Issuu on Google+

L’ ARRIVO DI UNA NUOVA VITA


1. Scrivere nelle valigie il vostro nome, indirizzo e telefono in Italia. Sciivere anche il nome dell’Associazione di Amici di Don Bosco. Onlus. Colombia. Calle 24 A N° 44A-71 (nuevo indirizzo) Quartiere: Quinta Paredes, Telefoni: (+ 57 1) 2697178

2. Chiudere le valigie con piccoli lucchetti

3. Dividere il vostro bagaglio in 2 o 3 valigie, in modo che se una valigia non arriva, avrete quello necessario mentre arriva la valigia scomparsa.

Suggerimenti per il viaggio

4. Sistemate una piccola valigia con delle cose indispensabili per il viaggio della settimana d’integrazione nella città di origine del bambino/a assegnato dall’ ICBF

5. Nell’aeroporto “EL DORADO” di Bogotá, dopo di scendere dall’arereo arriverete a immigrazione, ove i funzionari metteranno sul vostro passaporto il rispettivo timbro d’ingresso al Paese. Dovrete dare l’indirizzo dell’Associazione in Colombia, quando vi sia richiesto.

6. Fuori ci sarà la Legale Rappresentante che vi aspetterà con un cartello con il logo dell’Associazione Amici di Don Bosco, dove figureranno i vostri nomi . Lei sarà la persona incaricata di attendervi durante il vostro soggiorno in Colombia


Suggerimenti per il viaggio

8. Per quelli che viaggiano fuori di Bogotá, prima del viaggio della destinazione seguente, dovrete consegnare alla Legale Rappresentante i documenti necessari, come l’autorizzazione della Commissione e il Decreto di Convivenza, salvo che questi documenti siano stati richiesti dalla città dove andrete.

9. Ricordate che non siete da soli: Se avete qualche dubbio, non esitate a chiamare e fare le domande che volete all’Associazione in Colombia, soprattutto negli aspetti che riguardano lo sviluppo del processo di adozione o dell’Associazione in

7. La Legale Rappresentante vi spiegherà il passo ad eseguire: il cambio di Dollari o Euro, il vostro alloggio, posti turistici e centri commerciali a visitare, indicazioni generali del viaggio alla città corrispondente e il giorno del rientro in Italia.

generale. 10. Se sentite che qualcosa non va o non funziona, fatelo sapere senza dubbio all’Associazione in Colombia o in Italia. Tutto ciò con il proposito di accompagnarvi e appoggiarvi nel processo. In qualsiasi caso, ricordate che possiamo considerare i suggerimenti officiali rivolti direttamente all’Associazione.


11. Aiutateci a mantenere vivo il rapporto tra di noi: una volta alla settimana scrivete all’e-mail dell’Associazione Amici di Don Bosco – Onlus, Italia per sapere come vanno le cose. Scrivete anche il giorno, ora e recapito telefonico dove potremo chiamarvi. Nonostante essere geograficamente lontani, l’Associazione sta lavorando per voi e per il vostro benessere.

12. L’équipe della Colombia che vi aiuterà è integrato da i seguenti professionisti: La Legale Rappresentante, Mariem Villamil Villar: L’Assistente Sociale, Julieta García; il Medico Psichiatra, William Villamil Villar, l’autista, Carlos Andrés Campos; i traduttori. Tutti conformano un gruppo di lavoro del quale l’Associazione è la responsabile, poiché dipende anche da voi che tutto proceda in modo corretto. Se avete delle domande o inquietudine, rivolgetevi alla Legale Rappresentante; il suo compito è aiutarvi a risolverli.


1

2

Controllate tutti i documenti, biglietti aerei, includendo quello del bambino/a. Passaporto con visto vigente, apostille e i timbri che la legge italiana richieda. Certificato d’idoneità del Tribunale Italiano con apostille

Certificati di precedenti penali tradotti da un traduttore ufficiale della Colombia da consegnare alla Legale Rappresentante nella città dove si svolgerà il processo e le relazioni periodiche predisposte dall’Associazione.

Carte di credito: controllare che siano autorizzate in Colombia. Dollari, Euro e oggetti personali, dovranno portarsi in un marsupio.

