Page 1

distribuzione gratuita - anno 1 - nr. 3

tiro libero

Cancellare in fretta la sconfitta di domenica scorsa. Questo il diktat del tecnico ai giocatori dopo il ko contro il Lanciano. Le buone impressioni del dopo Barletta si sono vanificate nella gara interna di domenica scorsa, partita nella quale l’AP si è dovuta arrendere ad un ben più determinato Lanciano. Gara sfortunata anche per l’uscita per infortunio di Sabino Calabretto, che dopo un giro di lancette riportava una frattura scomposta del setto nasale. Al player, da parte nostra, vanno gli auguri di pronta guarigione. Cancellata questa brutta parentesi, per i rossoneri è tempo di pensare alla sfida odierna, ovvero quella contro il Venafro. La squadra molisana è reduce dal ko interno contro Barletta e vorrà sicuramente riscattare il passo falso di domenica scorsa. Ecco perchè si preannuncia una gara ricca di agonismo che vedrà contrapposte due team alla ricerca della posta in palio.

Rialziamoci!


terzo tempo

pagina 2

Ko contro Lanciano

L’AP Monopoli non riesce a bissare l’impresa di Barletta di due settimane fa, cedendo in casa ad un Lanciano molto più determinato ed agguerrito sul piano del gioco. Coach Cazzorla, nei primi minuti di gioco, deve fare a meno di Sabino Calabretto, che in seguito ad uno scontro di gioco al primo minuto riportava una frattura scomposta del setto nasale. Netto è stato il predominio degli abruzzesi per i primi tre quarti di gioco, chiusi rispettivamente con i parziali di 1425, 15-25 e 17-23. Soltanto negli ultimi dieci minuti l’AP ha provato a ribaltare le sorti del match, chiudendo con il parziale di 19 a 11. Risultato, tuttavia, che non è riuscito a scongiurare l’inevitabile ko. “Purtroppo la partita è durata poco più di un quarto” – commenta così Massimiliano Cazzorla, che aggiunge - “Poi, nel momento in cui abbiamo sbagliato anche buoni tiri, ci siamo scontrati contro la

sfida da parte della zona del Lanciano. Il nostro fatturato in attacco, in quel momento, è stato molto limitato. Non siamo stati bravi altresì a chiudere le maglie difensive, aprendoci a tutte le loro soluzioni offensive”. Chiusa questa parentesi, la squadra si è ritrovata agli ordini del tecnico martedì sera per analizzare gli errori commesi nell’ultimo incontro casalingo. Errori che saranno da monito per la prossima gara, in programma quest’oggi alle 18 presso il PalaIpsiam: avversario di turno sarà il Venafro, che nell’ultimo turno è stato sconfitto di misura dal Barletta (73-76). “Già da questa settimana dovremo fare i conti con l’assenza di Calabretto” – conclude Cazzorla. “L’idea di riscatto deve essere una cosa primaria: non possiamo permetterci di presentare una prestazione così mediocre”.


N.

4

5 6 7 8

9

Giocatore

POTENA Nicandro

CARDARELLI Antonio

CARDARELLI Enzo

AMBRUOSO Francesco

CONSOLI Marco

MINCHELLA Raffaele

10 FERRARO Domenico

11 COLOMBO Luca

13 ZEOLI Roberto

14 SCAFARO Stefano

15 BRUNO Alessio

16 BRUSELLO Alessandro

17 PETRAZZUOLI Onorio

20 DI LAURO Alessandro

Data Nasc.

23/10/1996.

Alt.

Ruolo

1

13/07/1993.

180 cm

2-3

13/07/1993.

180 cm

2-3

12/12/1985.

200 cm

4-5

19/08/1984.

188 cm

2-1

26/09/1991.

185 cm

1-2

30/07/1986.

194 cm

3-4

14/03/1986.

198 cm

5

26/05/1992.

190 cm

3-4

11/07/1992.

204 cm

08/02/1988.

195 cm

4

03/05/1988.

192 cm

2-3

30/09/1993.

20/05/1997.

5

4

2-3

STAFF TECNICO: Allenatore - Mascio Arturo Vice Allenatori - Vettese Luca; Di Pasquale Alessandro

“L’angolo del Coach” “Un Team costruito per raggiungere un’alta posizione in classifica e viste le individualità, per provare a candidarsi tra le pretendenti al salto di categoria. Venafro presenta un alto potenziale offensivo che le ha consentito di battere tra le mura amiche il Molfetta, considerata da molti addetti ai lavori la squadra più forte del girone. Squadra di elevato livello sia fisico (se si esclude il play maker Minchella, il quintetto supera di media abbondantemente il metro e novanta) che tecnico, con giocatori militanti in categorie superiori fino alla scorsa stagione. Tasselli di grande spessore sono certamente Consoli e Petrazzuoli nel reparto esterni guidati dal play Minchella. Grande talento nel ruolo di ala grande con Francesco Ambruoso, giocatore dalle spiccate qualità atletiche e tecniche . A chiudere il reparto interni c’è l’energia e la grinta di Luca Colombo, pivot dalla enorme stazza e di solida posizione in post basso”.

