Page 1


Wild

beach resort & spa Wild si immerge in un mondo ancora incontaminato si mimetizza, con delicatezza, interagisce ma non prevarica.


L’isola

Medjumbe island, Mozambico Raggiungibile in circa 40 minuti con un piccolo aereo da Pemba, sulla costa del Mozambico, Medjumbe ĂŠ una piccolissima isola privata situata all'interno del parco nazionale dell'arcipelago delle Quirimbas, il paradiso degli amanti della natura. Lunga solo un kilometro e larga 350 metri con la bassa marea, ĂŠ il luogo ideale per chi desidera trascorrere una vacanza esclusiva in un paradiso tropicale privilegiato da una incredibile barriera corallina ed un clima tropicale tutto l'anno. Un'oasi di bellezza dove colori, profumi e suoni regalano emozioni indimenticabili.


Valori

La pura essenza di Wild Ecosostenibilitá. Rispettare l’Habitat naturale nel suo profondo, vivendone solo l’estrema bellezza e la cultura del popolo che ci ospita, rappresentano il nostro valore piú grande. Passione. La nostra passione sono le persone. La nostra ossessione é ascoltarle, capire i loro desideri, dare soluzioni affidabili e concrete, superare le loro aspettative, sempre. Esclusivitá. La sua missione é quella di riservare ad ogni persona l’esclusivitá del miglior servizio, diffondendo la cultura del benessere psicofisico piú profondo ed offrendo semplicemente il lusso della piú totale naturalitá.


Wild art hotel

Arte, Cultura, Conoscenza, Valore. Architettura naturale. Costruito in stile locale e con materiali ecosostenibili, si inserisce perfettamente nell’ambiente che lo circonda e si articola tra la struttura centrale che ospita reception e ristorazione e 15 beach chalet disposti direttamente sulla spiaggia. Libero dalla tecnologia. L’unica tecnologia presente é la corrente elettrica: vivere l’essenzialitá della natura rappresenta per noi il completo isolamento da internet, cellulari, tablet e quant’altro. La ristorazione. Assaporare il gusto di una terra, significa immergersi nei profumi e nei sapori che la rendono unica. Il ristoranate “panorama” collocato direttamente sulla spiaggia offrirá esclusivamente piatti tipici della cucina Mozambicana. L’intrattenimento. L’ambiente intimo e rilassante di Wild lascerá spazio ad un sobrio ed esclusivo intrattenimento di folklore locale.


Wild aventures

Un viaggio emotivo, un'avventura che regala forti emozioni. Wild adventures offre l’esclusivitá di poter provare, affiancati da professionisti, gli sport che piú legano l’uomo al mare e alla terra. Apnea L’apnea è stata la prima forma d’immersione praticata dall’uomo e rappresenta ancor oggi il modo più istintivo di andare sott’acqua. La possibilità di immergersi in apnea si fonda sull’adattamento fisiologico chiamato “riflesso d’immersione” che accomuna tutti i mammiferi. Le origini delle esplorazione dei fondali marini, effettuate con questa tecnica per vari scopi, si perdono nella notte dei tempi e coinvolgono la cultura di molti paesi. I primi apneisti si spingevano sott’acqua per effettuare la pesca in apnea e raccogliere conchiglie, oggetti preziosi o utili quali il corallo, le perle o le spugne. Sfortunatamente le origini dell’apnea sono macchiate anche dal suo sfruttamento bellico: i Romani furono fra i primi a utilizzare gli urinatores per operazioni di sabotaggio delle navi nemiche. Nell’attività agonistica legata all’apnea si distinguono tre tipologie: Discipline di piscina (apnea statica e apnea dinamica con e senza attrezzature immersioni lineari con pinne, monopinna o a rana subacquea) e Discipline in acque libere nel mare o nel lago (apnea profonda con e senza attrezzatura ed immersione libera).


Si possono utilizzare solo le proprie forze, raggiungendo senza zavorra e solo con le pinne la quota e risalendo poi lungo il cavo guida senza però toccarlo. Per l’altra tecnica, invece, si scende usando una slitta zavorrata e si risale poi pinneggiando o aiutandosi con il cavo guida. Per l’apnea in assetto variabile assoluto si scende zavorrati senza limiti di peso e si risale utilizzando un pallone o altri sistemi analoghi di riemersione.

Pesca subacquea in apnea La pesca subacquea in apnea, detta anche caccia subacquea, è una attività di pesca praticata con la tecnica dell’immersione senza l’ausilio di attrezzature autonome di respirazione, quindi con il trattenimento del respiro (apnea), generalmente con uso di maschera subacquea, boccaglio, pinne e fucile subacqueo o fiocina con asta. La pesca subacquea in apnea è stata praticata dall’uomo inizialmente in forme primitive per procurarsi sia il cibo che per raccogliere specie essenziali per svolgere le sue attività come conchiglie per colorare i tessuti, spugne per la pulizia e perle per scambi commerciali quindi per ottenere generi utili generalmente per la cosmesi o per il commercio. L’evoluzione nella sua forma moderna è avvenuta però soprattutto nell’ultimo secolo, grazie alle innovazioni nelle tecniche e nelle attrezzature subacquee. Ad oggi viene ancora praticata prevalentemente per sport e attività ricreativa, ma anche come attività professionale, con il rilascio di licenze di pesca subacquea specifiche da parte delle regioni. L’attrezzatura è costituita da: fucile subacqueo, muta, pinne, maschera e aeratore, zavorra, boa segnasub. Nella pesca in apnea esistono diverse tecniche, ciascuna adatta a diverse situazioni di pesca e per catturare diversi tipi di prede. Le tecniche di base sono tre: Pesca all’agguato, Pesca all’aspetto e Pesca in tana.


