Page 1

In collaborazIone con FIab onlUS FederazIone ItalIana amIcI della bIcIcletta FVG

SUPPLEMENTO AL MESILE ALTO FRIULI del mese di luglio 2012

Aut. Tribunale di Tolmezzo n. 137 Reg. Period.

Speciale d’informazione, attualità, cultura e Servizi dedicato alla bicicletta in friuli

UDINE E PORDENONE

TUTTI GLI APPUNTAMENTI A DUE RUOTE da Marzo a Ottobre 2012 Cicloraduni, Ciclolonghe, Ciclo escursioni Turismo e viaggi in bicicletta

www.fiab-onlus.it/


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

Il monte San Simeone

a un piccolo quadrivio andiamo

Da Trasaghis a Cavazzo Carnico Un Itinerario proposto in collaborazione con l’Associazione “A ruota Libera” di Pordenone

S

eguendo

le

pendici

del

All’incrocio con via Maggiore (fin qui km 27,0) giriamo a sinistra e proseguiamo superando un ponte, un grande svincolo sulla destra, poi nuovamente un ponte e arriviamo al bivio con la SR 512 (fin qui km 28,5) che prendiamo a destra. Attraversiamo un canale, sottopassiamo ancora una volta

cipale che prendiamo a destra.

monte Brancot e aggiran-

Ora la strada è molto stretta e

do poi a lungo quelle del

il traffico inesistente. Pedalando

monte San Simeone, il percorso

nel bosco, con tratti di muretto a

immerso nel verde interrotto solo

secco a lato, arriviamo a Pioverno

dagli abitati, costeggia l’ampio

e al bivio andiamo dritti, lasciando

alveo del Tagliamento regalando-

a destra la strada per il ponte che

ci scorci sulle bianche ghiaie, sui

porta a Venzone.

monti circostanti e su Gemona,

Superati i borghi Sors e Mase,

Venzone e poi Amaro. Aggirato

la strada chiude al traffico mo-

uno sbarramento, entra da Som-

torizzato e inizia la parte ciclabi-

plago nel bacino del lago di Ca-

le, interamente asfaltata (fin qui

vazzo, segue la sponda occidenta-

km.10,9).

le e attraversa la piana di Alesso.

dritti, arrivando a Avasinis.

Proseguiamo fiancheggiati da

Il percorso inizia da piazza Unità

lunghi muretti a secco e pareti-

d’Italia (km 0,0) nel centro di Tra-

ne rocciose, (attenti alla caduta

bivio (fin qui km 19,4). Andia-

l’autostrada e arriviamo a Trasa-

saghis, dove si può arrivare in auto

sassi con forti piogge), sempre

mo a destra (indicaz. Alesso),

ghis dove termina il nostro giro.

parcheggiando nei pressi o arriva-

immersi nel bosco, con qualche

passiamo davanti alla Centrale

Abbiamo percorso un anello di

re in bici dalle stazioni ferroviarie

scorcio sul Tagliamento.

idroelettrica di Somplago, ve-

km. 29,5.

di Gemona e Cornino. Inforchiamo

Attraversiamo una breve gal-

diamo ancora una volta in alto la

via Onorio de Luca, alla prima ro-

leria, vediamo in alto una casca-

Fortezza del monte Festa, e pro-

tonda andiamo dritti, costeggiamo

ta, superiamo il cartello di inizio

seguiamo su stretta strada om-

l’abitato di Braulins superando la

Comune di Cavazzo e sottopas-

breggiata che segue le anse del

rotonda che a destra porta al pon-

siamo

lago e incrocia due volte il via-

te sul Tagliamento e passiamo una

(fin qui km 15,6).

prima breve galleria.

l’autostrada

Alpe-Adria

dotto autostradale, con fugaci

Ancora un breve tratto e in-

vedute sul lago e su Interneppo.

Su strada ora meno trafficata,

crociamo un tabellone della Co-

Lasciamo a sinistra la bella

immersi nel verde,incrociamo una

munità Montana della Carnia che

piana che chiude il lago e che ac-

fontanella, attraversiamo una se-

mostra vari percorsi ciclabili.

coglie varie strutture turistiche,

conda galleria e un lungo tratto

Qui termina la ciclabile e parte

sottopassiamo l’autostrada (fin

coperto; arriviamo alle porte di

la stradina sterrata che porta a

qui km 23,1) e, seguendo l’asse

Bordano.

