Page 1

distribuzione gratuita - anno 1 - nr.9

tiro libero

Siamo così giunti alla terza giornata del girone di ritorno del campionato DNC. Al giro di boa, molto bene la prima contro il Mola degli ex, culminata con una preziosa vittoria. Domenica scorsa, nella seconda giornata, la squadra è incappata in una sconfitta in trasferta contro la vice capolista Maddaloni. Ko alquanto inevitabile in questo match in cui è mancato l’approccio corretto nei quarti centrali dell’incontro. Errori dai quali bisognerà senza dubbio ripartire a partire da questo incontro casalingo contro il Barletta: vincere sarà la prerogativa del gruppo che vuole “lottare col cuore” per conquistare la vittoria. Già da martedì coach Verile ha spronato i suoi ragazzi in vista del match odierno contro un avversario più alla portata dei rossoneri: in bocca al lupo AP!

Lotta col cuore!


terzo tempo

pagina 2

Pronti per la sfida contro il Barletta

Tutto pronto in casa AP per la sfida contro il Barletta. “Sicuramente è una partita più alla nostra portata” – dichiara il coach Marco Verile, che aggiunge – “Non ci poniamo questo vincolo: riteniamo di andare in campo e vincere contro chiunque. Certo è che dobbiamo dimostrarlo, impegnandoci per ottenere risultati. La partita di domenica è importante a prescindere, non importa chi sia l’avversario. Dobbiamo scendere in campo per vincere e portarci nella parte più alta della classifica. Elementi da temere? Sicuramente i prossimi avversari vantano un ottimo collettivo con ragazzi interessantissimi tipo Gambarota, Degni e Di Napoli, nuovo acquisto che ha cambiato sicuramente la gestione della squadra”. Da cancellare l’esito dell’ultimo incontro di campionato, ovvero la sconfitta in casa della vice-capolista Maddaloni (76-59). “Sono stati sbagliati gli approcci al secondo e terzo quarto, che hanno visto la squadra un po’ impacciata dal

punto di vista dell’atteggiamento in campo” - analizza Verile. “Devo dare atto che comunque, aldilà del primo e del’ultimo quarto, giocati con molta grinta, nella parte centrale della gara la squadra ha accusato qualche decisione arbitrale non proprio a nostro favore. Per cui ritengo questo abbia pregiudicato il nostro gioco, frutto di penetrazione per attaccare il canestro e per impedirlo all’avversario: tutto ciò non è poi avvenuto”. Resta da migliorare l’andamento negli incontri esterni, al momento nota dolente del cammino dei rossoneri. “Leggendo i risultati sembrerebbe questo. Devo ammettere che abbiamo giocato due partite su tre contro le squadre della parte alta della classifica. Nella prima avevamo l’attenuante degli infortuni di Damasco e Simone, domenica abbiamo giocato discretamente all’inizio, andando in vantaggio di un punto subendo poi un calo: dobbiamo riflettere su questo per migliorare l’andamento fuori casa”.


N.

Giocatore

0

COLAPRICE Giacomo

5

DEGNI Nicola

0

4 6 7 8 9

DI NAPOLI Fabio

DE FAZIO Antonino Pio GAMBAROTA Giovanni

FALCONE Gianfranco CHIANDETTI Alessandro SISTO Marco

10 SERINO Gianluca 11 DONNO Edoardo 12 MIOLLA Alessio

15 FALCONE Antonio 16 CAMPESE Alessio

18 SIGNORILE Andrea

19 BALDUCCI Gianluca 20 ROTONDO Fabio

Data Nasc.

Alt.

R.

11/08/1979.

190 cm

4

25/10/1985.

180 cm

2

23/10/1981.

11/01/1991.

21/10/1989. 11/05/1990.

16/08/1984. 02/08/1982. 26/11/1993.

31/03/1993. 29/10/1993. 01/12/1996. 06/03/1994. 11/05/1995.

29/08/1995. 23/12/1992.

