Issuu on Google+


Material Research Project Tra due sottili strati di PVC Riciclabile, il brand aziendale si rafforza utilizzando in modo originale i suoi scarti di lavorazione. I materiali di scarto o non utilizzati dalle Aziende Clienti, grazie a un equilibrato mix di tecnologia avanzata e sapienza manuale, si trasformano in oggetti sorprendenti. I residui di produzione o le materie prime inutilizzate nelle fasi di lavorazione, (etichette alimentari, vecchi cataloghi, lamine di ferro, alluminio, trucioli di legno, fili elettrici e di rame, tessuti filati e materie organiche) inglobati fra due fogli di PVC Riciclabile formano un esclusivo “tessuto” che apre infinite possibilità al design e alla creatività. Gli oggetti così realizzati sono fortemente connotati con l’immagine dell’azienda e hanno la particolarità di essere sempre pezzi unici, uno diverso dall’altro.

MATERIAL RESEARCH FILM

Recycled & Reused Green Objects Design


MATERIAL RESEARCH FILM 180 01

PROGETTO SPECIALE SCIOLLA COMPANY MATERIAL RESEARCH Dal recupero e riuso delle mappe turistiche in disuso, destinate al macero, sono state realizzate le shopper con tracolla, le cover per notebook e agende, porta carte di credito e portachiavi con bottone resinato personalizzato.

.01 Portacarte di credito, portachiavi.


MATERIAL RESEARCH Dal recupero e riuso dei trucioli di legno, residuo di lavorazione dell’Azienda cliente (produttore di parquet ecologico e pavimenti in legno), inglobati in due fogli di PVC RICICLABILE. Portapenne, svuota tasche con chiusura a bottone personalizzabile. Cover per agende e Taccuini estraibili. Sempre pezzi unici, uno diverso dall’altro. Cuciti a mano con filo di cotone nei colori a scelta.

.01 Personalizzazione interna Storia dell’oggetto.

MATERIAL RESEARCH FILM

COLLEZIONE SCRIVANIA

181 01


MATERIAL RESEARCH FILM 182 01

PORTADOCUMENTI MATERIAL RESEARCH Dal recupero e riuso di: carte ad uso alimentare, etichette per vini, blister medicinali. Dimensioni: cm 23x32 Personalizzazione interna con descrizione del materiale recuperato e inglobato.

.01 Particolare del tessuto.


MATERIAL RESEARCH: Dal recupero e riuso di: biglietti di ingresso museali, di carte settore alimentare, di mappe turistiche in disuso. Dimensioni cm 17x24 Settimanale estraibile interno interamente realizzato in carta riciclata 100%. Personalizzazione interna con descrizione del materiale recuperato e inglobato.

.01 Mappa turistica destinata alla raccolta differenziata. .02 Cover con Mappa turistica inglobata. .03 Material research: carta ad uso alimentare fornita dall’azienda cliente.

01

01

02

MATERIAL RESEARCH FILM

COVER AGENDA

183 03


MATERIAL RESEARCH FILM 184 01

PORTAPENNE BARATTOLO MATERIAL RESEARCH Dal recupero e riuso di etichette e packaging alimentari, forniti dall’azienda cliente. Campionatura. Portapenne Barattolo cm 9,5 hx7,5 Sempre pezzi unici, uno diverso dall’altro. Cuciti a mano con filo di cotone.

.01 Portapenne Barattolo e cover per agenda estraibile con scarti di packaging alimentari: coordinato per scrivania.


MATERIAL RESEARCH Dal recupero e riuso degli scarti di lavorazione di tessuti utilizzati per la produzione di costumi da bagno, forniti dall’Azienda cliente, inglobati in due fogli di PVC RICICLABILE. Raccoglitore a 4 anelli cm. 32x27x5 Copertina estraibile per blocco cm. 23x32 Copertina estraibile per agenda cm.17x24 Copertina estraibile per porta biglietti da visita (144) cm. 14x23

MATERIAL RESEARCH FILM

RACCOGLITORI PORTABLOCCHI COVER PER AGENDE PORTA BIGLIETTI DA VISITA PORTACHIAVI

Portachiavi, sempre pezzi unici, uno diverso dall’altro

.01 Scarti di tessuti per costumi da bagno.

185 01 01


MATERIAL RESEARCH FILM 186 01

OROLOGIO MATERIAL RESEARCH: Dal recupero e riuso di etichette vinicole, fornite dall’Azienda cliente. Orologio da polso al quarzo con cinturino in Material Research. Certificato di garanzia 2 anni. Possibilità di scelta, sia del quadrante che del modello. Sempre pezzi unici, sempre diversi uno dall’altro.

.01 Cinturino orologio con etichetta vini Perlage.


“Chi dice che è impossibile non dovrebbe disturbare chi ce la sta facendo” Albert Einstein (1879-1955)


Material research