Page 1


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


del

05.07.2016


Tappa in Sicilia con il suo “On Tour” Concerto il 7 dicembre al Pal’art Hotel

Elisa ad Acireale

Dopo il raddoppio dei live nei palasport di Milano e Padova e l’annuncio delle date di Livorno e Montichiari, a grande richiesta l’“On Tour” di Elisa si arricchisce di 6 nuovi appuntamenti dal vivo nelle città di Genova, Pescara, Napoli, Bari, Reggio Calabria e Acireale dove sarà il 7 dicembre al Pal’art Hotel. Elisa porterà in scena, concerto dopo concerto, un live esclusivo entusiasmando il pubblico con i suoi più grandi successi e alcuni brani estratti dal suo ultimo disco “On”, tra cui “NO Hero” che si è aggiudicato il titolo di canzone italiana più suonata dalle radio nel primo semestre del 2016 (dati diffusi da Earone). I biglietti per le nuove date sono disponibili da ieri, su Ticketone e sui circuiti di vendita e prevendite abituali (info: www.fepgroup.it). In occasione del tour autunnale, Elisa ha deciso che sarà Lele Esposito, giovane finalista di Amici 15, ad aprire alcune date dei suoi concerti.

del

06.07.2016


del

08.07.2016


del

08.07.2016


del

08.07.2016


del

18.07.2016


CATANIA. Un autunno “raggiante” quello che si preannuncia per il Pal’Art Hotel di Acireale, pronto ad ospitare Emma, Alessandra Amoroso, i Modà, Elisa ed il musical Notre-Dame de Paris, confermandosi unico riferimento per la musica “live indoor” siciliana. «Anche quest’anno - commenta il promoter Giuseppe Rapisarda - Acireale si conferma la città siciliana della musica grazie ad un cartellone che non ha niente da invidiare ai grandi centri del nord Italia. Gli artisti che hanno confermato la loro presenza sono entusiasti di venire ad Acireale perché qui il pubblico ha sempre dimostrato un calore unico». Ma le novità del Pal’Art Hotel non finiscono con le date autunnali. «Stiamo lavorando - aggiunge Rapisarda - per portare ad Acireale tutti i “live” che partiranno da gennaio 2017. Nessun nome per il momento, ma a breve annunceremo novità di rilievo». Il via alla nuova stagione targata “Giuseppe Rapisarda management” verrà dato l’8

ALESSANDRA AMOROSO

ottobre, quando sul palco della struttura di contrada Tupparello salirà Emma, per l’unica data siciliana di Adesso Tour, nuova avventura live che prenderà il via il 13 settembre, con una data zero a Roccaraso. Non una ma, addirittura, due date ad Acireale per Alessandra Amoroso, attesa per il 21 ed il 22 ottobre con il suo Vivere a colori tour. A ruba i tagliandi relativi alla prima serata e, pertanto, gli organizzatori hanno pensato bene di “raddoppiare”. Corsa al biglietto pure per il musical Notre-Dame de Paris, che a luglio scorso, a Palermo, ha totalizzato ben 9 “sold out”. Il musical, prodotto da David Zard, sarà dal 17 al 20 novembre ad Acireale, dove si potrà assistere ad un’alchimia unica e forse irripetibile, che porta la firma inconfondibile di Riccardo Cocciante per le musiche e le parole scritte da Luc Plamondon e, nella versione Italiana, da Pasquale Panella. Il cast avrà come protagonisti Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno (Quasimodo), VitGAETANO RIZZO

torio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Setti (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso). E, come per la Amoroso, sarà “doppietta” pure per i Modà, che si esibiranno ad Acireale il 26 ed il 27 novembre. La band guidata da Kekko Silvestri ha centrato vari record: oltre 70 concerti tra il 2011 e il 2014, un milione e mezzo di copie vendute, disco di diamante (unica band italiana) per Viva i romantici, quattro dischi di platino per Gioia, tre di platino per “Modà 2004-2014 l’originale”, altrettanti per Passione maledetta, 2 milioni e mezzo di fan su Facebook, mezzo milione su Twitter e più di 262 milioni di visualizzazioni sul loro canale Youtube. Toccherà ad Elisa, poi, chiudere il cartellone autunnale del Pal’Art Hotel con il concerto in programma iI 7 dicembre, nell’ambito del suo “On Tour”; sul palco, come “opening act”, Lele Esposito, giovane finalista di “Amici 15”.

