Issuu on Google+

CONSULTE 2003-2012

REPORT Partecipazione

Comune di Piacenza - Ufficio Partecipazione

1


Albo comunale delle Associazioni Possono richiedere la registrazione nell’Albo comunale le associazioni che presentano i seguenti requisiti: - hanno sede, anche se decentrata, e operano nel territorio del Comune di Piacenza; - non hanno fini di lucro, gratuità delle cariche sociali ed elezione, in modo democratico, delle cariche stesse e dei propri organi rappresentativi; - sono dotate di statuto o atto costitutivo o accordo associativo, formalizzato almeno con scrittura privata, avente data certa, non in contrasto con i principi sanciti dall’articolo 18 della costituzione;

(Art. 18. I cittadini hanno diritto di associarsi liberamente, senza autorizzazione, per fini che non sono vietati ai singoli dalla legge penale. Sono proibite le associazioni segrete e quelle che perseguono, anche indirettamente, scopi politici mediante organizzazioni di carattere militare.)

- non sono organismi territoriali di partiti o movimenti politici; - dimostrano di aver svolto attività, rientranti nell’ambito dello statuto o atto costitutivo o accordo associativo, nei dodici mesi precedenti la richiesta di iscrizione all’albo; - hanno di norma non meno di 15 aderenti.


Associazioni iscritte all’Albo Comunale delle Associazioni 350 300

280

291

305

309

311 249

255

279

282

220

250 200 150 100 50 0

N° Associazioni iscritte ALBO

2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012


Associazioni iscritte alle Consulte 300 250

232 243

246

252

200

164 166

172

177 186

150 100 50 0 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

188


LE CONSULTE


Quali sono


Il Regolamento L’attività delle Consulte è disciplinata da un Regolamento approvato dal Consiglio Comunale il 9 giugno 2003 e modificato il 4 ottobre 2005.

elaborato attraverso un percorso partecipato con associazioni, comitati, gruppi …….


ATTIVITA’ PROPOSITIVA


Possono promuovere incontri e dibattiti finalizzati al raggiungimento di una maggiore informazione e partecipazione dei cittadini;

incontri con i rappresentanti d’altri Comuni, della Provincia e della Regione e d’altri enti in caso di temi che escono dai confini comunali (in accordo con il Sindaco o l’Assessore competente per materia);

iniziative pubbliche, convegni, mostre e rassegne.


ATTIVITA’ CONSULTIVA Le consulte esprimono pareri non vincolanti in merito a provvedimenti generali relativi a materie che riguardano le finalità proprie della consulta, quali:

bilancio di previsione annuale e piano pluriennale delle opere pubbliche regolamenti comunali relativi alle attività ed al funzionamento dei servizi convenzioni relative alla gestione d’impianti e servizi deliberazioni concernenti le tariffe per l'uso degli impianti e delle attrezzature di proprietà o d’interesse comunale


Riunioni svolte

novembre 2003 – aprile 2012 Il 70% circa si sono svolte con la presenza dell’Amministrazione comunale (Sindaco, assessori, dirigenti)

120 100

81

107 110

80

88

91

60 72 40

65

39

20

27

15

0

nov-dic. 2003

2004

2005

2006

gen-apr 2007

2008

2009

2010

2011

2012 gen-apr.


Partecipanti attivitĂ  50,0% 45,0% 40,0% 35,0% 30,0% 25,0% 20,0% 15,0% 10,0% 5,0% 0,0%

