Page 56

BASILICATA

Potenza e dintorni

BASILICATA BASILICATA

Piazza Mario Pagano è il salotto cittadino, su cui si affacciano alcuni dei palazzi

uno dei luoghi più amati dai potentini più interessanti ed eleganti della città

A SINISTRA: L’interno del Teatro Stabile, un vero gioiellino d’architettura dell’800. A DESTRA: Piazza Mario Pagano a Natale.

MEANDRI CITTADINI Il piccolo centro storico è un delizioso groviglio di stretti vicoli, slarghetti e piazzette che si inseguono fra loro.

TORRE GUEVARA È ciò che rimane dell’antico castello cittadino, fondato intorno al Mille dai Longobardi e poi ampliato nel ‘500.

06

fondato già intorno al Mille dai Longobardi anche se trasformato poi radicalmente nel XVI secolo, di cui oggi rimane la Torre Guevara, dal nome della famiglia feudataria che governava al tempo la città. Oggi si presenta, invece, come una deliziosa e stretta strada per il passeggio e lo shopping costellata di eleganti negozi e caffé, da cui si snoda un groviglio di viuzze e piazzette brulicanti di ristoranti, pasticcerie e locali frequentati soprattutto di sera dai giovani della movida potentina. Percorrendola si incrocia la centralissima e suggestiva piazza Mario Pagano, uno dei luoghi più amati dai potentini, il vero salotto della città ultimato con le sue raffinate geometrie nel 1842. Su di essa affacciano le sagome di eleganti palazzi: il Teatro “Francesco Stabile” innanzitutto, autentico gioiellino dell’architettura ottocentesca con la sua volta affrescata e i palchetti da cui apprezzare gli spettacoli del consueto nutrito cartellone (info: 0971/27.47.04), e il Palazzo del Governo, alle cui spalle si apre una graziosa villa con giardini terrazzati. Sul lato opposto della piazza, distaccandosi completamente dal contesto, il Palazzo dell’Ina, ultimato nel

1937, uno dei numerosi esempi di architettura fascista all’interno della città. Intorno sono diverse le piazzette che fanno da cerniera all’originario impianto medievale del tessuto urbano cittadino. Fra queste piazza Matteotti, piazza Duca della Verdura, piazzetta Martiri Lucani e l’aggraziata piazza del Duomo su cui ci erge maestoso il campanile a cinque ordini e l’armoniosa facciata della Cattedrale confronto di stili In piazza Mario Pagano ‘800 e ‘900 a confronto. A destra, il palazzo del Governo, mentre a sinistra il palazzo dell’Ina, del 1937.

Basilicata Viaggio d'Autore  

Guida per esploratori del bello. La Basilicata in tutte le sue sfaccettature si presenta in una guida.

Basilicata Viaggio d'Autore  

Guida per esploratori del bello. La Basilicata in tutte le sue sfaccettature si presenta in una guida.

Advertisement