Cavazzo Carnico.

viario principale (via Tolmezzo),

All’altezza di un grande com-

Ancora

poche

pedalate

su

arriviamo in piazza ad Alesso. (fin qui km 24,1).

plesso industriale, troviamo un

asfalto e sbuchiamo, all’altezza

breve tratto di ciclabile (a sinistra)

di un agriturismo, nella SR512

Continuiamo per via Libertà

e al termine seguiamo la stradina

(fin qui km 17,1) che prendiamo

e a una laterale (indicaz. Borgo

a sinistra che dopo poco ritorna

verso sinistra (attenti al traffico).

Oncedis) giriamo a destra, attra-

sulla provinciale. La attraversia-

Dopo una discreta salita lunga

versiamo il ponte sul torrente

mo, percorriamo via Canada, dove

circa 400 metri (in alto a destra

Palar e proseguiamo verso sini-

hanno sede l’Ufficio turistico e la

svetta la Pieve di S. Stefano)

stra. Seguendo la strada, attra-

Casa delle Farfalle (fin qui km 5,2),

la strada scende, costeggiamo

versiamo il rio Corgnul, Borgo

e ritorniamo sull’asse viario prin-

Somplago e arriviamo al grande

Oncedis, poi il torrente Leale, e

P.  2

ASSOCIAZIONE A RUOTA LIBERA Pordenone Via S. Valentino, 30 – C.P. 161 – 33170 Pordenone, Fax: 0434 - 19 94 042 Cell: 333 67 94 336 email: posta@aruotaliberapn.it GITE PROGRAMMI E ATTIVITà SUL SITO: www.aruotaliberapn.it

In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

udine

abicitUdine In calendario uscite, brevi vacanze, in Italia e all’estero. A settembre c’è anche la “Settimana europea della mobilità sostenibile”.

R

isorta dalle ceneri dell’associazione “Pedalanchetu” (esperienza conclu-

sasi nel 2009), “aBicitUdine” è l’ultima nata fra le associazioni FIAB della nostra regione. Un’associazione per i cittadini udinesi che sono “abituati” ad andare in bici per i propri affari quotidiani,

stiamo muovendo a 360°, cer-

ma ancor di più per coloro che

cando di coinvolgere nelle nostre

vogliono cambiare abitudini ri-

iniziative sia altre Associazioni,

prendendo a usare la bici, per

sia le categorie imprenditoriali,

migliorare il proprio stile di vita

sia l’Amministrazione pubblica,

e per dare una mano all’ambien-

specialmente

te cittadino e naturale.

che finora ha dimostrato di es-

quella

comunale

Le aspirazioni che spingono

sere sensibile alle nostre idee e

i nostri soci ad aderire e impe-

ha interesse al nostro program-

gnarsi in “aBicitUdine” sono:

ma di mobilità sostenibile.

• •

poter vivere in una città a

Oltre all’impegno sulla città

misura d’uomo;

di Udine, il calendario delle no-

circolare in sicurezza con

stre attività prevede anche una

la bicicletta per le strade e

serie di uscite e brevi vacan-

nel traffico cittadino;

ze in Italia e all’estero, svariate

usare quanto più possibile

iniziative promosse dalla FIAB

la bicicletta per muoversi

su tutto il territorio nazionale,

in città e nel tempo libero;

tra cui la “Bimbimbici” cittadina

ricercare socialità e benes-

il 13 maggio, e soprattutto una

sere nell’utilizzo della bici-

serie di attività ed eventi a metà

cletta;

settembre, volti a promuovere

incentivare gli altri cittadi-

degnamente i contenuti della

ni ad abituarsi all’uso della

“Settimana europea della mobi-

bici.

lità sostenibile” promossa dalla

Per raggiungere tali scopi ci

Comunità Europea.

GLI APPUNTAMENTI 9 settembre 2012 Tra i monti di Raveo Pedalata nelle Prealpi (Valdie e conca di Pani), stavoli e romiti monasteri - Km 40 Referente: Giovanni

30 settembre 2012 Pedemontana orientale Escursione sulle stradine tra Attimis e Canebola, alla ricerca di pace e grandi panorami – Km 65 Referente: Elisabetta

21 ottobre 2012 Pedalate in famiglia I castelli aperti di Strassoldo ci invitano per le ultime gite autunnali prima del freddo inverno Km 30 - Escursione aperta anche ai non soci! Referente: Cinzia

Via Teano, 38 33100 Udine Cell. 328-2448504 fiab.udine@yahoo.it

In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG

Sono inoltre previste altre pedalate in occasione di attività del Coordinamento regionale FIAB e di manifestazioni estemporanee.

