Issuu on Google+

Mensile d’informazione del Comune di Aprilia Anno V Numero 1, gennaio 2017

Aprilia Comunica e n i z a g a M b e W o s s a p r o s , % 3 a 5 t a i z n e r e f f i d

All’interno: ... Obiettivo 2017 ...

Opere...“Plus” La mensa sociale


L

L’editoriale a copertina del primo numero dell’anno di Aprilia Comunica Web Magazine è dedicata alla Progetto Ambiente, la società di Via delle Valli che ha dimostrato con il sudore della fronte di ogni singolo dipendente che si può lavorare bene nella funzione pubblica, nello stesso mondo insomma dove convivono anche gli “scansafatiche” e gli “scioperati”. Difficile in questo enigmatico habitat riuscire a dimostrare efficienza ed efficacia, nonché economicità, specie in un settore delicato come l’igiene urbana, il decoro cittadino e la gestione dei rifiuti solidi. Dedicando a tutti i lavoratori della Progetto Ambiente la prima pagina del giornale, esprimiamo un semplice gesto di riconoscenza nei confronti di chi sta prodigandosi per rendere la Città di Aprilia più bella e più vivibile, di chi ogni mattina all’alba inizia il suo giro per raccogliere porta a porta i mastelli della spazzatura, di chi guida i camion e di chi è impiegato nell’impianto di selezione e differenziazione. Soprattutto, però, apriamo il nuovo anno con la speranza che la consapevole gestione ecosostenibile dei rifiuti (“ce lo chiede l’Europa” non è qui un’espressione fin troppo abusata...) diventi finalmente d’uso in tutte le famiglie di Aprilia. Non è esagerato sperare in un territorio più pulito ed è persino inutile dilungarsi sui negativi effetti ambientali ed economici di una fallimentare raccolta differenziata. Anche perché Aprilia li conosce bene e, per questo motivo, deve proseguire sulla strada avviata di risanamento ecologico. Buon Anno 2017 alla Progetto Ambiente e a tutti i cittadini di Aprilia.

2

Il Direttore Responsabile Giuseppe Zaccone

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE

In


n agenda scuole, strade e sociale

Un anno di servizi

C

ari concittadini, vogliamo aprire il nuovo anno amministrativo con grandi speranze e lavorare nei prossimi dodici mesi concentrati al massimo per concludere quanto scritto nel nostro programma elettorale. Nel 2017 siamo attesi da importanti interventi di riqualificazione delle scuole e di messa in sicurezza di molte strade. Abbiamo il rammarico di vedere rallentati i progetti per il risanamento delle periferie a causa di sempre minori finanziamenti da parte di Stato e Regione, e di non potere provvedere solo con soldi comunali a questo percorso di opere pubbliche milionario. Però siamo contenti di aver definito un’azione di politiche sociali che non ha eguali forse in nessun altro Comune laziale. Con l’apertura della mensa sociale e la conferma del dormitorio notturno per l’emergenza freddo, nonché con lo stanziamento in bilancio di un’alta quota destinata ai servizi sociali, all’emergenza abitativa, all’emarginazione e alla risocializzazione dei soggetti in difficoltà, possiamo dire che il Comune di Aprilia sta affrontando la crisi completamente a disposizione dei cittadini che la stanno pagando più duramente. l 2017 si apre anche con la necessità di assumere le giuste decisioni per la Multiservizi. E su questo tema così delicato, siamo ancora più concentrati dopo che da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) sono pervenuti gli esiti della verifica amministrativocontabile sull’azienda Aprilia

Multiservizi, nella quale sono state evidenziate irregolarità nella gestione della stessa azienda. Gli uffici comunali, di concerto con l’Azienda, stanno lavorando per ricondurre la stessa nelle condizioni amministrativo-contabili ottimali, tenuto conto anche del

fatto che sui rilievi sollevati si stava già operando da qualche tempo. Ad ogni modo, quanto rilevato dal MEF ha già determinato ulteriori approfondimenti da parte dell’Amministrazione. Il Sindaco Antonio Terra

