Page 1

Sistemi e soluzioni di cablaggio e fissaggio


www.elematic.it


Progettiamo idee, sviluppiamo e trasformiamo prodotti capaci di conquistare il mercato per qualità e tecnologia. Offriamo una gamma completa di soluzioni di cablaggio, soluzioni di fissaggio e utensileria manuale che conquistano con successo l’Italia e i mercati esteri.

Progettiamo prodotti e offriamo soluzioni

La nostra gamma completa offre soluzioni per installatori elettrici, cablatori, industrie, tecnici e professionsti che operano nel mondo del cablaggio, fissaggio e utensileria manuale. La nostra filosofia è centrata su molteplici obiettivi: u u u u u

offrire una gamma prodotti focalizzata garantire qualità e certificazioni continua innovazione e ricerca completa soddisfazione e servizio al cliente dinamicità e flessibilità

gamma prodotti soluzioni di cablaggio, fissaggio e utensileria

ricerca innovazione e sviluppo

certificazioni ISO 9001:2008 ISO 14001:2004


ITW (Illinois Tool Works) è un gruppo industriale statunitense con sede centrale amministrativa a Glenview, Illinois (USA). Un gruppo di dimensioni mondiali, in forte e continua crescita da oltre un decennio. Il gruppo progetta e produce articoli di fissaggio per l’industria automobilistica, l’edilizia e l’elettrotecnica, impianti e consumabili di saldature, prodotti e sistemi per il packaging.

La forza di un gruppo, un obiettivo comune Elematic è una delle grandi realtà del gruppo ITW: sviluppare ed innovare sono le parole d’ordine e le sette aree di attività del gruppo lo dimostrano. 100 anni di storia 65.000 dipendenti 58 paesi del mondo 3 aree geografiche: Nord America, Asia-Pacific, Europa

produzione sistemi di cablaggio e fissaggio

IL cliente al centro dei nostri obiettivi

qualità controlli accurati e puntuali di produzione e laboratorio

MERCATO analisi e focus

DINAMICITà e flessibilità servizio preciso e puntuale


puoi contare su di noi...

1 13 71 3 80 7 12

giorno di lead time medio

stazioni di lavoro

presse ad iniezione

miliardi di fascette prodotte all’anno

unità stampi

linee di estrusione

metri di altezza magazzino

6 15 20 1 600 500 6 000 31 500

sedi/stabilimenti produttivi

linee di confezionamento

milioni di metri prodotti in guaine

.

posti pallet

milioni di tasselli prodotti all’anno

.

mq di logistica/magazzino

.

righe d’ordine al mese

...e sulla nostra qualità e sul rispetto dell’ambiente

L’azienda, certificata secondo la norma ISO 9001:2008, per la progettazione e produzione di fascette e sistemi di fissaggio in tecnopolimeri, commercializzazione di accessori per il cablaggio e fissaggio, è in grado di garantire la qualità del processo produttivo, grazie all’applicazione di precise procedure operative e all’attuazione di severi controlli di qualità a tutti i livelli.

Consapevoli dell’importanza del nostro impatto sull’ambiente, abbiamo intrapreso un percorso di certificazione ambientale che ci permetta di ridurre più possibile questo impatto. Ad oggi tutti i siti italiani sono certificati secondo la norma ISO 14001:2004 per l’attività di progettazione e produzione di fascette e sistemi di fissaggio in tecnopolimeri mediante processo di stampaggio ad iniezione e commercializzazione di accessori per cablaggio e fissaggio.


PADOVA Z.I. - ITALIA Produzione tasselli leggeri Sede legale

CAZZAGO DI PIANIGA (VE) - ItaLIA Piattaforma logistica Sede commerciale

CADONEGHE (PD) - ITALIA Produzione fascette e accessori di cablaggio Centro logistico di confezionamento fascette

VEGGIANO (PD) - ITALIA Ricerca & Sviluppo

BUJE - Croazia Produzione fascette e accessori di cablaggio Centro logistico di confezionamento fascette

INOWROCLAW - Polonia Produzione e R&D “Protezione cavi” Centro logistico e di confezionamento “Protezione cavi”


Video

PARETI ESPOSITIVE modulari: cablaggio, fissaggio e utensileria.

espositori da banco sia metallici, che cartonati

CATALOGHI E DEPLIANT

PACKAGING


TI SUPPORTIAMO NELLA COMUNICAZIONE... Offrire ai nostri clienti strumenti di comunicazione è il nostro obiettivo: supporti cartacei costantemente studiati per il mercato, comunicazioni sempre tempestive, aggiornamenti su tutti i nuovi prodotti, sulle nuove promozioni, sulle prossime realizzazioni sono il primo passo per una corretta vendita ed un servizio d’avanguardia.

POSTER E ADVERTISING

ROLL-UP istituzionali e di prodotto

espositori da pavimento personalizzabili

...E NEL TUO PUNTO VENDITA u pareti espositive modulari completamente personalizzabili u espositori da pavimento e da banco u poster e advertising di nuovi prodotti u roll-up e soluzioni modulabili

u u u u u

cataloghi listini prezzi attività promozionali e gadget flyer di prodotto depliant di lancio nuovi prodotti


Soluzioni di cablaggio

ITW Construction Products Italy S.r.l. 路 Viale Regione Veneto, 5 路 35127 Padova 路 info@itw-italy.com 路 www.elematic.it


FASCETTE E ACCESSORI

Fascette e accessori ▶▶

Fascette di cablaggio Fascette 2-LOCK™............................................ 10 Fascette standard............................................. 12 Fascette UV resistenti....................................... 14 Fascette termoresistenti................................... 15 Fascette autoestinguenti.................................. 16 Fascette rilevabili.............................................. 17 Fascette colorate............................................... 18 Fascette di identificazione................................ 19 Fascette per pannello....................................... 21 Fascette riapribili.............................................. 23 Fascette Belturing............................................ 24 Fascette Colspeed............................................. 26 Fascette Colsteel.............................................. 27

▶▶

Accessori per fascette Supporti per fascette........................................ 29 Basette per fascette.......................................... 33 Targhette di identificazione............................... 35

▶▶

Accessori per fissaggio cavi Supporti adesivi................................................. 36 Graffe fermacavo............................................... 38 Twist Lock.......................................................... 39

▶▶

Sonde passacavi Cable Quick....................................................... 41 Sonda in fibra di vetro con aspo....................... 43 Eletwist.............................................................. 46 Sonde in nylon................................................... 47


FASCETTE E ACCESSORI

GUIDA ALLA SCELTA DELLA FASCETTA Come scegliere una fascetta Le caratteristiche da considerare nella scelta di una fascetta sono: • il materiale, in funzione delle applicazioni e delle condizioni ambientali (agenti atmosferici, chimici, calore, infiammabilità); • la resistenza alla trazione (in funzione delle condizioni di carico da sostenere); • il diametro di serraggio; • la forma, in caso di applicazioni particolari.

Resistenza agli agenti chimici • Gli agenti chimici come polveri, liquidi e gas possono deteriorare la materia di cui è composta una fascetta: in tal caso le caratteristiche meccaniche del prodotto potrebbero non raggiungere i valori standard dichiarati (vedi tabella: Resistenza agli agenti chimici).

Resistenza ai raggi UV ed agli agenti atmosferici Tutti i polimeri, comprese le poliammidi utilizzate nella produzione delle fascette, sono sensibili ai raggi ultravioletti (UV). L’additivo più comune utilizzato per proteggere le poliammidi dai raggi UV è la polvere di carbone, comunemente conosciuta come “carbon black”. Le fascette di cablaggio a colorazione naturale (cod. Elematic 52xx) presentano una bassa resistenza ai raggi UV e sono dunque poco indicate per applicazioni all’esterno. Le fascette di cablaggio a colorazione nera (cod. Elematic 53xx) sono additivate con carbon black e presentano quindi una maggiore resistenza agli agenti atmosferici e ai raggi UV; questo le rende più indicate per applicazioni all’esterno rispetto ad una fascetta a colorazione naturale, per esposizione limitata a brevi periodi. I test condotti sulle fascette di cablaggio nere hanno evidenziato valori di resistenza ai raggi UV di circa 3 anni in ambiente esterno ed esposto agli agenti atmosferici tipici di un Paese Sud-Europeo. Le fascette di cablaggio resistenti agli agenti atmosferici ed ai raggi UV (cod. Elematic 53xx UV) sono realizzate con un materiale specifico di colore nero (poliammide additivata con speciali componenti) che le rende particolarmente resistenti ai raggi UV e specificamente consigliate per applicazioni all’esterno. Esse sono testate secondo la vigente normativa CEI EN 62275; il metodo di prova utilizzato, condotto secondo la ISO 4892-2, simula una condizione equivalente ad un irraggiamento solare di almeno 10 anni tipico delle regioni dell’Europa Meridionale. Le fascette UV resistenti soddisfano tutti i test conservando, dopo le condizioni di prova, il 100% della resistenza alla trazione dichiarata (classificazione tipo 2 - punto 6.2.2 della norma CEI EN 62275). Le fascette di installazione Belturing Plus (cod. Elematic 64xx) sono realizzate con materiali resistenti ai raggi UV e sono raccomandate per usi particolarmente gravosi. Infatti, come le fascette UV resistenti, esse sono testate secondo la vigente normativa CEI EN 62275; le fascette Belturing Plus soddisfano i test definiti dalla norma di riferimento conservando, dopo le condizioni di prova, il 50 % della resistenza alla trazione dichiarata (classificazione tipo 1 - punto 6.2.1 della norma CEI EN 62275).

2 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI

Resistenza alle temperature Tutti i polimeri, comprese le poliammidi utilizzate per la produzione delle fascette di cablaggio, presentano un’elevata sensibilità alla temperatura, determinando fragilità e sensibilità alle vibrazioni. La temperatura massima raccomandata per l’installazione di una fascetta di cablaggio in Poliammide 6.6 standard è di 60°C, mentre la temperatura massima raccomandata per l’esercizio continuo è di 85°C. La temperatura minima raccomandata per l’installazione di una fascetta di cablaggio standard in Poliammide 6.6 è di -10°C, mentre quella minima raccomandata per l’esercizio continuo è di -40°C (al di sotto di tale temperatura questa tipologia di fascetta diventa molto fragile). Le fascette di cablaggio termoresistenti (cod. Elematic 52xx T e 53xx T) sono realizzate con materiale specifico (poliammide additivata con speciali componenti) che le rende particolarmente resistenti al calore, consentendo di arrivare ad una temperatura di utilizzo continuo pari a 125°C. Esse sono disponibili nella colorazione nera e naturale (tonalità verde acquamarina, in funzione delle caratteristiche fisiche del materiale termoresistente). Le fascette di installazione Belturing Plus (cod. Elematic 64xx) garantiscono una maggiore resistenza nelle installazioni a basse temperature (fino ad una temperatura minima di –30°C). Le fascette 2-LOCK™ (cod. Elematic 12xx e 13xx) garantiscono una eccezionale resistenza nelle installazioni a basse temperature (fino ad una temperatura minima di –40°C).

Resistenza alla trazione Tutte le fascette Elematic sono sottoposte a test che rispondono alla normativa di riferimento internazionale CEI EN 62275. Le prove di tenuta a trazione sono effettuate ad una velocità costante di 25 mm/min e la forza esercitata della fascetta di cablaggio è testata per 60 sec. al livello di tenuta dichiarato. Le condizioni standard definite per i test di trazione sono riferite ad una temperatura ambientale di 23°C e con un grado di umidità relativa pari al 50%. E’ importante ribadire che i dati di resistenza rilevati durante i test di laboratorio sono riferiti alle condizioni standard sopra menzionate. Eventuali installazioni in condizioni più severe per le quali si verifichi, ad esempio, la combinazione di vibrazioni, alte temperature o umidità elevata devono essere verificate preventivamente. Indicazioni generali per l'installazione di una fascetta di cablaggio (larghezza 2,2 ÷ 4,8 mm) Larghezza fascetta

Pretensionamento manuale o con utensile

(mm)

(daN)

2,2

0<daN<3

2,5÷2,6

3<daN<6

3,5

6<daN<10

4,5÷4,8

10<daN<13

*1 daN ≈ 1 Kg per maggiori dettagli in caso di esigenze tecniche specifiche, raccomandiamo di rivolgersi al nostro servizio tecnico.

Sistemi di cablaggio Elematic - 3


FASCETTE E ACCESSORI

Grado di infiammabilità Il tipo di reazione al fuoco (o grado di infiammabilità) dei polimeri viene determinato mediante test eseguiti in laboratorio su specifici provini di misura 125±5X13±0.5 mm con spessori variabili (0.8; 1.6; 3.2; 6 mm). Gli standard più diffusi per valutarne il comportamento alla fiamma sono le classificazioni UL 94 (Underwriters Laboratories). Tali test classificano il materiale in base alla velocità di combustione, al tempo di spontanea estinzione della fiamma ed alla tendenza a propagare la fiamma per gocciolamento. La classificazione inizia con la classe HB, il livello più basso, che identifica un materiale con bassa velocità di combustione; le classi V2, V1 e V0 identificano materiali con livello crescente di autoestinguenza. Presentiamo di seguito uno schema delle categorie di classificazione UL 94: HB (Combustione Orizzontale) – Combustione su provino orizzontale: secondo la UL 94 il materiale è classificato HB quando il provino con spessore 3,2 mm brucia ad una velocità massima di 38,1 mm/minuto e il provino con spessore minore brucia ad una velocità massima di 63,5 mm/minuto. V0 – V1 – V2 (Combustione Verticale) – Combustione su provino verticale: nelle prove verticali vengono impiegati i medesimi provini utilizzati nella prova HB. Vengono registrati i tempi di combustione, i tempi di incandescenza, il momento in cui si verifica il gocciolamento e se si incendia o meno anche il cotone sottostante. Secondo la UL 94: il materiale è classificato: • V0 quando la fiamma si estingue entro 10 secondi; • V1 quando la fiamma si estingue entro 30 secondi senza gocciolamento; • V2 quando la fiamma si estingue entro 30 secondi con gocciolamento. Le fascette di cablaggio autoestinguenti (codici Elematic 52xx V0) sono realizzate con materiale specifico (poliammide additivata con speciali componenti) che le rende particolarmente indicate quando sono richieste particolari caratteristiche di autoestinguenza (secondo le UL94-V0). Esse sono disponibili nella caratteristica colorazione bianco latte che le distingue da quelle naturali e che dipende dalle caratteristiche fisiche del materiale.

Altri materiali Le fascette di cablaggio colorate (codici Elematic 52xx G-V-R-B) vengono addizionate con master colorati senza piombo, cromo o cadmio; per questo motivo il colore dei prodotti può variare leggermente a seconda delle condizioni di stampaggio. Le fascette di cablaggio rilevabili al metal detector ed ai raggi X (codici Elematic 52xx DT) sono realizzate con materiale polimerico addizionato di ossido di ferro che fornisce proprietà magnetiche al prodotto; pertanto esse possono essere rilevate tramite un metal detector o un sistema di ispezione a raggi X e successivamente scartate per prevenire la contaminazione da corpi estranei dei prodotti nel settore dell’industria farmaceutica, alimentare e delle bevande (HACCP). Inoltre la tipica colorazione blu le rende particolarmente rilevabili anche per ispezione visiva. Queste fascette non sono adatte al contatto con gli alimenti.

Conservazione delle fascette 50% %

%

100

0%

70

%

30

25°C 30°C 40°C

°C

50°C

0°C

10°C

20°C

Per la corretta conservazione delle fascette si raccomanda di stoccarle a temperatura tra 10 e 40°C ed umidità relativa tra 30% e 70%.

4 - Sistemi di cablaggio Elematic

Dopo l’apertura del sacchetto, utilizzare le fascette al più presto possibile; chiudere il sacchetto dopo l’uso per preservare la corretta umidità delle fascette.

Evitare di conservare le fascette vicino a fonti di calore, che potrebbero alterare l’umidità delle fascette diminuendone le caratteristiche meccaniche.

Non conservare le fascette in luogo soleggiato: l’azione diretta dei raggi UV può danneggiare la struttura della fascetta, rendendola fragile.


FASCETTE E ACCESSORI

GUIDA ALL'INSTALLAZIONE DELLE FASCETTE Installazione manuale delle fascette

Inserire il codino della fascetta nella testina.

Tirare manualmente la fascetta fino al completo fissaggio dei cavi.

Evitare di flettere la fascetta nel senso inverso del serraggio: tale operazione non consente un corretto fissaggio dei cavi.

Tagliare la parte eccedente della fascetta lasciando qualche millimetro di sicurezza.

Installazione delle fascette di cablaggio con utensile a taglio automatico

Regolare lâ&#x20AC;&#x2122;utensile tira fascette con Serrare la fascetta con lâ&#x20AC;&#x2122;utensile. una tensione di serraggio adeguata alla misura della fascetta.

Tirare la fascetta fino al completo fissaggio attorno ai cavi.

Tagliare la parte eccedente della fascetta lasciando qualche millimetro di sicurezza.

Installazione delle fascette belturing plus con utensile a taglio manuale

Inserire il codino della fascetta nella testina ed estrarne un piccolo segmento.

Utilizzare un utensile tira fascette per serrare la fascetta attorno ai cavi.

Tirare la fascetta fino al completo fissaggio.

Tagliare la parte eccedente della fascetta lasciando qualche millimetro di sicurezza.

Sistemi di cablaggio Elematic - 5


FASCETTE E ACCESSORI

Resistenza agli agenti chimici del poliammide 6.6 Agente chimico

Conc

Resist

Agente chimico

%

Acetaldeide - soluzione acquosa Acetamide - soluzione acquosa Acetato di amile Acetato di butile Acetato di metile Acetato di piombo - soluzione acquosa Acetone Acido acetico - concentrato Acido acetico - soluzione acquosa Acido benzoico - soluzione acquosa satura Acido borico - soluzione acquosa Acido butirrico Acido citrico - soluzione acquosa Acido cloridrico - soluzione acquosa Acido cloridrico - soluzione acquosa Acido cloridrico - soluzione acquosa Acido cromico - soluzione acquosa Acido cromico - soluzione acquosa Acido formico - soluzione acquosa Acido formico - soluzione acquosa Acido ftalico - soluzione acquosa Acido ftalico - soluzione acquosasatura Acido lattico - soluzione acquosa Acido lattico - soluzione acquosa Acido nitrico Acido oleico Acido ossalico - soluzione acquosa Acido salicilico Acido solforico - concentrato Acido solforico - soluzione acquosa Acido solforico - soluzione acquosa Acido tartarico Acido tartarico - soluzione acquosa Acqua (marina, di fiume, potabile, distillata) Acqua di cloro Acrilonitrile Alcool amilico Alcool butilico Alcool benzilico Alcool etilico Alcool isopropilico Alcool metilico Alcool propilico Ammoniaca Ammoniaca - gassosa Anidride acetica - concentrata Anilina Benzaldeide Benzolo Bicloruro di mercurio - soluzione acquosa Bicromato di potassio - soluzione acquosa Bisolfato di sodio - soluzione acquosa Bitume Bromuro di potassio - soluzione acquosa Bromuro di sodio - soluzione acquosa Butano Butil ftalato Canfora Carbonato di potassio Carbonato di sodio - soluzione acquosa Cicloesano Cicloesanolo Cloro gassoso Clorobenzene Clorobromometano Cloroformio

40 50 100 100 100 10 100 10 10 100 10 2 10 36 1 10 10 85 10 10 90 100 10 100 98 2 10 10

100 100 100 100 96 100 10

100 100 100 6 5 10 10 10

100 100 10 100 100 100

100

Resist

%

D B B B B D B P P D D D L L P S D P P S P D D P P B D B S L P D B B D B B D L D D D D B L S D L B P D B D D D B B B B B B B P B D P

Cloruro di alluminio - soluzione acquosa Cloruro di bario - soluzione acquosa Cloruro di calcio - soluzione acquosa Cloruro di calcio - soluzione acquosa Cloruro di etile Cloruro di metile Cloruro di magnesio - soluzione acquosa Cloruro di sodio - soluzione acquosa Cloruro di tionile Cloruro di vinile Cloruro di zinco Cloruro ferrico - soluzione acquosa Decalino Diacetone alcool Dicloruro di etilene Dietanolammina Dimetilformamide Etere acetico Etere etilico Etere glicolico Eptano Esano Fenolo - soluzione acquosa Formaldeide - soluzione acquosa Formamide Fosfato di sodio - soluzione acquosa Glicole butilico Idrossido di ammonio - soluzione acquosa Idrossido di magnesio Idrossido di potassio - soluzione acquosa Idrossido di potassio - soluzione acquosa Idrossido di potassio - soluzione acquosa Ipoclorito di sodio - soluzione acquosa Isoottano Mercurio Metiletilchetone Metil-isobutil-chetone Naftene Nitrato di potassio - soluzione acquosa Nitrato di sodio - soluzione acquosa Nitrato di sodio - soluzione acquosa Nitrobenzolo Nitrometano Olio minerale Ossido di zinco Ottil-ftalato Ozono Percloroetilene Perossido di idrogeno - soluzione acquosa Perossido di idrogeno - soluzione acquosa Perossido di idrogeno - soluzione acquosa Perossido di idrogeno - soluzione acquosa Petrolio Sali di magnesio - soluzione acquosa Sali di rame - soluzione acquosa Soda caustica - soluzione acquosa Soda caustica - soluzione acquosa Soda caustica - soluzione acquosa Solfato di alluminio - soluzione acquosa Solfato di rame - soluzione acquosa Solfato di sodio - soluzione acquosa Solfuro di carbonio Solfuro di idrogeno - soluzione acquosa satura Stearato di piombo Tetracloruro di carbonio Tricloroetilene (Trielina)

B = Buona resistenza senza variazioni rilevanti nel peso e/o nel volume. D = Discreta resistenza con significative variazioni nel peso e/o nel volume risultanti da un contatto prolungato. L = Limitata resistenza; è possibile l’utilizzo se il contatto è breve. P = Scarsa resistenza; il materiale è attaccato in maniera pesante. S = Solubile.

6 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conc

10 10 10 20 100 100 10 10 100 10 10

100 100 100

30 10 100 10 10 5 10 50

10 5 10 100 100

0,5 1 3 30 10 10 5 10 50 10 10 10 100 100

B B B S D L B B P B D B B B B B B B B B B D S B D B D B B B B D B B B B B B B P B D D B B B P P L P P P B B B B B D B B B B P B B D


FASCETTE E ACCESSORI

Caratteristiche tecniche dei materiali impiegati

Materiali

Temperatura di esercizio

Tenuta alla fiamma

Assorbimento di umidità 23°C al 50% U.R.*

Saturazione

Caratteristiche principali

Poliammide 6.6 standard

-40°C÷85°C

UL94-V2

2,7%

8,5%

Poliammide 6.6 per iniezione plastica. Buona resistenza alle basi, oli, grassi, prodotti petroliferi.

Poliammide 6.6 stabilizzato al calore

-40°C÷125°C

UL94-V2

2,7%

8,5%

Poliammide 6.6 per applicazioni a temperature elevate.

Poliammide 6.6 stabilizzato ai raggi UV

-40°C÷105°C

UL94-V2

2,7%

8,5%

Poliammide 6.6 per applicazioni con protezione contro i raggi UV.

Poliammide 6.6 autoestinguente V0

-40°C÷85°C

UL94-V0

2,7%

8,5%

Poliammide 6.6 autoestinguente (senza alogeni).

Tecnopolimero (Belturing Plus)

-45°C÷85°C

UL94-HB

0,6%

1,2%

Elevata resistenza alle basse temperature, ottima resistenza ai raggi UV, ridotto assorbimento di umidità.

Polietilene HD

-40°C÷100°C

UL94-HB

-

-

Polietilene alta densità. Buona resistenza meccanica e alle basi ed acidi deboli.

Polietilene LD

-50°C÷85°C

UL94-HB (nat, nero) UL94-V2 (bianco)

-

-

Polietilene bassa densità. Buona resistenza meccanica e alle basi ed acidi deboli.

Poliammide 6

-10°C÷65°C

UL94-HB

3%

9,5%

Poliammide 6 per iniezione plastica. Buona resistenza alle basi, oli, grassi, prodotti petroliferi.

Polipropilene

-10°C÷105°C

UL94-HB

-

-

Buona resistenza alle alte temperature ed alle basi e acidi deboli. Nessun assorbimento di umidità.

ABS

-10°C÷60°C

UL94-HB

0,3%

-

ABS per iniezione plastica. Buona resistenza meccanica e alle basi ed acidi deboli, olii e grassi. Resistente alle atmosfere saline ed alcool. Ridotto assorbimento di umidità.

PVC (rigido)

-10°C÷70°C

UL94-V0

-

-

Scarsa resistenza agli acidi e solventi. Buona resistenza all’invecchiamento. Nessun assorbimento di umidità.

PVC (flessibile)

-40°C÷70°C

UL94-V1

-

-

Scarsa resistenza agli acidi e solventi. Buona resistenza all’invecchiamento. Nessun assorbimento di umidità.

Policarbonato

-5°C÷85°C

UL94-V0

-

-

Bassa resistenza agli agenti chimici. Buona resistenza ai raggi UV.

*U.R. = umidità relativa

Sistemi di cablaggio Elematic - 7


FASCETTE E ACCESSORI

CERTIFICAZIONI Certificazioni volontarie di prodotto

Autocertificazioni

con enti di approvazione internazionali MARCATURA CE UL – FILE E86244 Le fascette di cablaggio Elematic hanno ottenuto il riconoscimento dell’UL (Underwriters Laboratories Inc.) secondo la norma UL 62275 - Cable Management Systems - Cable Ties for Electrical Installation.

DNV - FILE E-11541 La certificazione DNV assicura che le fascette prodotte da Elematic rispondono agli standard “Det Norske Veritas” per il fissaggio dei cavi nelle costruzioni navali e offshore, per applicazioni sia interne che esterne.

Essa attesta la dichiarazione di conformità dei prodotti per cablaggio alla direttiva L.V. 2006/95/EC.

CEI EN 62275 Le fascette di cablaggio Elematic sono state sottoposte internamente alle prove previste dalla normativa europea “Fascette di cablaggio per installazioni elettriche”. Le fascette hanno superato le prove con risultati in linea con quanto previsto da tali specifiche.

WEEE - ELV - REACh (REGOLAMENTO EC 1907/2006) I materiali utilizzati da Elematic per la produzione di fascette ed accessori sono conformi alle seguenti direttive europee: WEEE (rifiuti di apparecchiature elettriche - 2002/96/CE), ELV (veicoli fuori uso - 2000/53/CE), REACh (i materiali usati per la produzione dei nostri articoli, non contengono sostanze elencate nella "Lista di Sostanze candidate" o nell’Allegato XIV del Regolamento EC 1906/2007).

LLOYD’S REGISTER – CERTIFICATO N° 09/00025 L’Omologazione del Lloyd’s Register Inglese è una certificazione che riconosce le caratteristiche di tenuta e il comportamento al fuoco delle fascette Elematic per l’impiego nel settore navale.

Certificazioni di sistema ISO 9001:2008

BUREAU VERITAS – CERTIFICATO N° 13190/B2 BV Questa Omologazione, secondo la normativa IEC 60092-EN50146, assicura che le fascette prodotte da Elematic sono conformi allo standard “Bureau Veritas” per il fissaggio dei cavi nelle costruzioni navali.

GL GERMANISCHER LLOYD CERTIFICATO N° 99 332 – 97 HH Riconoscimento dell’Istituto Tedesco sulle perfomances meccaniche e del comportamento al fuoco delle fascette di cablaggio.

R.I.NA. CERTIFICATO N° ELE040812CS Omologazione del Registro Italiano Navale secondo la normativa IEC EN 60092-101 “Electrical Installations in Ship” per il test di non propagazione della fiamma per applicazioni nel settore cantieristico navale.

8 - Sistemi di cablaggio Elematic

L’azienda, certificata secondo la norma ISO 9001:2008, per la progettazione e produzione di fascette e sistemi di fissaggio in tecnopolimeri, commercializzazione di accessori per il cablaggio e fissaggio, è in grado di garantire la qualità del processo produttivo, grazie all’applicazione di precise procedure operative e all’attuazione di severi controlli di qualità a tutti i livelli.

ISO 14001:2004 Consapevoli dell’importanza del nostro impatto sull’ambiente, abbiamo intrapreso un percorso di certificazione ambientale che ci permetta di ridurre più possibile questo impatto. Ad oggi tutti i siti italiani sono certificati secondo la norma ISO 14001:2004 per l’attività di progettazione e produzione di fascette e sistemi di fissaggio in tecnopolimeri mediante processo di stampaggio ad iniezione e commercializzazione di accessori per cablaggio e fissaggio.


2-lock

doppio dente presa perfetta! l’unica fascetta al mondo con doppio dente in acciaio. massima tenuta anche alle più basse temperature. Le migliori performance con la fascetta con doppio dente in acciaio. 2-LOCK™: l’esclusiva fascetta con l’innovativo sistema di chiusura brevettato a gabbia, in acciaio inossidabile AISI 316 sovrastampata con doppio dente.

Massima innovazione massima tenuta. Il doppio dente in acciaio agisce sul corpo della fascetta in modo simmetrico consentendo valori di tenuta superiori rispetto alle fascette tradizionali.

