Page 1

ANOSS: Associazione Nazionale Operatori Sociali e Sociosanitari

Diritto all’assistenza e compatibilità economica.

Verso quale welfare?

A Verona 24 Maggio 2011 ore 10,00 Un seminario/dibattito per amministratori dirigenti e quadri di EE.LL. e di enti gestori di servizi

Veronafiere Centro Congressi Sala Rossa ANOSS prosegue la ricerca sulla qualità del welfare in un contesto di crisi

programma Mariena Scassellati Sforzolini Galetti Presidente de “La Bottega del Possibile”.

“Vorremmo piantare un albero, per farlo crescere dopo di noi”

Alessandro Battistella Università Cà Foscari — senior IRS Controllo e valutazione: strumenti per la programmazione e il miglioramento della qualità

Maria Mongardi Dirigente Regione Emilia Romagna e Docente

Qualità dell’assistenza e audit clinico

Dapero Renato (ANOSS) coordina il dibattito con: Marina Generali (Direttore Generale Fondazione “Germani” Cingia de’ Botti CR) Alberto Alberani (Responsabile Legocoop sociali) Guido Gaggioli (Presidente ANASTE Emilia Romagna) Paolo Spolaore (Presidente coop ASSO)


Diritto all’assistenza e compatibilità economica. Verso quale welfare? (Per amministratori dirigenti e quadri di enti e aziende)

L’approfondimento sul tema della qualità del welfare in un contesto di crisi economica è un elemento di importanza generale che ha conseguenze determinanti sulla pratica dei servizi. È l’argomento di maggior interesse in questo periodo ed è, da tempo, uno dei campi di indagine privilegiati dall’ANOSS che intende quindi farne una trattazione ampia, documentata e consapevole. A nulla varrebbe disporre di strutture operative formate e perfettamente integrate se la base non fosse supportata da un’Amministrazione e una Direzione dotate di una cultura coerente. Bisogna superare gli attuali schemi di controllo per avviarci a trasformare “ i burocrati che oggi fanno gli appalti in certificatori di qualità”. La trasformazione sarà possibile solo se vista come opportuna e desiderata dagli stessi destinatari. In sostanza l’unica strada possibile per risolvere il teorema della complessità crescente dei bisogni a fronte di risorse uguali o in contrazione è un cambiamento di rotta nei vertici decisionali basato su una nuova impostazione culturale. La necessità di questo cambiamento deve essere capita e, per così dire, certificato all’interno delle strutture stesse da parte dei responsabili delle decisioni strategiche e operative. Se non saranno loro a desiderare il cambiamento nessuna norma potrà mai approdare a una riforma di valore.

Il convegno si propone di portare alla luce una nuova e più sviluppata cultura della gestione di qualità da consolidare presso gli organismi strategici e direttivi del sistema dei servizi alla persona.

Per iscriverti vai al sito www.anoss.it

Volantino Welfare  

ANOSS:ANOSS: Associazione Nazionale Maria Mongardi Mariena Scassellati Sforzolini Galetti Associazione Nazionale Operatori Sociali eOperator...

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you