4

3 Documenti legali dell’ICBF (Copia dell’autorizzazione della Commissione per l’ingresso e residenza del bambino/a rivolto alla Legale Rappresentante a Bogotá, poiché questo documento dovrà essere spedito all’Ambasciata d’Italia, 2 copie del certificato del decreto di convivenza legalizzati e con apostille) del bambino/a.

È preferibile avere copia di tutti i documenti, poiché questi saranno ritenuti dalle autorità in Colombia; fotocopiare i passaporti (5 copie della pagina con la foto e della pagina dove si trova il visto).

5

Portate sempre i documenti con voi nella valigia di mano; non perderli mai di vista. Il periodo programmato per il soggiorno in Colombia deve essere lo sufficiente lungo, con possibilità di cambiare il viaggio di ritorno.

6


Ogni Paese ha la sua cultura e abitudini. È utile sentire qualsiasi raccomandazione sulla Colombia, particolarmente sulla meravigliosa avventura che questo paese vi invita a vivere.

1.

Non dare confidenza agli strani, non importa se sono italiani o genitori adottivi

come voi. Non si tratta di essere maleducati, ma di rispettare la privacy di tutti e della loro famiglia. Non accettare inviti da persone con le quali non avete una profonda e vecchia amicizia. Il soggiorno è lungo (come minimo sono 45 giorni); dipende da voi che sia gradevole e si converta in un’indimenticabile avventura. Ricordatevi che la casa, gli amici e i parenti sono a 10.000 KM di distanza; presto vi rincontrerete con loro per fargli conoscere vostro figlio/a. Ricordatevi che ogni esperienza adottiva è unica e irrepetibile. Concentratevi su quello che state vedendo e siate positivi; sin dall’inizio i figli ci insegnano la pazienza, l’ottimismo, la tolleranza, il rispetto e l’autonomia dell’essere.


2.

In qualsiasi situazione riguardo al

vostro soggiorno o al processo stesso, fidatevi dell’équipe di professionisti dell’Associazione in Italia e in Colombia. Non dovete accettare inviti. Evitate di stabilire legami di stretta confidenza.

3.

Se avete bisogno d’informazione

addizionale riguardo al bambino/a o della sua storia, rivolgetevi alla Legale Rappresentante che vi ha aiutato nel processo; ricordatevi che potete sempre chiedere l’assistenza del medico psichiatra, della traduttrice, dell’avvocato e dell’assistente sociale dell’Associazione in Colombia. (Fate la richiesta per iscritto via e-mail e nello stesso modo riceverete una risposta).

4.

Prendete le precauzioni

necessarie per uscire la sera. Consultate i posti da visitare, richiedete sempre compagnia del personale dell’Associazione.

6.

Accordi di convivenza 5. In nessun modo dovete avere l’iniziativa di contattare la madre sostituta o l’istituzione di protezione, né persona alcuna che precedentemente abbia avuto contatto con il bambino/a

In nessun modo permettete

che qualcuno interferisca nel processo d’integrazione con il bambino/a. È responsabilità dei genitori non dare la possibilità a nessuno d’intromettersi nei temi che siano di natura assolutamente privata.

7.

L’incontro

con il bambino/a, può essere un’occasione di approfondimento per rinforzare i legami di affetto e di amore. Il difensore di famiglia dell’ICBF vi darà tutto l’aiuto di cui avrete bisogno.


8.

L’agenda che vi consegnerà l’ICBF

include le abitudini, gli alimenti e le consuetudini del bambino/a, così come la dieta che vi servirà nell’adattamento tanto dei genitori come del bambino. Ricordatevi che i bambini hanno un ritmo di vita diverso dal nostro. Normalmente hanno tre pasti principali e due merende, una al mattino e altra al pomeriggio; i più piccoli mangiano col biberone secondo le loro abitudini e dovete stare attenti a qualsiasi necessità del bambino (Acqua, cibo, pannolini, giocatoli, fazzoletti, fazzoletti umidi, e abbigliamento). Anche dovete essere preparati quando sarete chiamati alle riunioni ufficiali. È consigliabile fare un transito sottile tra la dieta colombiana e quella italiana.

9.