Scopri di più su www.elematic.it


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // 2-LOCK™ //

FASCETTE 2-LOCK™

Le fascette 2-LOCK™ hanno un innovativo sistema di chiusura (brevettato) a gabbia in acciaio inossidabile AISI 316 sovrastampata con doppio dente che garantisce prestazioni meccaniche superiori a qualsiasi altra fascetta sul mercato. Esse sono prodotte con un sistema (brevettato) dove la gabbia metallica che sostiene i due denti viene inglobata nella testa della fascetta in fase di iniezione, rendendo così inscindibile il sistema “acciaio + poliammide” e assicurando costanza di prestazioni e la massima affidabilità di utilizzo. Il doppio dente distribuisce lo sforzo in modo simmetrico sul corpo della fascetta, consentendo di raggiungere valori di tenuta molto superiori rispetto alle fascette tradizionali. Il corpo della 2-LOCK™ è perfettamente liscio (nessuna zigrinatura) da entrambi i lati; ciò contribuisce a contenere lo sforzo di inserimento, che risulta inferiore a quella dei prodotti concorrenti, e ne facilita pertanto l’applicazione. L'assenza della cremagliera sul corpo della fascetta permette la cosiddetta “regolazione continua” in chiusura garantendo un corretto tensionamento per ogni possibile diametro di serraggio. Le fascette di colore nero sono additivate con carbon black, che le rende più resistenti ai raggi UV rispetto a quelle naturali.

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Quadristica.

►►

Applicazioni speciali.

VANTAGGI ►►

Prodotto esclusivo (brevettato).

►►

Tenuta meccanica superiore.

►►

Basso sforzo di inserimento.

►►

Temperatura minima di installazione (-40°C).

►►

Bordi arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

►►

Sacchetto richiudibile e riciclabile.

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6 con doppio dente (gabbia) in acciaio inossidabile AISI 316. 2,7% (al 50% di umidità relativa). -40°C ÷ 85°C. -40°C ÷ 60°C. UL 94 classe V2. resistenza ai raggi UV (colore nero), eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, ottima resistenza all'ossidazione (acciaio inox 316), buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

10 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI FASCETTE 2-LOCK™ Codice

Codice

Dimensioni*

Ø Serraggio max

Naturale

Nero

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

1203

1303

2,5x100

21

18,34

180

100

Imballo pz.

15.000

1207

1307

2,5x200

50

18,34

180

100

8.000

1209

1309

3,5x140

35

25,51

250

100

7.000

1214

1314

3,5x200

50

25,51

250

100

7.000

1210

1310

3,5x290

80

25,51

250

100

4.500

1215

1315

4,5x200

50

36,70

360

100

4.000

1216

1316

4,5x250

68

36,70

360

100

4.500

1217

1317

4,5x290

80

36,70

360

100

3.500

1219

1319

4,5x360

101

36,70

360

100

3.000

1225

1325

220x7,5

56

79,51

780

100

2.000

1227

1327

360x7,5

101

79,51

780

100

1.500

* Dimensioni nominali: esse possono variare leggermente a seconda del tipo di stampo utilizzato

Il nuovo sacchetto richiudibile, con sigillo/indicazione “prima apertura” e foro euro per display, evita la dispersione del prodotto dopo la prima apertura e consente quindi la conservazione ottimale delle fascette, che manterranno così inalterate le caratteristiche meccaniche iniziali. Il sacchetto è completamente riciclabile; l'etichetta è in materiale plastico e non serve quindi separarla dal sacchetto per poterlo riciclare.

Sistemi di cablaggio Elematic - 11


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // STANDARD //

FASCETTE STANDARD

Le fascette standard sono prodotte esclusivamente in poliammide 6.6 così da non causare problemi di separazione di materiale (es: metalli) durante lo smaltimento differenziato o interferenze con apparati elettronici. Le fascette di colore nero sono additivate con carbon black, che conferisce una resistenza ai raggi UV superiore a quella delle fascette color naturale. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Quadristica.

poliammide 6.6. 2,7% (al 50% di umidità relativa). -40°C ÷ 85°C. -10°C ÷ 60°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

VANTAGGI ►►

Codino inclinato per facilitare l’inserimento della fascetta nella testina.

►►

Angoli arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

►►

Scorrimento agevolato dal basso coefficiente di attrito del materiale.

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

12 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI FASCETTE STANDARD

2.2 2.5 2.6 3.5 4.5 4.8 7.5 7.8 9.0 12.5

Codice

Codice

Naturale

Nero

Dimensioni*

Ă&#x2DC; Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

5201/CE

Tenuta (N)

Conf. pz.

Imballo

5301/CE

2,2x75

15

6,12

60

100

20.000

5201E

5301E

2,2x75

15

6,12

60

1.000

80.000

5203/CE

5303/CE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

5203E

5303E

2,5x98

21

8,16

80

1.000

40.000

5203/B2

5303/B2

2,5x98

21

8,16

80

20.000

20.000

5205/CE

5305/CE

2,5x135

32

8,16

80

100

12.000

5205E

5305E

2,5x135

32

8,16

80

1.000

30.000

5206/CE

5306/CE

2,6x160

40

8,16

80

100

10.000

5206E

5306E

2,6x160

40

8,16

80

1.000

25.000

5207/CE

5307/CE

2,6x200

52

8,16

80

100

8.000

5207E

5307E

2,6x200

52

8,16

80

1.000

25.000

5209/CE

5309/CE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5209E

5309E

3,5x140

35

18,34

180

1.000

20.000

5214/CE

5314/CE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5214E

5314E

3,5x200

50

18,34

180

1.000

15.000

5210/CE

5310/CE

3,5x290

80

18,34

180

100

4.500

5210E

5310E

3,5x290

80

18,34

180

500

10.000

5208E

5308E

3,5x370

103

18,34

180

100

4.000

5212/CE

5312/CE

4,5x120

24

22,44

220

100

8.000

5212E

5312E

4,5x120

24

22,44

220

1.000

20.000

5211/CE

5311/CE

4,5x160

40

22,44

220

100

6.000

5211E

5311E

4,5x160

40

22,44

220

1.000

15.000

5213/CE

5313/CE

4,8x178

45

22,44

220

100

5.000

5213E

5313E

4,8x178

45

22,44

220

1.000

12.000

5215/CE

5315/CE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5215E

5315E

4,8x200

50

22,44

220

1.000

10.000

5216/CE

5316/CE

4,8x250

68

22,44

220

100

4.500

5217E

5317E

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5219E

5319E

4,5x360

100

22,44

220

100

3.000

5218E

5318E

4,8x390

106

22,44

220

100

5.000

5220E

5320E

4,5x430

115

22,44

220

100

5.000

5221E

5321E

7,8x120

25

55,08

540

100

4.000

5223E

5323E

7,8x180

45

55,08

540

100

2.500

5225E

5325E

7,8x240

63

55,08

540

100

2.000

5226E

5326E

7,8x300

80

55,08

540

100

1.500

5227E

5327E

7,5x365

100

55,08

540

100

1.500

5229E

5329E

7,5x450

130

55,08

540

100

2.500

5231E

5331E

7,5x540

158

55,08

540

100

2.000

5233E

5333E

7,5x750

220

55,08

540

100

1.200

5234E

5334E

9,0x780

233

71,4

700

100

1.000

5235E

5335E

12,5x225

57

110

1.080

50

2.000 1.000

pz.

5237E

5337E

12,5x500

143

110

1.080

50

5239E

5339E

12,5x720

213

110

1.080

50

600

5241E

5341E

12,5x850

255

110

1.080

50

600

5243E

5343E

12,5x1.000

302

110

1.080

50

500

* Dimensioni nominali: esse possono variare leggermente a seconda del tipo di stampo utilizzato

Sistemi di cablaggio Elematic - 13


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // SPECIALI //

FASCETTE UV RESISTENTI

Le fascette resistenti ai raggi UV ed agli agenti atmosferici sono realizzate in PA6.6 con speciali additivi che le rendono estremamente resistenti ai raggi UV, in conformità alla norma CEI EN 62275 (ISO 4892 - 2 - metodo A - 1000 ore all’arco allo xeno - equivalente a circa 10 anni di irraggiamento solare tipico delle regioni dell’Europa meridionale). Esse soddisfano i test definiti dalla norma conservando, dopo le condizioni di prova, il 100 % della resistenza alla trazione dichiarata (classificazione tipo 2 - punto 6.2.2 della norma).

►►

Impianti fotovoltaici.

►►

Installazioni esterne.

►►

Cablaggi industriali.

VANTAGGI

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

APPLICAZIONI

poliammide 6.6. 2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 105°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V2. elevata resistenza ai raggi UV (certificata dal DNV), eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

►►

Ottima resistenza ai raggi UV.

►►

Codino inclinato per facilitare l’inserimento della fascetta nella testina.

►►

Angoli arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

►►

Ideali per impianti fotovoltaici.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

FASCETTE RESISTENTI AGLI AGENTI ATMOSFERICI - EXTRA UV Codice Nero

5303/C UVE

Dimensioni*

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

2,5x98

21

8,16

80

100

pz.

15.000

5309/C UVE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5314/C UVE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5315/C UVE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5317 UVE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5327 UVE

7,5x365

100

55,08

540

100

1.500

5331 UVE

7,5x540

158

55,08

540

100

2.000

5333 UVE

7,5x750

220

55,08

540

100

1.200

Codici 5331UVE e 5333 UVE disponibili su richiesta * Dimensioni nominali: esse possono variare a seconda del tipo di stampo utilizzato

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

14 - Sistemi di cablaggio Elematic

Imballo


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // SPECIALI //

FASCETTE TERMORESISTENTI

Le fascette termoresistenti realizzate in poliammide 6.6 con specifici additivi, possono essere utilizzate in ambienti dove è richiesta la resistenza ad alte temperature (125°C continuo, 145°C picco per brevi periodi). Esse sono disponibili nella colorazione nera e naturale, quest’ultima con lieve tonalità verde acquamarina che le distingue da quelle standard e che dipende dalle caratteristiche fisiche della materia prima utilizzata. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6.

APPLICAZIONI ►►

Cablaggi automobilistici (vano motore).

►►

Utilizzo ad alta temperatura.

►►

Cablaggi industriali.

VANTAGGI

2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 125°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V2. elevata resistenza alle alte temperature. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

►►

Ottima resistenza alle alte temperature.

►►

Codino inclinato per facilitare l’inserimento della fascetta nella testina.

►►

Angoli arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

FASCETTE TERMORESISTENTI Codice

Codice

Naturale

Nero

Dimensioni*

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

5203/C TE

Tenuta (N)

Conf. pz.

Imballo

5303/C TE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

5209/C TE

5309/C TE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C TE

5314/C TE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C TE

5315/C TE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 TE

5317 TE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5227 TE

5327 TE

7,5x365

100

55,08

540

100

1.500

pz.

* Dimensioni nominali: esse possono variare a seconda del tipo di stampo utilizzato

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

Sistemi di cablaggio Elematic - 15


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // SPECIALI //

FASCETTE AUTOESTINGUENTI

Le fascette autoestinguenti V0, realizzate in poliammide 6.6 con specifici additivi, possono essere utilizzate dove sono richieste particolari caratteristiche di infiammabilità (alto potere autoestinguente). Il materiale utilizzato è esente da alogeni e fosforo ed evita la generazione di emissioni tossiche in caso di incendio; per tali motivi queste fascette sono particolarmente indicate per l'impiantistica nel settore navale e ferroviario e negli ambienti con maggior rischio in caso di incendio.

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici nel settore ferrotranviario e navale.

►►

Impianti civili ed industriali in ambienti a maggior rischio in caso di incendio (cinema, teatri).

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6 bianca.

VANTAGGI

2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V0. elevata resistenza alla fiamma, eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

►►

Ottima resistenza alle fiamma.

►►

Bassa emissione di fumi.

►►

Codino inclinato per facilitare l’inserimento della fascetta nella testina.

►►

Angoli arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275. Certificazione UNI CEI 11170-3 relativa alla valutazione del comportamento al fuoco dei componenti elettrici nei veicoli ferrotranviari.

FASCETTE AUTOESTINGUENTI (UL94 - V0) - GW 960°C Codice

Dimensioni*

Ø Serraggio max

Bianco

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

2,5x98

21

8,16

80

100

5203/CV0E

Tenuta

Conf.

pz.

15.000

5209/CV0E

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/CV0E

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/CV0E

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217V0E

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5227V0E

7,5x365

100

55,08

540

100

1.500

* Dimensioni nominali: esse possono variare a seconda del tipo di stampo utilizzato

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

16 - Sistemi di cablaggio Elematic

Imballo


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // SPECIALI //

FASCETTE RILEVABILI AL METAL DETECTOR E AI RAGGI X

Queste fascette sono realizzate con poliammide addizionata di ossido di ferro che fornisce proprietà magnetiche al prodotto; grazie al colore blu intenso, le fascette possono essere rilevate tramite un metal detector o un sistema di ispezione a raggi X, per rispettare le norme di sicurezza volte a ridurre la contaminazione del prodotto. Ciò consente ai produttori del settore agroalimentare e farmaceutico di rispettare i criteri di analisi dei rischi e controllo dei punti critici secondo gli standard definiti dalla HACCP nel prevenire la contaminazione da corpi estranei.

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

APPLICAZIONI ►►

Legatura cavi in impianti elettrici e cablaggi industriali del settore agroalimentare, farmaceutico e dovunque vi sia un rischio di contaminazione da agenti esterni (direttiva HACCP).

►►

Queste fascette non sono adatte al contatto con gli alimenti.

VANTAGGI poliammide 6.6 blu con ossido di ferro. 2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe HB. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati

►►

Materiale facilmente rilevabile al metal detector, raggi X e visivamente.

►►

Codino inclinato per facilitare l’inserimento della fascetta nella testina.

►►

Angoli arrotondati che garantiscono una maggiore sicurezza.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

FASCETTE RILEVABILI Codice Blu

5203/C DTE

Dimensioni*

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

2,5x98

21

8,16

80

100

Imballo pz.

15.000

5209/C DTE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C DTE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C DTE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 DTE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5219 DTE

4,5x360

100

22,44

220

100

3.000

5227 DTE

7,5x365

100

55,08

540

100

1.500

* Dimensioni nominali: esse possono variare a seconda del tipo di stampo utilizzato

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

Sistemi di cablaggio Elematic - 17


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // SPECIALI //

FASCETTE COLORATE

Queste fascette sono prodotte esclusivamente in poliammide 6.6 così da non causare problemi di separazione di materiale (es: metalli) durante lo smaltimento differenziato o interferenze con apparati elettronici. Esse consentono di differenziare ed identificare cavi o circuiti o altre applicazioni dove è richiesto un diverso colore. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6 con master colorato. 2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe HB. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FASCETTE COLORATE Codice

Dimensioni*

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

5203/C RE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

pz.

5209/C RE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C RE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C RE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 RE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5203/C GE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

5209/C GE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C GE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C GE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 GE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5203/C VE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

5209/C VE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C VE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C VE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 VE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

5203/C BE

2,5x98

21

8,16

80

100

15.000

5209/C BE

3,5x140

35

18,34

180

100

7.000

5214/C BE

3,5x200

50

18,34

180

100

7.000

5215/C BE

4,8x200

50

22,44

220

100

4.000

5217 BE

4,5x290

79

22,44

220

100

3.500

Altri colori e misure disponibili su richiesta. * Dimensioni nominali: esse possono variare a seconda del tipo di stampo utilizzato

18 - Sistemi di cablaggio Elematic

Imballo


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // DI IDENTIFICAZIONE //

FASCETTE DI IDENTIFICAZIONE Le fascette in poliammide 6.6, con targhetta di identificazione consentono di identificare i circuiti tramite apposita marcatura sulla targhetta. Il posizionamento della targhetta risulterà all’interno o all’esterno del fascio di cavi a seconda della tipologia scelta. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6.

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Quadristica.

►►

Applicazioni speciali.

2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi: non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FASCETTE DI CABLAGGIO // DI IDENTIFICAZIONE //

CON TARGHETTA TRASVERSALE

FASCETTE DI IDENTIFICAZIONE CON TARGA TRASVERSALE INTERNA Codice

Dimensioni

Altezza targhetta

Larghezza targhetta

Ø Serraggio max

Tenuta

Conf.

Imballo

(mm)

(mm)

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

52100-ME

2,5x100

8

25,4

20

8,16

80

100

10.000

pz.

52200-ME

2,5x200

8

25,4

50

8,16

80

100

7.500

Sistemi di cablaggio Elematic - 19


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // DI IDENTIFICAZIONE //

CON TARGHETTA LONGITUDINALE

FASCETTE DI IDENTIFICAZIONE CON TARGA LONGITUDINALE INTERNA Dimensioni

Altezza targhetta

Larghezza targhetta

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

52190-ME

4,8x190

28

13

50

22,44

220

100

5.000

52270-ME

4,8x270

28

13

75

22,44

220

100

4.000

Conf.

Imballo

Codice

Tenuta

Conf.

Imballo pz.

FASCETTE DI CABLAGGIO // DI IDENTIFICAZIONE //

CON TARGHETTA ESTERNA

FASCETTE DI IDENTIFICAZIONE CON TARGA TRASVERSALE ESTERNA Dimensioni

Altezza targhetta

Larghezza targhetta

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

52110-ME

2,5x110

9,1

20,4

20

8,16

80

100

10.000

52210-ME

2,5x210

9,1

20,4

52

8,16

80

100

10.000

Codice

20 - Sistemi di cablaggio Elematic

Tenuta

pz.


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // PER PANNELLO //

FASCETTE PER PANNELLO Le fascette in poliammide 6.6 con testa a rivetto sono utilizzate per fissare i cavi a pannelli di spessore fino a 3 mm; quelle con occhiello di fissaggio invece sono utilizzate per raggruppare un fascio di cavi tramite vite o rivetto su ogni tipo di supporto.

APPLICAZIONI

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6. 2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

►►

Impianti elettrici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Quadristica.

►►

Applicazioni speciali.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FASCETTE DI CABLAGGIO // PER PANNELLO //

FASCETTE AD INCASTRO

FASCETTE AD INCASTRO PER FISSAGGIO A PANNELLO Codice naturale

Dimensioni

Ø Foro

Spessore Pannello

Ø Serraggio max

Tenuta

Conf.

Imballo

(mm)

(mm)

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

52155-ME

3,5x150

5,2

2,7

38

13,26

130

100

7.500

pz.

52205-ME

4,5x200

6,3

3

50

22,44

220

100

5.000

52203-AE

4,5x100

6,3

3

17

22,44

220

100

5.000

52204-AE

4,5x150

6,3

3

38

22,44

220

100

5.000

52205-AE

4,5x200

6,3

3

50

22,44

220

100

5.000

Sistemi di cablaggio Elematic - 21


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // PER PANNELLO //

FASCETTE CON VITE

FASCETTE CON VITE PER PANNELLO Codice

Dimensioni

Ø Serraggio max

Ø Occhiello

Conf.

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

(mm)

pz.

52150-IE

3,6x150

32

13,26

130

4,5

100

10.000

52200-SE

4,8x200

50

22,44

220

5,2

100

5.000

52200-HE

7,8x200

44

55,08

540

6,5

100

3.000

52300-HE

7,8x300

75

55,08

540

6,5

100

2.000

52380-HE

7,8x380

104

55,08

540

6,5

100

2.000

naturale

22 - Sistemi di cablaggio Elematic

Tenuta

Imballo pz.


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI CABLAGGIO // RIAPRIBILI //

FASCETTE RIAPRIBILI

Le fascette in poliammide 6.6 riapribili sono ideali per i cablaggi temporanei o quando è richiesta la funzione di apri/chiudi; il semplice sistema di sgancio del dente dalla cremagliera consente di riaprire agevolmente la fascetta e di riutilizzarla più volte. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6.6. 2,7% (al 50% di umidità relativa). da -40°C a 85°C. da -10°C a 60°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FASCETTE RIAPRIBILI Codice

Codice

naturale

nero

5250E

5350E

Dimensioni

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

7,5x200

50

22,44

220

100

Imballo pz.

6.000

5252E

5352E

7,5x250

65

22,44

220

100

4.000

5254E

5354E

7,5x350

100

22,44

220

100

3.500

Disponibili su richiesta anche colorate (Rosso, Giallo, Verde, Blu)

Sistemi di cablaggio Elematic - 23


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI INSTALLAZIONE //

FASCETTE BELTURING PLUS

Le fascette Belturing Plus, con sistema di chiusura a cremagliera esterna, sono realizzate in tecnopolimero elastomerizzato che le rende estremamente resistenti ai raggi UV, in conformità alla norma CEI EN 62275 (ISO 4892-2 - metodo A - 1000 ore all’arco di xeno - equivalente a circa 10 anni di irragiamento solare tipico delle regioni dell’Europa Meridionale). Esse soddisfano i test definiti dalla norma conservando, dopo le condizioni di prova, il 50 % della resistenza alla trazione dichiarata (classificazione tipo 1 - punto 6.2.1 della norma). La testina piatta, la grande superficie di contatto ed il sistema di chiusura a cremagliera esterna rendono questo tipo di fascetta particolarmente indicata per applicazioni su linee sospese, evitando danni all’isolamento dei cavi. Il particolare tipo di chiusura, che garantisce un’elevata resistenza alla riapertura, rende necessaria l’applicazione tramite l'utensile dedicato.

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici.

►►

Impianti fotovoltaici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Applicazioni gravose.

►►

Utilizzi esterni.

VANTAGGI DATI TECNICI

Materiale: tecnopolimero. Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: <1%. Temperatura di esercizio: da -45°C a 85°C. Temperatura di montaggio: da -30°C a 60°C. Resistenza alla fiamma: UL 94 classe HB. Resistenza agli agenti esterni: ottima resistenza ai raggi UV (certificato DNV). eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

►►

Elevata tolleranza alle variazioni climatiche, anche in clima marino.

►►

Ottima resistenza ai raggi UV.

►►

Possibilità di utilizzo in posizione provvisoria, che ne consente la riapertura.

►►

Pratica scatola appendibile alla cintura, con apertura superiore richiudibile per facilitare la presa e proteggere dalla polvere.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

INDICAZIONI DI POSA

1. Posizione provvisoria per cablaggio riapribile. 2. Posizione definitiva.

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

24 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI FASCETTE BELTURING PLUS TESTINA SINGOLA Codice Nero

6449XE

Dimensioni

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

Conf. pz.

115x6

25

28,56

280

100

Imballo pz.

7.000

6450XE

180x6

45

28,56

280

100

4.800

6452XE

290x6

78

28,56

280

100

3.500

6454XE

360x6

100

28,56

280

100

1.500

6447XE

132x9

27

39,78

390

100

4.800

6451XE

180x9

40

39,78

390

100

4.800

Conf.

Imballo

FASCETTE BELTURING PLUS TESTINA DOPPIA Codice Nero

6453XE

Dimensioni

Ø Serraggio max

(mm)

(mm)

(kg)

Tenuta (N)

pz.

260x9

60

55,08

540

100

pz.

2.000

6448XE

300x9

80

55,08

540

100

1.500

6455XE

360x9

93

55,08

540

100

1.500

6456XE

510x9

140

55,08

540

100

800

6457XE

760x9

220

55,08

540

100

400

Sistemi di cablaggio Elematic - 25


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE DI INSTALLAZIONE //

FASCETTE COLSPEED

Le fascette Colspeed, con sistema di chiusura a cremagliera esterna, sono realizzate in poliammide 6.6. La testina piatta, la grande superficie di contatto ed il sistema di chiusura a cremagliera esterna rendono questo tipo di fascetta particolarmente indicata per applicazioni su linee sospese, evitando danni all’isolamento dei cavi. Le fascette Colspeed sono additivate con carbon black, che conferisce una resistenza ai raggi UV superiore a quella delle fascette standard di color naturale. DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

APPLICAZIONI ►►

Impianti elettrici.

►►

Cablaggi industriali.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Quadristica.

►►

Applicazioni speciali particolari dove è richiesta un’elevata tenuta.

poliammide 6.6. 2,7% (al 50% di umidità relativa). -40°C ÷ 85°C. -10°C ÷ 60°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

VANTAGGI ►►

Elevata resistenza allo sgancio.

►►

Limitato sforzo di inserimento.

►►

Bordi arrotondati per una maggiore sicurezza.

►►

Codino allungato e flessibile per facilitare l’inserimento.

►►

Installabile anche senza l'utensile dedicato.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

FASCETTE COLSPEED Codice

Dimensioni

Testina

(mm)

Tenuta

Ø Serraggio max

Conf.

(kg)

(N)

pz.

40

36,72

360

100

4.000

pz.

6501E

8,8X200

SINGOLA

6502E

8,8X290

DOPPIA

70

55,08

540

100

2.500

6503E

8,8X380

DOPPIA

100

55,08

540

100

2.000

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette da pag. 104

26 - Sistemi di cablaggio Elematic

Imballo

(mm)


FASCETTE E ACCESSORI

FASCETTE IN ACCIAIO INOX //

FASCETTE COLSTEEL

Le fascette metalliche Colsteel sono realizzate in acciaio inox AISI 304 o 316 con sistema di chiusura a sfera (ball lock), che consente una veloce installazione, un bassissimo sforzo di inserimento ed un’infinita possibilità di regolazioni in chiusura. Esse sono contraddistinte da alta temperatura di esercizio, elevata resistenza alla fiamma unita ad un’eccellente resistenza meccanica ed alla corrosione. Estremamente resistenti ai raggi UV, sono ideali per applicazioni nel settore del fotovoltaico, solare termico ed in tutti gli ambienti esposti al sole e ad agenti esterni. L'acciaio inox AISI 316 è consigliato per l’impiego in ambienti particolarmente aggressivi dov'è richiesta un’elevatissima resistenza alla corrosione.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio cavi e tubi nel settore navale, in piattaforme off shore, in stabilimenti petrolchimici, oleodotti, ambienti a rischio di incendio.

►►

Indispensabili come sicurezza antifiamma negli impianti elettrici e per fissare le targhe metalliche di identificazione (es: impianti antincendio) che devono essere preservate in caso di incendio.

►►

Installazioni dove è richiesta alta resistenza meccanica ed ai raggi UV (fotovoltaico).

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Non infiammabile. Resistenza agli agenti esterni:

acciaio inox AISI 304 e 316 nullo. da -80°C a 538°C. eccellente resistenza agli acidi, olii, grassi, prodotti petroliferi, agenti chimici, solventi, atmosfere saline e corrosive; elevatissima resistenza ai raggi UV.

VANTAGGI

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

►►

Serraggio a mano o con l’utensile dedicato.

►►

Il meccanismo di chiusura a sfera consente installazioni veloci e conseguenti risparmi di tempo e costi (es: pali illuminazione, armature stradali, ecc).

►►

Utilizzabile come sicurezza antifiamma quando si utilizzano altri fissaggi in plastica (es. assieme alle fascette in plastica negli impianti tecnologici nel settore navale).

►►

Utilizzabile come sicurezza meccanica quando sono richieste caratteristiche di tenuta superiori che solo la fascia in metallo può garantire.

►►

L’assenza di bave e bordi taglienti evita danni alle guaine di cavi scongiurando problemi di isolamento elettrico dei circuiti interessati al fissaggio.

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

FASCETTE IN ACCIAIO INOX AISI 304 - 316 Codice

Codice

AISI 304

AISI 316

Dimensioni

Ø Serraggio max

Spessore

(mm)

(mm)

(mm)

(Kg)

6701

Tenuta (N)

Conf. pz.

6751

4,6x127

25

0,25

91,74

900

100

6703

6753

4,6x201

50

0,25

91,74

900

100

6706

6756

4,6x266

67

0,25

91,74

900

100

6708

6758

4,6x362

102

0,25

91,74

900

100

6710

6760

4,6x521

152

0,25

91,74

900

50

6712

6762

4,6x838

254

0,25

91,74

900

50

6719

6769

7,9x201

50

0,25

203,87

2.000

100

6720

6770

7,9x266

67

0,25

203,87

2.000

100

6722

6772

7,9x362

102

0,25

203,87

2.000

100

6724

6774

7,9x521

152

0,25

203,87

2.000

50

6726

6776

7,9x838

254

0,25

203,87

2.000

50

6728

6778

7,9x1.067

305

0,25

203,87

2.000

50

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per fascette in acciaio a pag. 105

Sistemi di cablaggio Elematic - 27


FASCETTE E ACCESSORI

SISTEMI ESPOSITIVI PER CABLAGGIO FASCETTE IN BLISTER Codice

Codice

Dimensioni

Ø Serraggio max

Tenuta

Conf.

Naturale

Nero

(mm)

(mm)

(kg)

(N)

pz.

8312203

8312303

2,5x98

21

8,16

80

20

8312209

8312309

3,5x140

35

18,34

180

20

8312214

8312314

3,5x200

50

18,34

180

20

8312213

8312313

4,8x178

45

22,44

220

20

8312217

8312317

4,5x290

79

22,44

220

20

Fascette in confezione di formato ridotto (blister da 20 pz.) ideali per uso self-service.