I

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

3


In questo numero: Obiettivo 2017 La svolta rifiuti

Alle pagg. 5-7

Il palazzo ecologico

Alle pagg. 8-9

Agricoltura solidale

Alle pagg. 8-9

L’anno dei giovani

Alle pagg. 12-13

Ecco la mensa sociale

Alle pagg. 14-15

News dalla Città

Alle pagg. 16-17

Toscanini, la sentenza

A pag. 18

A pag. 19

APRILIA COMUNICA web magazine

4

Mensile di informazione di esclusiva proprietà del Comune di Aprilia Sede legale: Piazza Roma, 1 - 04011 APRILIA (LT) - Cod. Fis. 80003450592 Direttore Editoriale: Antonio Terra Direttore Responsabile: Giuseppe Zaccone Pubblicato on line su www.comunediaprilia.gov.it - Stampato in proprio a tiratura limitata per scopo promozionale Registrato presso il Tribunale di Latina Reg. Stampa 14/12 - R.G.V. n. 1937/2012 - CR. 1130/12

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE


Obiettivo Anno 2017

L

a politica si è fermata a riflettere su quanto fatto e quanto ancora da fare durante la tradizionale conferenza stampa di fine anno del Sindaco Antonio Terra. Stazione di sosta la Sala Ragazzi della Biblioteca Comunale “Giacomo Manzù”, che ha ospitato l’iniziativa il cui video integrale della durata di circa un’ora è pubblicato sulla pagina “Aprilia Comunica” di You Tube. l primo cittadino ha ripercorso gli eventi e le attività politiche del 2016 e ha illustrato gli obiettivi dell’Amministrazione per l’ultimo tratto di consiliatura, la cui scadenza naturale del mandato elettorale è prevista per la primavera del

I

P 2018.

resenti anche i componenti della Giunta e il Presidente del Consiglio

degli Uffici comunali capaci di sfruttare le opportunità di accesso ai diversi finanziamenti sovraccomunali. uesto, infatti, ha permesso nel corso del 2016 l’inaugurazione del primo Asilo Nido comunale, della Serra Fotovoltaica e del Polo Culturaprilia (per il quale di recente è stato ottenuto un ulteriore finanziamento), la riqualificazione del Giardino dei Sorrisi (fiore all’occhiello dell’ente comunale quale centro socio ricreativo per diversamente abili) e della sede municipale distaccata di Piazza dei Bersaglieri (conosciuta come Palazzo di Vetro). ecentemente – ha confermato il Sindaco Terra – abbiamo chiesto un importante finanziamento per il progetto Life, programma europeo per l’ambiente e

Q

e r e p o e v o u N e h c i l b pub e h c i t i e pol per e i l a i c so l i , a l o u c s a l i d a m m a r prog andato m e n fi Comunale Bru-

I

no Di Marcantonio. l Sindaco Antonio Terra si è detto fiducioso di concludere il programma elettorale e portare a compimento gli obiettivi prefissati. Ciò anche per l’impegno profuso

l’azione per il clima, che se accolto consentirà la riqualificazione verde ed ecosostenibile dell’area della stazione di Campoleone e dell’area nei pressi della Scuola di Via Amburgo. Entro il 30 dicembre, poi, gli uffici presenteranno un progetto sociale finalizzato all’ottenimento di un contributo di 330 mila euro nel triennio nell’ambito del programma operativo nazionale per l’inclusione sociale. Tutto ciò è merito degli uffici che lavorano in sinergia: pensiamo alla ristrutturazione del Centro Sada, che ospita l’Associazione Alzheimer, per il quale abbiamo stanziato 400 mila euro di fondi comunali. Si tratta di un progetto che ha interessato i Servizi Sociali e i Lavori Pubblici in piena sintonia”. noltre, il Sindaco Antonio Terra ha toccato altri temi, tra cui la Sanità (e il recente incontro in Regione Lazio per il confronto chiesto

“R I

Continua a pag. 6

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

5


Periferie, sa lotta all’eva e servizi, le Continua da pag. 5

dall’Amministrazione sulle pesanti carenze di strumenti ed organico nelle strutture pubbliche apriliane), l’edilizia scolastica (900 mila euro stanziate per la ristrutturazione di diversi plessi scolastici di periferia), le opere di urbanizzazione come i tre cantieri in fase avanzata o già appaltati per la realizzazione delle opere fognarie a Fossignano, Cogna e nel comparto TevereArnoTi c i n o . “L’anno venturo Il Sindaco – ha agAntonio Terra giunto il Sindaco di Aprilia – saranno posti in essere interventi di manutenzione straordinaria e messa in sicurezza di diverse strade urbane ed extraurbane”. l Sindaco ha poi rinnovato le proprie preoccupazioni per il progetto di insediamento di una discarica, “che