P.  3


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

trieste

L’Associazione Ulisse-FIAB di Trieste

L’Associazione Ulisse-FIAB di Trieste via del Sale, 4/B 34121 Trieste Tel. Fax (+39) 040 304414 www.ulisse-bici.org

Ulisse-FIAB, è nata nell’autunno del 1996 e aderisce alla FIAB, associazione ciclo-ambientalista riconosciuta anche dal Ministero per l’Ambiente ed all’ECF (European Cyclists’ Federation)

km 60 - Giorgio N. 331 90 67 385

SETTEMBRE 9 settembre // Alla scoperta dell’antica Liburnia 12-16 agosto // Bicistaffetta FIAB da Tarvisio a Ravenna www.fiab-onlus.it 16-22 settembre // Settimana della mobilità sostenibile info Ulisse sede 040 30 44 14 22-23 settembre // Sella Ronda – Bike Day addio all’inquinamento!

O

km 58 – Ottavia 349 38 29 227 gni anno Ulisse organiz-

Il Programma delle “uscite”

30 settembre // L’Ippovia per pedalare in allegria

za,

LUGLIO

Udine–Gemona (treno+bici)

8 luglio // Monte Nevoso

km 45 - Roberto 335 69 35 790

analogamente

alle

altre associazioni FIAB,

un programma di gite destinate

km 50 – Sandro 328 21 18 574

a tutti i soci FIAB, volte a valo-

19 luglio // Sotto la luna piena pedalata seminot-

OTTOBRE

rizzare le tematiche legate alla

turna semicittadina

7 ottobre // Traversata del Carso triestino

viabilità ciclabile e a promuove-

Ottavia 349 38 29 227

Monfalcone-Trieste

re la conoscenza e la salvaguar-

21-28 luglio // Biciviaggi FIAB ciclovacanza con

km 55 - Giorgio N. 331 90 67 385

dia del patrimonio ambientale e

Mozart nel paradiso dei ciclisti – il Salisburghese

14 ottobre // Sul Monte Trstelj

artistico.

www.biciviaggi.it

Lokvica-Monte Trstelj-Lokvica km 35 – Roberto 335 69 35 790

AGOSTO

21 ottobre // L’anello di San Simeone

4-11 agosto // Biciviaggi FIAB ciclovacanza nel

Festa della zucca (Bordano - lago di Cavazzo)

Medioevo dei Catari – Perigord e Canal du Midi

km 60 (treno+bici) – Barbara 333 38 15 333

www.biciviaggi.it

27/28 ottobre // Sulle strade del prosecco e del

9 agosto // Bici e bagno pedalata pomeridiana al mare

cartizze alla ricerca... dell’oste

Ottavia 349 38 29 227

Orsago – 68ª Festa dei marroni

24/25/26 agosto // Ciclabili in discesa – 2ª edizione

km 50+60 - Lucia 349 86 82 404

Val di Fiemme, Val di Fassa e Valsugana

28 ottobre // 1° Trike-Bent Fest

km 50+50 - Franco S. 328 53 36 133

raduno di tricicli reclinati, Guido 338 25 40 184

A CIVIDALE Bike center a Cividale nasce dalla passione e dall’esperienza ventennale nel settore bici, Posizionato a ridosso della stazione dei treni a Cividale, offre tutto quanto serve al panorama della bici,dalla corsa al mountain biking,cicloturismo,fino alla citybike per l’uso quotidiano sino alle bici elettriche di ogni tipo. Si vuole differenziare offrendo prodotti di alta qualità,con notevole supporto nella assistenza postvendita, oggi ritenuta fondamentale per il rapporto negozio/ciclista,con capacità di operare su ogni componente riguardante tutti i tipi di biciclette. Da Bike center potete trovare anche abbigliamento per il ciclista, accessori e ricambi. Bike center offre anche il noleggio biciclette di ogni tipo, in convenzione con i vari bed and breakfast della zona,e per chi viene in visita a Cividale c’è anche una guida per scoprire le strade ed i sentieri più suggestivi della zona.

www.bikecentersrl.it

P.  4

A CIVIDALE - Via Libertà, 33 - 33043 Cividale del Friuli (UD) +39 0432 70 17 74

In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

CODROIPO

23 biciclettate da non perdere

SETTEMBRE Domenica 2 Conoscere il Medio Friuli

Viaggi gite e pedalate in compagnia in nome del divertimento e del rispetto dell’ambiente

