Page 1

&

DISINFEZIONE DISINFESTAZIONE

L’igiene soprattutto, dappertutto.


30 anni di esperienza

in Pest Control e Disinfezione Il nostro obiettivo è garantire la totale igiene, ovunque. La nostra società ha oltre 30 anni di esperienza nel complesso e importante settore della sanificazione ambientale, è registrata all’Anid (Associazione Nazionale delle Imprese di Disinfestazione) ed è certificata in QUALITÀ (UNI EN ISO 9001: 2008), AMBIENTE (ISO 14001: 2004) e SICUREZZA (OHSAS 18001: 2007) Per ogni problema che riguarda la disinfezione o la disinfestazione degli spazi esterni e interni possiamo fornire una soluzione professionale. E soprattutto, sicura.


D I S I N F E S TA Z I O N E

Si prefigge l’eliminazione o contenimento dei principali nemici dell’igiene: piccoli parassiti e insetti molesti o nocivi per la salute delle persone e le attività commerciali; ratti e topi; piccioni e rettili. La disinfestazione comprende anche il controllo e l’eliminazione della vegetazione infestante o diserbo. Il nostro sistema applica i più moderni principi dell’Integrated Pest Management. Consiste in una serie di operazioni che, sommate, consentono di raggiungere i risultati voluti riducendo al massimo i rischi per le persone e l’ambiente.

LE ATTIVITÀ DELL’INTEGRATED PEST MANAGEMENT

Prevenzione • Sopralluogo • Monitoraggio costante • Lotta mirata Prevenzione Obiettivi: • eliminazione delle fonti di attrazione degli insetti e dei roditori (residui di cibi, rifiuti, alimenti stoccati in modo scorretto nelle dispense e magazzini); • eliminazione dei siti di penetrazione (fessure, ecc); • controllo di accesso alle merci già infestate. Sopralluoghi Hanno il fine di valutare l’entità dell’infestazione e di scegliere la soluzione idonea. Monitoraggio Permette di conoscere in dettaglio le caratteristiche dell’infestazione: camminamenti, tipologia ed estensione della colonia, ecc. Il monitoraggio può essere di due tipi, visivo e strumentale (trappole specifiche). Lotta mirata I dati raccolti ci danno modo di definire il piano di disinfestazione e le azioni per debellare l’infestazione.

LOTTA AGLI INSETTI

Specie infestanti più diffuse zanzare • scarafaggi • formiche • vespe • mosche • moscerini • processionarie • tarli dei mobili • termiti • tarlo asiatico • cimici da letto • pulci • zecche Come interveniamo Utilizziamo solo Presidi Medico-Chirurgici autorizzati dal Ministero della Salute. I prodotti, per uso esclusivamente professionale, sono tutti a basso impatto ambientale. Questo però non vuol dire che sono “ecologici”, quindi vanno usati nel massimo rispetto dell’ambiente, delle norme di sicurezza e da personale specializzato.

DERATTIZZAZIONE CHIMICA

Le specie murine più diffuse nei centri urbani Rattus Norvegicus - Rattus Rattus - Mus Domesticus Come interveniamo Nelle aree infestate vengono installati degli erogatori provvisti di esche rodenticide (anticoagulanti). In conformità con le norme di sicurezza, le esche rimangono ancorate all’interno e non possono essere raggiunte da cani, gatti e bambini. Gli erogatori, in numero adeguato all’estensione delle aree, riportano dei cartelli segnaletici con i riferimenti dell’esca utilizzata e dell’antidoto (vitamina K). Gli strumenti sono periodicamente monitorati.

ALLONTANAMENTO VOLATILI

Come interveniamo I piccioni affollano l’ambiente urbano e rappresentano un pericoloso veicolo d’infezione. Prima di tutto eseguiamo un’accurata pulizia e rimuoviamo il guano incrostato. Terminate le operazioni, installiamo delle reti antintrusione o dissuasori meccanici o vocali per contrastare la diffusione e impedire la permanenza dei volatili su spioventi di tetti, cornicioni e davanzali.