2003-2012

47,94%

42,49% 41,11% 34,28% 35,01% 48,68%

nov-dic 2003 2008

35,07%

41,98%

20,97% 12,57%

a.2004 2009

a.2005 2010

a.2006 2011

gen-apr 2007 gen-apr 2012


Partecipanti 2003-2012 1255

1400 1200

1356 835

1000

716 800

571

600

740

400 200

241

597

219

255

0 nov-dic 2003

2004

2005

2006

gen-apr 2007

2008

2009

2010

2011

gen-apr 2012


CONSULTA AMBIENTE E TERRITORIO Attività anno 2003 - 2012 20 18 16

20

14 12 10

12

13 8

10

6

9

8 7

4 2 0

4

3

1 Incontri 2008-2012 nov-dic 2003

2004

2005

2006

gen-apr 2007

2008

2009

2010

2011

2012


Attività 2003-2007

Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio Consuntivo e Preventivo Inoltre si è occupata di: (Annuale), • Contratto di Quartiere 2. • Piano Urbano del Traffico (PUT) • Destinazione d’uso dell’area dell’ex ACNA • Polo Logistico • Mobilita' urbana, barriere e utenze svantaggiate • Verde pubblico e alberature stradali • Bilancio di Metà Mandato (Piacenza In • Piano del Trasporto urbano Meglio) • Estensione della ZTL e/o pedonalizzazione del • “Linee Guida per l’avvio della procedura centro storico di formazione del Piano strutturale (PSC) • Realizzazione di nuovi eventuali parcheggi e indirizzi per l'esame delle proposte d’attestamento e razionalizzazione della sosta per i residenti. d’accordo di programma da parte di • Altri eventuali interventi nella direzione di una privati” mobilità sostenibile e in considerazione delle • “Classificazione acustica del territorio esigenze di valorizzazione commerciale, culturale e Comunale della vita sociale del centro. • Grande viabilità • Regolamento delle Consulte (modifiche). • PRG • “Linee guida in materia di sicurezza urbana” L’amministrazione ha così risposto: • Stato d’avanzamento dell’attuazione del Piano regolatore generale, -Stato L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, d’avanzamento in merito alle questioni nella stesura degli atti, di alcune sollecitazioni del verde urbano - PSC, Parco Fluviale e espresse dalla Consulta, in particolare rispetto al Piano strategico del Verde PAE, al PUT, al PEC, alla Classificazione acustica • Piano delle attività estrattive (PAE) del territorio e ad altri aspetti urbanistici, come • Piano Energetico Comunale (PEC) per esempio alla Proposta di programma ACNA• Bilancio di fine mandato Cà degli Ossi.


Attività 2008-2012 Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Costruzione della piscina olimpionica Destinazione della piscina “Raffalda” . Aggiornamento del Piano Generale del traffico Urbano (P.G.T.U.) Bilancio Sociale di metà mandato Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) Piano Strutturale Comunale (PSC) e Aree Militari Bilancio sociale di fine mandato

Si parla anche di: “Progetto Piacenza WiFi” Stato e prospettive della realizzazione del sistema dei parchi e della disciplina di tutela del verde storico Prospettive per le aree verdi di via Cella , via Morigi, via Zandonai Progetto “Piacenza Territorio Snodo” Ponte sul Po Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Rapporto di sostenibilità Piano di azione locale sul clima-Patto dei Sindaci. Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile


Argomento strategico da perseguire dal 2010:

Accompagnamento del processo di formazione del PSC

L’Amministrazione così risponde: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura degli atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto al Piano Generale del traffico Urbano (P.G.T.U.), sul sistema dei parchi e su altre sollecitazioni pervenute con i pareri espressi sul bilancio di previsione… Inoltre, dopo un articolato percorso di partecipazione e condivisione, ha ritenuto di rinviare a data successiva l’approvazione delle linee guida del PSC, come la Consulta proponeva.


CONSULTA MOBILITA’, TRASPORTI E PENDOLARISMO Attività 2003 - 2012 25

20

23

15

15 10

12

10 5

3

3

0

7

8

7 3

incontri 2008-2012 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

gen-apr 2012


Attività 2003-2007 Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio Consuntivo e Preventivo (Annuale), • Piano Urbano del Traffico (PUT) • Polo Logistico • Bilancio di Metà Mandato (Piacenza In Meglio) • “Linee Guida per l’avvio della procedura di formazione del Piano strutturale (PSC) e indirizzi per l'esame delle proposte di accordo di programma da parte di privati” • “Classificazione acustica del territorio Comunale • Regolamento delle Consulte (modifiche). • “Linee guida in materia di sicurezza urbana” • Stato di avanzamento dell’attuazione del Piano regolatore generale, -Stato di avanzamento in merito alle questioni del verde urbano -PSC, Parco Fluviale e Piano strategico del Verde • Piano delle attività estrattive (PAE) • Piano Energetico Comunale (PEC) • Bilancio di fine mandato

