Issuu on Google+


Andrea Fabretti

Guida alle Meduse del Mediterraneo e di altri mari

MEDUSE & CO ALLA SCOPERTA DEL MONDO “GELATINOSO”


Sommario Le meduse e la loro struttura...

7

CuriositĂ  sulle meduse...

8

Meduse del Mediterraneo: Aequorea Forskalea - Aurelia Aurita Beroe - Carybdea Marsupialis Cassiopea Andromeda - Catostylus Tagi Chrysaora Hisoscella - Cotylorhiza Tuberculata Drymonema Dalmatinum - Leucothea Marivagia Stellata - Mnemiopsis Leidyi Olindias Phosphorica - Pelagia Noctiluca Phyllorhiza Punctata - Physalia Physalis Porpita Porpita - Rhizostoma Luteum Rhizostoma Pulmo - Rhopilema Nomadica Thalia Democratica - Velella Velella

12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22

Meduse di altri mari: Carukia Barnesi - Chironex Fleckeri Chrysaora Achlyos - Chrysaora Colorata Chrysaora Fuscescens - Crambione Cookii Craspedacusta Sowerbyi - Cyanea Capillata Mastigias Papua - M. P. Etpisoni Nemophilema Nomurai - Stygiomedusa Gigantea Tiburonia Granrojo - Turritopsis Nutricula

24 25 26 27 28 29 30

Fine

31

Galleria

32


6


Le meduse e la loro struttura... Scifomeduse e Idromeduse...

Ogni specie di animale planctonico che osserviamo, lo chiamiamo “Medusa”; in realtà, non tutti questi esseri sono meduse. Un esempio è Physalia Physalis: somiglia ad una Scifomedusa (classica medusa) ma, in realtà, è un Idrozoo (o Idromedusa). C’è poca differenza tra le due classi (entrambe appartengono al phylum Cnidaria), ma sono due cose diverse. Altri esempi di Idrozoi sono Velella Velella, Porpita Porpita, Olindias Phosphorica, Aequorea Forskalea, Craspedacusta Sowerbyi e Turritopsis Nutricula.

Cubozoa: il terrore dei 7 mari!

Agli Cnidari, appartengono anche altri esseri planctonici: i Cubozoi (o Cubomeduse). Sono animali molto strani: la loro ombrella è, nella maggior parte dei casi, trasparente e quadrata (da cui deriva il nome Cubomeduse); alcune specie come Chironex Fleckeri hanno 24 occhi (6 in ogni angolo della cupola) che gli consentono di vedere in ogni direzione. La maggior parte dei Cubozoi tropicali, come Chironex Fleckeri e Carukia Barnesi, sono velenosi o addirittura mortali. In Australia, ogni anno, muoiono moltissime persone per via delle punture di medusa. La piccolissima Irukandji, è una Cubomedusa temuta da molta gente, perché, la grandezza e il colore del suo corpo, la rendono invisibile. Il veleno della Chironex Fleckeri, può uccidere un uomo in meno di due minuti. L’unico Cubozoo del Mediterraneo è Carybdea Marsupialis.

Ctenofori e Urocordati...

Alcune delle “Meduse” che si possono avvistare non sono né Scifomeduse, né Idromeduse e né Cubozoi. Alcune di loro hanno più parentela con gli esseri umani che con gli Cnidari. Altre somigliano a cocomeri trasparenti e lumache. Questi animali sono gli Ctenofori e gli Urocordati. La maggior parte degli Ctenofori non è urticante, è notturna e abissale. Esempi di Ctenofori sono Mnemiopsis Leidyi, il genere Beroe e il genere Leucothea. Gli Urocordati sono un subphilum dei Cordati (anche gli esseri umani sono Cordati). Alcuni di loro come i Taliacei (detti comunemente Salpe) possono formare lunghe colonie. Un esempio di Taliaceo è Thalia Democratica, che può formare colonie lunghe fino a 6 m.

7


Curiosità sulle meduse...

Il segreto dell’immortalità: un indizio c’è...

Esperimenti e studi hanno dimostrato che la Medusa Turritopsis Nutricula, anche dopo aver raggiunto la maturità, può tornare allo stato di polipo! Questa caratteristica la rende “immortale”, e da essa deriva il suo nome comune.