palla a due

Guardia classe 1989. Tommaso Manchisi ha iniziato a muovere i primi passi nel mondo del basket a Monopoli, nel settore giovanile dell’Action Now!. Dopo aver fatto tutta la trafila, ha disputato campionati di Serie D con la squadra maggiore, Fortitudo Monopoli (C1), Castellana (C2), Mola (C1), Fasano (C2). Nella vita di tutti i giorni, Manchisi è titolare di un’azienda agricola insieme a sua sorella. Cosa non ha funzionato domenica contro il Lanciano? Secondo me domenica è stata una partita strana. Venivamo da una buona settimana di allenamento, forse la migliore. Ci è mancata grinta, lucidità mentale e fisica. Dopo la buona prestazione di Barletta, forse abbiamo sbagliato l’approccio alla partita. Avevano la giusta determinazione per vincere, noi forse siamo entrati in campo con un po’ di superficialità. Hai avuto anche un po’di sfortuna con i tiri da tre punti Capita la giornata storta, ho sbagliato tre-quattro bombe consecutive nello stesso quarto. Non capita spesso, è andata così. Adesso siete chiamati al riscatto contro il Venafro. Che gara prevedi? Dobbiamo vincere per forza, abbiamo già perso le prime due in casa. Si dice che i campionati si vincono partendo dalle partite in casa e quindi bisogna iniziare da quelle. Non possiamo più permetterci di perdere in casa. Siamo in grado di giocarci tutte le partite ed entreremo in campo con un’altra grinta ed uno spirito differente rispetto a quello di domenica scorsa. Come giudichi questo gruppo e soprattutto dove può arrivare questa squadra a tuo parere? Al momento non so dare una risposta precisa. Stiamo lavorando insieme da mesi e abbiamo molto da dare ancora. Possiamo arrivare tra le prime otto come obiettivo minimo. Parlando della tua carriera, quale ritieni il momento più bello e quale il più brutto? Il momento più bello il campionato di serie D vinto con lo spareggio di Conversano tra le fila dell’Action Now. Altro bel momento vissuto a Mola, la partecipazione in Coppa Italia a Montecatini. Il più brutto? Uno spareggio perso con le giovanili Under 15 dell’Action Now. In palio c’era l’accesso alle finali nazionali: perdemmo all’ultima partita contro Capo d’Orlando e a un minuto dalla fine, nonostante il vantaggio di +7, perdemmo.

pagina 3

Farmacia Sardella Venafro


la classifica

Le statistiche dopo la quarta giornata

P.

Squadra

Punti

G

V

TOTALE P F

S

Diff.

G

V

P

Casa F

S

G

V

Fuori Casa P F S

Diff.

1. S. Michele Maddaloni

8

4

4

0

322 259

63

3

3

0

253 191

62

1

1

0

69

68

1

2. Magic Team Benevento

8

4

4

0

302 244

58

2

2

0

165 140

25

2

2

0

137 104

33

3. Bcc Valle Trigno Vasto

6

4

3

1

306 280

26

2

2

0

159 134

25

2

1

1

147 146

1

4. Cestistica Barletta

6

4

3

1

288 281

7

2

1

1

145 142

3

2

2

0

143 139

4

4

4

2

2

259 261

-2

2

1

1

108

116

-8

2

1

1

151 145

6

4

4

2

2

271 276

-5

2

1

1

143 141

2

2

1

1

128 135

-7

7. Pall. Molfetta

4

4

2

2

318 301

17

2

2

0

176 148

28

2

0

2

142 153

-11

8. Pall. CittĂ di Airola

4

4

2

2

293 292

1

2

2

0

167 134

33

2

0

2

126 158

-32

9. Geofarma Mola

4

4

2

2

242 275

-33

2

2

0

138 124

14

2

0

2

104 151

-47

10. Lotti Juvetrani

4

4

2

2

299 305

-6

1

0

1

70

78

-8

3

2

1

229 227

2

11. Bls Banca Lanciano

2

4

1

3

273 306

-33

2

0

2

121 145

-24

2

1

1

152 161

-9

12. AP Monopoli

2

4

1

3

268 288

-20

2

0

2

133 153

-20

2

1

1

135 135

0

13. A.S.D. Pall. Benevento

0

4

0

4

306 337

-31

2

0

2

152 165

-13

2

0

2

154 172

-18

14. Delta Bk Salerno

0

4

0

4

235 277

-42

2

0

2

107 134

-27

2

0

2

128 143

-15

C.U.S. Ionico Bk Taranto Farmacia Sardella 6. Venafro 5.

PUNTI

pagina 4

Diff.

RIMBALZI

P.

Giocatore

Squadra

Val.

P.

Giocatore

Squadra

Val.

1.

CORVINO Valerio

Pall. Molfetta

23.50

1.

BRUNETTI Luigi

Geofarma Mola

12.50

2.

RAFFAELLI Lucas

Lotti Juvetrani

20.33

2.

PISCITELLI Giuseppe

S. Michele Maddaloni

10.75

3.

DIPIERRO Vincenzo

Bcc Valle Trigno Vasto

20.00

3.