6

I

investe la Regione– ha detto Antonio Terra – della responsabilità di decidere se sul territorio di Aprilia sia davvero necessaria tale realizzazione che determinerebbe di conseguenza la gestione dei rifiuti provenienti da altre città, in considerazione del fatto che Aprilia è autosufficiente e non ha bisogno

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE

L

di nuovi impianti”. a relazione ha toccato anche lo stato di salute delle due aziende Progetto Ambiente e Multiservizi. “La prima – ha detto il Sindaco – ha raggiunto ormai un livello di eccellenza tale da essere presa a modello in altri Comu-

ni laziali e i risultati positivi sono evidenti, viste le ultime statistiche sulla raccolta differenziata. Per la seconda porremo in essere alcune importanti misure, necessarie per la salvaguardia delle attività e dei servizi fondamentali che la stessa Azienda eroga quotidianamente a tutti i cittadini”.


anità, asione sfide

V

iceversa, non si è detto soddisfatto il Sindaco del dato ancora elevato di evasione fiscale. “La Tari è stata pagata dal 68% dei contribuenti – ha detto Antonio Terra – e ciò non ci fa piacere. Tuttavia la situazione è destinata a cambia-

Progetto Ambiente, un livello di eccellenza regionale

L’evasione fiscale ancora alta sottrae risorse utili re drasticamente per effetto dell’azione di contrasto del fenomeno dell’evasione attraverso l’incrocio delle banche dati (del settore Ambiente e delle società erogatrici di servizi come corrente elettrica e gas). Da settembre sono stati emessi già mille accertamenti. Siamo convinti che l’alleggeri-

mento della pressione fiscale per la Tari deve passare non solo attraverso i buoni risultati della gestione dei rifiuti, ma anche attraverso l’estensione del bacino dei contribuenti. Per arrivare a bollette più basse, ma anche al rispetto del principio di equità fiscale”. In ultima analisi, il Sindaco Antonio

Terra ha rilanciato la natura della coalizione civica, esprimendo un plauso a tutti i Consiglieri Comunali di maggioranza e agli stessi Assessori che stanno svolgendo il loro ruolo con impegno e responsabilità istituzionale al servizio della pubblica Amministrazione e della comunità tutta.

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

7


Differenziata Anno d’oro di Progetto Ambiente

R

accolta differenziata al 53%, chiude in attivo, in tutti i sensi, l’anno solare della Progetto Ambiente. Nel corso del tradizionale brindisi di fine anno con tutto il personale dipendente dell’azienda ad intero capitale pubblico del Comune di Aprilia, l’Amministrazione Unico Valerio Valeri ha tracciato un quadro ampiamente soddisfacente dello stato di salute dei servizi offerti per l’igiene pubblica e il decoro urbano. In

8

rappresentanza dell’Amministrazione Comunale vi hanno preso parte il Sindaco Antonio Terra, l’Assessore all’Ambiente ed Ecologia Alessandra Lombardi ed il Segretario Generale dell’ente Elena Palumbo. Agli interlocutori, l’Amministratore Unico Valeri ha sottolineato come la Progetto Ambiente si appresti a chiudere l’esercizio finanziario in attivo, ma soprattutto ha tracciato un bilancio più che soddisfacente per quanto riguarda i risultati statistici della raccolta differenziata.

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE

L’

ultimo rilievo statistico ha infatti sancito il superamento della quota differenziata (la cui

n i c i v v a i S ivo fis t t e i l’ob all’Union d a de e p o Eur


a al 53% percentuale registrata ha superato il 5 3 % ) rispetto all’indifferenziato. Il risultato proietta la società verso il 2017 con la prospettiva di aumentare ancora notevolmente le percentuali di differenziata grazie al consolidamento del servizio porta a porta, recentemente esteso su tutto il territorio comunale, fino a raggiungere l’obiettivo minimo dell’Unione

na o ssat ne % 5 6 el

I “A

Europea del 65%. l Sindaco di Aprilia Antonio Terra, nel salutare e rivolgere al personale di Progetto Ambiente gli auguri di Natale e i migliori auspici per l’anno venturo, ha espresso un giudizio molto positivo sullo stato di salute della Progetto Ambiente. dispetto di chi sostiene che le aziende pubbliche vadano rottamate – ha detto il Sindaco – per fare spazio a soci privati, noi abbiamo scommesso su una Società a totale capitale pubblico ed

oggi, grazie soprattutto al lavoro di tutti i dipendenti, restituiamo alla Città di Aprilia una delle migliori e più sane aziende del Lazio per quanto riguarda la gestione dei rifiuti. La raccolta differenziata porta a porta ha permesso in questo triennio l’acquisto di nuovi automezzi per garantire un servizio ottimale, ma soprattutto ha consentito di ridurre le spese per il conferimento in discarica e trasferire questo denaro pubblico in stipendi per il nuovo personale utile per concludere la copertura del servizio porta a porta in tutta la Città”.

