Issuu on Google+

RisorseComuni

Guida 2009

17, 18, 19 novembre 2009

FIERAFORUM VIII Edizione

Palazzo delle Stelline, Corso Magenta 61 - Milano


17, 18, 19 novembre 2009

FIERAFORUM VIII Edizione

Sponsor

Media Partner


patrocini Ministero per la Funzione Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Ministero per i Rapporti con le Regioni Ministro dello Sviluppo Economico Ministro della Giovent첫 Regione Abruzzo Regione Autonoma Trentino Alto Adige Regione Emilia-Romagna Regione Lombardia Regione Puglia Regione Toscana Regione Umbria Provincia di Bergamo Provincia di Como Provincia di Cremona Provincia di Lecco Provincia di Lodi Provincia di Milano Provincia di Monza e Brianza Provincia di Varese Provincia di Sondrio Expo Milano 2015 A.I.C.C.R.E.

manifestazione realizzata con il contributo di

2


“Presentando l’ottava edizione di RisorseComuni non posso che evidenziare come in questi mesi i problemi affrontati nelle nostre comunità sono stati enormi. Quello attuale è infatti un momento in cui si palesano grandi cambiamenti che si auspica possano trovare compimento al più presto. La partecipazione dei Comuni a questi processi con proposte condivise non potrà che essere d’aiuto, a mio avviso, a chi dovrà legiferare. Ben vengano dunque momenti di confronto come RisorseComuni, affinché queste proposte siano sempre più dettagliate. Inoltre, l’assenza cronica di risorse ci mette in condizione se non addirittura nella necessità di sviluppare nuove collaborazioni con le istituzioni e con il privato. Per questo è necessario che le procedure siano semplificate e snellite, sempre nel rispetto delle garanzie di pari dignità e opportunità per tutti coloro che vogliano collaborare con il pubblico. Anche in questo caso RisorseComuni può favorire il dibattito e la presentazione di proposte che vadano nella direzione di una migliore collaborazione tra le istituzioni e tra il pubblico e il privato. Auspico quindi che chi parteciperà agli eventi di questi tre giorni di riflessione, confronto e dialogo possa sentirsi parte di un processo di innovazione della Pubblica Amministrazione locale, dimostrando come i Comuni, nei processi di sviluppo del Paese, possono rappresentate il motore del cambiamento”.

Attilio Fontana Presidente di ANCI Lombardia

3


Espositori e Sale

ACCOR SERVICES SPONSOR - C4

ENEL SOLE SPONSOR - C5

AMIACQUE A11

ESRI ITALIA A2

ANCI LOMBARDIA D3/D4

EXPO VERDE B7

ANCITEL LOMBARDIA D3/D4

FEDERSANITA' ANCI LOMBARDIA D2

CAP HOLDING A11

FERRARI PROMOTION B5

CASTEL C3

IANOMI A11

COMUNE DI BRESCIA A10

IDRA PATRIMONIO A11

COMUNE DI MILANO C8/C9

IFEL - ISTITUTO PER LA FINANZA

COMUNE DI MONZA B4

E L'ECONOMIA LOCALE D1

PRIMO PIANO SALA ALBERTINI SALA BARZINI SALA CACCIA DOMINIONI SALA CAVALIERE SALA GRASSI SALA MANZONI SALA MARINETTI SALA MONTANELLI SALA PORTA SALA STREHLER SALA TOSCANINI SALA VERDI

Sala Porta

Sala Manzoni

Sala Toscanini

Sala Caccia Dominioni

Sala Cavaliere

PRIMO PIANO

Sala Marinetti

Sala Montanelli

Sala Strehler

Sala Barzini

Sala Grassi

Sala Verdi

4

Sala Albertini


INTESA SANPAOLO SPONSOR - A5

SERVIZIO CIVILE ANCI LOMBARDIA D3/D4

ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO A3/A4

SISTEMA PARCHI REGIONE LOMBARDIA B6

ITALIA OGGI C1

STRATEGIE AMMINISTRATIVE D3/D4

LOMBARDIA INFORMATICA A1

TAM A11

NAVIGLI LOMBARDI C2

TASM A11

ONE TEAM A2

TELECOM ITALIA SPONSOR - C7

POSTE ITALIANE SPONSOR - A6/A7

UNICREDIT CORPORATE BANKING C6

PROGETTI E SOLUZIONI A8

UNIONE PROVINCE LOMBARDE (UPL) B3

PROVINCIA DI MILANO B1/B2

UNIVERSITA' CATTOLICA DEL SACRO CUORE A9

PIANO TERRA Sala Leonardo

B7

B6

B5

B4

B3

C1

A 11 A 10

C2

A9

C3

Sala Chagall

B2/B1

SALA AGNESI SALA BRAMANTE SALA CHAGALL SALA LEONARDO SALA SAN CARLO BORROMEO SALA SOLARI

A8

Sala Agnesi

C4 A7 A6

C5

Sala San Carlo Borromeo

AREA ESPOSITIVA SEGRETERIA RISTORANTE SELF SERVICE BAR

PIANO TERRA A5

Sala Bramante

C6

A4 A3

Sala Solari

C7 A2 C8 C9

A1 D1

D2

RECEPTION

D3/D4

INGRESSO

5


6


Calendario Eventi

17

martedì

18

mercoledì

19

giovedì

Novembre 2009

7


17

18

Novembre 2009 martedì

Novembre 2009 mercoledì

9.30 - 12.30 | SALA LEONARDO |

14.30 - 17.30 | SALA LEONARDO |

9.30 - 15.30 | SALA MANZONI |

RIPARTIAMO DAI COMUNI AUTONOMIA, RESPONSABILITÀ, RIFORME - Direttivo aperto di ANCI Lombardia

Le prospettive di riforma del Servizio Civile Nazionale e la leva civica come percorsi di sviluppo della cittadinanza attiva

Legge N. 15/2009 e decreto attuativo “Brunetta” - I principi e i criteri della riforma (a cura di S.S.P.A.L. - Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria)

14.30 - 17.30 | SALA SAN CARLO BORROMEO |

9.30 - 13.00 | SALA SOLARI |

L’applicazione della Direttiva Nitrati nella Regione Lombardia e il ruolo dei Comuni

I conti dei Comuni lombardi. Rapporto sulla finanza locale in Lombardia (a cura di IFEL - Istituto per la Finanza e l'Economia Locale)

10.00 - 13.00 | SALA VERDI |

D.Lgs. 106/09 - Modifiche al T.U. della salute e sicurezza del lavoro e riflessi sugli Enti locali. Ruoli e obblighi di Amministratori e Responsabili nei settori della formazione e della prevenzione (a cura di AIAS - Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza) 10.00 - 13.00 | SALA PORTA |

I Comuni e le scuole dell'infanzia paritarie in Lombardia: problemi e prospettive (a cura di FISM Lombardia- Federazione Italiana Scuole Materne Regione Lombardia) 10.00 - 13.00 | SALA BRAMANTE |

Il Revisore al servizio della P.A.: efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa e il ruolo del Revisore (a cura di ANREV) 10.30 - 12.00 | SALA AGNESI |

Le soluzioni a supporto della gestione integrata dei pagamenti e delle riscossioni locali (a cura di Poste Italiane) 10.00 - 12.45 | SALA SOLARI |

La Centrale Regionale Acquisti nelle esperienze dei Comuni lombardi: opportunità e prospettive di sviluppo future (a cura di Lombardia Informatica) 10.00 - 13.00 | SALA TOSCANINI |

Qualità e Riforma Brunetta: strumenti a sostegno dei Comuni per la riforma della Pubblica Amministrazione (a cura di Associazione QualitàComuni) 10.00 - 13.00 | SALA SAN CARLO BORROMEO|

www.ors.regione.lombardia.it: strumenti e servizi per i cittadini e le imprese 10.00 - 13.00 | SALA CHAGALL |

La gestione dei sistemi anagrafici nei Comuni medio grandi: esperienze a confronto 10.00 - 17.30 | SALA MARINETTI |

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia

8

14.30 - 17.30 | SALA PORTA |

Le amministrazioni comunali lombarde e il Piano Casa: criticità e prospettive 14.30 - 17.30 | SALA AGNESI |

Esperienze e metodi per la certificazione di qualità degli asili nido 14.30 - 17.30 | SALA CHAGALL |

Minori stranieri e giustizia minorile - ruolo delle istituzioni locali (a cura di A.I.C.C.R.E. Lombardia) 14.30 - 17.30 | SALA TOSCANINI |

Nuove prospettive per la semplificazione dei procedimenti relativi alle attività produttive in Regione Lombardia

10.00 - 13.00 | SALA TOSCANINI |

250 amministrazioni comunali per l'innovazione nella gestione del catasto e dei tributi: il progetto G.I.T. 10.00 - 13.00 | SALA LEONARDO |

I GIS per le infrastrutture, la mobilità e la sicurezza stradale (a cura di One Team) 10.00 - 13.00 | SALA CHAGALL |

I servizi on line all’interno dei nuovi contesti partecipativi: progetti, proposte e soluzioni per sistemi informativi integrati e nuovi strumenti di pagamento 10.00 - 13.00 | SALA PORTA |

Il risparmio energetico nei Comuni: possibilità di attuazione pratica

14.30 - 17.30 | SALA CAVALIERE |

10.00 - 13.00 | SALA VERDI |

Riservatezza e protezione dei dati personali negli Enti locali in relazione al codice Privacy: l'esperienza del Comune di Treviglio

Il servizio di distribuzione del gas alla luce delle prossime scadenze normative: opportunità e possibili soluzioni (a cura di Sportello Gas Regione Lombardia)

14.00 - 17.00 | SALA SOLARI |

10.00 - 13.00 | SALA AGNESI |

Per una Pubblica Amministrazione digitale lombarda: Firma Digitale, PEC, Carta Regionale dei Servizi (a cura di Lombardia Informatica)

La città diventa smart: l'ICT per il controllo del territorio e la comunicazione con il cittadino (a cura di Telecom Italia)

14.30 - 17.30 | SALA BRAMANTE |

Prevenzione e gestione della sicurezza negli edifici scolastici (a cura di S.S.P.A.L. Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria) 14.30 - 17.30 | SALA VERDI |

Rifiuti: modelli di gestione e affidamenti. Tariffa: best practice e implicazioni delle recenti sentenze (a cura di Sportello Rifiuti - Regione Lombardia)

10.00 - 13.00 | SALA BRAMANTE |

Dalla passione alla professione: spazi e percorsi di crescita per i giovani nel mondo del lavoro 10.00 - 12.30 | SALA CAVALIERE |

Gestione della conformità alle normative, dematerializzazione e collaborazione in tempo reale: il valore di una piattaforma integrata per gli Enti Pubblici Locali (a cura di Microsoft Italia) 10.00 - 13.00 | SALA SAN CARLO BORROMEO |

L’arte della comunità. Come costruire e ricostruire il vivere insieme con le pratiche performative e l’inclusione sociale


19

Novembre 2009 giovedì

10.00 - 17.30 | SALA MARINETTI |

9.30 - 16.30 | SALA LEONARDO |

10.00 - 13.00 | SALA VERDI |

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia

Finanziaria 2010 (a cura di S.S.P.A.L. - Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria)

Le esigenze dei Governi locali in materia di sicurezza urbana: la formazione dei livelli apicali attraverso l’istituzione dell’Accademia per Ufficiali e Sottufficiali di Polizia locale in Lombardia (a cura di I.Re.F. Istituto Regionale lombardo di Formazione per l'amministrazione pubblica)

14.30 - 17.30 | SALA SOLARI |

Comunicazione pubblica e social networking: tutte le opportunità offerte dal web 2.0 14.30 - 17.30 | SALA LEONARDO |

Catasto e Comuni: novità e buone pratiche 14.30 - 17.30 | SALA TOSCANINI |

Gli strumenti di programmazione del bilancio: il piano generale di sviluppo. Il caso del Comune di Erba (a cura di Civica) 14.30 - 17.30 | SALA CAVALIERE |

Il D.Lgs. 231/2001 e la responsabilità amministrativa nei rapporti con fornitori e società partecipate. Governance, trasparenza, rischi e opportunità 14.30 - 17.30 | SALA VERDI |

La Comunità Sostenibile: una soluzione partecipata per gli obiettivi della Direttiva 20-20-20 Clima Energia. Nuove opportunità di coesione sociale e di sviluppo della sussidiarietà (a cura di Banca del Verde) 14.30 - 17.30 | SALA BRAMANTE |

Una nuova frontiera dell'integrazione socio-sanitaria: il ruolo dei Comuni per la residenzialità leggera in psichiatria (a cura di Federsanità ANCI Lombardia) 14.30 - 17.30 | SALA PORTA |

La qualificazione dell’assistenza familiare: incontro tra domanda e offerta, buone prassi e formazione 15.30 - 17.00 | SALA CHAGALL |

Nuovi strumenti per la sicurezza stradale e la gestione del processo amministrativo delle infrazioni (a cura di Poste Italiane) 14.30 - 15.30 | SALA AGNESI |

Psicologia del Traffico. Strumenti e strategie psicologici di intervento nel sistema-traffico (a cura dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano) 15.00 - 17.30 | SALA SAN CARLO BORROMEO |

Carta Regionale dei Servizi: la chiave di accesso ai processi di voucherizzazione (a cura di Progetti e Soluzioni) 15.40 - 17.30 | SALA MANZONI |

Le prospettive di riforma del segretario comunale e provinciale nell’ambito della nuova Carta delle Autonomie (a cura di UNSCP Lombardia)

10.00 - 13.00 | SALA AGNESI |

Bando per l'assegnazione di contributi agli Enti pubblici per progetti di mobilità sostenibile e a basso consumo energetico riguardanti il parco veicoli 10.00 - 13.00 | SALA BRAMANTE |

Dematerializzazione: le azioni, gli strumenti, le esperienze. L’innovazione nei procedimenti amministrativi, nella gestione dei documenti e nella tenuta dell’archivio 10.00 - 13.00 | SALA TOSCANINI |

I Comuni e l’Expo 2015: opportunità, progetti e azioni 10.00 - 13.00 | SALA CHAGALL |

I nuovi contributi della Regione Lombardia alle gestioni associate: il sistema di rendicontazione contenuto nel regolamento 2/2009 10.00 - 13.00 | SALA PORTA |

10.00 - 17.30 | SALA MARINETTI |

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia 14.30 - 16.00 | SALA SAN CARLO BORROMEO |

Il servizio idrico integrato: una disciplina in evoluzione. Novità e prospettive (a cura di Studio Sciumé & Associati) 14.30 - 17.30 | SALA PORTA |

I distretti del commercio: un'opportunità per lo sviluppo locale 14.30 - 17.30 | SALA MANZONI |

Arte e Fatti 2009: esperienze e progetti a confronto. L'Arte Terapia e dintorni: strumento per curare? (a cura di Federsanità ANCI Lombardia)

Opere Pubbliche - nuovo servizio di trasmissione on line all’Osservatorio Regionale - una cooperazione tra Enti che facilita il lavoro e rende più efficace l’adempimento (a cura di STR)

15.30 - 17.00 | SALA AGNESI |

10.00 - 13.00 | SALA SOLARI |

MI - LU: una strategia territoriale per la valorizzazione dell’asse Milano - Lugano (a cura di Land Milano & Il Verde Editoriale)

Indirizzi degli immobili e DB topografico regionale, censimento ISTAT 2010/2011, interscambio fra banche dati della P.A. 10.00 - 13.00 | SALA MANZONI |

L’aggiornamento delle posizioni assicurative: uno strumento al servizio dei dipendenti pubblici - Evoluzione dei sistemi di acquisizione dei dati di posizione assicurativa dei dipendenti iscritti all’INPDAP (a cura di INPDAP) 10.00 - 13.00 | SALA SAN CARLO BORROMEO |

Quali politiche, per quali giovani? Riflessioni e prospettive sulle politiche giovanili e sulle linee di intervento della Regione Lombardia

La gestione documentale e i servizi digitali connessi (a cura di Poste Italiane) 14.30 - 17.30 | SALA VERDI |

14.30 - 17.30 | SALA CAVALIERE |

Project financing - partenariato pubblico privato - nuove opportunità per la realizzazione delle opere pubbliche (a cura dello Studio Legale Radice & Cereda) 14.30 - 17.30 | SALA SOLARI |

Integrazione del DB topografico nella macchina comunale: toponomastica, PGT, pratiche edilizie, anagrafe dei residenti, tributi, anagrafe immobiliare, certificazione energetica (a cura di Starch e Lamco)

9


17

18

9.30 - 12.30

10.00 - 13.00

SALA LEONARDO

SALA VERDI

RIPARTIAMO DAI COMUNI AUTONOMIA, RESPONSABILITÀ, RIFORME Direttivo aperto di ANCI Lombardia