DISINFEZIONE ARIA, ACQUA E SUPERFICI NON SOLO INDISPENSABILE, MA SPESSO OBBLIGATORIA

La disinfezione ambientale ha il compito di sanificare determinati ambienti o superfici attraverso la distruzione o inattivazione dei principali microrganismi patogeni (microbi, virus e batteri). Quest’operazione è indispensabile se si vuole eliminare o quantomeno ridurre sostanzialmente il possibile insorgere di malattie e contaminazioni. Inoltre è addirittura obbligatoria per le strutture considerate a rischio (ospedali, alberghi, studi dentistici, scuole, ristoranti, palestre) e per le imprese dove l’igiene deve risultare ai massimi livelli.

DISINFEZIONE SANITARIA CHIMICA

30 anni di esperienza in sanificazione e igienizzazione di ambienti (uffici, magazzini, mense, scuole, stanze d’albergo e servizi igienici) sono la migliore garanzia della nostra alta professionalità. La disinfezione chimica della Hampton prevede l’irrorazione di Presidi Medico-Chirurgici con attrezzature applicative quali: aerosolizzatori, nebulizzatori, atomizzatori.

DISINFEZIONE SANITARIA ECOLOGICA

Impianti telefonici e computer Telefoni e tastiere di PC sono tra i maggiori ricettacoli di germi. Un vasto studio condotto negli Stati Uniti in materia di pulizia sul posto di lavoro ha rilevato la seguente carica batterica media per pollice quadrato: • sedile WC: 49 batteri/microbi • tastiera: 3.295 batteri/microbi • telefono: 25.127 batteri/microbi Il frequente utilizzo di tali strumenti rende obbligatoria la sanificazione, com’è richiesto nel D.Lgs. 81/08. Il ciclo d’intervento della Hampton comprende più fasi, mirate a raggiungere la massima igiene. Ciclo della disinfezione • Aspirazione: per rimuovere la polvere. • Pulizia: per rimuovere i residui più tenaci. • Trattamento antistatico: per impedire ulteriori depositi di polvere. • Trattamento di sanificazione: è effettuato con apparecchiature per uso professionale e consiste nell’emissione di vapore saturo secco surriscaldato a 180°C. (al vapore si può abbinare un sanificante specifico). Dopo il trattamento, viene applicato sulle aree igienizzate il marchio di garanzia della Hampton che certifica l’avvenuta sanificazione.


LEGIONELLA ® Legionella NO Certified System,

la totale sicurezza di aria e acqua

DISINFEZIONE DEGLI IMPIANTI IDRICI

certified system Legionella NO Certified System è il nostro protocollo. Il suo fine è garantire alle strutture sanitarie e ricettive un servizio efficace e sicuro di gestione e controllo del problema Legionella all’interno degli impianti idrici e di climatizzazione (ovvero gli impianti più a rischio). Ricordiamo che la “Valutazione del Rischio Legionella” è un obbligo di legge (articoli 15, 17 e 28 del D.Lgs. 81/2008). È provato che Legionella spp e Legionella pneumophila rappresentano un rischio biologico per la salute dei lavoratori; tale rischio deve essere valutato e gestito secondo la vigente normativa in tema di sicurezza (D. Lgs. 81del 9 aprile 2008 e D.Lgs. 106 del 3 agosto 2009) e in conformità con quanto prevedono le Linee Guida nazionali e regionali per la prevenzione e controllo della legionellosi.

IL BIOSSIDO DI CLORO

Come certificato dalle più recenti Linee Guida, il biossido di cloro è un agente disinfettante con grande azione battericida anche a basse concentrazioni. Inoltre è particolarmente efficace per controllare la Legionella negli impianti dell’acqua calda sanitaria. Altri notevoli vantaggi del biossido di cloro sono: non produce alometani noti; non è volatile alle alte temperature come il cloro e soprattutto è capace di rimuovere e impedire la formazione di biofilm all’interno delle tubature. È noto infatti che la Legionella colonizza e prolifica all’interno del biofilm, che a sua volta oppone una barriera fisica alla penetrazione degli agenti disinfettanti come il cloro, impedendo l’eliminazione del batterio. Ricordiamo infine che il biossido di cloro, oltre alla Legionella, elimina anche tutti gli organismi patogeni che si annidano nei condotti (Listeria, Escherichia Coli, ecc).

