Issuu on Google+

GRUPPO SIGEL

THE MAGAZINE l e g n o

D e s i g n

T e r r i t o r i o

NEWS DAL GRUPPO SIGEL NUOVA LINEA REX Pannelli dal colore profondo e brillante

TENDENZE ARREDO Colori di tendenza 2017

ARCHITETTURA NZEB Casa a zero consumi


INDICE Arredo: 3

TENDENZE ARREDO

4

TENDENZE MERCATO

6

COSTRUZIONI LEGNO

8

MATERIALI

Automotive: 10

NAUTICA

11

CARAVAN

Edilizia: 12

BIOEDILIZIA

Focus:

2

16

NEWS DAL TERRITORIO

18

BONUS MOBILI

GRUPPO SIGEL Magazine

19

GRUPPO SIGEL PANNELLI REX


TENDENZE ARREDO

© http://www.oceandust.com

TREND COLORI ARREDO 2017

Quali sono le palette per gli abbina-

menti e quali le tinte più utilizzate, consigliate e amate da designer e arredatori? per il 2017, l’istituto Pantone, ha raccolto le influenze e le ha tradotte in 9 palette utili per stare al passo con le ultime tendenze d’arredo. •Colori pastello come il Giallo Iris e il Verde Nilo. •Grigio, tonalità che aggiunge un senso di visione sofisticata e contemporanea. •Color terra e rosso: mix di colore attualissimo ma istintivo come quello presente nelle ceramiche dei nativi

americani e nei tappeti Kilim turchi. •Rosa e rosso in abbinamento con il verde, la palette riempie la casa della ricchezza delle tonalità floreali. •Oro e arancio per il lusso, prende ispirazione dal mondo del cibo. •Il blu-verde, dal Verde Foresta al Blu Mare. •Blu e seppia, le tinte tradizionali del blu classico, del seppia e del Rattan. •Zaffiro e Rosa, colori che si ispirano alle pietre preziose e alle materie prime. •Bianco e nero, continua la fortuna di stampe, carte da parati di ispirazione grafica anni Sessanta.

GRUPPO SIGEL Magazine

3


TENDENZE MERCATO

IN AUMENTO L’EXPORT VERSO GRAN BRETAGNA E PAESI BASSI.

N el periodo gennaio-agosto 2016 la Ger-

mania ha esportato 1,5 milioni m³ di pannelli truciolari e Osb. Il volume è cresciuto dell’1% rispetto all’anno scorso. La Gran Bretagna e i Paesi Bassi hanno aumentato l’import di pannelli tedeschi, rispettivamente, del 17% e del 25%. Sono invece calate le esportazioni verso la Polonia (-21%) e l’Austria (-8%). Al settimo posto della classifica è l’Italia (+3%).

4

GRUPPO SIGEL Magazine


TENDENZE MERCATO

CAUTO OTTIMISMO PER IL 2017: CRESCE L’IMPORTANZA DELL’ASIA.

Grazie

alla stabilizzazione della produzione di segati di conifera, la situazione è meno tesa a livello mondiale. Questa la sintesi della delegazione austriaca alla International Softwood Conference che ha avuto luogo a Parigi la settimana scorsa. “Un aumento della produzione dell’1,5% lo possiamo gestire perché è incrementato il fabbisogno”,

“In fondo siamo ottimisti”, commenta Herbert Jöbstl, Presidente dell’Industria austriaca delle segherie, che però ricorda: “Le previsioni variano a seconda della regione in cui opera una determinata segheria.” A breve termine il Levante sarà una sfida per le segherie. In tutta la regione, c’è un divario tra le speranze e la realtà.

riassume Dr. Carl-Erik Torgersen, Presidente del comitato Commercio del Legno Austria.