180 cm

202 cm 193 cm 182 cm 188 cm 200 cm 200 cm 192 cm 185 cm 185 cm 180 cm 180 cm 190 cm 185 cm

STAFF TECNICO: Allenatore - Degni Luigi Vice Allenatore - Curci Ruggiero

Rivedi i video delle partite su Vivimonopoli! www.vivimonopoli.net

2-1

5 3 1 1 4 3 3 2 1 2 2 2 1

palla a due

Ala-Guardia, classe 1992, Marco Gentile ha iniziato a giocare da 5 anni e da allora non ha mai smesso di praticare basket, vincendo anche un campionato con la maglia dell’Action Now. Ha sempre giocato a Monopoli, tranne una parentesi a Francavilla ed una a Mola nello scorso campionato. Oltre a giocare a basket, Marco Gentile è studente di Farmacia. Quali i momenti più belli della tua carriera? Mi sono tolto molte soddisfazioni, soprattutto a livello giovanile, in particolare dai 14 anni, anche perchè fisicamente sia io che i miei compagni eravamo superiori agli altri. Ho vinto molti tornei, molte finali regionali. Con l’Under 19 ho fatto l’esperienza a Francavilla con Francesco Centrone, Giovanni Lamanna, arrivando a disputare l’Interzona a Campobasso con Montepaschi, Stella Azzurra Roma, Avellino: abbiamo avuto una batosta sul campo ma comunque è stata una bella esperienza. Momenti da dimenticare, invece? Piccoli infortuni che mi hanno tenuto lontano dal campo. Uno l’ho subito a 12 anni alla caviglia. Il più recente e serio l’ho avuto a 19 anni e mi sono lesionato un muscolo dell’anca: mi ha dato parecchio fastidio. Come giudichi questo gruppo dell’AP Monopoli? Un ottimo gruppo: si ride, si scherza e si sta bene insieme. In campo si lavora bene, anche se stiamo avendo qualche difficoltà ma facilmente superabile. In casa abbiamo trovato il ritmo giusto da un po’ di partite tranne quella col Trani che era praticamente vinta. Ritengo che si possa lavorare tranquillamente. Cosa non ha funzionato, secondo te, nella gara di domenica scorsa persa a Maddaloni? Era una gara tosta senza dubbio. Nella gara di andata avevamo perso di un solo punto, ma loro vantavano percentuali mostruose. Domenica nel primo quarto abbiamo retto, dal secondo c’è stato il crollo psicologico. Ci siamo ripresi solo nell’ultimo quarto quando ormai era tardi per tentare una rimonta. Loro comunque sono una bella squadra ma abbiamo perso noi, non ci hanno sconfitto loro. Domenica si torna in campo all’Ipsiam contro il Barletta, squadra che ben conoscete... Sicuramente è una partita più abbordabile. Dobbiamo stare attenti a non sottovalutare nessuno. All’andata abbiamo vinto anche se fu una partita tirata. Domenica prossima giocheremo in casa e quindi abbiamo più chances di fare risultato.

pagina 3

Naurora Calzature Barletta


la classifica

Le statistiche dopo la quindicesima giornata

P.

Squadra

Punti

G

V

TOTALE P F

S

Diff.

G

V

P

Casa F

S

Diff.

G

V

Fuori Casa P F S

Diff.

