Page 1

Direttore responsabile Bruno Chiavazzo

martedì 6 agosto 2013

Fanoinforma registrazione n. 10 del 22/10/2012 presso il Tribunale di Pesaro, proprietà Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091, stampato a cura di Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091.

www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 154

Primarie obbligatorie FANO - Non si può prescindere dalle primarie di coalizione. Una tappa obbligata per individuare la figura del candidato all’interno centrosinistra. Il Partito Democratico mette in ordine le voci che in questi giorni si stanno rincorrendo a proposito della volontà di Massimo Seri di non passare attraverso lo strumento delle primarie. Un passaggio delicato quello che i democrat si trovano ad affrontare, anche per-

Severi lascerà, stasera, La Tua Fano FANO - C’eravamo tanti amati. Riccardo Severi lascerà questa sera, durante il congresso, La Tua Fano. Alla fine l’ex assessore non presenterà alcuna mozione. Qualcuno sostiene non sia riuscito a trovare le firme necessarie per presentare il documento. Severi avrebbe invece fatto sapere che non ha senso limitare la discussione a una conta elettorale tra lui e il sindaco Aguzzi. Nel futuro di Severi di certo c’è una nuova lista civica vicina alla candidatura a sindaco di Massimo Seri. Più fumosa la situazione di Mancinelli, che farà un intervento sull’identità della lista. Nonostante tutti si aspettino da tempo le sue dimissioni, non si sa ancora come si comporterà. Da domani, per molti, si apriranno nuovi scenari. j.f.

ché, nel Pd, sono diversi coloro che stanno facendo più di un pensiero alla poltrona da sindaco. Daniele Sanchioni, consigliere comunale del Pd, sostiene che le primarie sono imprescindibili e che Massimo Seri non dovrebbe avere nessuna paura di partecipare: “Abbiamo un nuovo segretario e ci sono tutti i motivi per trovare la giusta soluzione affinché si possa vincere le elezioni, tornando a governare la città.

A proposito delle primarie, Massimo Seri è una figura che gode della fiducia di molti e per questo motivo non dovrebbe aver paura di confrontarsi con altri candidati. D’altronde il dado è già stato tratto visto che Luca Stefanelli ha già presentato la sua candidatura sulla scrivania del segretario Marchegiani insieme alle firme necessarie”. Enrico Nicolelli, invece, spiega che “anche io ho sentito del pensiero di Massimo Seri di voler

saltare le primarie. Si tratta di una persona stimata e conosciuta ma, come Partito Democratico, non possiamo essere prigionieri delle decisioni di un’unica persona. La sua è una legittima fuga in avanti, che potrebbe anche essere presa in considerazione ma solo in un secondo momento. Oggi dobbiamo confrontarci e trovare una sintesi valida per tutti”. Da parte sua, il segretario Stefano Marchegiani smentisce la presunta

volontà dell’attuale assessore provinciale di voler saltare le primarie. “Massimo Seri - dice - a me ha sempre detto di non aver nessun problema a passare attraverso le primarie. Siamo in estate e di voci di fantapolitica se ne sentono tante. Però, io ripeto che ci saranno le primarie di coalizione e faremo la conferenza programmatica a fine ottobre”. Jacopo Frattini

Renato Claudio Minardi candidato sindaco?

L’assessore provinciale non lo esclude e parla delle alleanze, della lista civica di Seri e di Bene Comune

FANO - “Da sempre lavoro per la città di Fano e sono a disposizione del centrosinistra e del mio partito che dovranno decidere come comportarsi in vista delle prossime elezioni. Renato Claudio Minardi apre ad una sua possibile candidatura a sindaco ed entra nella rosa dei papabili insieme a Luca Stefanelli, Vittoriano Solazzi, Massimo Seri e Stefano Marchegiani. L’attuale assessore al Bilancio in Provincia nell’ultimo congresso ha dimostrato di essere ancora un punto di riferimento all’interno del partito e l’ultimo bollettino politico segnala in netto rialzo le sue quotazioni. Minardi coglie l’occasione per commentare il progetto che sta portando avanti il suo collega di giunta Massimo Seri: “Lui sta lavorando da diverso tempo ad una lista civica ed è sicuramente un

progetto interessante che ha molti pregi. Allo stesso tempo credo che ci si debba concentrare principalmente sulle alleanze”. E proprio sul discorso alleanze che Minardi si sofferma per dire: “Se ci sarà questa lista di Seri, spero

che si possa trovare un accordo per un alleanza con il centrosinistra. Penso anche a Sel e alle forze più moderate come i socialisti. Spero, inoltre, che Bene Comune capisca che con la legge elettorale presente, sia più importante trova-

re un accordo su un progetto condiviso provando a guidare la città, piuttosto che rimanere all’opposizione e mettere la città nelle mani di coloro che l’hanno già portata alla deriva”. Jacopo Frattini


martedì 6 agosto 2013 www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 154

