Page 1

神奈川回 A N N O

I ,

N U M E R O

V I I I

-

¥ 1 5 0

V E N E R D Ì ,

1 7

A G O S T O

2 0 1 2

Omega in risposta NOTIZIE DI RILIEVO: 

Cronaca Bianca

Eventi e Spettacolo (pag 2-3)

Comunicati

Olimpiade

Economia e Finanza

SOMMARIO:

San Lorenzo, 2 che spettacolo Anticipazioni della settimana

2

L’Occidente trasloca in

3

Comunicato dell’Ordine di Shinto

4

Fine delle Olimpiadi 2012

4

Borsa di Tokyo 5 e Statistiche

Haiku della settimana

6

Medagliere JP

6

-A cura di Yamato YoshitakaNel pomeriggio di martedì 14, quasi in risposta della precedente lettera dell’Alpha dei Licantropi di due settimane fa, è arrivata in redazione l’E-Mail del Mecha Omega che ha voluto darci i suoi “chiarimenti” su tutto, come il suddetto Alpha, ma si rifà anche della passata conferenza publbicata nell’edizione del 20 luglio. Pertanto, riportiamo il messaggio del Leader della Fondazione Shinto così com’è stato mandato in virtù della libertà di parola tramite questo giornale. “Nelle precedenti settimane l’ordine di Shinto è stato al centro di un acceso dibattito scaturito purtroppo dalla disinformazione circa il nostro operato e dalla faziosità con cui le notizie circa la conferenza del 18 luglio scorso sono state riportate, tacendo molti dettagli importanti dibattuti durante la conferenza o inventandone altri di sana piana, sulla base di opinioni personali dei giornalisti presentate ai lettori come sacrosante verità. Si è attribuito all’ordine di Shinto un atteggiamento di chiusura e di persecuzione verso individui bollati come “pericolosi”… nulla di più falso. Ma in compenso è stato un ottimo tentativo di screditare un gruppo di persone che votano la loro vita al progresso e al bene comune. L’ordine di Shinto è nato come ordine scientifico, per volontà del genio della metabiologia Shinto Takeda. Attualmente siamo attivi in tutti i settori scientifici e tecnologici, dalla genetica all’astrofisica, dall’in-

gegneria aeronautica alla medicina, dalla fisica nucleare alla biologia. Siamo molto attivi nella ricerca medica, collaboriamo con le principali accademie scientifiche e ospedali del paese, addirittura abbiamo un ruolo non indifferente in alcuni progetti spaziali giapponesi. La maggior parte dei membri sono però scienziati privi di nano-macchine Logos, mentre solo una piccola parte di noi, coloro che risultano compatibili alle nanomacchine, diventano Mecha e subiscono il risveglio del gene Omnia Dei; è inutile star qui ad elencare le centinaia di migliaia di applicazioni pratiche di tutto ciò, a scopi ovviamente scientifici e benefici. Abbiamo sviluppato anche una notevole tecnologia bellica, che tuttavia è usata esclusivamente dei Mecha per la lotta agli Incompatibili, ovvero la loro cattura per poterne poi disattivare le nano-macchine che li rendono così pericolosi. La loro origine è legata alle fughe d’informazioni che si ebbero nei primi anni di vita dell’ordine, quando numerose associazioni terroristiche e criminali si impossessarono della tecnologia alla base dei Mecha, utilizzandola ovviamente per scopi malvagi. In un certo senso, combattere gli Incompatibili è nostro dovere morale, visto che sono una sorta di nostri fratelli. Non siamo vigilanti mascherati né supereroi. Collaboriamo con le Forze di Autodifesa del Giappone e con il Dipartimento di Polizia di Kanagawa, ma con funzioni di supporto: non

arrestiamo né tantomeno uccidiamo i “cattivi”, non usiamo le nostre tecnologie per fare del male ad altri esseri umani, neppure in nome di un bene superiore. Evitiamo di usare le nostre capacità superiori rispetto al resto della popolazione per ergerci al di sopra delle leggi o per ottenerne vantaggi nel mondo lavorativo, scolastico e in generale fuori dalla base di Shinto.

