Issuu on Google+


AF-Brochure-100203.pdf


Presentazione Perché Archificio Dopo molti anni di variegate esperienze professionali, tre architetti uniscono le proprie conoscenze, competenze ed energie fondando uno studio associato: così nasce Archificio. Archificio intende proporre ai propri clienti un approccio professionale antico ma forse di questi tempi innovativo: nulla si crea né si costruisce senza una profonda collaborazione tra committente e progettista. Per questa ragione è fondamentale l’ascolto delle esigenze del cliente: sulla base della loro interpretazione e dei dati oggettivi del contesto, Archificio esplora la sfera delle potenzialità da cui estrae con spirito pragmatico il miglior progetto possibile.


Metodo Aspiriamo ad essere i migliori partner dei nostri committenti

Ogni intervento edilizio, qualsiasi trasformazione del territorio, ogni analisi di un assetto immobiliare nella prospettiva di un adeguamento implicano una serie complessa di competenze e di capacità tecniche, oltre che la condivisione della visione imprenditoriale del committente. Archificio offre un servizio professionale integrato capace di intercettare le valenze e le potenzialità inserendole in un quadro di coerenza progettuale nel quale vengono esaminate le richieste e massimizzati i vantaggi attesi. Il processo progettuale si articola in diverse fasi che vanno dall’analisi delle esigenze, dall’elaborazione di proposte di massima alternative fino alla definizione di un progetto articolato nelle sue diverse parti sviluppato come modello tridimensionale. Grazie alle proprie consolidate partnership, Archificio è in grado di coprire l’intera gamma delle competenze specialistiche necessarie per qualsiasi intervento edilizio.

I nostri committenti ci chiedono progetti che sappiano riflettere la loro filosofia imprenditoriale, individuando linee di sviluppo condivise ed efficaci: per questa ragione sappiamo acquisire strategie trasformandole in nostri obiettivi scanditi nel tempo, illustrando le fasi progettuali in schemi chiari e controllabili. Così come un edificio è un organismo complesso e dotato di molte diverse sfaccettature, così il nostro approccio aderisce a tale articolazione attraverso programmi d’azione che restituiscono i diversi aspetti dell’intervento concordato: gli aspetti funzionali, distributivi, impiantistici, strutturali, energetici, ecc vengono scomposti e singolarmente esaminati per essere poi riassemblati in una prospettiva armonica e coerente all’interno di un progetto unitario. In tal modo le varie attività e i vari servizi offerti sono connessi ad obiettivi evidenti e misurabili, verificabili step by step con il committente ed eventualmente adattabili al mutare delle esigenze.


Soci Fondator i Stefano Bellinzona Ottiene la laurea a pieni voti presso lo IUAV di Venezia con una delle prime tesi sviluppate interamente in CAD. Tra il 1986 e il 1991 è cultore della materia di progettazione urbanistica presso il Politecnico di Milano e tutorial assistant per la Wentworth University di Boston. Dal 1986 è libero professionista e segue numerosi progetti in proprio e in collaborazione in ambito residenziale, industriale, uffici e ricettivo. Dal 1999 al 2008 è Direttore Generale e responsabile dei settori Sportello Unico per le imprese e Promozione territorio del CAAM (Consorzio Area Alto Milanese), un’agenzia integrata di sviluppo territoriale. In questi ruoli acquisisce una notevole esperienza sulle procedure amministrative, nel project management e nel coordinamento di processi complessi inerenti le trasformazioni territoriali e nella gestione delle interazioni tra stakeholders (Pubbliche amministrazioni, developers, proprietari immobiliari, portatori di interessi pubblici, ecc). Dal 2009 torna alla libera professione di architetto e di consulente. Collabora con Milano Metropoli.

Helen Rainey Si iscrive alla Facoltà di Architettura “Bartlett” dell'Università di Londra, dove riceve il premio della facoltà per due anni di seguito, e si laurea poi in architettura presso il Politecnico di Milano. Dal 1986 al 1992 è direttore dell'International Design Agency, mentre nel 1992 diventa socio della Intercept Design Consultants Ltd., una società internazionale specializzata nel campo del retail design. Nel 1998 fonda Primtel S.r.l., società di progettazione che opera sotto il marchio “HR Architects & Engineers”.Oltre alle attività di progettazione maturate nel campo dell'architettura residenziale, delle ristrutturazioni, della progettazione di spazi commerciali e degli interni, ha scritto articoli per riviste quali Design News Magazine (Japan), Il Bagno, Ufficiostile e Casastile. E' stata l'ideatrice e il relatore della prima conferenza della SMAU su IT nel settore delle costruzioni. Nel 2007 si qualifica come Certificatore Energetico ai sensi del D.G.R. 5018 del 26/06/07 ed è accreditata nell'elenco della Regione Lombardia. Il suo lavoro è stato pubblicato in molte riviste tra cui Ambiente Cucina, Interni, Gap Casa, Blu & Rosso, Bagnonews, Design Diffusion News, Bagno e Accessori e Case di Campagna.

