Issuu on Google+

profilo societario


La società 21 Grammi Srl, è stata costituita alla fine del 2009. Si occupa di comunicazione integrata e marketing strategico. Ha creato il brand “URBAN CONTEST” con cui realizza eventi a carattere artistico/sociale in stretta collaborazione con le Istituzioni.


Urban Contest è una community innovativa, in cui vengono condivisi interessi e stili di vita. UC si candida a catalizzare energie ed esperienze diverse, con lo scopo di rendere i luoghi fisici (le città, i quartieri, i rioni) e anche i luoghi virtuali (il web, i social networks, i mass media) strumento di sviluppo umano, culturale e sociale. La community creata da UC si fonda su parole d’ordine: “colorata”, perché monitora tutte le forme di arte contemporanea; “consapevole”, perché segue con attenzione l’attualità; “impegnata”, perché promuove iniziative di solidarietà e di no-profit; “spensierata”, perché informa e suggerisce idee per il tempo libero; “multipiattaforma”, perché condivide, interagisce e partecipa sui vari livelli di comunicazione. L’obiettivo è di portare la forza di questa community in quella sottile zona di confine fra ambiente, cultura, energia, architettura, urbanismo, storia e tradizione, in cui il valore e la forza di questi elementi essenziali alla vita dell’uomo possano trovare espressione e fondersi. Per raggiungere i suoi scopi, UC organizza e partecipa ad iniziative che vedono nella “sfida urbana” il loro scenario ideale.


Urban Contest Circo Massimo 2010 Produzione: 21 Grammi Srl

Il primo evento “Urban Contest” si è svolto a Roma all’interno dell’importante cornice del Circo Massimo, dal 22 al 24 ottobre 2010, con la presenza di 35.000 persone. L’evento è stato organizzato in collaborazione con Roma Capitale, per dare ampia visibilità alla firma del patto “URBAN ACT”, (www.urbanact.it) di cui 21 Grammi è firmataria; spazi liberi e legali per i writer, nella città di Roma. 21 Grammi, durante l’evento, ha curato inoltre la tavola rotonda “Legale è Meglio”, sul tema della distinzione tra arte e vandalismo.

“URBAN CONTEST”, Circo Massimo 2010, è stato patrocinato da: •Presidenza Del Consiglio Dei Ministri. •Presidenza Del Consiglio Dei Ministri COMITATO 150° UNITA’ D’ITALIA. •Ministero dell’Interno. •Ministero della Gioventù. •Roma Capitale. •Regione Lazio.


Ottobre 2010

Attività: relazioni Istituzionali Urban Act è un protocollo di intesa aperto a cittadini, istituzioni e privati che mira a valorizzare il potenziale artistico contenuto nei graffiti e a contribuire alla riqualifica di spazi degradati della città di Roma. Muri su cui dipingere liberamente e legalmente, ma anche vere e proprie vetrine a disposizione per 3 mesi di singoli progetti a tema. Una iniziativa che promuove l’uso di spazi legali da parte dei graffitari e che vuole supportare I cittadini a meglio comprendere e magari apprezzare questa forma di espressione comunicativa. Il progetto punta ad un innalzamento della qualità della produzione artistica a Roma, offrendo ai writers appositi spazi su cui potere progettare, realizzare e mostrare il proprio talento tecnico e creativo.

Targhe che delimitano le aree interessate.

Questo progetto scaturisce dalla sigla dell’Urban Act il 21 ottobre 2010 e diventa operativo con la deliberazione 166 del luglio 2012. I firmatari sono 21 Grammi srl, Roma Capitale, Associazione Walls. www.urbanact.it


biodpi / PPP

San Lorenzo Estate 2012 Produzione: 21 Grammi Srl Mr Klevra

]

Special Guest

Urban Contest San Lorenzo Estate 2012

Alice Pasquini

“Urban Contest San Lorenzo Estate 2012”, si è svolto a Roma dal primo giugno al 10 agosto 2012. Questo Festival della street art, ha visto le esibizioni dal vivo di ben 60 artisti (tra partecipanti alla gara, fuori concorso e special guest) provenienti da tutta l’Italia, dalla Spagna (Tono) e dalla Federazione Russa (ZukClub), che hanno realizzato 160 opere. In totale, sono stati stimati circa 400mila visitatori. I 60 artisti (tra cui ben 9 donne) hanno realizzato le loro opere dal vivo su pannelli OSB, utilizzando diversi materiali e le più moderne tecniche pittoriche: spray, pittura acrilica, olio, terra cruda, cartone, gesso, colori naturali, pennarelli, collage, stencil, poster, aerografia e altro ancora.


Produzione: 21 Grammi Srl / Lanificio Una grande mostra internazionale a Roma, dedicata alla street art tenutasi ad ottobre e novembre 2012 @ Lanificio Expo.L’originale esposizione, curata da 21 Grammi in collaborazione con Lanificio, ha visto la presenza di oltre 50 opere, alcune di grande formato, realizzate da giovani artisti italiani e stranieri.