Esce in mare con il fermopesca: multa da 4mila euro

Il pescato donato al Don Orione e alla Mensa di San Paterniano. Carabinieri impegnati in denunce e arresti, sequestrata auto FANO - Giornate intense per le forze dell’ordine fanesi. La Guardia Costiera, ieri mattina intorno alle 10, ha individuato a 10 miglia dal porto, un peschereccio locale che era uscito in mare nonostante il fermo pesca iniziato proprio ieri. I militari dopo aver rilevato la posizione dell’imbarcazione tramite il gps, sono usciti in mare e hanno intimato al comandante del peschereccio di rientrare in porto, dove lo attendeva una pattuglia. Oltre alla multa di 4mila euro, si è aggiunto il sequestro dell’attrezzo da pesca e di circa 80 chili di pesce poi donato all’istituto Don Orione e alla Mensa di San Paterniano. I militari hanno assegnato i relativi punti previsti per le infrazioni gravi, sia al comandante del motopesca, che alla licenza. Anche i carabinieri hanno eseguito controlli e servizi straordinari che hanno portato alla denuncia e all’arresto di diverse persone. Denunciata per “furto in abitazione” una 20enne di origine rom e residente nell’anconetano. La giovane è andata a casa di un 80enne presentandosi come una dipendente comunale. Raggirando l’uomo con fare seducente, gli ha sottratto, dalla camera da letto, oltre mille euro. Un 30enne pugliese, residente

Vitruvio protagonista della “Cena con delitto”

Per contattare la redazione di nel fanese, è stato denunciato per “concorso in furto aggravato” perché, con la collaborazione di altre persone, ha rubato il semirimorchio di un camion parcheggiato nella zona industriale di Fano. Denunciata per “truffa” una 46enne residente in Lombardia che si è spacciata per un’allevatrice di cani. La donna si era fat-

ta versare da un fanese 800 euro come anticipo per l’acquisto di un “Terrier”. L’ultima denuncia è stata formulata a un 32enne sorpreso dai militari alla guida in grave stato di alterazione psicofisica dovuta dall’abuso di alcol. La patente è stata ritirata e la macchina una Fiat G. Punto, è stata sequestrata.

FANO - Uno spettacolo ludico ma anche un’occasione per visitare le bellezze archeologiche della città di Fano. “Vitruvio, cena con delitto” è in programma sabato 17 agosto alla Rocca Malatestiana. L’evento, unirà in un unico contenitore sia i momenti che caratterizzano lo spettacolo della cena, sia la cultura. Chi parteciperà all’iniziativa, patrocinata dall’assessorato al Turismo di Fano, potrà visitare,

Due persone sono state arrestate: un 50enne e un 51enne entrambi pregiudicati e originari della zona. Il primo, nonostante fosse agli arresti domiciliari, è stato sorpreso dai carabinieri mentre si aggirava vicino ad alcuni esercizi commerciali. Il secondo, condannato a 8 mesi di reclusione per tentata truffa è ora agli arresti domiciliari.

dalle 18.30 insieme all’Archeoclub, la Fano romana, alla scoperta di Vitruvio. Alle 20.30 si passerà alla cena con delitto: piatti a tema e commensali in costume romano, in una Rocca allestita ad hoc. Ogni tavolo comporrà una squadra e questa dovrà cercare di risalire all’assassino e al movente del delitto interrogando gli attori che reciteranno durante la serata.

Tutti i numeri del successo del Carnevale Estivo 2013 Per Luciano Cecchini e Maria Antonia Cucuzza “l’idea di unire tre manifestazioni in un unico format è stata vincente”

FANO - Un Carnevale Estivo di successo. A dirlo sono i numeri: 4 giornate di festa, dall’1 al 4 agosto 2013, 15mila visitatori in viale Adriatico per la sfilata dei carri allegorici di sabato 3 agosto; 10mila gelati distribuiti; 8 carri e 2 mascherate a sfilare alla manifestazione. Otto le postazioni culinarie e musicali della Festa dei Cantoni, che ha raddoppiato le giornate di eventi; 18 bellezze in gara per Miss Fano; più di 15 ristoranti e bar coinvolti nella Festa dei Cantoni e altrettanti show canori della due giorni; 5 tra band musicali e gruppi di danza che hanno intrattenuto il pubblico nella serata della Festa del Mare, e 30 i minuti di fuochi d’artificio. “Il nuovo format del Carnevale Estivo - sottolinea Luciano Cec-

chini presidente dell’Ente Carnevalesca - è stato un vero successo. La città, coinvolta a 360°, ha risposto al meglio così come i turisti. Ringrazio tutti i volontari della Carnevalesca, i commercianti della città, i fanesi per il loro entusiasmo e il Comune di Fano”. “Non si può negare - afferma l’assessore agli Eventi e Manifestazioni Maria Antonia Cucuzza - che le quattro giornate dedicate ai quattro cantoni, alla promozione del Carnevale e alla Festa del Mare siano state un successo. Unire tre delle manifestazioni simbolo della nostra tradizione è stata una scelta vincente. Una campagna promozionale per l’edizione 2014 del Carnevale di sicuro impatto. Vorrei ringraziare: la Perugina, che continua a credere fortemente nel nostro Carnevale; la Carneva-

lesca e il suo presidente; le forze dell’ordine e la Protezione Civile, che hanno vigilato sulla sicurezza; all’Ufficio Turismo e a tutti gli uffici comunali che hanno contri-

buito alla buona riuscita delle iniziative; le associazioni, i comitati, e i singoli operatori commerciali e turistici che hanno partecipato con entusiasmo”.

Fanoinforma invia una mail a redazione@fanoinforma.it o chiama il numero 0721 803497 Per la tua pubblicità su Fanoinforma telefona al numero 0721 803497

Fanoinforma n. 154 - 6 agosto 2013  

Fanoinforma n. 154 - 6 agosto 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you