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

9


H

a avuto luogo lo scorso 13 dicembre la cerimonia inaugurale della Residenza Municipale distaccata di Piazza dei Bersaglieri, struttura interessata da significativi interventi di riqualificazione generale, ristrutturazione ed efficientamento energetico. opera pubblica è stata cofinanziata con fondi europei nell’ambito del Plus Aprilia Innova (Por Fesr 2007/2013). Il finanziamento ottenuto dal Comune di Aprilia ha permesso il rifacimento completo dello stabile e l’isolamento termico cosiddetto a cappotto sulle facciate con pannelli di 12 cm di spessore, tale da portare l’edificio all’attuale classe energetica A+. ulla facciata ovest della sede municipale è stato installato inoltre un impianto fotovoltaico in grado di produrre 28 kwatt di energia elettrica. Ciò non solo rende l’intera struttura autosufficiente dal punto di vista energetico, ma anche in attivo, producendo più del normale fabbisogno dell’inlla cerimonia del taglio del tero edificio. nastro hanno preso parte il

L’

Efficien E’ il nu alimen dal sole

S

A

10

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE

Sindaco di Aprilia Antonio Terra, rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale, il Segretario Generale e i dirigenti dell’Ente. In rappresentanza della Regione Lazio, su de-

lega del Presidente Nicola Zingaretti, sono intervenuti i Consiglieri Regionali Enrico Forte e Rosa Emilia Giancola. uesti ultim i , d a parte della Regione Lazio, hanno espresso unanime apprezzamento all’Am-

Q


nte e low cost uovo Palazzo ntato e L’impianto fotovoltaico installato sulla facciata ovest della sede municipale di Piazza dei Bersaglieri

ministrazione Comunale di Aprilia per aver saputo dimostrare la capacità di gestire i finanziamenti dell’Unione Europea nell’ottica dell’abbattimento di CO2, dell’offerta di servizi al cittadino, nel rispetto dei rigidi vincoli europei sulle ope-

re pubbliche. Ciò anche nella prospettiva del prossimo piano pluriennale di fondi europei 2014/2020, laddove il Comune di Aprilia ha dimostrato capacità e professionalità tali da presentare nuove candidature di accesso ai fondi. l Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha espresso, anche a nome dell’Amministrazione Comunale, il proprio ringraziamento all’intera struttura comunale, nonché ai progettisti e all’impresa esecutrice dei

I

lavori. “Gli interventi facenti parte del Plus – ha commentato il Sindaco – hanno impegnato gli uffici tecnici, che hanno saputo gestire un progetto imponente volto a restituire ai cittadini servizi qualificanti per una comunità. Penso all’Asilo Nido, a Culturaprilia e sicuramente all’intervento più bello a mio avviso, che è quello di riqualificazione del Giardino dei Sorrisi. Oggi visitiamo l’ultimo degli edifici interessati dai lavori finanziati da fondi europei e vediamo un Comune proiettato verso la modernità, con un impianto geotermico, pannelli solari termici, impianti di illuminazione a led intelligenti controllate da microprocessori (con sistema domotico). A conclusione di tutti i lavori, possiamo tracciare un bilancio più che positivo dell’esperienza del Plus. Abbiamo una struttura collaudata che sa utilizzare i finanziamenti, sa gestire i progetti e sa rendicontare in modo conforme alle rigide regole. Su queste solide basi, siamo pronti per candidare il Comune di Aprilia a nuovi fondi europei per il prossimo triennio”. l momento inaugurale che ha visto anche l’intervento religioso del parroco di Santa Maria Madre della Chiesa Don Mauro, è seguita una breve visita all’interno degli uffici.