D.Lgs. 106/09 - Modifiche al T.U. della salute e sicurezza del lavoro e riflessi sugli Enti locali. Ruoli e obblighi di Amministratori e Responsabili nei settori della formazione e della prevenzione (a cura di AIAS Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza)

Intervengono SALUTI DI APERTURA Giulio Gallera

19

Vicepresidente di ANCI Lombardia

INTRODUCE Attilio Fontana Presidente di ANCI Lombardia

Seminari 17 novembre 2009

INTERVENGONO

Intervengono

Letizia Moratti

Arnaldo Zaffanella

Sindaco del Comune di Milano

Vicepresidente AIAS

Mauro Guerra

Giorgio Carozzi

Presidente Consulta Nazionale Piccoli Comuni di ANCI

Lorenzo Guerini Portavoce ANCI in Conferenza Unificata

PARTECIPA ED INTERVIENE On. Roberto Maroni

Consigliere Nazionale AIAS e Coord. Area Orientamenti Giuridici AIAS

Riccardo Albertini Datore di lavoro unico del Comune di Milano

Luigi Rissotti

Ministro dell’Interno

Membro del Comitato c1.1 - “Sistemi di gestione per la prevenzione” del CTS - (Comitato Tecnico Scientifico) AIAS

SONO STATI INVITATI A PARTECIPARE

Nicoletta Cornaggia

Roberto Formigoni

Dirigente sanitario dei Servizi di Prevenzione nei Luoghi di Lavoro

Presidente della Regione Lombardia

Sindaci, Amministratori e Dirigenti di ANCI Lombardia Presiede Giorgio Oldrini Vicepresidente vicario di ANCI Lombardia

10.00 - 12.45

10.00 - 13.00

SALA SOLARI

SALA TOSCANINI

La Centrale Regionale Acquisti nelle esperienze dei comuni lombardi: opportunità e prospettive di sviluppo future (a cura di Lombardia Informatica)

Qualità e riforma Brunetta: strumenti a sostegno dei Comuni per la riforma della Pubblica Amministrazione (a cura di Associazione QualitàComuni)

Intervengono Antonietta Volonnino

Intervengono

Presidenza Regione Lombardia

Mario Parma

Andrea Martino

Presidente Associazione QualitàComuni

Direttore Centrale Regionale Acquisti - Lombardia Informatica

Silvia Ornago

Angelo Bozza

Responsabile Qualità del Comune di Vimercate

Responsabile Ufficio Programmazione e Controllo Provincia di Brescia

Gregorio Castelli

Daniela Mazzeo Ufficio Economato Provincia di Brescia

Gabriella Mornati Responsabile CED Comune di Treviglio

Ilaria Frau Ufficio Relazioni con il Pubblico Comunicazione Istituzionale Comune di Abbiategrasso

Segretario Associazione QualitàComuni

Alessandro Palumbo Dirigente del Comune di Milano

Lucio Cappelli Docente di teoria e tecnica della Qualità, Università Studi di Cassino

Ennio Nicoloso Coordinatore Chapter Italiano IWA4

Simonetta Muccio Istituto di Economia e Marketing, Università IULM Milano

Presiede Pietro Marcaccio Membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione QualitàComuni

10


10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.30 - 12.00

SALA PORTA

SALA BRAMANTE

SALA AGNESI

I Comuni e le scuole dell'infanzia paritarie in Lombardia: problemi e prospettive (a cura di FISM LombardiaFederazione Italiana Scuole Materne Regione Lombardia)

Il Revisore al servizio della P.A.: efficacia, efficienza ed economicità dell’azione amministrativa e il ruolo del Revisore (a cura di ANREV)

Le soluzioni a supporto della gestione integrata dei pagamenti e delle riscossioni locali (a cura di Poste Italiane) Intervengono

Intervengono Laura Edvige Bordoli Presidente Nazionale ANREV

Massimo Buscemi Assessore Regione Lombardia a Reti, Servizi di pubblica utilità e Sviluppo sostenibile

Pier Attilio Superti

Giovanni Grottola Presidente PosteTributi

Stefano Izzi Sviluppo Offerta - Competence Center Riscossione, Poste Italiane

Carlo Amicucci Partner Consorzio PosteTributi

Segretario Generale ANCI Lombardia

Francesco Bruno Presidente Nazionale ARDEL

Maria Teresa Broggini Moretto Direttore Centrale Attività Produttive, Politiche del Lavoro e dell’Occupazione Comune di Milano

Remo Morzenti Pellegrini Docente di Diritto Pubblico Università degli Studi di Bergamo

Giacoma Giaccone Dirigente Direzione Affari Istituzionali Comune di Bergamo

Michele Petrelli Direttore Settore Programmazione e Bilancio Comune di Milano

Paolo Poggi Direttore Settore Sistemi Integrati per i Servizi e la Statistica Comune di Milano

Gaetano Fasano Responsabile audit interno Regione Lombardia

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.00 - 17.30

SALA SAN CARLO BORROMEO

SALA CHAGALL

SALA MARINETTI

www.ors.regione.lombardia.it: strumenti e servizi per i cittadini e le imprese

La gestione dei sistemi anagrafici nei Comuni medio grandi: esperienze a confronto

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia

Stefano Manini

Presiede

Intervengono

Università dell'Insubria

Walter Castelnovo

Rosaria Borghi

Massimo Paleari - Silvana Loffredo

Università dell'Insubria

Formatore Servizio Civile ANCI Lombardia

Intervengono

Argonet Milano

Angela Greco

Dora Lanzetta

Formatore Servizio Civile ANCI Lombardia

Direzione generale Reti Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Regione Lombardia

Carla Recchia Direzione generale Reti Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Regione Lombardia

Presiede Laura Ardito Presidente del dipartimento Ambiente, Trasporti, Servizi pubblici locali, Politiche energetiche di ANCI Lombardia

11


17

18

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA LEONARDO

SALA SAN CARLO BORROMEO

Le prospettive di riforma del Servizio Civile Nazionale e la leva civica come percorsi di sviluppo della cittadinanza attiva

L’applicazione della Direttiva Nitrati nella Regione Lombardia e il ruolo dei Comuni Intervengono SALUTI DI APERTURA

19

Intervengono

Pier Attilio Superti

SALUTI DI APERTURA

Segretario generale ANCI Lombardia

Giulio Boscagli Assessore alla Famiglia e Solidarietà Regione Lombardia

Caterina Perazzo

Seminari 17 novembre 2009

Direttore vicario assessorato Famiglia e Solidarietà Sociale Regione Lombardia

Antonio Tagliaferri Dirigente, Direzione Generale Agricoltura, Regione Lombardia

Vitaliano Peri Dirigente, Direzione Generale Agricoltura, Regione Lombardia

Marisa Alice Meda Paolo Polli

Funzionaria, Direzione Generale Agricoltura, Regione Lombardia

Unità Operativa Promozione del Servizio Civile Regione Lombardia

Andrea Azzoni

Roberto Minervino

Dirigente Settore Agricoltura, Caccia e Pesca Provincia di Cremona

Esperto di Servizio Civile e Leva Civica

Presiede Presiede

Gian Carlo Olivetti

Egidio Longoni

Esperto politiche ambientali

Responsabile dell'ufficio Servizio Civile ANCI Lombardia

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA TOSCANINI

SALA CAVALIERE

Nuove prospettive per la semplificazione dei procedimenti relativi alle attività produttive in Regione Lombardia

Riservatezza e protezione dei dati personali negli Enti locali in relazione al codice Privacy: l'esperienza del Comune di Treviglio

Intervengono

Intervengono

Cristina Colombo

Gabriella Mornati

Direttore Vicario Dirigente UO Semplificazione e Internazionalizzazione - DG Industria, PMI e Cooperazione

Responsabile CED Comune di Treviglio

Paolo Mora

Consulente Ancitel Lombardia

Direttore Generale Commercio Fiere e Mercati Regione Lombardia

Luigi Macchi Direttore Generale Vicario DG Sanità Regione Lombardia

Carlo Apponi Consulente Formez in materia di Sportelli Unici Imprese e Semplificazione

Fabrizio Gambaro - Massimo Simonetta Ancitel Lombardia

Presiede Pasquale De Sena Presidente del dipartimento Commercio, Attività produttive, Semplificazione di Anci Lombardia

12

Gabriele Sarteanetti


14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA PORTA

SALA AGNESI

SALA CHAGALL

Le amministrazioni comunali lombarde e il Piano Casa: criticità e prospettive

Esperienze e metodi per la certificazione di qualità degli asili nido

Minori stranieri e giustizia minorile - ruolo delle istituzioni locali (a cura di A.I.C.C.R.E. Lombardia)

Intervengono Intervengono

Floriana Gambaro

Davide Boni

Partner dello Studio GMB

Intervengono

Assessore al Territorio e Urbanistica, Regione Lombardia

Giuseppe Mongiardo Comune di Bareggio con delega alla certificazione di qualità

Giuseppe Viola

Mario Nova Direttore Generale della DG Territorio e Urbanistica, Regione Lombardia

Enrica Fraviga

Giovanni Mariotti

Alfio Colombo

Consigliere regionale della Lombardia - Vice Presidente Vicario AICCRE Federazione Lombardia

Vicesindaco del Comune di Arluno

Carla Olivieri

Esperto, collabora con il dipartimento Lavori pubblici, Territorio, Politiche agricole di ANCI Lombardia

Coordinatrice asilo nido Pollicino - Comune di Sedriano

Segretario generale AICCRE Federazione Lombardia

Stefano Tosi

AICCRE, capofila progetto OLD Fase II

Umberto Sala

Presiede

Professional giuridico-legislativo per l'Urbanistica e il Territorio, Regione Lombardia

Agnese Losi Esperta ANCI Lombardia Politiche Sociali

Daniela Gasparini

Alessandro Padovani Direttore Istituto Don Calabria partner con IPRS del progetto OLD fase II

Flavia Croce

Sindaco del Comune di Cinisello Balsamo

Direttrice CGM di Milano

Serenella Pesarin

Presiede

Direttore Generale, Direzione Generale per l’attuazione dei provvedimenti giudiziari, Dipartimento per la Giustizia Minorile, responsabile progetto OLD Fase II

Federica Bernardi Presidente del dipartimento Lavori pubblici, Territorio, Politiche agricole di ANCI Lombardia - Vicesindaco del Comune di Cermenate

Maria Teresa Coppo Gavazzi Presidente AICCRE Federazione Lombardia

14.00 - 17.00

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA SOLARI

SALA BRAMANTE

SALA VERDI

Per una Pubblica Amministrazione digitale lombarda: Firma Digitale, PEC, Carta Regionale dei Servizi (a cura di Lombardia Informatica)

Prevenzione e gestione della sicurezza negli edifici scolastici (a cura di S.S.P.A.L. - Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria)

Rifiuti: modelli di gestione e affidamenti. Tariffa: best practice e implicazioni delle recenti sentenze (a cura di Sportello Rifiuti Regione Lombardia)

Interviene Intervengono

Aldo Garbarini

Intervengono

Oscar Sovani

Direttore Servizi Educativi Città di Torino

Giovanni Mancini

Dirigente Struttura Sviluppo Società dell’Informazione Presidenza, Regione Lombardia

Presiede

Daniele Crespi

Giuseppe Marzullo

Responsabile Sviluppo Servizi CRS – Lombardia Informatica

Responsabile Struttura Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale

Presiede

Dirigente Unità Organizzativa Regolazione mercato e programmazione - Direzione Generale Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Regione Lombardia

Luca Capecchi Partner Studio legale Capecchi e associati

Simona Arezzini

Alberto Daprà

Docente Economia aziendale Università Siena

Presidente Lombardia Informatica

Marco Padovani Direttore Consorzio Navigli

Stefano Pasquini Studio legale Pasquini

E' STATA INVITATA Viviane Iacone Dirigente della Struttura Regolazione del Mercato, Direzione Generale Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Regione Lombardia

Presiede Giovanni Mancini Dirigente Unità Organizzativa Regolazione mercato e programmazione - Direzione Generale Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile, Regione Lombardia

13


17

18

19

9.30 - 15.30

9.30 - 13.00

SALA MANZONI

SALA SOLARI

Legge N. 15/2009 e decreto attuativo ''Brunetta''. I principi e i criteri della riforma (a cura di S.S.P.A.L. - Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria)

I conti dei Comuni lombardi. Rapporto sulla finanza locale in Lombardia (a cura di IFEL Istituto per la Finanza e l'Economia Locale) Intervengono INTRODUCE

Intervengono

Franco Ferrari

Baldovino de Sensi

Presidente IFEL

Direttore S.S.P.A.L.

Marcella Castronovo

Seminari 18 novembre 2009

Direttore Ufficio di Segreteria della Conferenza Stato - Città e Autonomie Locali

Silvia Scozzese Direttrice scientifica IFEL

Salvatore Parlato Economista IFEL

Presiede Monica Gibillini Vicepresidente del Dipartimento Finanza Locale, Federalismo Fiscale, Personale e Patto di Stabilità Territoriale ANCI Lombardia Sindaco del Comune di Bareggio

Alessandro Beltrami Ragioniere capo Comune di Milano

Giacomo Beretta Assessore al Bilancio del Comune di Milano

Fiorenza Brioni Sindaco del Comune di Mantova

CONCLUSIONI Attilio Fontana Presidente di ANCI Lombardia

Presiede Fabrizio Taricco Presidente del Dipartimento Finanza Locale di ANCI Lombardia

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

SALA PORTA

SALA VERDI

Il risparmio energetico nei Comuni: possibilità di attuazione pratica

Il servizio di distribuzione del gas alla luce delle prossime scadenze normative: opportunità e possibili soluzioni (a cura di Sportello Gas Regione Lombardia)

Intervengono Antonello Buondonno Responsabile Commerciale ENEL Sole

Paolo Bertola Politecnico di Milano

Luigi Rota Gewiss

Elena Jachia Fondazione Cariplo

Paolo Migliavacca e Mauro Tricotti Rockwool

Andrea Poggio Vicedirettore nazionale di Legambiente

Presiede Gian Carlo Olivetti Esperto politiche ambientali

14

Intervengono Sergio Cesare Cereda Partner dello Studio Legale Radice & Cereda

Viviane Iacone Dirigente della Struttura Regolazione del Mercato Regione Lombardia - Direzione Generale Reti e Servizi di Pubblica Utilità e Sviluppo Sostenibile


10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

SALA TOSCANINI

SALA LEONARDO

SALA CHAGALL

250 amministrazioni comunali per l'innovazione nella gestione del catasto e dei tributi: il progetto G.I.T.