1. Gammauto Molfetta

24

15

12

3

1186 1042

144

8

8

0

690 562

128

7

4

3

496 480

16

2. Bcc Valle Trigno Vasto

22

15

11

4

1204 1107

97

7

7

0

566 487

79

8

4

4

638 620

18

3. S. Michele Maddaloni

22

15

11

4

1138 1042

96

8

8

0

638 518

120

7

3

4

500 524

-24

4. Magic Team Benevento

20

15

10

5

1053

959

94

8

7

1

598 497

101

7

3

4

455 462

-7

5. C.U.S. Taranto

20

15

10

5

1126 1082

44

7

6

1

513 467

46

8

4

4

613 615

-2

6. Pall. Città di Airola

16

15

8

7

1094 1090

4

7

3

4

516 503

13

8

5

3

578 587

-9

7. Lotti Juvetrani

16

15

8

7

1102 1137

-35

7

4

3

485 500

-15

8

4

4

617 637

-20

8. Sardella Venafro

14

15

7

8

992

1048

-56

7

4

3

499 485

14

8

3

5

493 563

-70

9. Geofarma Mola

12

15

6

9

1042 1103

-61

8

5

3

579 532

47

7

1

6

463 571

-108

10. Bls Banca Lanciano

10

15

5

10

1109 1170

-61

8

2

6

610 645

-35

7

3

4

499 525

-26

11. AP Monopoli

10

15

5

10

1052 1123

-71

8

4

4

594 592

2

7

1

6

458 531

-73

12. Naurora Barletta

10

14

5

9

1048 1088

-40

8

3

5

603 590

13

6

2

4

445 498

-53

13. A.S.D. Pall. Benevento

8

15

4

11

1196 1214

-18

7

2

5

584 572

12

8

2

6

612 642

-30

14. Delta Bk Salerno

4

14

2

12

900

-137

6

2

4

396 421

-25

8

0

8

504 616

-112

1037

VISITA IL NOSTRO SITO www.apmonopolibasket.com ULTIMO TURNO

pagina 4

Naurora Calzature Barletta

84

76

A.S.D. Pall. Benevento

Gammauto Molfetta

80

51

Farmacia Sardella Venafro

Geofarma Mola

77

83

C.U.S. Ionico Bk Taranto

Bcc Valle Trigno Vasto

87

78

Lotti Juvetrani

Bls Banca Lanciano

68

72

Pall. Città di Airola

Magic Team Benevento

76

58

Delta Bk Salerno

S. Michele Maddaloni

76

59

AP Monopoli

TURNO ODIERNO - 16° GIORNATA C.U.S. Ionico Bk Taranto

Bls Banca Lanciano

Pall. Città di Airola

Magic Team Benevento

A.S.D. Pall. Benevento

Gammauto Chevrolet Molfetta

Farmacia Sardella Venafro

Bcc Valle Trigno Vasto

AP Monopoli

Naurora Calzature Barletta

Geofarma Mola

S. Michele Maddaloni

Lotti Juvetrani

Delta Bk Salerno

17°GIORNATA (27/01/2013) Bls Banca Lanciano

Ap Monopoli

18°GIORNATA (02/02/2013) Farmacia Sardella Venafro

Ap Monopoli


action now!

L’Amopuglia Action Now! vince e riaggancia la zona play off Nel campionato di Serie D, ritorna alla vittoria l’Amopuglia Action Now! Monopoli. Prestazione convincente per il roster bianco blu, che finalmente si presenta al completo al PalaIpsiam nel match con la Vis Nova Manduria, reduce da una vittoria casalinga contro la capolista Mens Sana Mesagne. Starting five per coach Sergio Carolillo: capitan Pietro Rosato, Roberto Rollo, Nazario Di Dio, Vincenzo Lagalante e Domenico Giorgio. Risponde coach Ignazio Di Noi con Maurizio D’Amicis (un lusso per la categoria), Panzetta, Mangia, Dorno e Mandrillo. Pronti via e immediatamente i locali si portano in vantaggio, indirizzando l’incontro sui giusti binari. Primo parziale che termina con un significativo 28 a 12 (10 dei primi 20 punti marcati da un incontenibile Rollo). D’Amicis non fa sprofondare la compagine messapica nel secondo e terzo parziale con rimbalzi e punti. Mmentre coach Carolillo ruota tutti gli uomini a disposizione trovando nel neomaggiorenne Alessandro Ostuni preziosi punti,

coach Di Noi fa i conti con una panchina più corta. Rosato contiene il “gigante” D’Amicis e quando è limitato dai falli passa il testimone a Rollo, capace di coprire più ruoli in questa categoria. Ultimo parziale senza storia, che termina con un 16 a 4 (ben 12 i punti arrivati dalla panchina). Un 71 a 43 che ridà fiducia ai ragazzi dell’Amopuglia Action Now!, che agganciano il Galatina nella 6° posizione che vale l’accesso ai play – off. Prossima in casa il 9 febbraio contro il Galatina. Start ore 18 presso il Palaipsiam. SCUOLA BASKET AMOPUGLIA, ANCORA MOLTO BENE IL SETTORE GIOVANILE - Nel campionato Under 19 i ragazzi allenati da Sergio Carolillo hanno superato a Bitritto i pari età locali con il punteggio di 76 a 56. Gara senza storia, con i ragazzi di Carolillo peraltro privi di Domenico Giorgio ed Alessandro Ostuni, che hanno risposto alla convocazione del Settore Squadre Nazionali Maschili, partecipando alla Settimana Azzurra. Vittoria facile anche contro il Terlizzi. Monopolitani sempre al secondo posto in classifica del girone B alle spalle del forte Bisceglie, posizione da difendere per accedere ai play – off. Nel campionato Under 15 Eccellenza bella prova di carattere dei ragazzi allenati da Domenico Terruli, che sul legno amico della Melvin Jones hanno battuto il CUS BARI col punteggio finale di 85 a 73. Nel recupero della 7^ giornata ancora vittoria con l’Aurora Brindisi di 9 punti e primo posto in classifica a fine girone d’andata. Nella gara del campionato Under 13 Femminile le Delfine allenate da coach Gianluca Monopoli hanno espugnato il PalaBalestrazzi di Bari superando la Pink Sport Time Bari per 85 a 39. Monopolitane in piena corsa per la Final Four regionale, obiettivo di grande prestigio per questo nuovo progetto della Scuola Basket AmoPuglia che vede coinvolte anche tante ragazze del 2001, oltre alle 2000 cui il campionato è dedicato. Derby under 13, festa e spettacolo sul parquet della Melvin. Vincono i ragazzi del 2000 sui ragazzi del 2001. Un applauso ai giovani cestisti della Scuola Basket che hanno offerto uno straordinario spettacolo ai tanti spettatori presenti. Un saluto a chi non c’è più dai tanti amici dell’under 17. Ciao Piero e Cristian!