Emma, Modà, Elisa: grandi artisti sul palco di Acireale

I MODÀ

del

04.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

19.09.2016


del

03.10.2016

T E DOPO TOCCA ALLA AMOROSO

Dopo Emma, ad Acireale saranno di scena Alessandra Amoroso (21 e 22 ottobre), il musical “Notre Dame de Paris” (dal 17 al 20 novembre) i Modà (26 e 27 novembre), Elisa (7 dicembre) e J-AX & Fedez (31 marzo 2017).


del

P

05.11.2016



Novembre in musica usicca

Un mese ricco di appuntamenti che, stranamente, e, si si concentrano concen ntrano ad Acireale. Acireale. Innanzitutto dal 17 al 20 novembre torna in scenaa l'artista l'artista argentina arrgentina Lola Lola Ponce con il musical "Notre Dame De Paris" che, ad ogni ogni replica, rep plica, continua a confermare l'immenso successo che Riccardo Cocciante cciante è riuscito riiuscito a creare. creare. Le serate saranno al Pal'Art Hotel o PalaTupparello lo e vedranno vedran nno potragonisti potragonisti il cast originale: Lola Ponce (Esmeralda), Giò Di Tonno onno (Quasimodo), (Quassimodo), Vittorio Vit Vittorio Matteucci (Frollo), Leonardo Di Minno (Clopin), Matteo Matteo Setti Setttti (Gringoire), (Gringoire), Graziano Galatone (Febo) e Tania Tuccinardi (Fiordaliso). ordaliso). aliso) A distanza di qualche giorno, per la precisione il 26 e il 27, sul sul u medesimo medesimo palpalco di esibiranno i Modà con il loro "Passione Maledetta edetta Tour Tourr 2016": il singolo singolo che presenta l'omonimo album è "E non c'è mai una fine". Di D grande grande successo successo nazionale come i precedenti due, il disco viene in seguito seguito promosso promos o so dai dai singoli singoli "È solo colpa mia" e l'omonimo "Passione maledetta"che tta"che non n ottengono, ottttengono, però, però, la stessa accoglienza radiofonica dei singoli di maggior aggior successo succeesso degli degli album precedenti. La data del 26 è già sold-out. Infine, il 7 dicembre, ad Acireale torna Elisa Toffoli, li, conosciuta conosciu uta semplicemensemplicemente come Elisa. Dopo un anno di duetti d'eccezionee e nuovi singoli, singoli, torna torna a cantare davanti al suo pubblico: il 15 gennaio 20166 viene pubblicato pub bblicato il singolo singolo inedito "No Hero". Il 12 febbraio, superospite dellaa quarta serata serrata del d l Festival Festivall di d Sanremo, conferma che il suo nuovo album si intitolerà itolerà "On" "On"" e che che uscirà uscirà il 25 marzo. Duetta in "E la luna bussò" con Loredana Bertè, Bertè, nel suo suo u album "Amici non ne ho... ma amiche sì!" e con Gianluca Grignani ani in "Destinazione "Destinazione Paradiso" Paradiso" nell'album "Una strada in mezzo al cielo". Simona S i imon a Ferruggia Ferruggia

 





  





 

 















 







 















 

 




del

11.11.2016


del

12.11.2016


del

13.11.2016

Il debutto dell’“On Tour”

Una scatenata Elisa: «Il mio modello è Madonna» FIRENZE.