ESPOSITORE FASCETTE GIREVOLE DA BANCO Codice

Altezza

Larghezza

Profondità

(mm)

(mm)

(mm)

Conf.

8312500

760

260

230

1

EXPO 2-LOCK

760

260

230

1

pz.

Espositore girevole da banco, a ganci fissi. Può alloggiare fino a 7 misure diverse di fascette (codice da 5X01/CE a 5X27E) per un massimo di 5 per misura. NOTA

Espositore privo di allestimento. Per personalizzare l'assortimento, contattare i nostri uffici commerciali.

ESPOSITORE FASCETTE DA PAVIMENTO Codice

8222200

Altezza

Larghezza

Profondità

(mm)

(mm)

(mm)

Conf. pz.

2.020

540

360

1

Espositore da pavimento a 30 ganci mobili (inclusi). Può alloggiare fino a 30 misure diverse di fascette per un massimo di 7 sacchetti per misura. NOTA

Espositore privo di allestimento. Per personalizzare l'assortimento, contattare i nostri uffici commerciali.

PARETE ESPOSITIVA DA PAVIMENTO Codice

Descrizione

8221801

Altezza

Larghezza

Profondità

(mm)

(mm)

(mm)

Conf. pz.

2.250

1.030

560

1

Accessori su richiesta 8221806

Mensola 30 cm

-

990

300

1

8221805

Mensola 40 cm

-

990

400

1

8221803

Gancio doppio

-

-

200

10

8221804

Gancio singolo

-

-

200

10

NOTA

Espositore privo di allestimento. Per personalizzare l'assortimento, contattare i nostri uffici commerciali. 28 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO A TASSELLO

5458

5459

5456A - 5458A

Supporto in poliammide 6 per fascette. Disponibili in due altezze, in versione con o senza alette, nei colori nero o bianco; colore grigio disponibile su richiesta. Applicazione a battuta.

APPLICAZIONI ►►

Ancoraggio rapido di cavi e tubi su materiale compatto (es. mattone pieno, calcestruzzo ecc.) nel settore civile e industriale.

►►

Per fascette con larghezza fino a 9 mm.

DATI TECNICI

Materiale: Assenza di alogeni. Assorbimento di umidità: Temperatura di esercizio: Temperatura minima di montaggio: Resistenza alla fiamma: Resistenza agli agenti esterni:

poliammide 6. 3% (al 50% di umidità relativa). -10°C ÷ 65°C. -5°C. UL 94 classe V2. eccellente resistenza ai solventi aromatici, olii, grassi, prodotti petroliferi, buona resistenza alle basi, limitata tenuta agli acidi; non resiste al fenolo ed ai solventi clorurati.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

SUPPORTO A TASSELLO A

D B

C

A

D B

su richiesta:

Codice

Codice

Ø Foro

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

nero

bianco

(mm)

A

B

C

D

(kg)

(N)

pz.

Imballo

5456 AE

5456 AWE

6

7,8

30,7

6,3

9,6

55,08

540

100

5.000

5458E

5458 WE

8

10

37

6,5

9,7

55,08

540

100

5.000

5458 AE

-

8

10

37

6,5

9,7

55,08

540

100

5.000

5459E

-

8

10

37

13

9,7

55,08

540

100

5.000

pz.

C

Sistemi di cablaggio Elematic - 29


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO FILETTATO PER FASCETTA C

B A

Supporto per fascette in poliammide 6.6 nero filettato M6/7. Si ancora alla superficie tramite tasselli standard o perno a battuta in poliammide 6 con testa filettata M7. APPLICAZIONI ►►

►►

Ancoraggio di cavi e tubi tramite fascette su materiale compatto (es. mattone pieno, calcestruzzo ecc.) nel settore civile e industriale.

D

SUPPORTO FILETTATO PER FASCETTE Codice

Dimensioni (mm)

Nero

1041301E

Tenuta

Conf.

A

B

C

D

(kg)

(N)

pz.

9,4

5

23

17,6

40,77

400

100

Imballo pz.

8.000

PERNO FILETTATO M7 Codice

Lunghezza

Ø Foro

Filetto

Conf.

Grigio

(mm)

(mm)

C

pz.

37

8

M7

100

565940

Imballo pz.

1.600

Il prodotto è fornito con un utensile per agevolare la posa a battuta.

Per fascette con larghezza massima fino a 9 mm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO PER FASCETTA + TASSELLO C

B A

Supporto in poliammide 6.6 nero per fascetta associato a tassello a battuta (articolo UCX ø 5x36 mm cod. 8710002). Ideale per l’ancoraggio di cavi e tubi nel settore civile e industriale. APPLICAZIONI ►►

Fissaggio rapido con tassello a battuta per fascette con larghezza fino a 9 mm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275. 30 - Sistemi di cablaggio Elematic

D

SUPPORTO CON TASSELLO PER FASCETTA Codice

1041303

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

A

B

C

D

(kg)

(N)

pz.

9,4

5

23

17,6

40,77

400

100

Imballo pz.

8.000


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO A SELLA H

F

A C B

Supporto per fascetta in poliammide 6.6 naturale o nero. Ideale per l’ancoraggio di cavi e tubi nel settore civile e industriale.

SUPPORTO A SELLA Codice

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio con vite o con rivetto.

►►

Per fascette con larghezza fino a 4,8 o 9 mm.

Codice

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

Imballo

Naturale

Nero

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5498

5499

4,8

9,5

15

3,5

5

7

22,44

220

100

10.000

pz.

5496E

5497E

9

14,6

22,5

5

9,3

11

71,4

700

100

5.000

Conf.

Imballo

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

OCCHIELLO C

A B

Supporto per fascetta in poliammide 6.6 naturale o nero. Ideale per l’ancoraggio di cavi su quadri elettrici e pannelli dove lo spazio è ridotto.

F

H

OCCHIELLI Codice

Codice

Naturale

Nero

5460E

5461E

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

4,8

10

19

4,1

5

6

22,44

220

100

pz.

10.000

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio con vite o rivetto.

►►

Per fascette con larghezza fino a 4.8 mm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

Sistemi di cablaggio Elematic - 31


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO PER PALINA A B

Supporto in poliammide 6.6 nero per fascetta. Consente l’accoppiamento di due fascette per fissare parallelamente fasci di cavi o tubi.

C

SUPPORTO PER PALINA Codice

Dimensioni (mm)

Nero

1041302E

Tenuta

Conf.

A

B

C

(kg)

(N)

pz.

9,3

9,5

21,3

71,4

700

100

Imballo pz.

8.000

APPLICAZIONI ►►

Fa da supporto per due fascette, una delle quali viene fissata al tubo, cavo o palina già esistente.

►►

Per fascette con larghezza fino a 9 mm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

ACCESSORI PER FASCETTE // SUPPORTI PER FASCETTE //

SUPPORTO AD INNESTO B C F D E A

Supporto per fascetta in poliammide 6.6 naturale. Crea una base di fissaggio per le fascette sui pannelli. APPLICAZIONI ►►

Fissaggio su superfici e pannelli (plastica, lamiera) di spessore max 3 mm; foro Ø 6,5.

►►

Per fascette con larghezza fino a 7,8 mm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testati secondo la norma CEI EN 62275.

32 - Sistemi di cablaggio Elematic

SUPPORTO AD INNESTO Codice

Ø Foro

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

Naturale

A

B

C

D

E

F

(mm)

(kg)

(N)

pz.

104300

10

10,6

8,1

3

8

7,7

6,5

55,08

540

100

Imballo pz.

17.000


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // BASETTE PER FASCETTE //

BASETTE MONODIREZIONALI E BIDIREZIONALI Basette in ABS bianco o nero, ad una o due vie, per l'ancoraggio dei cavi a qualsiasi superficie liscia. Disponibili nelle versioni con o senza adesivo, consentono la scelta più idonea per qualsiasi esigenza di fissaggio, anche nelle applicazioni più severe.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio con vite o adesivo per fascette con larghezza fino a 3,6 o 4,8 mm.

►►

Senza adesivo: per applicazioni con vite o adesivi aggiuntivi.

►►

Con adesivo base gomma: per applicazioni dove è richiesta una buona adesività iniziale ed un uso immediato della basetta.

►►

Con adesivo base acrilica: per applicazioni dov’è richiesta una tenuta durevole ed in condizioni gravose (alte temperature, esposizione solare). Questo prodotto ha un’adesività iniziale inferiore rispetto al base gomma ed è necessario attendere almeno un giorno per avere la massima adesività, che si manterrà poi costante per lungo tempo.

DATI TECNICI

Materiale: ABS. Temperatura di utilizzo: -10°C ÷ 60°C. Tenuta alla fiamma: UL 94 classe HB. Per le caratteristiche tecniche dell’adesivo e le modalità di applicazione, vedere le indicazioni sotto riportate. NOTA

Per una corretta applicazione delle basette adesive, le superfici devono essere accuratamente pulite e sgrassate con solvente (alcool o altro prodotto per la pulizia). CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Testate secondo la norma CEI EN 62275.

CARATTERISTICHE BIADESIVI Tipo supporto

Densità Resistenza carico statico di taglio 500h* Carico di taglio massimo consigliato* Resistenza alla trazione

U.m.

Base gomma - Polietilene

Base acrilico - Poliuretano

kg/m3

100

320

kg/cm2

0,7

0,3

kg/cm2

0,036

0,015

kg/cm2

Allungamento Resistenza U.V. Temperatura di utilizzo Temperatura di applicazione consigliata Utilizzo

10

20

>150%

>90%

non raccomandato

buona

°C

-40°C / 60°C

-40°C / 105°C

°C

15°C / 40°C

15°C / 40°C

per applicazione immediata

lasciare riposare 24 h

VANTAGGI ►►

Ampiezza di gamma per tipo, misure, colore, adesivo.

►►

Profilo sottile per l’utilizzo su spazi ristretti.

* Su superficie di metallo zincato sgrassata ed asciutta.

ADESIVITA' BASETTE Carico statico massimo consigliato

Adesivo base gomma

Adesivo base acrilica

Dimensioni 19x19 mm

150 gr

125 gr

Dimensioni 27x27 mm

300 gr

250 gr

Sistemi di cablaggio Elematic - 33


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // BASETTE PER FASCETTE //

BASETTE MONODIREZIONALI

H

C

F A

BASETTE MONODIREZIONALI SENZA ADESIVO Codice

Codice

Naturale

Nero

5421E 5422E

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

Imballo

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5423E

3,6

19

19

4,2

4

5

18,34

180

100

10.000

pz.

5424E

4,8

27

27

4,2

6

7,4

22,44

220

100

5.000

Conf.

Imballo

BASETTE MONODIREZIONALI CON ADESIVO BASE GOMMA

B

Codice

Codice

Naturale

Nero

5426 RBE 5427 RBE

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5428 RBE

3,6

19

19

4,2

4

5

18,34

180

100

15.000

pz.

5429 RBE

4,8

27

27

4,2

6

7,4

22,44

220

100

6.000

Conf.

Imballo

BASETTE MONODIREZIONALI CON ADESIVO BASE ACRILICA Codice

Codice

Naturale

Nero

5426 3MVE 5427 3MVE

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5428 3MVE

3,6

19

19

4,2

4

5

18,34

180

100

15.000

pz.

5429 3MVE

4,8

27

27

4,2

6

7,4

22,44

220

100

6.000

Conf.

Imballo

ACCESSORI PER FASCETTE // BASETTE PER FASCETTE //

BASETTE BIDIREZIONALI

BASETTE BIDIREZIONALI SENZA ADESIVO

H F A

C B

Codice

Codice

Naturale

Nero

5466E 5472E

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5468E

3,6

19

19

4,1

4

5

18,34

180

100

10.000

pz.

5474E

4,8

27

27

4,8

6

6,5

22,44

220

100

5.000

Conf.

Imballo

BASETTE BIDIREZIONALI CON ADESIVO BASE GOMMA Codice

Codice

Naturale

Nero

5467 RBE 5473 RBE

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5469 RBE

3,6

19

19

4,1

4

5

18,34

180

100

15.000

pz.

5475 RBE

4,8

27

27

4,8

6

6,5

22,44

220

100

6.000

Conf.

Imballo

BASETTE BIDIREZIONALI CON ADESIVO BASE ACRILICA

34 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Codice

Naturale

Nero

5467 3MVE 5473 3MVE

Larghezza fascetta

Dimensioni (mm)

Tenuta

(mm)

A

B

C

F

H

(kg)

(N)

pz.

5469 3MVE

3,6

19

19

4,1

4

5

18,34

180

100

15.000

pz.

5475 3MVE

4,8

27

27

4,8

6

6,5

22,44

220

100

6.000


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FASCETTE // BASETTE PER FASCETTE //

Modalità di installazione delle basette con adesivo

Pulire la superficie, con apposito detergente, e attendere che sia asciutta.

Togliere la pellicola protettiva evitando di toccare o sporcare l'adesivo.

Per assicurare la massiva adesività, attendere il tempo indicato nella tabella tecnica.

Applicare la basetta e premerla sulla superficie per qualche secondo.

ACCESSORI PER FASCETTE // TARGHETTE PER FASCETTE //

TARGHETTE DI IDENTIFICAZIONE

Tipo A

Tipo B

Tipo C

Tipo D

Targhette in Poliammide 6.6 naturale per l’identificazione. Ideali per la rapida ed economica marcatura di cavi e tubi con pennarello indelebile, etichette adesive o altra soluzione di stampa. Disponibili in 4 misure, si fissano con fascette di larghezza fino a 4,8 mm.

TARGHETTE DI IDENTIFICAZIONE Codice

Tipo

Lunghezza

Larghezza

(mm)

(mm)

(mm)

Conf. pz.

104293

A

60,5

25,2

100

104291

B

26,4

16,2

100

104292

C

40,3

20,5

100

104294

D

59,5

49,5

100

Sistemi di cablaggio Elematic - 35


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FISSAGGIO CAVI //

SUPPORTI ADESIVI PER CAVO TONDO

Supporti in poliammide 6.6 bianchi o neri con adesivo per ancorare cavi a sezione tonda su qualsiasi superficie liscia. Disponibili con due versioni di adesivo per la massima versatilità di impiego. Per le caratteristiche tecniche dell’adesivo e le modalità di applicazione, vedere tabella generale.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio di cavi a sezione tonda.

►►

Con adesivo base gomma per applicazioni dove è richiesta una buona adesività iniziale ed un uso immediato del supporto.

►►

Con adesivo base acrilica per applicazioni dov’è richiesta una tenuta durevole ed in condizioni gravose (alte temperature, esposizione solare). Questo prodotto ha un’adesività iniziale inferiore rispetto al base gomma ed è necessario attendere almeno un giorno per avere la massima adesività, che si manterrà poi costante per lungo tempo.

NOTA

Per una corretta applicazione delle basette adesive, le superfici devono essere accuratamente pulite e sgrassate con solvente (alcool o altro prodotto per la pulizia). DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di utilizzo: Tenuta alla fiamma:

Poliammide 6.6. -40°C ÷ 85°C. UL 94 classe V2.

VANTAGGI ►►

B C

A

D

Ampiezza di gamma per misure, colore, adesivo.

SUPPORTI CON ADESIVO BASE GOMMA PER CAVO TONDO Codice

Codice

Naturale

Nero

5430 RBE

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

A

B

C

D=E

pz.

5431 RBE

10

5

4,9

19

100

12.000

pz.

5432 RBE

5433 RBE

12,3

12

12

26

100

5.000

5436 RBE

5439 RBE

16

15

18

26

100

3.000

Conf.

Imballo

SUPPORTI CON ADESIVO BASE ACRILICA PER CAVO TONDO E

36 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Codice

Naturale

Nero

Dimensioni (mm) A

B

C

D=E

pz.

5430 3MVE

10

5

4,9

19

100

12.000

pz.

5432 3MVE

12,3

12

12

26

100

5.000

5436 3MVE

16

15

18

26

100

3.000


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FISSAGGIO CAVI //

SUPPORTI ADESIVI PER CAVO PIATTO

Supporti in PVC bianco con adesivo per ancorare cavi a profilo piatto su qualsiasi superficie liscia. NOTA

APPLICAZIONI ►►

Fissaggio di cavi a profilo piatto.

►►

L'adesivo base gomma assicura una buona adesività iniziale ed un uso immediato del supporto.

►►

Per le caratteristiche tecniche dell’adesivo e le modalità di applicazione, vedere le indicazioni nella tabella generale.

Per una corretta applicazione dei supporti adesivi, le superfici devono essere accuratamente pulite e sgrassate con solvente (alcool o altro prodotto per la pulizia). DATI TECNICI

Materiale: PVC. Temperatura di utilizzo: -10°C ÷ 70°C. Tenuta alla fiamma: UL 94 classe V0.

VANTAGGI ►►

C

SUPPORTI CON ADESIVO BASE GOMMA PER CAVO PIATTO Codice Bianco

AFC-20

A

Ottime caratteristiche autoestinguenti.

Dimensioni (mm)

Conf.

A

B

C

pz.

20

26

9,6

100

Imballo pz.

5.000

AFC-25

25

26

9,6

100

5.000

AFC-30

30

26

9,6

50

3.500

B

Sistemi di cablaggio Elematic - 37


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FISSAGGIO CAVI //

GRAFFE FERMACAVO CON CHIODO

Graffe fermacavo in polietilene ad alta densità ad elevata resistenza termica con chiodo in acciaio. Ideali per la posa a parete (muro, legno) dei cavi elettrici, sono disponibili in colore bianco e grigio per cavi a profilo tondo o piatto. DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di utilizzo: Tenuta alla fiamma:

VANTAGGI ►►

Ampia scelta per misure, colore e tipo di cavo (tondo, piatto).

►►

Confezione rigida e richiudibile.

polietilene HD ad elevata resistenza termica. Chiodo in acciaio temprato e zincato. -40°C ÷ 100°C. UL 94 classe V2.

GRAFFE FERMACAVO CON CHIODO PER CAVO PIATTO E/O PIATTINA B

A

Codice

Codice

Dimensioni AxB

Formazione cavo

Misura chiodo

Bianco

Grigio

(mm)

(nr. cond. x mm²)

(mm)

pz.

13620001

13630001

5,8x3,5

2x1

2x22

100

13620002

13630002

8x2

2x1,5-3x1

2x22

100

10x3,5

3x1,5-3x2,5

2x22

100

Conf.

13620003

Conf.

GRAFFE FERMACAVO CON CHIODO PER CAVO TONDO

Ø

38 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Codice

Dimensioni

Formazione cavo

Misura chiodo

Bianco

Grigio

Ø (mm)

(nr. cond. x mm²)

(mm)

pz.

13620004

13630004

4

1x1-2x0,5

2x20

100

13620005

13630005

5

2x0,75

2x22

100

13620006

13630006

6

2x1

2x22

100

13620007

13630007

7

2x1-2x1,5

2x27

100

13620008

13630008

8

2x2,5

2x27

100

13620009

13630009

9

3x2,5

2x27

100

13620010

13630010

10

2x4

2x30

100

13620012

13630012

12

3x6

2x35

100

13620014

13630014

14

4x6

2x35

100

13620017

13630017

17

3x10

2x40

50

13620018

-

6

AntennaTV

2x30

100


FASCETTE E ACCESSORI

ACCESSORI PER FISSAGGIO CAVI //

TWIST LOCK

Accessori in poliammide 6.6 naturale o nero per il raggruppamento temporaneo o permanente dei cavi. Ideali per il raggruppamento dei cavi di PC, docking station, impianti audio e video.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di utilizzo: Tenuta alla fiamma

poliammide 6.6. -40°C ÷ 85°C. UL 94 classe V2

Inserire il fascio di cavi nell’occhiello e attorcigliare i terminali sferici per bloccarli (mezzo giro).

VANTAGGI ►►

Facilità e velocità di applicazione.

►►

Possibilità di riapertura e riutilizzo.

TWIST LOCK Ø A

Codice

Codice

Naturale

Nero

Dimensioni

Ø Fascio min

Ø Fascio max

Conf.

A

(mm)

(mm)

pz.

1043105

Imballo

1043106

19,6

4

7

1.000

1043108

1043109

25,7

7

10

1.000

20.000

1043111

1043112

31

10

13

1.000

15.000

pz.

25.000

1043113

1043114

34

13,5

16

1.000

10.000

1043115

1043116

40

17

20

1.000

6.000

Sistemi di cablaggio Elematic - 39


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI

Caratteristiche generali Elematic offre una gamma estesa di sonde passacavi, formata da prodotti in fibra di vetro, poliestere ed in nylon Perlon. Essa è dotata di una serie di accessori e ricambi che consente all'utilizzatore la più ampia scelta per le proprie esigenze impiantistiche. La gamma delle sonde in fibra di vetro, dotata di pratici avvolgitori, propone prodotti di lunghezza variabile da 20 a 200 m, con diametri da 3 a 11 mm; la gamma di sonde in poliestere intrecciato ELETWIST si articola su lunghezze da 10 a 30 m con diametro da 4,5 mm, mentre quella di sonde in nylon completa la scelta, orientata ad un’utenza professionale, e varia da 10 a 25 metri con diametro da 4 mm. Tutte le nostre sonde sono dotate di terminali iniziali e finali intercambiabili e sono utilizzabili con una lunga scelta di accessori, tra cui gli appositi kit di riparazione (sonde in fibra di vetro) che permettono una rapida ed economica soluzione al problema, consentendo di continuare il lavoro in cantiere senza inutili perdite di tempo.

Come scegliere correttamente una sonda passacavi Le caratteristiche più importanti da tenere in considerazione nella scelta di una sonda passacavo sono: • LUNGHEZZA: si raccomanda la scelta di una sonda che sia da 3 a 5 metri più lunga del condotto in cui è necessario infilare i cavi. Si deve infatti tener conto dell’effetto di compressione della sonda in prossimità delle curve e degli ostacoli lungo il cavidotto. • DIAMETRO: esso determina la potenza di spinta e, nello stesso tempo, la distanza massima che può essere raggiunta dalla sonda; più il cavidotto è lungo e tortuoso, tanto maggiore dovrà essere la potenza di spinta della sonda, e quindi il suo diametro. E’ da notare tuttavia che tanto più grande è il diametro della sonda, tanto minore diventa la sua flessibilità e la capacità di superare curvature pronunciate lungo il condotto. Questo significa che è davvero molto importante scegliere la giusta dimensione par avere il massimo beneficio derivante dall’uso di una sonda in fibra di vetro.

CARATTERISTICHE TECNICHE GAMMA SONDE Tipo

Potenza di spinta

Ø sonda

Ø cavidotto

(mm)

(mm)

3 4,5 6 4,5 4

16-32 40-60 50-80 16-32 20-25

+++ +++ +++ ++ +

9 11

63-125 63-150

+++ +++

Raggio di curvatura minimo (mm)

Carico di rottura

Resistenza alla trazione con terminali

(mm)

(kg)

(kg)

+++ ++ ++ +++ ++

160 310 400 100 100

400 1.200 2.000 250 520

110 170 230 130 115

+ ++ ++ +++ -

++ ++

620 770

4.400 6.250

240 500

++ ++

Facilità di inserimento

Vita media

Installazioni civili Fibra di vetro PE Twist Nylon Installazioni industriali Fibra di vetro

40 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN FIBRA DI VETRO //

CABLE QUICK

DATI TECNICI

Materiale: Diametro: Lunghezza:

fibra di vetro autoenergetica Ø 3 mm 20 o 30 metri con terminali di testa e coda intercambiabili. Dotazioni: versione dotata di kit completo di accessori e ricambi. pratico avvolgitore dotato di vano portaccessori, tappo tiratore e maniglia per un facile e veloce riavvolgimento della sonda. Ideale per cavidotti di diametro fino a 32 mm. Potenza di spinta: ottima Raggio di curvatura minimo: 160 mm. Resistenza alla trazione (con raccordi finali ed iniziali): 110 kg. Carico di rottura: 400 kg.

APPLICAZIONI ►►

Installazione in ambito civile e terziario.

VANTAGGI ►►

Velocità di inserimento.

►►

Facilità e rapidità di recupero della sonda grazie al meccanismo di avvolgimento pratico e veloce.

►►

Avvolgitore in robusto materiale plastico antiurto, che ripara la sonda da urti e sporcizia allungandone così la durata.

►►

Ampia dotazione di accessori.

COD. 13551020 - SONDE CABLE QUICK con accessori - 20 metri Codice

Descrizione

Conf. pz.

13560320

Sonda in fibra di vetro 20 m Ø 3 mm con raccordo iniziale/finale M5

1

13570001

Occhiello M5 Ø 6 mm

2

13570003

Testa flessibile M5 tonda Ø 7 mm

1

13570004

1

13570005

Testa flessibile M5 tonda Ø 10 mm Testa filetto M5

13570006

Giunto d’accoppiamento

2

13570007 13570010

Calza tirafili M5 200 mm per cavi Ø 4-6 mm Colla riparazione sonde

1

13570009

Tappo tiratore Ø 3-6 mm

1

Campione gratuito

Lubrificante (30 ml) per passaggio cavi

1

2 1

COD. 13551030 - SONDE CABLE QUICK con accessori - 30 metri Codice

Descrizione

Conf. pz.

13560330

Sonda in fibra di vetro 30 m Ø 3 mm con raccordo iniziale/finale M5

1

13570001

Occhiello M5 Ø 6 mm

2

13570003

Testa flessibile M5 tonda Ø 7 mm

1

13570004

1

13570005

Testa flessibile M5 tonda Ø 10 mm Testa filetto M5

13570006

Giunto d’accoppiamento

2

13570007 13570010

Calza tirafili M5 200 mm per cavi Ø 4-6 mm Colla riparazione sonde

1

13570009

Tappo tiratore Ø 3-6 mm

1

Campione gratuito

Lubrificante (30 ml) per passaggio cavi

1

2 1

Sistemi di cablaggio Elematic - 41


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN FIBRA DI VETRO //

ACCESSORI CABLE QUICK SONDA IN FIBRA DI VETRO - RICAMBI Codice

Descrizione

Ø

Lunghezza

(mm)

(m)

Filetto

Conf. pz.

13560320

Sonda

3

20

M5

1

13560330

Sonda Tappo tiratore per sonde Ø 3÷6mm

3

30

M5

1

13570009

3

3

OCCHIELLO M5 - TESTA FILETTO M5 - GIUNTO D'ACCOPPIAMENTO Codice

Descrizione

Filetto

Ø (mm)

13570001

Occhiello (A)

13570005

Testa filetto M5 (B) Giunto d’accoppiamento (C)

13570006

Conf. pz.

6 3

M5

3

M5

3

-

3

TESTA FLESSIBILE M5 Codice

Filetto

Ø

Conf.

(mm)

pz.

13570002

6

M5

2

13570003

7

M5

2

13570004

10

M5

2

CALZA TIRACAVI M5 Codice

Ø Cavi

Lunghezza

(mm)

(mm)

Filetto

Conf.

13570007

4-6

200

M5

1

13570008

6-9

210

M5

1

Capacità nominale

Conf.

pz.

COLLA RIPARAZIONE SONDE - LUBRIFICANTE per il passaggio dei cavi Codice

Descrizione

(ml)

pz.

13570010

Colla riparazione*

3

2

13520001

Gel lubrificante**

500

1

*Colla monocomponente a base acrilica (cianoacrilato), per la riparazione di sonde in fibra di vetro, incolore, in flacone richiudibile e riutilizzabile. **Lubrificante gel, a base acquosa, per favorire il passaggio di fili e cavi nelle canalizzazioni elettriche, riducendo dell’80% l’attrito nell’inserimento di sonde e cavi in tubazioni. La formula innovativa evita il fastidioso effetto collante tipico di molti altri prodotti. Dopo la rapida evaporazione del prodotto, permane la componente lubrificante che permette lo sfilamento dei cavi anche dopo lungo tempo. Temperatura di utilizzo e stoccaggio: da -10 a 50°C. Chimicamente inerte ed atossico.

42 - Sistemi di cablaggio Elematic


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN FIBRA DI VETRO //

SONDA PASSACAVI IN FIBRA DI VETRO CON ASPO

DATI TECNICI

Fibra di vetro autoenergica ø da 4,5 a 11 mm e lunghezza fino a 200 mt, completa di raccordi iniziali e finali. Elevata potenza di spinta. Diametro cavidotto, resistenza trazione, carico di rottura, raggio di curvatura: vedi tabella pag. 40

APPLICAZIONI ►►

Installazione in ambito civile, terziario e industriale.

VANTAGGI ►►

Velocità di inserimento.

►►

Facilità di avvolgimento e praticità di trasporto, grazie all’aspo in acciaio zincato con freno sul mozzo e maniglia.

►►

Ampia dotazione di accessori.

SONDA PASSACAVI IN FIBRA DI VETRO CON ASPO AVVOLGITORE Codice

*

Ø

Lunghezza

(mm)

(m)

13550450

4,5

50

13550480

4,5

13550640

Filetto

Ø Aspo

Conf.

(mm)

pz.