Inoltre si è occupata di: • • • • • • •

• •

Contratto di Quartiere 2. Destinazione d’uso dell’area dell’ex ACNA Mobilita' urbana, barriere e utenze svantaggiate Aree verdi pubbliche e alberature stradali Piano del Trasporto urbano Estensione della ZTL e/o pedonalizzazione del centro storico Realizzazione di nuovi eventuali parcheggi di attestamento e razionalizzazione della sosta per i residenti. Altri eventuali interventi nella direzione di una mobilità sostenibile e in considerazione delle esigenze di valorizzazione commerciale, culturale e della vita sociale del centro. Nuovo centro artigianale e commerciale di Montale Grande viabilità

L’amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto al PAE, al PUT, al PEC, alla Classificazione acustica del territorio e ad altri aspetti urbanistici, come per esempio alla Proposta di programma ACNA-Cà degli Ossi. Inoltre, ha dato alcune risposte in merito alle problematiche relative alla mobilità urbana delle utenze svantaggiate.


Attività 2008 - 2012

Si parla anche di :

Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Aggiornamento del Piano Generale del traffico Urbano (P.G.T.U.) Bilancio Sociale di metà mandato Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile (PAES) Piano Strutturale Comunale (PSC) e Aree Militari Bilancio sociale di fine mandato

“Progetto Piacenza WiFi” Piano Urbano del traffico: a partire dai nuovi percorsi delle linee urbane dei bus. Riqualificazione Via Caorsana: problemi emersi. Piazzale Marconi: riqualificazione e inizio lavori Progetto “Piacenza Territorio Snodo” Ponte sul Po Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Rapporto di sostenibilità Piano di azione locale sul clima-Patto dei Sindaci. Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile


Argomento strategico da perseguire: TPL- PGTU e Analisi e proposte relativamente al piano della mobilità ciclabile.

L’Amministrazione così risponde: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura degli atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto al Piano Generale del traffico Urbano (P.G.T.U.),alla mobilità ciclabile,… Ha rinviato l’approvazione delle linee del Piano Strutturale Comunale (PSC)


CONSULTA ATTIVITA’ SOCIALI, EDUCATIVE, FORMATIVE E SANITARIE Attività 2003 - 2012 30

25

27 20

21 15

10

12 11

5

10

12

10

1

4

3

0

incontri 2008-2012 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

gen-apr 2012


Attività 2003-2007 Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio Consuntivo e Preventivo (Annuale), • Bilancio di Metà Mandato (Piacenza In Meglio) • Regolamento delle Consulte (modifiche) • Piani di zona • “Linee guida in materia di sicurezza urbana” • Regolamento per l'accesso ai servizi educativi per la prima infanzia • Bilancio di fine mandato

Inoltre si è occupata di: • Contratto di Quartiere 2. • Accessibilità degli spazi urbani a persone diversamente abili, anziani e bambini per una cultura del rispetto del cittadino persona." • Promozione e valorizzazione della persona in ambito sanitario, attraverso il volontariato. • Salute, benessere e miglioramento della qualità della vita. • Punti di ascolto e informazione. Ha svolto un’indagine “campione” su Salute, benessere e qualità della vita a Piacenza. Ha organizzato nel 2006, il Convegno di presentazione della ricerca/indagine su salute, qualità della vita e comportamenti a rischio dei piacentini “QUESTIONE DI STILI DI VITA”. Ha realizzato l’opuscolo “QUESTIONE DI STILI DI VITA”.

L’amministrazione ha così risposto:

L’amministrazione ha positivamente tenuto conto nella stesura di atti di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto alle tematiche degli anziani e dei diversamente abili, sia per quanto riguarda la stesura del Bilancio che per quanto riguarda i “Piani di zona”.


