Issuu on Google+

Progetto GetFIT Magazine Angelo Di Addario


Effetti dell dell’attuale attuale distribuzione „

Tour spontanei p 3 club a fronte uscite magazine (nero): set 04-ago 05 (blu), set 05-ago 06 (rosso) – 51 settimane.

„

Non si evidenziano fronti di salita in corrispondenza i d d delle ll postalizzazioni.

„

Forse effetto di lungo periodo: 9932 tour nel 1° periodo e 10976 (+11%) nel 2°.


Lista dei destinatari e bacini d d’utenza utenza „

89195 attuali destinatari magazine

„

6 bacini ((30 min. a piedi) p ) in Milano

„

21510 destinatari nei bacini (24%)

„

29023 se aggiungiamo una selezione dai destinatari d’un mailing 2005 (60000)

„

26898 togliendo t li d i socii attivi a fine aprile (30% degli attuali destinatari)


Vantaggi gg derivanti dalla redistribuzione in base al criterio del bacino d’utenza 1.

2 2.

3.

4.

In base alla nuova definizione dei contenuti (meno editoriali vari, più comunicazione istituzionale) il magazine potrà destare l’interesse prevalentemente di chi risiede nelle vicinanze d’un club; di converso le copie distribuite “fuori fuori area area” avrebbero ancor meno probabilità d’essere lette di quante non ne abbiano ora e costituirebbero uno spreco. I costi di produzione e distribuzione si abbatterebbero drasticamente (di circa 2/3, ovvero 140.000 €/anno), consentendo risparmi notevoli e liberando risorse ad es. per l’acquisto di nuovi indirizzari più mirati, sia per vicinanza geografica fi che h per categoria t i ((attività tti ità con sala l d’ d’aspetto) tt ) o per l’invio ad utenti “sensibili” (ex soci, missing). Gli indirizzi residui costituirebbe una riserva per le nuove aperture: nel bacino individuato si comincerebbe a distribuire copie contestualmente alla prevendita. La raccolta pubblicitaria potrebbe allargarsi al contesto locale (la concessionaria auto di zona, l’azienda l azienda con cui si ha un accordo corporate, gli esercizi commerciali convenzionati …)


Suggerimenti per una distribuzione efficace 1.

2.

3.

4.

5.

Far si che nelle parti comuni (aree ristoro, sale d’aspetto, sale riunioni, mensa etc.) delle aziende convenzionate vi siano delle copie i in i consultazione. lt i I tal In t l senso sii potrebbe t bb attivare tti lla funzione Corporate. Inviare copie del magazine a tutte le aziende con più di 100 di dipendenti d ti nell’area ll’ di Milano Mil (fil già (file ià iin ns. mani, i consta t di 827 indirizzi). In ogni numero dedicare una pagina come Buono Giornata (Settimana) Benessere, la volta della medesima pagina potrebbe poi essere la scheda “Amici nel Club” per le copie prese dai soci. Individuare nella trading area di ciascun club (club manager?) i caseggiati colla buca dedicata alla pubblicità. Qui si potrebbero lasciare 3 o 5 copie del Magazine a disposizione dei condomini. Distribuire copie nei generatori di traffico (stazioni ferroviarie, g area ASL, sale parrocchiali, commissariati etc.)) della trading (personale del club? fattorino?)


Invio postale ai generatori di traffico Dalla C.C.I.A. è possibile acquistare gli indirizzi delle attività sotto riportate (3927, tutte in Milano), dotate di sala d’aspetto, al prezzo di 255,62 € + IVA. In tal senso il taglio ed i contenuti editoriali potrebbero essere scelti di modo da costituire interesse per i gerenti e gli utenti di quelle attività (ad es. claim in copertina “speciale edizione sale d’aspetto”, oppure “alla scoperta del farmaco fitness”) ed aumentare probabilità di esposizione e consultazione. Altri generatori di traffico con sala d’aspetto cui inviare il magazine possono essere presi direttamente da internet (es. concessionarie auto, associazioni culturali, istituti didattici, oratori …)


Invio postale ai generatori di traffico In tal senso il taglio ed i contenuti editoriali potrebbero essere scelti di modo da costituire interesse per i gerenti e gli utenti di quelle attività (ad es. claim in copertina “speciale edizione sale d’aspetto”, oppure “alla scoperta del farmaco fitness”) ed aumentare probabilità di esposizione i i e consultazione. lt i


Progetto GetFIT Magazine