Issuu on Google+

notiziario n.5 - febbraio 2012 Spese comunali, soldi di tutti -parte3: gli stipendi dei politici. "Nuove energie, stessa passione", recitava così lo slogan del candidato Sindaco Mattinzoli che volle rimarcare la continuità e tracciò una linea che riprendeva il lavoro svolto dal suo predecessore Maurizio Ferrari. Sicuramente è cambiata la voce di spesa delle "indennità di carica spettanti a Sindaco e Assessori Comunali". Si passa da una spesa complessiva 8.052,88 euro nel 2004, ad una spesa di 9.732,45 euro per l'anno corrente. Un'aumento di oltre il 20 punti percentuali! contro un aumento medio del 2% per gli stipendi dei lavoratori italiani. L'aumento ha riguardato le indennità degli Assessori che sono raddoppiate, passando dai 621,44 euro a 1.242,44 euro mensili. Bisogna tenere presente che quasi tutti gli Assessori Sirmionesi hanno una propria attività lavorativa e inoltre va ricordato che, nelle "nuove energie" dell'attuale amministrazione, è compreso il vice-sindaco Wilde che percepisce il vitalizio di 3.096 euro come ex-senatore in quota Lega. dal blog andreavolpi.blogspot.com, 12 Dicembre 2011

Spese comunali, soldi di tutti - parte 2: i contributi ai servizi religiosi La legge regionale n.12 del 2005 prevede all'art.73 che ogni Comune crei un fondo per interventi inerenti a servizi religiosi, accantonando l'8% degli oneri di urbanizzazione secondaria. Tale cifra ammonta a 10.960€, ma il comune a fronte di tre

seguici su

richieste pervenute dalle Parrocchie di Lugana, Colombare e Centro Storico, ha deciso di portare tale fondo a 45.000€. Il contributo più sostanziale l'avrà Don Evelino che ha ottenuto 25.000€ per i lavori di consolidamento statico della Chiesa San Pietro in Mavino. E' un bene che la comunità si occupi di questo pezzo di storia Sirmionese, visto che dai trasferimenti statali si può fare sempre meno affidamento. Le altre due parrocchie invece hanno ottenuto 5.000€ a testa, contributi richiesti per sistemare le aule di catechismo e l'impianto di condizionamento. dal blog andreavolpi.blogspot.com, 7 Dicembre 2011

Raffinatezze Sono appena uscito dal Consiglio Comunale pre-natalizio, Il Sindaco Mattinzoli mi ha detto: "tu non sei piccolo solo di statura, ma anche di cervello" (allargando il complimento anche a Laura Simeone che non era nemmeno presente), poi si è prolungato in diversi "fai schifo"... Incrociato poi fuori dal castello scopro pure che mi ha tolto il saluto! Ora lo so: a Natale non siamo tutti più buoni... Vi farò avere la trascrizione di questo bel Consiglio Comunale a breve! dal blog andreavolpi.blogspot.com, 22 Dicembre 2011

Sirmione e la tassa di soggiorno Per cominciare bene l’anno nuovo, SuperMario ha in testa una lenzuolata di liberalizzazioni. Aiutato da Catricalà e Passera, che di è dimostrato fermamente deciso a non mollare la presa, il Primo ministro dichiara: "non avendo il vincolo elettorale, possiamo fare di più degli altri", e ancora: “Non rispondiamo alle lobby". Queste lobby, i cosiddetti poteri forti, sono stati tirati in ballo anche ieri sera nel Consiglio Comunale a Sirmione, quando il Vice-Sindaco ha accusato la sua maggioranza di non aver applicato la "tassa sul turismo" per rispondere alle 'lobby degli albergatori'. Lo stesso ha poi lamentato, per la seconda volta, di non essere ascoltato in Giunta e ha minacciato le dimissioni nel caso non venisse aperta una discussione politica in merito. Non c'è ancora certezza sulle cifre, ma il Comune

www.pdsirmione.it

dovrà recuperare 2mln circa. Il passaggio all'imu e il fondo di accantonamento sono le novità che pesano sul bilancio 2012. Wilde ha quindi proposto di attingere fondi dalla tassa di soggiorno, in netto contrasto con il Sindaco Mattinzoli che è contrario e propone invece di "tagliare servizi non indispensabili". dal blog andreavolpi.blogspot.com, 23 Dicembre 2011

