Page 1

Aprilia, 10-5-2012 – Nel giorno dei funerali solenni

Per Roberto Arioli

Caro Presidente consentimi di chiamarti Robertone, mi piace pensare che hai preso per mano i nostri amici: Settimio, Gianfranco, Maria Domenica, Ivana e li hai accompagnati in cielo tenendoli sotto la tua ala protettiva, senza paura... Protettivo come lo eri con tutti i ragazzi e volontari dell'A.N.C. Sono felice di aver percorso un tratto di strada di vita insieme a te, un Presidente, un uomo, di cui ho imparato a comprendere i difetti e apprezzarne i pregi. Roberto, un “gigante buono”, che sapevi essere coinvolgente e trascinatore in tutte le esperienze che con l'A.N.C. affrontavamo; ci trasmettevi l'entusiasmo che avevi e la forza che mettevi nell'aiutare le persone in difficoltà sia in situazioni di grande emergenza, che in problematiche della vita quotidiana. Robertone eri sempre attento a valorizzare e dare stima ad ogni persona che ti stava accanto; eri un amico leale, un Presidente capace di ascoltare e condividere ogni piccolo sogno dei tuoi ragazzi nelle attività in mare, in montagna, nei tanti compiti della Protezione Civile. Hai sempre creduto nella forza di un gruppo di persone che condividevano i tuoi stessi ideali, mettendo la propria conoscenza e la propria individualità a disposizione delle persone che ne avevano bisogno. Mia figlia mi ha domandato: “perchè il gigante buono è andato in cielo?” gli ho risposto che LASSÚ avevano necessità di un “angelo grande grande”, ma di non essere triste perchè Roberto ha lasciato in tutte le persone che gli vogliono bene, tante parole, tante emozioni... Hai lasciato nei nostri cuori l'essenza della tua anima. Grande Roberto, abbraccia Marco, e proteggi come avresti fatto se avessi potuto i “TUOI VOLONTARI” che sono volati in cielo con te: Settimio, Gianfranco, Maria Domenica, Ivana... Ciao Robertone porta un saluto da parte di noi tutti, ai tuoi e ai nostri amici fraterni che sono LASSÚ con te. Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi dell'artt. 12 e seguenti della Legge 633/1941

Lettera per Roberto Arioli  

Aprilia, 10 Maggio 2012 - Lettera per Roberto Arioli, letta il giorno dei Funerali solenni, da R. Alotta.

Lettera per Roberto Arioli  

Aprilia, 10 Maggio 2012 - Lettera per Roberto Arioli, letta il giorno dei Funerali solenni, da R. Alotta.

Advertisement