Page 1

venerdì 20 dicembre 2013

Direttore responsabile Bruno Chiavazzo

Fanoinforma registrazione n. 10 del 22/10/2012 presso il Tribunale di Pesaro, proprietà Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091, stampato a cura di Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091.

www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 250

Diminuito il commerciale

FANO - “Bene così, questa scelta andava fatta per dare una progettualità e far crescere la città”. L’approvazione della Variante dell’ex Zuccherificio trova la soddisfazione del sindaco Stefano Aguzzi che, dopo la maratona di due giorni in consiglio comunale, è convinto che da quest’azione la città trarrà beneficio. “Abbiamo superato il guado - afferma il primo cittadino -, trovando una conclusione positiva

ad una vicenda in stallo da tanto tempo. Gli scheletri abbandonati a se stessi di Madonna Ponte, oltre ad essere un brutto biglietto da visita, erano un segno dell’incapacità della politica di andare ‘oltre’. Con questa azione importante abbiamo lavorato in due direzioni. Da una parte è stata creata un’opportunità di lavoro e occupazione, senza indebolire il centro storico, dall’altra abbiamo riqualificato una zona strategica all’ingresso di

Fano che rappresenta una grande risorsa, fino ad oggi mai sfruttata. In questo modo, ritengo che daremo più soluzioni e più offerte, senza dimenticare che permetteremo di dare più occupazione in un momento, come questo, di difficoltà”. A proposito delle perplessità avanzate dalle associazioni di categoria, il sindaco ha affermato: “Secondo i commercianti ci poteva essere il pericolo che i metri quadri di magazzini al servizio

della vendita potessero diventare a loro volta superficie di vendita. Li abbiamo rassicurati, dicendo che un cambiamento del genere non sarà possibile, ad eccezione di una nuova variante. Ulteriori dubbi sono stati fugati grazie ai due emendamenti proposti dai consiglieri Daniele Sanchioni e Oretta Ciancamerla, con cui sono stati eliminati 10.000 mq di quei magazzini, senza però diminuire la potenzialità della struttura”.

“Il nuovo Pepe” a cura di Carlo Moscelli

ELETTORALIA: Christian Marinato lascia i socialisti e passa al NCD (Neo Capriolisti Dondoloni). Oscardo Bronzi avvisa: “San Chioni non avrà i miei voti”. San Chioni si rassegni ad avere due

voti in meno. Max Serius non vuole le Primarie; Stefy Achille Marxegiani vuole le Primarie ad un turno; Sam “Che” Mascara vuole le Primarie con

doppio turno: l’unità del centrosinistra…

il Campionato Italiano di Salto sulle Buche.

Il Pd contro la variante…: sta facendo di tutto perché non vari l’amministrazione fanese.

Sindaco, assessori e consiglieri di centrodestra e centrosinistra si sono augurati un Buon Natale. L’assessore Simon Delon ha augurato solo un buon fine settimana.

Incredibile: la Regione, che dava poche briciole, ora stanzia ben 51mila euri per il Carnevale di Fano il cui inno sarà cantato da una pesarese. Lontani i tempi in cui, per una offesa al nostro Carnevale, i fanesi portavano a Pesaro il comarello… Non ci sono più i Carnevali di una volta! Per il Carnevale 2014 annunciato un importante avvenimento sportivo:

Nel Presepio meccanico permanente di San Marco c’è un nuovo diorama: la parabola del Tuttologo. Cammei del vecchio Pepe: “Il Ministero per i Beni Ambientali ed Architettonici, dopo aver chiesto le motivazioni per cui nel 1960 fu demolita l’ex caserma Montevecchio ora vuol conoscere i motivi per cui nel 500 Vitige abbatté le mura di Fano”.