I viaggi turistici o passeggiate

dovranno

essere

informati

coordinati dall’Associazione.

e

10.

In nessun caso il bambino

colombiano può uscire senza aver finalizzato il processo di adozione, includendo tra l’altro, il visto e il passaporto.

11.

L’équipe di professionisti si atterrà ai

processi e orari legali stabiliti dall’ICBF sede regionale o nazionale, Tribunali, Studi Notarili, Uffici dello Stato Civile, Sovrintendenza di Notariato e Registro, Ministero degli Affari Esteri e l’Ambasciata d’Italia a Bogotá. La filosofia e i processi stabiliti dalla nostra società, richiedono il massimo di rispetto delle abitudini, leggi, regolamenti al momento d’interagire giustamente con il trattamento e il servizio per tutti gli assistenti.


12.

La disciplina in Colombia è una

caratteristica della dinamica con i bambini. Soprattutto con i bambini in custodia che generalmente presentano un elevato grado di autonomia (è fisiologico che patiscano un fenomeno di regressione al momento di sentirsi sicuri con la mamma e il papà) e gran capacità di ascolto e di accettazione di raccomandazione dei genitori nel loro comportamento. Potete chiedere assistenza dalla psicologa che ha eseguito il processo del bambino/a. L’Associazione a Bogotá ha a vostra disposizione il suo équipe professionale per

13.

Alcuni

bambini/e

possono

presentare difficoltà, soprattutto i più grandi; dovete correggerli con autorità al momento di costruire con loro le regole e accordi di convivenza, non cedete mai alla tentazione di usare mezzi di punizione che involucri il contratto fisico. Se il bambino ha un comportamento forte (può essere un sintomo d’insoddisfazione che sta attraversando), potete accudire alla psicologa, che potrà darvi delle indicazioni con un efficace risultato.

queste necessità.

14.

Non è utile accelerare le soluzioni, raccomandazioni e contributi esterni da parte

di amici, parenti o diverse persone. Ricordatevi che tutto quello che fate agli occhi dell’autorità straniera, si considera fatto dall’Associazione Amici di Don Bosco. Perciò se in determinato momento avete l’impulso di alzare la voce o di sfogare la vostra rabbia innanzi alle autorità colombiane, vi preghiamo di cercare il modo di controllale il vostro disagio; pensate che in Italia ci sono altre coppie in attesa del loro figlio. Se prima di voi ci fosse stata una coppia a sbagliare, voi sareste stati quelli ad assumere le conseguenze.


Alcune istruzioni per la vostra

esperienza in Colombia 1.

2. Se tutto il processo di adattamen to si realizza a Bogotá, il giorno dopo vi trasferirete all’alloggio che la Legale Rappresentante

La prima sera

del vostro soggiorno in Colombia, la trascorrerete nella sede dell’Associazione Amici di Don Bosco, Colombia, sita nel Quartiere “Quinta Paredes”

3.

Il luogo è previsto di tutti gli elementi ed utensili necessari per farvi sentire come in casa con spazi privati e familiari.

4.

Per la pulizia, avrete una persona che sarà

5.

Il luogo è composto da un soggiorno, sala da

l’incaricata di mantenere tutto in ordine; potete affidarvi alla sua collaborazione. (come segno di gratitudine si suggerisce lasciarle una mancia prima di ritirarsi dal posto).

vi informi. pranzo, due camere da letto, bagni con doccia (possibilmente la doccia non sia manuale, poiché vi suggeriamo di utilizzare una vasca da bagno per lavare il bebè in modo più comodo e sicuro), una cucina con tutti gli utensili necessari per la preparazione di alimenti. Così vi sentirete in casa.

6.

Il voltaggio in Colombia per gli apparecchi elettrici è di 110; le

prese sono diverse da quelle italiane; vi consigliamo di portare degli adattatori che potete trovare in qualsiasi negozio di ferramenta della città. Assicuratevi di viaggiare con i cavi del cellulare, rasoi e altri utensili che considerate necessari.