Jinketsu Kaen, 18 anni

Recentemente è stata scoperta l’esistenza dei Licantropi e i Deadman. Nonostante quello che si è detto in giro e scritto sui giornali, l’ordine di Shinto non ha intenzioni bellicose verso tali individui. Non vogliamo usarli come cavie per esperimenti bizzarri né tantomeno imporre loro una “cura”. Le nostre preoccupazioni nascevano dall’eventuale pericolosità di questi individui. Per quanto riguarda i Licantropi, l’unico attacco documentato è quello di cui si è discusso nella conferenza del luglio scorso. Questo confermerebbe la nostra teoria secondo cui i licantropi si tengono lontani dai centri abitati durante i pleniluni, ben consapevoli della loro aggressività in tali


PAGINA

2

“Al momento vogliamo essere lasciati liberi di continuare a svolgere la nostra missione […] Di conseguenza da ora fino a data destinarsi l’ordine di Shinto si chiude in un Silenzio Stampa”

frangenti (e tutto questo è stato confermato dalla lettera del presunto “Alpha” pubblicata anch’essa su questo giornale). Alla luce di ciò, non consideriamo i Licantropi una minaccia tale da giustificare la mobilitazione dei Mecha. Sui Deadman il discorso è simile. Esiste già un dipartimento scientifico, il CPD, che si occupa di loro. Che i metodi utilizzati dal CPD siano giusti o sbagliato non sta a noi dirlo, quello che possiamo dire è che l’ordine di Shinto ha offerto un appoggio puramente scien-

tifico, ci limitiamo ad analizzare i dati e i campioni che ci vengono inviati e, ovviamente, a non ostacolare l’attività degli Undertaker. Difficilmente ci mobiliteremmo in altro modo, almeno per ora. Al momento vogliamo solo essere lasciati liberi di continuare a svolgere la nostra missione senza pressioni dall’esterno, in un clima di serenità, lontano dai riflettori e dai mass-media che troppo spesso deformano la realtà. Di conseguenza da ora fino a data da destinarsi l’ordine di Shinto si

chiude in un silenzio stampa che riguarderà tutti i membri dell’ordine. Lavoreremo silenziosamente, per garantire il benessere, la sicurezza e il progresso tecnologico della popolazione della prefettura di Kanagawa e dell’intero popolo giapponese.”

Il Mecha Omega Kaen Jinketsu

San Lorenzo, che spettacolo -Servizio a cura di Tsuya Ookami-

“E così ci ritroviamo tutti a sperare le cose più diverse ed affidiamo i nostri desideri alla coda di una stella intravista per un istante”

Le stelle non sono sembate mai così brillanti e l'occhio umano non le ha ricercate con vista più acuta nella notte di San Lorenzo. In molti hanno alzato lo sguardo verso il cielo stellato per cercare di cogliere, fosse anche con la coda dell'occhio, almeno una delle innumerevoli stelle cadenti che hanno attraversato il cielo.

to una traccia nella nostra porzione di cielo, ma quante ne saranno state avvistate? Poco importa se almeno una di quelle riesca a garantirci il desiderio espresso.

Secondo gli scienziati sono state almeno un migliaio le stelle cadenti che hanno lascia-

E così ci ritroviamo tutti a sperare le cose più diverse ed affidiamo i nostri desideri alla coda di una stella intravista per un istante. Il fenomeno è ben spiegato dagli uomini di scienza, eppure queste occasioni sembrano risvegliare il lato più irrazionale dell'uomo. Dopotutto si sa: le stelle sono state luogo di fascino e mistero fin dall'antichità e non c'è da stupirsi che ancora oggi - soprattutto oggi - riescano a suscitare un fascino intenso sugli abitanti di questa Terra.

Anticipazioni della settimana -Servizio a cura di Yoshitaka Yamato-

Cari lettori, qui si vuole solo sollecitare la gente a divertirsi e svagarsi! Specie nel weekend! E con ciò allora che v’invito a raggiungere stasera alle 20:00 il Castello di Odowara per il Rand&White del Party Festival! Stesso valsi doma-

神奈川回

ni, dalle 17:00 nel Centro di Kawasaki per il Pretty Green lunch party, il Disku! Mentre domenica, domenica 19 agosto dalle 20:30 alle 01:00 all’Hard Rock cafè, come il mese scorso, cogli Idol! Infine da martedì 21 a giovedì 23

v’è il Ritorno all’Isola che non c’è! Per un ritorno all’essere… più giovani a Tokyo! Artisti di strada che leggete queste parole: fatevi vivi ora! Cari lettori, non vi anticipiamo nulla per non rovinarvi la sorpresa!


ANNO

I,

NUMERO

VIII

-

¥150

PAGINA

L’Occidente trasloca in Giappone -Servizio a cura di Tsuya OokamiE' incominciata l'11 agosto ed è durata fino al 13 i tre giorni di intensi eventi che ha avuto come tema un tributo all'Occidente. Nei cinema la programmazione è stata prevalentemente a base del cinema americano, con la riproposizione di alcuni film in 3D. Il pubblico Giapponese si è dimostrato attento agli spettacoli, che hanno messo insieme gli amanti dei vecchi film con i più giovani cultori della produzione cinematografica d'oltre oceano. Per gli appassionati di manga, il Manga Kissa Café ha aperto i battenti con un'evento all'insegna dei personaggi Marvel, dove gli appassionati hanno potuto sfoggiare i costumi dei loro eroi preferiti; anche i super-cattivi, però, hanno avuto la loro buona rappresentanza. Gli amanti del gusto, invece, sembrano essersi riuniti al Land Mark Tower per gustare le raffinatezze che i ristoranti italiani hanno offerto a poco