I GIS per le infrastrutture, la mobilità e la sicurezza stradale (a cura di One Team)

I servizi on line all’interno dei nuovi contesti partecipativi: progetti, proposte e soluzioni per sistemi informativi integrati e nuovi strumenti di pagamento

Intervengono Intervengono

Riccardo Perego

Ernesto Somma

One Team

Coordinatore P.O.R.E., Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento degli Affari Regionali

Vartan Manoukian

Marco Meloro

Angela Poletti

Vicesindaco del Comune di Monza

Giovanni Maria Enrico Giovannelli Sindaco del Comune di Olbia

Marcella Tili Sindaco del Comune di Erba

Stefano Manini Università dell'Insubria

Oscar Sovani Dirigente UO Struttura Sviluppo società dell'informazione DG Organizzazione, Personale, Patrimonio e Sistema Informativo

Esri Italia Politecnico di Milano

Damiano Rossi - Luigi Torriani Polinomia

Bruno Donno Regione Lombardia

Davide Tartaro

Intervengono Stefano Conforto Sertorelli Responsabile sviluppo mercato Pubbliche Amministrazioni Divisione Clienti Affari, Poste Italiane

Stefano Bonasegale Direttore Generale Progetti e Soluzioni

Sonia Vicentini

NET Engineering

Responsabile Comunicazioni Esterne del Comune di San Giuliano Milanese

Sergio Rossi

Eugenio Recalcati

Sineco

Responsabile del Settore Affari Generali del Comune di Monza

Stefano Paggetti

Presiede

Direttore Consorzio SIR Umbria

Carmine Galluzzi Consulente area e-government Ancitel Lombardia

Presiede Giancarlo Bianchi Janetti Direttore Settore Sportello Unico per l'Edilizia del Comune di Milano

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.00 - 12.30

SALA AGNESI

SALA BRAMANTE

SALA CAVALIERE

La città diventa smart: l'ICT per il controllo del territorio e la comunicazione con il cittadino (a cura di Telecom Italia)

Dalla passione alla professione: spazi e percorsi di crescita per i giovani nel mondo del lavoro

Gestione della conformità alle normative, dematerializzazione e collaborazione in tempo reale: il valore di una piattaforma integrata per gli Enti Pubblici Locali (a cura di Microsoft Italia)

Intervengono Intervengono

Sebastiano Megale

Massimo Mazzei

Settore formazione e comunicazione Ancitel Lombardia

Responsabile ICT Operation Area Top Lombardia Telecom Italia

Maria Carmen Russo

Elena Angela

Elisabetta Dilda

Smart Services Cooperation Lab Telecom Italia

Milco Accornero Marketing Smart Services Telecom Italia

Coordinatore Informagiovani Lombardia Referente Servizio Volontario Europeo e Servizio Civile Nazionale del Comune di Cremona

Cosimo Caridi

Intervengono Luca De Angelis Product Marketing Manager Microsoft Italia

Alessandro Adamo

Giornalista freelance

Industry Marketing Manager Settore Pubblico Microsoft Italia

Maurizio Turcato

Luca Renzanigo

Animatore sociale Comune di Busto Garolfo

Product Marketing Manager Microsoft Italia

Stefano Battistella

IN CHIUSURA APERITIVO

Comune di Vedano Olona

Presiede Egidio Longoni Responsabile dell'ufficio Servizio Civile ANCI Lombardia

15


17

18

10.00 - 13.00

10.00 - 17.30

SALA SAN CARLO BORROMEO

SALA MARINETTI

L’arte della comunità. Come costruire e ricostruire il vivere insieme con le pratiche performative e l’inclusione sociale

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia Intervengono

19

Intervengono

Rosaria Borghi

Francesca Gentile

Formatore Servizio Civile ANCI Lombardia

Cooperativa Sociale LaFucina

Angela Greco

Alessia Repossi

Formatore Servizio Civile ANCI Lombardia

U.O.Psichiatria Magenta, Associazione Ciridì

Alberto Pagliarino - Alessandra Rossi Ghiglione

Seminari 18 novembre 2009

Teatro Popolare Europeo Torino

Sisto Dalla Palma Associazione CRT Milano

Donatella Massimilla Cooperativa Sociale CETEC (Centro Europeo Teatro e Carcere), direttrice artistica Lombardia Edge Festival

E' prevista la partecipazione di rappresentanti istituzionali degli enti locali coinvolti Presiede Claudio Bernardi Gruppo di ricerca teatro sociale e comunità, Università Cattolica del Sacro Cuore

Giulia Innocenti Malini Gruppo di ricerca teatro sociale

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA CAVALIERE

SALA VERDI

Il D.Lgs. 231/2001 e la responsabilità amministrativa nei rapporti con fornitori e società partecipate. Governance, trasparenza, rischi e opportunità

La Comunità Sostenibile: una soluzione partecipata per gli obiettivi della Direttiva 20-20-20 Clima Energia. Nuove opportunità di coesione sociale e di sviluppo della sussidiarietà (a cura di Banca del Verde)

Intervengono Lorenzo Brocca

Intervengono

Dottore commercialista e Revisore contabile

SALUTI DI APERTURA

Massimiliano Brugnoletti Partner Studio legale Brugnoletti e Associati

Massimo Ponzoni - Assessore alla Qualità dell'Ambiente Regione Lombardia

Alessandro Diddi Avvocato, Ricercatore Procedura Penale c/o Università degli Studi “Tor Vergata” Roma

Lino Longobardi - Direttore generale di Banca del Verde onlus Giuseppe Mazzacuva - Assessore all'Ambiente del Comune di Cesano Maderno

Aurora Palermo - Assessore al Territorio e Ambiente del Comune di Melzo

Lorenzo Guzzetti - Sindaco del Comune di Uboldo Angela Poletti - Docente di Pianificazione territoriale Politecnico di Milano

Paolo Viganò - Analista ambientale - Comitato scientifico di ETM European Tree Management

Angelo Bongiorno - Imprenditore Carlo Raso - Presidente Coop Solaris lavoro e ambiente Carlo De Sio- Relazioni esterne Banca del Verde in Campania Marzio Marzorati - Legambiente Lombardia

16


14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA SOLARI

SALA LEONARDO

SALA TOSCANINI

Comunicazione pubblica e social networking: tutte le opportunità offerte dal web 2.0

Catasto e Comuni: novità e buone pratiche

Gli strumenti di programmazione del bilancio: il piano generale di sviluppo. Il caso del Comune di Erba (a cura di Civica)

Intervengono Costantino Rancati

Intervengono Barbara Rossi Comune di Piacenza

Sara Bonomini Comune di Piacenza

Pierfranco Maffè Comune di Monza

Luca Codazzi Comune di Somaglia

Marco Felisi

Coordinamento regionale per il decentramento catastale ai comuni - Sindaco del Comune di Spino d'Adda

Vittorio Valtolina Comune di Monza

Intervengono

Franco Guzzetti

Elisabetta Civetta

Politecnico di Milano

Revisore dei Conti, Direttore operativo di Civica

Dario Dell'Ambrogio

Maria Letizia Rossini

Consulente catastale

Dirigente Comune di Erba

Gennaro Rizzo

Tiziana Rossi

Polo catastale di Seregno

Responsabile Direzione Clienti Nord e Canali di Vendita Postecom, Gruppo Poste Italiane

Patrizia Pugni

Cristian Peraboni

Giandomenico Casarini

Università di Milano

Sebastiano Megale Settore formazione e comunicazione Ancitel Lombardia

Polo catastale di Sesto San Giovanni Settore SIT Comune di Corsico

Presiede

Servizio Programmazione e Controllo di Gestione - Comune di Erba

Cesare Pedranzini Segretario e Direttore Generale - Comune di Erba

Sebastiano Roberto Dugo Assessore alle Finanze - Programmazione e Controllo Comune di Erba

Stefano Manini Presiede

Università dell'Insubria

Ferruccio Pallavera Direttore di Strategie Amministrative

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

15.30 - 17.00

SALA BRAMANTE

SALA PORTA

SALA CHAGALL

Una nuova frontiera dell'integrazione socio-sanitaria: il ruolo dei Comuni per la residenzialità leggera in psichiatria (a cura di Federsanità ANCI Lombardia)

La qualificazione dell’assistenza familiare: incontro tra domanda e offerta, buone prassi e formazione

Nuovi strumenti per la sicurezza stradale e la gestione del processo amministrativo delle infrazioni (a cura di Poste Italiane)

Intervengono Intervengono APERTURA LAVORI Antonio Mobilia - Presidente Federsanità ANCI Lombardia -

Anna Roberti

Interviene

Dirigente UO Programmazione - DG Famiglia e Solidarietà sociale Regione Lombardia

Stefano Conforto Sertorelli

Direttore generale A.O. San Carlo Milano

Mirio Bocchi

Mauro Percudani - Comitato Tecnico per i Programmi

Presidente del Consiglio di Rappresentanza dei Sindaci della ASL di Bergamo

Innovativi in Salute Mentale, DG Sanità, Regione Lombardia Direttore DSM A.O. Salvini di Garbagnate Milanese

Chiara Previdi

TAVOLA ROTONDA Giorgio Cerati - Direttore Dipartimento Salute Mentale Azienda Ospedaliera Legnano

Responsabile Sviluppo Mercato PAL - Divisione Clienti Affari Poste Italiane

Dirigente del Settore Servizi Sociali del Comune di Monza

Onelia Rivolta Responsabile Formazione Ancitel Lombardia

Donatella Puccia - Responsabile Area Sociale Dipartimento Salute Mentale Ospedale di Lecco

Presiede

Fulvio Sanvito - Cooperativa Sociale l’Arcobaleno

Presidente dipartimento Welfare, Sanità ANCI Lombardia

Giacomo Bazzoni

Pier Giuseppe Castelnuovo - Sindaco del Comune di Cesana Brianza

Giorgio Scivoletto - ASL di Monza e Brianza Girolamo Bertinato - Presidente Fondazione onlus Aiutiamoli Teodoro Maranesi - Direttore Dipartimento Salute Mentale Azienda Ospedaliera di Busto Arsizio

Presiede Ambrogio Bertoglio Direttore Generale Azienda Ospedaliera - Ospedale di Lecco

17


17

18

14.30 - 15.30

15.00 - 17.30

SALA AGNESI

SALA SAN CARLO BORROMEO

Psicologia del Traffico. Strumenti e strategie psicologici di intervento nel sistema-traffico (a cura dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano)

Carta Regionale dei Servizi: la chiave di accesso ai processi di voucherizzazione (a cura di Progetti e Soluzioni) Intervengono Stefano Bonasegale

19

Seminari 18 novembre 2009

Intervengono

Direttore Generale Progetti e Soluzioni

Maria Rita Ciceri

Giulia Bottero

Professore associato di Psicologia Generale presso la Facoltà di Psicologia dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano Responsabile dell’Unità di ricerca di Psicologia del Traffico e del Laboratorio di Psicologia della Comunicazione dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

Federica Biassoni Psicologa e psicoterapeuta - Membro dell’Unità di ricerca di Psicologia del Traffico - Docente di Psicologia della voce e analisi delle interazioni discorsive, Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

15.40 - 17.30 SALA MANZONI

Le prospettive di riforma del segretario comunale e provinciale nell’ambito della nuova Carta delle Autonomie (a cura di UNSCP Lombardia) Intervengono INTRODUCE Giuseppe Massimo Criserà Segretario Generale del Comune di Legnano, Presidente dell’UNSCP Lombardia

Giuseppe Marzullo Direttore della S.S.P.A.L. Interregionale Lombardia, Piemonte e Liguria

Stefano Lampertico Presidente dell’Ages Lombardia

Salvatore Maurizio Mascara Segretario e Direttore Generale del Comune di Pieve Emanuele, Vice Segretario Nazionale dell’UNSCP

Carlo Lopedote Segretario e Direttore Generale del Comune di Tavazzano, Vicesegretario Nazionale dell’UNSCP

Daniele Lavore Segretario e Direttore Generale del Comune di Pedrengo, Vicesegretario Regionale UNSCP Lombardia

Presiede Alfredo Ricciardi Segretario e Direttore Generale del Comune di Novate Milanese, Vicepresidente Ages Lombardia, Segretario Regionale dell’UNSCP Lombardia

18

Sociologa ARCOS Agenzia di ricerca e comunicazione

Daniele Crespi Responsabile Sviluppo Servizi - Direzione Sistemi Regione Lombardia Informatica

Emanuele Cipriani Direttore Divisione Welfare di RistoChef

E' prevista la partecipazione di un referente del Comune di Seregno


17

18

9.30 - 16.30

10.00 - 13.00

SALA LEONARDO

SALA AGNESI

Finanziaria 2010 (a cura di S.S.P.A.L. - Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria)

Bando per l'assegnazione di contributi agli Enti pubblici per progetti di mobilità sostenibile e a basso consumo energetico riguardanti il parco veicoli

Intervengono Massimo Pollini

19

Componente Dipartimento Finanza locale, personale e sicurezza ANCI Lombardia

Alessandro Beltrami Direttore Centrale Programmazione, Bilancio e Tributi Comune di Milano

Annalisa D’Amato

Seminari 19 novembre 2009

Responsabile Dipartimento Personale Anci nazionale

Stefano Lampertico Presidente AGES Lombardia

Intervengono Simonetta Roncari Funzionaria della DG Ambiente “interventi per il miglioramento della qualità dell’aria destinati agli Enti pubblici” Regione Lombardia

Giuseppe Meroni Consulente Ancitel Lombardia sui temi della mobilità sostenibile

Riccardo Pretto Mobility Manager Comune di Brescia

Presiede Giuseppe Marzullo Responsabile Struttura Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria della Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

SALA PORTA

SALA SOLARI

Opere Pubbliche - Nuovo servizio di trasmissione on line all’Osservatorio Regionale - una cooperazione tra Enti che facilita il lavoro e rende più efficace l’adempimento (a cura di STR)

Indirizzi degli immobili e DB topografico regionale, censimento ISTAT 2010/2011, interscambio fra banche dati della P.A. Intervengono Alberto De Luigi

Intervengono Roberto Facconi Dirigente presso l’Unità tecnica LL.PP. della Regione Lombardia

Angelo Bottillo Responsabile presso la Direzione Generale della Provincia di Milano, settore Programmazione e Controllo

Giovanni Marani

Dirigente UO Infrastruttura per l'informazione territoriale - DG Territorio e Urbanistica, Regione Lombardia

Marco Panebianco Lombardia Informatica

Fausto Carrettoni Coordinatore Polo di Corbetta e Polo di Gaggiano sportello catastale

Amministratore Delegato di STR

Marco Baccaglioni

Presiede

Lia Coniglio

Giacomo Galli Giornalista de “Il Giornale dell’Edilizia”

SECOVAL ISTAT Ufficio per la Lombardia

Silvia Castellanza Comune di Milano

Paola Rimbano Comune di Milano

Presiede Licia Viganò Sindaco del Comune di Orsenigo - Vicepresidente dipartimento Riforme istituzionali, E-government, Federalismo istituzionale, Cooperazione e poilitiche comunitarie di ANCI Lombardia

20


10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

SALA BRAMANTE

SALA TOSCANINI

SALA CHAGALL

Dematerializzazione: le azioni, gli strumenti, le esperienze. L’innovazione nei procedimenti amministrativi, nella gestione dei documenti e nella tenuta dell’archivio

I comuni e l’Expo 2015: opportunità, progetti e azioni

I nuovi contributi della Regione Lombardia alle gestioni associate: il sistema di rendicontazione contenuto nel regolamento 2/2009

Intervengono Attilio Fontana Presidente ANCI Lombardia - Sindaco del Comune di Varese

Alberto Mina Intervengono

Direttore Relazioni Istituzionali e Sviluppo del Tema EXPO 2015 S.p.A.

Enzo Mario Bagnacani

Luciano Maneggia

Responsabile IT Solutions Telecom Italia Top Clients Market

Guido Emiliano Doveri Responsabile Sviluppo Mercati e Soluzioni Commerciali divisione Clienti Affari Poste Italiane

Ilario Cosma Lombardia Informatica

Claudio Fornaro

Sindaco del Comune di Pero

Luca Del Gobbo Sindaco del Comune di Magenta

Presiede Giacomo Beretta Assessore al Bilancio Comune di Milano

Enti e Organizzazioni, Direzione Marketing Privati, Divisione Banca dei Territori, Intesa Sanpaolo

Intervengono Alberto Bernini Dirigente Struttura Rapporti con Enti Locali Unità Organizzativa Centrale Relazioni Regionali e Nazionali e Cerimoniale Direzione Centrale Relazioni Esterne, Internazionali e Comunicazione Direzione Generale Presidenza Regione Lombardia

Presiede Ivana Cavazzini Presidente Dipartimento ANCI Lombardia Piccoli Comuni, Unioni di Comuni e Forme Associative Sindaco del Comune di Drizzona

Presiede Maurizio Piazza Consulente area e-government Ancitel Lombardia

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

10.00 - 13.00

SALA MANZONI

SALA SAN CARLO BORROMEO

SALA VERDI

L’aggiornamento delle posizioni assicurative: uno strumento al servizio dei dipendenti pubblici Evoluzione dei sistemi di acquisizione dei dati di posizione assicurativa dei dipendenti iscritti all’INPDAP (a cura di INPDAP)

Quali politiche, per quali giovani? Riflessioni e prospettive sulle politiche giovanili e sulle linee di intervento della Regione Lombardia

Le esigenze dei Governi locali in materia di sicurezza urbana: la formazione dei livelli apicali attraverso l’istituzione dell’Accademia per Ufficiali e Sottufficiali di Polizia locale in Lombardia (a cura di I.Re.F. Istituto Regionale lombardo di Formazione per l'amministrazione pubblica)

Intervengono Marinella Castelnovo Dirigente U.O. Giovani e Sicurezza Regione Lombardia

Luca Bramati Intervengono Maurizio Emanuele Pizzicaroli INPDAP Direzione Regionale Lombardia, Dirigente Generale

Diego De Felice INPDAP Direzione Centrale Posizione Assicurativa e Rapporto con gli Enti, Dirigente Generale

Ancitel Lombardia

Giovanni Campagnoli Esperto di Politiche Giovanili

Cristina Stancari Assessore allo Sport e tempo libero, Politiche giovanili, Pari opportunità della Provincia di Milano

Valeria Bonavolontà

Presiede

INPDAP Direzione Centrale Posizione Assicurativa e Rapporto con gli Enti, Dirigente

Achille Taverniti

Francesco Gemelli INPDAP Direzione Centrale Posizione Assicurativa e Rapporto con gli Enti

Presidente del dipartimento Politiche giovanili, Servizio Civile, Sport, Politiche sulla casa, ERP di ANCI Lombardia

Intervengono Fabrizio Cristalli Dirigente Unità Organizzativa Polizia locale e interventi integrati, Direzione generale Protezione Civile, Prevenzione e Polizia locale - Regione Lombardia

Stefano Del Missier Direttore generale I.Re.F. Istituto Regionale di Formazione per la Pubblica Amministrazione

