Page 1

Direttore responsabile Bruno Chiavazzo

lunedì 12 agosto 2013

Fanoinforma registrazione n. 10 del 22/10/2012 presso il Tribunale di Pesaro, proprietà Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091, stampato a cura di Anteprima web s.r.l. - via Nolfi, 56 - 61032 Fano (PU) - Tel. 0721/831507 Fax 0721/837091.

www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 158

Tavoli caldi

FANO - Tutti contro la Soprintendenza. Nella città si sono levati gli scudi contro la nota dell’Ente che ha disapprovato le sedie e i tavolini di piazza XX Settembre. Secondo l’architetto fanese Francesco Tomassini se si utilizzassero arredi adeguati al contesto e con una occupazione regolamentata della piazza, non ci sarebbe nessun problema: “Sono favorevole a questa utilizzazione della piazza in senso generale. Premesso che non conosco la normativa relativa alla questione, ritengo che se l’arredo in questione fosse esteticamente di qualità e contestualizzato all’ambiente circostante, non avrei nulla in contrario al fatto che

rimangano tavolini e sedie nelle piazze del centro città. Credo che il tutto debba essere regolamentato in modo da limitare questo tipo di occupazione. Piazza XX Settembre, così come il resto del centro storico fanese, è ora animata da questi locali attirando moltissime persone tra cui tanti turisti durante il giorno e la sera. Qualora non ci fossero le attività commerciali, questo luogo sarebbe deserto e poco frequentato. Basti constatare che qualche anno fa durante l’estate tutti si spostavano esclusivamente nei locali del lungomare, mentre oggi in tanti rimango anche in centro, poiché vedono movimento e fermento”.

Anche la Confesercenti, attraverso la direttrice Fano e Marche Ilva Sartini si esprime contro sulla scelta della Soprintendenza: “Non si prendano decisioni a discapito degli operatori. Sembra anche a noi che la Soprintendenza stia prendendo continuamente posizioni contrarie su tanti, troppi aspetti che riguardano la città di Fano, spesso intervenendo su situazioni che non riguardano la mera gestione dei monumenti cittadini, ma gli spazi aperti, dalla passeggiata del corso alla pubblica piazza. Posizioni che paiono, quindi, esagerate e, vista la tempistica, anche fuori luogo. Non si può, infatti, sollevare la questione dell’arredo urbano

di piazza XX Settembre a pochi giorni da Ferragosto, per di più nel bel mezzo di una stagione difficile e di una crisi economica feroce, creando tra gli esercenti ulteriori motivi di preoccupazione e di incertezza”. Luciano Cecchini, presidente degli Alberghi Consorziati parla di colpo basso a tutta la città, quasi riprendendo le parole del consigliere regionale Pdl Mirco Carloni che, per primo, aveva sollevato la vicenda: “La piazza è un luogo nevralgico, tanto che tutti la vivono e la frequentano. E’ logico che ci deve essere una regolamentazione precisa che disciplini la materia, ma non si può assumere un at-

La “Festa del Borgo Cavour” raddoppia le serate

teggiamento così severo, che non fa altro che danneggiare una città intera. Dieci anni fa la Piazza era vuota poi, durante gli anni, diverse attività commerciali l’hanno caratterizzata, animandola e rendendola viva. I turisti che vengono Fano, sono attratti e rimangono stupiti dalla bellezza e dalle tipicità del territorio proposte dai ristoranti e dai locali. Addirittura questa formula l’applicherei ad altre zone della città, soprattutto nelle vie del centro storico. Insomma, se 10 anni fa in pochi ci si fermavano, ora passare in piazza XX Settembre è diventata un’abitudine per tutti, fanesi e turisti”.

Per la 17esima edizione gli organizzatori hanno previsto stand gastronomici e intrattenimento il 13 e 14 agosto

Incidente in via Roma: traffico in tilt

FANO - Raddoppiare il numero delle serate per far in modo che a nessuno sfugga la tradizione e il gusto di una festa storica come quella di Borgo Cavour. Giunta alla sua 17esima edizione quest’anno gli organizzatori, il comitato Apriamo il Centro e l’assessorato al Commercio, hanno deciso di aggiungere una data a quella storica del 13 agosto riproponendo l’iniziativa anche il giorno successivo. Dodici i negozianti promotori delle serate e più di venti quelli che saranno coinvolti rimanendo aperti. “L’importanza storica della Festa del Borgo Cavour - sottolinea l’assessore al Commercio Alberto Santorelli - coinvolge tutto il centro e in particolare i commercianti della zona. Nata 17 anni fa dalla volontà delle