M5

330

1

80

M5

330

1

6

40

M6

550

1

13550660

6

60

M6

550

1

13550680

6

80

M6

550

1

13550960

9

60

M12

630

1

13550912

*

9

120

M12

1.000

1

13551112

*

11

120

M12

1.000

1

13551115

*

11

150

M12

1.000

1

13551120

*

11

200

M12

1.000

1

*Versione con carrello

Sistemi di cablaggio Elematic - 43


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN FIBRA DI VETRO //

ACCESSORI SONDE IN VETRO SONDE PASSACAVI IN FIBRA DI VETRO - RICAMBI Codice

Ø

Lunghezza

(mm)

(m)

Filetto

Conf.

13560450

4,5

50

M5

1

13560480

4,5

80

M5

1

pz.

13560640

6

40

M6

1

13560660

6

60

M6

1

13560680

6

80

M6

1

13560960

9

60

M12

1

13560912

9

120

M12

1

13561112

11

120

M12

1

OGIVA INIZIALE CON FORO Codice

Ø Sonde

Filetto

(mm)

Conf. pz.

13570011

4,5

M5

3

13570016

6

M6

1

OGIVA INIZIALE in lega leggera con grillo d'aggancio in acciaio Codice

Ø Sonde

Filetto

(mm)

Conf. pz.

13570012

4,5

M5

1

13570017

6

M6

1

13570021

9/11

M12

1

ROTELLA INIZIALE DI SCORRIMENTO in lega leggera Codice

Ø Sonde

Filetto

(mm)

44 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf. pz.

13570013

4,5

M5

1

13570018

6

M6

1

13570022

9/11

M12

1


FASCETTE E ACCESSORI RACCORDO INIZIALE FILETTATO per sonda passacavi Codice

Filetto

Ø Sonde

Conf.

(mm)

pz.

13570014

4,5

M5

3

13570019

6

M6

1

13570023

9

M12

1

13570025

11

M12

1

GIUNTO D'ACCOPPIAMENTO per riparazione sonde Codice

Conf.

Ø Sonde (mm)

pz.

13570015

4,5

3

13570020

6

1

13570024

9

1

13570026

11

1

CALZA TIRACAVI IN ACCIAIO con asola semplice Codice

Ø Cavi

Lunghezza

(mm)

(mm)

Conf.

13570027

12-15

460

1

13570028

15-19

500

1

pz.

13570029

19-25

520

1

13570030

25-31

580

1

CALZA TIRACAVI IN ACCIAIO a 1-2 asole Codice

Tipo Asola

Ø Cavi

Lunghezza

(mm)

(mm)

Conf. pz.

13570031

singola

15-20

1.250

1

13570032

singola

20-30

1.250

1

13570033

singola

30-40

1.250

1

13570034

singola

40-50

1.250

1

13570035

doppia

15-20

1.250

1

13570036

doppia

20-30

1.250

1

13570037

doppia

30-40

1.250

1

13570038

doppia

40-50

1.250

1

Sistemi di cablaggio Elematic - 45


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN POLIESTERE //

ELETWIST Sonda twist in poliestere intrecciato ø 4,5 mm e lunghezze fino a 30 mt, completa di raccordi iniziale e finale. Elevata potenza di spinta. Ottima scorrevolezza all’interno dei cavidotti.

APPLICAZIONI ►►

Installazioni in ambito civile e terziario.

VANTAGGI ►►

Potenza e flessibilità.

►►

Sonda fornita con il comodo tappo tiratore per agevolarne la trazione.

►►

Raccordi filettati intercambiabili.

►►

Disponibile con aspo avvolgitore per favorirne il recupero.

SONDE TWIST IN POLIESTERE Ø 4,5 mm Codice

Ø

Filetto

(mm)

Conf. pz.

13530410

4,5

10

1

13530415

4,5

15

1

13530420

4,5

20

1

13530425

4,5

25

1

13530430

4,5

30

1

Ø

Filetto

SONDE PASSACAVI // IN POLIESTERE //

ACCESSORI ELETWIST OCCHIELLO M 5 Codice

(mm)

13530001

5

Conf. pz.

M5

3

TESTA FLESSIBILE CON ASOLA M5 Codice

Ø

Filetto

(mm)

13530002

5

Conf. pz.

M5

2

ASPO D'ACCIAIO PER SONDA ELETWIST Ø 4,5mm Codice

Ø

Filetto

(mm)

13530003

46 - Sistemi di cablaggio Elematic

5

Conf. pz.

M5

3


FASCETTE E ACCESSORI

SONDE PASSACAVI // IN NYLON //

SONDE IN NYLON DATI TECNICI

APPLICAZIONI

Nylon Perlon ø 4 mm e lunghezza fino a 25 mt. Elevata flessibilità. Resistenza alla trazione (con raccordi iniziali e finali): 115 kg.

►►

Installazione in ambito civile.

VANTAGGI ►►

Economicità e praticità d’uso.

►►

Ideali per brevi tratti tortuosi.

►►

Raccordi filettati intercambiabili.

SONDE PASSACAVI IN NYLON Ø 4mm Codice

Ø

Lunghezza

Res. trazione

Q.tà

(mm)

(m)

(kg)

pz.

13510210

4

10

115

1

13510215

4

15

115

1

13510220

4

20

115

1

13510225

4

25

115

1

Altre misure e tipologie disponibili su richiesta. Per informazioni contattare il nostro ufficio commerciale.

SONDE PASSACAVI // IN NYLON //

ACCESSORI SONDE IN NYLON OCCHIELLO M4 Codice

Ø

Filetto

(mm)

13510001

5

Q.tà pz.

M4

3

TESTA FLESSIBILE CON ASOLA Codice

Ø

Filetto

(mm)

13510002

5

Q.tà pz.

M4

2

Sistemi di cablaggio Elematic - 47


2-lock

THE DIFFERENCE INSIDE DIETRO L’APPARENZA... UNA TECNOLOGIA INNOVATIVA: LA FASCETTA CON DOPPIO DENTE IN ACCIAIO. 2-LOCK™: l’unica fascetta con doppio dente in acciaio. 2-LOCK™: l’esclusiva fascetta con l’innovativo sistema di chiusura brevettato a gabbia, in acciaio inossidabile AISI 316 sovrastampata con doppio dente.

Dietro la semplicità, elevate performances. 2-LOCK™ garantisce valori di tenuta superiori rispetto alle fascette tradizionali oltre ad eccellenti performances nelle installazioni a basse temperature fino a -40°C.

Scopri di più su www.elematic.it


CONNESSIONE E CABLAGGIO

Connessione e Cablaggio ▶▶

Morsetteria Morsetti E-Bloks............................................... 50 Morsettiere multipolari..................................... 53 Morsettiere modulari E-Rail............................. 54

▶▶

Terminali a tubetto Terminali isolati singoli..................................... 57 Terminali isolati in banda................................. 56 Terminali isolati twin......................................... 58 Box terminali isolati.......................................... 59 Terminali nudi................................................... 60

▶▶

Capicorda preisolati Occhielli............................................................. 62 Puntali............................................................... 62 Forcelle.............................................................. 63 Giunti................................................................. 64 Cappucci............................................................ 64 Morsetti rapidi................................................... 64 Innesti................................................................ 65 Connettori testa/testa termorestringenti......... 67

▶▶

Capicorda di potenza nudi Capicorda di potenza nudi................................ 68 Giunti cilindrici di potenza................................ 70


MORSETTERIA //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

MORSETTI E-BLOKS

Morsetti unipolari in policarbonato trasparente, per la connessione di cavi elettrici in impianti di distribuzione civili ed industriali.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale del corpo isolante: Materiale inserti di serraggio: Materiale viti di serraggio: Temperature di esercizio: Resistenza al calore: Tenuta alla fiamma: CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformi secondo normativa: EN 60998-1:2004. EN 60998-2-1:2004. EN 60998-2-2:2004.

50 - Sistemi di cablaggio Elematic

policarbonato trasparente. Interni e basi in poliammide. ottone. acciaio zincato. -5°C ÷ 85°C. 130°C. UL94 classe V2.

Cablaggi elettrici civili ed industriali.

VANTAGGI ►►

Distacco facilitato senza residui sulla superficie esterna del morsetto.

►►

Connessione e serraggio ottimale e sicuro grazie alle dimensioni maggiorate del corpo isolante del morsetto e delle viti.


A

B

CONNESSIONE E CABLAGGIO

C

D

10 POLI

5 POLI

1 POLO

Morsetti volanti unipolari a 1 foro Sezione nominale

Codice

N° Poli

(mm²)

EBS 15

1,5

10

EBS 25

2,5

10

EBS 40

4

10

EBS 60

6

10

EBS 100

10

10

EBS 160

16

5

EBS 250

25

1

EBS 350

35

1

A

Tensione nominale

Conduttori connettibili sezione (mm)

conduttori rigidi N.

conduttori flessibili N.

1,5 1 2,5 1,5 4 2,5 6 4 10 6 16 10 6 25 16 10 35 25 16

2 2-3 2 2-3 2 2-3 2 2-3 2 2-3 2 2-3 2-4 2 2-3 2-4 2 2-3 2-4

2 2-3 2 2-3 2 2-3 2 2 2 2 2 2-3 2 2 2-3 2 2 2-3

Grado di protezione

V

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

A

B

C

D

pz.

pz.

450

IP20

16

15

9

3,2

25

450

450

IP20

20

18

10

4

25

450

450

IP20

22

20

11

4,5

25

450

450

IP20

25

22

12

6

25

450

500

IP20

29

26

14

7,5

10

300

500

IP00

35

31

19

9,5

10

240

500

IP00

39

40

22

12

5

150

500

IP00

46

43

24

14

5

150

Tensione nominale

Grado di protezione

B

C

D

Morsetti volanti unipolari a 2 fori Codice

Sezione nominale

N° Fori

(mm²)

EBS 2/15

1,5

2

EBS 2/60

6

2

EBS 2/160

16

2

EBS 2/250

25

2

EBS 2/350

35

2

Conduttori connettibili sezione (mm)

conduttori rigidi N.

conduttori flessibili N.

1,5 1 0,75 6 4 2,5 16 10 6 4 25 16 10 6 35 25 16 10

1 1 1-2 1 1 1-2 1 1 1 1-2 1 1 1 1 1 1 -

1 1 1-2 1 1 1-2 1 1 1 1-2 1 1 1 1 1 1 1 1

V

Dimensioni (mm)

Conf.

A

B

C

D

pz.

Imballo pz.

450

IP20

16

15

12

3,2

150

2.700

450

IP20

20

19

16

4

20

600

500

IP00

25

25

21

6

20

600

500

IP00

29

27

25

7,5

10

300

500

IP00

32

31

32

9,5

5

150

I morsetti EBS 2/250 ed EBS 2/350 sono con predisposizione per montaggio su guida DIN EN 50022 con art. EBS 500

Sistemi di cablaggio Elematic - 51


C

B

A

D

Sezione nominale

Codice

N° Fori

(mm²)

EBS 3/60

6

3

EBS 3/160

16

3

EBS 3/250

25

3

Tensione nominale

Conduttori connettibili sezione (mm)

conduttori rigidi N.

conduttori flessibili N.

6 4 2,5 16 10 6 4 25 16 10 6

1 1 1-2 1 1 1-2 1-2 1 1 1-2 1-2

1 1 1-2 1 1 1-2 1-2 1 1 1-2 1-2

Grado di protezione

V

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

A

B

C

D

pz.

pz.

450

IP20

25

23

30

4,5

10

300

500

IP20

25

26

34

6

5

150

500

IP20

33

30

40

7,5

5

150

Tutti i morsetti sono con predisposizione per montaggio su guida DIN EN 50022 con art. EBS 500

A

C

B

CONNESSIONE E CABLAGGIO

Morsetti volanti unipolari a 3 fori

D

Morsetti volanti unipolari a 5 fori Codice

Sezione nominale

Conduttori connettibili

Tensione nominale

sezione (mm)

conduttori rigidi N.

conduttori flessibili N.

V

6 4 2,5 16 10 6 4 25 16 10 6

1 1 1-2 1 1 1-2 1-2 1 1 1-2 1-2

1 1 1-2 1 1 1-2 1-2 1 1 1-2 1-2

N° Fori

(mm²)

EBS 5/60

6

5

EBS 5/160

16

5

EBS 5/250

25

5

Grado di protezione

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

A

B

C

D

pz.

pz.

450

IP20

23

23

45

4,5

10

300

500

IP20

28

26

52

6

5

150

500

IP20

33

30

62

7,5

5

150

Tutti i morsetti sono con predisposizione per montaggio su guida DIN EN 50022 con art. EBS 500

Supporto per guida DIN Codice

EBS 500

52 - Sistemi di cablaggio Elematic

Descrizione

Supporto per montaggio su guida DIN EN 50.022 dei morsetti a 2-3-5 fori

Conf.

Imballo

pz.

pz.

10

40


MORSETTERIA //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

MORSETTIERE MULTIPOLARI

Morsettiere a vite, in polietilene o poliammide neutro, omologate per temperature di esercizio fino a 110°C.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale del corpo isolante: Materiale inserti di serraggio: Materiale viti di serraggio: Temperature di esercizio: Tenuta alla fiamma: Assenza di alogeni.

polietilene neutro (linea PE). Poliammide neutro (linea PA). ottone (linea PE). Ottone nichelato (linea PA). acciaio zincato. -5°C ÷ 85°C (linea PE); -30°C ÷ 110°C (linea PA); max di breve periodo 150°C (linea PA). UL94 classe V2.

Cablaggi elettrici civili ed industriali.

VANTAGGI ►►

Giunzioni di cavi passanti o in derivazione.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformi secondo normativa: EN 60998-2-1:2004 (linea PE). EN 60998-2-1:2004; EN 60998-1+A1:2001 (linea PA).

F

Morsettiera in polietilene neutro - linea PE Codice

Sezione nominale

N° Poli

(mm²)

Conduttori connettibili Flessibili/Rigidi

Tensione nominale

Corrente nominale

Grado di protezione

(mm²)

(V)

(A)

A

B

C

D

ØE

ØF

Viti

pz.

pz.

2,5/4

450

-

IP20

93

16,5

12

8

2,8

2,5

M2,5

10

300

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

EMPP25

2,5

12

EMPP40

4

12

4/6

450

-

IP20

116

19

16,5

10

3,2

3

M3

10

200

EMPP60

6

12

6/10

450

-

IP20

130

21

17

11

4,3

3,2

M3,5

10

200

EMPP100

10

12

10/16

450

-

IP20

165

26

20

14

5,8

4

M4

10

80

EMPP160

16

12

16/25

450

-

IP20

185

31

26

16

7

4

M5

10

60

Tensione nominale

Corrente nominale

Grado di protezione

Conf.

Imballo

Morsettiera in poliammide neutro - linea PA Codice

Sezione nominale

N° Poli

(mm²)

Conduttori connettibili Flessibili/Rigidi

Dimensioni (mm)

(mm²)

(V)

(A)

12

1,5

450

17,5

2,5

12

2,5

450

24

IP20

116

18

4

12

4

450

32

IP20

140

23

EMPA 15

1,5

EMPA 25 EMPA 40

IP20

A

B

C

D

ØE

ØF

Viti

pz.

pz.

94

16,5

15

8

3

2,8

M3

10

200

16

10

3,2

3,1

M3

10

200

19

12

4

3,3

M3,5

10

120

EMPA 100

10

12

10

450

57

IP00

172

32

25

15

6

3,4

M4

10

60

EMPA 160

16

12

16

450

76

IP00

209

37

34

17

7,5

3,4

M5

10

30

Sistemi di cablaggio Elematic - 53


MORSETTERIA //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

MORSETTIERE MODULARI E-RAIL

Morsettiere modulari di ripartizione per quadri di comando e distribuzione.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Supporto isolante: Inserti di serraggio: Viti di serraggio: Temperature di esercizio: Resistenza al calore: Fissaggio:

coperchio in policarbonato. Base in poliammide. autoestinguenza UL94 classe V2. ottone. acciaio zincato. -5°C ÷ 85°C. 130°C. su guida DIN EN 50022 o con viti su piastra.

Cablaggi elettrici civili ed industriali.

VANTAGGI ►►

Possibilità di collegare più cavi allo stesso polo.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformi secondo normativa: EN 60998-2-1:2004 (100 e 125A). EN 60998-1:2004 (100 e 125A).

A

C B

Morsettiera modulare blu da 50A Codice

Ipk

Icc

Icw

UIimp

Vn

kA

kA

kA

kV

V

RAIL 050107

12

6

1,9

8

750

RAIL 050111

12

6

1,9

8

RAIL 050115

12

6

1,9

8

N° Poli

Potenza dissipata per barra (W)

Barra

N° Fori

Ø (mm)

1

5

5,3

750

1

9

5,3

750

1

13

5,3

Conn. sez. (mm²)

6 10 (rigido16) 6 10 (rigido16) 2,5 10 (rigido16)

Dimensioni (mm)

Imballo

Conn. cavi n.

25°C

85°C

A

B

C

pz.

pz.

1 1

0,53

0,63

59

34

19

20

20

1 1

0,83

0,98

88

34

19

28

28

1 1

1,1

1,3

114

34

19

20

20

N.B. Le morsettiere di ripartizione protette da 50A possono essere impiegate come esapansione per le morsettiere da 100A e 125A tetrapolari

54 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf.


CONNESSIONE E CABLAGGIO

C

B

A

Morsettiera modulare da 100A (bipolare e tetrapolare) Codice

RAIL 100207

RAIL 100407

Ipk

Icc

Icw

UIimp

Vn

kA

kA

kA

kV

V

20

20

10

10

3,1

3,1

8

8

750

750

N° Poli

2

4

Potenza dissipata per barra (W)

Barra

N° Fori

Ø (mm)

1

9

1

8

5

6

1

9

1

8

5

6

Conn. sez. (mm²)

Conn. cavi n.

10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10 10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10

2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

25°C

85°C

A

B

C

pz.

pz.

1,36

1,46

68

47

45

4

36

1,36

1,46

72

98

45

2

16

N.B. Le morsettiere sono fissabili su guida DIN EN 50022 o con viti su piastra

C

B

A

Morsettiera modulare da 125A (bipolare e tetrapolare) Codice

RAIL 125211

RAIL 125411

RAIL 125215

RAIL 125415

Ipk

Icc

Icw

UIimp

Vn

kA

kA

kA

kV

V

22

22

22

22

11

11

11

11

4,3

4,3

4,3

4,3

8

8

8

8

750

750

750

750

N° Poli

2

4

2

4

Potenza dissipata per barra (W)

Barra

N° Fori

Ø (mm)

2

9

2

8

7

6

2

9

2

8

7

6

2

9

2

8

11

6

2

9

2

8

11

6

Conn. sez. (mm²)

Conn. cavi n.

10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10 10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10 10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10 10 16/25/35 6 10/16/25 2,5 4/6/10

2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1 2 1

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

25°C

85°C

A

B

C

pz.

pz.

4,1

4,85

105

47

45

2

20

4,1

4,85

109

98

45

1

10

5,27

6,3

134

47

45

2

12

5,27

6,3

138

98

45

1

9

N.B. Le morsettiere sono fissabili su guida DIN EN 50022 o con viti su piastra

Sistemi di cablaggio Elematic - 55


TERMINALI // A TUBETTI //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

TERMINALI A TUBETTO CON COLLARE ISOLATO

I terminali a tubetto creano una base di contatto omogenea per l’inserimento sulle morsettiere, utilizzando uno spazio ridotto di ingombro.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale conduttore: Materiale isolante: Assenza di alogeni. Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Temperatura massima ammissibile: Resistenza agli agenti esterni:

rame elettrolitico stagnato (purezza 99,9%). polipropilene. Autoestinguenza UL94 classe V2.

Cablaggi e connessioni in quadri elettrici ed elettronici.

VANTAGGI

-10°C ÷ 105°C. 0°C ÷ 60°C. 120°C per brevi periodi. buona tenuta alle basi, agli acidi deboli. Limitata tenuta agli acidi forti ossidanti, olii, essenze minerali. Non resistono ai solventi clorurati.

►►

Buona conduttività del materiale.

►►

Disponibilità di 3 gamme di colore: T, W e D.

►►

Disponibilità in banda da 50 pz. sulle misure 0,5 - 0,75 - 1,0 - 1,5 2,5 mm2.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformità, per colore e dimensioni, alla normativa DIN 46228/4. Certificazione CSA n° 250148.

Terminali a tubetto con COLLARE ISOLATO IN BANDA DA 50 PZ Codice

Sezione T

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

L1

L2

D1

S1

D2

S2

E02B

0,50/N

20

14

8

1

0,15

2,6

0,25

500

pz.

E05B

0,75/N

18

14

8

1,2

0,15

2,8

0,25

500

E09B

1,00/N

18

14

8

1,4

0,15

3

0,25

500

E13B

1,50/N

16

14

8

1,7

0,15

3,5

0,25

500

E16B

2,50/N

14

14

8

2,2

0,15

4,2

0,25

500

Per l'utensile sui terminali a tubetto in banda vedi sezione utensili per cablaggio

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per terminali a tubetto da pag. 106

56 - Sistemi di cablaggio Elematic


L1

D1

D2

S

S2

Terminali a tubetto con COLLARE ISOLATO colorazioni T/W/D Codice

Codice T

E034

Codice W

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

D

(mm²)

AWG

L1

L2

D1

S

D2

S2

pz.

E134

-

-

0,25/N

24

10

6

0,75

0,15

1,8

0,25

500

E035

E135

-

-

0,25/L

24

12

8

0,75

0,15

1,8

0,25

500

E036

E136

-

-

0,34/N

22

10

6

0,8

0,15

2

0,25

500

E037

E137

-

-

0,34/L

22

12

8

0,8

0,15

2

0,25

500

E01

E010

E01

0,50/K

20

12

6

1

0,15

2,6

0,25

500

E02

E020

E02

0,50/N

20

14

8

1

0,15

2,6

0,25

500

E03

E030

E03

0,50/HL

20

16

10

1

0,15

2,6

0,25

500

E04

E040

E004D

0,75/K

18

12

6

1,2

0,15

2,8

0,25

500

E05

E050

E005D

0,75/N

18

14

8

1,2

0,15

2,8

0,25

500

E06

E060

E006D

0,75/HL

18

16

10

1,2

0,15

2,8

0,25

500

E07

E070

-

0,75/L

18

18

12

1,2

0,15

2,8

0,25

500

E08

E080

E08

1,00/K

18

12

6

1,4

0,15

3

0,25

500

E09

E090

E09

1,00/N

18

14

8

1,4

0,15

3

0,25

500

E10

E100

E10

1,00/HL

18

16

10

1,4

0,15

3

0,25

500

E11

E110

E11

1,00/L

18

18

12

1,4

0,15

3

0,25

500

E13

E113

E13

1,50/N

16

14

8

1,7

0,15

3,5

0,25

500

E14

E114

E14

1,50/HL

16

16

10

1,7

0,15

3,5

0,25

500

E15

E115

E15

1,50/L

16

24

18

1,7

0,15

3,5

0,25

500

E16

E116

E116

2,50/N

14

14

8

2,2

0,15

4,2

0,25

500

E17

E117

E117

2,50/HL

14

18

12

2,2

0,15

4,2

0,25

500

E18

E118

E118

2,50/L

14

24

18

2,2

0,15

4,2

0,25

500

E19

E119

E119

4,00/N

12

16,5

10

2,8

0,2

4,8

0,3

500

E20

E120

E120

4,00/HL

12

19,5

12

2,8

0,2

4,8

0,3

500

E21

E121

E121

4,00/L

12

25,5

18

2,8

0,2

4,8

0,3

500

E22

E122

E022D

6,00/N

10

20

12

3,5

0,2

6,3

0,3

100

E23

E123

E023D

6,00/L

10

26

18

3,5

0,2

6,3

0,3

100

E24

E124

E024D

10,00/N

8

22

12

4,5

0,2

7,6

0,4

100

E25

E125

E025D

10,00/L

8

28

18

4,5

0,2

7,6

0,4

100

E034C*

E036C*

E02C*

E05C*

E09C*

E13C*

E16C*

E19C*

E26

E126

E026D

16,00/N

6

24

12

5,8

0,2

8,8

0,4

100

E27

E127

E027D

16,00/L

6

28

18

5,8

0,2

8,8

0,4

100

E28

E128

E028D

25,00/N

4

30

16

7,3

0,2

11,2

0,4

50

E29

E129

E029D

25,00/L

4

36

22

7,3

0,2

11,2

0,4

50

E30

E130

E30

35,00/N

2

30

16

8,3

0,2

12,7

0,4

50

E31

E131

E31

35,00/L

2

39

25

8,3

0,2

12,7

0,4

50

E32

E132

E32

50,00/N

1

36

20

10,3

0,3

15

0,5

50

-

E133

-

50,00/L

1

40

25

10,3

0,3

15

0,5

50

* Sacchetto da 100 pz. Legenda lunghezza puntale: Corto=K - Normale=N - Lungo=L - Medio=HL

Sistemi di cablaggio Elematic - 57

CONNESSIONE E CABLAGGIO

L2


CONNESSIONE E CABLAGGIO

TERMINALI // A TUBETTI //

TERMINALI A TUBETTO CON COLLARE TWIN

Inserimento di due cavi nello stesso terminale.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale conduttore: Materiale isolante: Assenza di alogeni. Temperatura di esercizio: Temperatura di montaggio: Temperatura massima ammissibile: Resistenza agli agenti esterni:

rame elettrolitico stagnato (purezza 99,9%). polipropilene. Autoestinguenza UL94 classe V2. -10°C ÷ 105°C. 0°C ÷ 60°C. 120°C per brevi periodi. buona tenuta alle basi, agli acidi deboli. Limitata tenuta agli acidi forti ossidanti, olii, essenze minerali. Non resistono ai solventi clorurati.

Cablaggi e connessioni in quadri elettrici ed elettronici.

VANTAGGI ►►

Buona conduttività del materiale.

►►

Ridotti spazi di ingombro dei terminali nelle morsettiere.

►►

Consente la connessione di una coppia di cavi sullo stesso polo della morsettiera.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformità, per colore e dimensioni, alla normativa DIN 46228/4. Certificazione CSA n° 250148.

Terminali a tubetto DOPPIO INVITO (TWIN) L2

L1

D1 S1

Codice

D2

T

D3 S2

Codice T

D

Sezione D

Dimensioni (mm)

(mm²)

D1

D2

D3

L1

L2

Conf. S1

S2

pz.

11031002

11031002

2x0,50/N

1,4

2,5

4,7

15

8

0,15 0,25

11031005T

11031005

2x0,75/N

1,7

2,8

5

15

8

0,15 0,25

500

11036006T

11036006

2x0,75/HL

1,7

2,8

5

17

10

0,15 0,25

500

11031009

11031009

2x1,00/N

1,95

3,4

5,4

15

8

0,15

0,3

500 500

500

11036010

11036010

2x1,00/HL 1,95

3,4

5,4

17

10

0,15

0,3

11031013

11031013

2x1,50/N

2,2

3,6

6,6

16

8

0,15

0,3

500

11036014

11036014

2x1,50/HL

2,2

3,6

6,6

20

12

0,15

0,3

500

11031016T

11031016

2x2,50/N

2,8

4,2

7,8

18,5

10

0,2

0,3

250

11036017T

11036017

2x2,50/HL

2,8

4,2

7,8

21,5

13

0,2

0,3

250

11031019T

11031019

2x4,00/N

3,7

4,9

8,8

23

12

0,2

0,4

100

11031022T

11031022

2x6,00/N

4,8

6,9

10

26

14

0,2

0,4

100

11031024T

11031024

2x10,0/N

6,4

7,2

13

26

14

0,2

0,4

100

11031026T

11031026

2x16,0/N

8,2

9,6

18,4

30

14

0,2

0,4

50

* art.11031002-09-13-16 disponibili in conf. da 100 pz., aggiungendo la lettera "C" dopo il cod.art. Legenda lunghezza puntale: Normale=N - Medio=HL PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per terminali a tubetto da pag. 106

58 - Sistemi di cablaggio Elematic


TERMINALI // A TUBETTI //

Assortimento in box di terminali a tubetto, in varie dimensioni e colori. Dimensioni box: diametro = 90 mm; h = 45 mm.

CONNESSIONE E CABLAGGIO

BOX TERMINALI A TUBETTO APPLICAZIONI ►►

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformità, per colore e dimensioni, alla normativa DIN 46228/4. Certificazione CSA n° 250148.

Cablaggi e connessioni in quadri elettrici ed elettronici.

VANTAGGI ►►

L'assortimento di sezioni e colori vari permette di trovare il terminale più adatto alle necessità di installazione.

►►

La scatola in PVC è suddivisa in settori separati per agevolare la scelta del terminale.

Terminali a tubetto collare isolato sezioni da 0,50 a 2,5 mm² Codice

Codice T

11012001

Codice W

11022001

Sezione D

11032001

(mm²)

Conf. pz.

0,5

50

0,75

100

1

100

1,5

100

2,5

50

Terminali a tubetto collare isolato sezioni da 4 a 16 mm² Codice

Codice T

11012002

Codice W

11022002

Sezione D

11032002

Conf.

(mm²)

pz.

4

50

6

20

10

20

16

10

Terminali a tubetto twin sezioni da 0,75 a 2,5 mm² Codice

Codice T

11032005

Codice W

-

Sezione D

11032003

Conf.

(mm²)

pz.

2 x 0,75

50

2x1

50

2 x 1,5

50

2 x 2,5

50

Sezione

Conf.

