Page 1

Venerdì 12 luglio 2013

Direttore responsabile Bruno Chiavazzo

Fanoinforma registrazione n. 10 del 22/10/2012 presso il Tribunale di Pesaro, proprietà Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091, stampato a cura di Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091.

www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 137

Stesso mare stessa Ztl

FANO - “La ztl era concordata, le lamentele sono quindi ingiustificate”. Arriva a poche ore di distanza dalle critiche dei ristoratori del Lido, la replica di Michele Silvestri, assessore al Traffico e alla Viabilità, in merito alla circolazione limitata, applicata da inizio giugno, nella zona mare. Mercoledì sera, le multe fatte a clienti e visitatori arrivati tra via Cairoli e

via Trento dopo le 21.30, avevano fatto scatenare i commercianti che ieri dicevano: “Così mettono in difficoltà il lavoro di chi vive con le attività estive. Non è la scelta migliore se ci vogliono far lavorare” e ancora “se un cliente arriva al ristorante alle 20 poi si deve alzare e andarsene a cercare parcheggio altrove altrimenti rischia una multa salata”. L’assessore Silvestri re-

plica oggi: “Riguardo alla ztl istituita nella zona di fianco al canale Albani, l’assessorato alla viabilità ribadisce, che anche per questa estate è stato adottato il medesimo provvedimento degli altri due anni precedenti, senza nessuna variazione di orario”. “L’istituzione della ztl - continua l’assessore - e gli orari del provvedimento, dalle ore 21.30 alle 6 del giorno dopo,

erano stati concordati con le esigenze dei cittadini residenti, dei turisti e degli operatori economici della zona. L’obiettivo era infatti di riqualificare una circolazione viaria che non era più sostenibile in vie piuttosto strette e anguste come, ad esempio, via Franceschini, via dello Squero e altre. Stupisce quindi la rimostranza di pochi ristoratori nei confronti di un

miglioramento della circolazione al Lido che contribuisce a garantire ordine, sicurezza, tranquillità in un’area densamente popolata e, al tempo stesso, contribuisce all’ottenimento di quei riconoscimenti a livello nazionale - come la Bandiera Blu - che vengono riconosciuti anche grazie a iniziative delle amministrazioni locali come le ztl estive”.

“Il nuovo Pepe” a cura di Carlo Moscelli

Giudizi discordanti sulla “Notte dei saldi”. Per alcuni negozianti tanta gente nel Centro Storico ma negozi semivuoti. Per altri negozianti tanta gente nel Centro Storico ma negozi vuoti. Per favorire l’afflusso di clienti e riempire i negozi in futuro occorrerà prevedere dei saldi personalizzati per i candidati a sindaco (e non candidati a sindaco in saldo).

Grazie all’impegno degli assessori M.me Marie Antoinette e Sanbertinus Torellus, l’AMI ha istituito un bus navetta notturno da Marotta a Fano e da Fano a Marotta. Ora si deve capire se partirà o arriverà a Marotta di Fano o a Marotta di Mondolfo. Bisognerà chiederlo al sindaco di Marotta Luke Stefanel by Marx.

I saldi sono iniziati ma nessuno ha ancora acquistato la scontatissima Alma Juventus.

Il Tuttologo si è proposto, come massimo esperto, per una conferenza sulla ruota. Non la grande invenzione dell’uomo ma la ruota del pavone…

Il parco del campo d’aviazione è una sorta di chimera, come un vigile urbano al Poderino.

Secondo alcuni esteti la nuova segnaletica stradale ha imbrattato il centro storico di STOP,   ma per

loro sarebbe stato meglio STOPPARE l’assessore Mike Silvester. Preoccupazione in Cgil: dopo le sue  ultime dichiarazioni sulla Fico, non è infatti chiaro se Simo la biondina voglia  candidarsi al prossimo congresso sindacale o al concorso per modelle. Cammei del vecchio Pepe: Se per il Corso Mascherato a Caesar riservano un posto e glielo mettono nella tribuna-autorità ed a Miss Carnevale glielo mettono su un carro, a BB da Borgo Cavour dove glielo mettono? Il presidente della Provincia s’è offerto di dare informazioni. (pepe)


venerdì 12 luglio 2013 anno 2 - numero 137

Turismo: pugno duro contro l’abusivismo

www.fanoinforma.it

I vigili urbani nell’ultima settimana hanno riscontrato l’irregolarità di altri 11 appartamenti per forestieri FANO - Pugno duro contro l’abusivismo turistico. I controlli fatti dalle forze dell’ordine stanno portando a galla numerose infrazioni ed inadempienze. E’ di questa mattina la notizia che il comando della Polizia Municipale ha riscontrato l’irregolarità di tutti gli undici appartamenti presi a campione, nella settimana, nelle zone del Lido, Sassonia, Torrette e Marotta. Nessuno ha provveduto né a completare gli adeguamenti di legge vigenti in materia né a trasmettere la comunicazione sulla presenza dei turisti. Senza dimenticare che il primo cittadino, la settimana scorsa, aveva denunciato l’iscrizione al catasto di soli quattro appartamenti turistici in città. “E’ nostro obiettivo combattere l’abusivismo in maniera netta, facendo rispettare i relativi regolamenti” spiega l’assessore al Turismo Maria Antonia Cucuzza, unendosi al pensiero del primo cittadino: “Come amministrazione abbiamo il dovere di controllare, colpendo le violazioni e le anomali”. Successivamente l’assessore illustra le ragioni dei controlli. “Non ci spinge la volontà di fare cassa ma tutelare coloro i quali lavorano attenendosi ai principi che ani-