Attività 2008 - 2012 Si parla anche di : Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Bilancio Consuntivo annuale Bilancio Sociale di metà mandato Piani di Zona Piano Strutturale Comunale (PSC) Bilancio di Fine Mandato

“Progetto Piacenza WiFi” Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Piano Urbano del traffico e riorganizzazione del trasporto pubblico urbano . (PGTU) Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile Censimento


… e altro ancora Nel 2009 si è presentato e condiviso il Progetto “Anziano Sicuro”

Si è partecipato, nel 2010, all’organizzazione dell’iniziativa: "Attraverso il dolore per trasformarlo" incontro con gli autori


Argomento strategico da perseguire: Sicurezza delle persone nei vari ambiti: pubblici e privati. L’Amministrazione così risponde: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura degli atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto alle tematiche degli anziani e dei diversamente abili, sia per quanto riguarda la stesura del Bilancio che per quanto riguarda i “Piani di zona”.


CONSULTA IMMIGRAZIONE E MONDIALITA’ Attività 2003 - 2012 20 18

19 17

16 14

15

14

12

14

13

10

11

8

7

6 4 2

3

3

0

in c o nt ri

nov -di c 200 3

200 4

20 05

2 006

ge n -a pr 200 7

20 08

2 009

201 0

201 1

ge n-a pr 2 012


Attività 2003 - 2007 Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio consuntivo e preventivo (annuale), • Bilancio di metà mandato (Piacenza in meglio) • Regolamento delle Consulte (modifiche). • Piani di zona • Bilancio di fine mandato Ha redatto il regolamento per l’assegnazione del Premio “Nada”. Ha organizzato nel 2005, per richiamare l’attenzione della Città e dell’Amministrazione sulla realtà dei cittadini immigrati, un iniziativa intitolata GIRA-MONDO “Alla

Ricerca di Diritti, Doveri, Arte, Cultura, Gusti”. Nel 2006 ha organizzato l’iniziativa “IL GIOCO DELLA PARTECIPAZIONE”, per coinvolgere alle attività delle Consulte e alla vita associativa sempre di più i cittadini stranieri e per creare momenti di integrazione interculturale. Inoltre nel 2006 e nel 2007 ha organizzato: l’iniziativa “Insieme convivialmente” Festa della donna.

Inoltre si è occupata di: • Centro interculturale. • Servizi offerti dall’Ufficio stranieri della Questura, • Permessi di soggiorno • Contratto di Quartiere 2. • Integrazione scolastica • Centri di prima accoglienza • Voto agli Immigrati e diritto di cittadinanza. • Problematiche dei Servizi demografici del Comune per i cittadini stranieri • Problema “casa”. • Forum provinciale degli immigrati.

L’amministrazione ha così risposto:

L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto alla mediazione interculturale, all’integrazione nella scuola di bambini e ragazzi, alla creazione di spazi dedicati all’interculturalità.


Attività 2008- 2012

Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Bilancio Consuntivo annuale Bilancio Sociale di metà mandato Piani di Zona

Si parla anche di : “Progetto Piacenza WiFi” Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Problematiche degli adolescenti nelle famiglie dei cittadini stranieri Piano Urbano del traffico e riorganizzazione del trasporto pubblico urbano . (PGTU) Bisogni dei cittadini stranieri “Dialogo” che non c’è (nella città) Centro interculturale Comunicazione nelle attività e nei progetti rivolti ai cittadini stranieri Coordinamento Regionale delle Consulte immigrazione Mediazione interculturale Diritto di cittadinanza Forum provinciale dell’Immigrazione Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile Censimento


Incontri apertiPUNTI alla città DI VISTA. Genitori e figli: conoscersi per costruire Proiezione del video “Labirintiamo” creato dai ragazzi della redazione “Best Alam” Decreto Sicurezza e modifiche intervenute nella legislazione sull’immigrazione Premio NADA

"DIVERSAMENTE PIACENZA: Giovani in cerca di cittadinanza." Giovani immigrati di seconda generazione in una società che si trasforma. ( all`interno del programma del Festival del Diritto)


Argomento strategico da perseguire: Cittadinanza attiva/partecipazione/ pari opportunità per i cittadini stranieri. L’amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto alla mediazione interculturale, all’integrazione nella scuola di bambini e ragazzi, alla creazione di spazi dedicati all’interculturalità, alle problematiche delle donne cittadine straniere.