Terminali a tubetto twin sezioni da 4 a 16 mm² Codice

Codice T

11032006

Codice W

-

D

11032004

(mm²)

pz.

2x4

20

2x6

10

2x10

10

2x16

5

Sistemi di cablaggio Elematic - 59


TERMINALI // A TUBETTI //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

TERMINALI A TUBETTO NUDI

I terminali a tubetto creano una base di contatto omogenea per l’inserimento dei cavi sulle morsettiere, utilizzando uno spazio ridotto (minimo ingombro).

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale conduttore:

rame elettrolitico stagnato (purezza 99,9%).

VANTAGGI ►►

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Conformi secondo normativa: DIN 46228/1.

S

Cablaggi e connessioni in quadri elettrici ed elettronici.

I terminali a tubetto favoriscono l'inserimento dei cavi in morsettiera mantenendo compatto il trefolo di rame.

Terminali a tubetto NUDI

L1 L2

Codice

D1 D2

11001001

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

L1

L2

D1

D2

S

0,25

24

5

4,6

0,8

2

0,15

pz.

500

11001011

0,5

20

6

5,3

1

2,1

0,15

500

11001012

0,5

20

10

9,3

1

2,1

0,15

500

11001021

0,75

18

6

5,3

1,2

2,3

0,15

500

11001022

0,75

18

10

9,3

1,2

2,3

0,15

500

11001031

1

17

6

5,3

1,4

2,5

0,15

500

11001032

1

17

10

9,3

1,4

2,5

0,15

500

11001041

1,5

16

7

6

1,7

2,8

0,15

500

11001042

1,5

16

10

9

1,7

2,8

0,15

500

11001051

2,5

14

7

9

2,2

3,4

0,15

500

11001052

2,5

14

10

9

2,2

3,4

0,15

500

11001061

4

12

9

8

2,8

4

0,2

500

11001062

4

12

12

11

2,8

4

0,2

500

11001071

6

10

12

11

3,5

4,7

0,2

100

11001072

6

10

15

14

3,5

4,7

0,2

100

11001081

10

7

12

10,8

4,5

5,8

0,2

100

11001082

10

7

15

13,8

4,5

5,8

0,2

100

11001083

10

7

18

16,8

4,5

5,8

0,2

100

11001091

16

6

12

10,5

5,8

7,5

0,2

100

11001092

16

6

15

13,5

5,8

7,5

0,2

100

11001093

16

6

18

16,5

5,8

7,5

0,2

100

11001101

25

3

15

13

7,3

9,5

0,2

50

11001102

25

3

18

16

7,3

9,5

0,2

50

11001111

35

2

18

16

8,3

11

0,2

50

11001122

50

1

25

22

10,3

13

0,3

50

La sezione da 0,25 mm² non rientra nella normativa DIN 46228/1

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per terminali a tubetto da pag. 106

60 - Sistemi di cablaggio Elematic


TERMINALI // CAPICORDA PREISOLATI //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

CAPICORDA PREISOLATI

I capicorda preisolati sono ricavati da lastre di rame elettrolitico stagnato; essi subiscono un processo di ricottura che assicura una maggior malleabilità del rame per favorire l'aggraffatura al cavo. Disponibili con isolante in nylon (sistema Easy Entry) e in PVC (con bussola antivibrazioni). DATI TECNICI

Materiale conduttore: Materiale isolante: Temperatura di esercizio: Assenza di alogeni.

APPLICAZIONI ►►

I capicorda preisolati vengono utilizzati per la connessione dei cavi.

VANTAGGI rame elettrolitico (al 99,9%) ricavato da lastre di rame ricotto e stagnato elettroliticamente. nylon (EASY ENTRY) per occhielli, forcelle, puntali e cappucci. PVC per giunti ed innesti. nylon: fino a 105°C. PVC: fino a 75°C.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

►►

La particolare forma dell'isolante in nylon (Easy Entry) ) facilita e velocizza l’inserimento dei conduttori.

►►

La bussola antivibrante interna (isolamento PVC) evita lo strappo e lo sfilamento del cavo anche in condizioni di stress meccanico elevato.

Certificazione: UL file n° E344191 ed E344188.

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per capicorda preisolati da pag. 106

Sistemi di cablaggio Elematic - 61


CONNESSIONE E CABLAGGIO

D3

L

OCCHIELLI in nylon Codice

D2 a1 a2

D1

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D1

D2

D3

L

a1

a2

pz.

11201134

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

6

16

5

10

100

11201135

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,7

6

16

5

10

100

11201143

0,25÷1,5

22÷16

4,2

4,3

8

17

5

10

100

11201150

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5,3

10

18

5

10

100

11201161

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,5

11

20

5

10

100

11201180

0,25÷1,5

22÷16

4,2

8,4

14

22

5

10

100

11201191

0,25÷1,5

22÷16

4,2

10,5

18

24

5

10

100

11201232

1,5÷2,5

16÷14

4,8

3,2

6

17

5

11

100

11201236

1,5÷2,5

16÷14

4,8

3,7

6

17

5

11

100

11201239

1,5÷2,5

16÷14

4,8

4,3

8

18

5

11

100

11201250

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5,3

10

20

5

11

100

11201261

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,5

11

22

5

11

100

11201280

1,5÷2,5

16÷14

4,8

8,4

14

23

5

11

100

11201291

1,5÷2,5

16÷14

4,8

10,5

18

25

5

11

100

11201295

1,5÷2,5

16÷14

4,8

13

19

26

5

11

100

11201440

4÷6

12÷10

6,4

4,3

8

20

6

12

100

11201450

4÷6

12÷10

6,4

5,3

10

21

6

12

100

11201460

4÷6

12÷10

6,4

6,5

11

22

6

12

100

11201480

4÷6

12÷10

6,4

8,4

14

25

6

12

100

11201491

4÷6

12÷10

6,4

10,5

18

27

6

12

100

11201495

4÷6

12÷10

6,4

13

19

32

6

12

100

(mm²)

AWG

D1

D2

D3

L

a1

a2

pz.

11210112

0,25÷1,5

22÷16

4,2

1,9

10

22

5

10

100

11210115

0,25÷1,5

22÷16

4,2

1,9

12

27

5

10

100 100

Il cod. 11201161 non è certificato UL

D2

L

PUNTALE TONDO in nylon Codice

D3 a1 D1

a2

62 - Sistemi di cablaggio Elematic

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

11210212

1,5÷2,5

16÷14

4,8

1,9

11

22

5

10

11210215

1,5÷2,5

16÷14

4,8

1,9

12

27

5

10

100

11210412

4÷6

12÷10

6,4

2,9

14

28

6

14

100


Codice

a1

D3

a2

D1

D2

L

D3

D2

L

D3

Sezione

D1

Conf.

AWG

D1

D2

D3

L

a1

a2

pz.

11210509

0,25÷1,5

22÷16

4,2

2,8

9

19

5

10

100 100

11210510

0,25÷1,5

22÷16

4,2

2,2

10

20,5

5

10

11210513

0,25÷1,5

22÷16

4,2

2,2

13

23

5

10

100

11210514

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3

14

24,5

5

10

100

11210518

0,25÷1,5

22÷16

4,2

2,2

18

28,5

5

10

100

11210609

1,5÷2,5

16÷14

4,8

2,8

9

19

5

11

100

11210610

1,5÷2,5

16÷14

4,8

2,2

10

20,5

5

11

100

11210613

1,5÷2,5

16÷14

4,8

2,2

13

23

5

11

100

11210618

1,5÷2,5

16÷14

4,8

2,2

18

28,5

5

11

100

11210710

4÷6

12÷10

6,4

2,8

10

24

6

12

100

FORCELLE in nylon Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D1

D2

D3

L

a1

a2

pz.

11202132

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

6

16

5

10

100

11202135

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,7

6

16

5

10

100 100

11202140

0,25÷1,5

22÷16

4,2

4,3

6,8

17

5

10

11202150

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5,3

10

18

5

10

100

11202160

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,5

11

20

5

10

100 100

11202232

1,5÷2,5

16÷14

4,8

3,2

6

17

5

11

11202240

1,5÷2,5

16÷14

4,8

3,7

6,8

18

5

11

100

11202242

1,5÷2,5

16÷14

4,8

4,3

6,8

18

5

11

100 100

11202250

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5,3

10

20

5

11

11202261

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,5

11

22

5

11

100

11202440

4÷6

12÷10

6,4

4,3

8

20

6

12

100

11202450

4÷6

12÷10

6,4

5,3

10

21

6

12

100 100

11202460

4÷6

12÷10

6,4

6,5

11

22

6

12

11202480

4÷6

12÷10

6,4

8,4

14

25

6

12

100

11202490

4÷6

12÷10

6,4

10,5

18

27

6

12

100

D1

D2

D3

a1

a2

FORCELLE BORDATE in nylon Codice

Sezione (mm²)

a1 a2

Dimensioni (mm)

(mm²)

Codice

a1 a2

D1

PUNTALE PIATTO in nylon

Dimensioni (mm) AWG

L

Conf. pz.

11202173

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,7

7,3

15,6

5

10

100

11202284

1,5÷2,5

16÷14

4,4

4,2

8

17,3

5

11

100

Sistemi di cablaggio Elematic - 63

CONNESSIONE E CABLAGGIO

D2

L


CONNESSIONE E CABLAGGIO

GIUNTO DI TESTA O PARALLELO in PVC

F

Codice

L d

A

D

B

L

d

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

L

d

F

11220140

0,25÷1,5

22÷16

15

4

26

pz.

11220250

1,5÷2,5

16÷14

15

4,6

26

100

11220465

4÷6

12÷10

15

6,4

26

100

100

CAPPUCCI TERMINALI PREISOLATI in nylon Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

d

A

L

B

pz.

ECDCE-1

0,25÷1,5

22÷16

7,8

6,8

11,4

18,1

5

100

ECDCE-2

1,5÷2,5

16÷14

9,3

8,25

13,5

20,1

5,5

100

ECDCE-5

4÷6

12÷10

11,8

10,5

15,5

25,5

7

100

ECDCE-8

8

8

13,9

12

16,5

27,3

9

100

MORSETTI RAPIDI per derivazioni, giunzioni e terminazioni in polipropilene Codice

B A C

64 - Sistemi di cablaggio Elematic

Sezione (mm²)

Dimensioni (mm) AWG

A

B

Conf. C

pz.

ESCR

0,25÷1,5

22÷16

7,7

11,7

19,7

100

ESCB

1,5÷2,5

16÷14

7,7

11,7

19,7

100

ESCG

4÷6

12÷10

9,8

13,9

21,2

100


INNESTO FEMMINA in PVC con boccola in rame Codice

C a1 a2

D

E344188

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

C

B

L

a1

a2

pz.

11231128

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

0,5

6,4

18,5

5

10

100

11231129

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

0,8

6,4

18,5

5

10

100

11231150

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5

0,5

6

19

5

10

100

11231149

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5

0,8

6

19

5

10

100

11231163

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,6

0,8

7,9

20,8

5

10

100

11231228

1,5÷2,5

16÷14

4,8

3,2

0,5

6,4

18,5

5

10

100

11231250

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5

0,5

6

19

5

10

100

11231249

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5

0,8

6

19

5

10

100

11231263

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,6

0,8

7,9

20,8

5

10

100

11231463

4÷6

12÷10

6,4

6,6

0,8

7,9

24,8

6

14

100

I codici 11231163-11231263-11231463 sono certificati UL

L

A

B

Codice

a1 a2

D

C

E344188

D

F

A B

Dimensioni (mm)

Conf.

AWG

D

A

C

B

L

a1

a2

pz.

11230128

0,25÷1,5

22÷16

4,2

2,8

0,5

6,6

17

5

10

100

11230153

0,25÷1,5

22÷16

4,2

4,8

0,8

7

19

5

10

100

11230163

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,3

0,8

8

21

5

10

100

11230253

1,5÷2,5

16÷14

4,8

4,8

0,8

7

19,5

5

10

100

11230263

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,3

0,8

8

21

5

10

100

11230463

4÷6

12÷10

6,4

6,3

0,8

8

25

6

14

100

INNESTO MASCHIO-FEMMINA in PVC con boccola in rame

C a1 a2

Sezione (mm²)

I codici 11230163-11230263-11230463 sono certificati UL

E L

INNESTO MASCHIO in PVC con boccola in rame

Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

C

B

E

F

L

a1

a2

pz.

11232153

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,6

0,8

7,9

6,3

8

20,8

5

10

100

11232263

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,6

0,8

7,9

6,3

8

20,8

5

11

100

11232463

4÷6

12÷10

6,4

6,6

0,8

7,9

6,3

8

24,8

6

12

100

Sistemi di cablaggio Elematic - 65

CONNESSIONE E CABLAGGIO

A

B

L


CONNESSIONE E CABLAGGIO

L

INNESTO FEMMINA TOTALMENTE ISOLATO in PVC con boccola in rame

A

B

Codice

C a1 a2

D

E344188

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

C

B

L

a1

a2

pz.

11235125

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

0,5

6,4

20

5

10

100

11235128

0,25÷1,5

22÷16

4,2

3,2

0,8

6,4

20

5

10

100

11235148

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5

0,5

6,4

21,5

5

10

100

11235153

0,25÷1,5

22÷16

4,2

5

0,8

6,4

21,5

5

10

100

11235163

0,25÷1,5

22÷16

4,2

6,6

0,8

7,9

23,5

5

10

100

11235248

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5

0,5

6,4

21,5

5

11

100

11235253

1,5÷2,5

16÷14

4,8

5

0,8

6,4

21,5

5

11

100

11235263

1,5÷2,5

16÷14

4,8

6,6

0,8

7,9

23,5

5

11

100

11235463

4÷6

12÷10

6,4

6,6

0,8

7,9

24

6

12

100

Il codice 11235463 è certificato UL

a1 a2

D

L

C

B

B

A a1 a2

D

A

L

D

INNESTO MASCHIO TOTALMENTE ISOLATO in nylon con boccola in rame

A

L

a1 a2

B

66 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

C

B

L

a1

a2

pz.

11236163

0,25÷1,5

22÷16

4

6,3

0,8

8

23,4

5

10

100

11236263

1,5÷2,5

16÷14

4,5

6,3

0,8

8

23,4

5

11

100

11236463

4÷6

12÷10

6,5

6,3

0,8

8

26,5

6

12

100

INNESTO CILINDRICO MASCHIO in PVC con boccola in rame Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

B

L

a1

a2

pz.

11240148

0,25÷1,5

22÷16

4

4

8,5

20,5

5

10

100

11240248

1,5÷2,5

16÷14

4,5

4

8,5

20,5

5

10

100

11240448

4÷6

12÷10

6,5

5

8,5

24,5

6

14

100

INNESTO CILINDRICO FEMMINA in PVC con boccola in rame Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

AWG

D

A

B

L

a1

a2

pz.

11241148

0,25÷1,5

22÷16

4

4

8,5

24,5

5

11

100

11241248

1,5÷2,5

16÷14

4,5

4

8,5

25

5

11

100

11241448

4÷6

12÷10

6,5

5

8,5

25,5

6

14

100


TERMINALI // CAPICORDA PREISOLATI //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

CONNETTORE TESTA/TESTA TERMORESTRINGENTE

I giunti di testa sono costituiti da un tubetto in rame stagnato ricoperto da guaina termorestringente con adesivo termofusibile. Il polimero utilizzato per l'isolamento termorestringente è adatto per essere crimpato con l'utensile dedicato.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Materiale conduttore: Materiale isolante: Temperatura di restringimento: Temperatura di esercizio: Rigidità dielettrica:

rame elettrolitico stagnato (al 99,9%). poliolefina reticolata. 100°C -55°C ÷ 125°C. 30 kV/mm.

I connettori testa-testa vengono utilizzati per la connessione dei cavi dove sia necessaria l'impermeabilizzazione della giunzione.

VANTAGGI ►►

L'adesivo termofusibile interno all'isolante garantisce un'efficace sigillatura della connessione elettrica.

CONNETTORE TESTA/TESTA termorestringente L

D1

L1

S

Codice

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

(mm²)

L

L1

D1

S

11221140

0,25÷1,5

22÷16

15

5,4

0,47

100

pz.

11221250

1,5÷2,5

16÷14

15

5,8

0,56

100

11221465

4÷6

12÷10

15,2

6

0,57

100

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per capicorda preisolati da pag. 106

Sistemi di cablaggio Elematic - 67


TERMINALI // CAPICORDA DI POTENZA //

CONNESSIONE E CABLAGGIO

CAPICORDA DI POTENZA NUDI

I capicorda di potenza sono ricavati da tubo di rame elettrolitico (99,9%) stagnato, ad elevata conducibilità; sono dotati di foro per l’ispezione del conduttore e svasatura sul colletto per facilitarne l’ingresso. Ogni capicorda è marcato con la sezione del cavo e il diametro della vite. DATI TECNICI

Materiale conduttore: Spessore stagnatura:

APPLICAZIONI ►►

Cablaggi nei quadri elettrici civili ed industriali.

VANTAGGI rame elettrolitico stagnato (al 99,9%). 4μm.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

►►

La ricottura del materiale garantisce una crimpatura ottimale.

►►

La svasatura agevola l’inserimento del cavo.

►►

Il processo di stagnatura superficiale assicura un’ottima protezione all’ossidazione.

Conformi secondo normativa: IEC 1238-1:1993.

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per capicorda di potenza da pag. 112

68 - Sistemi di cablaggio Elematic


CAPICORDA DI POTENZA NUDI 1,5 ÷ 300 mm² Codice

D3

D2 D1 D4

L

H

Sezione

Ø Vite

(mm²)

(mm)

D1

D2

D3

D4

L1

H

L

pz.

1,5

5

4

2,4

8,7

5,3

10

5

19

100

2.000

6

4

2,4

10

6,4

11

5

21

100

2.000

4

4,3

2,7

8,7

4,3

10

7

19

100

2.000

11301009

5

4,3

2,7

8,7

5,3

10

7

19

100

2.000

11301010

6

4,3

2,7

10,3

6,4

12

7

21

100

1.500

5

4,8

3,1

8,7

5,3

10

8

21,5

100

1.500

11301013

6

4,8

3,1

10,3

6,4

12

8

23,5

100

1.000

11301014

8

4,8

3,1

12,5

8,3

17

8

28,5

100

1.000

5

5,5

3,8

10,3

5,3

13

9

26

100

1.000

11301018

6

5,5

3,8

10,3

6,4

13

9

26

100

1.000

11301019

8

5,5

3,8

13,9

8,3

16

9

29

100

800

5

6,9

4,7

11,9

5,3

12,5

10

27,5

100

700

11301023

6

6,9

4,7

11,9

6,4

12,5

10

27,5

100

600

11301024

8

6,9

4,7

13,5

8,3

15,5

10

30,5

100

500

11301025

10

6,9

4,7

15

10,5

15,5

10

30,5

100

500

5

7,8

5,6

11,9

5,3

12

11

27,5

100

500

11301029

6

7,8

5,6

11,9

6,4

12

11

27,5

100

500

11301030

8

7,8

5,6

13,5

8,3

15,5

11

31

100

500

11301031

10

7,8

5,6

16

10,5

16

11

32

100

400

11301032

12

7,8

5,6

17

13

22

11

37

100

300

6

9,5

7,1

13,5

6,4

16

12

34

50

600

11301037

8

9,5

7,1

13,5

8,3

16

12

34

50

500

11301038

10

9,5

7,1

16

10,5

19

12

37

50

500

11301039

12

9,5

7,1

18

13

22

12

40

50

500

6

11

8,2

15,7

6,4

18

14

39

50

400

11301042

8

11

8,2

15,7

8,3

18

14

39

50

400

11301043

10

11

8,2

15,7

10,5

22

15

43

50

350

11301044

12

11

8,2

18

13

22

15

43

50

300

6

12,5

9,5

17,9

6,4

18

18

45

20

240

11301052

8

12,5

9,5

17,9

8,4

18

18

45

20

240

11301053

10

12,5

9,5

17,9

10,5

22

18

49

20

200

11301054

12

12,5

9,5

17,9

13

22

18

49

20

200

11301055

14

12,5

9,5

22

14,5

27

18

54

20

200

11301056

16

12,5

9,5

25

16,5

32

18

54

20

120

11301004 11301005 11301008

11301012

11301016

11301022

11301028

11301036

11301041

11301051

11301064

2,5

4

6

10

16

25

35

50

Conf.

Imballo pz.

8

15

11,5

21,5

8,3

18

20

48

20

160

11301065

10

15

11,5

21,5

10,5

22

20

52

20

160

11301066

12

15

11,5

21,5

13

22

20

52

20

160

11301067

14

15

11,5

21,5

14,5

32

20

62

20

120

11301068

16

15

11,5

21,5

16,5

32

20

62

20

120

8

17

13,5

24,7

8,3

22

24

56

20

120

11301076

10

17

13,5

24,7

10,5

22

24

56

20

120

11301077

12

17

13,5

24,7

13

22

24

56

20

120

11301078

14

17

13,5

24,7

14,5

33

24

67

20

120

11301079

16

17

13,5

24,7

16,5

33

24

67

20

120

8

20

15,6

28,9

8,3

33

26

72

10

80

11301087

10

20

15,6

28,9

10,5

33

26

72

10

80

11301088

12

20

15,6

28,9

13

33

26

72

10

80

11301089

14

20

15,6

28,9

14,5

33

26

72

10

80

11301090

16

20

15,6

28,9

16,5

33

26

72

10

80

10

21

16,5

30,4

10,5

30

32

79

10

70

11301098

12

21

16,5

30,4

13

33

32

79

10

70

11301099

14

21

16,5

30,4

14,5

33

32

79

10

70

11301100

16

21

16,5

30,4

16,5

33

32

79

10

70

12

23,6

18,4

34

13

34

34

85

10

50

11301108

14

23,6

18,4

34

14,5

34

34

85

10

50

11301109

16

23,6

18,4

34

16,5

34

34

85

10

50

11301110

20

23,6

18,4

34

21

34

34

85

10

50

12

26,4

21,2

38,4

13

38,4

35

91

5

40

11301117

14

26,4

21,2

38,4

14,5

38,4

35

91

5

40

11301118

16

26,4

21,2

38,4

16,5

38,4

35

91

5

40

11301119

20

26,4

21,2

38,4

21

38,4

35

91

5

40

16

28,6

23,4

41,7

16,5

41,7

36

97

5

30

11301075

11301086

11301097

11301107

11301116

11301123

70

Dimensioni (mm)

95

120

150

185

240

300

Sistemi di cablaggio Elematic - 69

CONNESSIONE E CABLAGGIO

L1


CONNESSIONE E CABLAGGIO

D1

D2 D3 L2

L1

CAPICORDA DI POTENZA A PUNTALE 6 ÷ 50 mm² Codice

11307006

D1

D2

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo

(mm²)

L2

L1

D2

D1

D3

pz.

6

10

15,8

3,6

3,6

5,6

100

1.500

pz.

1.000

11307010

10

13,2

24,1

4,8

4,3

6,8

100

11307016

16

18,2

31

6

5,3

8

100

600

11307025

25

18,5

38

7

7

9

100

400

11307035

35

18,8

43,4

8,2

7

10,2

100

200

11307050

50

19,2

50,5

9,5

8,4

12

50

150

GIUNTO CILINDRICO DI POTENZA 6 ÷ 300 mm² Codice

Sezione

L

(mm²)

(mm)

D1

D2

pz.

11308003

6

25,5

3,5

5,2

100

1.000

11308004

10

30

4,5

6,5

100

600

11308005

16

32,5

5,5

7,5

100

400

11308007

25

35,5

7

9,5

50

500

11308008

35

40,5

8,5

11

50

300

11308009

50

40,5

10

13

20

260

11308010

70

45,5

11,5

15

20

140

11308011

95

50,5

13,5

18

20

100

11308012

120

65,5

15

19,5

10

90

11308013

150

70,5

16,5

22

10

70

11308014

185

75,5

19

25

10

50

11308015

240

80,5

21

27,5

5

40

11308016

300

90,5

23,5

30,5

5

15

L

70 - Sistemi di cablaggio Elematic

Sezione

Dimensioni (mm)

Conf.

Imballo pz.


PROTEZIONE CAVI

Protezione cavi ▶▶

Giunzioni Elegel................................................................. 72 Elejoint............................................................... 73 Giunti in resina.................................................. 74 Resina poliuretanica......................................... 75

▶▶

Guaine termorestringenti Guaine a parete sottile senza adesivo EV 100................................................................ 78 ET 100................................................................ 80 EL 100................................................................ 82 ET 301................................................................ 84 Assortibox ET 100.............................................. 86 Assortibox ET 301.............................................. 87 Guaine a parete sottile con adesivo EL 301A.............................................................. 88 EL 401A.............................................................. 89 Guaine a parete media senza adesivo EM 100............................................................... 90 Guaine a parete media con adesivo EM 100A............................................................. 91 Guaine a parete spessa senza adesivo EH 100............................................................... 92 Guaine a parete spessa con adesivo EH 100A............................................................. 93

▶▶

Manicotti in neoprene............................................... 94

▶▶

Guaine in PVC............................................................. 95

▶▶

Calze trecciate........................................................... 97

▶▶

Spirali in polietilene.................................................. 99

▶▶

Nastri isolanti.......................................................... 100


GIUNZIONI //

ELEGEL

PROTEZIONE CAVI

Gel bicomponente

Elegel è un gel bicomponente trasparente isolante a reticolazione rapida con eccellenti doti dielettriche e sigillanti, ideale per l’isolamento e l’impermeabilizzazione di connessione elettriche in bassa tensione. La sua bassa viscosità iniziale gli conferisce un’ottima capacità di riempimento che permette di inglobare completamente ogni connessione elettrica, mentre la bassa resistenza meccanica, dopo la polimerizzazione, ne permette la riaccessibilità semplicemente asportando il gel senza uso di particolari attrezzi. Una volta miscelato in parti uguali (1:1), ELEGEL può essere colato all’interno di contenitori chiusi: se all’interno del contenitore c’è una connessione elettrica, essa viene completamente incorporata dal gel e quindi isolata. Dopo un opportuno periodo di polimerizzazione (da 10 a 20 minuti a seconda della temperatura) il prodotto solidifica mantenendosi flessibile e rendendo la connessione elettrica perfettamente stagna, protetta da polvere, umidità ed acqua, con un grado di protezione IP 68. DATI TECNICI

Tensione di esercizio: 0,6 ÷ 1 kV. Temperatura di esercizio: -20°C ÷ 90°C. Rigidità dielettrica: > 23 kV/mm. Resistività di volume: > 1016 Ω x cm. Grado di protezione: IP68. Gel isolante atossico e chimicamente inerte. Miscela in parti uguali (1:1). Prodotto non soggetto a scadenza.

APPLICAZIONI ►►

Posa aerea.

►►

Posa sotterranea.

►►

Posa sommersa.

VANTAGGI ►►

Elevato potere isolante.

►►

Esente da alogeni.

►►

Nessuna emissione di calore o vapori tossici durante la polimerizzazione.

►►

Tempo di reticolazione ridotto.

►►

Riaccessibilità della connessione.

►►

Nessuna scadenza di stoccaggio.

GEL BICOMPONENTE ELEGEL Codice

Contenuto

Conf. pz.

MODALITÀ DI PREPARAZIONE ELEGEL

72 - Sistemi di cablaggio Elematic

ECS-261372

400 ml

1

ECS-261373

1.000 ml

1


GIUNZIONI //

ELEJOINT

I giunti in gel Elejoint consentono di realizzare giunzioni e derivazioni per cavi estrusi in Bassa Tensione (fino ad 1 kV). Il gel costituisce l’isolamento primario mentre il guscio, con chiusura a scatto, assicura un’ottima resistenza meccanica ad urti o abrasioni. Possono essere impiegati per la giunzione e derivazione di cavi ad isolamento in plastica o gomma. Il giunto Elejoint è già pronto all’uso (non ha bisogno di preparazione), può essere messo in servizio immediatamente dopo l’installazione ed è riaccessibile, cioè consente di poter accedere alla connessione elettrica anche dopo un lungo periodo di esercizio. Inoltre non ha tempo di scadenza, grande vantaggio per la gestione del magazzino.

PROTEZIONE CAVI

Giunti in gel

APPLICAZIONI ►►

Posa aerea.

►►

Posa sotterranea.

►►

Posa sommersa.

VANTAGGI

DATI TECNICI

Tensione di esercizio: 0,6 ÷ 1 kV. Temperatura di esercizio: -20°C ÷ 90°C. Grado di protezione: IP 68. Gel polimerico reticolato isolante atossico e chimicamente inerte. Elevato potere isolante. Esenti da alogeni.

►►

Giunto pronto per l’uso.

►►

Messa in esercizio immediata dopo l’installazione.

►►

Riaccessibilità della connessione.

►►

Nessuna scadenza di stoccaggio.

CONFORMITÀ/CERTIFICAZIONI

L’uso di Elejoint con le connessioni volanti (morsetti, mammuth, presa/ spina, faston, ecc) le rende di classe 2, secondo quanto definito dalla norma CEI 64-8. Nella confezione vengono fornite anche due fascette, per impedire la riapertura del giunto se non volontariamente e con un attrezzo, secondo quanto definito dalla norma CEI 64-8.