Roberto Cornelli Vicepresidente Dipartimento Sicurezza - Protezione Civile Turismo ANCI Lombardia - Sindaco del Comune di Cormano

E' prevista la partecipazione di rappresentanti di UPL

21


17

18

10.00 - 17.30

14.30 - 16.00

SALA MARINETTI

SALA SAN CARLO BORROMEO

Prima giornata di formazione generale per i volontari di servizio civile ANCI Lombardia

Il servizio idrico integrato: una disciplina in evoluzione. Novità e prospettive (a cura dello Studio Sciumé & Associati)

Interviene

19

Rosaria Borghi

Intervengono

Formatore Servizio Civile ANCI Lombardia

Simona Parlangeli Sciumé & Associati - Avvocato

Mario Calzoni Lothar S.r.l. - esperto del settore idrico integrato

Massimo Ragazzo Sciumé & Associati - Avvocato

Seminari 19 novembre 2009

14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

SALA VERDI

SALA CAVALIERE

MI - LU: una strategia territoriale per la valorizzazione dell’asse Milano - Lugano (a cura di Land Milano & Il Verde Editoriale)

Project financing partenariato pubblico privato - nuove opportunità per la realizzazione delle opere pubbliche (a cura dello Studio Legale Radice & Cereda)

Intervengono Pier Giuseppe Torrani - Presidente AIM (Associazione Interessi Metropolitani)

Andreas Kipar - LAND srl

Intervengono

Carlo Masseroli - Assessore allo Sviluppo del Territorio,

Sergio Cesare Cereda

Comune di Milano

Luigi Federiconi - Assessore alla Tutela ambientale e Agenda

Domenico Segreti

21, Comune di Varese

Studio Legale Radice & Cereda, Avvocato

Evelyne Stampfli - Console generale di Svizzera a Milano

Pier Domenico Sibilla

Luisa Pedrazzini - Dirigente Struttura Piani, programmi e progetti territoriali, Regione Lombardia

Paolo Baccolo - Direttore ERSAF (Ente regionale per i servizi all’agricoltura e alle foreste)

Laura Ardito - Presidente del Dipartimento Ambiente , Trasporti, Servizi pubblici locali, Politiche energetiche di ANCI Lombardia Giovanni Sala - Direttore rivista Il Verde Editoriale E' prevista la partecipazione di un rappresentante del Comune di Lugano Al termine del convegno è prevista una riunione operativa comitato Expo Verde Presiede Giovanni Bana Presidente FEIN (Fondazione Europea Il Nibbio)

22

Partner dello Studio Legale Radice & Cereda, Avvocato

Ingegnere


14.30 - 17.30

14.30 - 17.30

15.30 - 17.00

SALA PORTA

SALA MANZONI

SALA AGNESI

I distretti del commercio: un'opportunità per lo sviluppo locale

Arte e Fatti 2009: esperienze e progetti a confronto. L'Arte Terapia e dintorni: strumento per curare? (a cura di Federsanità ANCI Lombardia)

La gestione documentale e i servizi digitali connessi (a cura di Poste Italiane)

Intervengono Matteo Pedercini Vicesindaco del Comune di Gorgonzola, Vicepresidente del dipartimento Commercio, Attività Produttive e Semplificazione ANCI Lombardia

Enrico Capitanio Direzione Commercio, fiere e mercati di Regione Lombardia

Francesca Aimetti

Intervengono

Interviene Andrea Spadoni Sviluppo Mercato Imprese - Divisione Clienti Affari - Poste Italiane

APERTURA LAVORI Antonio Mobilia Presidente Federsanità ANCI Lombardia - Direttore generale A.O. San Carlo Milano

Esperta di pianificazione commerciale - Prassicoop

Bruno Milani Segretario generale Unione del Commercio del Turismo e dei Servizi della Provincia di Lodi

Paolo Sartorio

Laura Tonani Docente all'Accademia di Belle Arti di Brera - Libero Atelier di attività espressive, C.P.S. di Cologno Monzese, A.O. Istituti Clinici di Perfezionamento di Milano

Vicesindaco del Comune di Cunardo

Teresa Melorio e Enza Baccei

Giuseppe Pannuti

Azienda Ospedaliera Niguarda Ca’ Granda

Settore Commercio del Comune di Milano

Maria Teresa Ferla

Enrico Viganò

Direttore Unità Operativa di Psichiatria 41 G.Salvini di Garbagnate Milanese

Consulente Europartner Milano

Simonetta Martini Presiede

Responsabile CRA Azienda Ospedaliera Ospedale di Lecco

Pasquale De Sena

Elena Poma

Presidente del dipartimento Commercio, Attività produttive, Semplificazione di ANCI Lombardia

Lucia Salvato

Sindaco del Comune di Stezzano Consigliere Comunale Comune di San Giuliano Milanese

Presiede Aurelio Torriani Sindaco del Comune di Voghera

14.30 - 17.30 SALA SOLARI

Integrazione del DB topografico nella macchina comunale: toponomastica, PGT, pratiche edilizie, anagrafe dei residenti, tributi, anagrafe immobiliare, certificazione energetica (a cura di Starch e Lamco) Intervengono Stefano Bellinzona Direttore lavori di DB topografici

Pasquale Marrone Amministratore Unico Lamco

Ruggero Beretta Responsabile produzione Starch

Federico Lancia Direttore Tecnico Lamco

Presiede Claudio Beretta Presidente CdA Starch

23


Cenacolo Vinciano RisorseComuni 2009 rinnova l’appuntamento con Leonardo. Durante i tre giorni della manifestazione si svolgeranno delle visite guidate al Cenacolo: il capolavoro dell’artista che a Milano diede il meglio della sua produzione. L’Ultima Cena di Leonardo è una delle espressioni artistiche più conosciute di Milano, definita Patrimonio Mondiale dall'Unesco nel 1980 assieme alla vicina chiesa e convento di Santa Maria delle Grazie. La complessa e perfetta architettura del Bramante nella chiesa e l'Ultima Cena di Leonardo nel Refettorio, simboli della Milano umanistica e rinascimentale, costituiscono un'insigne opera che, per la definizione spaziale e compositiva, annuncia una nuova era nella storia dell'arte. La realizzazione dell'Ultima Cena nasce, infatti, all’interno delle attività patrocinate da Ludovico il Moro che porteranno ad un rinnovamento artistico e culturale milanese. Nel 1495 Leonardo riceve l'incarico di decorare una parete del refettorio del convento con l'Ultima Cena. L’artista per realizzare l’opera, impiega circa quattro anni, utilizzando una tecnica a secco che, sebbene destinata a determinare successive difficoltà nella conservazione del dipinto, garantisce però maggiore libertà nella fase di esecuzione. Il risultato è un’opera fortemente innovativa, in grado di modificare la classica impostazione della rappresentazione dell’ultima cena, dando un notevole realismo alla scena, riscoperto grazie al recente restauro che ha riportato l’opera vicina allo stato originario.

25


26


Partecipano

17, 18, 19 novembre 2009

ACCOR SERVICES ITALIA

INPDAP

AIAS - ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE ITALIANA

INTESA SANPAOLO

AMBIENTE E SICUREZZA

ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO

AICCRE LOMBARDIA

ITALIA OGGI

AMIACQUE

LAMCO

ANCI

LOMBARDIA INFORMATICA

ANCI LOMBARDIA

MICROSOFT

ANCITEL LOMBARDIA

NAVIGLI LOMBARDI

ANREV

ONE TEAM

BANCA DEL VERDE

POSTE ITALIANE

CAP HOLDING

PROGETTI E SOLUZIONI

CASTEL

PROVINCIA DI MILANO

CIVICA

SERVIZIO CIVILE ANCI LOMBARDIA

COMUNE DI BRESCIA

SISTEMA PARCHI REGIONE LOMBARDIA

COMUNE DI MILANO

S.S.P.A.L. SCUOLA INTERREGIONALE LOMBARDIA,

COMUNE DI MONZA

PIEMONTE, LIGURIA

ENEL SOLE

STARCH

ESRI ITALIA

STR - SOCIETA' DEL GRUPPO 24 ORE

EXPO VERDE. IL LATO VERDE DELL'EXPO

STRATEGIE AMMINISTRATIVE

FEDERSANITÀ ANCI

STUDIO LEGALE RADICE & CEREDA

FEDERSANITÀ ANCI LOMBARDIA

TAM

FERRARI PROMOTION

TASM

IANOMI

TELECOM ITALIA

IDRA PATRIMONIO

UNICREDIT CORPORATE BANKING

IFEL - ISTITUTO PER LA FINANZA E L'ECONOMIA

UNIONE PROVINCE LOMBARDE (UPL)

LOCALE

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE

27


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Accor Services realizza per la Pubblica Amministrazione progetti di sostegno ai cittadini che garantiscono la corretta finalizzazione dei fondi stanziati, la tracciabilità e la puntuale reportistica degli utilizzi, svolgendo il ruolo di operatore gestionale del sistema e facendosi carico di tutti gli aspetti gestionali e amministrativi. Dal 2005 sono oltre 10milioni i titoli sociali emessi per più di 300mila cittadini e oltre 9000 punti di servizio convenzionati su tutto il territorio nazionale in differenti categorie merceologiche. Ticket Service è un voucher destinato alle persone inserite nei programmi di assistenza, spendibile presso una rete di esercizi accreditati. Garantisce la finalizzazione e le legittimità dell'utilizzo e rappresenta un efficace strumento di sgravio amministrativo. Domiticket è un innovativo voucher finalizzato all’assistenza domiciliare di persone non autosufficienti. Domiphone è uno strumento studiato per facilitare il monitoraggio e la rendicontazione degli interventi domiciliari attraverso il solo supporto telefonico. Dote Scuola è il voucher dedicato all'istruzione e alla formazione finalizzato all'acquisto di prodotti per la scuola e al pagamento di servizi scolastici. Infine, Accor Services promuove da molti anni progetti personalizzati in varie Regioni d’Italia. Ognuno di loro è sviluppato secondo ogni specifica esigenza territoriale, sociale e gestionale.

Stand C4 ACCOR SERVICES ITALIA

Via Giovanni Battista Pirelli, 18 20124 Milano Tel. 02 269041 Fax 02 26904519 www.accor-services.it

L’Associazione professionale Italiana Ambiente e Sicurezza (AIAS), privata, indipendente e senza scopo di lucro, è nata nel 1975, conta circa 6.000 soci ed è la più importante associazione tecnico-scientifica italiana che si occupa di sicurezza, salute, ambiente ed energia nei luoghi di lavoro e di vita. AIAS è attiva e presente su tutto il territorio nazionale con 20 sedi regionali e 101 sedi provinciali; si avvale della competenza del suo Comitato Tecnico Scientifico che, attraverso Comitati e Gruppi Tecnici, sviluppa i documenti tecnici di indirizzo associativo e fornisce le risposte ai quesiti dei soci tramite il servizio AIAS RISPONDE; raggruppa in 12 specifici Organismi le figure professionali di prevenzione specializzate per poter dare loro voce nei confronti degli Enti istituzionali, sviluppare metodologie per il miglioramento della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro e di vita e promuovere la qualificazione professionale attraverso la certificazione volontaria. L’AIAS ha impostato la sua missione nella diffusione e radicazione della cultura della sicurezza nei luoghi di lavoro. Scopo principale è la promozione dell’aggiornamento legislativo e dell’avanzamento tecnico-scientifico, mediante attività di informazione e formazione, seminari, newsletters. Sul sito associativo www.aias-sicurezza.it e sul portale www.networkaias.it sono presenti i documenti più importanti per la prevenzione, direttive europee, leggi nazionali, dati statistici e altre utili informazioni.

AIAS ASSOCIAZIONE PROFESSIONALE ITALIANA AMBIENTE E SICUREZZA

Via del Vecchio Politecnico, 7 20121 Milano Tel. 02 76002015 Fax 02 76020494 www.aias-sicurezza.it

L'Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa (AICCRE) è l'associazione nazionale che raccoglie liberamente in modo unitario le Regioni, i Comuni, le Province e le sue altre rappresentanze elettive di Comunità locali (Aree metropolitane, Circoscrizioni, Comunità montane) nel loro impegno a operare per la costruzione di una Europa fondata sul pieno riconoscimento, il rafforzamento e la valorizzazione delle autonomie regionali e locali. L'adesione all'AICCRE, che è la sezione italiana del Consiglio dei Comuni e delle regioni d'Europa (CCRE), della quale fanno parte più di centomila enti locali, dà la possibilità di entrare a far parte della ramificata rete degli enti locali europei per: gemellarti con un altro comune europeo, stabilire partenariati per partecipare ai tanti bandi europei, creare progetti e ricevere finanziamenti europei, promuovere e partecipare ad incontri internazionali e scambi di know-how, promuovere e partecipare a corsi di formazione e seminari sui temi che più interessano il tuo territorio.

AICCRE LOMBARDIA

Via Fabio Filzi, 29 20124 Milano Tel. 02 67482710 Fax 02 67486608 www.aiccrelombardia.it www.aiccrelombardia.eu

29


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

AMIACQUE è la Società a capitale pubblico che gestisce il servizio idrico in Provincia di Milano ed in altri territori lombardi per 2.400.000 persone. AMIACQUE svolge sia attività di acquedotto che di fognatura e depurazione delle acque civili ed industriali. Sono confluite in AMIACQUE le storiche società pubbliche milanesi del Servizio Idrico che hanno realizzato le infrastrutture nei territori (CAP Gestione, S.I.No.Mi, TASM Service e TAM Servizi Idrici). AMIACQUE fornisce ai propri utenti l’etichetta dell’acqua che documenta l’alta qualità della risorsa idrica erogata. Negli ultimi anni sono state realizzate Case dell’Acqua nei giardini pubblici e nelle piazze per distribuire acqua di rete refrigerata, naturale e/o frizzante; ora sono stati messi a disposizione dei grandi condomini e delle imprese Point Casa dell’Acqua riservati a residenti o lavoratori. L’obiettivo è ridurre il consumo di minerali in bottiglia garantendo acqua di rete di alta qualità. L’acqua di rete è stata proposta come bevanda ufficiale di Milano EXPO 2015 e verrà erogata da cento Point Casa dell’Acqua. In ambito EXPO verrà anche realizzato il LIDA (Laboratorio Internazionale dell’Acqua) per un approccio scientifico e ludico alla risorsa idrica, bene comune dell’umanità e del pianeta.

Stand A11 AMIACQUE

Via Rimini 34/36 20142 Milano Tel. 02 89520.1 Fax 02 89540058 www.amiacque.it

L'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani svolge le seguenti funzioni: 1. rappresenta gli interessi degli associati dinanzi agli organi centrali dello Stato; 2. promuove lo studio e l'approfondimento di problemi che interessano i suoi associati e di ogni materia riguardante la pubblica amministrazione; 3. interviene con propri rappresentanti in ogni sede istituzionale in cui si discutano o si amministrino interessi delle autonomie locali; 4. presta attività di consulenza ed assistenza agli associati direttamente o mediante partecipazione o convenzionamenti con società, relativamente alle competenze che la legge attribuisce al Parlamento e allo Stato nazionale; 5. esamina i problemi che riguardano i dipendenti degli enti locali ed è presente nell'Agenzia ARAN per la definizione del contratto nazionale di lavoro del comparto; 6. promuove iniziative per l'educazione civica dei cittadini e per diffondere la conoscenza delle istituzioni locali, nonché la partecipazione dei cittadini alla vita delle autonomie locali; 7. promuove e coordina le relazioni internazionali dei suoi associati e le loro attività nel campo della cooperazione internazionale decentrata.

ANCI Lombardia è definita nell'art 1 del suo statuto "Associazione senza fini di lucro". I caratteri nazionale e regionale dell'Associazione sono sottolineati dagli articoli 2 e 3 dello Statuto, che affermano: "Anci Lombardia aderisce all'ANCI, partecipando all'attività della stessa nei modi e nelle forme previste dallo Statuto nazionale" e che l'Associazione è "dotata di piena autonomia per i rapporti con la Regione Lombardia e per la tutela degli interessi degli associati nelle materie di competenza regionale". Lo scopo dell'Associazione è definito all'art 4: "Anci Lombardia rappresenta gli Enti locali associati nei rapporti con la Regione [.]; promuove la partecipazione degli Enti associati a forme di collaborazione e di coordinamento; studia e promuove ricerche e iniziative [.]; mantiene collegamenti operativi con organi dello Stato, con le Comunità Montane e le Province, con le associazioni regionali e nazionali degli Enti Locali, nonché con gli altri Enti Locali, nonché con gli altri Enti regionali esistenti". ANCI Lombardia si è sviluppata sino a diventare un "sistema" che, oltre alle attività istituzionali, promuove con Lo-CAL il periodico Strategie Amministrative, che arriva agli oltre 25.000 amministratori lombardi; con Federsanità-ANCI Lombardia mette a confronto aziende sanitarie e Comuni; con ANCITEL Lombardia si è accreditata come strumento operativo e di interlocuzione che assicura interventi qualificati di formazione, consulenza e servizi.

