Page 1

A

Ongaro Andrea Giulia designer

PORTFOLIO entra


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Stay connect


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

BIOGRAFIA . skills 2005-2010 . I.T.C “O. Mattiussi”, Pordenone - diploma in Ragionere e Perito commerciale 2009 . Banca Popolare Friuladria, Maniago - stage 2011 . “Coin S.p.a.”, Pordenone - commessa 2011 . Istituto Europeo di Design, Milano - studente in Interior Design Buona conoscenza dell’inglese e tedesco commerciale Competenze informatiche: Office 2014, AutoCad 2D e 3D, 3DStudio Max 2014, Photoshop CS5, Illustrator CS5, utilizzo piattaforme Mac OSX e Microsoft Windows

Stay connect


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

INDEX . Progetti Luce ed emozione . . .

MAGICALESSI

Luce e rapporto sinaptico . . . ALL’ORIGINE DEL CONSCIO

Luce e tradizione . . .

HIDDEN


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Progetto . MagicAlessi Obiettivo . Progettazione di un percorso espositivo che faccia della LUCE il suo tema centrale, componente emozionale e comunicativa Commitenza . Grande azienda italiana di design - ALESSI Sito . Porta Genova, via Alzaia Naviglio Grande 114/116 - Milano Progetto di tipo allestitivo temporaneo, realizzato senza strutture permanenti e durature, secondo una strategia di costruzione/demolizione rapida e ad impatto zero Compenetrazione disciplinare, ampia e contemporanea fruibilitĂ degli spazi


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Stanza “Wood”


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Il progetto mira ad accentuare lo spirito ironico di Alessi creando ambientazioni fantastiche e scenari inediti, dando così vita ai personaggi dell’azienda; l’intento è quindi quello di dare un taglio giocoso, tramite il supporto di luci, ombre e colori. Lo spazio è stato diviso in 6 stanze, ognuna delle quali trasporta il visitatore in un mondo diverso e pieno di fantasia . . . “..e chi entra nemmeno uscirà, e chi entra nemmeno uscirà” Il bagno è stato trasformato in un’antica fortezza con l’ombra ingigantita dell’accattivante cavatappi che la fa da padrona, viene scelto il colore rosso come segnale di attenzione ma anche risalto.

“Colori, musica, magia.. questa è la Valzer mania!” Una pedana che sembra girare grazie all’attento uso delle luci, sopra i ballerini-cavatappi dalle sembianze umane.

Stanza “Valzer” Colori: rosso, giallo, blu Materiali: resina, legno

“Diabolix” Colori: rosso, grigio Materiali: pietra, cemento

“Grandi serre puoi trovare, ma dalla luce non farti abbagliare!” Stanza “Merdolino” Una serra invasa da Merdolini, simpatici scopini da bagno, e Colori: bianco, verde Materiali: legno illuminata giorno grazie all’uso di pannelli led.


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

La resa finale è anche frutto di un’attento uso di luci e colori, nonchè della scelta degli aparecchi (sagomatori, faretti, ecc.); da non tralasciare inoltre la giusta combinazione con i materiali presenti in ogni stanza. “Attento, ora nella foresta dovrai entrare, ma le ombre dovrai oltrepassare!” Una foresta incantata, in cui si rimane abbagliati dalla luce filtrata che accarezza ogni cosa; gli occhi dei piccoli «Lily Bird» sembrano fissare i visitatori. Con il passaggio dalla luce del giorno all’incupire della notte, si potranno incontrare ombre degli animali che abitano la foresta.

“Entrando veniamo abbagliati.. click, flash, flash!!!” Un’enorme macchina fotograta “sorretta” da piccoli cinesi pronti a fotografarci davanti al nostro monumento preferito.

Stanza “Chin Family” Colori: nero Materiali: vetro

Stanza “Wood” Colori: verde Materiali: erba sintetica, policarbonato

Stanza “Aliens” “In un altro mondo ci troviamo, e l’universo conquistiamo!” Colori: nero, grigio Dei colorati e simpatici esserini ci guideranno alla scoperta Materiali: resina, plexiglass di un’universo nuovo e luminoso.