CONSULTA CULTURA AttivitĂ  2003 - 2012 25

20

21

15

22

17 12 12 13

10

5

0

15 11 5

2 2003-2012 Incontri nov-dic 2003 gen-apr. 2007 2011

2004 2008 gen-apr 2012

2005 2009

2006 2010


Ha organizzato:

Attività 2003-2007 Pareri e pronunciamenti su:

parere annuale sul bilancio consuntivo e preventivo, sul bilancio di metà mandato (Piacenza in meglio) sul regolamento delle Consulte. Sul Regolamento della Biblioteca Sulla destinazione d’uso dell’ex Macello e del ex Palazzo Enel di Via S. Franca. Sul Bilancio di fine mandato ha espresso parere contrario alla costituzione di una Fondazione della Cultura.

• • • • • •

Nel 2005, per richiamare l’attenzione della Città e dell’Amministrazione sulla realtà delle Consulte e di quella della Cultura in particolare, un evento intitolato CERCANDO SPAZIO, spazio esistenziale, spazio fisico. L’organizzazione dell’evento ha evidenziato: capacità di progettualità comune, capacità di distaccarsi dal proprio particolare, capacità di realizzare l’obiettivo comune “ di richiamare l’attenzione” su POTENZIALITÀ delle CONSULTE, FORZA VITALE DELL’ASSOCIAZIONISMO CULTURALE PIACENTINO ! Nel 2006 un iniziativa pubblica intitolata “Benvenuta primavera”

Inoltre si è occupata di:

Nel 2007 un evento, intitolato “Un po’ di Piacenza”, dedicato ad aspetti noti e meno noti della città e delle sue tradizioni, anche folcloristiche, nonché al fiume PO.

L’amministrazione ha così risposto:

• • • •

Rilevare gli spazi esistenti in città e non utilizzati, ma utilizzabili. Galleria Ricci Oddi e del suo regolamento, Rappresentanza all’interno del Piano strategico 2. Ha preso parte all’attività del Piano strategico 2 Analfabetismo diffuso

I pareri della Consulta sui bilanci non sono,finora, presi in considerazione in modo positivo; spazi e finanziamenti riservati alla cultura sono sempre più limitati - anche per la riduzione dei contributi governativi. L’amministrazione ha positivamente tenuto conto di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta in particolare rispetto al Piano Strategico e alla individuazione di spazi nuovi per le associazioni e la “cultura”.


Attività 2008 - 2012 E si parla di: • •

Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Bilancio Sociale di metà mandato “Progetto Piacenza WiFi” Bilancio Sociale di Fine Mandato

Bisogni/esigenze delle singole associazioni "Settimana della cultura” (manifestazioni ed eventi culturali programmati dal Ministero per i Beni e le Attività Cultura) Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Piano Urbano del traffico e riorganizzazione del trasporto pubblico urbano . (PGTU) Attività svolta dalle Associazioni appartenenti alla Consulta Ricognizione degli eventi culturali che si svolgono sul territorio Tagli alla cultura, sia a livello locale che nazionale Bastione di Porta Borghetto, Nuovo tribunale ex carcere, Ex collegio san Vincenzo, Cavallerizza, ecc… vecchi e nuovi “interventi culturali” Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile 150 anni dell’Unità d’Italia Piano Strutturale Comunale (PSC) Spazi per compagnie teatrali


…e poi …. … si partecipa al Festival del Diritto 2008 e 2009 con gli eventi: Diritti Negati: dichiarazione universale dei diritti dell’uomo. Stato, Famiglia e Persona


Argomento strategico da perseguire: Partecipazione al percorso che porterà alla costituzione delle Fondazioni culturali (Biblioteche, Musei, Teatro,….). L’amministrazione ha così risposto: I pareri della Consulta sui bilanci non

sono,finora, presi in considerazione in modo positivo; spazi e finanziamenti riservati alla cultura sono sempre più limitati - anche per la riduzione dei contributi governativi. L’amministrazione ha positivamente tenuto conto di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta in particolare rispetto alla individuazione di spazi nuovi per le associazioni e la “cultura”.