Lorenzo Munafò Frequenta il Politecnico di Milano dove consegue la laurea in architettura nel 2002. La sua tesi, sviluppata durante gli ultimi due anni di studio riceve la menzione quale miglior progetto della sessione e partecipa al premio di laurea Mantero dell’a.a.2001/2002. Nel 2002 partecipa al Workshop di aggiornamento per il recupero antisismico del patrimonio architettonico storico in Spagna. Dal 2001 al 2005 lavora presso diverse imprese di costruzioni consolidando le proprie competenze in merito alle tecniche costruttive e alla gestione dei cantieri, ricoprendo anche mansioni di capo-commessa esecutivo. Dal 2006 ad oggi collabora con la Primtel S.r.l. sotto il marchio “HR-Architects & Engineer” per le attività di progettazione architettonica e di direzione lavori per numerose commesse private. Nel corso degli anni ha sviluppato una solida competenza nella gestione informatica del progetto che viene integralmente sviluppato con strumenti CAD e BIM per ottenere rappresentazioni 3D, modellazione solida, disegni tecnici e computi. Dal 2007 è docente di Tecnologia presso istituti medi inferiori e superiori.


Attività e servizi

Ambito immobiliare

Rapporti con Pubbliche Amministrazioni ed Enti di Tutela

Valutazioni integrate di proposte/interventi immobiliari Ricerche e valorizzazioni immobiliari Analisi degli obiettivi commerciali Studi di fattibilità tecnici ed economici

Pratiche per l’ottenimento di permessi edilizi Deposito pratiche ex Genio Civile Pratiche per ARPA / ASL Richiesta parere VVF Pratiche catastali

Progettazione architettonica Progetti di fattibilità Progettazione preliminare ed esecutiva Computi Metrici Estimativi Capitolati

Consulenza energetica Audit energetico di insediamenti produttivi Certificazione energetica ai sensi del D.Lgs. 192/05 e della Dgr. 5018 26/06/07 Consulenze progettuali Definizione classe energetica del fabbricato

Progettazione strutturale Analisi strutturali e relazioni di calcolo Verifiche statiche

Gestione Cantieri Direzione Lavori Controllo dell’esecuzione dei lavori e assistenza al collaudo e alla chiusura del cantiere Gestione SAL e liquidazione lavori Coordinamento per la sicurezza in fase di progettazione e di esecuzione (D.Lgs. 81/08 e s.m.i.) Collaudi

Project Management Gestione e coordinamento di tutte le competenze relative alle fasi di progettazione e di costruzione Valutazioni qualitative del processo progettuale


Convegni e seminari SMAU, Milano: Informatica per costruire, 1988 SM&C Publisher, Milano: L’immagine del punto vendita, 1992 ICE, Milano: Architettura residenziale, 1992 British Consulate, Milano: Change plus, 1992 Assolombarda Zona Nord – Desio: Stato di attuazione dello Sportello Unico nei Comuni della Provincia di Milano, 2000 Convegno ANCI - Parma: Seminario sugli Sportelli Unici: Lo Sportello Unico in forma associata per 7 Comuni , 2001 Convegno FORMEZ – Ministero della Funzione Pubblica – Roma: Lo Sportello Unico in forma associata e interazioni via internet, 2001 Convegno - Sala Convegni del Polo industriale SNIA di Cesano Maderno: Il Marketing Territoriale nella prospettiva strategica di un'agenzia di sviluppo locale, 2003 Seminario di studi - Aula Rogers Politecnico di Milano: Lo Sportello Unico per le imprese e le prospettive della promozione territoriale, 2004 OSMI Borsa Immobiliare – Palazzo dei Giureconsulti, Camera di Commercio di Milano: Workshop business nell'Alto Milanese: opportunità per investimenti immobiliari e nuovi insediamenti produttivi, 2004 Politecnico di Milano: Il borgo d’Ocre: Esempio di intervento di mitigazione del rischio sismico, 2004 Seminario dell’Agenzia di Assistenza Tecnica agli Enti Locali della Pro-