Tiburonia Granrojo: Mollusco o Cnidario?

Nel 2003, il sottomarino giapponese Tiburon scoprì, negli abissi del Pacifico, una medusa: la Tiburonia Granrojo. Il nome del suo genere (Tiburonia) deriva da quello del sommergibile e Granrojo deriva dallo spagnolo e significa “gigante rosso”. La cosa straordinaria di questo animale è che i suoi tentacoli somigliano di più a quelli di un polpo: sono carnosi e corti.

Stygiomedusa Gigantea: un essere fuori dal comune...

Stygiomedusa Gigantea è una Scifomedusa abissale della famiglia degli Ulmaridi. Dopo la Deepstaria Enigmatica e la Chironex Fleckeri, può essere definita la medusa più strana del mondo. Lunga fino a 6 m e con un diametro di circa 100 cm, è molto rara. Vive tra i 900 e i 1800 m di profondità. I suoi tentacoli sembrano stracci marroni e non sono urticanti; vengono usati per tendere trappole alle prede.

Rete marcia, telo di plastica o Deepstaria Enigmatica?

Alcune telecamere subacquee, girarono un video nelle profondità marine. Ad un tratto inquadrarono uno strano animale, ritenuto un mostro degli abissi. Non sembrava una vecchia rete, né un telo di plastica. Il mistero fu risolto da due biologi: uno del Monterey Bay Acquarium e un altro del National Evolutionary Sinthesis Center (Steven Haddock e Craig McClain). I due scoprirono che il mostro era una Medusa Deepstaria Enigmatica (non raffigurata nel libro), simile agli oggetti elencati prima e alla Deepstaria Reticulum.

Giganti marini: come far rollare una barca...

So che può sembrare fantascienza ma è così! È successo! Hanno perso la vita alcuni marinai! Sto parlando del peschereccio giapponese rollato per le tante meduse che riempivano le reti. In pratica, le reti invece di pescare pesci, pescarono Meduse di Nomura, così tante, che il loro peso superò quello della barca, tanto da farla rollare!

8


Jellyfish Lake: mistero o realtà?

Su un’isola di Palau, c’è un lago d’acqua salata: il Jellyfish Lake (in italiano Lago delle Meduse). Le meduse abitanti di quel lago, probabilmente, sono finite in esso durante la sua formazione. Sicuramente, le meduse finite in esso erano Mastigias Papua. Nel nuovo habitat scoprirono che non esistevano pericoli e l’evoluzione le portò a diventare Mastigias Papua Etpisoni. Persero il loro veleno e le loro cellule urticanti, e oggi, sono innocue. Solamente le persone sensibili possono avvertire dolore se toccate dai tentacoli.

Marivagia Stellata: com’è possibile?

La Marivagia Stellata è una Scifomedusa della famiglia dei Cefeidi scoperta lungo le coste di Israele dalla ricercatrice Bella Galil. Si ipotizza che sia entrata nel Mediterraneo passando per il Canale di Suez. La cosa strana è che questa medusa, non era stata mai avvistata nel Mar Rosso!

Il mostro d’Australia è ancora in libertà!

Fu avvistata l’ultima volta nel 1910. Per quasi un secolo si è pensato che fosse estinta. È temuta da tutti visto il suo veleno letale. La gente colpita dal veleno ha avuto i sintomi senza neanche toccare il corpo del mostro. Sto parlando del Crambione Cookii, una Scifomedusa pericolosissima che viveva lungo le coste del Queensland (Australia). Quasi 100 anni dopo il suo ultimo avvistamento, fu ritrovato un esemplare ancora vivo da Puk Scivyer (dell’UnderWater World Acquarium di Mooloolaba) durante il salvataggio di una tartaruga. È subito diventata una star dell’acquario: un mostro ancora vivo!

Segnali dal futuro: ci aspettano i Tropici!

Come tutti sanno, gli scienziati pensano che la Terra si stia riscaldando a causa dell’effetto serra di anidride carbonica. Questo fatto può portare alla tropicalizzazione delle regioni temperate. Il Mar Mediterraneo sta subendo questo fenomeno. Le acque si stanno piano piano riscaldando; alcuni animali come il velenosissimo Diavolo di fuoco stanno colonizzando i fondali e le piccole barriere coralline; alcune specie di medusa come la Rhopilema Nomadica, la Marivagia Stellata e la Physalia Physalis si stanno diffondendo su tutte le coste. Immaginate cosa possa succedere se il mare sarà infestato dalla temuta Chironex Fleckeri! SPERIAMO BENE!