Sul comportamento dei due consiglieri di Prima Fano, Aguzzi ha voluto dire: “Sono stati coerenti e hanno mantenuto fede a quanto avevano promesso nei giorni antecedenti alla votazione. Piuttosto, se l’opposizione presenterà ricorso al Tar (come annunciato ieri, ndr), rischierà di mettere in discussione l’eliminazione dei 10.000 mq di commerciale e questo sarebbe assurdo”. Jacopo Frattini

La “Rinascita di Fano” bacchetta Marinelli: “Opportunista” FANO - Rammarico e delusione per il passaggio di Cristian Marinelli al Nuovo Centrodestra vengono espressi da Monica Baldini della lista civica “La Rinascita di Fano”. “L’uscita dal gruppo del consigliere Marinelli - spiega Baldini - da un lato impedisce alla nostra lista di far valere in consiglio comunale le proprie opinioni e dall’altro conferma, ancora una volta, come l’opportunismo politico sia di moda. In barba ai valori della coerenza e del rispetto degli impegni presi con il gruppo stesso e con gli elettori, la lista civica rimane perciò sorpresa per la leggerezza con la quale il consigliere Marinelli si è esonerato da un impegno assunto precedentemente per imboccare una nuova strada forse più comoda, per la quale gli facciamo tanti auguri”.


venerdì 20 dicembre 2013 www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 250

“Hoon” globetrotterkoreano fa tappa nella città della Fortuna Dall’India all’Italia, passando per la Cina a bordo della sua bici super-attrezzata “Mi piace l’aria che si respira a Fano” ha detto il 27enne giramondo FANO - Mattina e pomeriggio di lavoro per un’impresa commerciale e serate impegnate come maestro di nuoto. Lavorava talmente tanto che ha iniziato a vivere solo per il dovere, fino a quando un giorno non ce l’ha fatta più e ha mollato tutto per partire con la sua bici in un imprevedibile giro del mondo. Jeong Seong, “Hoon” per gli amici, globetrotter sud koreano di 27 anni, questa mattina si aggirava con la sua bicicletta, per le vie di Fano. Hoon, convinto che quella che stava vivendo prima di partire, non fosse la vita adatta a lui, è partito nel novembre del 2012 e con l’obiettivo di fare l’intero giro del globo, ha iniziato la sua avventura dall’India. Da lì si è spostato in Pakistan e macinando chilometri, rigorosamente in solitaria, ha attraversato la Cina

dell’ovest, il Kirghizistan, il Kazakistan, il Turkmenistan, la Georgia, la Turchia, l’Albania fino ad arrivare in Croazia. Dal porto croato di Spalato si è imbarcato con un traghetto ed è arrivato ad Ancona. Dallo scalo marchigiano alla città della Fortuna la strada è stata semplice, anche se inizialmente Fano non era nei suoi programmi. “Non ho un vero e proprio itinerario da seguire - racconta Hoon anche se cerco di passare in tutte le maggiori città delle nazioni che visito. Fano non era prevista ma mi è stata consigliata da alcune persone che ho incrociato per strada. Anche se sono qui da poche ore mi piace l’aria che si respira in questa città”. Dopo un giretto per le vie del centro alla disperata ricerca di un internet point per contattare alcuni amici italiani, il globetrotter koreano ripartirà nelle prossime

ha una meta e una data finale ben definite: “Penso che per terminare il giro completo del mondo - continua Hoon - ci vorranno almeno altri 2 anni. Ma non so se questa avventura finirà così presto”. Stefano Orciani

FANO - Oltre quattro metri di muro imbrattato con una scritta a caratteri cubitali che un innamorato ha dedicato alla sua amata. E’ successo qualche giorno fa in vicolo Alavolini, una viuzza del centro storico a pochi metri da via Da Serravalle. Il muro di un palazzo storico della città della Fortuna è stato deturpato dalla data di un anniversario e da un lungo messaggio scritto con le bombolette spray.