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Sezione della stanza “wood�; si possono osservare il cambiamento di atmosfera e gli apparecchi usati

Resa degli alberi disposti nella stanza

Disposizione in pianta delle varie stanze, piano terra. Si specifica per ogni stanza il genere e icona di riconoscimento Entrata Merdolino Wood Diabolix Valzer Aliens Chin Family

Disposizione in pianta delle varie stanze, piano primo. Si specifica per ogni stanza il genere e icona di riconoscimento


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Progetto . Origine del Conscio Obiettivo . Progettazione di una scenografia luminosa Commitenza . Accademia “DanceHaus� Sito . Via Tertulliano, 70 - 20137 Milano Progetto di tipo allestitivo temporaneo, realizzato senza strutture permanenti e durature, secondo una strategia di costruzione/demolizione rapida e ad impatto zero, con materiali di riciclo e sostenibili Compenetrazione disciplinare, intervento dei ballerini sulla struttura


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Modello di studio


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Il progetto si basa sull’empatia del conscio, così come si presenta all’uomo, senza riserve. Attraverso l’uso dei materiali più vari abbiamo interpretato quello che è il lavoro cerebrale compiuto dal cervello di ogni essere vivente. Materiali quindì elastici e malleabili, che ricordassero le sinapsi e i collegamenti neuro-cerebrali.

Immagini di riferimento sinapsi, connessioni cerebrali

Esploso finale: struttura in legno, elementi in tessuto elastico nuclei in materiale plastico rigido


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Progettazione dei costumi di scena: utilizzati sempre materiali elastici per non compromettere i movimenti dei ballerini e per rafforzare il linguaggio del progetto.

Donna

Uomo


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Progetto . Hidden Obiettivo . Progettare il rooftop di una specifica catena alberghiera, utilizzando la LUCE come strumento architettonico Commitenza . ADLER Spa Resort, catena alberghiera a conduzione famigliare Sito . Alpe di Siusi, Trentino Alto-Adige Il progetto prevede il design di un roof garden per una catena alberghiera: il linguaggio formale dovrà quindi interpretare i valori di brand, generando un luogo di grande carattare sensoriale ed emozionale attraverso l’utilizzo della LUCE Altro strumento progettuale è costituito dal verde Il progetto deve avere la necessaria versatilità per adeguarsi a tutte le funzioni/situazioni sensoriali ed emozionali tipiche di un roof garden


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Modello 3D, “Gusto�


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Il progetto mira ad evidenziare i valori principali del brand (Adler Spa Resort) attraverso semplicità e ricercatezza. Sono state progettate 5 strutture collegate da uno stesso linguaggio formale ma che si differenziano attraverso i valori funzionali interni. Ad ogni struttura viene “affidato” un senso, così nascono la casetta del “Gusto”, “Olfatto”, “Tatto”, “Vista” e “Udito”.

HIDDEN

Casetta “Gusto” interno, centro cucina e lati sedute

Casetta “Olfatto” interno, sala relax e terrazzo privato


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Casetta “Tatto” interno, sala massaggi

Il progetto prevede il design di un roof garden: il linguaggio formale interpreta i valori di brand, generando un luogo di grande carattare sensoriale ed emozionale attraverso l’utilizzo della LUCE. Il progetto ha la necessaria versatilità per adeguarsi a tutte le funzioni/situazioni sensoriali ed emozionali tipiche di un roof garden.

HIDDEN

Casetta “Udito” esterno, struttura e terrazzo

Casetta “Vista” interno, planetario


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Casetta “Gusto”

All’esterno le casette sono caratterizzate da uno stesso linguaggio formale, ispirato alla tipologia alto-atesina: pianta rettangolare, copertura a 2 falde inclinate di 30°. I materiali scelti sono tutti sostenibili, vista anche la posizione in cui ci troviamo: il Trentino si differenzia per la sua attenzione verso la sosteniblità ambientale e culturale.

HIDDEN

Casetta “Udito”

Casetta “Vista”


A

Ongaro Andrea Giulia designer

Biografia

Index Progetti

Contatti

Contatti Residenza Via Macor, 22 - Montereale Valcellina (PN) Domicilio Via Lodovico Settala, 10 - Milano (MI) Cellulare 338.3050225 Mail personale and91_13@hotmail.it Mail IED andreagiuliaongaro@ied.edu

Portfolio_Ongaro Andrea Giulia  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you