Domenica 9 Pordenone pedala Mercoledì 12, giovedì 13, venerdì 14, sabato 15 Bicistaffetta 2012:

APPUNTAMENTI

Venerdì 27

da Tarvisio a Ravenna

LUGLIO

Pedali nella notte

Sabato 22

Domenica 8

Domenica 29

Padova Expobici

Val d’Arzino e Monte Prat

Tagliamento: un fiume

Sabato 22 e domenica 23

Lunedì 9

che unisce: giro nel Sanvitese

Terre dell’Uomo: “Di vile in vile”: Sanvitese e Codroipese

Luglio Ragazzi Bertiolo e Codroipo – Accompagnamen-

AGOSTO

Venerdì 28, sabato 29, domenica 30

to Centro Estivo a Camino al

Giovedì 2

Carso, bora, Parenzana – org.

Tagliamento

Festa degli uomini: Pedali e

Ulisse Trieste

Sabato 14

bisate – Straccis di Camino

Pedali nella notte

al Tagliamento

OTTOBRE Venerdì 5, sabato 6, domenica 7

Domenica 15 Villach – Faaker See

Domenica 19

Giovedì 19

Tagliamento: un fiume che

Sotto la luna piena, notturna a

unisce: giro nel Sanvitese

Trieste – org. Ulisse Trieste

Venerdì 24

Sabato 21, domenica 22, lunedì 23,

Pedali nella notte

martedì 24, mercoledì 25, giovedì

Domenica 26

26, venerdì 27, sabato 28

Valli del Natisone e dell’Isonzo –

Cicloviaggio Fiab: con Mozart nel

org. Aruotalibera Pordenone

paradiso dei ciclisti – org. Fiab

La Parenzana –

Amici del Pedale Codroipo via Faedis, 12 33033 Codroipo (UD) tel: 0432 90 42 27 fax: 0432 90 46 10 email: amicipedalecodroipo@libero.it

In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG

org. Aruotalibera Pordenone Domenica 7 Attraversata del Carso – org. Ulisse Trieste Martedì 9 Bici in poltrona Domenica 21 Bici, polenta e baccalà

P.  5


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

VALLI DEL PO

Una gita sul po...

Sabato 22 e domenica 23 settembre 2012 Descrizione gita: il primo giorno visiteremo il suggestivo giardino botanico di Porto Caleri con una guida (ricordatevi di portare una lozione anti zanzare) e poi pedaleremo sulla via delle valli e lungo il Po fino ad Adria. Il secondo giorno visiteremo il museo della bonifica di Ca’ Vendramin (anche qui con guida) e poi pedaleremo verso il lido di Boccasette (chi vuole può fare il bagno), per poi dirigersi verso Pila (villaggio di pescatori). Qui vedre-

Costo della gita per ogni socio

mo come l’opera dell’uomo sia in netto contrasto con la natura (centrale elettrica di Pila).

(numero minimo 30 persone) da versare in sede: 98 €, che comprendono: assicurazione infortuni e spese organizzative, trasporto da Pordenone e ritorno con bus

Borerunt

O

ra e luogo di partenza : fiera di Pordenone, ritrovo 06:00, partenza ore

06:30 precise con bus e carrello portabici. Luogo di arrivo: Porto Caleri, vicino a Rosolina Mare alle ore 08:30. Luogo e ora di rientro: da Mesola alle ore 18:00 circa. Arrivo alla fiera di Pordenone verso le 20:00 – 20:30

e carrello portabici, pernoto, cena (sabato),

Il delta del po: pedalare tra terra e mare

(domenica),

dino botanico e al museo della bonifica. È necessario versare una caparra di 20 € al momento dell’iscrizione e comunque entro la fine di agosto. Il saldo deve essere versato entro mercoledì 19 settembre dalle ore 20.30 alle ore 22. È obbligatorio iscriversi entro

Un mondo da scoprire, un ambiente fuori dal tempo: uno spazio da difendere e amare. Da Porto Calieri a Mesola

l’ultimo mercoledì di agosto fino a raggiungere max 45 persone. La gita è riservata ai soci di “Aruotalibera” o di altre associazioni FIAB. N.B.: in caso di tempo molto per-

Lunghezza e tipo di percorso: circa km 60-65 al giorno su pi-

colazione

cestino, ingresso + guide al giar-

piccolo kit per riparazioni.

ste ciclabili, strade asfaltate e

Pasti: il pranzo del sabato al

turbato, il giro verrà effettuato

sacco, in un luogo che trovere-

ugualmente e vedremo di orga-

qualche tratto sterrato, facile.

