Page 1

Alma Juventus Fano 1906

Stagione 2018/19 - N° 6 _ Magazine gratuito (uso interno allo stadio)

Domenica 11 Novembre 2018

ALLA VITTORIA! L’Alma affronta il Ravenna per cancellare subito la sconfitta contro la Ternana La sconfitta di mercoledì contro la Ternana deve essere interpretata non come punto più basso, ma come strumento utile al percorso di crescita personale e questo vale non solo per un atleta ma per tutti, nella vita di tutti i giorni. Avere il coraggio di ricominciare, vuol dire riconoscere che nella vita ci sono le marce in avanti, poi c’è il folle e poi ci sono anche le marce indietro: questa è l’esistenza. Questo tipo di coraggio ci serve per non restare fermi, è quel goccetto d’olio che mettiamo sopra il meccanismo per farlo girare, anche quando è arrugginito. Dopo una caduta c’è sempre una risalita, quindi bisogna avere la forza di pensare che non si inizia e non si finisce, ma che si inizia, si sbaglia e si ricomincia. Gli errori, le sconfitte possono essere fonti di grandi e importanti lezioni, perché chi non sbaglia, vuol dire che non fa e non agisce. A mettere paura è il cambiamento, perché siamo tutti un po’ dei conservatori, ma adottare questo comportamento è come trascorrere la propria vita in cantina. Oltre a questo effetto collaterale, s’innesca anche un altro meccanismo deleterio: si pensa che sia meglio non cambiare e quindi pur di non farlo, si accettano dei compromessi, si abbassa il livello delle proprie aspettative e ci si adegua. Invece bisogna

sforzarsi e non rinunciare mai ai propri obiettivi. Al “Mancini” oggi arriva il Ravenna, un avversario che vive una situazione di classifica diversa da quella dell’Alma ma che si presenta a questo match più motivata che mai a mantenere e migliorare quanto conquistato finora. Gli uomini di mister Foschi sono reduci da un cammino fatto di 4 vittorie, 3 pareggi e 3 sconfitte e attualmente occupano una posizione di classifica in piena zona play off, senza contare che arrivano da una settimana completa di lavoro e carichi dall’ultima vittoria ottenuta in casa contro il Renate. I sentimenti con cui scenderanno in campo i ragazzi di mister Epifani li possiamo solo immaginare, la rabbia accumulata dopo le ultime uscite stagionali può solo che essere considerata come la migliore pedana per darsi un grande slancio verso gli impegni futuri. Vincere e basta, c’è poco da girarci intorno, solo un successo può dare linfa e autostima ad un gruppo che in questo momento sta raccogliendo meno di quanto seminato. Non ci sono calcoli particolari da fare, il momento è adesso, bisogna essere uniti per costruire, senza sosta e senza riprendere fiato, un solido cammino che ci conduca dritti fino alla vittoria.


Stagione 2018/19 - N° 6 _ Magazine ALMA JUVENTUS FANO

Domenica 11 Novembre 2018

CONOSCIAMO L’AVVERSARIO: IL RAVENNA I giallorossi arrivano a Fano dopo la vittoria casalinga contro il Renate Il Ravenna Football Club 1913 S.p.A. è una società calcistica italiana con sede nella città di Ravenna. Fondata nel 1913 come Unione Sportiva Ravenna, con il motto “Iterum rudent leones”, vide la luce grazie ad Angelo Fabbri, che di ritorno da un viaggio in territorio elvetico portò un pallone di cuoio e fece conoscere alle persone il gioco del calcio. La prima partita che i giallorossi disputarono fu un’amichevole contro il Forlì nel campo di Piazza d’Armi. Dopo numerose stagioni tra Promozione, Terza Divisione, Seconda Divisione e Prima Divisione, il club fece la sua prima apparizione nel mondo professionistico del calcio nel 1957/58 con la prima partecipazione al campionato di Serie C, sfiorando la promozione. Il massimo livello mai raggiunto dal sodalizio romagnolo è la Serie B, conquistata per la prima volta in seguito alla vittoria del campionato di Serie C1 1992/93. La vecchia società è fallita nel 2001 ed è stata rifondata come Ravenna Calcio. Il 29 giugno 2012 è stata anch’essa dichiarata fallita dal Tribunale di Ravenna e di conseguenza radiata dalla Federcalcio il 25 luglio. Al suo posto è nata una nuova associazione chiamata provvisoriamente Ravenna Sport 2019, ammessa in Promozione. Il 9 agosto 2013, cambia denominazione diventando Ravenna Football Club. Il campionato 2013-2014, in Eccellenza, non si dimostra un campionato di gloria, i ravennati non riescono a raggiungere il primo posto, ma neanche il secondo posto per giocare i play-off, e termina quarta a causa di una differenza reti sfavorevole, essendo arrivata a pari punti con il Massa Lombarda. Il campionato 2014-2015 si rivela migliore di quello precedente dato che il Ravenna riesce ad arrivare secondo conquistando la Serie D vincendo i play-off sia all’andata che al ritorno: prima con la vittoria per 2-1 in Toscana contro il Ghivizzano, e poi vincendo in casa per 2-0. Nella stagione 2015-2016 il Ravenna si iscrive al campionato di Serie D. La stagione inizia bene con un 2-1 al Legnano,