CONSULTA SPORT Attività 2003 - 2012 14

12

13

10

11 10

8

9

6

7 6

4

4

2

0

3

3

1 N° Riunioni nov-dic 2003

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

gen-apr 2012


Inoltre si è occupata di: • Aree verdi sportive e non attrezzate: loro utilizzo. Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio consuntivo e preventivo • Linee guida in materia di sicurezza urbana, (annuale), • Contratto di Quartiere 2. • Bilancio di metà mandato • Utilizzo del Campo Daturi (Piacenza in meglio) • Modalità di utilizzo del • Regolamento delle Consulte. Polisportivo • Regolamento degli Impianti • Piano Strutturale Comunale sportivi (PSC). • Bilancio di fine mandato Attività 2003-2007

Ha svolto un’indagine per la rilevazione delle problematiche relative al settore sportivo L’amministrazione ha così risposto:

L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto all’utilizzo degli impianti sportivi.


Attività 2008-2012 Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Bilancio Sociale di metà mandato Impiantistica Sportiva Natatoria Bilancio Sociale di fine mandato

E si parla di: Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Piano Urbano del traffico e riorganizzazione del trasporto pubblico urbano . (PGTU) Costruzione della piscina olimpionica Destinazione della piscina “Raffalda” nuove tariffe per l’uso di piscine e palestre comunali Collaborazione tecnica Consulta/Comune “Palabanca“ Situazione Sport e politiche sportive a Piacenza Cittadinanza Attiva e Carta Etica


Le priorità della Consulta: Individuazione di una palestra per le scuole del Centro di Piacenza; • Coinvolgimento di esperti, provenienti dalla Consulta, nella progettazione e realizzazione di nuovi impianti sportivi; • Partecipazione della Consulta nei processi di stesura del regolamento e piano d’assegnazione e utilizzo degli spazi negli impianti sportivi comunali; • Trasmissione, per conoscenza, dei progetti sportivi territoriali presentati al Comune. •


Argomento strategico da perseguire:

Inoltre, si è organizzato un incontro pubblico su: “LO SPORT PER I GIOVANI: gestione,

responsabilità civili e penali, rapporti con la scuola, coordinamento tra soc. enti ed istituzioni, coinvolgimento dei giovani.” A tale incontro hanno partecipato rappresentanti del CONI, dell’Amministrazione Comunale e Provinciale, dell’Ufficio Scolastico.

Partecipare alle politiche sportive attraverso l'individuazione condivisa dei criteri di fissaggio delle quote per l’uso degli impianti comunali.


L’Amministrazione ha così risposto a. Piscina Raffalda e costruzione di una nuova piscina. In fase di presentazione al pubblico del progetto di costruzione della Nuova piscina, si è chiesto ed ottenuto un incontro pubblico tra i maggiori soggetti interessati e qualificati per garantire la miglior rispondenza dell’impianto alle esigenze dei cittadini. All’incontro ha partecipato un componente della Consulta. b. Palestra per le Scuole del centro. E’ stata ottenuta la disponibilità che nel palazzo ex ENEL sarà ricavata una palestra per le scuole circostanti. c. Criteri d’uso degli impianti sportivi. Impegno, da parte dell’Amministrazione, di riformulare nel contenuto, sia il regolamento che i criteri d’uso degli Impianti sportivi. Questo impegno si realizzerà in concomitanza con l’apertura della nuova piscina.


CONSULTA GIOVANI Attività 2003 - 2012 14

12

13 10

8

10

6

8 6

4

5 2

3

2

3 2

0

N° incontri nov-dic 2003

2004

2005

2006

gen-apr 2007

2008

2009

2010

gen-apr 2012


Attività 2003-2007 Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio Consuntivo e Preventivo (Annuale), • Bilancio di Metà Mandato (Piacenza In Meglio) • Regolamento delle Consulte (modifiche). • Bilancio di fine mandato

Inoltre si è occupata di: • Contratto di Quartiere 2. • “Tendenze”. • Utilizzo del “Bastione di Porta Borghetto” • Mezzi notturni del sabato sera • Utilizzo dei “Giardini sonori”

Ha svolto un’indagine sugli incidenti del sabato sera nella provincia di Piacenza. Nel 2005 ha organizzato la Festa analcolica all’interno dell’iniziativa della Consulta studenti. L’amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto nella stesura di atti di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto all’utilizzo di alcuni spazi e ad iniziative rivolte ai giovani.