prezzo; come prevedibile conseguenza, l'ambiente è stato da tutto esaurito e non sono mancate le file di attesa per un posto od una prenotazione disdetta. Altrove, al Karaoke Bar per l'esattezza, le consuete scalette musicali disponibili sono state sostituite dai più grandi successi occidentali: evento apprezzato non “Ma non si solo dai giovapuò certo dire nissimi, ma da che sia man- fan di tutte le cato il diverti- età che si sono mento, senza sbizzarriti in comunque gare canore su tralasciare i brani di ogni tratti peculia- genere. I vinciri di culture tori? Tutti, distanti mi- ovviamente: gliaia di chilo- l'importante era metri da noi” partecipare.

medesimazione e di fantasia, ed il gioco è stato fatto! Non una serata adatta a persone timide, a meno che queste non siano state disposte a dotarsi di una buona dose di coraggio ed a buttarsi. In ultimo, ma non per ultimo, l'Irish Pub ha riproposto la fiera della birra, il tutto accompagnato da piatti tipici iralndesi e da una meravigliosa Guinness Cake, a ragione la migliore degustabile in città e non solo. Il tutto in un'atmosfera da vecchia Dublino, con birra che scorreva a fiumi, musica in tema di sottofondo ed un personale tanto disponibile quanto indaffarato! Ottima la gestione del locale, che è riuscita a portare l'Idol Alister Fay Crowley ad esibirsi nella serata di chiusura.

“Fumetti americani, pietanze d’Italia, canzoni mondiali, vita di Francia, birra d’Irlanda: Il tramonto da un dono al Sole

"Paris, mon amour", è il caso di dire, è stato il tema alla Maison du Burlesque, dove gli ospiti si sono presentati rigorosamente in abbigliamento ispirato al tema francese, con l'aggiunta del proprio tocco personale; al mix è stato aggiunto poi quanto basta di im-

Che dire, ci sarebbe voluto il dono dell'ubiquità! Ma non si può certo dire che sia mancato il divertimento, senza comunque tralasciare i tratti peculiari di culture distanti migliaia di chilometri da noi, ma per un week end trasferitesi appena fuori la porta di casa.

Nascente” (l’orga nizzatore, Toshiro Mizushiro, 52 anni)

Il Kanagawa Times dà spazio alla tua voce! Scrivici i tuoi pareri, consigli, pensieri ed opinioni su quello che succede nella nostra prefettura. La notizia sei anche tu! Scrivici e raccontaci in un testo breve (max 300-350 parole) e invialo alla redazione con qualsiasi mezzo.

3


PAGINA

4

Comunicazione dell’Ordine di Shinto

“[…] chissà le

Yokosuka, 15 ago ‘12 ore 12:27 : “Da oggi e fino a data da destinarsi, l’ordine di Shinto, a causa di una serie di problemi interni legati alla diminuzione dei fondi statali stanziati per il progetto Shinto e allo scarso numero di istruttori qualificati che possano seguire tutte le reclute, non accetterà più alcuna richiesta d’ingresso. Al momento abbiamo due richieste che verranno sbrigate quanto prima, saranno le ultime per il momento. Nel caso vi fossero abbandoni dell’ordine da parte di Mecha o pensionamenti renderemo noto il numero di posti disponibili e, nel caso di “domanda” superiore all’“offerta”, valuteremo attentamente i curricula dei candidati dando la precedenza a chi ha già esperienze nel settore militare, scientifico o in generale in ambiti che risulterebbero utili all’ordine.”

mosse del nuovo

Il Mecha Omega Kaen Jinketsu

Ministro delle Finanze Maryu Sanchi che potrebbe azzardare altri decreti […]”

-A cura di Yoshitaka YamatoShinto chiude le Porte E così il nostro Omega, dopo le belle parole dell’E-Mail del giorno prima, a mezzogiorno di ferragosto viene pubblicato questo comunicato, di cui ne abbiamo preso la libertà di riproporlo così ufficialmente, per chi se l’avesse perso, sulla chiusura delle iscrizioni alla Fondazione. Tagli dei Fondi? Nulla lo nega, data che la crisi economica non risparmia nessuna, ma probabilmente, il Governo che

tanto tiene caro quest’Ordine, avrà scelto questi tagli per attenuare il clima di tensione che ultimamente è nato tra l’opinione pubblica, Shinto e questo giornale che fa da tramite delle loro comunicazioni. Ma in realtà… cosa ha spinto davvero a questi tagli? Forse i soliti politici “corrotti” dalla mentalità occidentale, preferendo restringere le spese e tenere gelosamente il denaro pubblico, chissà le mosse del nuovo Ministro delle Finanze Maryu Sanchi che potrebbe azzardare ad

altri decreti che minano la stabilità della Fondazione Shinto. Comunque nella pagina accanto sono presenti i titoli della Borsa di Tokyo, la Kabutocho, fino a quel giorno per aver chiara la sua situazione a chi se ne intende. Kaen Jinketsu, vedi di tenere a bada sia le voci interne che esterne se vuoi continuare a costruire robottini e quant’altro per le istituzioni che supportate!