“Dobbiamo essere realisti. Nei prossimi due o tre anni non vedremo la ripresa nel Levante”. GRUPPO SIGEL Magazine

5


COSTRUZIONI LEGNO

L’EUFORIA DELL’EDILIZIA TEDESCA

L’ edilizia tedesca è euforica. Questa

la valutazione di Erich Gluch, esperto di edilizia presso l’istituto tedesco di ricerca economica Ifo-Institut, in occasione della fiera Fachmesse Bau a Monaco in Baviera. In generale, il clima di fiducia è migliore che nell’anno della Riunificazione tedesca. In crescita del 4% la costruzione di abitazioni che toccherà 260.000 unità alla fine dell’anno. Per il 2017 Gluch si attende una crescita del 2,5%. Entro il 2018 il numero delle abitazioni nuove dovrebbe salire a quota 285.000.

6

GRUPPO SIGEL Magazine


COSTRUZIONI LEGNO

IMPRESA E RICERCA BINOMIO VINCENTE.

Studiare il comportamento delle strut-

ture di legno, con particolare attenzione alla resistenza sismica, verificare le potenzialità degli edifici a tecnologia mista, della prefabbricazione e delle sopraelevazioni realizzate con tecnologie costruttive in legno, favorire lo sviluppo di linee guida e l’aggiornamento degli strumenti normativi. Questi, in sintesi, gli obiettivi dei due nuovi dottorati di ricerca che Assolegno e Federlegno Arredo Eventi spa hanno deciso di sostenere presso il Politecnico di Milano e l’Università di Trento, due prestigiose istituzioni all’avanguardia nello studio dell’edilizia strutturale. “Il binomio impresa e ricerca come garan-

zia di crescita e sviluppo è parte integrante del mondo delle costruzioni a base legno – spiega Roberto Snaidero, presidente di Federlegno Arredo Eventi – Per questo abbiamo deciso di finanziare due borse di studio che consentiranno di aprire nuovi e promettenti orizzonti nell’edilizia in legno, un settore che vede le nostre aziende sempre più protagoniste in Italia e nel mondo”. L’accordo con il Politecnico di Milano e con l’Università di Trento ha lo scopo di assicurare al nostro Paese professionisti in grado di dare vita a soluzioni costruttive sicure. GRUPPO SIGEL Magazine

7


MATERIALI

OLTRE 50MILA ETTARI SOSTENIBILI

N el 2015 la superficie forestale italiana

certificata FSC è cresciuta del 2,2% rispetto al 2014; gli ettari oggi gestiti secondo criteri di sostenibilità ambientale sono arrivati a oltre 52.000. In aumento del 5% anche il numero dei certificati emessi (1.969). L’Italia è il terzo paese in Europa e il quinto a livello mondiale per superficie soggetta a catena di custodia. Il 60% del numero delle certificazioni riguarda produzione e commercio di carta e attività editoriali e di stampa su carta.

8

GRUPPO SIGEL Magazine

Ma al terzo posto si colloca il mondo dell’arredo, per mobili e relativi componenti: in quest’ultimo settore le aziende certificate sono oggi 190. La tendenza allo sviluppo della catena di custodia FSC a livello mondiale conta su 80 paesi partecipanti, pari a 187 milioni di ettari nel 2015. Il beneficio è soprattutto nella prevenzione delle emissioni di gas climalteranti: si calcola infatti che l’8% delle emissioni sia correlato alle attività di deforestazione.


MATERIALI

SOMMERSI DA UN OCEANO DI BOSCHI

L’Italia è in fondo alla classifica europea di valorizzazione.

Almeno l’80% delle materie prime legnose utilizzate dalla filiera italiana del legno-arredo è di provenienza estera, una dipendenza che mantiene in un’area di rischio le imprese italiane per quanto riguarda prezzi e disponibilità. Nell’ambito dell’Accordo interregionale per l’incremento del prelievo legnoso in ambito boschivo, cui partecipano

7 regioni del centro-nord, si evidenzia il paradosso italiano della grande disponibilità boschiva: 450 milioni di metri cubi che crescono al ritmo di circa 10 milioni l’anno e fronte di un prelievo di appena 2,6: tutto questo nelle sole 7 regioni firmatarie dell’accordo. A livello nazionale, i boschi italiani sono cresciuti di 1,7 milioni di ettari in 20 anni; a livello invece di metri cubi disponibili, il prelievo continua ad essere appena di un quarto del volume totale di crescita. GRUPPO SIGEL Magazine