ANCI

Via dei Prefetti 46 00186 Roma Tel. 06 680091 Fax 06 6873547 www.anci.it

Stand D3/D4 ANCI LOMBARDIA

Piazza Duomo, 21 20121 Milano Tel. 02 866602 Fax 02 861629 www.anci.lombardia.it

31


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Ancitel Lombardia S.r.l. è una società di servizi fondata nel 1999 da ANCI Lombardia, che detiene il 70% delle quote societarie, e da Ancitel S.p.A.. Ancitel Lombardia collabora strettamente con ANCI Lombardia per rispondere alle esigenze di sviluppo e innovazione della Pubblica Amministrazione locale attraverso la fornitura di servizi prevalentemente ad amministrazioni pubbliche locali singole o associate. I servizi realizzati sono ispirati dalla costante ricerca di soluzioni efficaci e sostenibili. L’azione di Ancitel Lombardia risponde alla necessità di incrementare le occasioni di crescita delle conoscenze sui temi della Pubblica Amministrazione locale attraverso forme di coinvolgimento di amministratori e responsabili organizzativi in iniziative di scambio di opinioni e approfondimento. Il contributo di Ancitel Lombardia a specifici processi di cambiamento locale sviluppa le capacità delle istituzioni destinatarie degli interventi di rispondere autonomamente e con continuità alle sfide dell’innovazione. Ancitel Lombardia garantisce: • il coinvolgimento di esperti di comprovata esperienza; • l’utilizzo di metodologie specificatamente orientate alla Pubblica Amministrazione locale; • il raggiungimento di obiettivi prefissati in un tempo determinato, con riferimento a precisi indicatori di risultato definiti all’inizio degli interventi. Le aree d’intervento prevalenti coincidono con quelle che caratterizzano l’azione degli enti della Pubblica Amministrazione locale, quali ad esempio: governo del territorio, lavori pubblici, servizi sociali, attività produttive, istruzione, cultura, e-government, personale e gestione delle risorse economico-finanziarie. Particolare attenzione è posta alla realizzazione d’interventi per incrementare la cooperazione fra amministrazioni comunali e, più in generale, fra tutti i soggetti pubblici e privati che influenzano lo sviluppo locale. Ancitel Lombardia: • ha conseguito la certificazione di qualità UNI EN ISO 9001:2000; • è iscritta all’Anagrafe Nazionale delle Ricerche del MIUR; • ha stipulato convenzioni con l’Istituto Regionale di Ricerca della Lombardia (I.Re.R.) e l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

ANREV, Associazione Nazionale Revisori Contabili, nasce dalla volontà delle associazioni sindacali degli iscritti negli Albi professionali di Dottori Commercialisti, Ragionieri Commercialisti e Consulenti del Lavoro di costituire un’associazione che dia voce ai Revisori Contabili iscritti in Albi professionali. Scopo principale dell’ANREV è quello di difendere gli interessi e la professionalità del Revisore Contabile, attraverso una politica di immagine e di qualità della prestazione resa dai propri associati. Gli obiettivi principali dell’Anrev sono: • la tutela degli interessi di immagine ed economici del Revisore Contabile; • la tutela dei propri iscritti e la promozione di iniziative a loro favore; • la formazione permanente e il costante aggiornamento professionale dei propri iscritti; • la rappresentanza dei propri iscritti con gli organismi di carattere nazionale e internazionale, con Stato, Enti, Ordini professionali, Associazioni; • il perseguimento e il mantenimento della qualità della prestazione dei propri associati. ANREV persegue la crescita professionale dei revisori, anche attraverso la formazione e il suo “marchio di qualità”.

Stand D3/D4 ANCITEL LOMBARDIA

Via Meucci, 1 20093 Cologno Monzese (Mi) Tel. 02 26707271 Fax 02 2536204 www.ancitel.lombardia.it

ANREV

Viale di Villa Massimo, 39 00161 Roma Sede operativa: Via Lentasio, 7 20122 Milano Tel. 02 58303430 Fax 02 58303193 www.anrev.it

Banca del Verde onlus è un progetto ambizioso: offrire una risposta positiva alla crescente esigenza di qualità di vita e dell’ambiente delle città e dei territori. Le emergenze climatiche e ambientali sono sotto gli occhi di tutti, le scelte politiche amministrative locali spesso ci sono, ma poi i progetti operativi stentano a decollare. La difficoltà vera è tradurre le intenzioni in azioni. E’ sempre più difficile FARE. Banca del Verde è il soggetto non profit, nato per volontà di due organizzazioni associative d’impresa (Compagnia delle Opere e LegaCoop), e si propone come attore e partner delle istituzioni, delle imprese e di tutti coloro che vogliono dare una svolta alla qualità del verde urbano. Un attore del territorio che, con spirito di sussidiarietà e di servizio, promuove tutte le azioni necessarie per realizzare progetti di: forestazioni urbane, recupero dal degrado di aree verdi, volontariato attivo di cittadini per l’educazione ambientale e la difesa del territorio, compensazione ambientale e protezione climatica. Banca del Verde si regge sul contributo diretto e volontario di tutti coloro, persone, enti e imprese, credono nel progetto e lo sostengono finanziariamente. L’obiettivo è costruire una grande associazione, nazionale e popolare, che sappia mettere al centro del proprio agire gli alberi e il verde.

BANCA DEL VERDE

Centro Direzionale WJC Via Achille Papa, 30 20149 Milano Tel. 02 26113187 Fax 02 36554433 - 02 40700379 www.bancadelverde.org

33


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

CAP Holding SpA è la patrimoniale di riferimento del sistema idrico nelle province di Milano, Lodi, Pavia, Monza e Brianza. Interamente a capitale pubblico, garantisce il servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura, depurazione) in un bacino di quasi 2 milioni di abitanti. In particolare, cura la gestione del patrimonio (reti e impianti), pianifica e realizza gli investimenti e gli interventi di manutenzione straordinaria. I soci sono 196 Comuni e le due Province di Milano e Lodi. Un’azienda solida ed efficiente, che attraverso la controllata Amiacque eroga ogni giorno acqua buona e sicura ai cittadini, con 750 pozzi e una rete idrica di circa 6.300 km. Tra gli impegni spicca l’obiettivo di diffondere una nuova cultura dell’acqua che, attraverso progetti di educazione ambientale e campagne d’informazione, sensibilizzi i cittadini a non sprecare una risorsa così preziosa. Proprio con questo scopo CAP realizza le Case dell’Acqua, moderni impianti per la distribuzione di acqua di rete, naturale e frizzante. Oggi in media ogni impianto eroga 2.500 litri al giorno, equivalenti a un risparmio quotidiano di circa 1.700 bottiglie di plastica. Le Case dell’Acqua sono costruite dalle patrimoniali in collaborazione con i Comuni, mentre alle aziende di erogazione è affidata la realizzazione di Point dell’acqua condominiali. CAP Holding è anche tra i fondatori di Aqua Publica Europea, l’associazione internazionale costituita a Bruxelles per promuovere la gestione pubblica dell’acqua.

Stand A11 CAP HOLDING

Centro Direzionale Milanofiori Palazzo Q8 20089 Rozzano (MI) Tel 02 57774.1 Fax 02 57774.280 www.capholding.it

CASTEL spa è nata a fine 2005, costituita da Padania Acque spa in patnership con AMGA spa (ora IRIDE spa). È operativa dal marzo 2006 e nello stesso anno AEM spa di Cremona entra nel Capitale Sociale. CASTEL spa ha la missione di: Realizzare e Gestire il SIT per gli Enti Locali; Fornire nuovi servizi di I.T. al territorio; Rilevare e Gestire Base Dati; Gestire ed ampliare il SIT di P.A. spa; “Creare Valore” per le attività economiche e i servizi della Pubblica Amministrazione per le Imprese per i Cittadini. Padania Acque spa ha conferito il proprio SIT a CASTEL spa, che dal 1 marzo 2006 ne cura la gestione di cartografia, reti e impianti con specifica convenzione. Il piano industriale per la costituzione del SIT (65 Comuni e 133.000 abitanti) prevede di: Fornire ai Comuni Associati servizi ICT in ambiente grafico; Supportare l’Amministrazione Provinciale di Cremona nella Gestione dei Database Territoriali; Avviare la collaborazione con Società del territorio che erogano servizi ai Comuni; Avviare collaborazioni con il Politecnico di Milano; Collaborare con l’ARPA per la gestione e la tutela del territorio della Provincia di Cremona; Studiare l’impiego del SIT per la protezione civile, la gestione delle emergenze e il governo delle fonti di energia rinnovabili sul nostro territorio.

Civica Srl è una società di servizi che opera nell’ambito degli enti locali offrendo servizi di consulenza, formazione e revisione. Le varie attività sono coordinate da Elisabetta Civetta, che dal 2000 ad oggi vanta una significativa esperienza nell’ambito degli enti locali. I SERVIZI E CONSULENZE sono finalizzati a supportare gli enti negli adempimenti di natura amministrativo-contabile e nelle decisioni di natura gestionale quali: Contabilità: Pareri in materia di contabilità, personale e gestionale, redazione bilancio e consuntivo, conto del patrimonio, prospetto di conciliazione, conto economico, referto controllo di gestione, bilancio di mandato e sociale, piano generale di sviluppo locale, redazione e aggiornamento inventario, supporto passaggio alla contabilità economica (per ex Ipab, Ato ecc..), contabilità Iva, Irap e opzione commerciale Gestionale: studi di fattibilità gestioni associate di servizi, costituzione e avvio società strumentali “patrimoniali”, riorganizzazione servizi e uffici. Personale: Nucleo di valutazione, gestione risorse decentrate. FORMAZIONE - Civica srl si propone anche per l’organizzazione di percorsi formativi per i dipendenti della pubblica amministrazione. REVISIONI E PERIZIE - Gli interventi nell’ambito del settore revisioni e perizie sono svolti direttamente da Elisabetta Civetta, Revisore contabile.

Stand C3 CASTEL

Via Persico, 31 26100 Cremona Tel. 0372 800881 Fax 0372 801165 www.castelspa.it

CIVICA

Corso Vittorio Emanuele II, 78 26100 Cremona Tel. 389 1831414 Fax 0372 8631197 www.civicasrl.it

35


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

L’Assessorato al Turismo del Comune di Brescia, attraverso l'ufficio di promozione turistica, attua politiche di valorizzazione del patrimonio storico artistico ed ambientale della città, al fine di promuoverla e collocarla tra le destinazioni turistiche italiane ed europee. Gestisce l’Ufficio di Informazioni turistiche di piazza Loggia 13/b, punto di accoglienza turistica e di informazione al cittadino, e predispone materiale promozionale multilingue e supporti per itinerari di visita alla città. Collabora con altri enti ed è membro di diverse associazioni di tipo istituzionale per azioni promozionali congiunte sui diversi segmenti del mercato turistico nazionale ed internazionale. Partecipa a fiere e workshop in Italia e all’estero. Collabora inoltre con le locali associazioni di categoria del comparto turistico promuovendo iniziative di sostegno all’incoming. Organizza percorsi di conoscenza della città per gli operatori bresciani del settore. Mantiene relazioni con operatori e giornalisti di settore e offre supporto per educational tour e servizi; predispone banche dati, manuali e materiale fotografico ad uso specifico delle categorie professionali.

Stand A10 COMUNE DI BRESCIA

Piazza Loggia, 1 25121 Brescia Tel. 030 2978988 Fax 030 3773773 www.comune.brescia.it

ll Comune di Milano prosegue nell'attuazione di un programma che esprime una visione innovativa di governo della Città ed è orientato a rispondere ai bisogni dei cittadini, a garantire la qualità della vita ed a favorire la competitività del territorio. Tre i principi cardine: garantire una città vivibile, sicura di sé ed efficiente. Per darvi concretezza l’Amministrazione sceglie gli strumenti più idonei, dando sempre più risalto alla centralità dei processi di pianificazione e controllo, alla razionalizzazione delle risorse economico-finanziarie e alla valorizzazione delle risorse umane, nell’ottica della sussidiarietà. Creare valore, per il Comune di Milano, significa creare valore per il cittadino, in un continuo processo di programmazione, implementazione, analisi e correzione. In occasione della partecipazione a RisorseComuni 2009, il Comune di Milano coglie l’opportunità per continuare un confronto con gli operatori del settore circa tematiche di discussione sull’innovazione di prodotti e servizi, presupposti fondamentali per la piena attuazione del programma dell’Amministrazione.

Stand C8/C9 COMUNE DI MILANO

Piazza della Scala, 2 20121 Milano Tel. 02 88450000 Fax 02 88450007 www.comune.milano.it

Le prospettive che si sono aperte in base alle nuove normative sia in materia di gestione del territorio che in materia di fiscalità locale e centrale rendono indispensabile intervenire per la creazione di strumenti innovativi rivolti alla conoscenza e gestione di tutte le informazioni e risorse presenti sul territorio. Il Comune di Monza sta portando a compimento un progetto innovativo per la raccolta, l'organizzazione e la gestione dei dati presso il Comune e il Polo catastale. Per migliorare l'accesso ai servizi pubblici della città si è sviluppato un progetto di politiche temporali che ha portato ad ampliare l'offerta di servizi online e ad aumentare e armonizzare gli orari degli uffici comunali e di altri enti presenti sul territorio. Tra le azioni avviate il progetto "Monza online - Il Comune in casa" permette ai cittadini di poter richiedere online un numero sempre più vasto di servizi. Da oggi a Monza diventa più facile accedere ai servizi pubblici. Con la Carta Regionale dei Servizi (CRS), visualizzare e comunicare i propri dati, prenotare e inviare pratiche, pagare e segnalare diventano operazioni che si possono compiere da casa o dall’ufficio.

Stand B4 COMUNE DI MONZA

Ufficio Comunicazione e Urban Center Via Turati, 6 20052 Monza Tel. 039 2372342 Fax 039 2372530 www.comune.monza.it

37


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Enel Sole, società di Enel, è una delle maggiori aziende a livello europeo nello sviluppo e nella gestione dell’illuminazione pubblica e nella valorizzazione dei beni artistici. Gestisce 4000 Comuni italiani con oltre 2.000.000 punti luce, applicando criteri di qualità certificata sia nella realizzazione di nuovi impianti sia nella gestione degli stessi. Enel Sole fornisce la possibilità di un’offerta integrata nella gestione degli impianti d’illuminazione: dalla fase di progettazione, all’istallazione e manutenzione, fino alla gestione del contratto di energia elettrica. Enel Sole opera da sempre impiegando tecnologie innovative per incrementare l’efficienza complessiva degli impianti di illuminazione ed ottimizzare i consumi di energia elettrica e, proprio in tal senso, promuove nuovi sistemi di illuminazione pubblica basati sulla tecnologia LED. Inoltre, vede nella cultura della luce un elemento rivitalizzante per il territorio, un'energia in grado di far vivere la città e i suoi spazi in un modo totalmente nuovo. Enel Sole ha aderito al progetto volontario "GreenLight" della Commissione Europea per favorire la riduzione del consumo di energia per l’illuminazione, così da ridurre le immissioni inquinanti e limitare il riscaldamento globale.

Stand C5 ENEL SOLE

Viale Tor di Quinto, 45/47 00191 Roma numero verde 800 901 050 fax 800 901 055 www.enelsole.it

ESRI Italia S.p.A., società fondata nel 1990, opera nel settore dei sistemi informativi geografici (GIS) ed è leader in Italia nel settore delle soluzioni basate sulle informazioni territoriali. ESRI Italia è Official Distributor per l’Italia della ESRI Inc. (Environmental Systems Research Institute Inc.), leader mondiale nella produzione di software per la realizzazione di sistemi informativi geografici. Per rispondere in modo sempre più efficace alle esigenze del mercato, ESRI Italia ha adottato un modello di Business basato sul concetto di Value Constellation, costituita da Business Partner, Independent Sotware Vendor, System Integrator e altri alleati strategici che operano in modo sinergico per la creazione di valore per i loro clienti. L’offerta integrata di ESRI Italia, oltre tecnologie e prodotti GIS di ESRI, comprende Banche Dati geospaziali, consulenza e formazione, assistenza tecnica e supporto postvendita, progetti per la Pubblica Amministrazione, Enti, Aziende e Istituzioni. ESRI Italia ha contribuito alla realizzazione di molti fra i più importanti Sistemi Informativi Territoriali realizzati in tutti i settori interessati all’elaborazione di dati geografici, quali la pianificazione territoriale ed urbanistica, la gestione delle reti tecnologiche, il monitoraggio ambientale, il fleet management, la logistica, le applicazioni per sistemi di comando e controllo, il geomarketing, le applicazioni di carattere geologico, la gestione delle emergenze e la sicurezza.

