Page 6

Attualità

BABY MAMME E POVERTÀ EDUCATIVA di Anna Maria Giorgi-Hellström

Foto tratta dal Report: “Non ho l’età. I matrimoni precoci nelle baraccopoli della città di Roma”, Associazione 21 luglio Onlus - Nov. 2017 / © Giovanni Pulice

“Poiché il mondo si è impegnato a porre fine ai matrimoni precoci entro il 2030, dobbiamo raddoppiare i nostri sforzi per evitare che a milioni di ragazze venga sottratta l’infanzia da questa pratica disumana” Anju Malhotra Consigliere Principale in materia di Genere e Sviluppo, UNICEF Matrimoni e gravidanze precoci costringono ogni anno milioni di adolescenti, spesso poco più che bambine, ad abbandonare gli studi. L’analfabetismo e la mancanza di istruzione le condannano alla sottomissione al marito e alla sua famiglia. Spesso leggi arretrate vietano ad una ragazza che ha messo al mondo un figlio di tornare a frequentare la scuola. Le gravidanze precoci registrano un alto rischio di parti difficili e di mortalità di madri e bambini sia durante la gravidanza che durante il parto. Il ricorso all’aborto, praticato da persone che non hanno una Voci - FEBBRAIO 2019 N.1 / A.5

preparazione adeguata oppure in ambienti che non raggiungono uno standard medico minimo, rimane un rischio altissimo nelle gravidanze non volute di queste adolescenti.

La situazione oggi Gli ultimi dieci anni hanno visto una riduzione significativa dei matrimoni precoci a livello globale. Grazie agli sforzi compiuti in vari paesi, circa 25 milioni di bambine sono state salvate da una vita senza futuro. Secondo le recenti stime di UNICEF, tra le giovani donne di età compresa tra i 20 e i 24 anni, poco più di una su cinque (21%) si è sposata quando aveva meno di 18 anni. Dieci anni fa il rapporto era di una su quattro (25%). Ma se questi dati mostrano un trend positivo e offrono una speranza per il futuro, l’UNICEF ci conferma che ogni anno ci sono ancora 12 milioni di spose bambine. Al ritmo attuale, di qui al 2030, saranno oltre 150 milioni le ragazze che si sposeranno prima del 18° compleanno.

6

Profile for Amnesty International in Sicilia

Voci - Numero 1 Anno 5 - Amnesty International in Sicilia  

New
Advertisement
Advertisement