Attività 2008-2012

Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Bilancio Sociale di metà mandato Bilancio Sociale di fine Mandato

Si parla anche di : “Progetto Piacenza WiFi” Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni Piano Urbano del traffico e riorganizzazione del trasporto pubblico urbano . (PGTU) E si prendono contatti con associazioni e gruppi, più o meno formali, del mondo giovanile.

L’amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto nella stesura di atti di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto all’utilizzo e ampliamento di spazi e iniziative rivolte ai giovani.


CONSULTA COMMERCIO E ATTIVITA’ PRODUTTIVE Attività 2003 - 2007 20 18

20

16 14

15

12 10 8

9

6

9

4

6 4

2 0

2

8 5 3

2003-2012 Incontri nov-dic 2003

2004

2005

2006

gen-apr 2007

2008

2009

2010

2011

gen-apr 2012


Attività 2003-2007 Pareri e pronunciamenti su: • Bilancio Consuntivo e Preventivo (Annuale) • Piano Urbano del Traffico (PUT) • Polo Logistico • Bilancio di Metà Mandato (Piacenza In Meglio) • “Linee Guida per l’avvio della procedura di formazione del Piano strutturale (PSC) e indirizzi per l'esame delle proposte di accordo di programma da parte di privati” • “Classificazione acustica del territorio Comunale • Regolamento delle Consulte (modifiche). • Stato di avanzamento dell’attuazione del Piano regolatore generale, -Stato di avanzamento in merito alle questioni del verde urbano -PSC, Parco Fluviale e Piano strategico del Verde • Disciplina dell’esercizio delle attività di somministrazione di alimenti e bevande”. • Piano di Valorizzazione Commerciale (PVC) • “Regolamento dei Mercati rionali” • “Modifiche ed integrazioni del vigente regolamento del Commercio su Aree Pubbliche, anche al fine di migliorare la collocazione dei posteggi della fiera di S. Antonino” • Piano Energetico Comunale (PEC) • Bilancio di fine mandato

Inoltre si è occupata di: • Contratto di Quartiere 2. • Estensione della ZTL e/o pedonalizzazione del centro storico • Realizzazione di nuovi eventuali parcheggi di attestamento e razionalizzazione della sosta per i residenti. Altri eventuali interventi nella direzione di una mobilità sostenibile e in considerazione delle esigenze di valorizzazione commerciale, culturale e della vita sociale del centro. Nel 2005 ha organizzato un’ iniziativa pubblica su “Il Piano urbano del Traffico come valorizzazione del patrimonio storico, artistico e residenziale, e come rilancio dell’attività economica e commerciale.” e un’iniziativa pubblica su “Piano Parcheggi e Project financing:prospettive e ricadute economicocommerciali. Confronto fra le forze economiche della citta’.” Nel 2006 ha organizzativo l’iniziativa pubblica: ” Piacenza tra presente e futuro: la Baia del Po e dintorni. Progetti e Proposte.”

L’amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in particolare rispetto al Piano di Valorizzazione Commerciale, ai Regolamenti relativi al commercio, alla fiera di S. Antonino, al piano urbano del traffico.


Attività 2008-2012 Si parla anche di: Pareri e pronunciamenti: Bilancio di previsione annuale Aggiornamento del Piano Generale del traffico Urbano (P.G.T.U.) Bilancio Sociale di metà mandato “Stato, problemi e prospettive inerenti la situazione commerciale del centro storico cittadino”. Adeguamento alla variante normativa al P.R.G. vigente in materia commerciale “Regolamento per la disciplina dei Mercati pubblici comunali coperti di Piazza casali e di Via F.lli Alberici (Mercati Rionali). Bilancio Sociale di fine Mandato

“Progetto Piacenza WiFi” Progetto “Piacenza Territorio Snodo” Ponte sul Po Utilizzo e gestione della Casa delle Associazioni “parcheggi” zona di Viale Dante Osservatorio prezzi e promozione Cittadinanza attiva e Carta Etica Regolamento di Polizia urbana e convivenza civile Censimento Piano Strutturale Comunale (PSC)


L’amministrazione ha cosÏ risposto: L’amministrazione ha positivamente tenuto conto, nella stesura di atti, di Alcune sollecitazioni espresse dalla Consulta, in Particolare rispetto al Piano di Valorizzazione Commerciale, ai Regolamenti relativi ai Mercati pubblici comunali coperti, al piano urbano del traffico.