“Expo Verde. Il lato verde dell’Expo” è un progetto a cura del Gruppo Land (www.landsrl.com) e promosso dalla casa editrice Il Verde Editoriale (www.ilverdeeditoriale.com). Si tratta di una piattaforma con l'obiettivo di accogliere, presentare e promuovere le buone pratiche progettuali, costruttive e gestionali che rappresentino un punto di riferimento per il mondo del verde da qui all'Expo 2015 di Milano e oltre. Progetti, servizi e prodotti con caratteristiche di innovazione e sostenibilità ambientale nei grandi ambiti di acqua, aria, suolo, energia, materiali di recupero e reti verdi costituiscono l'anima di Expo verde, un work in progress in continua espansione. Il Gruppo Land è una società di ingegneria che opera a livello internazionale nel settore del paesaggio e dell'ambiente realizzando progetti pubblici e privati a favore di un'equilibrata gestione delle risorse ambientali: i Raggi Verdi per Milano e il raggio territoriale MI-LU (Milano-Lugano) sono alcuni dei progetti trainanti Expo Verde. Il Verde Editoriale è una casa editrice che dal 1985 comunica ai professionisti e agli amanti del verde attraverso ACER, la rivista tecnico-scientifica bimestrale che aggiorna su progettazione, costruzione, manutenzione, gestione di verde pubblico, sportivo, industriale e commerciale. Con Expo Verde, il Gruppo Land e Il Verde Editoriale realizzano un progetto comune a favore di un concreto miglioramento della qualità di vita dei cittadini, che parte dalla Milano di Expo 2015.

Stand A2 ESRI ITALIA

Via Tiburtina, 755 00159 Roma Tel. 06 40696.1 Fax 06 40696.333 www.esriitalia.it

Stand B7 EXPO VERDE. IL LATO VERDE DELL'EXPO

Via Ariberto, 20 20123 Milano Tel. 02 83311831 Fax 02 83311833 www.expo-verde.com

39


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Federsanità Anci Lombardia nasce ufficialmente nel 1999 come associazione volontaria di numerose Aziende Sanitarie e Ospedaliere della Regione Lombardia e di ANCI Lombardia. I principali compiti di Federsanità sono: - rappresentare le Aziende sanitarie nei rapporti con lo Stato e le Regioni al fine di poter concorrere alle decisioni in materia sanitaria e socio-assistenziale in un’ottica di positiva concertazione; - garantire un collegamento e un dialogo costruttivo tra Aziende Sanitarie e sistema delle autonomie locali per la più alta integrazione dei servizi sanitari con quelli socioassistenziali. Federsanità Anci Lombardia si distingue nella promozione della cultura del dialogo e del confronto, in coerenza con le politiche di razionalizzazione e di miglioramento del Servizio Sanitario. Federsanità Anci Lombardia, qualifica la propria attività associativa organizzando convegni su temi di più concreta utilità e pubblicizzando le migliori esperienze, frutto di progetti specifici e altamente qualificati della realtà sanitaria e socio assistenziale Lombarda. Pertanto, attraverso il contributo diretto e professionale dei Direttori Generali e degli Amministratori locali, Federsanità Anci Lombardia assume il prezioso ruolo di efficace strumento di supporto sia per le Aziende Sanitarie sia per i Comuni, con l’obiettivo principe del miglioramento dei Servizi alla Persona. titoli prenotabili da casa.

Stand D2 FEDERSANITÀ ANCI LOMBARDIA

Piazza Duomo, 21 20121 Milano Tel. 02 866602 Fax 02 861629 federsanita@anci.lombardia.it

Ferrari Promotion opera nel settore della Comunicazione Commerciale Esterna da oltre 30 anni ed è organizzata con le seguenti divisioni: divisione pubblicità esterna, divisione stampa digitale e allestimenti grafici, divisione promozioni. In particolare Ferrari Promotion, in collaborazione con Enel Sole attraverso il Progetto MEDIAPOLE – OLTRE LA LUCE, propone alle Amministrazioni Comunali sistemi innovativi per l’utilizzo dei pali di illuminazione pubblica già presenti sul territorio. Tale progetto prevede per gli Enti e Comuni: - la riqualificazione dell’arredo urbano e l’abbattimento delle barriere architettoniche attraverso la depalificazione del territorio. I pali di illuminazione pubblica, già esistenti, verranno utilizzati come mezzo per l’installazione di segnaletica stradale, di servizio e sistemi per il controllo e monitoraggio del territorio (videosorveglianza, controllo traffico,..). - l’utilizzo dei pali della luce di Enel Sole come strumento per offrire ai propri cittadini un servizio di comunicazione istituzionale e di utilità pubblica (manifestazioni, eventi sportivi, comunicazioni di servizio, viabilità ecc), di localizzazione e informazione di attività commerciali. Inoltre, permette di soddisfare le richieste di medi e piccoli commercianti locali nel segnalare la propria attività ed eventuali promozioni, garantendo maggiore visibilità anche per aree commerciali o artigianali situate in posizioni meno privilegiate.

Stand B5 FERRARI PROMOTION

Via G. F. Pizzi, 27 20141 Milano Tel. 02 5358041 Fax 02 5691961 www.ferraripromotion.it

Infrastrutture Acque Nord Milano SpA è una società per azioni a capitale pubblico costituita dalla Provincia di Milano, dalla Provincia di Monza e Brianza e da 40 Comuni inclusi nei bacini idrici del fiume Olona e del torrente Seveso. Ianomi SpA si occupa principalmente della costruzione di strutture idriche per garantire il controllo della “risorsa acqua”, un patrimonio naturale di rilevanza sociale, politica e strategica per il benessere e la salute dei cittadini, per la tutela del territorio e dell’ambiente. Le principali attività sono la progettazione e la realizzazione degli impianti di trattamento delle acque; Ianomi SpA è inoltre titolare del patrimonio costituito dalle opere di collettamento intercomunale e dagli impianti di depurazione. Inoltre, dal 2008, l’azienda ha costituito la struttura tecnica “UFFICIO DI PIANO” allo scopo di redigere, sviluppare e gestire il PUGSS (Piano Urbano Generale dei Servizi del Sottosuolo) per conto delle Amministrazioni socie che ne hanno fatto richiesta. Questa attività è propedeutica alla realizzazione del PGT (Piano di Governo del Territorio) che tutti i Comuni devono elaborare.

Stand A11 IANOMI - INFRASTRUTTURE ACQUE NORD MILANO

Via Cechov, 50 20151 Milano Tel 02 380310.1 Fax 02 33407007 email info@ianomi.it www.ianomi.it

41


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

IDRA PATRIMONIO Spa è una società a capitale interamente pubblico che opera nella gestione delle reti di distribuzione delle acque e nella gestione degli impianti di depurazione nelle province di Milano e di Monza e Brianza. Dal 2008 provvede altresì alla gestione del patrimonio stradale di parte dei Comuni soci. Gli enti locali che fanno parte di IDRA PATRIMONIO sono la Provincia di Milano, la Provincia di Monza e Brianza, e i Comuni di Aicurzio, Agrate Brianza, Basiano, Bellinzago, Bellusco, Bernareggio, Burago Molgora, Busnago, Bussero, Carnate, Cambiago, Caponago, Cassano d'Adda, Cavenago Brianza, Cornate d'Adda, Gessate, Gorgonzola, Grezzago, Inzago, Liscate, Masate, Melzo, Mezzago, Ornago, Pessano con Bornago, Pozzuolo Martesana, Pozzo d'Adda, Roncello, Ronco Briantino, Sulbiate, Trezzano Rosa, Trezzo sull'Adda, Truccazzano, Usmate/Velate, Vaprio d'Adda, Vignate e Vimercate. IDRA PATRIMONIO, società proprietaria degli impianti e delle reti, è riconosciuta anche dall’ATO della Provincia di Milano come soggetto patrimoniale. La società ha il compito di gestire il patrimonio idrico dei Comuni soci realizzando gli investimenti necessari al loro potenziamento. Inoltre le competono gli impianti di depurazione, le reti di collegamento, i macchinari e le tecnologie di depurazione. Dal 2006 sono state create sia una società di scopo, Costruzione srl, per la realizzazione diretta delle opere, sia una Fondazione IDRA per lo sviluppo delle attività di ricerca.

Stand A11 IDRA PATRIMONIO

Via Mazzini, 41 20059 Vimercate (MI) Tel. 039 685961 Fax 039 6859681 www.gruppoidra.it

L’IFEL (Istituto per la Finanza e l’Economia Locale), ai sensi del Decreto del Ministero dell’Economia e delle Finanze del 22 novembre 2005, è una Fondazione dell’ANCI dal 17 marzo 2006. Grazie al rapporto organico con l’ANCI e alla stretta collaborazione con il Ministero dell’Economia, l’IFEL occupa una posizione strategica di raccordo istituzionale tra Governo e Comuni. L’attività primaria è la gestione di banche dati dei tributi locali quali la raccolta dei dati della riscossione ICI e dei Regolamenti, banca dati unica a livello nazionale contenente i dati aggiornati di ben 5.685 Comuni. Altra attività rilevante svolta da IFEL è l’Anagrafe del contribuente ICI, aggiornata dai Comuni con versamenti e dichiarazioni di variazione. L’IFEL inoltre svolge attività di formazione organizzando periodicamente Seminari di studi, ricerca ed aggiornamento su scala regionale. IFEL produce un’ampia documentazione scientifica con approfondimenti tecnici della Legge finanziaria corrente, con l’elaborazione di un Rapporto annuale sulla Manovra Finanziaria dei Comuni, la pubblicazione annuale del Rapporto sull’Economia e Fiscalità locale, e opuscoli guida all’ICI in collaborazione con Equitalia SpA. Attività di raccolta dati, ricerca scientifica, pubblicazioni, seminari, convegni e iniziative culturali, in una costante interazione con le Istituzioni: tutto ciò fa di IFEL un punto di riferimento fondamentale per quanto riguarda la finanza e la fiscalità locale.

L'Inpdap (Istituto Nazionale di Previdenza per i Dipendenti dell’Amministrazione Pubblica) è il polo previdenziale per i pubblici dipendenti e costituisce per grandezza il secondo pilastro, dopo l’Inps, del sistema pensionistico italiano. Si occupa della riscossione dei contributi versati da Enti e Amministrazioni pubbliche e offre prestazioni previdenziali, creditizie e sociali ad iscritti, pensionati e loro famiglie. All’Istituto spetta, inoltre, la gestione degli accantonamenti figurativi del Tfr per il finanziamento della previdenza complementare dei lavoratori pubblici, in attesa che la riforma riguardante il settore privato sia estesa al pubblico impiego. Peculiarità dell’Istituto è offrire, oltre a prestazioni previdenziali (pensione, trattamenti di fine servizio e di fine rapporto), anche servizi in campo creditizio e sociale. Nell’ambito creditizio rientrano: assicurazione sociale vita, prestiti e mutui, mutui a comuni, province, consorzi, enti morali e cooperative edilizie. Le prestazioni di carattere sociale, invece, prevedono: assegni e borse di studio, ospitalità in convitto, vacanze studio in Italia e all’estero per i giovani, i figli e gli orfani di iscritti e pensionati; case albergo e soggiorni senior per gli anziani pensionati iscritti e loro coniugi.

Stand D2 IFEL - ISTITUTO PER LA FINANZA E L'ECONOMIA LOCALE

Piazza San Lorenzo in Lucina, 26 00186 Roma Tel. 06 688161 Fax 06 68891156 www.webifel.it

INPDAP - ISTITUTO NAZIONALE DI PREVIDENZA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE PUBBLICA

Sede legale: Via di Santa Croce in Gerusalemme, 55 - 00185 Roma Direzione Generale: V.le A. Ballarin, 42 - 00142 Roma Tel. 0677351 - 0651011 E-mail: inpdap@inpdap.gov.it www.inpdap.gov.it

43


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Intesa Sanpaolo è il gruppo bancario nato dalla fusione di Sanpaolo IMI in Banca Intesa, due grandi realtà bancarie italiane caratterizzate da valori comuni che si sono aggregate per crescere, per servire meglio le famiglie e per contribuire ulteriormente allo sviluppo delle imprese e alla crescita del sistema paese. Intesa Sanpaolo attualmente si colloca tra i primissimi gruppi bancari dell'eurozona ed è leader in Italia nelle attività finanziarie per famiglie e imprese. Attraverso una rete di circa 6.200 sportelli capillare e ben distribuita su tutto il territorio, con quote di mercato superiori al 15% nella maggior parte delle regioni, offre i propri servizi a circa 11,1 milioni di clienti. Ha una presenza selettiva in Europa centro-orientale e nel bacino del Mediterraneo, grazie a circa 1.900 sportelli e 8,5 milioni di clienti delle banche controllate operanti nel retail e commercial banking in 13 paesi. Vanta inoltre una rete internazionale specializzata nel supporto alla clientela corporate, che presidia 34 paesi, in particolare come detto il bacino del Mediterraneo e le aree in cui si registra il maggior dinamismo delle imprese italiane, come Stati Uniti, Russia, Cina e India. Aggiornato a ottobre 2009.

Stand A5 INTESA SANPAOLO

Piazza San Carlo, 156 10121 Torino Tel. 06 67121 Fax 06 67124419 www.intesasanpaolo.com

L’attività dell’IPZS è orientata alla cresente partnership con la PA nel fornire prodotti e servizi al cittadino sia nella realizzazione di documenti ad alta sicurezza e tecnologia (carta d’identità elettronica, passaporto elettronico, pemesso di soggiorno, ecc) che nell’ambito dell’innovazione multimediale, nella progettazione e realizzazione di siti, banche dati ed applicazioni web, dvd, cd-rom multimediali. Nel sito istituzionale www.ipzs.it è consultabile la produzione editoriale (d’arte e giuridica sia su supporto tradizionale che su cd-rom, codici antichi in fac-simile) e artistica (stampe e riproduzioni d’arte, medaglistica, numismatica, opere d’arte, ecc.). L’Istituto ha realizzato evolute soluzioni orientate alla dematerializzazione documentale, come DOMOSS, sistema integrato per la gestione dei flussi documentali, De-Kit, digitalizzazione della modulistica con firma e timbro digitali integrati, Hi-Tech Redaction, redazione remota delle pubblicazioni editoriali attraverso un work flow ad output multicanale (web, stampa). Nell’ambito della Gazzetta Ufficiale Telematica, l’Istituto ha siglato l’accordo con la Presidenza del Consiglio dei Ministri per la realizzazione del programma Normattiva, che consentirà la consultazione libera e gratuita della banca dati legislativa costituita da IPZS e originata da Guritel, con funzionalità avanzate di ricerca di leggi statali ed atti normativi aggiornati in “multivigenza”.

Stand A3/A4 ISTITUTO POLIGRAFICO E ZECCA DELLO STATO

Piazza Giuseppe Verdi, 10 00198 Roma Tel. 06 85081 - Nr verde 800 864035 Fax 06 85082517 email: informazioni@ipzs.it www.ipzs.it

Italia Oggi, il primo quotidiano dei professionisti dell'economia, è anche il primo quotidiano degli ENTI LOCALI. Italia Oggi pubblica ogni settimana l’inserto Enti Locali: queste pagine riportano tutte le nuove e più importanti iniziative, gli approfondimenti e i commenti sui bandi di gara, licitazioni, forniture delle Amministrazioni Pubbliche in Italia. Questo servizio si aggiunge alle pagine settimanali già esistenti realizzate in collaborazione con Lega delle Autonomie Locali, Uncem, Upi, Ancrel, Anci, Unione Nazionale dei Segretari Comunali e Provinciali. L'attenzione di Italia Oggi nei confronti degli Enti Pubblici, inoltre, si concretizza in occasione dell'adempimento degli obblighi di pubblicazione previsti dalla legge (Gare, Aggiudicazioni, Bilanci) in un'offerta economicamente interessante e in un Servizio completo ed efficiente. CONCESSIONARIA DI PUBBLICITA' CLASS PUBBLICITA' SERVIZIO ENTI PUBBLICI Via Burigozzo n. 8- 20122 MILANO Tel 02/58219511-516 Fax 02/58305643 Email:pubblegale@class.it

Stand C1 ITALIA OGGI

Via Burigozzo, 8 20122 Milano Tel. 0258219511 Fax 0258305643 www.italiaoggi.it

45


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Lamco è un’azienda presente nel mercato nazionale delle banche dati cartografiche dal 1983. E’ stata sempre partecipe in tutte le più importanti iniziative tecniche ed economiche del settore. Ha realizzato i progetti nazionali più importanti: dalla cartografia al 2.000 del comune di Roma (163.000 ettari), al primo grande archivio di data base di cartografia di dettaglio di aree urbane: nel 1995 in Regione Marche per la quale ha costruito un archivio per 175 comuni ed un totale di 135.000 ettari alla scala 1:2.000. Negli ultimi anni ha realizzato la CTRN dell’intera Regione Lazio, per la metà della Regione Calabria, il DBT per la provincia di Monza-Brianza ed ha in corso quelli della provincia di Milano e della Valcuvia. E’ certamente la più significativa realtà produttiva italiana. Tale obiettivo è stato raggiunto internazionalizzando l’organizzazione produttiva ed aggiornando costantemente i mezzi di produzione. Recentemente, ha costituito con una delle più interessanti realtà europee, Trabajos Catastrales, azienda pubblica della regione della Navarra, una società denominata ITC (Ingegneria Territoriale e Catasto) per consolidare in Italia le esperienze catastali della Navarra, esperienze che sono un riferimento europeo di elevato profilo. Le forze produttive che Lamco riesce a mettere in campo, sono di circa 70-80 unità, tutte con esperienza pluriennale e da un consolidato rapporto.