GIUNTI IN GEL ELEJOINT Codice

Tipo

Dimensioni (mm)

L

B

Cavo polimerico

1x

H Cavo princ.

3x Cavo deriv.

Cavo princ.

4x Cavo deriv.

Cavo princ.

5x Cavo deriv.

Cavo princ.

sezione nominale conduttori (mm2)

ECS-261369

EASY 2

86

47

27

2.5-50

16

-

-

-

-

-

ECS-261370

EASY 3

145

50

29

-

-

1.5-6

1.5

1.5-6

1.5

1.5-6

ECS-261371

EASY 4

180

72

40

-

-

6-16

2.5

6-16

2.5

6-16

Sistemi di cablaggio Elematic - 73


GIUNZIONI // GIUNTI RESINA COLATA //

PROTEZIONE CAVI

GIUNTI IN RESINA

I giunti in resina poliuretanica colata consentono l’esecuzione di giunzioni e derivazioni per cavi estrusi in Bassa Tensione (fino ad 1 kV). Sono utilizzabili per le connessioni di tutti i tipi di cavo con isolamento in PVC, PE, VPE, EPR, con connettori a crimpare in rame o alluminio (non forniti col kit).

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Posa esterna, sotterranea, sommersa.

VANTAGGI

Tensione di esercizio: Rigidità dielettrica: Grado di protezione: Stoccaggio: Esenti da alogeni.

0,6 ÷ 1 kV. > 20 kV/mm. IP 68. 5°C ÷ 35°C - durata 40 mesi.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

CEI EN 50393, CENELEC HD 623 (DIN VDE 0278, parte 623), DIN VDE 0278 parte 1 e 3.

►►

Kit completo di accessori: guscio trasparente con tappo e separatori per cavo, resina poliuretanica bicomponente, nastro PVC, guanti protettivi, istruzioni d’uso.

►►

Messa in esercizio immediata.

►►

Elevata resistenza meccanica, agli agenti atmosferici e raggi UV.

►►

Ottimo isolamento elettrico.

GIUNTI IN RESINA DRITTI* Codice

Tipo

Dimensioni (mm)

L

Ø Max cavo

Cavo polimerico

D

4x

H

Conduttore concentrico

Armato

3x

4x

5x

Sezione nominale conduttori (mm2)

ECS-261356

M11

26

190

36

50

10

6

10

ECS-261357

M12

34

260

47

63

25

16

25

-

ECS-261358

M13

43

360

55

75

50

35

50

35

ECS-261359

M14

48

400

70

95

95

70

95

70

ECS-261360

M15

63

530

100

120

150

120

150

120

-

*Disponibili a richiesta per misure di cavo fino a 240 mm2

GIUNTI IN RESINA A Y* Codice

Tipo

Dimensioni (mm)

Cavo polimerico

Conduttore concentrico

Ø Max cavo L

D

H

B Cavo princ.

Cavo deriv.

5x

3x

Cavo princ.

Cavo deriv.

4x Cavo princ.

3x Cavo deriv.

Cavo princ.

Cavo deriv.

Sezione nominale conduttori (mm2)

ECS-261361

Y0

185

45

55

80

17

17

4

4

4

4

4

4

ECS-261362

Y1

240

60

70

110

22

22

6

6

10

6

10

10

ECS-261363

Y2

285

65

75

120

37

33

16

16

35

16

16

10

ECS-261364

Y3

240

100

110

145

42

37

-

-

50

35

25

16

*disponibili a richiesta per misure di cavo fino a 300/185 mm2

74 - Sistemi di cablaggio Elematic


GIUNZIONI //

RESINA POLIURETANICA

APPLICAZIONI ►►

Posa esterna.

►►

Posa sotterranea.

►►

Posa sommersa.

PROTEZIONE CAVI

Le resine poliuretaniche bicomponente vengono proposte per tutte quelle operazioni di riempimento e isolamento di connessioni elettriche che non richiedono l’uso di uno specifico guscio di contenimento, in confezioni di grandezza variabile a seconda delle necessità. Esse sono utilizzabili su cavi con isolamento in plastica o in carta per tensioni fino ad 1 kV; la loro bassa viscosità conferisce un’ottima capacità di riempimento rendendole molto facili da colare, e le loro eccellenti doti elastiche ne prevengono la rottura anche in caso di forti sollecitazione elettriche e meccaniche.

VANTAGGI DATI TECNICI

►►

Tensione di esercizio: 0,6 ÷ 1 kV. Rigidità dielettrica: > 20 kV/mm. Resistenza agli agenti chimici. Elevata resistenza meccanica. Elevato potere di isolamento elettrico. Resistenza ai raggi UV. Esenti da alogeni. Stoccaggio: 15°C ÷ 35°C – durata 40 mesi.

Messa in esercizio immediata dopo l’installazione.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Approvazioni DIN VDE 0291.

RESINA POLIURETANICA BICOMPONENTE Codice

Contenuto

Conf. pz.

ECS-261365

80 ml

1

ECS-261366

143 ml

1

ECS-261367

286 ml

1

ECS-261368

370 ml

1

Disponibile a richiesta in confezione fino a 2000 ml

Sistemi di cablaggio Elematic - 75


SCELTA DELLA GUAINA TERMORESTRINGENTE TEMPERATURA DI RESTRINGIMENTO (°C)

GRADO DI AUTOESTINGUENZA (°C)

Ø DISPONIBILI (mm)

CARATTERISTICHE

-

1,6÷50,8

Usi generali economica

nero

Bobina Box Scatola 1 m

78

ET 100

2:1

-30°C÷135°C

>90°C

UL 224 125°C

1,2÷101,6

Usi generali

nero colori

Bobina Box Scatola 1 m

80

EL 100

2:1

-30°C÷135°C

>90°C

UL 224 125°C VW1

1,6÷101,6

Usi professionale

nero colori

Bobina Box Scatola 1 m

82

ET 301

3:1

-30°C÷135°C

>100°C

UL 224 125°C

1,5÷39

Usi generali alto potere restringente

nero colori

Bobina Box Scatola 1 m

84

EL 301A

3:1

-30°C÷110°C

>100°C

UL 224 125°C (parete esterna)

3÷39

Usi professionali interno adesivo alto rapporto restringimento

nero

Box Scatola 1 m

88

EL 401A*

4:1

-30°C÷110°C

>100°C

UL 224 125°C (parete esterna)

4÷52

Usi gravosi

nero

Scatola 1 m

89

MEDIO SPESSORE

EM 100*

3:1

-40°C÷110°C

>110°C

-

12÷235

Usi gravosi interno adesivo

nero

Sacchetto 1 m

90

MEDIO SPESSORE CON ADESIVO

EM 100A

3:1

-40°C÷110°C

>110°C

-

12÷180

Usi molto gravosi interno adesivo

nero

Sacchetto 1 m

91

EH 100*

3:1

-40°C÷110°C

>110°C

-

13÷200

Usi molto gravosi

nero

Sacchetto 1 m

92

EH 100A*

3:1

-40°C÷110°C

>110°C

-

13÷200

Usi molto gravosi interno adesivo

nero

Sacchetto 1 m

93

PARETE SOTTILE DOPPIA PARETE SOTTILE ADESIVA ALTO SPESSORE CON ADESIVO

*Disponibilità solo su richiesta

76 - Sistemi di cablaggio Elematic

PAGINA

TEMPERATURA DI ESERCIZIO (°C)

>90°C

CONFEZIONE

RAPPORTO RESTRINGIMENTO

-30°C÷105°C

COLORI

PRODOTTO

2:1

PROTEZIONE CAVI

EV 100

ALTO SPESSORE

CARATTERISTICHE TECNICHE


Nella scelta della corretta dimensione della guaina è necessario che il diametro del tubo ritratto sia tale da garantire un'adesione ottimale tra guaina e sezione da ricoprire. Questo risultato di ottiene quando il restringimento della guaina è compreso tra il 20% e l'80% della sua capacità (definita come differenza tra il diametro nominale espanso e ristretto). Di seguito alcuni esempi pratici: ESEMPIO 1

Tipologia Guaina

Capacità di restringimento

Ø nominale (mm)

Restringimento

max espanso

min ristretto

(mm)

minimo (20%)

12/4

12

4

8

10,4

massimo (80%)

5,6

24/8

24

8

16

20,8

11,2

Il tipo corretto di guaina da usare è quindi 12/4. ESEMPIO 2

Supponiamo di avere un cavo con Ø 5 mm di diametro, da ricoprire con una guaina termorestringente con rapporto di restringimento 2:1. Teoricamente si potrebbero utilizzare entrambe le misure 6,4/3,2 e 9,5/4,7, ma applicando il principio di scelta sopra esposto, l'intervallo di applicazione ottimale per le due misure sarà quello che contiene il diametro (Ø 5 mm) da ricoprire: Tipologia Guaina

Capacità di restringimento

Ø nominale (mm)

Restringimento

max espanso

min ristretto

(mm)

minimo (20%)

6,4/3,2

6,4

3,2

3,2

5,76

massimo (80%)

3,84

9,5/4,7

9,5

4,7

4,7

8,56

5,74

Il tipo corretto di guaina da usare è quindi 6,4/3,2. ESEMPIO COMPLETO - GUAINA A PARETE SOTTILE E DOPPIA

Tipologia Guaina

Rapporto Restringimento

Capacità di restringimento

Ø nominale (mm)

Restringimento

max espanso

min ristretto

(mm)

minimo (20%)

1,2/0,6

1,2

0,6

0,6

0,72

massimo (80%)

1,08

2,4/1,2

2,4

1,2

1,2

1,44

2,16

3,2/1,6

3,2

1,6

1,6

1,92

2,88

4,8/2,4

4,8

2,4

2,4

2,88

4,32

6,4/3,2

6,4

3,2

3,2

3,84

5,76

9,5/4,7

9,5

4,7

4,8

5,66

8,54

12,7/6,4

2:1

19,1/9,5

12,7

6,4

6,3

7,66

11,44

19,1

9,5

9,6

11,42

17,18

25,4/12,7

25,4

12,7

12,7

15,24

22,86

38,1/19,1

38,1

19,1

19,0

22,90

34,30

50,8/25,4

50,8

25,4

25,4

30,48

45,72

76,2/38,1

76,2

38,1

38,1

45,72

68,58

101,6/50,8

91,44

101,6

50,7

50,8

60,96

1,5/0,5

1,5

0,5

1

0,70

1,30

3/1

3,0

1,0

2

1,40

2,60

6/2 12/4

3:1

6,0

2,0

4

2,80

5,20

12,0

4,0

8

5,60

10,40

24/8

24,0

8,0

16

11,20

20,80

39/13

39,0

13,0

26

18,20

33,80

4/1

4

1

3

1,60

3,40

8/2

8

2

6

3,20

6,80

12/3 16/4

4:1

12

3

9

4,80

10,20

16

4

12

6,40

13,60

24/6

24

6

18

9,60

20,40

32/8

32

8

24

12,80

27,20

52/13

52

13

39

20,80

44,20

Sistemi di cablaggio Elematic - 77

PROTEZIONE CAVI

Supponiamo di avere un cavo con Ø 10 mm, da ricoprire con una guaina termorestringente con rapporto di restringimento 3:1. Teoricamente si potrebbero utilizzare entrambe le misure 12/4 e 24/8, ma applicando il principio di scelta sopra esposto, l'intervallo di applicazione ottimale per le due misure sarà quello che contiene il diametro (Ø 10 mm) da ricoprire:


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

PROTEZIONE CAVI

EV 100

EV 100 è una guaina termorestringente flessibile a parete sottile in poliolefina reticolata, adatta per isolamento elettrico e usi generali, economica e a bassa temperatura di restringimento. Disponibile in bobina, box e scatola con barre da 1 mt. DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio e alogeni.

APPLICAZIONI ►►

Isolamento, protezione e identificazione cavi e giunzioni.

VANTAGGI 2: 1. da Ø 1,6 mm a Ø 50,8 mm. Altre dimensioni disponibili a richiesta (quantità minime ordinabili). nero. -30°C ÷ 105°C. > 90°C. non autoestinguente. +5%; -10%. > 20 kV/mm.

►►

Assenza di alogeni.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FMVSS 302

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

78 - Sistemi di cablaggio Elematic


EV 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Conf.

(inch)

(mm)

(mm)

(mm)

(m)

12201016

1/16”

1,6

0,8

0,43

200

12201024

3/32”

2,4

1,2

0,51

200

12201032

1/8”

3,2

1,6

0,51

200

12201048

3/16”

4,8

2,4

0,51

200

12201064

1/4”

6,4

3,2

0,65

150

12201095

3/8”

9,5

4,7

0,65

150

12201127

1/2”

12,7

6,4

0,65

100

12201190

3/4”

19,1

9,5

0,77

50

12201254

1”

25,4

12,7

0,89

50

12201381

11/2”

38,1

19,1

1

25

12201508

2”

50,8

25,4

1,1

25

EV 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOX DISPENSER Codice

Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Conf.

(inch)

(mm)

(mm)

(mm)

(m)

12251016

1/16”

1,6

0,8

0,43

15

12251024

3/32”

2,4

1,2

0,51

15

12251032

1/8”

3,2

1,6

0,51

15

12251048

3/16”

4,8

2,4

0,51

12

12251064

1/4”

6,4

3,2

0,65

12

12251095

3/8”

9,5

4,7

0,65

10

12251127

1/2”

12,7

6,4

0,65

8

12251190

3/4”

19,1

9,5

0,77

5

12251254

1”

25,4

12,7

0,89

3

EV 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN SCATOLA DA 1 METRO Codice

Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Conf.

(inch)

(mm)

(mm)

(mm)

(m)

12271016

1/16”

1,6

0,8

0,43

30

12271024

3/32”

2,4

1,2

0,51

30

12271032

1/8”

3,2

1,6

0,51

30

12271048

3/16”

4,8

2,4

0,51

24

12271064

1/4”

6,4

3,2

0,65

24

12271095

3/8”

9,5

4,7

0,65

20

12271127

1/2”

12,7

6,4

0,65

16

12271190

3/4”

19,1

9,5

0,77

10

12271254

1”

25,4

12,7

0,89

6

Sistemi di cablaggio Elematic - 79

PROTEZIONE CAVI

Codice


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

ET 100

PROTEZIONE CAVI

ET 100 è una guaina termorestringente flessibile a parete sottile in poliolefina reticolata autoestinguente, adatta per impieghi generali, elastica e robusta, con un’ottima resistenza chimica e sicurezza nell’isolamento elettrico. Disponibile in bobina, box e scatola con barre da 1 mt. DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Colori su richiesta: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio (tranne trasparente).

APPLICAZIONI ►►

Isolamento, protezione e identificazione cavi e giunzioni.

VANTAGGI 2: 1. da Ø 1,2 mm a Ø 101,6 mm. Altre dimensioni disponibili a richiesta (quantità minime ordinabili). nero, bianco, rosso, blu, trasparente, giallo/ verde. rosa, arancione, verde, viola, grigio, giallo, marrone (quantità minime ordinabili). -55°C ÷ 135°C. > 90°C. autoestinguente UL 224, 125°C (tranne trasparente). -5%; +5%. > 20 kV/mm.

►►

Autoestinguente.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

SAE-AMS-DTL-23053/5 (ø ≤ 50,8) Classe1 (colorata) - classe 2 (trasparente) UL224 125°C - UL cert. E 228117* CSA C22.22 N.198.1-98 OFT* * tranne trasparente

ET 100 ESPOSITORE GUAINE TERMORESTRINGENTI IN SCATOLA DA 1 MT Codice

Q.tà

Codice

Conf.

Q.tà

Codice

Conf.

12273016

1

12273048G/V

1

12273127BL

1

12273024

1

12273064G/V

1

12273190BL

1

12273032

1

12273095G/V

1

12273254BL

1

12273048

2

12273127G/V

1

12273048R

1

12273064

2

12273190G/V

1

12273064R

1

12273095

2

12273254G/V

1

12273095R

1

12273127

3

12273048BL

1

12273127R

1

12273190

3

12273064BL

1

12273190R

1

12273254

2

12273095BL

1

12273254R

1

TOTALE ASSORTIMENTO CONSIGLIATO: 35 SCATOLE CON ESPOSITORE IN OMAGGIO.

80 - Sistemi di cablaggio Elematic

Q.tà Conf.


Codice

Conf.

Codice

Conf.

Codice

Conf.

su richiesta: Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Bobina

(m)

Box

(m)

Scatola

(m)

(inch)

(mm)

(mm)

(mm)

12203012

200

12253012

15

12273012

30

3/64”

1,2

0,6

0,41

12203016

200

12253016

15

12273016

30

1/16”

1,6

0,8

0,43

12203024

200

12253024

15

12273024

30

3/32”

2,4

1,2

0,51

12203032

200

12253032

15

12273032

30

1/8”

3,2

1,6

0,51

12203048

200

12253048

12

12273048

24

3/16”

4,8

2,4

0,51

12203064

150

12253064

12

12273064

24

1/4”

6,4

3,2

0,64

12203095

150

12253095

10

12273095

20

3/8”

9,5

4,7

0,64

12203127

100

12253127

8

12273127

16

1/2”

12,7

6,4

0,64

12203190

50

12253190

5

12273190

10

3/4”

19,1

9,5

0,77

12203254

50

12253254

3

12273254

6

1”

25,4

12,7

0,89

12203381

25

-

-

12273381

4*

11/2”

38,1

19,1

1,02

12203508

25

-

-

12273508

3*

2”

50,8

25,4

1,14

12203762

15

-

-

12273762

3*

3”

76,2

38,1

1,27

12203994

15

-

-

12273994

3*

4”

101,6

50,8

1,4

*Confezionato in sacchetto di plastica. Per colori diversi dal nero aggiungere al codice articolo la sigla colore: MAR=marrone - BI=bianco - BL=blu - GI=giallo - R=rosso - TR=trasparente - GR=grigio.

ET 100 GIALLO/VERDE GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA - BOX - SCATOLA DA 1 MT Codice

Conf.

Bobina

(m)

Codice Box

Conf.

Codice

Conf.

(m)

Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Scatola

(m)

(inch)

(mm)

(mm)

(mm)

-

-

-

-

12273012 G/V

30

3/64"

1,2

0,6

0,41

-

-

-

-

12273016 G/V

30

1/16”

1,6

0,8

0,43

12203024 G/V

200

12253024 G/V

15

12273024 G/V

30

3/32"

2,4

1,2

0,51

12203032 G/V

200

12253032 G/V

15

12273032 G/V

30

1/8”

3,2

1,6

0,51

12203048 G/V

200

12253048 G/V

12

12273048 G/V

24

3/16”

4,8

2,4

0,51

12203064 G/V

150

12253064 G/V

12

12273064 G/V

24

1/4”

6,4

3,2

0,64

12203095 G/V

150

12253095 G/V

10

12273095 G/V

20

3/8”

9,5

4,7

0,64

12203127 G/V

100

12253127 G/V

8

12273127 G/V

16

1/2”

12,7

6,4

0,64

12203190 G/V

50

12253190 G/V

5

12273190 G/V

10

3/4”

19,1

9,5

0,77

12203254 G/V

50

12253254 G/V

3

12273254 G/V

6

1”

25,4

12,7

0,89

12203381 G/V

25

-

-

12273381 G/V

4*

11/2”

38,1

19,1

1,02

12203508 G/V

25

-

-

12273508 G/V

3*

2”

50,8

25,4

1,14

*Confezionato in sacchetto di plastica.

Sistemi di cablaggio Elematic - 81

PROTEZIONE CAVI

ET 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA - BOX - SCATOLA DA 1 MT


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

PROTEZIONE CAVI

EL 100

EL 100 è una guaina termorestringente flessibile a parete sottile in poliolefina reticolata autoestinguente, per impieghi professionali in elettrotecnica ed elettronica, particolarmente indicata per isolamento, marcatura ed identificazione cavi. La guaina presenta un'eccellente resistenza al fuoco. Disponibile in bobina, box e scatola con barre da 1 mt.

Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio.

►►

Isolamento, protezione e identificazione cavi e giunzioni.

VANTAGGI

DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Colori su richiesta:

APPLICAZIONI

2: 1. da Ø 1,6 mm a Ø 101,6 mm. nero e giallo/verde. bianco, rosso, blu, giallo, marrone, grigio, rosa, verde, arancione, viola (quantità minime ordinabili). -55°C ÷ 135°C. > 90°C. autoestinguente UL 224, 125°C - VW1. -5%; +5%. > 20 kV/mm.

►►

Altamente autoestinguente.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

SAE-AMS-DTL-23053/5 classe 3 (ø ≤ 50,8) UL 224 125°C VW1- UL cert. E 228117 CSA C22.22 N.198.1-98 OFT.

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

82 - Sistemi di cablaggio Elematic


Codice

Conf.

Codice

Conf.

Codice

Conf.

su richiesta: Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Bobina

(m)

Box

(m)

Scatola

(m)

(inch)

(mm)

(inch)

(mm)

12204016

200

12254016

15

12274016

30

1/16”

1,6

0,8

0,43

12204024

200

12254024

15

12274024

30

3/32”

2,4

1,2

0,51

12204032

200

12254032

15

12274032

30

1/8”

3,2

1,6

0,51

12204048

200

12254048

12

12274048

24

3/16”

4,8

2,4

0,51

12204064

150

12254064

12

12274064

24

1/4”

6,4

3,2

0,64

12204095

150

12254095

10

12274095

20

3/8”

9,5

4,7

0,64

12204127

100

12254127

8

12274127

16

1/2”

12,7

6,4

0,64

12204190

50

12254190

5

12274190

10

3/4”

19,1

9,5

0,77

12204254

50

12254254

3

12274254

6

1”

25,4

12,7

0,89

12204381

25

-

-

-

-

1 1/2”

38,1

19,1

1,02

12204508

25

-

-

-

-

2”

50,8

25,4

1,14

12204762

15

-

-

-

-

3”

76,2

38,1

1,27

12204994

15

-

-

-

-

4”

101,6

50,8

1,4

EL 100 GIALLO/VERDE GUAINE TERMORESTRINGENTI BOBINA - BOX* Codice

Conf.

Codice

Conf.

Spessore parete ristretta

Ø Interno espanso

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

(m)

(inch)

(mm)

(inch)

(mm)

-

3/32”

2,4

1,2

0,51

Bobina

(m)

Box

12204024 G/V

200

-

12204032 G/V

200

12254032 G/V

15

1/8”

3,2

1,6

0,51

12204048 G/V

200

12254048 G/V

12

3/16”

4,8

2,4

0,51

12204064 G/V

150

12254064 G/V

12

1/4”

6,4

3,2

0,64

12204095 G/V

150

12254095 G/V

10

3/8”

9,5

4,7

0,64

12204127 G/V

100

12254127 G/V

8

1/2”

12,7

6,4

0,64

12204190 G/V

50

12254190 G/V

5

3/4”

19,1

9,5

0,77

12204254 G/V

50

12254254 G/V

3

1”

25,4

12,7

0,89

12204381 G/V

25

-

-

1 1/2”

38,1

19,1

1,02

*articoli su richiesta

Sistemi di cablaggio Elematic - 83

PROTEZIONE CAVI

EL 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA - BOX - SCATOLA DA 1 MT


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

PROTEZIONE CAVI

ET 301

ET 301 è una guaina termorestringente flessibile a parete sottile in poliolefina reticolata autoestinguente adatta per impieghi generali, elastica e robusta, con un’ottima resistenza chimica e capacità di isolamento elettrico. Il suo elevato potere di restringimento consente l’utilizzo di poche misure per coprire un’ampia gamma di diametri ed è particolarmente indicata quando devono essere coperte delle sezioni di diametro molto diverso. Disponibile in bobina, box e scatola con barre da 1 mt. DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Colori su richiesta: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio (tranne trasparente).

APPLICAZIONI ►►

Isolamento, protezione e identificazione cavi e giunzioni.

VANTAGGI ►►

Alta capacità di restringimento.

►►

Autoestinguente.

3: 1. da Ø 1,5 mm a Ø 39 mm. nero, bianco, rosso, blu, trasparente, giallo/ verde. rosa, arancione, verde, viola, grigio, giallo, marrone (quantità minime ordinabili). -55°C ÷ 135°C. > 90°C. autoestinguente UL 224, 125°C (tranne trasparente). +1%; -10%. > 20 kV/mm.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

SAE-AMS-DTL-23053/5 classe1 (colorata) - classe 2 (trasparente) UL224 125°C - UL cert. E 228117* CSA C22.22 N.198.1-98 OFT* * tranne trasparente

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

84 - Sistemi di cablaggio Elematic


Codice

Conf.

Codice

su richiesta

Conf.

Codice

Conf.

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Bobina

(m)

Box

(m)

Scatola

(m)

(mm)

(inch)

(mm)

12205015

200

12255015

15

12275015

30

1,5

0,5

0,45

12205030

200

12255030

15

12275030

30

3

1

0,55

12205045

150

-

-

4,8

1,6

0,6

12205060

150

12255060

10

12275060

24

6

2

0,7

12205090

150

12255090

8

12275090

20

9

3

0,7

12205120

100

12255120

7

12275120

16

12

4

0,7

12205180

50

12255180

4

12275180

10

18

6

0,8

12205240

50

12255240

3

12275240

6

24

8

1

12205390

30

-

-

12275390

4*

39

13

1,15

-

-

*Confezionato in sacchetto di plastica.

ET 301 GIALLO/VERDE GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA - BOX - SCATOLA DA 1 MT Codice

Conf.

Codice

Conf.

Codice

Conf.

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

Bobina

(m)

Box

(m)

Scatola

(m)

(mm)

(inch)

(mm)

12205015 G/V

200

12255015 G/V

15

12275015 G/V

30

1,5

0,5

0,45

12205030 G/V

200

12255030 G/V

15

12275030 G/V

30

3

1

0,55

12205045 G/V

150

-

-

4,8

1,6

0,6

12205060 G/V

150

12255060 G/V

10

12275060 G/V

24

6

2

0,7

12205090 G/V

150

12255090 G/V

8

12275090 G/V

20

9

3

0,7

12205120 G/V

100

12255120 G/V

7

12275120 G/V

16

12

4

0,7

12205180 G/V

50

12255180 G/V

4

12275180 G/V

10

18

6

0,8

12205240 G/V

50

12255240 G/V

3

12275240 G/V

6

24

8

1

12205390 G/V

30

-

-

12275390 G/V

4*

39

13

1,15

-

-

*Confezionato in sacchetto di plastica.

Sistemi di cablaggio Elematic - 85

PROTEZIONE CAVI

ET 301 GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BOBINA - BOX - SCATOLA DA 1 MT


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

ASSORTIBOX ET 100 con riscaldatore a gas

PROTEZIONE CAVI

DATI TECNICI

Caratteristiche tecniche guaine: Diametro interno manicotti (mm): Lunghezza manicotti (mm): Colori manicotti: Totale: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio (tranne trasparente).

vedere ET 100. da 1,2/0,6 a 19,1/9,5. 50/100/200. nero, trasparente, blu, rosso, bianco, giallo/verde. 406 pezzi / 21.700 mm. -55°C ÷ 135°C. > 90°C. autoestinguente UL 224, 125°C (tranne trasparente). -5%; +5%. > 20 kV/mm.

ASSORTIBOX ET100 Composizione codice 12233001 Ø Manicotti

Lunghezza

(mm)

(mm)

nr.

1,2/0,6

50

25

1,2/0,6

50

25

1,2/0,6

50

25

1,2/0,8

50

25

1,2/0,8

50

25

1,2/0,8

50

25

2,4/1,2

50

20

2,4/1,2

50

20

2,4/1,2

50

20

3,2/1,6

50

50

4,8/2,4

50

40

6,4/3,2

50

15

6,4/3,2

50

15

9,5/4,7

50

15

9,5/4,7

50

15

9,5/4,7

50

15

9,5/4,7

50

15

12,7/6,4

100

10

19,1/9,5

200

6

N.B: riscaldatore a gas (art. 12200011) compreso nella confezione

86 - Sistemi di cablaggio Elematic

Pezzi x box


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE //

ASSORTIBOX ET 301 con riscaldatore a gas DATI TECNICI

vedere ET 301. da 1,5/0,5 a 24/8. 40/80/120/170. nero, blu, rosso, bianco, giallo/verde, marrone. 170 pezzi / 10.640 mm. -55°C ÷ 135°C. > 90°C. autoestinguente UL 224, 125°C. +1%; -10%. > 20 kV/mm.

PROTEZIONE CAVI

Caratteristiche tecniche guaine: Diametro interno manicotti (mm): Lunghezza manicotti (mm): Colori manicotti: Totale: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio.

ASSORTIBOX ET301 Composizione codice 12235001 Ø Manicotti

Lunghezza

(mm)

(mm)

Pezzi x box nr.

