Page 94

Marta Bianco, Elisa Buratto: “Chamois_heliconcenter for”. Il primo altiporto d’Italia diventa un luogo insediativo, non solo per ricoverare piccoli aeromobili per una implementata accessibilità anche dall’alto a Chamois, ma al fine di rapportarsi con il guardare il volo nelle varie “camere di vista” create: piazze e percorsi coperti, museo internazionale sugli altiporti, nucleo conferenze, suite per il soggiorno.

94

14

ArchAlp 14  

Architetture del welfare alpino

ArchAlp 14  

Architetture del welfare alpino

Advertisement