ma dopo qualche tempo viene esonerato il tecnico Marsili per scarsi risultati e sostituito con Mosconi; la stagione termina con una salvezza senza disputare i play-out. Nella stagione 2016-2017, i giallorossi guidati da Mauro Antonioli partono in sordina all’inizio del campionato. In seguito, il Ravenna recupera numerose posizioni di classifica, fino a raggiungere la zona play-off. Dopo aver tallonato l’Imolese e il Delta Rovigo, rispettivamente prima e seconda in classifica, alla terzultima giornata i romagnoli sorpassano entrambi gli avversari nella corsa al titolo. Il 30 aprile 2017, pareggiando sul campo neutro di Russi nel derby contro la Ribelle, ed approfittando della contemporanea sconfitta della compagine imolese e di quella rodigina, la squadra ravennate è matematicamente promossa in serie C, dopo sei anni d’assenza. Il 1º giugno del 2017 il Ravenna si iscrive al campionato di Serie C all’inizio trova difficoltà ma riesce a salvarsi ma l’allenatore Antonioli non viene confermato per la prossima stagione e al suo posto arriva Luciano Foschi. I giallorossi attualmente con 15 punti sono in piena zona play off dopo aver collezionato 4 vittorie, 3 pareggi, 3 sconfitte e nell’ultimo turno hanno battuto al “Bruno Benelli” per uno a zero il Renate grazie al gol dell’attaccante Manuel Nocciolini.


Stagione 2018/19 - N° 6 _ Magazine ALMA JUVENTUS FANO

Domenica 11 Novembre 2018

CLASSIFICA Squadra Pt G V N P GF GS DR Fermana 20 10 6 2 2 9 4 5 Pordenone

19

10 5 4 1 15 11 4

Triestina 17 (-1) 10 5 3 2 16 8 8 Imolese 17 10 4 5 1 13 9 4 Feralpisalò* 17 9 5 2 2 12 9 3 Vicenza

16

10 4 4 2 15 10 5

Vis Pesaro 15 10 4 3 3 11 9 2 Ravenna 15 10 4 3 3 10 9 1 Sudtirol 14 10 3 5 2 8 6 2 Monza 14 10 4 2 4 9 11 -2 Teramo 13 10 3 4 3 9 11 -2 Gubbio 11 10 2 5 3 9 7 2 Giana Erminio

10

10 2 4 4 10 11 -1

Sambenedettese* 8 9 1 5 3 8 12 -4 Alma Juventus Fano

8 10 1 5 4 6 10 -4

Rimini* 8 9 1 5 3 9 15 -6 Albinoleffe 6 10 0 6 4 2 7 -5 Virtus Verona 6 10 2 0 8 6 19 -13 Renate 5 10 1 2 7 6 12 -6

GIORNATA ODIERNA

PROSSIMA GIORNATA (12a di andata)

Alma Juventus Fano - Ravenna Renate - Imolese Rimini - Fermana Teramo - Albinoleffe Vicenza - Sambenedettese Feralpisalò - Virtus Verona Giana Erminio - Südtirol Ternana - Gubbio Vis Pesaro - Monza Pordenone - Triestina

Fermana - Alma Juventus Fano Gubbio - Giana Erminio Imolese - Ternana Monza - Pordenone Sambenedettese - Feralpisalò Südtirol - Vis Pesaro Virtus Verona - Teramo Albinoleffe - Renate Ravenna - Rimini Triestina - Vicenza

www.lega-pro.com | www.almajuventusfano1906.com

* 1 partita in meno - ** 3 partite in meno - Triestina -1 punto di penalizzazione

Ternana** 15 7 4 3 0 10 3 7


FARMACIE COMUNALI, tanti servizi a portata di mano FARMACIA DI SANT'ORSO FARMACIA DI GIMARRA FARMACIA STAZIONE FARMACIA DI MAROTTA FARMACIA DI PIAGGE FARMACIA DI CANTIANO PRESTO A FANOCENTER

2 0 anni insieme

FARMACIE

COMUNALI

tanti servizi offerti:

prevenzione ed educazione sanitaria farmacovigilanza misurazione della pressione controllo del peso autoanalisi del sangue angolo della salute consulenti in farmacia raccolta farmaci scaduti

per esser più vicini alle tue esigenze le Farmacie Comunali ur a di Sant’Orso e Marotta ima apert s s ro p ER sono aperte dal lunedì al venerdì con orario continuato 8,00/20,00 e il sabato 8,00/12,30