TWINOXIDE

La Hampton è distributore per il Lazio dell’innovativo Twinoxide, biossido di cloro allo 0,3%. Twinoxide è un biossido di cloro in soluzione liquida: generato senza macchinario o reattore, è sicuro e semplice da usare. La soluzione è assolutamente stabile, non esplosiva e non rilascia sottoprodotti nocivi.

MONITORAGGIO COMPLETO I SERVIZI OFFERTI DA LEGIONELLA NO

Seguendo le raccomandazioni delle Linee Guida in modo da garantire il contenimento del rischio di diffusione del batterio e ridurre al massimo il rischio di contagio, Legionella NO offre: •

Sopralluogo di un nostro esperto per l’elaborazione del documento di VALUTAZIONE DEL RISCHIO Legionella e per la definizione degli interventi di prevenzione e/o correzione

Consulenza per la redazione del REGISTRO DEGLI INTERVENTI (manuale di autocontrollo) finalizzato al controllo di tutte le operazioni tecniche effettuate, in modo da certificare l’operato del titolare o del responsabile della parte tecnica della struttura, come richiesto dal D.Lgs 81/2008.

Campionamento e ANALISI dei punti critici dell’impianto idrico e di condizionamento

CORSO DI FORMAZIONE agli operatori della struttura sulla gestione delle procedure per il controllo del rischio Legionella

VISITA DI VERIFICA ANNUALE e revisione della procedura per monitorarne la corretta applicazione e riesaminare una eventuale rivalutazione dei rischi

La strategia di prevenzione da noi adottata prevede il dosaggio in continua del biossido di cloro Twinoxide per garantire la sicurezza 24h/24h dell’impianto. Seguiamo con attenzione l’andamento del biocida per tutta la colonna dell’impianto idrico sino al rubinetto/utenza, misurando i valori residuali e, se richiesto, eseguendo il processo di flussaggio in modo sistematico.

FLUSH MATIC TAP®, L’INNOVAZIONE

Flush Matic Tap, un brevetto esclusivo, permette il flussaggio automatizzato e temporizzato. Il sistema garantisce lo svuotamento della colonna di acqua che ristagna all’interno dei rubinetti, in questo modo Twinoxide può esercitare totalmente la sua azione disinfettante, raggiungendo anche quelle utenze che non vengono utilizzate di frequente (e che per questo motivo rappresentano i punti più a rischio di un impianto). Flush matic garantisce il flussaggio dell’acqua senza aprire direttamente il rubinetto, quindi l’acqua non bagna i sanitari come il lavandino e si evita così di doverlo riasciugare (perciò si risparmia fatica e tempo nelle stanze d’albergo) Le anagrafiche del sistema sono riportate su specifici registri: i dati possono essere facilmente visionati dalle autorità competenti per il controllo della Legionella, come prescrivono le più recenti Linee Guida ed è richiesto dal D.Lgs. 81/2008 (normativa che regola la sicurezza sul lavoro).


LEGIONELLA ®

DISINFEZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

DISINFEZIONE ARIA, ACQUA E SUPERFICI

certified system I condotti aeraulici sono i “polmoni” di un edificio; nel tempo possono riempirsi di polveri, sporcizia, catrame, fumo di sigarette, corpi estranei di varia natura e microrganismi di ogni genere come l’insidiosa Legionella.

SICK BUILDING SINDROME: IL MALESSERE È NELL’ARIA

La Sick Building Sindrome, ovvero “la sindrome di edificio malato”, è causata in larga misura dalla contaminazione degli impianti di condizionamento e si manifesta quando almeno il 20%-30% degli occupanti soffre di una serie di sintomi quali emicrania, eccessivo affaticamento, ostruzione nasale e prurito, irritazione agli occhi, disturbi respiratori. Per bloccare sul nascere questi problemi e abbattere la contaminazione batterica c’è una sola soluzione: la pulizia e disinfezione degli impianti HVAC (riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell’aria). Le operazioni vanno eseguite nel rispetto delle normative vigenti in materia di igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro. (D.Lgs. 81/08).