“Tuttavia non possiamo negare la bravura di tutti gli atleti partecipanti”

Fine delle Olimpiadi 2012 -A cura di Yoshitaka YamatoFinalmente il 12 agosto si concludono anche le olimpiadi! Prove e medaglie ogni giorno provenivano dallo Stadio Olimpico di Londra , in Inghilterra e ora… non ci resta che constatare i risultati che la settimana scorsa abbiamo “anticipato” la medagliere

神奈川回

giapponese. Pur troppo, la nostra Nazione non si è classificata tra i primi tre o dieci, ma… 11°! Con 38 medaglie e sotto l’Australia! I tre vincitori, invece, non potevano che essere, come una solita solfa, che gli USA con 104 medaglie, la nostra vicina Cina con 88 e infine, la squadra di casa, l’UK con 65! Ma non dispe-

riamoci! Il sole come tramonta in occidente, rinasce sempre qui… in Giappone! Ci rifaremo alla prossima Olimpiade e spediremo in quella decima posizione i vincitori di quest’anno. Tuttavia, non possiamo negare la bravura di tutti gli atleti partecipanti. -Medagliere JP a ultima pagina→


ANNO

I,

NUMERO

VIII

-

¥150

PAGINA

Tokyo Shoken Torihikijo                 

NOME

PREZZO

Arikado corp.

5.125,00

+0,00%

481,00

+0,42%

-0,62%

 

Toray Industries

956,00

Oji Paper Co.

269,00

-0,37%

1.037,00

+0,00%

69,00

+0,00%

229,00

-0,43%

Mitsubishi Paper Mills Ltd. Hokuetsu Paper Mills

384,00

-0,26%

2.562,00

+1,15%

Kanagawa Times

1.250.00

+1,00%

Kirin Brewery Co.

966,00

-0,72%

+0,90%

565,00

-0,88%

Kikkoman Corporation Ajinomoto Co.

999,00

+0,20%

321,00

-2,13%

1.152,00

+1,14%

Nippon Unipac Holding Mitsubishi Chemical Holdings Corporation Showa Denko K.K.

1.120,00

Takara Shuzo Co.

132,00

+0,00%

Nichirei Corporation

413,00

-1,67%

208,00

-1,42%

Japan Tobacco Inc.

2.439,00

-4,84%

910,00

-0,55%

Asahi Group Holdings

1.838,00

-0,33%

Meiji Holdings Co.Ltd.

3.565,00

+0,00%

Sumitomo Chemical Co. Nissan Chemical Industries Nippon Soda Co.

334,00

-0,60%

Toyobo Co.

91,00

-1,09%

Tosoh Corporation

176,00

-1,68%

Unitika Ltd.

39,00

+0,00%

4.844,00

+1,50%

Nisshinbo Industries

494,00

+0,20%

282,00

+0,00%

Teijin Ltd.

188,00

+0,00%

4.245,00

+1,07%

Nisshin Flour Milling Co. Nippon Meat Packers Sapporo Breweries Ltd. Idol-Master Studios

VAR %

NOME

  

     

Yoshitaka-Cho Denki Kagaku Kogyo Kabushiki Kaisha Shin-Etsu Chemical Co.

PREZZO

VAR %

(dati TST quadrimestrale pref. Kanagawa su base socio-economica— aggiornati al 15/8, 16:30)

5


ANNO

I,

NUMERO

VIII

-

¥150

PAGINA

“Brina lucente Sbocci sui verdi prati Ricoprendoli.”

“Molte lanterne Illuminano la via Per i defunti.”

Medagliere finale del Giappone alle Olimpiadi 2012

← art. a pag 4

Vi ricordiamo inoltre, cari lettori, che abbia-

Kanagawa Times

mo continuamente bisogno di nuovi giornali-

Kanagawa, Odowara, KT Building

sti con la mente sveglia. Non siate timidi e, se

Osaka

interessati, inviateci il vostro CV al numero

Tel.: 376-34x xxx

376 34XXXXX

Fax: 045-xxx xxxx Posta elettronica: hagun@kt.jp Altri contatti Editoria: 376-468 xxxx Capo Settore CN: 376-045 xxxx

6

KT 8 Venerdì, 17 Agosto 2012  

Ottava edizione del giornale di Sakura no Unmei

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you