Spese comunali - parte3: gli stipendi dei politici. LA REPLICA Il Sindaco Mattinzoli ha replicato al mio articolo sull’aumento della spesa per le “indennità a Sindaco e Assessori”, accusandomi di disonestà intellettuale e sciacallaggio mediatico. Nel Consiglio Comunale di ieri si è spinto molto più in là con diversi insulti personali. Il Primo Cittadino Sirmionese giustifica l’aumento, risultante dal raffronto della spesa di 5 anni fa con quella di oggi (2004 e 2011), tirando in ballo il patto di stabilità che prevede “la riduzione del 30 per cento delle indennità degli amministratori”. I vincoli del patto di stabilità, contenuti nel decreto legge 112/2008, conformano la condotta dell’ente locale, inadempiente rispetto agli obblighi concordati, ovvero la compartecipazione dei Comuni a tenere sotto controllo i conti pubblici dello Stato, con l’obiettivo di ridurre i deficit e i debiti accumulati negli anni e risanare così le finanze pubbliche. Il Sindaco dichiara poi: “Noi nell´ultimo anno di amministrazione di Ferrari (ndr 2009, i vincoli ricadono sul 2010) non rispettammo, per nostra scelta responsabile, il patto di stabilità, in quanto avremmo altrimenti impoverito i servizi da garantire ai cittadini. Per questa ragione ci arrivò la «sanzione» di decurtare una parte delle indennità di carica, e io e i colleghi di Giunta vi rinunciammo. Ora, nel momento in cui il patto di stabilità è stato rispettato, abbiamo recuperato quella parte d´indennità dovuta». Il Sindaco va fuori tema! infatti si parla della riduzione del 30% avvenuta nell’anno 2010, ma gli aumenti erano già stati fatti! Inoltre non si capisce per quale motivo sia la cittadinanza Sirmiosegue dietro -->


nese a dover risarcire Sindaco ed Assessori, per aver sforato il Patto di Stabilità a causa di loro scelte politiche. Trovo inoltre grave, rispetto anche alla situazione attuale dell’Italia e alle motivazioni di risanamento che giustificano il patto di stabilità, che il Sindaco dichiari di aver sforato per “nostra scelta responsabile”. Stessa passione e responsabilità che forse ebbe l’allora sindaco Ferrari quando portò Sirmione a sforare per la prima volta nel 2004? Le indennità di carica negli anni: 2002 spesa di 6270,00 € 2003 spesa di 6555,00 € 2004 spesa di 8052,88 € (adeguata dall’1 luglio 2004) 2005 spesa di 8052,88 € (ridotta del 30% per patto stabilità) 2006 spesa di 7868,79 € 2007 spesa di 8490,01 € 2008 spesa di 8490,01 € 2009 spesa di 9732,45 € 2010 spesa di 9732,45€ (ridotta del 30% per patto stabilità) 2011 spesa di 9732,45 € dal blog andreavolpi.blogspot.com, 22 Dicembre 2011

Un altro sfregio al patrimonio ambientale di Sirmione Grazie alla preziosa azione di vigilanza del "Comitato per la tutela di Punta Grò", vediamo lo scatto che testimonia lo scarico di terra sul canneto di Punta Grò. I canneti vengono osannati nelle occasioni pubbliche, ma nella pratica vengono costantemente minacciati. Atto gravissimo che chiederò di chiarire in Consiglio Comunale. Vorrei capire come un progetto detto di salvaguardia e valorizzazione ambientale, permette un'azione così invasiva e distruttiva per l'eco-sistema principe del nostro Lago. Cercherò di capire se è stato rispettato il vincolo sullo specchio lacuale che vieta di modificare il profilo della costa. AGGIORNAMENTO: Ho ricevuto una telefonata dall'Ass. Ferrari che, dopo aver letto l’articolo pubblicato sul mio blog, mi ha rassicurato sullo stato del canneto che non verrà interrato. Le opere riguardano il canale antistante che è stato coperto per effettuare i lavori, ma poi verrà riaperto. Rimane il fatto che il canneto antistante soffrirà per questa

situazione di stress. Inoltre le ruspe posizionate sulla piattaforma galleggiante, fotografate dai volontari del Comitato, servono per i lavori del cantiere, quindi per riaprire il canale con tutta la delicatezza del cingolato che opererà in pieno periodo di nidificazione. dal blog andreavolpi.blogspot.com, 19 Gennaio 2012

il Circolo PD Sirmione: mail: pdsirmione@gmail.com tel: 030 9906112 Direttivo eletto con le primarie del 2010: Andrea Volpi, Saverio Barbieri, Nicola Sinigaglia, Adalgisa Lamari, Giusy Zardini; rete di coordinamento zonale: www.pdgarda.it mail: pdgardesano@gmail.com (questo è un foglio informativo non periodico, stampato in proprio)


PD Sirmione - Notiziario Febbraio 2012