1,5/0,5

40

10

1,5/0,5

40

5

1,5/0,5

40

5

1,5/0,5

40

5

1,5/0,5

40

5

3/1

40

20

3/1

40

5

3/1

40

5

3/1

40

5

3/1

40

5

6/2

40

20

6/2

40

5

6/2

40

5

6/2

40

5

6/2

40

5

9/3

80

5

9/3

80

2

9/3

80

2

9/3

80

2

9/3

80

2

12/4

80

5

12/4

80

2

12/4

80

2

12/4

80

2

12/4

80

2

18/6

120

10

18/6

80

2

18/6

80

2

18/6

80

2

18/6

80

2

24/8

170

8

24/8

120

2

24/8

120

2

24/8

120

2

24/8

120

2

N.B: riscaldatore a gas (art. 12200011) compreso nella confezione

Sistemi di cablaggio Elematic - 87


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE CON ADESIVO //

EL 301A CON ADESIVO

PROTEZIONE CAVI

EL 301A è una guaina termorestringente flessibile in poliolefina reticolata con parete interna adesiva, per impieghi professionali in elettrotecnica ed elettronica, particolarmente indicata per isolamento, marcatura, protezione ed identificazione cavi. L’elevato grado di restringimento e l’adesivo termoplastico interno consentono di incapsulare ed impermeabilizzare sezioni di diametro molto diverso. Disponibile in box e scatola con barre da 1 mt (bobine su richiesta).

APPLICAZIONI ►►

Isolamento e protezione di cavi e giunzioni.

VANTAGGI DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Colori su richiesta: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio (tranne trasparente).

►►

3: 1. da Ø 3 mm a Ø 24 mm. Altre dimensioni disponibili a richiesta (quantità minime ordinabili). nero. trasparente. -55°C ÷110°C. > 100°C. autoestinguente (parete esterna). +1%; -15%. > 20 kV/mm.

Ottime capacità isolanti e impermeabilizzanti.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

SAE-AMS-DTL-23053/4 classe 3 (parete esterna)

EL 301A GUAINA TERMORESTRINGENTE IN BOX - SCATOLA DA 1 MT Codice

su richiesta

Codice

Conf.

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Box

(m)

Scatola

(m)

(mm)

(mm)

12256030

15

12276030

30

3

1

1

12256060

12

12276060

24

6

2

1,1

12256090

10

12276090

20

9

3

1,3

12256120

8

12276120

16

12

4

1,7

12256180

5

12276180

10

18

6

2

12256240

3

12276240

6

24

8

2,5

12276390

4*

39

13

2,5

*Confezionato in sacchetto di plastica.

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

88 - Sistemi di cablaggio Elematic

Spessore parete ristretta

Conf.

(mm)


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SOTTILE CON ADESIVO //

EL 401A CON ADESIVO

EL 401A è una guaina termorestringente flessibile in poliolefina reticolata con parete interna adesiva, per impieghi professionali in elettrotecnica ed elettronica, particolarmente indicata per isolamento, marcatura, protezione ed identificazione cavi. Il grado di restringimento molto elevato e l’adesivo termoplastico interno consentono di incapsulare ed impermeabilizzare sezioni di diametro molto diverso. Disponibile in scatola con barre da 1 mt (su richiesta).

APPLICAZIONI Isolamento e protezione di cavi e giunzioni. PROTEZIONE CAVI

►►

VANTAGGI DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Colori su richiesta: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio (tranne trasparente).

4: 1. da Ø 4 mm a Ø 52 mm. nero. trasparente. -55°C ÷110°C. > 100°C. autoestinguente (parete esterna). +1%; -15%. > 20 kV/mm.

►►

Alta capacità di restringimento.

►►

Ottime capacità isolanti e impermeabilizzanti.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali. CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

SAE-AMS-DTL-23053/4 classe 3 (parete esterna) (esclusa trasparente e Ø 52 mm)

EL 401A GUAINE TERMORESTRINGENTI IN SCATOLA DA 1 MT

su richiesta

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

(mm)

(mm)

(mm)

12278040

4

1

1,02

30

12278080

8

2

1,02

24

Codice

Conf. (m)

12278120

12

3

1,3

20

12278160

16

4

1,78

12

12278240

24

6

2,1

6

12278320

32

8

2,5

10*

12278520

52

13

2,5

10*

*Confezionato in sacchetto di plastica.

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

Sistemi di cablaggio Elematic - 89


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE MEDIA SENZA ADESIVO //

EM100

PROTEZIONE CAVI

(su richiesta)

EM 100 è una guaina termorestringente a medio spessore in poliolefina reticolata per una vasta gamma di applicazioni, in particolare: connessioni di cavi, collegamenti in cabine e quadri di potenza. Buona tenuta allo strappo e alle sollecitazioni meccaniche. Disponibile in sacchetto con barre da 1 mt (su richiesta).

APPLICAZIONI ►►

VANTAGGI

DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio e alogeni.

Isolamento e protezione di cavi e giunzioni

►►

3:1. da Ø 12 mm a Ø 235 mm. nero. -40°C ÷ 120°C. > 110°C. non autoestinguente. -10%. > 17 kV/mm.

Alta resistenza meccanica

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali

EM 100 guaine termorestringenti in BARRE DA 1 MT Codice

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

(mm)

(mm)

(mm)

12248012

12

3

1,9

25

12248019

22

6

2,2

15

(m)

10

12248030

33

8

2,5

12248040

40

12

2,5

5

12248050

55

17

2,8

3

12248070

72

22

3

2

12248095

92

35

3

1

12248115

115

35

3,1

1

12248140

140

45

3,15

1

12248160

160

55

3,15

1

12248175

180

60

3,25

1

12248200

200

65

3,25

1

12248235

235

65

3,25

1

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

90 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf.


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE MEDIO SPESSORE CON ADESIVO //

EM 100A CON ADESIVO

EM 100A è una guaina termorestringente a medio spessore in poliolefina reticolata ad interno adesivo per una vasta gamma di applicazioni, in particolare: connessioni di cavi, collegamenti in cabine e quadri di potenza. La presenza dell’adesivo interno aumenta il grado di tenuta alle infiltrazioni. Buona tenuta allo strappo e alle sollecitazioni meccaniche. Disponibile in sacchetto con barre da 1 mt.

APPLICAZIONI Isolamento e protezione di cavi e giunzioni anche per posa interrata.

PROTEZIONE CAVI

►►

VANTAGGI DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio e alogeni.

3:1. da Ø 12 mm a Ø 180 mm. nero. -40°C ÷ 120°C. > 110°C. non autoestinguente. -10%. > 17 kV/mm.

►►

Alta resistenza meccanica.

►►

Ottime capacità isolanti e impermeabilizzanti.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali.

EM 100A GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BARRE DA 1 MT Codice

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

(mm)

(mm)

(mm)

Conf.

12247012

12

3

2,2

25

12247019

22

6

2,3

15 10

(m)

12247030

33

8

2,6

12247040

40

12

2,6

5

12247050

55

17

2,9

3

12247063

65

19

3,15

3

12247070

72

22

3,15

2

12247095

92

26

3,15

1

12247115

115

35

3,35

1

12247140

180

60

3,5

1

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

Sistemi di cablaggio Elematic - 91


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE A PARETE SPESSA SENZA ADESIVO //

EH 100

PROTEZIONE CAVI

(su richiesta)

EH 100 è una guaina termorestringente ad alto spessore in poliolefina reticolata per una vasta gamma di applicazioni, in particolare: connessioni di cavi, collegamenti in cabine e quadri di potenza. Ottima tenuta allo strappo e alle sollecitazioni meccaniche. Disponibile in sacchetto con barre da 1 mt (su richiesta).

APPLICAZIONI ►►

VANTAGGI

DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio e alogeni.

Isolamento e protezione di cavi e giunzioni

►►

3:1. da Ø 13 mm a Ø 200 mm. nero. -40°C ÷ 120°C. > 110°C. non autoestinguente. -10%. > 17 kV/mm.

Altissima resistenza meccanica

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali.

EH 100 GUAINE TERMORESTRINGENTI BARRE DA 1 MT Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

(mm)

(mm)

(mm)

12242013

13

4

2,2

25

12242019

19

6

2,4

15 10

Codice

(m)

12242030

30

8

3

12242045

45

13

3

5

12242052

52

16

3,6

3

12242072

72

22

3,8

2

12242092

92

29

3,8

1

12242115

115

35

4

1

12242130

130

45

4

1

12242160

160

55

4

1

12242180

180

55

4

1

12242200

200

60

4

1

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

92 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf.


GUAINE TERMORESTRINGENTI // GUAINE ALTO SPESSORE CON ADESIVO //

EH 100A CON ADESIVO (su richiesta)

EH 100A è una guaina termorestringente ad alto spessore in poliolefina reticolata ad interno adesivo per una vasta gamma di applicazioni, in particolare: connessioni di cavi, collegamenti in cabine e quadri di potenza. La presenza dell’adesivo interno aumenta il grado di tenuta alle infiltrazioni. Ottima tenuta allo strappo e alle sollecitazioni meccaniche. Disponibile in sacchetto con barre da 1 mt (su richiesta).

APPLICAZIONI Isolamento e protezione di cavi e giunzioni anche per posa interrata.

PROTEZIONE CAVI

►►

VANTAGGI DATI TECNICI

Rapporto di restringimento: Diametri disponibili: Colori disponibili: Temperatura di esercizio: Temperatura di restringimento: Resistenza al fuoco: Ritiro longitudinale: Rigidità dielettrica: Senza cadmio e alogeni.

3:1 da Ø 13 mm a Ø 200 mm. nero. -40°C ÷ 120°C. > 110°C. non autoestinguente. -10%. > 17 kV/mm.

►►

Altissima resistenza meccanica.

►►

Ottime capacità isolanti e impermeabilizzanti.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali.

EH 100A GUAINE TERMORESTRINGENTI IN BARRE DA 1 MT Codice

Ø Interno espanso

Ø Interno ristretto

Spessore parete ristretta

(mm)

(mm)

(mm)

Conf.

12243013

13

4

2,65

25

12243019

19

6

2,65

15 10

(m)

12243030

30

8

3,3

12243045

45

13

3,7

5

12243052

52

16

4,1

3

12243072

72

22

4,1

2

12243092

92

29

4,1

1

12243115

115

35

4,2

1

12243130

130

45

4,2

1

12243160

160

55

4,2

1

12243180

180

55

4,2

1

12243200

200

60

4,2

1

PRODOTTI CORRELATI:

Apparecchi riscaldatori da pag. 120

Sistemi di cablaggio Elematic - 93


MANICOTTI IN NEOPRENE //

MANICOTTI IN NEOPRENE

PROTEZIONE CAVI

Manicotti in neoprene lubrificato per la protezione e isolamento delle connessioni nei quadri elettrici e cablaggi industriali.

APPLICAZIONI ►►

DATI TECNICI

Tipo di materiale: Diametri disponibili: Temperature di esercizio: Resistenza al fuoco: Colori: Rigidità dielettrica:

neoprene lubrificato colore nero. da Ø 1,25 mm a Ø 17 mm. -30°C ÷ 90°C. UL 94 classe V0. disponibili su richiesta. 13 kV/mm

Protezione meccanica ed isolamento delle connessioni nei quadri elettrici.

VANTAGGI ►►

I manicotti sono lubrificati internamente, rendendo l’applicazione con gli specifici utensili facile e veloce.

►►

Resistenza agli oli ed ai solventi.

►►

Buona resistenza all’umidità ed all’invecchiamento.

►►

Utilizzabili a basse temperature.

MANICOTTI IN NEOPRENE Codice

5380 5381

Sigla

Ø Interno

Ø Esterno

Lunghezza

Spessore

(mm)

(mm)

(mm)

(mm)

A0

1,25

2

20

0,5

1.000

pz.

A1

1,75

3,5

20

0,5

1.000

A1BIS

2,4

4,5

20

0,6

1.000

5382

A1K

2,5

5,5

25

0,9

1.000

5383

A2

3

6

25

0,6

1.000

5384

A2K

4

8

30

1,2

1.000

5385

A3

5

9

25

0,7

1.000

5386

A4

7,5

12

30

0,8

1.000

5387

A5

10

15

35

0,9

500

5388

A8

12

20

50

1,2

500

5389

A9

14

23

50

1,3

500

5390

A10

17

28

50

1,3

500

5381BIS

Codici 5388, 5389, 5390 disponibile su richiesta (quantità minime).

PRODOTTI CORRELATI:

Utensili per manicotti a pag. 114

94 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf.


GUAINE IN PVC //

GUAINE PROTEZIONE CAVI IN PVC

DAT TECNICI

Materiale: PVC. Diametri disponibili: da Ø 1 a Ø 50 mm. Colori disponibili: nero. Colori su richiesta: bianco, rosso, blu, giallo, grigio, marrone, viola, arancio. Temperatura di esercizio: -40°C ÷ 70°C (120°C a richiesta). Resistenza al fuoco: UL 94 classe V1. Rigidità dielettrica: 25 kV/mm.

APPLICAZIONI ►►

Protezione di cavi nei settori: quadristica, cablaggi industriali, cablaggi automobilistici.

VANTAGGI ►►

Guaine pregonfiate per un facile inserimento e scorrimento dei cavi al loro interno (per misure fino a Ø 20 mm).

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali.

Sistemi di cablaggio Elematic - 95

PROTEZIONE CAVI

La guaina in PVC è utilizzata per la protezione meccanica, per l’isolamento e la riparazione dei cavi elettrici. Il materiale è resistente all’ozono, all’invecchiamento ed agli acidi deboli. Disponibile in bobina da 25 a 500 mt con spessore da 0,3 a 1,3 mm a seconda del diametro. Su richiesta è disponibile guaina colorata e resistente ad alta temperatura (120°C).


GUAINE PROTEZIONE CAVI IN PVC Codice

12370100

Ø Interno

Ø Esterno

Spessore

(mm)

(mm)

(mm)

(m)

*

1

1,6

0,3

500

12370150

*

1,5

2,1

0,3

500

12370200

*

2

2,6

0,3

500

12370250

*

2,5

3,1

0,3

500

3

3,6

0,3

200

12370300 12370350

*

PROTEZIONE CAVI

12370400 12370450

*

12370500

3,5

4,1

0,3

200

4

4,6

0,3

200

4,5

5,3

0,4

200

5

5,8

0,4

200

12370600

6

6,8

0,4

200

12370700

7

7,8

0,4

200

12370800

8

8,8

0,4

200

12370900

9

9,8

0,4

200

12370101 12370111

10

11

0,5

200

*

11

12

0,5

100

12

13

0,5

100

*

13

14,2

0,6

100

14

15,2

0,6

100

*

15

16,2

0,6

100

12370121 12370131 12370141 12370151 12370161

16

17,2

0,6

100

12370181

18

19,4

0,7

100

12370202

20

21,6

0,8

100

12370222

22

23,8

0,9

100

12370242

24

25,8

0,9

50

12370262

26

27,8

0,9

50

12370282

28

30

1

50

12370303

30

32

1

50

12370343

*

34

36

1

25

12370363

*

36

38

1

25

12370383

*

12370404 12370454 12370505

*

38

40,2

1,1

25

40

42,5

1,2

25

45

47,6

1,3

25

50

52,6

1,3

25

Guaina di diametro 38-40-45-50 mm disponibile su richiesta. Altre misure disponibili su richiesta. *Articoli in esaurimento.

96 - Sistemi di cablaggio Elematic

Conf.


CALZE TRECCIATE //

CALZE TRECCIATE

APPLICAZIONI ►►

Protezione meccanica e raggruppamento dei cavi in impiantistica elettrica, elettronica e telecomunicazione.

►►

Possibilità di fare uscire uno o più cavi allargando le maglie della guaina in un qualsiasi punto del cablaggio.

DATI TECNICI - POLIESTERE

Materiale: poliestere. Diametro filato: 0,22 mm. Temperatura di esercizio: -40°C ÷ 150°C. Colori disponibili: grigio - nero. Diametri disponibili: da 3 a 50 mm. Resistenza al fuoco: UL 94 classe V2. Senza alogeni. DATI TECNICI - POLIAMMIDE 6.6

Materiale: Diametro filato: Temperatura di esercizio: Colori disponibili: Diametri disponibili: Resistenza al fuoco: Senza alogeni.

VANTAGGI ►►

Estrema facilità di inserimento e scorrimento del fascio dei cavi.

►►

La calza può essere tagliata a caldo (saldatore) in modo da evitare lo sfioccamento dei filamenti.

poliammide 6.6. 0,25 mm. -40°C ÷ 125°C. grigio - nero. da 3 a 50 mm. UL 94 classe V2.

DATI TECNICI - POLIESTERE AUTOESTINGUENTE

Materiale: Diametro filato: Temperatura di esercizio: Colori disponibili: Diametri disponibili: Resistenza al fuoco: Senza alogeni.

poliestere PBT (Polibutilentereftalato) V0. 0,25 mm. -50°C ÷ 130°C. grigio - nero. da 3 a 50 mm. UL 94 classe V0.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

FMVSS 302, DIN 5510-2 (poliestere, poliammide 6.6) NF F 16-101 (poliammide 6.6)

Sistemi di cablaggio Elematic - 97

PROTEZIONE CAVI

La calza trecciata è disponibile in poliestere, poliammide 6.6 o PBT autoestinguente a seconda della tipologia di utilizzo desiderata. E’ particolarmente indicata per la protezione meccanica e per il contenimento dei fasci di cavi. Il materiale è resistente all’abrasione ed agli agenti chimici e la versione autoestinguente è particolarmente indicata per gli usi dove sono richieste particolari doti di resistenza al fuoco e bassa tossicità (es: uso ferroviario). Disponibili in bobina (PBT V0 su richiesta).


PROTEZIONE CAVI

CALZA TRECCIATA IN POLIESTERE Codice

Codice

Grigio

Nero

15501003

15502003

Conf.

Ø Nominale

Ø Max

(mm)

(mm)

(m)

3

6

100

15501004

15502004

4

8

100

15501005

15502005

5

10

100

15501006

15502006

6

12

100

15501008

15502008

8

15

100 100

15501010

15502010

10

18

15501012

15502012

12

22

50

15501015

15502015

15

25

50

15501018

15502018

18

28

50

15501020

15502020

20

30

50

15501025

15502025

25

38

50

15501030

15502030

30

49

50

15501040

15502040

40

60

50

15501050

15502050

50

72

50

Calza di diametro 50 mm disponibile su richiesta.

CALZA TRECCIATA IN POLIAMMIDE 6.6 Codice

Codice

Grigio

Nero

15510003

15520003

Conf.

Ø Nominale

Ø Max

(mm)

(mm)

(m)

3

5

100

15510004

15520004

4

7

100

15510005

15520005

5

8

100

15510006

15520006

6

9

100

15510008

15520008

8

13

100 100

15510010

15520010

10

15

15510012

15520012

12

18

50

15510014

15520014

14

20

50

15510016

15520016

16

21

50

15510018

15520018

18

22

50

15510020

15520020

20

25

50

15510025

15520025

25

28

50

15510030

15520030

30

37

50

15510035

15520035

35

45

50

15510040

15520040

40

48

50

15510050

15520050

50

59

50

Calza di diametro 50 mm disponibile su richiesta.

CALZA TRECCIATA IN POLIESTERE PBT AUTOESTINGUENTE V0 (SU RICHIESTA)

98 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Codice

Grigio

Nero

15570003

15580003

Conf.

Ø Nominale

Ø Max

(mm)

(mm)

(m)

3

5

100

15570004

15580004

4

7

100

15570005

15580005

5

8

100

15570006

15580006

6

9

100

15570008

15580008

8

13

100 100

15570010

15580010

10

15

15570012

15580012

12

18

50

15570015

15580015

15

22

50

15570020

15580020

20

25

50

15570025

15580025

25

28

50

15570030

15580030

30

37

50

15570040

15580040

40

48

50

15570050

15580050

50

59

50


SPIRALI //

SPIRALI IN POLIETILENE W d

La spirale in polietilene a bassa densità (LDPE) è estremamente flessibile e viene utilizzata per il contenimento dei fasci di cavi e delle loro derivazioni. Il materiale, resistente alle basi ed ai solventi organici, è disponibile su richiesta anche in varie colorazioni che possono essere utilizzate per l’identificazione dei circuiti elettrici o delle tubazioni. Disponibili in matasse in sacchetto di plastica.

PROTEZIONE CAVI

D

APPLICAZIONI ►►

Raggruppamento dei fasci di cavi nel cablaggio elettrico.

VANTAGGI DATI TECNICI

Tipo di materiale: Colori disponibili: Colori a richiesta:

polietilene LD (bassa densità) estruso. naturale / nero / bianco (autoestinguente). giallo, arancione, rosso, rosa, viola, verde, beige, marrone, grigio. per fasci di cavi da Ø 3 a Ø 150 mm. -50°C ÷ 85°C. UL 94 classe HB (naturale e nero); UL 94 classe V2 e V0 (autoestinguente bianco).

Misure disponibili: Temperatura di esercizio: Resistenza al fuoco: Senza alogeni.

►►

Ricavata da tubo di polietilene estruso e tagliato.

►►

Grande flessibilità.

►►

Installazione rapida anche su cablaggi già eseguiti.

►►

Consente la derivazione o l’inserimento di conduttori in qualunque punto del cablaggio.

NOTA

Per la disponibilità, le quantità minime ordinabili ed il tempo di consegna dei prodotti su richiesta, contattare i nostri uffici commerciali.

SPIRALE IN POLIETILENE

su richiesta

Codice

Codice

Codice

Codice

Naturale

Nero

Autoest. V2

Autoest. V0*

SP 2

SP 2N

SPA 2

SP 4

SP 4N

SP 6

SP 6N

SP 9

Spessore

Dimensioni (mm)

Fascio cavi (mm)

Conf.

Imballo

(mm)

d

D

W

Ø min

Ø max

(m)

(m)

SPV0 2

0,6

2,3

3,5

5

3

15

50

1.000

SPA 4

SPV0 4

0,65

3,7

5

7

4

20

25

500

SPA 6

SPV0 6

0,75

6,5

8

10

7

40

25

500

SP 9N

SPA 9

SPV0 9

0,85

8,2

10

12

9

50

25

350

SP 12

SP 12N

SPA 12

SPV0 12

1

10

12

14

11

70

25

250

SP 15

SP 15N

SPA 15

SPV0 15

1

12

14

16

13

80

20

200

SP 20

SP 20N

SPA 20

SPV0 20

1,2

17,6

20

22

18

120

25

100

SP 25

SP 25N

SPA 25

SPV0 25

1,4

22,2

25

27

23

150

20

80

*disponibile su richiesta (quantità minime).

Sistemi di cablaggio Elematic - 99


NASTRI ISOLANTI //

PROTEZIONE CAVI

NASTRI ISOLANTI IN PVC

I nastri isolanti in PVC sono disponibili in diversi spessori, lunghezze e colori; il materiale è autoestinguente e con un elevato grado di isolamento elettrico e di protezione meccanica per qualsiasi applicazione nell’impiantistica civile ed industriale. Le particolari caratteristiche dell'adesivo e del supporto PVC garantiscono un elevato potere isolante (600 V) e ne consentono l'impiego anche in condizioni critiche (basse temperature, elevate sollecitazioni meccaniche).

APPLICAZIONI

DATI TECNICI

Tipo di supporto: Spessore nominale: Adesione alla lastra (steel): Adesione al dorso: Carico di rottura: Allungamento alla rottura Rigidità dielettrica: Temperatura di esercizio: Resistenza alla fiamma:

PVC plastificato autoestinguente. 0,13 mm - 0,15 mm - 0,18 mm. 2,5 N/cm. 2,2 N/cm. 25 N/cm (0,13) - 27 N/cm (0,15) - 30 N/cm (0,18). 200% (0,13) - 200% (0,15) - 250% (0,18). 40 kV/mm. -18 ÷ 90°C. autoestinguente.

►►

Impianti elettrici.

►►

Isolamento e marcatura cavi.

►►

Cablaggi automobilistici.

►►

Identificazione.

VANTAGGI ►►

Facilità di applicazione.

►►

Elevato isolamento elettrico.

►►

Alta resistenza all'abrasione.

►►

Buona resistenza ad acidi, basi e agenti atmosferici.

CONFORMITÀ / CERTIFICAZIONI

Nastri PVC: CEI EN 60454-3-1 e BS 3924 Omologazione VDE (0,15 mm) nr. 40037422

NASTRI ISOLANTI PVC SPESSORE 0,13 mm - PANACHÈ Codice

NI 20PAN

100 - Sistemi di cablaggio Elematic

Imballo rotoli

Larghezza

Lunghezza

Conf. Rotoli

(mm)

(m)

pz.

pz.

15

10

10

200


NASTRI ISOLANTI PVC SPESSORE 0,13 mm Larghezza

Lunghezza

Conf. rotoli

(mm)

(m)

pz.

Imballo rotoli pz.

NI 20N

15

10

10

200

NI 20BI

15

10

10

200

NI 20BL

15

10

10

200

NI 20GI

15

10

10

200

NI 20GR

15

10

10

200 200

NI 20R

15

10

10

NI 20T

15

10

10

200

NI 20V

15

10

10

200 200

NI 20M

15

10

10

NI 20AR

15

10

10

200

NI 22N

19

25

10

120

NI 22BI

19

25

10

120

NI 22BL

19

25

10

120

NI 22GI

19

25

10

120

NI 22GR

19

25

10

120

NI 22R

19

25

10

120

NI 22T

19

25

10

120

NI 22V

19

25

10

120

NI 22M

19

25

10

120

NI 21N

15

25

12

144

NI 23N

19

10

10

200

NI 24N

25

25

8

96

NI 26N

38

25

5

60

NI 27N

50

10

4

60

NI 28N

50

25

4

48

Larghezza

Lunghezza

Conf. rotoli

(mm)

(m)

pz.

pz.

15

10

10

200

NASTRI ISOLANTI PVC SPESSORE 0,15 mm Codice

NI 14N

Imballo rotoli

NI 14BI

15

10

10

200

NI 14BL

15

10

10

200 200

NI 14GI

15

10

10

NI 14GR

15

10

10

200

NI 14R

15

10

10

200

NI 14T

15

10

10

200

NI 14V

15

10

10

200

NI 14M

15

10

10

200

NI 16N

19

25

10

120

NI 16BI

19

25

10

120

NI 16BL

19

25

10

120

NI 16GI

19

25

10

120

NI 16GR

19

25

10

120

NI 16R

19

25

10

120 120

NI 16T

19

25

10

NI 16V

19

25

10

120

NI 16M

19

25

10

120

NI 18N

25

25

8

96

NI 18BI

25

25

8

96

Larghezza

Lunghezza

Conf. rotoli

(mm)

(m)

pz.

pz.

19

20

10

120

NASTRI ISOLANTI PVC SPESSORE 0,18 mm Codice

NI 06N

su richiesta: Imballo rotoli

Sistemi di cablaggio Elematic - 101

PROTEZIONE CAVI

Codice


NASTRI ISOLANTI //

PROTEZIONE CAVI

NASTRO ISOLANTE AUTOAGGLOMERANTE

I nastri in EPR autoagglomerante consentono di creare una protezione meccanica ed elettrica superiore garantendo un elevato potere impermeabilizzante.

APPLICAZIONI ►►

Isolamento, impermeabilità e protezione dei cavi elettrici.

►►

Giunzioni e riparazioni di cavi elettrici con rigidità dielettrica fino a 69 KV.

►►

Compatibile con una vasta gamma di plastiche per cavi elettrici, polietilene, pvc, butile, neoprene.

DATI TECNICI

Tipo di supporto: Spessore nominale: Adesione alla lastra (steel): Carico di rottura: Allungamento alla rottura: Rigidità dielettrica: Temperatura di esercizio: Resistenza alla fiamma:

gomma etilen-propilenica (EPR) 0,75 mm. 4 N/cm. 20 N/cm. 620%. 32 kV/mm. -40 ÷ 90°C. autoestinguente.

VANTAGGI

APPLICAZIONE

Togliere il film di protezione e stirare il nastro fino a ridurre la sua larghezza di un terzo. Avvolgere la sezione da coprire sovrapponendo ogni strato successivo del 50%. Terminare l’applicazione strappando il nastro e facendo aderire la parte terminale del nastro alla sezione ricoperta. Alla fine ricoprire la giunzione con nastro PVC autoadesivo.

►►

Eccellenti proprietà fisiche ed elettriche, alto grado di stabilità in condizioni di umidità.

►►

Amalgama rapidamente, con applicazione omogenea, senza necessità di calore, impermeabilizzando la giunzione.

►►

Ottima resistenza ad acqua ed ozono.

NASTRO ISOLANTE AUTOADESIVO SPESSORE 0,75 mm - AUTOAGGLOMERANTE Codice

NI 69A

102 - Sistemi di cablaggio Elematic

Larghezza

Lunghezza

Conf. rotoli

(mm)

(m)

pz.

Imballo rotoli pz.

19

10

1

48


UTENSILI CABLAGGIO

Utensili cablaggio Utensili tirafascette......................................... 104 EZ CRIMP........................................................ 106 Utensili per terminali a tubetto...................... 108 Utensili per capicorda preisolati.................... 111 Utensili per capicorda di potenza................... 112 Utensili taglia-spela fili................................... 113 Utensili per connettori modulari.................... 114 Utensili per manicotti in neoprene................. 114 Utensili sguainacavi........................................ 115 Tronchesi......................................................... 116 Tagliatubi......................................................... 118 Utensili per calza trecciata............................. 119 Riscaldatori..................................................... 120


UTENSILI TIRA FASCETTE //

9011B

Utensile in metallo. La tensione viene regolata manualmente in funzione dello sforzo. Il taglio avviene tramite apposita leva. Indicato per fascette da 2,2 a 7,8 mm di larghezza.