vincia di Lecce – Palazzo dei Celestini: Lo sviluppo del territorio: il ruolo dello Sportello Unico per le attività produttive, 2004 INU Urban Promo 2005 – Palazzo Franchetti Venezia: CAAM: Una storica agenzia di sviluppo locale tra Milano e Monza: esperienze compiute e prospettive future, 2005 Seminario Vodafone e CAAM – Sala Aurora, Palazzo Borromeo a Cesano Maderno: La Responsabilità Sociale tra sfera pubblica e mondo imprenditoriale, 2006 INU Urban Promo 2006 – Palazzo Franchetti Venezia: Assetto infrastrutturale area metropolitana nord di Milano: evoluzioni e sviluppo strategico, 2006 Assolombarda – Palazzo Borromeo a Cesano Maderno: Pedemontana Lombarda: quali opportunità per imprese e territorio?, 2008 Infoklix Srl - Nova Milanese: Risposte oltre la tecnologia – Case history, 2008 Convegno internazionale ClubTI su “I Sistemi Informativi Territoriali a supporto delle dinamiche di cambiamento” – ASSIMPREDIL Milano: Potenzialità dei DataBase Topografici nella conoscenza del territorio e nel governo delle trasformazioni di area vasta , 2009 Autodesk e CasaClima – Settimo Torinese: L’architettura al servizio dell’efficienza energetica, 2009


.


Uffici e Commercio Nuova sede aziendale a Busnago (MI) Uffici e sala mostre con sistemazione delle aree esterne

21

L’intervento ha comportato la realizzazione al secondo piano di 550mq di uffici dirigenziali ed operativi, con area attesa/ristoro e saletta visitatori. Il grande atrio aperto su tre piani è caratterizzato da un lato da uno spettacolare ascensore cilindrico in acciaio cromato e vetro e dall’altro da una ampia scala curva. L’edificio è stato dotato di 1200 mq di impianto radiante a soffitto per la climatizzazione invernale ed estiva, mentre la facciata principale ha subito un restyling. Le aree verdi esterne sono state completamente ridisegnate e dotate di una suggestiva illuminazione.


Progetti Residenziali Intervento di edilizia convenzionata a Senago (MI) La gara di progettazione prevedeva la realizzazione di 32 unità residenziali impostato sui criteri della bioarchitettura e del risparmio energetico. Il progetto, nel rispetto dei criteri di gara, propone soluzioni tecniche e distributive innovative e votate alla semplificazione dei procedimenti costruttivi. La soluzione architettonica del tema trova nella torre la vera “pietra angolare” del complesso edilizio. Lo sviluppo progettuale è avvenuto con l’impiego di Revit, il software di Autodesk per la modellazione solida.

56

Gara di progettazione in collaborazione con Coop.Nazionale di Senago - 1° classificato


56


Uffici e Commercio Recupero edificio storico a Varedo (MI) Programma Integrato d’Intervento in piazza Panceri

23

L’edificio è un interessante esempio di architettura industriale primi Novecento: l’intervento proposto prevede il recupero integrale dell’involucro e la sua trasformazione in sede operativa di un’impresa edile con realizzazione di spazi per uffici, aree tecniche, autorimessa e con incremento delle superfici mediante soppalchi.


Progetti Residenziali Piano di Recupero a Varedo Intervento in vicolo SS. Maurizio e Lazzaro

36

L'intervento prevede la realizzazione di 14 appartamenti con autorimessa nel piano interrato attraverso un Piano di Recupero. Considerati la collocazione centrale e il rinvenimento di alcune tracce linguistiche, si sono accentuati i tratti tradizionali dell’architettura a corte con paramenti in laterizio e l’impiego dei tipici archi ribassati, sui quali sono impostate ampie vetrate. L'intervento si distingue inoltre per l’impiego di tutti gli accorgimenti tecnologicamente evoluti per minimizzare i consumi energetici e incrementare al massimo il comfort abitativo.


Progetti Residenziali Complesso residenziale a Mazara del Vallo (TP) 40 unitĂ  abitative e commerciali nel centro storico

49

L’intervento prevedere la realizzazione di un nuovo complesso residenziale e commerciale per 3.500 mq ca nel centro storico di Mazara del Vallo in Sicilia. Adiacente al complesso è collocato un parco pubblico dotato di parco giochi e padiglione.


