Page 8

Europa

LA DISCRIMINAZIONE DEI ROM IN EUROPA: PRIME VITTIME I BAMBINI di Annalisa Zanuttini e Giuseppe Provenza

Bambini ROM in una scuola di Ostrava, Repubblica Ceca, Aprile 2015 © Amnesty International / Jiri Pasz

Chi sono i ROM? ˆˆ Si ritiene che siano arrivati in Europa dal nord dell’India nel IX secolo

In quasi tutti i Paesi europei i ROM hanno condizioni di vita al di sotto delle varie medie nazionali hh redditi inferiori alla media

ˆˆ Non esiste un censimento ufficiale ma si parla di circa 10\11 milioni di persone, che rappresentano una delle minoranze più grandi e discriminate in Europa

hh peggiori condizioni di salute

ˆˆ Circa il 70% vive in Europa centrorientale dove rappresenta tra il 5 e il 10% della popolazione

hh alti livelli di disoccupazione

ˆˆ Vi sono grosse presenze anche in Europa occidentale: ƒƒSpagna: tra 600 mila ed 800 mila persone ƒƒFrancia e Regno Unito: 300 mila persone ƒƒItalia: 140 mila persone Inoltre all’interno del termine più generico “ROM” si definiscono molti sottogruppi basati su differenze di storia, lingua e professioni Voci - FEBBRAIO 2019 N.1 / A.5

hh abitazioni più misere hh un tasso di alfabetizzazione più basso

Di tale discriminazione diffusa e permanente in Europa le prime vittime sono i bambini ROM che in alcuni paesi vengono collocati forzatamente in classi “differenziate” e finiscono con l’abbandonare il percorso scolastico, perdendo un’importante possibilità per uscire dal circolo vizioso di povertà e di emarginazione in cui sono costretti. Alcuni paesi europei, in particolare, vanno citati per attuare una vera e propria discriminazione sistematica nei confronti dei minori ROM.

8

Profile for Amnesty International in Sicilia

Voci - Numero 1 Anno 5 - Amnesty International in Sicilia  

New
Advertisement
Advertisement