A

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

11


Brind con il p alla serr

A

lla vigilia di Natale l’Amministrazione Comunale, gli ospiti del Dsm e i volontari della cooperativa Jolly Italia, hanno potuto festeggiare il primo raccolto della serra fotovoltaica. All’incontro hanno preso parte il Sindaco Antonio Terra, l’Assessore ai Servizi Sociali Eva Torselli e Don Mauro dell’antistante Parrocchia di Santa Maria Madre della Chiesa. a struttura di Via Giustiniano, inaugurata la scorsa estate e realizzata con i fondi europei del Por Fesr 2007/2013, è destinata alle attività di risocializzazione. iva la soddisfazione di tutti per i primi risultati del lavoro presso la serra fotovoltaica e nel terreno circostante, anche per le difficoltà di avviarvi tutte le attività attraverso la fresatura e la prima semina. Per questo motivo, i rappresentanti dell’Amministrazione, nell’auspicare un continuo miglioramento della produzione ortofrut-

L V 12

ticola all’interno della serra fotovoltaica, esprime il proprio plauso e il proprio ringraziamento ai ragazzi del Dsm e della cooperativa Jolly Italia per lo straordinario impegno dimostrato nel corso del 2016, anche nella cura di aiuole e giardini della Città, non ultimo il Parco della Lirica e l’angolo verde di Piazza Roma nei pressi del quale è stato inaugurato lo scorso 25 aprile il piccolo mo-

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE

numento rievocativo della cittadella di fondazione e celebrativo dell’80esimo di Aprilia. noltre, l’Amministrazione Comunale ha lanciato l’idea di visite guidate delle scolaresche presso la struttura e di uno o più appuntamenti pubblici durante i quali presentare alla comunità i prodotti coltivati nell’ambito di questa brillante realtà cittadina.

I


disi di Natale primo raccolto ra fotovoltaica

Lavoro risocializzante presso la serra fotovoltaica di Via Giustiniano

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

13


Anno

Rendicon

14

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE


Giovane

nto e progetti del C onsiglio under 25

S

i è tenuta lo scorso 20 dicembre una seduta di Consiglio Comunale dei Giovani, che ha visto la partecipazione di rappresentanti dell’Amministrazione, chiamata a tracciare una relazione ed un bilancio delle attività per l’anno solare che volge al termine. assise consiliare under 25 della Città di Aprilia, insediatosi il 18 giugno 2015, è giunto a metà del suo mandato elettorale e ha raccolto il favore e il plauso del Sindaco Antonio Terra e dell’intera Amministrazione per le diverse iniziative promosse nel corso di questo periodo e soprattutto per lo spirito di collaborazione dimostrato al suo interno e nei rapporti con le istituzioni. l Consiglio dei Giovani, presieduto da Stefano Ruggiero, ha espresso il rammarico per l’esito negativo della candidatura di

L’ I

Aprilia al titolo di Capitale Italiani dei Giovani per l’anno 2017, seppur con il merito di aver predisposto ed elaborato un progetto degno di nota e tale da avviare la candidatura stessa, nata dalla necessità di valorizzare la realtà locale e le sue peculiarità indirizzate alla platea giovanile. ra le importanti iniziative che hanno coinvolto il Consiglio dei Giovani, si ricorda la partecipazione di una delegazione lo scorso 21 marzo a Messina alla XXI Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, promossa dall’Associazione Libera di Don Ciotti. el corso della stagione estiva, i Consiglieri Giovani hanno promosso ed organizzato al Parco di Via dei Mille un interessante festival a tema celtico-irlandese, che ha anche rappresentato la prima attività in cui gli stessi sono stati chiamati a gestire un budget, pari a 5500 euro, che ha permesso l’allestimento di una manifestazione

con artisti, rievocatori storici, animatori, tale da riscuotere successo. Ancora in estate, il Consiglio dei Giovani ha collaborato all’organizzazione della manifestazione Aprilia Original Music presso la Fucina Musicale Giovanile. ecentemente, infine, nell’ambito delle celebrazioni per l’80esimo della Fondazione di Aprilia, il Consiglio dei Giovani ha concluso il progetto “Note d’Autore”, finalizzato all’arricchimento del patrimonio librario della Biblioteca Comunale con libri di autori locali inerenti la storia della Città di Aprilia e del suo territorio. ra i progetti già approvati e finanziati dall’Amministrazione Comunale, in programma per l’anno prossimo, da segnalare è quello indirizzato agli studenti delle scuole superiori, che potranno apprendere in collaborazione con la Croce Rossa manovre salvavita per la rianimazione cardiopolmonare.