Progetti Residenziali Complesso residenziale e artigianale in centro a Milano

45-47

Progetto per 20 unitĂ  immobiliari nel contesto del P.P. Colonne di San Lorenzo

Nel contesto del Piano Particolareggiato Colonne di San Lorenzo a Milano, vengono proposte 20 unitĂ  immobiliari di nuova edificazione con destinazione residenziale e artigianale su due distinti lotti di circa 600 mq e 250 mq.


Progetti Residenziali Complesso residenziale a Pogliano Milanese (MI) Piano Particolareggiato di iniziativa comunale

55

L’intervento progettuale prevede la realizzazione di 12 appartamenti con autorimessa interrato. L’intervento si distingue per l’accurata attenzione al risparmio energetico che consente di raggiungere un edificio in Classe A.


Progetti Residenziali Intervento di ristrutturazione edilizia a Valtournenche (AO) Progetto per 16 appartamenti con centro benessere

15

La ristrutturazione integrale comporta il rialzo della copertura esistente e la formazione di nuovi abbaini per rendere abitabile il sottotetto. Inoltre viene riutilizzato il volume della vecchia autorimessa per creare complessivamente 16 appartamenti turistici. A completamento dell’intervento viene realizzato un centro benessere ad uso dei residenti dotato di sauna, bagno turco e vasca idromassaggio.


Progetti Residenziali Complesso residenziale a Busnago (MI) Proposta di piano di lottizzazione

54

Si tratta della proposta preliminare per un piano di lottizzazione per la realizzazione di 12.250 mc di edilizia residenziale. In questa prima fase, le soluzioni planimetriche e la sistemazione degli spazi a verde hanno consentito una valutazione dell’impatto dell’intervento da parte dell’Amministrazione Comunale.


Progetti di Concor so Nuovo quartiere residenziale a Giubiasco (CH) Intervento per 104 appartamenti , centro servizi polifunzionale e centro sportivo

SB-260

Due diverse tipologie edilizie: intensiva a torre per formare la nuova piazza e a palazzine pluripiano su livelli sfalsati lungo le vie laterali, dalle quali si accede al grande parcheggio interrato. Nella piramide azzurra trova collocazione il centro servizi del quartiere con un teatro e una sala polifunzionale accessibile anche da una lunga rampa che collega l’area sportiva. A delimitare la piazza, un piccolo palcoscenico che si apre verso le Alpi.


Progetti di Concor so Quartiere ecosostenibile a Figino (MI) Un progetto di social housing su un lotto compreso tra il borgo di Figino e una vasta area agricola. 320 appartamenti oltre servizi assistenziali e di quartiere concepito come un bastione al tempo stesso compatto e permeabile, con una chiara gerarchia dei rapporti tra spazi pubblici e spazi privati. Particolare attezione è stata rivolta al tema dell’ecostenibilità (pannelli fotovoltaici e centrale di cogenerazione) e del risparmio energetico, oltre al tema del verde pubblico e degli orti urbani.

AF004

Progetto per circa 850 abitanti


AF004


Case Unifamiliar i Villa a Carate Brianza (MB) Progetto di ristrutturazione e di architettura d’interni

Questa villa è stata sottoposta ad una radicale reinterpretazione sulla base delle nuove esigenze dei proprietari: gli spazi, articolati su due livelli e per una superficie di oltre 600 mq, sono stati rivisitati impiegando nuovi materiali ed imprimendo un forte dinamismo grazie all’utilizzo dei colori e delle luci che contribuiscono a realizzare un’atmosfera al contempo calda e moderna.

04

L’intervento è stato pubblicato su numerose testate.


Case Unifamiliar i Villa ad Alessano (LE) Progetto di ristrutturazione e ampliamento

LM-10

L’ampliamento proposto rispetta pienamente la tradizione costruttiva e abitativa locale e assume come principio guida del progetto la scelta di definire in maniera chiara la separazione tra gli spazi della convivialità -con il fulcro nel cortile e nel filtro rappresentato dalla loggia- e quelli della vita urbana, delimitati dalla facciata verso la strada. L’edificio originario, realizzato nei primi anni Trenta, viene ingrandito di un modulo e arricchito con elementi tipici senza scalfirne il valore caratteristico, nÊ modificarne la tipologia.


Residenziale Tur istico Complesso residenziale e ricettivo a Carona (BG) Progetto di ristrutturazione

43

Sito a pochi chilometri dalle piste di sci di Foppolo, il complesso immobiliare è collocato all’interno di un parco di oltre 7000mq. Si tratta di un Programma Integrato d’Intervento per realizzare appartamenti di pregio e la riconversione dell'edificio piÚ piccolo in 8 appartamenti, adeguando il nuovo fabbricato alle normative relative al contenimento dei consumi energetici.