LAMCO

Strada Piccarello, 26 04100 Latina Tel. 0773 610892 Fax 0773 610892 www.lamco.eu

Lombardia Informatica SpA, società di servizi a capitale pubblico, è stata costituita nel dicembre 1981 su iniziativa della Regione Lombardia. La mission della Società consiste nell’utilizzare le tecnologie informatiche al fine di innovare i servizi ed incrementare la produttività del sistema regionale per migliorare la qualità della vita dei cittadini e la competitività delle imprese lombarde.

Stand A1 LOMBARDIA INFORMATICA

Lombardia Informatica rappresenta un modello innovativo di azienda pubblica, orientato alla creazione di know-how e allo sviluppo di iniziative progettuali concrete, per favorire la competitività del Sistema regionale allargato. La Società, in qualità di partner tecnologico della Regione Lombardia, progetta e gestisce soluzioni di supporto alla governance regionale e partecipa alle iniziative volte alla realizzazione di infrastrutture informatiche e telematiche per l'accesso di Cittadini e Imprese ai servizi della Pubblica Amministrazione. In particolare Lombardia Informatica ha realizzato la Carta Regionale dei Servizi/Tessera Sanitaria, già distribuita a tutti i cittadini della Lombardia, che consente di accedere, in maniera rapida e sicura, ai servizi della Pubblica Amministrazione e della Sanità, anche attraverso internet direttamente da casa. Da giugno 2007 è operativa la Centrale Regionale Acquisti, il cui obiettivo primario è costituito dalla razionalizzazione degli acquisti e dalla riduzione dei costi di processo delle procedure di acquisto del Sistema regionale allargato.

Microsoft è stata fondata basandosi sull'idea che offrendo gli strumenti adatti è possibile mettere le persone in condizione di creare innovazione e vivere nuove esperienze. Negli ultimi tre decenni non abbiamo mai perso di vista questa convinzione: l'obiettivo di aiutare le persone a realizzare i propri sogni e a utilizzare appieno il proprio potenziale è più forte che mai. In particolare, l'impegno di Microsoft per la Pubblica Amministrazione è volto a contribuire a indirizzare gli sforzi di modernizzazione del settore attraverso un modello aperto di informatica distribuita sulla rete, l'utilizzo di software di nuova generazione e l'impiego di standard condivisi. Consapevole del proprio ruolo di leader, Microsoft desidera favorire con responsabilità e attraverso soluzioni tecnologiche innovative l'aumento della produttività del comparto, impegnandosi attivamente nel cercare di tradurre in realtà le promesse dell'eGovernment e dell'eHealth. L'offerta Microsoft e dei suoi partner fornisce agli enti pubblici una serie di soluzioni basate su standard aperti in grado di migliorare i rapporti degli enti pubblici con i cittadini e le imprese del territorio e di risolvere le più complesse problematiche legate allo sviluppo dell'eGovernment: dalla gestione efficiente dell'infrastruttura IT di un Ente pubblico all'interoperabilità tra le amministrazioni attraverso sistemi di cooperazione applicativa, dall'integrazione dei diversi sistemi di back-office, per facilitare l'erogazione di servizi di pubblica utilità in logica multicanale alla de-materializzazione. Per ulteriori informazioni: www.microsoft.com/italy/pa/

Via Don Minzoni, 24 20158 Milano Tel. 02 393311 Fax 02 26887634 www.lispa.it

MICROSOFT

Via Rivoltana 13/A 20090 Segrate (MI) Tel. 02 70398398 Fax 02 70392020 www.microsoft.com/italy

47


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Regione Lombardia, nel corso degli ultimi anni, ha avviato un profondo cambiamento nella propria attività istituzionale, assumendo progressivamente un ruolo di programmazione, coordinamento e controllo affidando ad altri soggetti il compito di tradurre gli obiettivi in risultati concreti. In questa logica è stato individuato un territorio, quello su cui insistono i Navigli lombardi, come area da governare e di cui sviluppare le potenzialità. Per far fronte a questa esigenza, nel Dicembre 2003 Regione Lombardia ha costituito insieme alle Province, i Comuni e le Camere di Commercio di Milano e Pavia ed il Consorzio di Bonifica Est Ticino Villoresi - la Società Consortile Navigli Lombardi. In seguito hanno aderito alla Società 47 dei 51 comuni rivieraschi (compresi Milano e Pavia). Navigli Lombardi S.c.a.r.l. costituisce il veicolo con il quale i soci consorziati intendono perseguire finalità di salvaguardia, recupero, gestione e valorizzazione dei 5 Navigli (Grande, Martesana, Pavese, Bereguardo e Paderno) e delle relative pertinenze territoriali. In particolare, Navigli Lombardi si occupa di: • Gestione delle attività relative al rilascio delle concessioni di uso delle acque e delle aree demaniali dei Navigli e della riscossione dei relativi canoni; • Coordinamento dell’esecuzione delle opere di recupero dei Navigli; • Valorizzazione del patrimonio ambientale, architettonico e culturale; • Promozione delle attività turistiche, del tempo libero e del marketing territoriale.

One Team srl, in qualità di Business Partner ESRI, vanta una decennale esperienza nella proposta di soluzioni GIS complete per la gestione di Sistemi Informativi Territoriali: dallo studio di fattibilità e progettazione, fino alla vendita “chiavi in mano” di software, hardware e cartografia, oltre ad un’ampia gamma di servizi di formazione, assistenza on-site, telefonica e da remoto. Il settore GIS di One Team mette a disposizione la propria esperienza, sia in numerosi eventi tematici e seminari tecnici gratuiti, sia attraverso piani formativi completi con attività a calendario o dedicate al singolo cliente, per supportare gli utenti nelle fasi di creazione del SIT, per la valorizzazione delle informazioni gestite e l'ottimizzazione dei flussi informativi. One Team vanta inoltre una consolidata esperienza presso le Amministrazioni Locali nello sviluppo di progetti per la distribuzione di dati cartografici sulla rete internet e per la realizzazione di portali GIS-WEB. Un settore Sviluppo Software interno dedicato realizza personalizzazioni su specifica e garantisce la continua evoluzione degli applicativi di One Team per il GIS: ArcUtilities per la gestione delle reti tecnologiche; ArcUtilities Strade per la generazione e per la gestione del Catasto Strade con import/export del formato GDF; ArcFalda per la gestione dei dati di Monitoraggio Ambientale e di bonifica. Per informazioni e per iscriversi alla Newsletter GIS: gis@oneteam.it

Poste Italiane negli ultimi anni ha avviato un profondo processo di rinnovamento tecnologico con l’obiettivo di innalzare la qualità dei servizi e ampliare la gamma dell’offerta. Questa visione strategica, accompagnata ad un programma di cospicui investimenti in infrastrutture e formazione, ha consentito a Poste Italiane di elevare in breve tempo gli standard di efficienza. Il piano di ristrutturazione e il potenziamento dei servizi hanno fatto raggiungere al Gruppo il primato sui mercati internazionali. Poste Italiane è infatti un punto di riferimento anche per molti operatori postali europei e interpreta la propria missione nel Paese, mantenendo ferma l’attenzione sulle esigenze di cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione. L’offerta si articola attraverso la capillare presenza sul territorio di 14 mila uffici postali, più di 70 mila postazioni e un organico di 150 mila addetti. Fanno parte del Gruppo Poste Italiane: il Gruppo SDA, che offre servizi di corriere espresso, logistica, motorecapito urbano; PosteMobile, l’operatore di telefonia mobile che con i suoi servizi esclusivi ad alto valore aggiunto trasforma il cellulare in un “portafoglio elettronico”; Postecom, che sviluppa e gestisce i servizi Internet di Poste Italiane; PosteVita e BancoPosta Fondi SGR, che offrono rispettivamente polizze vita e fondi di investimento; Postel, leader europeo nella posta elettronica “ibrida” e nel settore del document processing.

Stand C2 NAVIGLI LOMBARDI

Via Copernico, 42 20125 Milano Tel. 02 6679131 Fax 02 67101337 www.naviglilombardi.it

Stand A2 ONE TEAM

Via Rondoni, 1 20146 Milano Tel. 02 47719331 Fax 02 47719332 www.oneteam.it

Stand A6/A7 POSTE ITALIANE

Viale Europa, 190 00144 Roma Tel. 0659581 www.poste.it

49


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Progetti e Soluzioni SpA é una software factory che sviluppa sistemi software standard e ad hoc, costruiti sulle necessità dell’utente, studiate e realizzate in partnership con i clienti. Una filosofia basata sulla scelta di linguaggi, metodologie e tecnologie sempre allo stato dell’arte, per realizzare sistemi facili da usare, sicuri, affidabili e stabili nel tempo. Da anni sul mercato dei Servizi Sociali e della Ristorazione collettiva scolastica e ospedaliera, l’azienda annovera tra i clienti le Pubbliche Amministrazioni locali, gli Ospedali, le grandi aziende italiane ed estere dei servizi e della Ristorazione. La gamma di soluzioni School E-Suite® e Hospital E-Suite, diffuse oggi in tutta Italia, gestiscono l'intero processo dei servizi di ristorazione: l’iscrizione, la prenotazione, la distribuzione dei pasti, il pagamento, i solleciti, le statistiche e il monitoraggio della Customer Satisfaction. Il nuovo applicativo QualityMeal® inoltre, consente al comune di effettuare un controllo qualitativo durante la somministrazione dei pasti, per rilevare problemi di varia natura e disporre le misure correttive del caso. Un importante accordo in esclusiva tra l'istituto bancario Intesa SANPAOLO e Progetti e Soluzioni, garantisce oggi a tutti i comuni italiani l'utilizzo degli oltre 4000 sportelli ATM Bancomat presenti sul territorio italiano per il pagamento dei servizi da parte dei cittadini.

Stand A8 PROGETTI E SOLUZIONI

Via Ugo La Malfa, 1 20063 Cernusco sul Naviglio (MI) Tel. 02 4507.4323 Fax 02 4210.8554 www.progettiesoluzioni.it

La Provincia di Milano è una delle più grandi d'Italia. Rappresenta 134 comuni, compresa la città di Milano. E' la più grande area metropolitana italiana: nel territorio provinciale vivono e lavorano oltre 3 milioni di persone, quasi il 6% della popolazione del nostro paese. Con i profondi cambiamenti legislativi degli ultimi anni è avvenuto un graduale e massiccio passaggio di competenze dalla Stato alle Regioni e da queste alle Province. Gli ambiti di intervento della Provincia di Milano si sono così significativamente ampliati: dal Lavoro all'Ambiente, dalla Scuola alla Formazione professionale, alle Politiche Sociali, alla Cultura, al Turismo, dal Patrimonio al Territorio e ai Trasporti. L'ente Provincia, 2500 dipendenti circa, è organizzato in una Direzione Generale e in una serie di Direzioni centrali, a loro volta strutturate in settori: i vantaggi di questa suddivisione sono una maggiore semplificazione dell'attività amministrativa e una maggiore efficienza ed efficacia dei processi decisionali. La sede principale della Provincia è a Milano, nel cinquecentesco Palazzo Isimbardi, ma conta uffici istituzionali e amministrativi distribuiti sul territorio provinciale.

Stand B1/B2 PROVINCIA DI MILANO

Via Vivaio, 1 20122 Milano Tel. 02 77401 Fax 02 77402920 www.provincia.milano.it

Il Servizio Civile Nazionale è ormai una realtà molto diffusa negli enti locali lombardi. ANCI Lombardia da più di sei anni ha raggiunto in questo settore importanti obiettivi, con un sostegno a progetti che vedono coinvolti ogni anno più di 1000 ragazzi in servizi e attività all’interno dei comuni e verso i cittadini. Accreditata quale Ente di Prima Classe presso l'Ufficio Nazionale per il Servizio Civile (UNSC), ANCI Lombardia coordina l'organizzazione e la realizzazione di progetti relativi alle aree informagiovani, sociale, cultura, ambiente e protezione civile in 1174 sedi accreditate distribuite in circa 370 comuni associati. Con il bando ordinario 2009 nel mese di novembre sono stati avviati al servizio circa 650 ragazzi e ragazze tra i 18 e i 28 anni, selezionati tra più di 2.200 candidature provenienti da tutta la Lombardia. In questi mesi è inoltre in fase di avvio il progetto sperimentale di Leva Civica. Per informarsi sulle novità e le iniziative di ANCI Lombardia in merito al servizio civile nazionale è possibile consultare il nuovo sito internet dedicato all'indirizzo: www.scanci.it

Stand D3/D4 SERVIZIO CIVILE ANCI LOMBARDIA

Via Meucci 1 20093 Cologno Monzese (MI) Tel. 02 2531883 Fax 02 93650833 www.scanci.it

51


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

In un territorio ad alta densità demografica e produttiva, Regione Lombardia, Direzione Generale Qualità dell’Ambiente, ha sviluppato un sistema di aree protette comprendente sia ecosistemi naturali sia paesaggi culturali in cui ha avviato un programma di riqualificazione e di fruizione. Tale sistema comprende 24 parchi regionali, distinti per tipologia: fluviali, montani, di cintura metropolitana, agricoli e forestali; 66 parchi di interesse sovracomunale, 64 riserve naturali e 29 monumenti naturali. Da un lato la protezione della natura, dall’altro lo sviluppo compatibile. Sono questi i due valori che le aree protette perseguono. Montagne, fiumi, campagna ma anche territori limitrofi alla città sono oggi tutelati per il valore paesaggistico e l’importante ruolo ecologico che rivestono e sono da considerarsi ottimi esempi di una corretta gestione del territorio che cerca la giusta integrazione fra esigenze economiche e spazi naturali. Qui la conservazione della natura risulta sicuramente prioritaria. Ma le aree protette lombarde si configurano, per la loro natura giuridica, anche come luoghi in cui riscoprire e valorizzare le tradizioni e le risorse locali, luoghi di fruizione, dove sviluppare un turismo consapevole e sostenibile. Elemento quindi di crescita economica, sociale e culturale delle comunità residenti. E sono luoghi fruibili liberamente da tutti. Un risultato importante ottenuto in 20 anni di attenzione da parte della Regione Lombardia nei confronti del territorio.

Stand B6 SISTEMA PARCHI REGIONE LOMBARDIA

Via Stresa, 2 20125 Milano Tel. 02 67655233 Fax 02 67655686 www.parchi.regione.lombardia.it

La SSPAL, Scuola Superiore per la formazione e la specializzazione dei dirigenti della Pubblica Amministrazione Locale, disciplinata dalle disposizioni del DPR 28 gennaio 2008, n. 27 cura: a) la formazione professionale dei segretari comunali e provinciali ai fini del rilascio dell’abilitazione all’iscrizione al relativo albo, nonché lo svolgimento dei corsi di specializzazione e delle relative prove selettive per il conseguimento della idoneità a segretario generale; b) il perfezionamento e l’aggiornamento professionale dei segretari comunali e provinciali; c) la formazione d’accesso alla qualifica dirigenziale, l’aggiornamento professionale ed il perfezionamento del personale della pubblica amministrazione locale che svolge funzioni dirigenziali e direttive. Con deliberazione n. 74 del 6.6.2008 del Consiglio di amministrazione nazionale di A.G.E.S. sono state istituite cinque strutture territoriali: 1) Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria con sede in Milano 2) Scuola Interregionale Veneto, Friuli Venezia Giulia, con sede in Venezia 3) Scuola Interregionale Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche con sede in Bologna 4) Scuola Interregionale Puglia, Campania, Basilicata, Calabria con sede in Bari 5) Scuola Regionale Sicilia, con sede in Palermo. Responsabile della Scuola Interregionale Lombardia, Piemonte, Liguria: avv. Giuseppe Marzullo.