COORDINAMENTO CONSULTE Si è insediato il 28 gennaio 2009

Attività 2009 -2012 Si sono svolti n°13 incontri

Costituito dai coordinatori, vice coordinatori, segretari di ogni singola Consulta. Agli incontri partecipa anche l’operatore dell’Ufficio Partecipazione. E’ necessario: per fare sintesi dell’attività complessiva delle consulte per rendere le tematiche delle stesse partecipate da tutti i settori per fare un percorso di lavoro condiviso per condividere regole e limiti Per organizzare eventi di promozione, comunicazione, informazione.


Ruolo Coordinamento • Coordinare esperienze. • Presa in carico di obiettivi trasversali.

• Strategie di coinvolgimento sia nei confronti delle associazioni che dei cittadini.

L'Organizzazione dell'attività prevede: Riunioni periodiche programmate. Riunioni specifiche per progetti comuni.


Priorità In quanto soggetto che fa da tramite tra l’associazionismo e l’amministrazione. ha individuato e sottoposto, all’attenzione dell’amministrazione, alcune necessità : Disporre di maggior spazio sulla stampa, per una maggiore visibilità, anche al fine di stimolare la partecipazione. Riconoscimento pubblico dell’attività svolta dalle consulte Essere sistematici nella richiesta dei pareri. Ottenere con regolarità e puntualità risposte da parte dell’amministrazione, al fine di dare evidenza all’utilità del lavoro delle consulte e renderlo quindi più proficuo. Coinvolgere maggiormente gli uffici di settore per tener monitorate le risposte. Recuperare il ruolo consultivo e propositivo per il quale le consulte sono state create. Rispondere più incisivamente alla richiesta di spazi da parte delle associazioni. Avvio del percorso per cancellare l’iscrizione dalle consulte delle associazioni che non partecipano.


L’Amministrazione ha così risposto: L’amministrazione ha recepito le osservazioni del coordinamento attivandosi : Rispetto alla visibilità delle Consulte: pubblicazione delle convocazioni degli incontri sulla stampa locale; inserzione sulla home page sito comunale. Rispetto agli spazi per le Associazioni: apertura della Casa delle associazioni di Via Musso. Concessione a chi è iscritto all’Albo comunale e precedenza a chi è iscritto alle Consulte. Rispetto alla richiesta di pareri e alle risposte in merito: I pareri espressi fanno parte dei dossier istruttori di commissioni e consiglio, in particolare per quanto riguarda il Bilancio di previsione, il PGTU, P.R.G. vigente in materia commerciale, “Regolamento per la disciplina dei Mercati pubblici comunali coperti, PSC ecc Assemblea con il Sindaco e la giunta in relazione alle proposte programmatiche prima della stesura del Bilancio di previsione. Rispetto al rapporto privilegiato con le consulte: assegnazione di materiale informatico alle associazioni che ne hanno fatto richiesta, dando la precedenza alle associazioni iscritte alle Consulte. Per la richiesta del Patrocinio e dei contributi: iscrizione all’Albo Comunale


Prospettive future: ipotesi

• • • • • • •

Prevedere un percorso partecipato con le Consulte esistenti e aperto a tutti i cittadini, partendo da: Rivedere regolamento Altro scaturente dal percorso di partecipazione avviato Ampliare la platea delle Consulte anche ai singoli cittadini (composizione mista) Ruolo maggiormente propositivo Inserire Parere al Bilancio Consuntivo Rivedere le aree tematiche Inserire il referente di area tematica dell’Amministrazione che partecipa agli incontri


Comune di Piacenza - Report Consulte