Page 1

#panzeripassaparola #europapassaparola L’europa contro la crisi

S &D

Gruppo dell’Alleanza Progressista dei

Socialisti

& Democratici al Parlamento europeo


#europapassaparola L’europa contro la crisi

L’Europa si è mostrata poco preparata ad affrontare la crisi finanziaria. Le ripercussioni sull’economia reale sono la prova evidente che occorre dare nuove regole ai mercati finanziari. Serve un quadro di riferimento per le attività bancarie e una nuova politica di tassazione volta a ridurre drasticamente il fenomeno dell’evasione fiscale.

Nuove regole per il settore finanziario

Il Gruppo S&D si impegna affinché venga adottata una regolamentazione del settore finanziario e venga istituita un’autorità di supervisione forte e indipendente. Ma dalla crisi non si esce soltanto con regole più severe. Occorre anche ridare fiato all’economia europea attraverso una riduzione dei tassi di interesse e adottare strumenti, come gli Eurobond, che possano rappresentare una boccata di ossigeno per i paesi che vogliono investire in riforme per la crescita.

Tasse più eque e lotta all’evasione Serve un sistema di tassazione che rimetta al primo posto il principio di equità. Una Tassa Europea sulle transazioni finanziarie potrebbe sbloccare importanti risorse. L’Europa dovrà poi sfruttare le proprie capacità diplomatiche per lottare contro i paradisi fiscali, che rappresentano una minaccia alla stabilità finanziaria e incentivano il fenomeno dell’evasione. Riportare alla luce l’economia sommersa deve essere una grande priorità per tutti gli Stati membri

Verso una nuova politica di bilancio SLa combinazione fra crisi economica e robusti tagli alla spesa pubblica ha portato molti paesi alla recessione e ha messo in difficoltà le fasce di popolazione più povere. Il budget europeo deve essere rivisto ed essere utilizzato come uno strumento di riequilibrio. Servono maggiori investimenti pubblici in settori strategici: ricerca, innovazione, infrastrutture, politiche industriali. In questo quadro il budget europeo (che ammonta appena all’1% del PIL europeo) deve essere fondato sul principio della solidarietà fra Stati: l’equilibrio economico e produttivo dell’UE rappresenta un fattore di stabilità e pone le basi per una crescita più sostenibile e duratura.

Per maggiori informazioni Scrivi a segreteria@antoniopanzeri.it per saperne di più

S &D

Gruppo dell’Alleanza Progressista dei

Socialisti

& Democratici al Parlamento europeo

L'Europa contro la crisi  

Le misure dell'UE contro la crisi, per un'Europa più equa che protegge i propri cittadini e promuove la crescita sostenibile

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you