FANO - Incidente questa mattina intorno alle 9.30 all’incrocio tra via Roma e via dell’Abbazia. In tilt il traffico. Nello scontro, forse per una mancata precedenza, sono rimaste coinvolte due vetture, entrambe Renault Twingo, una proveniente da monte e l’altra da mare. Nessuno dei conducenti ha riportato gravi conseguenze. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale di Fano per i rilievi di legge e per deviare il traffico proveniente dal centro della città. Le macchine per raggiungere l’autostrada, sono state quindi costrette a proseguire su via Roma, fino alla rotatoria di San Cristoforo, per poi percorrere l’interquartieri.

attività del Borgo, che oggi sono moltiplicate, quest’anno abbiamo deciso di raddoppiare anche le serate per coinvolgere il più possibile i fanesi e i turisti presenti in città”. Ad allietare tutti coloro che parteciperanno alla festa anche musica live, con il gruppo “Neutro a terra” che suonerà il 13 e la “Traballando band” in programma per il 14. Per le famiglie è prevista l’animazione e i giochi di Ar Fun Animasion sia il 13 che il 14 agosto che intratterranno i più piccoli. Durante l’appuntamento, inoltre i ragazzi del liceo artistico Apolloni daranno vita ad un “painting”. Diversi i menu predisposti dalle diverse attività gastronomiche di Borgo Cavour che prepareranno, per l’occasione, alcuni piatti tipici della tradizione culinaria fanese.


Lunedì 12 agosto 2013 www.fanoinforma.it

anno 2 - numero 158

Le vacanze? Non passano mai di moda

Le mete preferite sono all’estero: Spagna e Grecia le più quotate. In molti diminuiscono i giorni di permanenza

FANO - I fanesi non sembrano voler rinunciare alle vacanze nonostante il momento economico non sia dei più facili. Alcune cose sono però cambiate. In molti mirano a uscire dai confini italiani, viaggiando in altri paesi del Mediterraneo, tra i più apprezzati Spagna e Grecia. Altri, invece, rimangono in villeggiatura un paio di giorni in meno. “Rispetto allo scorso anno - afferma Fabio Manno, direttore dell’agenzia Eden Viaggi di Fano e Pesaro - non c’è stato un calo dei viaggiatori, anzi abbiamo notato un certo miglioramento. I clienti scelgono spesso di andare all’estero, tra le nazioni più ‘gettonate’ la Spagna e la Grecia, magari pernottando qualche giorno in meno. Lo fanno perché il soggiorno in Italia è di solito più caro. Molti poi, se possono, organizzano la vacanza in largo anticipo, avendo maggior possibilità di scelta tra strutture e voli. In questo modo riescono anche a risparmiare qualcosa”. Sulla stessa linea Antonella Ago titolare dell’agenzia viaggi Euphemia. “Tutto sommato, si va ancora in vacanza - sottolinea -. In molti cercano l’offerta dell’ultimo momento, anche se poi non possono decidere la meta o la struttura preferita. C’è anche una buona parte invece di quelli che prenotano diversi mesi prima, ottimizzando

Dj da Milano e Malta per Ferragosto all’Arzilla Beach Village

Antonella Ago - Euphemia

Tiziana Carboni - Zenaide Viaggi la vacanza, sia in termini economici sia in termini di alloggio e destinazione. I paesi più in voga sono la Spagna e la Grecia. Tra gli ‘evergreen’ anche il Mar Rosso”. Tiziana Carboni della Zenaide Viaggi afferma: “La gente è stanca delle brutte notizie, del tran tran quotidiano, del lavoro, per questo ha bisogno di staccare e andare in vacanza. Tra le mete che stanno andando meglio quest’anno di certo c’è la Grecia. Per raggiungerla molti hanno preferito usare i traghetti, che sono più economici,

oppure i voli low cost. Un’altra meta ambita è la Spagna ma non perdono il passo anche le capitali europee. Per quanto riguarda i last minute vanno bene per persone che hanno la possibilità di essere molto elastiche e a cui magari non interessa la destinazione. Chi invece sa già il periodo di ferie e ha tempi ‘rigidi’, prenota anche 3-4 mesi prima. Ad esempio abbiamo già delle vacanze fissate per Capodanno”. C’è chi vede, tra le file dei suoi clienti, molti affezionati del “Bel Paese”. Paola Zaga-

gnoli dell’agenzia viaggi Metauro sottolinea come “le persone sono forse influenzate dall’incertezza del periodo ma poi alla fine hanno bisogno di staccare e si concedono una piccola vacanza. Da noi molti preferiscono rimanere in Italia. Chi va all’estero sceglie, nella maggior parte dei casi, la Grecia. Come trend generale posso dire che sono diminuiti i giorni complessivi di viaggio: molti clienti si concedono qualche giorno in meno di villeggiatura”. Alessandro Bianchi