COLOMBO Luca

Farmacia Sardella Venafro

9.25

ASSIST

STOPPATE

P.

Giocatore

Squadra

Val.

P.

Giocatore

Squadra

Val.

1.

CORVINO Valerio

Pall. Molfetta

6.50

1.

RUSCIANO Luciano

S. Michele Maddaloni

1.25

2.

DESIATO Pio Salvatore

S. Michele Maddaloni

6.50

2.

TEOFILO Francesco

Pall. Molfetta

1.00

3.

PACI Alessio

A.S.D. Pall. Benevento

5.25

3.

CONSOLI Marco

Farmacia Sardella Venafro

1.00


action now!

Serie D - Secondo stop in trasferta per i ragazzi dell’AMOPUGLIA Action Now! Monopoli, superati a Manduria dalla locale Vis Messapica con il punteggio finale di 83 a 68. Una gara ben giocata dagli atleti guidati in panchina da coach Sergio Carolillo, malgrado le pesanti assenze di Roberto Rollo e Massimo Biasi avessero sguarnito il reparto “lunghi”. I primi 2 periodi si chiudevano infatti sul 38 pari, a testimonianza di un equilibrio perfetto. Al rientro dalla pausa lunga i monopolitani non riuscivano ad arginare l’incredibile precisione al tiro dalla lunga distanza dei tarantini, capaci di scavare il break con ben 10 triple nei secondi 20 minuti. Inutili tentativi di rimonta, si dovrà adesso meditare su come migliorare in fase difensiva in un torneo che si conferma di giornata in giornata sempre più equilibrato. In testa vi è a punteggio pieno il Mesagne, alle sue spalle ben 8 squadre con 4 punti!, segue il San Pietro Vernotico con 2 punti. Tra gli under, di rilevo la prestazione del baby Annese e Mitrotti. Prossima in casa sabato 24 novembre, ospiti i tarantini dell’Anspi S.Rita. Inizio ore 18. Giovanili - L’under 19 impegnata a Terlizzi. I ragazzi di co-

ach Carolillo, dopo la sconfitta rimediata a Manduria in serie D, entreranno in campo più concentrati e con la voglia di portare immediatamente la partita sui binari giusti. Importante per parecchi di loro dimostrare a coach Carolillo di meritare un posto in prima squadra. Ai nastri di partenza nell’under 17 Elite ben due squadre composte dai ragazzi della nostra Scuola Basket. Nell’unico girone regionale ci saranno i nati nel’96 allenati da Max Morè (sponda Fortitudo) e i nati nel’97 di coach Licciulli che difenderanno i colori dell’Action Now!. Esordio per l’Amopuglia Action Now! Il 14 novembre, Melvin Jones ore 19,45 contro il Santeramo. Esordio in casa per la Fortitudo il 21, Ipsiam, ore 17,30 contro la De Florio Taranto. I due team dell’under 17 sono stati protagonisti, insieme ai pari età dell’Enel Brindisi e dell’Aurora Brindisi, del ” I Memorial Vito Grattagliano”. Una assenza che pesa quella del “dottore” nella vita del basket monopolitano. Quale miglior modo per far conoscere ai nostri giovani cestisti una figura così importante, un uomo che ha fatto la Storia del nostro basket. La Melvin Jones ospiterà Vito per sempre, con la speranza che guidi tutti i nostri ragazzi nel loro cammino cestistico. Il 13 novembre prima partita a Francavilla per l’under 15 eccellenza in un campionato a girone unico che vede in campo le più forti compagini pugliesi. Lunedi 19, Melvin Jones ore 19,30, ospiti i tarantini della Virtus per la prima in casa. Coach Terruli (gradito ritorno) allenerà una compagine formata dai nostri ’98 e dai ragazzi provenienti da Conversano e Martina (sponda Scuola Basket Martinese). Progetto che nasce da lontano: già altre volte ai nostri ragazzi si erano aggiunti i cestisti di Conversano e quelli di Martina per partecipare a tornei fuori regione. Seguici su facebook-pagina Scuola Basket Amopuglia Monopoli.

pagina 5

Il punto sulla Serie D e le Giovanili


storyboard Gli scatti di AP Monopoli - Lanciano

pagina 6

altre foto sul sito www.apmonopolibasket.com


eventi

Campagna di sensibilizzazione ed educazione alla raccolta differenziata

ri Ambiente e dal Comune di Monopoli, ha visto i cestisti monopolitani esibirsi in un simpatico e divertente show che andrà in onda prossimamente su Canale 7.

pagina 7

Mercoledì 7 novembre 2012, la squadra dell’AP Monopoli ha girato uno spot per la sensibilizzazione ed educazione alla raccolta differenziata. La Campagna, promossa dall’Aime-


Contrada Martucci zona industriale - Fasano (BR) Tel. +39 080 4391140 - Fax: +39 080 4413142

www.btc-europe.com

Via Vecchia Ospedale, str. priv., 11 - Monopoli (Bari) Telefono o fax: Tel 080-742777 Fax 080-748486

Time Out n.3  

Time Out - AP Monopoli Basket

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you