T

R

N

T

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

15


Al servizio dei bisogno È

stata inaugurata il 14 dicembre scorso la Mensa Sociale del Comune di Aprilia, sita in Via Lione n. 18. La struttura, avviata su input dell’Amministrazione Comunale e grazie a finanziamenti regionali relativi ai servizi del distretto sociosanitario del nord pontino, sarà gestita dai volontari. a Mensa Sociale ha la possibilità di erogare 50 pasti al giorno in due turni, data la capienza di 25 posti a sedere. La struttura, completamente attrezzata con cucina e servizi igienici, sarà aperta dalle 18.30 alle 20 e la sua attività è idealmente collegata con quella del dormitorio comunale. Quest’ultimo, dedicato ai senzatetto, è stato avviato lo stesso 14 dicembre e sarà allestito per tutta la stagione invernale presso il vicino Autoparco di Viale Europa. lla cerimonia di inaugurazione della Mensa Sociale hanno preso parte il Sindaco di Aprilia Antonio Terra, l’Assessore alle Pari Opportunità Eva Torselli, il Vicesindaco con deleghe alla Pace Franco Gabriele, altri rappresentanti della Giunta e del Consiglio Comunale. In rappresentanza della Regione Lazio, è intervenuto il Consigliere regionale Enrico Forte. Amministrazione Comunale ha espresso il proprio ringraziamento agli uffici tecnici dei Settori Servizi Sociali e

L

A

L’

16

Lavori Pubblici per l’intervento di allestimento della Mensa, nonché a tutti i volontari che quotidianamente si prodigano per il sostegno alle famiglie con maggiori difficoltà. “Una Città che sa mettere in campo politiche sociali adeguate alle necessità – ha commentato il Sindaco Antonio Terra – è una Città che ha forti principi e solide basi. Oggi l’Amministrazione inaugura una Mensa Sociale, che rappresenta un altro punto qualificante per quanto riguarda le misure di contrasto alla povertà, che rappresentano una voce consistente del nostro bilancio comunale, pari a circa il 20% dei capitoli di spesa, a dispetto di un passato fin troppo recente in cui era preferibile catalogare questi problemi come questioni marginali”.

e l a i c o s a s n Me mitorio r o d e o n r u t t no o t t e t a z n e s per pegno L’im

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE


osi

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

17


Casa-Scuola e Casa-Lavoro Il Protocollo d’Intesa

La sfida dei Servizi Sociali nell’ottica dell’integrazione

Si è tenuto presso Culturaprilia il convegno per operatori sociali e operatori sanitari dal tema “La sfida dei Servizi Sociali nell’ottica dell’integrazione socio-sanitaria tra passato e futuro”. L’iniziativa è stata promossa dall’Osa (Operatori Sanitari Associati) e dai Comuni del Distretto socio-sanitario Lt1 (Aprilia, Cisterna, Cori, Rocca Massima). Nell’ambito dell’integrazione socio-sanitaria, l’aspetto sociale rappresenta un nodo essenziale nell’erogazione dei servizi di assistenza a domicilio. La promozione e la realizzazione dell’integrazione socio-sanitaria costituiscono attività nelle quali gli organi di governo, gli enti locali, le aziende sanitarie e le organizzazioni di volontariato si stanno sempre più cimentando sia a livello nazionale che internazionale. Nel corso del convegno rivolto a tutti gli attori protagonisti del mondo della salute della comunità è stato affrontato il tema dei ruoli che i diversi soggetti svolg-ono nella definizione del progetto di assistenza alla persona; il fine è rivedere il proprio compito in funzione di una migliore organizzazione e di una più efficiente prestazione dei servizi di cura alla persona.

L’Amministrazione ha approvato il Protocollo d’Intesa (tra Aprilia, Cisterna, Cori, Lanuvio, Rocca Massima e Sermoneta) per la partecipazione in forma associata al bando relativo al Programma nazionale di mobilità sostenibile casa-scuola e casa-lavoro (Legge 28 dicembre 2015 n. 221). L’iniziativa scaturisce dal rapporto di collaborazione posto in essere tra i Comuni del bacino territoriale per la gestione associata del trasporto pubblico locale.

Le Amministrazioni dei Comuni facenti parte del bacino territoriale per il Tpl hanno convenuto sull’opportunità di avanzare una candidatura associata per accedere al Programma nazionale di mobilità sostenibile, “in quanto – ha commentato l’Assessore con deleghe ai Trasporti Vittorio Marchitti – l’eventuale ottenimento di finanziamenti permette la realizzazione di opere migliorative alla costituenda rete di interventi di ottimizzazione del Trasporto Pubblico Locale”.