9


Meduse del MEDITERRANEO


Aequorea Forskalea (Medusa di cristallo) NON URTICANTE

12

Aurelia Aurita (Medusa quadrifoglio) POCO URTICANTE


Beroe (Meduse cocomero) NON URTICANTE

Carybdea Marsupialis (Medusa marsupiale) URTICANTE

13


Cassiopea Andromeda (Medusa capovolta) URTICANTE

14

Catostylus Tagi URTICANTE


Chrysaora Hisoscella (Medusa bussola) URTICANTE

Cotylorhiza Tuberculata (Cassiopea mediterranea) NON URTICANTE

15


Drymonema Dalmatinum URTICANTE+++

16

Leucothea NON URTICANTE


Marivagia Stellata (Stella di mare vagante) NON URTICANTE

Mnemiopsis Leidyi (Noce di mare) NON URTICANTE

17


Olindias Phosphorica (Medusa sigaro) URTICANTE

18

Pelagia Noctiluca (Medusa luminosa) URTICANTE+++


Phyllorhiza Punctata (Medusa maculata) POCO URTICANTE

Physalia Physalis (Caravella portoghese) MORTALE

19


Porpita Porpita (Bottone blu) NON URTICANTE

20

Rizostoma Luteum POCO URTICANTE


Rhizostoma Pulmo (Polmone di mare) NON URTICANTE

Rhopilema Nomadica (Medusa nomade) URTICANTE

21


Thalia Democratica (Salpa) NON URTICANTE

22

Velella Velella (Barchetta di San Pietro) NON URTICANTE


Meduse di ALTRI MARI


Carukia Barnesi (Irukandji) MORTALE

24

Chironex Fleckeri (Vespa di mare) MORTALE+++


Chrysaora Achlyos (Medusa nera) URTICANTE

Chrysaora Colorata (Medusa viola a strisce) URTICANTE

25


Chrysaora Fuscescens (Ortica di mare) URTICANTE

26

Crambione Cookii (Medusa mostro) MORTALE


Craspedacusta Sowerbyi (Medusa d’acqua dolce) NON URTICANTE

Cyanea Capillata (Medusa criniera di Leone) URTICANTE+++

27


Mastigias Papua (Medusa dorata) URTICANTE

28

Mastigias Papua Etpisoni (Medusa del Jellyfish Lake) POCO URTICANTE - NON URTICANTE


Nemopilema Nomurai (Medusa di Nomura) URTICANTE+++

Stygiomedusa Gigantea (Medusa abissale) NON URTICANTE

29


Tiburonia Granrojo (Gigante rosso)

Turritopsis Nutricula (Medusa immortale)

30


THE END

31


32

Veduta del Mar di S ardegna Alghero


33


34

Scorcio: La Maddalena Sardegna


35


36

Costa Smeralda Mar Tirreno, Sardegna


37


38

Spiaggia del Principe Costa Smeralda, Sardegna


39


40

Grande Barriera Corallina Mar dei Coralli, Australia


41


42

Foto Sub acquea: Isola-Pesci Oceano Indiano, Maldive


43


44

Jellyfish L ake Oceano Pacif ico, Palau


45


46

Jellyfish L ake, Palau Le macchioline gialle sono le Meduse che lo po polano


47


48

Mastigias Papua Etpisoni nel Jellyfish Lak e (Palau)


49


50

A . A . nel Museo Oceanografico di Valencia (Spagna)


51


52

Foto graf ia subacquea: Pelagia No ctiluca


53


54

Foto graf ia subacquea: Chr ysaora Fuscescens


55


56


57


PS: La Natura è bella... proteggiamola...

58


59


Le Meduse sono Animali affascinanti.

 Stimolano la nostra fantasia verso mondi fantastici.  ...e ci manifestano come la Vita possa manifestarsi nelle forme pi첫 bizzarre.

60


Meduseimpaginato1