Issuu on Google+

AH I n te r v i ew - M a rc o E h m e r AHJ meet Marco Ehmer BMW Group Italia

Marco Ehmer Marketing Director BMW Group Italy

By Francesca Messina Oggi abbiamo il piacere di intervistare Marco Ehmer, Direttore Marketing di BMW auto Italia. In questa edizione di FieraCavalli, BMW sarà presente in modo massiccio, mettendo a disposizione le proprie autovetture e destinando uno spazio dedicato ai test drive. Non abbiamo voluto perdere l’occasione per porre qualche domanda in merito al connubio tra BMW e FieraCavalli Verona di quest’anno, il parallelo tra cavalli (fiscali) e cavalli (a quattro zampe) ci è sembrato già un ottimo motivo di incontro.

We have today the pleasure to interview Mr. Marco Ehmer, Marketing Director for BMW Cars Italy. In this year's edition of FieraCavalli, BMW will be present in a massive manner, making its cars available and devoting a space to test drives. We did not want to miss this opportunity to ask a few questions about this year marriage between BMW and FieraCavalli Verona, and the parallel between (fiscal) horse-power and (four-legged) horses looked to us like an excellent reason to meet.

AHJ: Buongiorno Marco e grazie della sua disponibilità. Iniziamo subito questa intervista chiedendole come nasce l’idea di BMW di essere presente nel mondo dei cavalli? BMW è una macchina, un marchio passionale ed emozionale. Per ciò, noi nelle nostre attività ci leghiamo ad altri mondi che esprimono questo. Credo che il mondo dei cavalli sia un rappresentante quasi estremo di questo e da questo nasce l’idea di legarci quest’anno. E poi abbiamo soprattutto un lancio di una macchina importante come la X5, che, anche per le esigenze funzionali, credo che abbia un perché nel mondo dei cavalli.

AHJ: Good morning Marco and thank you for your availability for this interview. We shall start right away, asking you how was BMW idea born, of entering the world of horses? BMW is a car, a passionate and emotional brand. For this reason in our activities we connect with other universes expressing the same feelings. I believe the horse world is an almost extreme representative of this idea and from there comes the idea of our partnership of this year. And then, to top it all, we have the launch of an important model like the X5, which, also because of functional requirements, I believe finds one of its reasons for existence in the

I Arabian Horse JOURNAL I n° 17 / 2013


AHJ: La BMW nell’immaginario collettivo evoca sportività e dinamicità, peculiarità destinate anche ai cavalli, immaginiamo che questa considerazione sia stata una delle promotrici di questa vostra partecipazione a Verona quest’anno. E altre considerazioni sulla vostra presenza? Allora, oltre al tema emozioni e passione, ovviamente anche una questione di estetica. La X5 certamente è una macchina importante, però noi riteniamo essere anche una macchina elegante ed estetica. Nel suo segmento questo è un valore che credo si trovi benissimo nel mondo dei cavalli. Perciò riusciamo ad esprimere quello che vogliamo esprimere con questa macchina legandoci a questo mondo. AHJ: Certo. E pensate che BMW possa ripetere questa esperienza anche in futuro? Sì, è pensabile. L’anno adesso sta finendo. Provare attività nuove è un piacere e un dovere per un marchio innovativo come BMW. Alla fine poi si fanno i conti per vedere se c’è anche il riscontro desiderato. Noi faremo delle valutazioni e poi faremo la pianificazione per l’anno prossimo. Perciò è certamente possibile. AHJ: Abbiamo proprio citato l’ultima nata: la X5. Parliamo quindi di quest’ultima creazione. Ce ne vuole parlare? Ma molto molto volentieri, ovviamente. La lanciamo adesso a novembre. A metà novembre ci sarà l’open weekend, cioè il lancio ufficiale qui in Italia. E’ l’ultima nata della nostra casa madre. Nasce anche con un motore 4 cilindri, cioè una novità per questo segmento per BMW. L’abbiamo rinnovata completamente per quanto riguarda la tecnologia, anche i motori, abbiamo abbassato i consumi di bene o male 15 %. Perciò credo che siamo perfettamente all’altezza dei tempi per quanto riguarda la tecnologia e credo anche in termini di bellezza. Almeno, noi siamo convinti e siamo sicuri di convincere anche i nostri clienti di questo. AHJ: Certo. Quindi la bellezza è un altro valore che condividete con il mondo dei cavalli?

horse world. AHJ: In collective imagery, BMW brings to mind sport and dynamism, peculiarities also of horses, and we guess such a consideration was one of the drives for your taking part in Verona show this year. Other reflections about your presence at the show? Well, beyond the emotions and passions theme, there is also, obviously, an esthetic question. X5 is certainly an important car, but we believe it also to be an elegant and esthetically beautiful car. In its segment, this is a value that I think is right at home in the horse world. That is why we manage to express what we want through this car, by partnering with this world. AHJ: Sure. And do you think BMW will be able to repeat this experience in future? Yes, it is feasible. The year is now approaching its end.Trying new activities is a pleasure and also a duty for an innovative make like BMW. In the end we shall also do a little accounting to check whether there is also the expected return. We will carry out some evaluations and then we shall plan for next year. So, it is entirely possible. AHJ: We have mentioned your latest creature: the X5. Let's speak about this latest creation.Would you like to? With great pleasure, of course. We are launching it in this month of November. In the middle of November there will be the open weekend, that is the official launch in Italy. It is the latest born from our mother company. It gets born also with a 4-cilinders engine, which is a novelty in this segment for BMW.We totally renewed it as far as technology is concerned, including the engines, and we lowered consumption by something in the region of 15 %. I believe we are therefore perfectly abreast of the times with regard to technology , and also in terms of beauty I think. At least, this is our belief and we are sure we will be able to convince also our Clients about this. AHJ: Sure. Beauty then is another value you share with the world of horses?

2|3


AH I n te r v i ew - M a rc o E h m e r Sì, senz’altro. Io oggi ho girato qui la fiera e anche alcuni nostri eventi. Devo ammettere che non è un mio mondo di nascita, però è un mondo bellissimo. I cavalli sono veramente belli ed esprimono tantissimo in termini di bellezza. Perciò credo che si abbini molto molto bene.

Yes, quite. I have been around the fair today and I also saw some of our events. I must admit it is not a world I was born into, but it is a fascinating world. Horse are simply beautiful, and express so much in terms of beauty. That is why I believe they match so very very well.

Sperando di incontrarci nuovamente in altre iniziative simili ringraziamo il dr. Marco Ehmer per la disponibilità dimostrataci.

We hope we shall meet again in connection with other similar events and express our thanks to Dr. Marco Ehmer for his sharing.

BMW X5

I Arabian Horse JOURNAL I n° 17 / 2013


Interview - Marco Ehmer