9


NAUTICA

© http://www.dominatoryachts.com

TRENDS YACHT INTERIOR DESIGN

Una volta scelto lo stile desiderato,

il secondo passo è creare una visione d’insieme da fornire al designer. Una buona idea potrebbe essere quella di collezionare immagini di vari design per poter creare il proprio collage. Questo è il momento in cui il designer può iniziare a lavorare per poter raggiungere il perfetto interior design. Pensate al tipo di ambiente che preferite: Accogliente? Lussuoso? Familiare? Elegante? Christian Leyk, senior yacht designer, di “Ken Freivokh Design” , commenta:

10

GRUPPO SIGEL Magazine

“Dal punto di vista di un designer, i Portfolio dovrebbero includere un buon mix di concept e proposte ma anche il lavoro eseguito. In questo modo si crea una cornice d’insieme da fornire al cliente”. Quando si cerca di ricreare un interno, è di fondamentale importanza considerare anche la classificazione per la quale lo yacht è stato costruito. Un intero restyling potrebbe essere costoso e potrebbe richiedere molto tempo per questo è importante assicurarsi che il progetto sia in linea con la natura del veicolo.


CARAVAN

© http://www.meacamper.it

IDEE STUPENDE PER DECORARE IL VOSTRO CAMPER

L’

Airstream del 1972 progettato da Charity D’Amato, è un raffinato spazio pieno di dettagli nautici. Smalto bianco lucido e carta da parati con pattern che ricrea una sensazione marina. - La roulotte organizzata dal gruppo “Sisters of the Fly” rappresenta il sogno moderno di una cowgirl. Rustica e chic, cuscini ed elementi kitsch. - “Dorothy” è uno degli airstream progettato dall’ artita Sarah Pratt, gli interni del camper sono completamente ricoperti da un tono celeste color uova di

pettirosso, con larghi polka dots bianchi. - L’architetto Andreas Stavropoulos ha scelto una palette chiara con alcuni sprazzi di colore per il suo airstream del 1959. Ha scolorito la tinta per far riscoprire il fascino dell’ alluminio in onore della sua struttura originaria. - Con grigi freddi, gialli tenui, questo camper vintage riporta alle vibrazioni degli anni ’60 grazie alla ristrutturazione di Meseidy Rivera al “the Noshery”. - Un Loliner del 1960 diventa uno spazio glam hollywoodiano dopo il restauro di Michelle Sullivan: argento e arancione.

GRUPPO SIGEL Magazine

11


BIOEDILIZIA

© http://www.avantgardeconstruct.it

LE CASE IN LEGNO? ECONOMICAMENTE CONVENIENTI

La crisi dell’economia e conseguente-

mente dell’edilizia può dirsi superata nel nostro Paese? quel che possiamo asserire è che il paradigma delle costruzioni, da questa crisi, ne uscirà rinforzato. Per la cultura italiana la casa continuerà ad essere sempre il “bene rifugio”, con la sua valenza simbolica, ma sempre più, il principale spazio del nostro vivere quotidiano, sarà portatore di una sua potenza ecologica con il legno nel ruolo di “top player” in questa partita della sostenibilità edilizia. Le costruzioni in legno,

12

GRUPPO SIGEL Magazine

in particolare quelle prefabbricate, non sarebbero preferibili soltanto per ragioni ambientali ma anche economiche e pratiche. Il legno è un materiale naturale versatile dalle numerose proprietà. Non solo è un materiale rinnovabile e riciclabile, con una sua flessibilità ed elasticità, ma reagisce meglio alle sollecitazioni sismiche e alla combustione. Il legno sia lamellare sia massiccio, con l’apporto delle nuove tecnologie sta diventando sempre più concorrenziale alle costruzioni tradizionali in cemento o muratura.


