Page 1

Direttore responsabile Bruno Chiavazzo

Venerdì 26 aprile 2013

Fanoinforma registrazione n. 10 del 22/10/2012 presso il Tribunale di Pesaro, proprietà Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091, stampato a cura di Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091.

www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 83

La piscina si farà

FANO - Quello di oggi potrebbe essere uno di quei giorni da segnare nel calendario, perchè la vicenda della nuova piscina sembra essere arrivata ad una svolta importante. L’Ati con a capo la Polo Costruzioni, ha infatti protocollato proprio questa mattina in Comune una lettera con la quale comunica all’Amministrazione comunale di aver individuato la ditta disposta

a subentrare nel progect financing per la costruzione dell’impianto. Si tratta della Li.Ta. Costruzioni Spa, una realtà fanese che lavora in campo nazionale ed internazionale, attiva nel settore dell’edilizia civile ed industriale, sia pubblica sia privata. La Li.Ta. nella nostra città, solo per fare un esempio, è stata impegnata nei lavori di completamento

del nodo di scambio della stazione degli autobus ed ha già manifestato al Comune la volontà di subentrare nell’Ati. “Siamo molto soddisfatti - esclama l’assessore ai Lavori Pubblici Riccardo Severi perchè era da tempo che lavoravamo su questa ipotesi. Oggi l’Ati ci ha comunicato di aver trovato una ditta disposta a subentrare, ma noi sapevamo già

Federico Mezzina, miglioramenti dopo la prima infusione FANO - Federico, bimbo fanese affetto dal morbo di Krabbe, sta meglio. È bastata una sola infusione delle cellule staminali della Stamina Foundation, per migliorare la mobilità del piccolo e permettere la ripresa della deglutizione autonoma. Tra due settimane la seconda tranche di infusioni negli ospedali riuniti di Brescia. Finalmente un sorriso sul viso del babbo, Vito Mezzina, che con voce soddisfatta commenta: “Sono molto felice di come siano andate le cose. Per ora i risultati sono soddisfacenti, adesso attendiamo le altre cinque infusioni previste entro la fine dell’anno. Se tutto andrà nel migliore dei modi, per gli anni a venire, sarà sufficiente una sola seduta ogni dodici mesi”.

da tempo che c’era questa possibilità. Abbiamo ovviamente atteso che questa cosa si concretizzasse e finalmente è arrivata la comunicazione. Per lunedì ho convocato sia l’Ati sia la Li.Ta. per verificare se esistono i presupposti per il subentro e per chiedere che venga fornita tutta la documentazione necessa-

ria. Credo che nel giro di un mese, un mese e mezzo, il subentro diventerà cosa fatta”. Soddisfatto anche il sindaco Stefano Aguzzi: “Una soluzione che era nell’aria da tempo ma che oggi è certezza. Mi auguro che d’ora in avanti la strada della piscina sia solo in discesa”. Corrado Moscelli

“Il nuovo Pepe” a cura di Carlo Moscelli

Ma se lo voteranno solo a Marotta di Fano ha le stesse speranze di vittoria di David Banderuola, ovvero pari alla temperatura di Mosca a gennaio È quasi ufficiale: dal 1° gennaio 2014 Aset Spa ed Aset Holding si fonderanno in un’unica società. Restano da superare due ostacoli: il nome (Aset 3?) e la fusione dei due presidenti, Moustaches d’ épervier Mattiolì e Giuly Montano.

FANO - Soddisfatto per l’annullamento da parte del TAR del referendum che avrebbe interessa-

to solo Marotta di Fano, Luke of Stefanel by Marx si rilancia per le primarie come candidato sindaco.

Una volta si esploravano mari, continenti, isole, ora l’assessore Mike Silvester va ad esplorare… la segnaletica del centro storico. Partito assieme a rappresentanti di associazioni, alla prima buca il corteo è scomparso. Ora lo sta cercando una guida di Fano Sotterranea.

“Sono molto emozionato - ha confidato il Tuttologo al suo unico amico - sto aspettando che mi consulti Enrico Letta”. Per far quadrare il bilancio l’assessore Sanbertinus Torellus farà pescare le monetine nella fontana della Fortuna Cammei del vecchio Pepe: L’ex assessore Ren Rov, inventore del Parco dell’amore, del Self-Godeur, di FanoFa e di altre cose, tutte con un filo comune (mai realizzate) ne ha pensata un’altra delle sue: riunire in un movimento di riscossa tutti i cespugli dell’Ulivo perché si liberino dalla sudditanza al Pds. Ren Rov avrebbe già pronto anche il nome per il movimento: C.U.L. (Cespugli Uniti Liberiamoci). Secondo alcuni commentatori politici la presa di posizione di Ren Rov sarebbe una presa per il C.U.L.

Massaggio cinese Massaggio thailandese Massaggio giapponese Massaggio con bagno vasca Massaggio con 4 mani

Via San Lazzaro, 4 - 61032 Fano (PU) - Tel. 331 5683000


venerdì 26 aprile 2013 www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 83

Un comitato contro la chiusura dell’Archivio di Stato

FANO - Si sta costituendo il Comitato per il “no alla chiusura della Sezione di Archivio di Stato”. A seguito della ventilata ipotesi della cancellazione di un importante servizio pubblico per la città di Fano, associazioni, circoli culturali, istituti scolastici, studiosi e singoli cittadini si stanno riunendo in comitato per salvare l’istituto che conserva la documentazione storica del territorio. Il Comita-

to ha immediatamente chiesto ed ottenuto un incontro con l’Amministrazione comunale. “Nell’ occasione - affermano dal comitato - l’assessore alla Cultura Maria Antonia Cucuzza ha ribadito la volontà di mantenere la Sezione e di confermarne la nuova sede in palazzo Nolfi”. Il Comitato, promuoverà iniziative per scongiurarne la soppressione.

