Page 46

degli impianti non solo in chiave museale ma anche produttiva ed economica della ricostruzione di un sistema di relazioni complesso tra mulini, opifici, opere di canalizzazione, percorsi, paesaggi agricoli e fluviali. Su questa parte insiste la parte finale del volume presentando l’esemplare progetto di recupero del Mulino della Riviera “macchina per lavorare”, un segno della possibilità di rinnovare una cultura dell’acqua di lunga durata, certamente empirica e in qualche modo sperimentale, ma in realtà, a ben vedere, più intelligente e sostenibile della nostra.

Diga del lago Benedetto e diga del lago d’Avio (Val d’Avio-Edolo, BS, 1900 m).

Nella pagina precedente. Tavola di rilievo del Mulino della Riviera “una macchina da vivere” a cura di Roberto Olivero.

46

13

Archalp 13  
Archalp 13  
Advertisement