BIOEDILIZIA

ARCHITETTURE NZEB: VIVERE IN UNA CASA A ZERO CONSUMI

È una rivoluzione culturale quella che

sta portando il modo di pensare la casa verso bassi consumi di energia e acqua, assieme a un minor impatto su suolo e ambiente. Anche in Italia sarà obbligatorio che tutti gli edifici costruiti dal 2021 siano a consumo quasi zero, come previsto dalla Direttiva europea 2010/31/ UE. Le nZEB saranno case più confortevoli ed ecologiche, ma che aspetto avranno? In Italia le abitazioni con una

impronta ecologica ridotta stentano a diffondersi sia perché i principali protocolli europei si ispirano a climi nordici piuttosto che mediterranei, sia perché le forme di queste costruzioni appaiono talvolta estranee alla nostra tradizione costruttiva. Tuttavia il cambiamento è in atto e la sfida per il 2021 è avvincente: progettare e abitare costruzioni belle ed ecologiche che siano in armonia con i diversi paesaggi italiani.

GRUPPO SIGEL Magazine

13


BIOEDILIZIA

LE MERAVIGLIE DEL LEGNO

Molte foreste non sono così salu-

tari come dovrebbero essere a causa della repressione del fuoco e del cambiamento climatico. Tutto questo può rendere gli alberi vulnerabili ai danni da insetti, incendi o siccità e gran parte del carbonio immagazzinato dalle foreste si perde nell’atmosfera quando gli alberi muoiono. Il Servizio Forestale degli Stati Uniti si è impegnato per lo stoccaggio di carbonio utilizzando prodotti in legno at-

14

GRUPPO SIGEL Magazine

traverso la bioedilizia. Questa strategia consiste nel far lavorare le persone nelle comunità rurali, migliorando la resilienza degli ecosistemi, e il sequestro di carbonio, promuovendo l’uso di prodotti in legno per la costruzione in grande di edifici. Utilizzando legno al posto di o insieme a cemento e acciaio, grandi quantità di carbonio possono essere risanate nelle pareti delle case e uffici, riducendo significativamente le emissioni associate alla produzione di altri materiali.


BIOEDILIZIA

© http://www.immobilgreen.it

VICINA LA SVOLTA NEL SETTORE DELLE COSTRUZIONI

Dopo anni di crisi economica che

hanno colpito duramente il settore delle costruzioni, ora potrebbe essere vicina la svolta. Nel 2016 l’Ance, l’Associazione Nazionale Costruttori Edili, si attende una crescita degli investimenti in costruzioni che tocca i 132,5 miliardi di euro. A trainare la ripresa è la manutenzione straordinaria delle abitazioni che, dal 2007 al 2015, ha fatto segnare un aumento degli investimenti del 39%. Le sti-

me per il 2016 prevedono un +3,6%, mentre gli investimenti in nuove abitazioni registrano un calo dell’1,5%. Secondo l’Ance, le misure che fanno parte della Legge di Stabilità giocheranno un ruolo centrale per la ripresa del settore delle costruzioni, soprattutto le agevolazioni fiscali per le ristrutturazioni e gli interventi di efficientamento energetico degli edifici, prorogate dal governo fino a dicembre 2016. GRUPPO SIGEL Magazine

15


NEWS TERRITORIO

CIMABUE, DONATELLO, GHIBERTI, SCUOLA DEL RESTAURO NATA DALLA PIENA

Una tragedia trasformata in un’occasione di riscatto. Entrambe, di portata unica nella storia. L’immenso patrimonio culturale conservato nei musei, nelle chiese e nelle biblioteche fiorentine rivelò al mondo, con l’alluvione del 4 novembre 1966, tutta la propria fragilità. Nonostante ciò, le prime operazioni di messa in sicurezza assunsero presto impiegati e centinaia di volontari e raggiunsero uno spirito di collaborazione

16

GRUPPO SIGEL Magazine

senza precedenti. Tra le opere danneggiate, una geografia di capolavori celebratissimi ,dal “Crocifisso’ di Cimabue in Santa Croce, alla Porta del Paradiso del Battistero di Ghiberti, fino alla “Maddalena” in legno di Donatello, a “L’ultima cena” di Vasari. A questo patrimonio si aggiungono i libri e le carte della Biblioteca Nazionale, del Gabinetto Vieusseux, dell’Archivio di Stato.