Imbrattato il muro di vicolo Alavolini

Il perfetto regalo per Natale? La bellezza di Baccarà FANO - È un Natale di benessere e bellezza quello che Baccarà propone ai suoi clienti. Il centro bellezza, che ha inaugurato il 7 dicembre in una cornice di luci soffuse, musica e dimostrazioni viventi delle tecniche di massaggio, ha molte proposte per quanti siano alla ricerca di un regalo inconsueto, un regalo che non sia il solito capo di abbigliamento o l’oggetto per la casa, ma qualcosa che faccia bene sia al corpo che all’anima. Quella che Baccarà propone è una vera e propria esperienza di bellezza all’interno di un ambiente confortevole e suggestivo, affidata alle sapienti mani di Barbara e Susanna, le due titolari, da sempre alla ricerca di metodi alternativi e unici nel settore. La forza del centro sono anche i marchi all’avanguardia che caratterizzano i prodotti e i macchinari utilizzati, come Thalgo, Vitalis,

ore in direzione Bologna dove ha deciso di passare il Capodanno. Da lì, con una media di 70 chilometri al giorno, via verso Milano per poi lasciare l’Italia e passare al resto dell’Europa. Un viaggio iniziato da più di un anno ma che non

Terre D’Oc, Make-Up Forever, Biotech Italia, veri punti di riferimento nel panorama dell’estetica. Tante sono le idee regalo che Baccarà propone: dai trattamenti viso personalizzabili su ogni tipo di pelle (idratante, lenitivo, nutriente e così via) a quelli anti-age, dalle cure Marine-Thalassoterapia ai rituali SPA, dai trattamenti estetici più classici e particolari, con trucchi minerali, per arrivare ai massaggi corpo, con oli idratanti, miscele di erbe aromatiche, pietre calde basaltiche. Da Baccarà è possibile anche trovare fragranze per la casa, cosmetici biologici per la cura della pelle, make-up, thè. Ogni regalo da Baccarà diventa unico, perché studiato e proposto sulla base delle effettive caratteristiche della persona. Baccarà è a Fano, in via San Paterniano 18/B, all’interno dello storico Palazzo Baccarini. Tel. 0721 581739.

Aria di crisi? Il Capodanno è “buono” e a “Km 0” al Caffè Pascucci

FANO - A causa della crisi, quello del 2013 non sarà un ultimo dell’anno all’insegna di costosi veglioni o di viaggi in capitali europee. La maggior parte dei fanesi, un po’ perché costretti a tirare la cinghia e un po’ perché pigri, fino all’ultimo minuto, a meno di 2 settimane da Capodanno non sa ancora come festeggerà. La città della Fortuna per tutti gli indecisi e i risparmiatori offre comunque una vasta gamma di eventi a “Km 0” e alla portata di tutti. Uno degli appuntamenti che si preannuncia tra i più divertenti è il cenone di Capodanno del Caffè Pascucci di via Arco d’Augusto 57, una soluzione gustosa, divertente e a costo contenuto. Per la serata di San Silvestro il locale propone 2 menù per accontentare ogni palato. Gli amanti della carne potranno gustare, a 35 euro, la prima proposta del Pascucci, composta da un ricco antipasto con crostini misti, purè di tartufo e fagottini ripieni. Un risotto a base di porcini e salsiccia sarà il primo piatto. La

cena si concluderà con un coniglio al forno con patate arrosto e verdure miste. Gli chef del Pascucci propongono anche un vasto assortimento di biscottini misti come dolce. Il secondo menù sarà invece dedicato agli amanti del pesce. Al costo di 45 euro si potranno assaporare 3 antipasti: sardoncini marinati cipollina e pendolini, polpo con patate e vongole “alla pureta”. Come primo saranno serviti dei maltagliati ceci vongole gamberi e calamari e come secondo un gustoso pesce al forno con patate. Anche per questo menù è previsto il dolce a base di biscottini misti. Compreso nel prezzo di entrambi i menù, oltre alle lenticchie che verranno servite a mezzanotte, anche acqua, caffè e una bottiglia di vino ogni 2 persone. Per chi volesse passare il Capodanno con i ragazzi del Caffè Pascucci è richiesta la prenotazione anticipata ai numeri 340.8146854 o 340.5644575. Il locale sarà riservato ai prenotati fino alla mezzanotte per poi aprire le porte a chiunque vorrà.


Fanoinforma n. 250 - 20 dicembre 2013  

Fanoinforma n. 250 - 20 dicembre 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you