Per contattare la redazione di Fanoinforma mano le leggi”. Cucuzza, oltre al mancato pagamento della tassa di soggiorno che riverbera un problema di natura fiscale, mette a fuoco anche un altro pericolo collegabile al fenomeno dell’illegalità:“Non è solo una questione di evasione ma

Variazione della toponomastica del domicilio di un’azienda: è gratuita se ci pensa il Comune

anche di sicurezza, perchè se le presenze non vengono denunciate è anche più difficile rintracciare i possibili criminali. Regolarizzare ogni affitto significa, quindi, avere chiaro il quadro complessivo, rendendo più faci-

FANO - “Un imprenditore ha la possibilità di non spendere denaro se viene cambiato il nome della via in cui ha sede la sua azienda, ma questo non dipende da noi”. Dalla Camera di Commercio di Pesaro e Urbino ci tengono a precisare cosa può accadere ad una ditta nel caso della variazione della toponomastica della strada in cui è situata. “Nel nostro sito internet - spiegano dall’ente camerale - ci sono tutte le spiegazioni del caso e la possibilità di scaricare la relativa modulistica. In sostanza nel momento della variazione della toponomastica

le e più efficiente il lavoro delle forze dell’ordine. La legalità viene rinforzata anche attraverso queste operazioni”. In conclusione l’assessore annuncia: “I controlli continueranno, per far valere la legge ed i suoi precetti”.

il Comune, che ha l’elenco di tutte le aziende presenti nel territorio, può fare a noi la comunicazione del cambiamento. La procedura, se si segue questo procedimento, è gratuita. Se ciò non avviene, è l’impresa che deve provvedere a fare la comunicazione ed in questo caso la spesa, tra bolli e pratiche, è di 35,50 euro per le ditte individuali, 89 euro per le società di persone e 95 euro per quelle di capitali. E’ chiaro che se una ditta si rivolge al commercialista questi gli addebiterà anche la sua parcella”.

Divertimento e sport: l’estate delle spiagge fanesi Tutto quello che è in programma da oggi e fino a venerdì 19 luglio in alcuni stabilimenti balneari della città FANO - Continua il divertimento nelle spiagge fanesi. Nei prossimi giorni ad animare l’estate ci penseranno gli stabilimenti balneari. Ai Bagni Gabriele oggi pomeriggio e lunedì 15 luglio, dalle ore 16, animazione per i bambini con il Calcio Fanella. Il venerdì e il martedì, alle 18, “Circuit Training” con Mivida. Per gli amanti dello sport domani, alle 11:45 Acquagym e, per i più piccoli, sabato e mercoledì, alle 17, “Baby dance” con Capogiro. Domenica 14 luglio “Radio Esmeralda” animerà la spiaggia con giochi e musica. Da non perdere la lezione di “Kick Water Gym” con Sonia De Biase, campionessa mondiale di Kick Boxe. Martedì 16 e giovedì 18 luglio, dalle ore

16, laboratori creativi artistici per bambini con “L’angolo di Irene”. L’appuntamento di mercoledì 17 luglio, alle 18:15, è con il corso di “Acqua Zumba” mentre giovedì 18 luglio rievocazione storica con “Fano dei Cesari”. I Bagni Arzilla hanno in programma per domani e domenica, il “Torneo Vepar Centro Tenda”: beach volley 2x2 maschile organizzato dall’Asd Sportland. Sempre domenica 14 luglio, dalle 17:30 alle 20, aperitivo Blues con i Bad Monn Circus Live. Ogni martedì torneo di burraco e il venerdì torneo di beach tennis “D’la magnata”. Per info Asd Sportland 334/7052498 e Bagni Cafè Arzilla 0721/805802. Domani, dalle 23, all’Arzilla Beach Village sfida

all’ultimo sound con “The match on the beach”, in collaborazione con lo staff dell’Urban Island. Si continua domenica pomeriggio,

dalle 17:30, con la musica dal vivo dei “Giardini di Marzo” che accompagnerà l’aperitivo fino al tramonto.

invia una mail a redazione@fanoinforma.it o chiama il numero 0721 803497 Per la tua pubblicità su Fanoinforma telefona al numero 0721 803497

Fanoinforma n. 137 - 12 luglio 2013  

Fanoinforma n. 137 - 12 luglio 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you