NEWS TERRITORIO

© http://www.gonews.it

A CALCINAIA, LA PRIMA SCUOLA BASATA SU UNA STRUTTURA IN LEGNO

la nuova scuola primaria di Fornacette, nel Comune di Calcinaia, apre le sue porte agli studenti.

“La scuola è il passaporto per il futuro dell’intera comunità, dove bambini e bambine diventano i cittadini e le cittadine di domani” con queste parole il sindaco del Comune di Calcinaia, Lucia Ciampi ha dato il benvenuto alla nuova scuola di Fornacette:

“Questo grande risultato è il frutto di un lungo iter iniziato nel 2009. Il cammino non è stato facile ma in tutto questo percorso non abbiamo mai perso di vista alcuni aspetti, da noi ritenuti strategici. Mi riferisco all’eco-compatibilità, alla sicurezza, all’accessibilità e al benessere degli studenti. È grazie alla nostra tenacia e alla collaborazione di molti professionisti che oggi ci troviamo in una scuola bella, attrezzata e confortevole, senza barriere architettoniche, sicura ed eco – friendly”.

GRUPPO SIGEL Magazine

17


BONUS MOBILI

CASA, CONDOMINIO, MOBILI, CAMBIANO I BONUS 2017

Ancora un anno con le detrazioni

sulle ristrutturazioni edilizie (50%), il risparmio energetico (65%) e l’ acquisto di mobili e grandi elettrodomestici (50%). Ma anche la promessa di cinque anni con l’ecobonus e il sisma bonus per i condomini in versione extra large. Chi ha avviato o intende avviare lavori di ristrutturazione o efficientamento energetico ha oggi l’ aspettativa di poter contare su altri 12 mesi con le agevolazioni alle stesse condizioni previste fino alla fine di quest’anno. Quindi spesa massima agevolata di 96mila euro

18

GRUPPO SIGEL Magazine

per il 50% e bonus differenziati in base al tipo di interventi per il 65%. Per avere un’idea, basti pensare che quest’anno le pratiche per le ristrutturazioni saranno quasi 1,4 milioni, cui si aggiungeranno altre 365mila pratiche per il 65 per cento. Lo stesso vale per la detrazione sull’acquisto degli arredi abbinata ai lavori edilizi, di cui il Dpb annuncia la proroga al 31 dicembre 2017. La novità delle misure in arrivo è il rafforzamento delle detrazioni condominiali, con l’obiettivo di tenerle ferme fino al 31 dicembre 2021.


GRUPPO SIGEL

© REHAU AG + Co - By courtesy nobilia Küchen.

NEWS DAL GRUPPO SIGEL: NUOVA LINEA REX.

Il Gruppo Sigel, grazie all’esclusiva tec-

nologia nella produzione di Pannelli nobilitati con laminato Estruso High Gloss, è orgogliosa di presentare i nuovi pannelli REX Acrypan HG–MDF realizzati con l’ultima generazione di Lastre Extra Lucide RHAU. La linea è composta da pannelli abbinati a lastre in acrilico di ultima generazione extra lucide, colore profondo e brillante e fino al 60% di costi in meno rispetto ai frontali laccati tradizionali. La linea REX, unisce all’estetica, caratteristiche di resistenza che ne consentono l’utilizzo in svariati ambienti.

I principali punti di forza dei pannelli: • Aspetto laccato extra lucido e profondità del colore esente da ingiallimento e viraggio del colore nel tempo. • Superfici prive di fughe grazie alla tecnologia laser per l’ unione di bordo e pannello. • Superficie liscia al tatto. • Flessibilità: superficie, bordo e controbilanciante coordinati. • Le lastre sono certificate AMK e TUV. • I pannelli della collezione REX sono adatti alla lavorazione Postforming. GRUPPO SIGEL Magazine

19


The Magazine - Gruppo Sigel