“L’E78 non gravi sulle tasche dei cittadini” Mirco Carloni chiede che il completamento della superstrada venga fatto senza prevedere costi per il pedaggio FANO - Il rilancio economico del nostro territorio potrà poggiare anche su un’infrastruttura strategica come la E78, rinominata, in maniera simbolica, strada dei “due mari”. Il consigliere regionale Mirco Carloni, illustra il suo personale punto di vista, dopo il via libera dato dall’Assemblea Legislativa delle Marche, sulla proposta di legge per la costituzione di una società pubblica di progetto per la sua realizzazione. “Sulla proposta di legge per la costituzione di una società pubblica per la realizzazione della FanoGrosseto - dice Carloni - occorre spiegare alla comunità di che cosa si tratta. Noi abbiamo più volte fatto presente che una delle principali città delle Marche, come Fano, era rimasta per troppi anni isolata dalla capitale e da tutta l’area tirrenica. A mio avviso questa deficienza infrastrutturale ci ha penalizzato soprattutto nelle fasi industriali, limitando così le nostre opportunità di crescita economica. L’intervento, infatti, potenziando il collegamento tra il versante adriatico e il versante tirrenico della Penisola, rappresenta un “ponte di terra” tra la Spagna e i Balcani, che poggia su quattro pilastri: i porti di Ancona e Raven-

na per la parte Adriatica, di Civitavecchia e Livorno per il Tirreno”.

Per le sue caratteristiche, su impulso del Ministro delle Infrastrut-

“Pedalata Ecosolidale” a favore della Croce Rossa La partenza è prevista per le 10 di domenica 28 aprile. Previsti stand gastronomici FANO - La stagione ciclistica è ormai alle porte, ma la bici è per tutti ed è anche solidale. Per questo domenica 28 aprile si terrà la “Pedalata Ecosolidale” organizzata dall’Asd Team “G.Tonucci” a favore della Croce Rossa Italiana delegazione di Fano. Il punto di ritrovo per tutti coloro che vorran-

no partecipare è previsto in piazza XX Settembre alle 9.30 di domenica mattina per le operazioni d’iscrizione. Per partecipare bastano 2 euro e alle 10 è in programma la partenza. Il tragitto prevede che i partecipanti arrivino, percorrendo la pista ciclabile, fino Fosso Sejore e ritor-

nino indietro fino piazza XX Settembre. Tra le ore 10 e le 12 sono previste in piazza anche momenti dedicati all’animanzione, mentre da mezzogiorno apriranno gli stand gastronomici. Questi prevedono alcuni menù e 1 euro per ognuno di essi andrà in beneficenza alla Croce Rossa di Fano. La pedalata non si concluderà in mattinata, infatti durante il pomeriggio ci saranno altri momenti per stare insieme. Alle 15,30 l’iniziativa “Giochiamo e impariamo i segnali stradali” a cura del gruppo giovani della Croce Rossa di Fano e sempre dagli istrutturi della Cri daranno dimostrazione di alcune manovre di distorsione pediatrica. La giornata si concluderà poi con l’apertura degli stand gastronomici alle ore 19.

ture e Trasporti, il progetto è stato inserito nella rete transeuropea di trasporto Ten-T, che consente di accedere ai fondi comunitari, oltreché ai finanziamenti della Bei (Banca Europea per gli Investimenti). A proposito di esenzioni o tariffe agevolate per i residenti e pendolari, Mirco Carloni spiega: “L’impegno politico deve essere attento a non fare ricadere il costo economico del completamento, sulle spalle dei cittadini che hanno già contribuito di tasca loro in questi anni. Pertanto non è pensabile che sia istituito un pedaggio che colpisca i pendolari che utilizzano quel tratto per recarsi al lavoro quotidianamente. Questa tematica è stata oggetto di un ordine del giorno collegato al dispositivo di legge, fatto approvare all’unanimità, che prevede il costo zero per i pendolari. Questa infrastruttura non può essere rifinanziata dai cittadini di questa vallata”. Il consigliere regionale del Pdl fa anche un commento sulla rielezione del Presidente Giorgio Napolitano: “Mi è piaciuto molto quello che ha detto e come lo ha detto. Ora mi auguro che ci sia un’azione politica che sia tesa a superare questa impasse”.

In consiglio comunale la fusione tra Aset Spa e Holding FANO - Martedì 7 maggio, alle ore 18,30, è in programma il Consiglio Comunale e si discuterà, tra le altre cose, della fusione tra Aset Spa e Aset Holding. Numerose i punti e le interrogazioni che sono stati presentati. Nella seduta si parlerà anche della situazione attuale dei cimiteri comunali, delle norme di sicurezza stradale e degli spazi e delle aree verdi per favorire la civile convivenza tra animali e persone. Sarà trattata anche la proposta sul rilascio di autorizzazioni al transito e alla sosta all’interno di ogni zona a traffico limitato. Infine, verrà esaminata la permuta tra il Comune ed Erap per la cessione di un immobile, di proprietà comunale, in località Carignano.

Per contattare la redazione di Fanoinforma invia una mail a redazione@fanoinforma.it o chiama il numero 0721 803497 Per la tua pubblicità su Fanoinforma telefona al numero 0721 803497

Fanoinforma - Quotidiano n. 83 - 26 aprile 2013  

Fanoinforma - Quotidiano n. 83 - 26 aprile 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you