L’Amministrazione incontra i cittadini

Buon Anno dal mercato coperto ex Piazza delle Erbe

Cattivi odori, l’ordinanza del Sindaco

Lo scorso 21 dicembre il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha firmato l’ordinanza n. 481/2016 per porre in essere interventi urgenti per la miSi rende noto che il Centro Provinciale per l’Istruzione tigazione degli odori e deldegli Adulti (CPIA) di Aprilia ha traslocato nella nuova la situazione di insalubrità Trasloca sede di Via Cellini n. 11. Il CPIA, scuola Statale, rappre- dell’aria, anche causati da imsul territorio il percorso formativo per i cittadini pianti agricoli e industriali. In in via Cellini senta dai 16 anni in su, che vogliono riprendere il percorso di particolare, l’atto sindacale studio interrotto (o mai intrapreso). In particolare, sono il Centro attivati corsi per il conseguimento della licenza media, si riferisce a situazioni potenpost licenza media per il potenziamento delle com- zialmente insalubri quali la Provinciale corsi petenze necessaria per accedere all’istruzione superiore, presenza di cumuli di sanza, di italiano per stranieri, corsi di inglese, tedesco, stallatico solido, sfalci d’erba per l’Istruzione corsi informatica, storia e letteratura in lingua inglese. La o altri vegetali non coperti, riè aperta al pubblico lunedì, martedì e giovedì stagno di acque e di percolato, degli adulti struttura dalle 15 alle 19, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13. che comportano disagi nell’area industriale (zona ex CafAPRILIA COMUNICA farelli). WEB MAGAZINE

18


La sentenza della Corte d’Appello

Spetta al Comune la piena proprietà

N

ella causa presso la Corte di Appello di Roma, I Sezione Civile, promossa dal Comune di Aprilia nei confronti di Co.Ge.Im. Srl e di Sardaleasing Spa, volta ad ottenere l’accertamento della inesistenza di un proprio debito nei riguardi delle suddette società, rappresentato dai canoni di locazione di alcune unità abitative site in Aprilia in Via Inghilterra (corrispondenti con i locali precedentemente adibiti a plesso di Scuola Primaria, oggi sita nella vicina via Amburgo), in origine locati al Comune di Aprilia da parte della società Flavia 82 s.coop. arl, il Giudice d’Appello con sentenza del 2 dicembre 2016 n. 7342 ha accolto la domanda del Comune di Aprilia nei confronti di Sardaleasing, acquirente degli immobili di Flavia 82, dichiarando la nullità degli atti di vendita. a Corte, in particolare, ha enunciato il principio secondo il quale, a seguito della risoluzione della convenzione con Flavia 82, pronunciata dal Consiglio di Stato, tutti i beni realizzati da quest’ultima ritornano in proprietà piena del Comune di Aprilia. ale pronunzia costituisce, tra l’altro, un importante precedente giurisprudenziale che sarà utilizzato negli ulteriori giudizi che vedono il Comune di Aprilia contrapposto alla società Sarda-

leasing, al Comune di Roma e alla stessa Flavia 82. ppresa la notizia, il Sindaco di Aprilia Antonio Terra ha espresso soddisfazione per gli importanti effetti che conseguono

A

da questo pronunciamento, atteso che in primis ciò comporterà un concreto arricchimento del patrimonio comunale per il riconoscimento della piena proprietà di beni immobili. Non ultimo, anche in relazione alla

recente transazione posta in essere per i canoni di locazione non erogati negli anni, il Sindaco e gli uffici legali dell’ente comunale stanno valutando attentamente gli effetti della sentenza sull’atto transattivo.

L T

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

19


20

APRILIA COMUNICA WEB MAGAZINE Servizio no-reply. Policy,

modalitĂ  e informativa sulla priva


News del C omun d e i A Per is p r i criver lia s il mes i mand “Attiv saggio a a i al 335 scrizion .12054 e” 26

acy su www.comunediaprilia.gov.it

ANNO V NUMERO 1 GENNAIO 2017

21


14 mila lettori, 63 mila visualizzazioni

Un anno di Aprilia Comunica

e i z a r G ! i t t u at



Aprilia Comunica Web Magazine, gennaio 2017