FANO - L’estate entra nel vivo all’Arzilla Beach Village. Mercoledì 14 agosto dalle 22 speciale “Thelma & Louise”: le due vocalist più scatenate della riviera adriatica animeranno la notte fanese. A Ferragosto, dalle 16, la spiaggia prenderà vita con un dj a sorpresa, direttamente dalla movida milanese. Dalle 22, special guest from Malta “dj Filletti” e dj resident Mattiacci.

Francioni, 86/100; Carmela Gallo, 80/100; Valentina Giammattei, 71/100; Sara Giannelli, 73/100; Christian Giommi, 79/100; Giulia Girolametti, 66/100; Samuele Giusti, 64/100; Carolina Grottaroli, 60/100; Chelia Marchionni, 63/100; Martina Mecozzi, 62/100; Bruno Nonvieri, 80/100; Arianna Piersanti, 72/100; Benedetta Pietrelli, 60/100; Erica Tagliatesta, 60/100; Marco Tomassetti, 72/100.

Fanoinforma invia una mail a redazione@fanoinforma.it o chiama il numero 0721 803497

Fanoinforma telefona al numero

Le quattro sezioni degli indirizzi “speciali” del Nolfi chiudono la rassegna dei diplomati 2013 ti della 5^D: Marica Bartoccioni, 70/100; Giulia Biagioni, 95/100; Nicoletta Brunori, 93/100; Jennifer Bulemi, 72/100; Marica Caldari, 82/100; Costanza Maria Dionisi, 86/100; Sara Farroni, 98/100; Ylenia Gardini, 78/100; Giulia Giombetti, 68/100; Carlotta Giovannini, 89/100; Giorgia Longarini, 60/100; Veronica Orienti, 80/100; Michela Pasquali, 76/100; Alessandra Tarini, 88/100; Cecilia Zandri, 69/100. I “maturi” della 5^A delle Scienze Sociali: Angelica Aiudi, 70/100; Miriana Aloisio, 62/100; Lucrezia Arcangeli, 70/100; Emecy Chahed, 83/100; Francesco Chiavacci, 62/100; Adela Cobaj, 85/100; Cora Conti, 65/100; Xhojana Dosti, 63/100; Federica Esposito, 95/100; Sara

la redazione di

Per la tua pubblicità su

Tutti i maturi delle Scienze Sociali e della Formazione

FANO - Sono gli indirizzi di Scienze Sociali e Scienze della Formazione, a chiudere gli elenchi dei diplomati 2013. I “maturi” della 5^C: Carolina Bevilacqua, 60/100; Federica Blasi, 83/100; Federica Ceramicoli, 71/100; Ilaria Cignotti, 96/100; Arianna Cirillo, 78/100; Davide Conti, 61/100; Arianna De Sanctis, 95/100; Mattia Eusebi, 85/100; Federica Falciasecca, 65/100; Eleonora Giacchella, 62/100; Martina Montanari, 75/100; Irene Mulazzani, 91/100; Maria Francesca Paradiso, 76/100; Maria Francesca Paterniani, 66/100; Carlotta Spadoni, 69/100; Sofia Spallacci, 75/100; Sara Stefanelli, 71/100; Veronica Tanfani, 69/100; Alberto Ceccarelli, 65/100. Gli studen-

Per contattare

Gli studenti della 5^B: Alessandra Sofia Bellagamba, 70/100; Lucia Carnazza, 65/100; Vittoria Gabrielli, 63/100; Veronica Mariotti, 75/100; Elena Mazzeo, 74/100; Isabella Montoni, 88/100; Chiara Moricoli, 65/100; Caterina Paci, 67/100; Margherita Ricciardelli, 79/100; Martina Rosa, 73/100; Federica Sabatini, 80/100; Alice Sabbatini, 85/100; Giorgia Volpini, 68/100.

0721 803497

Fanoinforma n. 158 - 12 agosto 2013  

Fanoinforma n. 158 - 12 agosto 2013

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you