Issuu on Google+

POMPIEROPOLI 2012

1 Poste Italiane S.p.A. –Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n.46) art.1 comma 2 DCB AREZZO


POMPIEROPOLI 2012 Il 29 aprile si è tenuta POMPIEROPOLI 2012 organizzata come ogni anno dalla nostra Sezione, presso il grande e splendido Parco Sandro Pertini che insiste proprio nei pressi della Sede centrale VV.F. Notevole la partecipazione dei piccoli pompieri tale da superare ogni aspettativa complice il bel tempo, nonostante la concomitanza dell’arrivo in città del Giro ciclistico della Toscana professionisti e la Fiera Antiquaria nel centro storico. Straordinario anche il contributo di Confcommercio di Arezzo che ha offerto gratuitamente a tutto il pubblico i suoi prodotti gastronomici locali a chilometro zero, favorendo le offerte pro - Unicef. Infatti come ormai tradizione, la giornata era finalizzata alla raccolta di fondi in favore di Unicef che proprio ad Arezzo quest’anno, ha aperto in a nt ep rim a la c a m p a g na “VOGLIAMO ZERO”, felice slogan per definire l’obbiettivo da raggiungere: Zero mortalità infantile per malattia e malnutrizione. Ebbene i Vigili del Fuoco hanno voluto e “Vogliono Zero”. Il Presidente Angiolino Cocci ha rivolto all’illustre ospite, Dott. Giacomo Guerrera, Presidente Nazionale Unicef, il saluto di benvenuto dell’ANVVF Aretina, evidenziando come da anni ormai, Associazione Vigili del Fuoco promuova in città in occasione di Pompieropoli, una raccolta di fondi a favore Unicef, sottolineando lo spirito costruttivo, di condivisione di valori assoluti ed universali con Unicef Arezzo, in particolare nella persona del suo Presidente Provinciale Dott. Francesco Polverini e del suo Presidente Regionale Dott. Giovanni Poggini. 2


POMPIEROPOLI 2012 Il graditissimo ospite d’onore, il Dott. Giacomo Guerrera, ha portato il saluto di Unicef, questa grande e benemerita Organizzazione, evidenziando nel suo applaudito intervento, alla presenza di centinaia di bimbi e famiglie, come i vigili del Fuoco siano patner naturali di Unicef, portatori di valori condivisi, di solidarietà universale, che trovano fondamento ed origine proprio nella particolare attività, protesa a salvaguardia della persona, nella generosità verso il prossimo, nella passione con cui svolgono il loro difficile lavoro. A conclusione dell’apprezzato intervento, il Presidente Provinciale ANVVF Angiolino Cocci ha consegnato al

Dott. Guerrera, in segno di stima e amicizia, il Crest dell’Associazione in argento.

3


POMPIEROPOLI 2012

4


5


6


7


IL SALUTO DEL DIRETTORE RESPONSABILE DEL NOSTRO GIORNALINO

Carissimo Angiolino è con vivo piacere che ho accolto l’invito di ricoprire l’incarico di direttore responsabile del periodico della sezione aretina dell’Associazione Nazionale Vigili del Fuoco del Corpo Nazionale. Naturalmente per convincermi è stato facile. Infatti non ho dovuto pens arci molto ed ho accettato immediatamente la proposta ringraziando per la stima e la fiducia. Tra le tante parole d i apprezzamento che mi hai espresso ad accendere immediatamente l’entusiasmo è stata quella d i aver lasciato un ricordo positivo all’interno del Comando aretino durante gli anni di servizio militare prima e di vigile discontinuo poi. È invece per me indelebile l’impronta segnata dall’esperienza vis suta in caserma. Dieci anni durante i quali ho vissu to una magnifica esperienza viv endo la vita di caserma e facendo esperienze indimenticabili stringendo rapporti di amicizia e stima reciproca. Anni in cui ho alternato la mia passione di scrittore e giornalista con quella di vigile del Fuoco fino a trovare la strada professionale nella direzione del giornalismo lasciando manichette e naspi per im pugnare penna e “calamaio”. Adesso con questo incarico, grazie alla fiducia datami, posso dire di aver unito ancora una volta le due passioni. Sarà quindi per me un ulteriore motivo di orgoglio seguire personalmente la voce del Piazzale di Via degli Accolti. L’auspicio, e l’obiettivo da perseguire fin dalle prossime uscite del periodico, è che il notiziario div enti negli anni un punto di riferimento p er le famiglie d ei vigili del fuoco proprio come lo è il piazzale per coloro che ancor oggi quotidianamente svolgono il loro lavoro di soccorso e come lo è stato per chi ormai è in pensione. Un impegno riconosciuto dall’intera cittad inanza e una “missione” al quale gli aretini non finiranno mai di dire grazie.

Con stima Alessandro Priodico Edito da: Associazione Vigili del Fuoco Arezzo Onlus. Sede: via degli Accolti 35, Arezzo.

8

Dir. Resp. Alessandro Bindi Stampa in proprio — Periodico gratuito — Registr. Tribunale di Arezzo n. 11 del 17/10/2011 Contatti : arezzo@anvvf.it—- Sede tel. 0575/350272


Il Piazzale di AREZZO - anno II n. 4