Progetti di fattibilità Albergo 4 stelle a Linate (MI)

360

Incarico esplorativo con arch. Gianni Triulzi Si tratta di una proposta esplorativa commissionata da una compagnia aerea, per un sito in fregio alla pista di Linate. L’impianto edilizio rievoca i castelli viscontei e presenta una corte quadrata coperta, sulla quale affacciano i corridoi di distribuzione. I lati finestrati sono rivestiti da un tessuto in acciaio con funzioni di abbattimento del rumore. L’albergo accoglie 132 junior suite e 8 vip suite, è dotato di sale meeting, sala congressi, bar, ristorante e, al piano interrato, centro fitness/benessere con palestre, piscina, campi squash e sauna. Sulla terrazza è collocato un solarium con servizi annessi.


BIM e Render ing Coral Bay Resort Rendering di complesso residenziale e alberghiero a Sorso (Sardegna)

58

L’incarico è consistito nell’elaborazione di un modello tridimensionale BIM foto realistico di un villaggio di 120 appartamenti allo scopo di valutare le scelte cromatiche e per scopi promozionali.


Progetti Spor tivi Cyber Golf Café

62

Struttura temporanea per intrattenimento sportivo Si tratta di una tensostruttura, termicamente isolata, di circa 750 mq a forma di mazza da golf. Gli spazi interni, distribuiti lungo un’ampia corsia trasversale, sono attrezzati con aree bar/ristoro per famiglie, pranzi di affari, apertivi “Happy Hour” e altri eventi. Da un lato si accede alla zona dedicata ai bambini, allestita con giochi elettronici e WII, e dall’altra si trova un ampio spazio curvo all’interno del quale verranno collocati degli schermi per il gioco simulato del golf. L’obiettivo è quello di creare un centro di divertimento, basato sul tema del golf, rendendo questo bellissimo sport accessibile a tutti.


Edilizia scolastica Plesso scolastico ad Albino (BG) Progetto di concorso

AF-01

Il tema richiedeva la costituzione di un plesso scolastico (scuola materna e scuola elementare) che si integrasse con la scuola media esistente realizzando un campus unitario. Le notevoli preesistenze monumentali e la complessa forma del lotto collocato su diversi livelli hanno indotto una soluzione articolata dotata di un forte focus rappresentato dalla cupola scientifica, vero snodo simbolico e funzionale dell’intervento.


AF-01


Commerciale e S a l e m o s t re Sala mostra a Reggio Emilia

Una grande scala a chiocciola di 6 metri di diametro collega i piani e, col proprio volume, caratterizza lo spazio dell’atrio che presenta come finitura delle pareti una pietra locale a spacco vivo. Sul lato destro una cascata di verde “precipita” in una vasca di ghiaia bianca inserita nel pavimento.

06A

Progetto d’interni per un negozio di 2.000 mq


Commerciale e S a l e m o s t re Sala mostra a Busnago (MI)

21A

Progetto di allestimento e illuminotecnico

L’intervento ha coinvolto l’intero stabile con la realizzazione di uno spazio espositivo con sala convegni, un bar e il giardino. Sono state inoltre predisposte vetrine interne in cui sono state allestite molteplici soluzioni illuminotecniche dimostrative.


Commerciale e S a l e m o s t re Sala mostra a Villafranca Tirrena (ME)

Il progetto ha preso le mosse da un uso raffinato e sapiente dei diversi materiali: il vetro, utilizzato anche per il pavimento dell’ingresso, la pietra a spacco naturale, il mosaico per le colonne e la volta. Ogni singolo ambiente è poi caratterizzato da un’illuminazione specifica che mette in risalto i prodotti e la loro collocazione.

34

Progetto di ristrutturazione di un negozio di 600 mq


Commerciale e S a l e m o s t re Sala mostra a Parma

06

Progetto d’interni per un negozio di 500 mq

Il progetto per un punto vendita di 500 mq ha comportato la creazione di differenti aree espositive per le diverse aziende produttrici, tra le quali alcune tra le piĂš note marche del settore ambiente bagno. Il gioco dei ribassamenti del soffitto, con effetti luminosi indiretti, mettono in risalto i prodotti esposti.


Studio Associato di Architettura Bellinzona, Rainey e Munafò via Nigra, 2 20037 Paderno Dugnano (MI) Italia tel. 02 918.6369 fax 02 9910.3893 info@archificio.eu www.archificio.eu


Archificio - Just stretch your mind