Contest

Committente: Web Radio Rai Organizzazione e realizzazione: 21 Grammi Srl Street art alla rai: un writer elabora il logo dei canali webradio 21 Grammi, nel mese di novembre 2012, ha organizzato un contest tra 10 artisti, al fine di elaborare il logo di Web Radio Rai. La giuria, presieduta dal Direttore del Canale, Roberto Quintini, ha decretato come vincitore l’opera dell’artista Interno13.


Evento Europeo Meat T2 Bomb

Committente: VSF Italia Ideazione, organizzazione e realizzazione: 21 Grammi Srl

21 Grammi, il 17 aprile 2013, ha ideato e organizzato per conto di VSF Italia (Veterinari Senza Frontiere), un contest europeo tra artisti, in occasione della “Giornata delle lotte contadine”. Il Format: ciascun gruppo di 10 artisti sarà impegnato dalle 10 alle 18 del 17 aprile 2013 in uno spazio molto frequentato di ognuna delle città che partecipano all’iniziativa. Il supporto sarà in legno, di dimensioni variabili (per l’Italia 120x70 cm). L’organizzazione fornirà il “tema ispiratore” e tutti i materiali necessari all’esecuzione del lavoro. Queste nel dettaglio le località: Italia: Roma, piazza Sant’Egidio;

Francia: Lione, place des Terreux; Belgio: Bruxelles, Grasmarkt; Repubblica Ceca: Liberec, Zoo; Durante l’evento, delle piccole troupe filmeranno gli artisti, e intervisteranno passanti e componenti dello staff di VSF Europa, per poi produrre dei video. Alle 18:00, dopo circa 8 ore, tutti i lavori saranno fotografati, inviando quindi le foto simultaneamente ai componenti di una Giuria Internazionale, accuratamente selezionata. I suoi membri, lavorando in maniera indipendente, rimanderanno a stretto giro una valutazione di ciascuna opera. Queste valutazioni saranno tempestivamente raggruppate dall’organizzazione, permettendo così di decretare l’opera migliore entro 2 ore dallo scatto. Il vincitore del premio della Giuria – che avrà la possibilità di partecipare da solo ad una performe simile davanti al Parlamento Europeo il 17 settembre - verrà quindi annunciato a stretto giro via web a tutte le “piazze” partecipanti. Un altro premio – in materiali tecnici e prodotti alimentari, del valore di circa 250 euro - verrà assegnato invece da una “Giuria allargata” attraverso un sistema di votazione on line che verrà attivato il giorno dopo l’evento, sulla base di una galleria fotografica delle opere (in forma naturalmente anonima) pubblicata sul sito web del progetto. Giuria: Meres One – Street artist, New York Georgia Bava – Casa d’Aste “Minerva Auctions” (Arte moderna e contemporanea) Odile Aiottouares – Titolare Galleria d’Arte, Parigi


Mostra di Biodpi

24 aprile, 31 maggio 2013, Roma Produzione: 21Grammi Srl / Lanificio

“I AM Anna Magnani” è una mostra dello street artist campano Biodpi, al secolo Fabio Della Ratta, dedicata ad Anna Magnani (Roma, 7 marzo 1908 – Roma, 26 settembre 1973), al suo percorso artistico, alle sue vicende biografiche e al suo mito. La mostra, co-prodotta da 21 Grammi e Lanificio, è stata patrocinata da: Regione Lazio, Assessorato Politiche Culturali di Roma Capitale, Biblioteche di Roma e Municipio V. L’artista ha voluto rendere un doveroso omaggio all’attrice simbolo del neorealismo italiano, icona incontrastata del cinema del dopoguerra. Un red carpet, cui fa da sfondo una installazione di scatole di cartone dipinte, accoglie i visitatori per condurli in uno spazio metafisico, in cui – su scatole di cartone riciclato – sono disegnate strade, borgate e scorci tratti dai piani sequenza dei suoi più celebri film, mescolati ad immagini della Roma di oggi. Alle pareti, ritratti dell’attrice e di chi ha lavorato con lei. Una reinterpretazione talvolta ironica che, però, non “mortifica” ma esalta la figura della Magnani e la sua Roma. Attraverso stencil, decollage, poster e “graffi” l’artista reinterpreta la grande attrice, anche nell’intento di farla conoscere meglio a un pubblico più giovane, che spesso insegue solo “bambole di cera” e bellezze effimere. Una volta Anna Magnani disse al suo truccatore: “Lasciami tutte le rughe, non me ne togliere nemmeno una. Ci ho messo una vita a farmele venire”. Frase che quasi crea “sconcerto” per la sua grande attualità, in quanto sembra deridere o beffeggiare la moda sempre più dilagante di fermare il trascorrere del tempo.


Contatti Gabriele Bondanini Amministratore Unico g.bondanini@21grammi.com 347/2661565 Rocco Schiavone Responsabile Comunicazione & Media r.schiavone@21grammi.com 340/6650679 www.21grammi.com info@21grammi.com www.urbancontest.com www.facebok.com/Urbancontest www.iamannamagnani.it 21 Grammi Srl, via Cortina D’Ampezzo 71 00135, Roma. P.I/C.F 10668591000


21 grammi copia r