LE FASI DELLA BONIFICA

Video ispezione: avviene con i più avanzati strumenti diagnostici (robot a sei ruote motrici con telecamere e LED integrati o con telecamera sonda specifica per video ispezioni dei canali dell’aria). Prima e dopo la pulizia, viene consegnato un CD con le immagini della video ispezione, in modo da verificare l’efficacia dell’intervento

SANIFICAZIONE E STERILIZZAZIONE DI AMBIENTI CON OZONO

L’ozono è un gas naturale impiegato sia per il trattamento di aria e superfici in aree non sterili, sia per la decontaminazione da virus e batteri in ogni tipo di ambiente (strutture civili, industriali, alimentari, pubbliche, sanitarie). Imbattibile come igienizzante L’ozono è il più potente battericida esistente in natura: il suo potere ossidante è ben150 volte superiore a quello del cloro. Il Ministero della Salute lo definisce “Presidio naturale per la sterilizzazione di ambienti contaminati da batteri, virus, spore, ecc”. Grazie a questa straordinaria forza igienizzante, l’ozono può eliminare qualsiasi odore e microrganismo conosciuto (acari, virus, batteri, spore e muffe) in pochissimi minuti e su ogni superficie, anche la più difficile da raggiungere (tendaggi, tappeti, divani, ecc). Terminata la disinfezione, poiché è un elemento instabile, l’ozono decade spontaneamente in circa 30 minuti e si trasforma in ossigeno senza lasciare residui tossici e nocivi.

BARRIERA D’ARIA ANTI-POLVERE

La barriera d’aria “ferma” la temperatura evitando la fuoriuscita di aria fredda durante il raffreddamento e di aria calda durante il riscaldamento. La barriera impedisce l’ingresso nel locale di polvere, fumo, odori sgradevoli e insetti (mosche, zanzare) e rappresenta la soluzione perfetta per gli esercizi commerciali perché i clienti possono entrare e uscire liberamente.

Pulizia canali e bocchette: eseguita con idropulitrice e robot teleguidato o spazzole rotanti montate su un cavo flessibile e un potente aspiratore in grado di eliminare le polveri sollevate dalle spazzole all’interno delle condotte.

ANALISI MICROBIOLOGICHE

Pulizia U.T.A.: la pulizia riguarda tutte le componenti della stazione con attenzione particolare a camera di miscela e serrande, sezione filtri, batterie, bacino di raccolta condensa, sezione di umidificazione o lavatore d’aria, sezione di ventilazione.

FORNITURA E MANUTENZIONE

Disinfezione: eseguita con nebulizzatore elettrico che inietta nebbia disinfettante (Presidio Medico – Chirurgico) all’interno degli impianti d’aria condizionata.

In particolare ci occupiamo del rifornimento di: • prodotti igienico-sanitari; • carta asciugamani a rotolo e a fazzoletti; • carta igienica mini, maxi o rotolo famiglia, veline copriwater e sacchetti igienici femminili; • dispencer per bagni e sapone per le mani, lenzuolini medici, guanti in lattice, sacchi, igienizzazione e detergenza automatica impianti.

Terminata la bonifica si possono eseguire le analisi post-disinfezione, per testare l’efficacia degli interventi. La bonifica garantisce un’igienizzazione completa ed è certificata da un attestato da presentare agli organi preposti al controllo del rispetto delle norme in materia di sicurezza. Per info LEGIONELLA-NO • Tel. 06. 89879586 • info@hamptonsrl.it

Le analisi sono effettuate a scopo preventivo o all’inizio e al termine delle operazioni di disinfezione e servono a verificare e documentare il buon esito dell’intervento. Oltre a sanificare gli ambienti, provvediamo a mantenere alto e costante il livello d’igiene all’interno di uffici, hotel, ospedali e case di cura.