Casco: obbligatorio per le nostre

mo idoneo, la cena del sabato

nizzare un percorso alternativo,

Sui tratti di strada provinciale

gite.

presso

da definirsi.

comprende:

rispettare il codice della strada procedendo

rigorosamente

in

l’albergabici

Pernottamento

presso:

primo,

(la

cena

secondo,

Il

capogita

(Al-

contorno, dolce, 1/2 L acqua e

3748910)

Alessio e

(cell

349-

l’accompagnatore

Alloggio

1/4 L vino), il pranzo della do-

Agostino (cell.338-4995948) sa-

Ostello Amolara – Loc. Capitel-

menica con un cestino prepara-

ranno lieti di accompagnarvi in

Tipo bicicletta: consigliata city

lo, 11 – 45011 – Adria (RO) –

to dal Ristorante Amolara (il ce-

questa

bike o mountain bike con gomme

tel: 0426/943035.

stino comprende: panino, succo,

escursione.

in ordine, impianto frenante con-

Sito internet: www.amolara.it –

acqua e frutto) in un luogo che

e-mail: posta@aruotaliberapn.it,

trollato, camera d’aria di scorta e

e-mail: info@amolara.it

troveremo idoneo.

sito: www.aruotaliberapn.it

fila. Difficoltà: facile

P.  6

bergabici)

Ristorante

sicuramente

piacevole

In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG


Speciale d’informazione, attualità, cultura e servizi dedicato alla bicicletta in Friuli

MORTEGLIANO:

cercarle e non ho speso capi-

Il museo della bicicletta RENATO BULFON si racconta

tali, il numero delle bici è man mano aumentato fino a superare la cinquantina: dal 1900 agli anni settanta tutta l’evoluzione tecnica della bicicletta da corsa e le più grandi marche sono ora raccolte in quello che io considero il mio museo. Nel frattempo anche le ma-

P

glie delle più svariate squadre enso di essere nato col-

ciclistiche hanno cominciato a

lezionista, ho cominciato

entrare nel mio museo e qui

con i francobolli e le fi-

un

momento

illuminante

è

gurine, piano piano ho raccolto

stato quando Virginio Pizza-

francobolli di tutto il mondo

li, il campione morteglianese

a soggetto ciclistico, le figuri-

ha voluto darmi in custodia

ne sono diventate immagini di

le maglie più importanti della

Coppi, Baldini e di tutti i cam-

sua carriera. Così la maglia di

pioni del pedale, sono arrivate

campione del mondo, di cam-

poi le cartoline e così tutti i

pione d’Italia e della nazionale

più grandi ciclisti d’Italia e del

italiana onorano la mia colle-

mondo sono entrati nel mio al-

zione assieme a due maglie di Gino Bartali.

bum. I libri e i giornali d’epoca

Renato Bulfon e Marina Coppi

Una delle ultime mie “con-

hanno cominciato regolarmente

quiste” è una splendida bi-

a riempire i miei scaffali fino a

cicletta Bianchi da corsa del

documentare perfettamente le

1932, trovata a Trieste, per-

carriere di Coppi, Bartali e di

fettamente conservata e con-

altri campioni.

siderata dagli esperti del set-

Quando ad Udine, una ven-

tore la più bella bicicletta da

tina d’anni fa, ho trovato una

corsa degli anni trenta vista

bellissima bicicletta Bianchi da

nelle mostre in Italia.

corsa del 1946 è scattata un’al-

Mi capita spesso infatti di

tra molla e la mia soffitta ha

fare delle mostre con il mate-

cominciato a riempirsi di bici-

riale delle mie collezioni per

clette da corsa d’epoca, fortu-

avvenimenti ciclistici o per ri-

natamente non erano in tanti a

cordare campioni del passato.

Concessionario di:

Biciclette di qualità Vendita - Assistenza Componentistica - Abbigliamento

M o r t e g l i a n o - V i a C a v o u r, 4 /A - Te l . e Fa x 0 4 3 2 76 019 0 In collaborazione con FIAB ONLUS Federazione Italiana Amici della Bicicletta FVG

P.  7


UDINE

Viale Tricesimo, 139 presso C.C. Terminal Nord

FIUME VENETO Via Maestri del Lavoro, 37 di fronte C.C. Emisfero

FRIULI in bici  

Speciale d’informazione, attualità, cultura e Servizi dedicato alla bicicletta in friuli

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you