Page 1

guidelines


la tv che parla

la tv

alle persone e non la tv che non sta nĂŠ ai consumatori in cielo nĂŠ in terra, ma

la tv felice di farsi vedere, ma anche e soprattutto di farsi sentire

la tv che si lascia vedere da sinistra a destra e da destra a sinistra

in mezzo alla gente

la tv che quotidianamente trasforma i problemi in opportunitĂ 


libertĂ 

intelligenza

le sue qualitĂ 

onestĂ 

rispetto

ironia

leggerezza


il principio ispiratore del suo operato «gli ascolti testati dall’auditel non sono e non possono essere l’unico indice per verificare il lavoro svolto, anche perché - alla lunga - paga di più la qualità che la quantità»


la linea editoriale

tra tutti i generi della tv, predilige l’infotainment

va in onda - quando possibile contemporaneamente agli eventi che descrive agevolando la partecipazione dei cittadini/spettatori

esalta il suo carattere etico e sociale con la realizzazione e la messa in onda di promo emozionali ed affettivi, dedicati a festivitĂ  e ricorrenze riconosciute

preferisce la diretta ai programmi registrati

live air show


la linea editoriale rifiuta la messa in onda e la programmazione di spot trash e volgari si preoccupa di generare un’immagine sempre riconoscibile di se stessa

nel suo palinsesto ci sono anche programmi di edutainment decide di destinare spazio e risorse ai giovani talenti locali


la linea editoriale

diffonde le proprie produzioni su piattaforme diverse, passando da un modello lineare di messa in onda - solo tv analogica - ad un modello cross-mediale

incoraggia la messa in onda di filmati amatoriali favorendo lo sviluppo degli UGC user generated content

sulla base di queste tv del futuro, asseconda la produzione di format ad utilitĂ  istantanea (max 3 minuti) capaci di imporsi nella rete e sui cellulari


la linea editoriale

si pubblicizza specialmente con la guerrilla ed il viral marketing

programmi che preferisce: telegiornali, inchieste ed approfondimenti, dirette sul territorio, rubriche socioeconomiche e sportive, talk show, giochi e quiz, home shopping, lifestyle, previsioni meteorologiche


presentazione dell’emittente Se è vero, come è vero, che in TV la forma è contenuto, allora è necessario che una televisione locale preferisca la qualità alla quantità e che l’Auditel, di conseguenza, non sia l’unico indice per misurare il lavoro svolto. È su queste solide basi che poggia il progetto editoriale ed il conseguente palinsesto di Antenna Sud. Per la salvaguardia del territorio e per la crescita delle Genti di Puglia, Basilicata e Molise. Dalle 4 del mattino e fino a tarda notte infatti, sette giorni su sette, Antenna Sud informa ed intrattiene il suo pubblico con programmi e format - molti dei quali in diretta - nei quali è forte la partecipazione e l’interazione dei cittadini/spettatori tramite mail, numero verde, sito web e social network.


presentazione dell’emittente La cifra stilistica adottata dall’emittente pugliese predilige l’infotainment, ovvero quella meravigliosa capacità di abbinare il rigore giornalistico alla leggerezza di una comunicazione ironica e fuori dagli schemi. Il risultato è un flusso continuo di notizie ed attrazioni che consente di trattare temi forti e spesso non facili, strappando al contempo sorrisi, riflessioni e dibattiti. Naturalmente stando alla larga da filmetti soft hard, tarocchi e chat-line; preferendo invece film d’autore e fiction di spessore. Perché i cittadini/spettatori possano sentirsi parte integrante di una grande famiglia che offre loro la possibilità di essere sempre aggiornati su ciò che accade nella terra in cui vivono o che continuano ad amare pur standone lontani.


presentazione dell’emittente Questo il motivo principale dell’emissione su www.antennasud.com della programmazione in streaming 24 ore su 24 e della creazione di un profilo su Facebook. E poiché l’affetto si dimostra anche nei piccoli gesti, ogni evento collettivo è sottolineato con un promo o con una programmazione ad hoc. Per la festa della Mamma, della Donna, del Lavoro, della Repubblica. Per scambiarsi gli auguri a Natale come a Pasqua. Come si fa tra parenti ed amici. Perché è questo che Antenna Sud vuole essere per i propri Telespettatori. Un’amica su cui poter contare.


Antenna Sud - Guidelines  

Guidelines di Antenna Sud, presentate l'11 novembre 2009.

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you