PULIZIE STRAORDINARIE, DEPOLVERATURE E FACCHINAGGIO


D I S I N F E S TA Z I O N E E C O LO G I CA Siamo tra i primi ad aver sviluppato un settore della disinfestazione completamente ecologico. La salvaguardia dell’equilibrio naturale è un’esigenza sempre più generalizzata e che ci coinvolge direttamente. Ecco perchè ci sembra giusto e doveroso privilegiare il più possibile sistemi e prodotti che non recano danno all’ambiente e alla salute. Le nostre soluzioni ecologiche lo riprovano, in più si possono utilizzare con sicurezza anche nella filiera agroalimentare in quanto perfettamente conformi alle osservanze e raccomandazioni previste da un programma HACCP.

LOTTA AI TOPI E AI RATTI

EKOMILLE il sistema di derattizzazione ecologica Ekomille permette il monitoraggio e la cattura continua di topi e ratti senza ricorrere a prodotti chimici. Come attrattivo, infatti, utilizziamo solo sostanze alimentari naturali e le carcasse restano all’interno di un serbatoio che contiene un liquido con base alcolica per la conservazione. Vantaggi del sistema • più salute, più igiene: non si disperdono carcasse infette nell’ambiente; • eco-compatibilità: non si usano veleni o sostanze tossiche; • massima efficacia: risultati tangibili e documentabili; • cattura multipla e continua: funziona contro ogni specie di infestanti murini; • economia d’intervento: a regime bastano poche ispezioni periodiche; • meno sofferenza per gli animali: non c’è la lunga e dolorosa agonia causata dalle trappole collanti o dall’avvelenamento delle esche chimiche; • elevata selettività: non si reca danno ad altri animali domestici o selvatici, spesso vittime di esche o carcasse di murini avvelenati. Ekomille salvaguarda la salute delle persone e di altre specie animali, in conformità con l’Ordinanza del 10-02-2012 emanata dal Ministero della Salute, attualmente in vigore.

LOTTA AGLI INSETTI VOLANTI CON LAMPADE UV

Le lampade UV sono dispositivi elettrici a piastra collante e neon attinici. La cattura e l’abbattimento degli insetti volanti è facile e rapida. La piastra collante risponde a due esigenze fondamentali: il rispetto dell’igiene (norme HACCP) e il rispetto delle disposizioni europee (norme CE).

LOTTA AGLI ACARI E ALLA CIMICE DEI LETTI CON VAPORE SATURO SECCO A 180°

La presenza della cimice dei letti (Cimex lectularius) ha registrato negli ultimi anni una forte crescita in tutte le strutture ricettive (ospedali, alberghi, locande, bed&breakfast, pensioni). L’insetto ama annidarsi in fessure e cavità di letti ma anche le prese di corrente possono essere un ottimo nascondiglio! Per queste sue abitudini, la cimice dei letti è difficile da snidare e abbattere. La nostra soluzione del tutto naturale Brevettato a livello mondiale ed esclusivamente per un uso professionale, l’apparecchio emette vapore saturo secco surriscaldato fino a 180° C, miscelato con specifico sanificante. I vantaggi Effetto immediato: 30 secondi di vaporizzazione per metro quadro sono sufficienti per abbattere la contaminazione microbica delle superfici trattate. Il vapore saturo si dissolve nell’aria in 30 - 45 secondi senza lasciare tracce residue, annullando i tempi di posa e di attesa dei disinfettanti chimici tradizionali. Sicurezza assoluta: il vapore combinato con isanificante si può erogare in presenza di persone, non c’è contatto fisico e non si verificano possibili danni o alterazioni alle superfici e ai tessuti trattati. Sanificazione a 360°: al contrario dei metodi chimici tradizionali, il vapore saturo raggiunge anche gli angoli meno accessibili e i punti più difficili.

LOTTA ALLA ZANZARA

La prevenzione è la prima arma Una vasta attività di prevenzione è essenziale per contenere l’infestazione da zanzare. Al fianco dei nostri specialisti devono collaborare gli amministratori condominiali e tutti i cittadini. Solo unendo le forze, e mettendo in pratica alcune semplici regole si può sconfiggere l’insidioso nemico. Metodi biologici di prevenzione Larvicidi biologici: a base di Bacillus Thuringiensis o di enzimi, reagiscono con il calcare e producono una barriera di micro bolle sul pelo dell’acqua che impedisce alle larve di respirare e agli adulti di deporre le uova. regolatori di crescita di sintesi a base di Diflubenzurum Ripopolamento dei pipistrelli Questi straordinari divoratori di zanzare, possono essere agevolati dall’installazione di speciali rifugi (vedi paragrafo “Bat Box”).