pagina 5

Il punto sulla Serie D e le Giovanili


storyboard Gli scatti di AP Monopoli - Geofarma Mola

pagina 6

(foto di Bruno Bellini) altri scatti sul sito www.apmonopolibasket.com


Protagonista dell’intervista di questa settimana Giovanni Del Giglio, conosciuto da molti per essere stato insegnante di educazione fisica oltre che tra i pionieri del minibasket qui a Monopoli. E’ proprio lui a raccontarci qualche aneddoto legato al suo avvicinamento al basket. “A circa dieci anni ammiravo gli altri giocare a basket in piazza. Questo sport non era la mia passione ma poi mi aggregai ad alcuni amici come Elio Tamborrino, Luciano Barnaba, Michele Corbacio, Alberto Petrosillo, Lino Ciampi, Adolfo Cavallo e mio cugino. Losavio era il nostro allenatore. Si giocava all’epoca dietro il Palazzetto di via Fiume, su un campo di cemento. Non conoscevo bene le regole di questo sport., tanto è vero che non venivo mai convocato per le partite. Solo in un’occasione mi convocarono ma non giocai mai. Questo è stato un mio cruccio, volevo capire le regole del gioco. L’occasione capitò quando dovevo preparare il concorso all’Isef e Peppino Todisco di Cisternino allenava qui a Monopoli. Colui che lo accompagnava, un tale Pinto, fece provare qualcosa a me ad altri due ragazzi: fu così che imparai il terzo tempo a 19 anni. Feci il concorso all’Isef a Roma, e andai lì con la maglia della G.Vasco Monopoli, numero 10 di Cascella. Riuscii ad entrare li, ma poi scelsi tra i corsi di specializzazione nuoto e canottaggio: il basket proprio non filava. Capitò però l’occasione di eredi-

tare a Monopoli un gruppo di ragazzi nati nel 195354 e, avendo il pomeriggio libero, decisi di accettare. Ci si allenava nella palestra all’aperto della scuola di S.Antonio. Prima si effettuava la preparazione atletica e negli ultimi dieci minuti si disputava la partita. Anno per anno aumentavano gli iscritti, e di li ho continuato a far minibasket per altri quarant’anni: dal 1966 al 2006”. La società era la G.Vasco Monopoli, poi diventata A.P. Dopo quella esperienza, il professor Del Giglio ha curato i settori giovanili di Basket Club Monopoli, società presieduta da Egidio Fanciano, successivamente alla Polisportiva Giannoccaro seguendo ben 120 bambini. Per concludere, l’Us Monopoli, avventura durata ben 25 anni, dal 1980 fino al 2006. Tra i suoi tanti allievi Sorino, Barletta, Alba, giusto per citarne alcuni, che hanno poi avuto una brillante carriera. Continua a seguire il basket? Sinceramente non sto seguendo più, anche se quest’estate ho fatto uno stage con alcuni ragazzi. Quali le differenze tra il basket di ieri e quello di oggi? Oggi si è spostato più sull’aspetto atletico e sulla fisicità. Prima si era più attenti, arbitri compresi.

pagina 7

Giovanni Del Giglio


Contrada Martucci zona industriale - Fasano (BR) Tel. +39 080 4391140 - Fax: +39 080 4413142

www.btc-europe.com

MONOPOLI Tel. 080 9376327 www.comescreation.it

Via Vecchia Ospedale, str. priv., 11 - Monopoli (Bari) Telefono o fax: Tel 080-742777 Fax 080-748486

magazine9_f  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you