7. I supermercati e centri commerciali

sono ottimi e potete trovare tutti i prodotti di marche riconosciute in Italia La Pasta: Nel supermercato troverete marche di pasta come DE CECCO E BARILLA Il caffè: Il caffè colombiano è ottimo e anche troverete cappuccino di altissima qualità. La carne: Dovete fidarvi del taglio del macellaio, spiegando quello che desiderate. Frutte e verdure: Vi raccomandiamo di assaggiare tutti i tipi di frutta nazionale.

SUPERMERCATI E CENTRI COMMERCIALI 8.

Vi conviene comprare una

scheda telefonica per chiamate nazionali e/o internazionali (l’operatore vi darà le istruzioni di come usarla). Dopo di aver fatto il Check-In nella ricezione dell’albergo, vi raccomandiamo di andare al supermercato per comprare quello necessario.


1.

2.

Il giorno della consegna nell’ICBF, cercate di ricevere il bambino/a, con un callido abbraccio e cercate sin da quel momento, a costruire vincoli di affetto. L’AMORE, LE COCCOLE E GLI ABBRACCI sono per loro il miglior regalo. Sentitevi amati attraverso il bambino (questo processo sempre s’inizia con una benedizione per tutti).

In questo primo avvicinamento, vi raccomandiamo di portare qualche regalo (una bambola o un peluche), può essere impacchettato in una scatola o in una piccola valigia che faccia parte del regalo e che dopo vi servirà per mettere i giocatoli.

3.

Potete

anche

portare

una

torta o dei biscotti per compartire con l’équipe tecnico o dell’ICBF, con la finalità di fare di quel giorno, un momento molto speciale


4. Potete anche fare delle foto per

organizzare un album come inizio dell’integrazione del bambino nella famiglia. Chiedete a qualcuno di fotografarvi, così potrete godere di questo momento.

5.

Decorate

il

luogo

dove

Si fa consegna dei regali portati dall’Italia, per vivere la gioia che si sta sentendo in quel momento così speciale e importante per tutta la famiglia.

7.

I dolci e i biscotti sono importanti, però per il bambino è più significativo avere una cena in famiglia per continuare a costruire un’eccellente integrazione familiare e di affetto.

vi

alloggerete, tanto nella città di consegna del bambino/a come a Bogotá. Potete mettere il nome del bambino/a in una bacheca con lettere grandi e colorite; addizionalmente mettere palloncini di colori con un cartello di benvenuto.

6.


PROFESSIONISTI IN COLOMBIA Legale Rappresentante : Nome: Mariem Villamil Villar Cellulare (della Colombia): 315-8935405 Telefono Residenza: 3157338 Telefono Ufficio: 2697178

Medico Psichiatra: Nome: William Villamil Villar Cellulare (della Colombia): 315-3647771 Telefono residenza: 3157338 Telefono Ufficio: 2697178

Assistente Sociale: Nome: Julieta Garc铆a G贸mez Cellulare (della Colombia): 317-6448537 Telefono Ufficio: 2697178

Cellulare Ufficio: 317-6448550

amicidonbosco.colombia@gmail.com info@amicididonbosco.org. (Italia)


La Nostra arma segreta è la creatività

L’unica montagna con neve accanto al oceano Numero uno al mondo in produzione di smeraldi

Terzo produttore di Caffè nel mondo e abbiamo una delle marche più riconosciute a livello internazionale Secondo produttore di Mora nel Mundo

Primo al mondo in varietà di Uccelli. 1815 speci e Varietà di farfalle: 3.000 famiglie, 14.000 specie Nel 2004 siamo stati il paese più felice del mondo. Nel 2006 abbiamo ottenuto il secondo posto. Il museo dell’oro più importante dell’America Latina

Il primo paese in chirurgie rifrattive: miopia, ipermetropia e astigmatismo.


PIATTI TIPICI PER ASSAGGIARE E GUSTARE

Ajiaco santafereño Chocolate santafereño

Bandeja Paisa Tamal Lechona tolimense

Varietà di pesci e Frutti di mare Sancocho di gallina di tutte le regioni E altro …


Vi auguriamo tanta gioia e felicitĂ  nel paese di vostro figlio/a, COLOMBIA. Vi invitiamo a conoscerla, amarla e sentirla come se fosse il vostro paese.


la llegada de un nuevo miembro de la familia_en italiano