NT FANOCE

FARMACIA DI SANT'ORSO VIA S. EUSEBIO 12 61032 FANO T/F 0721.830154 s.orso@asetservizi.it

FARMACIA STAZIONE PIAZZALE DELLA STAZIONE 61032 FANO T/F 0721.830281 farmaciastazione@asetservizi.it

FARMACIA DI MAROTTA VIA P.FERRARI 33 61037 MAROTTA T/F 0721.969381 marotta@asetservizi.it

FARMACIA DI GIMARRA VIALE ROMAGNA 133/F 61032 FANO T/F 0721.831061 gimarra@asetservizi.it

dal lunedì al venerdì 8,30/12,30 - 15,30/19,30 sabato 8,30/12,30

www.asetservizi.it

FARMACIA DI PIAGGE VIA ROMA 105 61030 PIAGGE T/F 0721.890172 piagge@asetservizi.it

dal lunedì al venerdì 8,15/12,30 - 16,15/19,30 merc e sabato 8,15/12,30

FARMACIA DI CANTIANO PIAZZA LUCEOLI 25 61044 CANTIANO T/F 0721.783092 cantiano@asetservizi.it

dal lunedì al venerdì 8,30/12,30 - 15,30/19,30 sabato 8,30/12,30


Stagione 2018/19 - N° 6 _ Magazine ALMA JUVENTUS FANO

Domenica 11 Novembre 2018

Platinum sponsor:

Tag Hotel

Technical partner:

Via einaudi 2/a, 61032 Fano (PU) Tel.0721855625 Tel. 07211835696 Fax:0721803527 www.taghotelfano.com


2 antipasti 1 primo 2 secondi 1 contorno 1 panino acqua e vino alla spina gratis

Fano - Senigallia - San Benedetto del Tronto - Miramare di Rimini Aperti a pranzo e cena tutti i weekend, giorni festivi e prefestivi alpesceazzurro pesceazzurro.com


Stagione 2018/19 - N° 6 _ Magazine ALMA JUVENTUS FANO

Domenica 11 Novembre 2018

Parola a Simone Tascone “CON IL RAVENNA CONCETRATI AL MASSIMO, UNICO OBIETTIVO LA VITTORIA” Simone, mercoledì nonostante la prestazione è arrivata una sconfitta contro la Ternana e adesso vi trovate di fronte un altro avversario impegnativo come il Ravenna. Come arrivate a questo importante appuntamento? “Mercoledì sera abbiamo affrontato una squadra costruita per vincere e dominare il girone B ma non ci siamo fatti intimorire e a mio avviso abbiamo fatto una grande partita. Meritavamo di più sicuramente, come anche in altre occasioni, ma in questo momento raccogliamo sempre meno di quello che effettivamente meritiamo. Adesso ci attende il Ravenna che è senza dubbio un avversario ostico ma noi dobbiamo solamente fare punti. In questi pochi giorni di lavoro ci siamo preparati a questo appuntamento nel migliore dei modi ma il nostro obiettivo è uno e siamo concentrati solo su quello: vincere” L’Alma viene da un periodo denso di impegni e da prestazioni in cui avete raccolto meno di quanto seminato. Come sta vivendo questo momento della stagione il gruppo? “Sicuramente siamo amareggiati perché i risultati che stiamo ottenendo non rispecchiano le nostre prestazioni ma allo stesso tempo sappiamo che se ci sblocchiamo possiamo

divertirci veramente. Il gruppo è unito e compatto, sia i giovani che i più esperti, lavoriamo tutti i giorni con voglia e determinazione per ottenere quanto meritiamo. Abbiamo avuto un periodo veramente impegnativo ma ci siamo sempre fatti trovare pronti e sicuramente avremmo meritato di avere qualche punto in più. Gli 8 punti conquistati fino ad ora ci vanno stretti e quindi siamo molto carichi, fisicamente stiamo bene e domenica vogliamo ottenere un risultato importante”. Sei uno dei volti nuovi di questa stagione del Fano. Come sta andando questa prima fase della tua avventura in maglia granata? “Arrivo dall’esperienza con la Paganese e l’unica cosa che ho trovato di diverso è il girone, perché prima giocavo in quello sud, ma devo dire che la mentalità è la stessa. Qui a Fano ho avuto il piacere di trovare delle belle persone, mi riferisco soprattutto ai giocatori più esperti che sono molto d’aiuto e disponibili verso i ragazzi più giovani come me. Posso dire che con un’ambiente del genere ci sono tutti i presupposti per fare bene. Quindi a livello personale posso dire che sta andando bene ma andrà sicuramente meglio quando arriveranno i risultati positivi”.


Progetto grafico:

/ Stampa:

Alma Magazine n.6 - stagione 2018/2019  
Alma Magazine n.6 - stagione 2018/2019  
Advertisement