Issuu on Google+

SCUOLA dell’ dell’INFANZIA PARITARIA “Amore Misericordioso” Misericordioso”

P.O.F. dell’’Offerta Formativa Piano dell


OBIETTIVI DIDATTICI

COMUNITA’ COMUNITA’ EDUCATIVA

Creare un ambiente sereno. Sviluppare la personalità del bambino. Favorire la progressiva conoscenza di sé. Favorire l’acquisizione di alcune regole e valori della vita sociale. Garantire pari opportunità. Sollecitare esperienze formative e sensibilizzare ai principali problemi dei nostri giorni. Coltivare gli interessi e le inclinazioni del bambino.

Il nostro Istituto, per mezzo degli Organi Collegiali, promuove e garantisce la collaborazione attiva, alla vita della scuola, di tutti i membri della Comunità educativa: alunni, ex-alunni, genitori, docenti religiosi e laici.

OBIETTIVI FORMATIVI Superamento dell’egocentrismo. Sviluppo del senso della responsabilità. Sviluppo della creatività. Formazione morale e religiosa. Sviluppo delle competenze, capacità e attitudini proprie di ognuno. Rafforzamento dell’autonomia e identità

P.O.F. SCUOLA dell’ dell’INFANZIA AMORE MISERICORDIOSO

FORMAZIONE DOCENTI

FORMAZIONE GENITORI

Oltre i corsi di aggiornamento didattico, organizzati da strutture esterne, l’Istituto predisporrà corsi a vari livelli, anche in collaborazione con i docenti di altre Scuole cattoliche del territorio.

Per la formazione dei genitori, la nostra Scuola si avvale della collaborazione del CENPIS, tramite il PATTO FORMATIVO della FIDAE, che offre incontri su tematiche psicologiche.


IDENTITA’ La nostra Scuola “Amore Misericordioso” accoglie i bambini in un clima fraterno, sereno, gioioso, di famiglia.

Finalità Finalità della Scuola dell’ dell’Infanzia

Maturazione dell’Identità Conquista dell’Autonomia Sviluppo delle Competenze

Si attuano attraverso i campi d’esperienza, che sono gli ambiti del fare e dell’agire del bambino.

I campi di esperienza sono:sono:-

Il corpo e il movimento I discorsi e le parole Lo spazio, l’ordine e la musica Messaggi, forme e media Il sé e l’altro

Il gioco ha un’importanza fondamentale in tutte le sue forme ed espressioni chiave d’accesso a tutti i campi d’esperienza. Tutte le forme di gioco sono importanti e trovano adeguato spazio nell’organizzazione della giornata scolastica.

PENSIERI DI MADRE SPERANZA

Gli alunni devono essere considerati come membri della nostra famiglia. Caratteristiche della nostra Scuola e amore e gioia. Il fine educativo tende alla moralità come attuazione della natura umana. La vera autorità è quella che promuove il raggiungimento della maturità. l’educazione concepita come facoltà di scegliere il bene. La correzione deve procedere dal desiderio di rendere i bambini buoni e virtuosi. La vera madre cerca di rendere forte lo spirito dei figli e ne studia il carattere per trattare con loro.


sintesi POF