Snorkeling Con il termine snorkeling si intende il nuotare in superficie utilizzando il boccaglio o aeratore (in inglese: Snorkel). Quest’ultimo è un tubo ricurvo, generalmente di materiale plastico, utilizzato nell’attività subacquea che ha una delle due estremità modellata in maniera ergonomica e di silicone in maniera da poter essere inserita in bocca in maniera più confortevole. Si usa assieme alla maschera da sub e serve a respirare senza alzare la testa dall’acqua consentendo di continuare a guardare il fondale. Nato per l’utilizzo nella pesca in apnea, oramai oggetto indispensabile ogniqualvolta si usano maschera e pinne anche per uso “turistico”.

Kitesurfing Il kitesurfing, kitesurf, kiteboarding è uno sport nato all’incirca nel 1999 nelle calde e ventose acque delle isole Hawaii. È lo sport d’acqua che si sta diffondendo più velocemente in assoluto. Si pratica con un’apposita tavola e un aquilone (kite o ala) manovrato mediante una barra di controllo collegata ad esso da due, quattro, o più line (cavi) lunghi e sottili in dyneema o spectra. Le condizioni di vento ideali per i principianti del kitesurf sono comprese tra i 12 e i 24 nodi L’esperto riuscirà, con l’opportuna attrezzatura, ad usare venti compresi tra gli 8 ed oltre i 40 Kts. Con le condizioni ideali è possibile praticare lo sport in maniera sicura, planando semplicemente (freeriding), compiendo svariate evoluzioni o tricks (freestyle). È possibile usare il kite sia sulle onde (wavestyle) che su acqua piatta (wakestyle).


Una caratteristica, oltre all’indiscussa praticità dell’attrezzatura, è la velocità con cui si può imparare a planare e in seguito a compiere evoluzioni. Un buon corso di mediamente 15/16 ore fornisce le basi per un inizio della pratica sicura ed autonoma.

Escursioni L’escursionismo è una forma di attività motoria basata sul camminare nel territorio, sia lungo percorsi (strade, sentieri, ecc.), anche variamente attrezzati, che liberamente, al di fuori di percorsi fissi. Normalmente si svolge in un ambiente naturale e può essere accompagnato da attività naturalistiche quali il birdwatching, l’osservazione di specie botaniche o anche la visita di monumenti o fenomeni naturali posti lungo il percorso. L’escursionista seriamente motivato deve avere rispetto dell’ambiente che attraversa, evitare di fare rumore, rispettare i sentieri, non manomettere la segnaletica, non lasciare rifiuti, non cogliere specie botaniche protette o molestare animali selvatici, accendere fuochi solamente in luogo adatto e con adeguata competenza, spegnerlo accuratamente prima della partenza, non gettare mozziconi di sigaretta accesi (e neanche spenti possibilmente).

Birdwatching Il birdwatching (in italiano, osservazione degli uccelli) è un hobby inerente all’osservazione e allo studio degli uccelli in natura ed un’attività che può essere svolta tutto l’arco dell’anno. Per praticare quest’hobby sono essenziali un binocolo e una guida di riconoscimento.


Wild spa

Ritrovare la pace dei sensi. Wild spa ĂŠ un vero e proprio tempio sensoriale che, in armonia con la naturalitĂĄ del resort, offre ricercate esperienze legate ai sensi. Aromaterapia Aromaterapia con olii essenziali energizzanti e rilassanti: la stimolazione olfattiva facilita il recupero psicofisico negli stati di stress, insonnia, stanchezza mentale e fisica.

Cromoterapia Visione armonica della scala dei colori: il riequilibrio psico-fisico dei 7 chakra e cura del benessere di corpo, mente e spirito.

Musicoterapia Ascolto di suoni e sinfonie: cura stati di forte stress disico e psicologico.


Piramide energetica Accumulatore energetico secondo i criteri della Piramide di Cheope: favorisce il riequilibrio energetico bloccato da stasi di insonnia e stanchezza psico-fisica.

Stanza del silenzio interiore Camera del silenzio assoluto, per tornare all’esperienza del grembo materno: favorisce una forte ed intima introspezione personale.

Massaggi Le tecniche piÚ note del massaggio completo sul corpo, effettuato direttamente sulla spiaggia. è possibile anche il massaggio di coppia: un’esperienza di benessere psico-fisico unica.

Caldarium Ambiente caldo vaporoso che favorisce la naturale sudorazione, liberando il corpo dalle tossine e rinvigorendo la muscolatura e la pelle.


Wild memories Ll diario di viaggio.

L’incisivitá del merchandising é sempre stata incisiva nel suo collegare un semplice oggetto ad un’esperienza particolarmente felice, come una vacanza. Wild punta sulla semplicitá di un classico diario vecchio stile, realizzato completamente con materiali ecosostenibili che conterrá per sempre il ricordo di Wild “inciso” personalmente da chi l’ha vissuto sulla propria pelle. L’album vi verrá consegnato in agenzia al momento della prenotazione e dovrete portarlo con voi in ogni momento. Sará possibile conservare in un’ampollina di vetro una piccola quantitá della sabbia dell’isola che dovrete raccogliere personalmente e che rimarrá nel vostro cuore.


Wild beach resort & spa - P.I. 000000000 - Copyright Š 2011 - Design by Alessia Rossi

Wild beach resort & spa  

Wild beach resort & spa - Brochure

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you