A LT R I S E R V I Z I

Perché la prevenzione è indispensabile • le zanzare si sviluppano solo nell’acqua; questo rende possibile interventi mirati; • i trattamenti larvicidi permettono di raggiungere il 90% di mortalità larvale (in quelli adulticidi si raggiunge solo il 30%); • il trattamento larvicida, a differenza da quelli adulticidi, non colpisce altre specie di insetti. La prevenzione contro le zanzare raggiunge l’obiettivo di contenimento solo quando è svolta professionalmente, al fine di individuare e stabilire prodotti, tempi e modalità di intervento. La natura aiuta, ma va aiutata BIO CUBE, IL CATTURA INSETTI DI ULTIMA GENERAZIONE Giardini, terrazze di alberghi, bar, ristoranti, case private: inizia il caldo e questi spazi diventano il regno delle zanzare! Per risolvere il problema, che spesso rovina tante serate all’aperto, oggi c’è Bio Cube, il sistema cattura zanzare che mette fine a fornelletti, zampironi e candele, in genere poco efficaci e antiestetici. Come funziona Bio Cube è un dispositivo che sfrutta il fascio di luce continuo dei led. Contiene un attrattivo attivo per 6 mesi, capace di attirare solo gli insetti che si nutrono di sangue. Si applica vicino a una fonte luminosa da giardino (illuminazione esterna), o al soffitto, alla parete, a terra, e va collegato a un’alimentazione elettrica. Bio Cube cattura gli insetti che sono aspirati, disidratati e raccolti in un sacchetto. È efficace su una superficie di 100 mq, non folgora, non emette odori, è silenzioso e consuma meno di 7w. BAT BOX, LA SOLUZIONE È DI CASA I pipistrelli hanno un ruolo fondamentale nell’ecosistema. Con il loro instancabile lavoro notturno aiutano a mantenere sotto controllo la proliferazione degli insetti, in particolare delle zanzare. In una sola notte un pipistrello può mangiare ben 2000 zanzare! Per facilitare la conservazione di questo importante alleato nella lotta biologica, è nato il progetto Bat Box: delle piccole casette di legno che possono offrire un sicuro rifugio ai pipistrelli negli ambienti urbanizzati. Le Bat Box vanno appese alla parete esterna della casa, preferibilmente sotto la grondaia del tetto, o sugli alberi. Il periodo ottimale per l’installazione è il mese di marzo, quando i pipistrelli riprendono a volare dopo il letargo invernale.

HACCP, LA SICUREZZA È TUTTA UN PROGRAMMA

HACCP, ovvero analisi dei rischi e controllo dei punti critici, è un sistema preventivo che mira a garantire la sicurezza, l’igiene e la conservazione degli alimenti. Il sistema prevede: • individuazione delle fasi e dei processi in cui si possono verificare i rischi; • soluzioni da adottare in ogni fase; • individuazione e applicazione delle procedure di controllo e di sorveglianza dei punti critici. Rilevazioni Gas Radon È un gas radioattivo esalato naturalmente dal terreno e da alcuni materiali da costruzione: è riconosciuto dall’OMS come secondo fattore di rischio per l’insorgenza del tumore al polmone (si stima che più del 10% dei casi sia causato da esposizione al Radon). I D.Lgs. 230/1995 e 241/2000 stabiliscono il monitoraggio della concentrazione di Radon nei luoghi di lavoro, negli asili e nelle scuole, se ubicati anche in parte in luoghi sotterranei. Smaltimento rifiuti


Hampton Tecnico Sanitaria S.r.l. Via Monte Carmelo, 26 • 00166 Roma P.IVA e C.F. 04467331007 Tel. 0689879586 • 0666994752 Fax 0666514091 www.hamptonsrl.it • info@hamptonsrl.it

Hampton brochure  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you