Page 4

Ecco scorgere da lontano una struttura immersa nel verde … che faceva quasi paura avvicinarsi ma la curiosità fu talmente tanta che Claudia passò il piccolo ponte e arrivò sul primo sasso bianco che le faceva strada conducendola verso l’entrata ….

Fig. 3 foto.libero.it

Bussò alla porta e dopo qualche istante arrivò a darle il benvenuto un ragazzo che “Non rimase per niente stupito di trovarsi di fronte una fata, poiché aveva letto così tanti libri sull’argomento che sapeva già dell’esistenza di creature così meravigliose” 7 quale era Claudia… - “Ciao…e benvenuta!!!! E’ la prima volta che vieni qui? Seguimi!” - disse. Neanche il tempo di entrare in quella porticina marrone, che Claudia aveva lasciato chiudere alle sue spalle, che già si sentiva a ‘casa’ e respirava un’aria alquanto ‘familiare’. Il ragazzo la accompagnò in una sala immensa e sommersa da libri di ogni genere e formato: “Librarians must keep up with the many changes in the e-book market”8. A differenza di ciò che aveva lasciato fuori da quella porta, qui Claudia trovò tantissimi ragazzi della sua età che condividevano la passione per la lettura e scambiavano qualche chiacchiera. Capì subito che la familiarità del profumo che aveva sentito all’entrata era dovuto alla carta dei libri di cui la stanza era colma! Era una piccola ma graziosa biblioteca!

7

Papaianni, Samantha. Fiabe sugli animali. p. 178

8

Cassell, Kay Ann, and Marina I. Mercado. "E-books At BookExpo 2010." p. 9

"Tra sogno e realtà" a cura di Angela Grilli  
"Tra sogno e realtà" a cura di Angela Grilli  
Advertisement