Nello show anche un omaggio a Cohen e duetto con Renato Zero. Il 7 dicembre tappa ad Acireale

MARIELLA CARUSO

FIRENZE. Dal Mandela Forum di Firenze, da dove è partita venerdì con due ore di musica senza troppi fronzoli, al Pal’Art Hotel di Acireale dove il 7 dicembre concluderà il suo On Tour, Elisa ha cominciato il suo lungo giro d’Italia in quattordici tappe e diciassette concerti. Lo ha fatto portando in scena sé stessa, «nella maniera più integrale possibile facendo convivere – ha ammesso a conclusione della “prima” fiorentina - i diversi stili con cui nel tempo ho vestito le mie canzoni». Un desiderio che l’ha spinta a lavorare molto sulla scaletta del tour che è un sapiente mix tra le canzoni dell’ultimo album On e i suoi maggiori successi. «Non amo alienare la gente – ha spiegato - Per me è importante instaurare un rapporto col mio pubblico, ed è questo il motivo per cui mi sforzo di rimuovere gli ostacoli, sia a livello musicale sia visuale». Una pulizia riuscita bene a Elisa che ha inanellato venticinque canzoni tra cui Almeno tu nell’universo in omaggio a Mia Martini, pezzo inserito nel cofanetto appena uscito Amiche in Arena i cui proventi saranno devoluti per la lotta contro la violenza sulle donne, e un’intensa versione di Halleluyah di Leonard Cohen, la cui notizia della morte è stata diffusa venerdì. «Una canzone diventata eterna, una

di quelle che riescono a essere così profonde da poter resistere al tempo, una qualità che poche altre hanno. Halleluyah, però – ha rivelato Elisa che ha riservato un ricordo commosso per il poeta-cantautore canadese , era già stata inserita nella scaletta dell’On Tour: è un pezzo senza tempo che mio nonno aveva tantissimo e che mi permette di esprimere una vocalità diversa dal solito». Diversa dal passato è stata anche la performance di Elisa che, dopo due anni di assenza dall’attività live, è tornata con maggiore carica e con una presenza scenica più spiccata, tradot-

ta in uno show a tratti scatenato e molto rock. L’impressione che l’esperienza di due edizioni ad Amici come direttore artistico abbia cambiato il suo approccio al live e stuzzicato la sua voglia di sperimentare. «È un gioco che ho voluto fare. Ho cominciato a ballare prima ancora di cantare. Il modello cui mi ispiro è Madonna: dopo Bad il secondo disco che ho comprato nella mia vita è

stato True Blue. Poi c’è Cindy Lauper, e un’altra che mi ha trafitta è stata Kate Bush», ha detto confermando, però, la “responsabilità” del talent nel suo cambio di rotta. «Amici mi ha dato un'opportunità enorme, mi sono messa in discussione – ha ammesso - Devo dire grazie a Maria perché, entrambe le volte in cui ho partecipato, ho avuto molta libertà di fare quello

Elisa durante il concerto. A destra il palco circolare con tre schermi, anch’essi a forma di cerchio

in cui credevo. Contrariamente non mi sarebbe mai interessato. Adesso il mio futuro è molto musicale, le altre che ho fatto sono esperienze interessanti, ma non sono il mio mondo». Ospite a sorpresa della “prima” fiorentina è stato Renato Zero che ha duettato in Cercami con la cantante di Monfalcone. «Ero stata suo ospite del suo concerto dell’Arena di Verona e lui ha ricambiato. Per me è

stata una cosa enorme», ha raccontato Elisa che, nel corso del tour, accoglierà altri artisti – compresi Emma e Giuliano Sangiorgi - sul palco circolare studiato da Mauro Simionato che l’ha “vestito” con tre schermi, anch’essi a forma di cerchio, sullo sfondo. «Col cerchio - ha detto Simionato che dello spettacolo è anche regista e visual designer - ho cercato di esprimere la forza sia centripeta delle contaminazioni che hanno fatto espri-

mere in modo centrifugo lo stile compositivo di Elisa». Con la cantante sul palco il marito chitarrista Andrea Rigonat, il bassista Curt Schneider, Victor Indrizzo alla batteria, Cristian Rigano alle tastiere e le coriste Jessica Childress e Sharlotte Gibson, una band mai sopra le righe. Al centro di tutto lo spettacolo, infatti, rimane sempre Elisa che ingaggia un dialogo musicale col pubblico che le fa quasi da coro, a volte diventando vero protagonista, come nei brani scritti per Elisa da Luciano Ligabue. Su tutti è capitato in A modo tuo, una ninna nanna che il rocker di Correggio ha dedicato alla figlia di Elisa, della quale durante l’esecuzione sono state trasmesse sugli schermi alcune immagini. «Le canzoni di Luciano le lascio spesso cantare alla gente perché appartengono alla gente», ha spiegato Elisa che durante il concerto non ha sprecato parole inutili, ma ha lasciato parlare siano i suoi pezzi vestiti musicalmente al meglio. Infine la cantante di Monfalcone, che si è detta disponibile a partecipare a un eventuale concerto per raccogliere fondi per i terremotati, ha detto la sua sulla questione del secondary ticketing. «Vi assicuro che sono totalmente estranea alla vicenda - ha concluso - Io sono contro tutti i tipi di pirateria, compro anche tutta la musica che ascolto».