La STARCH srl nasce nel 1985 con la finalità di realizzare software, servizi e sistemi per l'automazione degli uffici tecnici della Pubblica Amministrazione. La Starch produce software per la gestione delle pratiche edilizie, delle agibilità, dei certificati di destinazione urbanistica, delle cartografie, dei PGT, degli immobili, dei dati catastali. Oltre al software di base sono stati realizzati specifici servizi per i Comuni, quali la formazione dell’anagrafe immobiliare, la digitalizzazione delle pratiche edilizie, la rilevazione e sistemazione della toponomastica. Dal 1988 la Starch si occupa di cartografia comunale attraverso un proprio modulo GIS, (Cadclaud 8) integrando e collegando i dati presenti negli archivi dell'Amministrazione con gli oggetti territoriali, creando SIT con tematismi principalmente indirizzati alla toponomastica, all’urbanistica, agli immobili, ai dati catastali, ai dati tributari e ai dati di residenza. Per il mondo Internet sono stati realizzati sistemi per la presentazione delle domande edilizie in digitale (ArchiPro), la pubblicazione delle cartografie e del PGT (VoloNet), dello stato delle pratiche edilizie (ArchiNet), dei regolamenti comunali integrati nel sistema legislativo nazionale e regionale (NormaChiara). La Starch è certificata ISO 9001:2000. Attualmente sono oltre 500 i Comuni che si sono affidati alla Starch per la fornitura di software e servizi e formazione di cartografie e SIT.

S.S.P.A.L. SCUOLA INTERREGIONALE LOMBARDIA, PIEMONTE, LIGURIA

Via Servio Tullio, 4 20123 Milano Tel. 02 43981382 - 02 43981106 Fax 02 4982784 www.sspal.lombardia.it

STARCH

Via Crocefisso 2 20060 Ornago (MI) Tel. 039 6011003 Fax 039 6010532 www.starch.it

53


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Da oltre trent’anni STR è al servizio degli operatori del settore delle costruzioni attraverso la realizzazione di soluzioni informatiche e servizi professionali. Il settore tecnico dell’Ente Pubblico è da sempre uno dei soggetti destinatari delle soluzioni applicative di STR. I principali domini applicativi che vengono ricoperti riguardano: l’area amministrativa dei lavori Pubblici, la progettazione e direzione lavori, l’area del patrimonio, l’area dell’edilizia privata. Attorno a questi ambiti operativi ruotano altre esigenze correlate che necessitano di gradi più o meno elevati di integrazione di informazioni tra di loro. Si pensi a tale proposito alla gestione documentale, al bilancio, alla ragioneria e ai sistemi cartografici, alla pubblicazione di dati sul web. La competenza e l’esperienza di STR maturate in numerosissime collaborazioni con Comuni, Province, Regioni, Utilities, Aler, Ausl e altre stazioni appaltanti pubbliche e private, unite alla innovazione ed attualità delle ultime proposte, tra cui STR Vision, sono la premessa e al tempo stesso la garanzia per la realizzazione concreta di sistemi integrati, scalabili ed efficienti cui la moderna amministrazione, oggi, non può rinunciare. Nel 2007 STR è entrata a far parte del Gruppo Il Sole 24 ORE: oggi STR è una grande azienda, con un team di 130 professionisti organizzati in 4 sedi operative: Pegognaga (MN), Milano, Roma e Napoli. Conta, inoltre, un’importante rete di Partner sul territorio nazionale.

Strategie Amministrative è il mensile che dà voce ai Comuni lombardi. Promosso da Lo-C.A.L. (l’associazione promossa nel 2003 da Anci Lombardia insieme a Legautonomie) e edito Ancitel Lombardia, Strategie Amministrative grazie ad uno stile comunicativo accattivante e ad un’innovativa veste grafica, si propone come un autorevole punto di riferimento per gli amministratori e gli operatori della Pubblica Amministrazione locale. Stampato in 30 mila copie distribuite gratuitamente a tutti gli eletti e funzionari dei Comuni lombardi e consultabile on-line all’indirizzo www.strategieamministrative.it, Strategie Amministrative si avvale di una redazione altamente competente nelle materie trattate e della collaborazione di esperti e specialisti del settore.

STR SOCIETÀ DEL GRUPPO 24 ORE

Via Gramsci, 36 46020 Pegognaga (MN) Tel. 800.462.223 Fax 0376 550180 www.str.it

Stand D3/D4 STRATEGIE AMMINISTRATIVE

Via Meucci 1 20093 Cologno Monzese (MI) Tel. 02 26707271 Fax 02 2536204 www.strategieamministrative.it

Lo studio fornisce consulenza e assistenza in tema di diritto amministrativo a società, enti pubblici ed istituzioni finanziarie. Vanta una notevole esperienze in procedure amministrative per la costruzione e gestione di impianti industriali, edifici ed infrastrutture; in valutazioni di compatibilità urbanistica, procedimenti di espropriazione di aree di pubblica utilità, nonché in questioni relative alla disciplina del commercio. Lo studio presta inoltre consulenza e assistenza nelle negoziazioni con la pubblica amministrazione e gestisce il contenzioso dinnanzi alle competenti sedi giudiziarie. La struttura è altresì attiva nel settore dei servizi di pubblica utilità, delle opere pubbliche e della strutturazione di iniziative miste pubblico-private. Assiste nella societarizzazione e strutturazione di attività nel settore dei pubblici servizi, delle reti di distribuzione ed in generale nella materia dei rapporti tra concedenti e concessionari. Ha assistito numerosi enti e società pubbliche sul fronte delle attività di concessione, trasferimento e riscatto di infrastrutture di rete nei diversi ambiti regolamentari, in particolare gas ed energia elettrica. Ha assistito imprese industriali e fondi di private equity nella realizzazione e gestione di infrastrutture di rete, nonché prestato assistenza in operazioni di project financing con specifico riferimento al complesso degli aspetti legali connessi alla finanza di progetto.

STUDIO LEGALE RADICE & CEREDA

RADICE & CEREDA Via San Sempliciano, 5 20121 Milano Tel. 02 867256 Fax 02 86450080 www.uninetlex.com

55


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

Difendere e valorizzare l’ambiente sono le priorità! Tutela Ambientale del Magentino SpA, che oggi conta (oltre alla Provincia di Milano) 37 Comuni soci, da 47 anni è impegnata ad offrire sul territorio dell’Est Ticino servizi primari nel settore del trattamento e della depurazione delle acque reflue. Un’attenzione all’ambiente che si traduce non solo nell’impiego delle più moderne tecnologie e nell’installazione di apparecchiature d’ultima generazione, ma anche nel contenimento dell’impatto ambientale e promozione di una cultura che vuole coniugare economia, sviluppo e compatibilità ambientale. Dal primo depuratore realizzato nel 1969 (7 anni prima della “Legge Merli”, prima norma italiana in materia di disinquinamento idrico) all’impianto centralizzato di Robecco sul Naviglio (tra i più grandi della Lombardia), con oltre 80 km di collettori intercomunali, la Società ha rappresentato un punto di riferimento riconosciuto per qualità, esperienza e forte capacità organizzativa nella valorizzazione e preservazione delle risorse idriche del territorio. Il 2009 per TAM SpA, che depura acque reflue provenienti dalle reti fognarie comunali di un bacino territoriale di circa 400.000 abitanti, è l’anno delle opere pubbliche, con la realizzazione di importanti investimenti ATO sulle reti comunali. Sul fronte sensibilizzazione, continua inoltre l’impegno del “Magentino” nella promozione di iniziative di crescita di una nuova cultura dell’acqua, dando il buon esempio e suggerendo una serie di comportamenti virtuosi individuali e collettivi.

Tutela Ambientale Sud Milanese TASM spa è l'azienda pubblica che ha realizzato e gestisce undici impianti di depurazione delle acque civili e industriali collocati nella parte sud della metropoli per circa 500mila abitanti equivalenti, su un territorio di 300 Kmq. La sua organizzazione gode della certificazione di qualità secondo la norma europea UNI EN ISO 9001/2000 e del sistema ambientale UNI EN ISO 14001:2004. TASM partecipa, con le altre aziende del settore, ad AMIACQUE srl, società alla quale l'Autorità d'Ambito provinciale di Milano ha affidato il ciclo integrato dell'acqua. Collabora con le principali ONG italiane per progetti di cooperazione internazionale dove l’acqua è una “emergenza”. TASM detiene la maggioranza delle quote in Rocca Brivio srl proprietaria dell'omonimo complesso monumentale sulla via Emilia in San Giuliano Milanese. TASM è l’ideatore di Casa dell’Acqua (www.casadellacqua.com), erogatori pubblici di acqua naturale gassata e/o refrigerata. Ne sono state attualmente costruite 14 nei Comuni a Sud di Milano ed inoltre 2 Case dell’Acqua al Parco dell’Idroscalo (Milano) e a Trezzano sul Naviglio la prima Casa Mix Acqua/Latte con l’innovativo sistema a garganella WaterDrop. Altre Case dell’Acqua sono state inaugurate fuori della Provincia di Milano a Gaglianico (Biella), Lomagna (Lecco), Osnago (Lecco), Merlino (Lodi), Alpignano (Torino). Nuove Case dell’Acqua verranno aperte nella primavera 2010: Calvignasco, Mediglia, San Giuliano Fraz. Sesto Ulteriano, Bubbiano, Rosate, Carpiano e Lacchiarella. TASM sostiene LIDA, il Laboratorio Internazionale dell’Acqua che sarà realizzato dalla Fondazione LIDA nell’ambito del percorso EXPO 2015.

Il Gruppo Telecom Italia, una grande realtà dell’ICT in Italia, opera nelle tlc fisse e mobili, internet e media, attraverso marchi noti come Telecom Italia, TIM, Alice e Virgilio, La7 e MTV Italia. Nell’office and system solutions Olivetti è ancora oggi simbolo di tecnologia e design italiano nel mondo. All’estero, il Gruppo ha in TIM Brasil uno fra i principali operatori del paese. Infrastrutture e tecnologie all’avanguardia, know how differenziati ed inseriti nel modello organizzativo customer centric per aderire alle esigenze della clientela, sono alla base della strategia di crescita del Gruppo, che punta sull’offerta di nuovi servizi, le funzionalità della banda larga fissa e mobile, i business innovativi in settori adiacenti (IPTV, ICT, digital home). Al centro dell’attività un portafoglio che comprende dai servizi di comunicazione integrati per i consumatori a soluzioni ICT avanzate per il business. I numeri del Gruppo al 30/6/2009: 32,6 milioni linee mobili in Italia e 37,8 milioni in Brasile; 6,8 milioni accessi broadband retail in Italia e 2,5 milioni in Germania e Olanda; oltre 16,6 milioni collegamenti retail alla rete fissa in Italia; 3,1 milioni i visitatori unici di Virgilio, media giornaliera; 3% l’audience share media giornaliera di La7. 13.953 milioni di euro i ricavi (2008: 30.158 milioni di euro); 5.670 milioni di euro l’EBITDA (2008: 11.367 milioni di euro), 2.043 milioni di euro gli investimenti industriali (2008: 5.365 milioni di euro).

Stand A11 TAM - TUTELA AMBIENTALE DEL MAGENTINO

Via San Giovanni 41 20087 Robecco sul Naviglio (MI) Tel. 02 94975040 Fax. 02 94975033 www.spamagentino.it

Stand A11 TASM

Via Enrico Fermi, 1/41 20090 Noverasco di Opera (MI) Tel. 02 576813.1 www.sudmiacque.it

Stand C7 TELECOM ITALIA

Piazza Affari, 2 20123 Milano Tel. 02 85951 Fax 02 801004 www.telecomitalia.it

57


Partecipano 17, 18, 19 novembre 2009

UniCredit Corporate Banking è la Corporate Bank che, grazie alla fusione tra il Gruppo UniCredit e Capitalia, può vantare oggi oltre 100.000 imprese clienti pari a una quota di mercato di circa il 12 per cento. Il presidio del settore pubblico è assicurato dall'Area Settore Pubblico, che svolge attività di indirizzo, di supporto e di consulenza. L'Area ha anche il compito di approfondire la conoscenza degli specifici bisogni del settore con l'obiettivo di strutturare prodotti e servizi rispondenti a modelli commerciali di eccellenza, in grado di soddisfare la nuova domanda finanziaria che proviene dal mercato pubblico. Sul territorio operano le Filiali Settore Pubblico costituite sulla base di un modello di servizio "specializzato" che valorizza al meglio le potenzialità del mercato pubblico mediante un presidio diretto garantito da strutture esclusivamente dedicate alla gestione e allo sviluppo delle relazioni col settore pubblico. Le Filiali si avvalgono del supporto di Specialisti in grado di cogliere il business.

Stand C6 UNICREDIT CORPORATE BANKING

Via Garibaldi, 1 37121 Verona Tel. 045 8081505 Fax 045 8679787 enti.uccorporate.it@unicreditgroup.eu

L’Unione delle Province lombarde (UPL) é un'associazione senza scopo di lucro che rappresenta le istanze politico-istituzionali delle undici Province nei confronti della Regione Lombardia e delle altre amministrazioni statali e locali. Nel 2010 UPL celebrerà il 65° anniversario di fondazione, essendo stata costituita a Milano il 17 giugno 1945. Il Consiglio Direttivo UPL, composto dai Presidenti delle Province in carica, il 28 settembre 2009 ha riconfermato Presidente UPL Leonardo Carioni, Presidente della Provincia di Como, e ha eletto Vicepresidenti il Presidente della Provincia di Pavia Vittorio Poma (vicario) e Dario Allevi, Presidente della nuova Provincia di Monza e della Brianza. Il Consiglio Direttivo cura l’attuazione degli indirizzi politico-programmatici approvati dall’annuale Assemblea Generale, rappresentativa dei Consigli provinciali che, con le modifiche statutarie del 2005, hanno un nuovo ruolo nell'azione di UPL. Oltre all’attività ordinaria complessiva, con la redazione di Documenti e la partecipazione a riunioni, consultazioni ufficiali e convegni, UPL é rappresentata in Conferenza Regionale delle Autonomie, insieme all'Associazione dei Comuni ed é organizzata in gruppi di lavoro tematici che coinvolgono gli Assessori delle Province lombarde. Direzione e Segreteria Tecnica UPL supportano gli organi dell'Unione e hanno strutturato un sito web per consentire una comunicazione, non solo interna alle Province, sempre più efficace e diretta.

Stand B3 UNIONE PROVINCE LOMBARDE (UPL)

c/o Provincia di Milano Via Vivaio 1 20122 Milano Tel. 02 77401 Fax 02 77402237 www.provincia.milano.it/upl

L’Università Cattolica vanta una lunga esperienza nell'Alta Formazione a beneficio del mondo delle professioni, delle imprese e per il personale della pubblica amministrazione. In particolare, sono molte e qualificate le proposte utili per supportare funzionari e dirigenti degli enti locali di fronte alle numerose sfide poste dai cambiamenti che stanno interessando i Comuni italiani. Ogni anno vengono proposti nelle 5 sedi oltre 100 Master universitari che favoriscono l'armonizzazione dei titoli di studio rilasciati dai principali paesi europei e uno stretto collegamento con il mondo del lavoro. Le 7 Alte Scuole (ASERIEconomia e Relazioni Internazionali, ALMED-Media Comunicazione e Spettacolo, ALTISImpresa e Società, ASAG-Psicologia “Agostino Gemelli”, SMEA-Economia Agroalimentare, ASA-Ambiente, ALTEMS-Economia e management sanitario) sono realtà di eccellenza nella ricerca e nella didattica in ambiti di grande rilevanza scientifica. La Formazione Permanente è la struttura finalizzata alla formazione e all’aggiornamento professionale e realizza annualmente più di 300 tra corsi, seminari, workshop, giornate di studio. I Corsi e le Scuole di Dottorato consentono di acquisire competenze necessarie per esercitare attività di ricerca di alta qualificazione presso università, enti pubblici o soggetti privati. Le Scuole di Specializzazione completano l’offerta formativa con percorsi qualificati e accessibili al termine di una laurea specialistica o quadriennale.

Stand A9 UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE

Largo A. Gemelli, 1 20123 Milano Tel. 02 72345701 Fax 02 72345706 www.unicatt.it

59


Organizzazione Ancitel Lombardia Via Meucci, 1 - 20093 Cologno Monzese MI Tel. 02 26707271 - Fax 02 2536204 www.ancitel.lombardia.it info@ancitel.lombardia.it Guida Fieraforum RisorseComuni 2009 - VIII Edizione Chiusa in redazione il 9 novembre 2009 Progetto e realizzazione grafica: Luciano Caponigro Fotografie: Luciano Caponigro, Paolo Covassi, AndreasG, Simone Grazioli, Gabriel Natali Stampa: Grafiche Cam - Pandino (Cr) www.risorsecomuni.it info@risorsecomuni.it


www.risorsecomuni.it


Guida a RisorseComuni 2009