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

14.11.2016


del

15.11.2016


del

15.11.2016


del

17.11.2016


del

21.11.2016


del

29.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

30.11.2016


del

01.12.2016


del

01.12.2016


del

01.12.2016


del

01.12.2016


del

02.12.2016

Contoo alla ro Cont rovescia ovescia per p Elisaa «Voglio pubblico gioioso»» «Vog glio un pu ubblico gioioso M AL CENTRO ZO “ UN MONDO “UN RARO” RARO ”

Stasera alle 21 al Centro Culture Contemporanee ZO, Piazzale Asia 6,, nell’ambito nell ’ambito del FilFest, in scena Un Mondo Raro, spettacolo/concerto di Antonio Di Martino e Fabrizio Cammarata, dedicato a Chavela Vargas, artista messicana amica i di FFrida ida Kalho. Una storia suggestiva che racconta magia e amori impossibili.

S

Si concluderà ad Acireale, marted S martedì dì 7 dicembre, iill fortunato ““On On Tour e al Pal ’Art Ho Tour”” di Elisa che Pal’Art Ho-tel t prevede l’unica l’unica tappa siciliana, sicilian na, organizzata da d Giuseppe Rapisarda. «L’intento «L’intento iniziale commenta l’artista c l’artista triestina - era a quello di cercercare c di unire un po’ po’ tutto ciò che sono e che ho fatto nella maniera più integrale possibile, cerf cercando di far convivere diversi stili. c tili. Io sono un po’ p ’ cambiata, non tanto nel modo po do di cantare o nella scrittura, ma nel vestito musicale sì. Ho n m voluto omaggiare tutti i miei ca cambiamenti, v gg ambiamenti,, e poteva essere una cosa molto pe pericolosa. p ericolosa. Non amo, infatti, alienare il pubblico, a o, quella cosa che c si crea quando stai chiedendo o troppo e non riescono a seguirti». r «La cosa importante - aggiunge e la cantautrice friulana - è che inizi a circolare un f u certo tipo di energia e di sentire con il pubblico, e o, una sinergia. Il Il mio lavoro è rimuovere tutti gli ostacoli che possano impedire ciò, per cui quando sca-p ando fai la sca letta ostacoli, letta devi cercare di non avere questi q sia s a livello musicale sia a livello dii visual. I brani che di-c ha scritto, per me, Luciano Ligabue gabue sono di ventati v t ti per caso quelli lli un po’ po’ più iù popolari l i tra t la l gente e li faccio cantare molto al pubblico per per-g ché c vedo, in loro, la gioia. E io sono sono felice, è un momento collettivo molto prezioso m prezioso durante il live». live». Sul palco di Acireale, a fianco fiancco di Elisa, una band b collaudata composta da: Andrea An ndrea Rigonat, alla a chitarra, Curt Schneider, al basso, asso, Victor InIn-

Una foto d ’archivio di Elisa a d’archivio i concerto in t Atteso quello al Palart di Acireale martedì 7

drizzo, alla batteria, Cristian n Rigano, alle tastietastiere, Jessica Childress e Sharlotte otte Gibson, ai cori. Ad Acireale, Elisa proporrà rà à i principali i i li brani b i del suo repertorio, in particolare colare quelli di “On, “On, album che contiene 13 tracce, tra acce, già certificato “oro”; He-“oro”; ancora meglio ha fatto to il singolo ““No No He ro”, ro ”, doppio “platino” “platino” con oltre ltre 25 milioni di vivisualizzazioni su YouTube. GAETANO RIZZO


del

02.12.2016


del

02.12.2016


del

02.12.2016


del

02.12.2016

Elisa  
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you