Codice

9011B

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

165

200

1

UTENSILI TIRA FASCETTE //

UTENSILI CABLAGGIO

5401

Utensile in acciaio verniciato. La tensione di serraggio eĚ&#x20AC; regolabile tramite registro manuale. Taglio automatico alla tensione impostata. Indicato per fascette da 2,2 a 4,8 mm di larghezza.

Codice

5401

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

160

310

1

UTENSILI TIRA FASCETTE //

5403

Utensile con corpo realizzato in materiale plastico e parti meccaniche in acciaio. La tensione di serraggio è regolabile tramite registro manuale. Taglio automatico alla tensione impostata. Indicato per fascette da 2,2 a 4,8 mm di larghezza.

Codice

5403

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

165

221

1

UTENSILI TIRA FASCETTE //

5400C

Utensile in metallo stampato e verniciato. La tensione di serraggio viene regolata manualmente in funzione dello sforzo. Il taglio avviene tramite apposita leva. Indicato per fascette da 3,5 a 9 mm di larghezza.

104 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

5400C

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

190

290

1


UTENSILI TIRA FASCETTE //

5406C

Codice

5406C

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

190

260

1

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile in metallo stampato e verniciato. La tensione di serraggio viene regolata manualmente in funzione dello sforzo. Il taglio avviene tramite apposita leva. Indicato per fascette da 3,5 a 12,5 mm di larghezza.

UTENSILI TIRA FASCETTE //

5405C

Utensile in metallo stampato e verniciato. La tensione di serraggio è regolabile tramite registro manuale. Taglio automatico alla tensione impostata. Indicato per fascette da 3,5 a 13 mm di larghezza.

Codice

5405C

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

200

320

1

UTENSILI TIRA FASCETTE //

5407 Utensile per fascette in acciaio inox

La robusta struttura in acciaio consente di regolare la tensione di serraggio della fascetta tramite il dispositivo di regolazione a vite. Raggiunto il livello di tensione impostato, il sistema automatico di taglio trancia la coda della fascetta senza sforzo nĂŠ sbavature. Indicato per fascette metalliche con larghezza massima pari a 7,9 mm.

Codice

5407

L

Peso

Conf.

(mm)

(gr)

pz.

178

560

1

Sistemi di cablaggio Elematic - 105


UTENSILI PER CRIMPARE - SISTEMA EZ CRIMP //

EZ CRIMP Crimpatrice professionale CRIMPATRICE PROFESSIONALE. 1 Cricchetto d’arresto con opzione di sblocco per garantire una crimpatura perfetta ed ottimale. 2 Manici con impugnatura antiscivolo bicomponente. 3 Forza di pressione regolabile. 4 Leva per lo sbloccaggio manuale delle matrici.

UTENSILI CABLAGGIO

5 Matrici intercambiabili manualmente senza utensili.

ELEMATIC EZ CRIMP® (EASY CRIMP) è una pinza brevettata, robusta ed affidabile, realizzata in acciaio C45 temperato (trattamento nichel cromo) con manici ergonomici in materiale plastico antiscivolo, particolarmente indicata per la realizzazione di quadri e cablaggi industriali.

VANTAGGI ►►

Sistema di rilascio “easy change”: la facile e rapida sostituzione delle matrici intercambiabili ed il vantaggio di funzionare con matrici sostituibili rende l’utensile estremamente versatile, permettendo di usare un solo corpo pinza per diverse applicazioni con matrici dedicate.

►►

Matrici in acciaio in pressofusione temperato: particolare tecnologia di fusione che garantisce una precisione negli accoppiamenti oltre ad un alto grado di resistenza all’usura.

Crimpatrice professionale EZ-CRIMP + KIT matrici Codice

Descrizione

Composizione

Conf.

EZ CRIMP 250x80 mm - 580 g.

Pinza senza matrici 9400 U (EZ CRIMP) 9400 M-TB16 9400 M-TB35 9400 M-CP6 9400 M-CN10 9400 M-CO2,5 9400 U (EZ CRIMP) 9400 M-TB16 9400 M-CP6 9400 M-CN10 9400 M-CO2,5 9400 M-CC1 9400 U (EZ CRIMP) 9400 M-TB16 9400 M-TB35 9400 M-CP6 9400 U (EZ CRIMP) 9400 M-TB16 9400 M-CP6 9400 M-CN10 9400 M-MC3 9400 M-MC4

pz.

9400 U

9400

9400 PLUS

9401

9400 FV

EZ CRIMP + 5 matrici

EZ CRIMP + 5 matrici COAX/RG

EZ CRIMP + 3 matrici

EZ CRIMP + 5 matrici fotovoltaico

1

1

1

1

1

MATRICI STANDARD Matrici Standard per crimpare terminali a tubetto e capicorda Codice

Descrizione

Matrici Standard per crimpare terminali a tubetto e capicorda Codice

Descrizione

9400 M-TB6

per terminali a tubetto 0,5÷6 mm2

9400 M-CP6

9400 M-TB16

per terminali a tubetto 0,5÷16 mm2

9400 M-CN10

per capicorda nudi 0,5÷10 mm2

9400 M-TB35

per terminali a tubetto 16÷35 mm2

9400 M-CO2,5

per Faston nudi 0,5÷2,5 mm2 (presa 4,8-6,3)

9400 M-TB50

per terminali a tubetto 25÷50 mm2

9400 M-CT6

106 - Sistemi di cablaggio Elematic

per capicorda presiolati 0,5÷6 mm2

per connettori termorestringenti 0,5÷6 mm2


MATRICI SPECIALI (confezione da 1 pezzo) Codice

Connettori

Cavi

9400 M-CC1

Coassiali BNC/TNC

RG58 RG59 RG62 RG71

9400 M-CC2

Coassiali Thinnet Mini-UHF BNC/TNC

RG58 RG174

9400 M-CC3

Coassiali BNC/TNC

9400 M-CC4

Coassiali Tipo N

9400 M-CC5

Coassiali CATV Tipo F BNC/TNC

9400 M-CC6

SMA, SMB Mini-59 Mini-UHF B/TNC

9400 M-CC7

Tipo N

RG174 RG179 Piccoli connettori coassiali RG8 RG11 RG213 RG216 RG6 RG6 Quad RG58 Mini-59 RG174 RG8 RG11

Matrici per crimpare connettori fibre ottiche Codice

Cavi

9400 M-CF8

Fibre ottiche

SMA

9400 M-CF9

Fibre ottiche

SMA, SMB SFR ST SC

Matrici per crimpare spine e connettori con schermatura (telefoniche, di rete, impianti computer, stazioni computer) Connettori

9400 M-WEC1

RJ45 8P8K corto Stewart

9400 M-WEC2

RJ45 8P8K lungo Hirose

9400 M-WEC3

RJ45 8P8K corto Hirose

9400 M-WEC5

RJ45 8P8K AMP Molex Ø 6mm

Codice

Connettori

Cavi

9400 M-WES1

RJ45 8P8K Stewart

rigidi+flessibili piatti+tondi 22-24 AWG

9400 M-WES2

RJ11-RJ12 6P6K Stewart

rigidi+flessibili piatti+tondi 22-24 AWG

9400 M-WES3

telefoniche 4P4K AMP Stewart

rigidi+flessibili piatti+tondi 22-24 AWG

9400 M-WES4

RJ45 8P8K AMP

rigidi o flessibili piatti o tondi 22-24 AWG

9400 M-WES5

RJ11 - RJ12 6P6K AMP

rigidi o flessibili piatti o tondi 22-24 AWG

9400 M-WES6

RJ11, DEC MMJ 6P6K AMP

rigidi o flessibili piatti o tondi 22-24 AWG

9400 M-WES7

RJ50 10P10K AMP

rigidi o flessibili piatti o tondi 22-24 AWG

Matrici per crimpare terminali di sonde in fibra di vetro Ø 3mm

Connettori

Codice

Matrici per crimpare spine e connettori senza schermatura (telefoniche, di rete, impianti computer, stazioni computer)

Codice

9400 M-SP3

Connettori

per terminali Ø 5mm e 6mm

Sonde

fibra di vetro Ø 3mm

Matrici per crimpare connettori per impianti fotovoltaici Codice

Connettori

Cavi

Cavi

rigidi o flessibili STP 22-24 AWG rigidi o flessibili STP 22-24 AWG rigidi o flessibili STP 22-24 AWG

9400 M-MC3

Multi Contact MC3 ed equivalenti

4-6 mm2

9400 M-MC4

Multi Contact MC4 ed equivalenti

4-6 mm2

9400 M-TC6

Tyco* ed equivalenti, giunti cilindrici non isolati

4-6 mm2 (Tyco) 0,5÷6 mm2 (giunti cilindrici)

* eseguire una doppia crimpatura con la cavità da 2,5 mm2

rigidi o flessibili STP 22-24 AWG

Sistemi di cablaggio Elematic - 107

UTENSILI CABLAGGIO

Matrici per crimpare qualunque tipo di connettori coassiali (BNC, TNC, Thinnet, Mini-UHF, N, SMA, SMB) e cavi tipo RG


UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9102

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile in microfusione con manici in plastica e molla di riapertura, per terminali a tubetto nudi e isolati, da 0,5 a 2,5 mm2.

Codice

Sezione

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr)

pz.

9102

0,5รท2,5

145

60

160

1

Codice

Sezione

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr)

pz.

0,75 รท 10

180

80

320

1

UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9004

Utensile in microfusione con manici in plastica e molla di riapertura, per terminali a tubetto nudi e isolati, da 0,75 a 10 mm2.

9004

UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9039A

Utensile professionale in lastra acciaio tranciata con matrice in microfusione, crimpatura laterale e manici in plastica, dispositivo di regolazione serraggio matrice. Sistema a cricchetto di chiusura dei manici e riapertura in automatico a crimpatura ultimata. Adatto per terminali a tubetto nudi e isolati da 0,5 a 6 mm2 (AWG 22-10). 108 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

9039A

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,5 รท 6

206

390

1


UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9039

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

9039

6 รท 16

205

380

1

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,08 รท 10

180

392

1

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile professionale in lastra acciaio tranciata con matrice in microfusione, crimpatura laterale e manici in plastica, dispositivo di regolazione serraggio matrice. Sistema a cricchetto di chiusura dei manici e riapertura in automatico a crimpatura ultimata. Adatto per terminali a tubetto nudi e isolati da 6 a 16 mm2 (AWG 10-6).

UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9302

Utensile professionale in lastra acciaio, trattamento superficiale di brunitura, crimpatura a sezione quadra ed inserimento laterale del terminale. Impugnatura ergonomica in materiale bicomponente. Dispositivo di sicurezza con sblocco meccanico di fine lavoro per garantire una corretta crimpatura Adatto per terminali a tubetto nudi e isolati da 0,08 a 10 mm2.

9302

Sistemi di cablaggio Elematic - 109


UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

UTENSILI CABLAGGIO

9304

Utensile professionale in lastra acciaio, trattamento superficiale di brunitura, crimpatura a sezione quadra ed inserimento frontale del terminale. Dispositivo di sicurezza con sblocco meccanico di fine lavoro per garantire una corretta crimpatura. Impugnatura ergonomica in materiale bicomponente. Facile utilizzo in aree di difficile accesso e preselezione di due differenti range di lavoro. Indicato per terminali a tubetto nudi e isolati da 0,08 a 16 mm2.

Codice

9304

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,08 ÷ 16

190

475

1

UTENSILI PER TERMINALI A TUBETTO //

9410 Utensile per terminali a tubetto in banda

Utensile multifunzione ed ergonomico per crimpare terminali a tubetto in banda da 0,5 a 2,5 mm2. Il kit è proposto all’interno di un pratico contenitore con 3 caricatori ed una scatola per riporre i tubetti in banda. Le sue caratteristiche universali gli consentono di tagliare e sguainare il cavo e di serrare il tubetto, tutto con lo stesso utensile.

110 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

9410

Descrizione

Kit box per terminali in banda (pinza + 3 caricatori + scatola porta bande)

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,5-0,75-1,01,5-2,5

180

220

1


UTENSILI PER CAPICORDA PREISOLATI //

9007

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

9007

0,5 รท 6

220

500

1

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

9020

0,5 รท 6

185

210

1

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,5 รท 6

225

510

1

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile in lastra acciaio tranciata, con matrici in microfusione, manici in plastica. Dispositivo di regolazione serraggio ganasce, sistema a cricchetto di chiusura dei manici e riapertura in automatico a crimpatura ultimata. Indicato per capicorda preisolati da 0,5 a 6 mm2.

UTENSILI PER CAPICORDA PREISOLATI //

9020

Pinza in lastra acciaio tranciata, manici in plastica. Indicata per capicorda non isolati, a colletto aperto da 0,5 a 6 mm2.

UTENSILI PER CAPICORDA PREISOLATI //

9049

Utensile in lastra acciaio tranciata con matrici in microfusione, manici in plastica. Dispositivo di regolazione serraggio ganasce, sistema a cricchetto di chiusura dei manici e riapertura in automatico a crimpatura ultimata. Indicato per capicorda non isolati a colletto aperto da 0,5 a 6 mm2.

9049

Sistemi di cablaggio Elematic - 111


UTENSILI PER CAPICORDA DI POTENZA //

UTENSILI CABLAGGIO

9048

Utensile con testata in micro-fusione, manici in lamiera ripiegata, maniglia in plastica antiscivolo, dispositivo di regolazione serraggio ganasce, sistema di chiusura dei manici a cricchetto e riapertura in automatico a crimpatura ultimata. Indicato per la crimpatura a punzone di capicorda di potenza nudi, a compressione manuale, da 1,5 a 16 mm2.

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

9048

1,5 รท 16

275

520

1

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

10 รท 95

570

3.100

UTENSILI PER CAPICORDA DI POTENZA //

9038

Utensile con testata e manici in fusione, matrice e punzone in acciaio temprato. Indicato per la crimpatura a punzone di capicorda di potenza nudi, a compressione manuale, da 10 a 95 mm2.

112 - Sistemi di cablaggio Elematic

9038

1


UTENSILI PER CAPICORDA DI POTENZA //

9068 9069 9071

Codice

Sezione

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr)

pz.

9068

25÷120

660

120

4.500

1

9069

16÷95

655

120

4.400

1

9071

10÷50

570

100

3.280

1

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile con testata in fusione, manici in tubo rinforzato, maniglie di plastica antiscivolo, matrice e punzone in acciaio temprato. Indicato per la crimpatura a punzone di capicorda di potenza nudi, a compressione manuale, fino a 120 mm2.

UTENSILI PER CAPICORDA DI POTENZA //

9075

Utensile con testata in acciaio zincato, manici in tubo rinforzato, maniglie di plastica antiscivolo e matrice per crimpatura esagonale. Indicato per la crimpatura esagonale di capicorda di potenza nudi, a compressione manuale, da 6 a 120 mm2.

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

9075

6 ÷ 120

650

290

1

Codice

Sezione

L

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(gr)

pz.

0,03 ÷ 10

195

200

1

UTENSILI TAGLIA-SPELA FILI //

9305 Spelafili e taglia cavi automatica

Pinza spelafili e tagliacavi con corpo in fibra di vetro rinforzato in plastica e manici ergonomici in materiale plastico bicomponente. Aggiustamento automatico per un’ottima spelatura. Ganasce di bloccaggio in metallo. Indicata per cavi da 0,03 a 10 mm2. Dispositivo di spelatura cavi con arresto regolabile da 5 a 20 mm.

9305

Sistemi di cablaggio Elematic - 113


UTENSILI PER CONNETTORI MODULARI //

11909001

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile con sistema di taglio e spelatura cavi. Indicato per la crimpatura di connettori modulari a 6 - 8 poli (RJ11, RJ12, RJ45).

Codice

11909001

Connettore

L

H

Peso

Conf.

tipo

(mm)

(mm)

(gr)

pz.

6P6K; 8P8K

200

65

320

1

UTENSILI PER CONNETTORI MODULARI //

11909002

Utensile con sistema di taglio e spelatura cavi. Indicato per la crimpatura di connettori modulari a 4 - 6 poli (RJ10, RJ11, RJ12).

Codice

11909002

Connettore

L

H

Peso

Conf.

tipo

(mm)

(mm)

(gr)

pz.

4P4K; 6P6K

200

65

320

1

UTENSILI PER MANICOTTI IN NEOPRENE //

UTENSILE PER MANICOTTI

Utensile speciale a tre becchi per l’installazione di manicotti, con allargamento omogeneo. Disponibili in 4 versioni a seconda della dimensione del manicotto.

114 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

Manicotti

Manicotti

Ø interno (mm)

Sigla

Conf.

5414

1,25÷2,4

A0÷A1 BIS

1

5416

1,75÷5

A1÷A3

1

pz.

5417

3÷10

A2÷A5

1

5418

10÷17

A5÷A10

1


UTENSILI SGUAINACAVI //

9041

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9041

4÷25

135

138

1

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9058

4÷28

135

71

1

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

28÷35

155

80

1

UTENSILI CABLAGGIO

Sguainacavi per cavo tondo, corpo in materiale plastico, parti in metallo cromate e/o verniciate. Lama regolabile in acciaio temperato, leva inversione di taglio. Indicato per cavo ø 4-25 mm. UTENSILI SGUAINACAVI //

9058

Sguainacavo con vite per cavo tondo, corpo in materiale plastico, parti in metallo cromate. Lama regolabile in acciaio temperato. Indicato per cavo ø 4-28 mm.

UTENSILI SGUAINACAVI //

9059

Sguainacavi per cavo tondo, corpo in materiale plastico, parti in metallo cromate. Lama regolabile in acciaio temperato. Indicato per cavo ø 28-35 mm.

9059

Sistemi di cablaggio Elematic - 115


UTENSILI SGUAINACAVI //

9061

UTENSILI CABLAGGIO

Sguainacavi per cavo tondo, corpo in materiale plastico, parti in metallo cromate. Lama regolabile in acciaio temperato. Coltello lama diritta in acciaio cromata. Indicato per cavo ø 8-28 mm.

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9061

8÷28

180

90

1

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9062

8÷28

180

90

1

Codice

Ø Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

15 max

170

210

1

UTENSILI SGUAINACAVI //

9062

Sguainacavi per cavo tondo, corpo in materiale plastico, parti in metallo cromate. Lama regolabile in acciaio temperato. Coltello lama ad uncino in acciaio passivato. Indicato per cavo ø 8-28 mm. TRONCHESI //

9032

Tranciacavi per cavi in rame ed alluminio con ø max 15 mm (~50 mm2). Realizzati in acciaio forgiato, con lame di precisione affilate e temprate.

116 - Sistemi di cablaggio Elematic

9032


TRONCHESI //

9033

Codice

9033

Ă&#x2DC; Cavo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

25 max

200

300

1

UTENSILI CABLAGGIO

Tranciacavi per cavi in rame ed alluminio con ø max 25 mm (~150 mm2). Realizzati in acciaio forgiato, con lame di precisione affilate e temprate.

TRONCHESI //

9051

Utensile tranciacavi con manici in fusione metallica e lame di taglio in acciaio trattato, con manici in plastica. Adatto per taglio di cavi in rame e in alluminio con sezione fino a 250 mm2.

Codice

Sezione Cavo

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9051

250 max

600

140

1.540

Codice

Sezione Cavo

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

500 max

800

165

2.880

1

TRONCHESI //

9052

Utensile tranciacavi con manici in fusione metallica e lame di taglio in acciaio trattato, con manici in plastica. Indicato per taglio di cavi in rame e in alluminio con sezione fino a 500 mm2.

9052

1

Sistemi di cablaggio Elematic - 117


TRONCHESI //

9054

UTENSILI CABLAGGIO

Utensile tranciacavi con manici in lastra piegata e verniciata, con dispositivo a cricchetto per l’avanzamento delle lame di taglio in acciaio trattato, con manici in plastica. Indicato per taglio di cavi in rame e in alluminio con sezione fino a 300 mm2.

Codice

Sezione Cavo

L

H

Peso

Conf.

(mm2)

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9054

300 max

250

125

680

1

Codice

Ø Tubo

L

H

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

35 max

210,5

50

120

1

TAGLIATUBI //

9087

Utensile manuale per il taglio di tubi flessibili con ø da 16 a 35 mm.

9087

TAGLIATUBI //

9092 Utensile tagliatubi PVC multidiametro

Utensile tagliatubi PVC multidiametro regolabile (diam. tubo: 16-20-25 mm), con bloccaggio automatico e lama inox a doppia affilatura. Taglio del tubo senza deformazione, grazie al sistema di alloggiamento del tubo sulla testa girevole.

118 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

9092

Ø Tubo

L

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

16-20-25

255

440

1


TAGLIATUBI //

9089-9090 Utensile tagliatubi PVC rigidi e semirigidi

Codice

Ø Tubo

L

H

Peso

Conf.

(mm)

(mm)

(mm)

(gr.)

pz.

9089

20 max

190,5

70

272

1

9090

40 max

210,5

95

358

1

UTENSILI CABLAGGIO

Indicato per il taglio di tubi in PVC rigidi e semirigidi con ø max da 25 a 40 mm.

UTENSILI PER CALZA TRECCIATA //

9050 Apparecchio di taglio a caldo per calza trecciata

Apparecchio per il taglio a caldo di calza trecciata e tessuti sintetici (corde, nastri, cinghie). Adatto per l’uso intermittente (12 secondi di lavoro, 48 secondi di pausa), raggiunge la temperatura di esercizio (600°C) in 6-8 secondi. Equipaggiabile con lame intercambiabili (fornite separatamente), da pulire a caldo con una spazzola in ottone.

APPARECCHIO DI TAGLIO A CALDO PER CALZA TRECCIATA* Codice

9050

Potenza max

Tensione

Peso

Conf.

(W)

(V)

(gr.)

pz.

70

110-230

1.000

1

*Fornito senza lama, da scegliere tra gli accessori.

ACCESSORI Codice

Descrizione

Larghezza (mm)

Conf. pz.

9050 L1

Lama per taglio a caldo

29

1

9050 L2

Lama larga per taglio a caldo

45

1

Sistemi di cablaggio Elematic - 119


RISCALDATORI //

12200013

UTENSILI CABLAGGIO

Riscaldatore ad aria calda

Riscaldatore elettrico ad aria a 2 velocità. Posizione 1: potenza 1000W, temperatura 375°C, portata aria 200 l/min. Posizione 2: potenza 1500W, temperatura 495°C, portata aria 400 l/min. Peso con cavo e presa: 700 gr.

Codice

12200013

Potenza max

Tensione

L

Peso

Conf.

(W)

(V)

(mm)

(gr.)

pz.

1.500

230

240

670

1

Potenza max

Tensione

L

Peso

Conf.

(W)

(V)

(mm)

(gr.)

pz.

1.600

230-240

235

650

1

RISCALDATORI //

12200015 Riscaldatore ad aria calda

Riscaldatore ad aria elettrico a 2 velocità. Posizione 1: potenza 800W, temperatura 300°C, portata aria 240 l/min. Posizione 2: potenza 1600W, temperatura 500°C, portata aria 450 l/min. Peso con cavo e presa: 700 gr.

120 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

12200015


RISCALDATORI //

12200018 Riscaldatore ad aria calda

Codice

12200018

Potenza max

Tensione

L

Peso

Conf.

(W)

(V)

(mm)

(gr.)

pz.

2.000

230-240

265

700

1

Potenza max

Tensione

L

Peso

Conf.

(W)

(V)

(mm)

(gr.)

pz.

2.000

230-240

265

700

1

UTENSILI CABLAGGIO

Riscaldatore elettrico ad aria a tre velocità con regolazione elettronica della temperatura mediante selettore a 9 posizioni. Posizione 1: portata aria 150 l/min. Posizione 2: portata aria 300 l/min. Posizione 3: portata aria 500 l/min. Temperatura: da 50°C (posizione 1) e 600°C (posizione 9). Potenza max: 2000W. Peso con cavo e presa: 750 gr.

RISCALDATORI //

12200020 Riscaldatore ad aria calda

Riscaldatore elettrico da tavolo ad aria a 2 velocità con regolazione elettronica della temperatura in continuo mediante potenziometro. Posizione 1: portata aria 300 l/min. Posizione 2: portata aria 550 l/min. Temperatura: da 100°C e 600°C, secondo la regolazione. Potenza max: 2000W. Peso con cavo e presa: 770 gr.

Codice

12200020

Sistemi di cablaggio Elematic - 121


RISCALDATORI //

UTENSILI CABLAGGIO

UGELLO RIFLETTORE

Ugello riflettore per guaine e ugello riflettore largo per guaine. Adatto per convogliare l’aria calda del riscaldatore, velocizzando il restringimento della guaina. Disponibile in due larghezze: 31,2 e 80 mm. Adatto per riscaldatori ad aria: cod. 12200013 (escluso 12200039) - 12200015 - 12200018 - 12200020.

Codice

Descrizione

L

Conf.

(mm)

pz.

12200033

Ugello riflettore stretto

31,2

1

12200039

Ugello riflettore largo

80

1

RISCALDATORI //

12200011 Utensile multifunzione a gas

Bruciatore

Riscaldatore/saldatore portatile a gas butano, senza collegamenti elettrici, ideale per interventi dove non è disponibile la rete elettrica. Caricabile con bomboletta di gas per normali accendini. Capienza gas butano: 7 ml Autonomia media: circa 30 minuti secondo la regolazione. Temperatura max fiamma: 1300 °C. Peso: 60 gr. Per motivi di sicurezza, il prodotto viene fornito senza gas.

122 - Sistemi di cablaggio Elematic

Codice

12200011

Riscaldatore

Saldatore

Gas

Autonomia

L

Peso

Conf.

(ml)

(min)

(mm)

(gr.)

pz.

7

30

265

60

1


▶▶

Guida tecnica ai sistemi di fissaggio...................... 124

▶▶

Guida rapida e indice sistemi di fissaggio............. 144

▶▶

Fissaggi leggeri....................................................... 153

▶▶

Fissaggi medio pesanti/chimici............................. 217

▶▶

Fissaggi speciali...................................................... 261

▶▶

Sigillanti e schiume................................................. 285

▶▶

Sistemi espositivi.................................................... 297

GUIDA AL FISSAGGIO

GUIDA AL fissaggio


GUIDA TECNICA ALLA SCELTA DEI SISTEMI DI FISSAGGIO Premessa Nella scelta di un ancorante è necessario disporre di differenti informazioni che ne permettano l’esatto dimensionamento e la corretta installazione. Tale scelta deve essere tanto più accurata quanto più l’installazione dell’ancorante incide sulla sicurezza e sulla funzionalità degli spazi abitati. Il fissaggio, sia esso leggero – tradizionalmente impiegato senza controlli nel “fai da te” - che pesante, rappresenta un tema critico da trattare con attenzione per garantire la sicurezza degli ambienti costruiti. Pertanto l’ancoraggio deve essere oggetto di verifiche preliminari, di controlli in fase di produzione e di controlli in fase di montaggio, va dunque preso in considerazione anche nelle fasi di cantierizzazione e collaudo strutturale di un opera civile. ELEMATIC è sempre più impegnata sia sul fronte della “certificazione di prodotto”, sia sul fronte della “ricerca e sviluppo”, al fine di fornire soluzioni tecniche sempre più efficienti ed affidabili. Sui temi della ricerca è inoltre in corso una collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale dell’Università degli Studi di Padova. La presente guida tecnica intende offrire un inquadramento generale sul tema del GUIDA AL FISSAGGIO

fissaggio, presentando innanzitutto informazioni sui materiali di supporto con i quali si opera abitualmente e sui vari tipi di ancoraggio. Viene quindi esposto un quadro delle attuali normative e linee guida che trattano il tema dell’ancoraggio, sia dal punto di vista della progettazione che della certificazione, e vengono presentate delle soluzioni tecniche relative ai diversi ambiti applicativi. Le seguenti sezioni presentano i parametri per mezzo dei quali è possibile ottenere la scelta dell’ancorante più idoneo ad ogni tipo di applicazione: 1. Materiali di supporto 2. Principi di funzionamento del fissaggio 3. Tipologie di ancoranti 4. Installazione 5. Prestazione e progetto 6. Applicazioni nelle costruzioni civili 7. Normative e certificazioni 8. ITW e l’impegno nella ricerca scientifica

Materiale di supporto Calcestruzzo Il calcestruzzo è il materiale strutturale più comune nelle costruzioni nuove o recenti. Esso viene fabbricato gettando in casseforme un impasto semisolido di sabbia e inerti (ghiaia) di dimensione controllata, cemento (legante), acqua ed eventuali opportuni additivi. A seguito della maturazione, che convenzionalmente si completa in 28 giorni dal momento del getto, si ottiene un materiale di supporto di elevata omogeneità e di notevole resistenza alla compressione. I calcestruzzi vengono classificati in funzione di tale valore,

fck. Generalmente un’alta resistenza a compressione del calcestruzzo,

incide positivamente sulla tenuta del fissaggio. I calcestruzzi si differenziano inoltre per il sistema di fabbricazione: 124 - Sistemi di fissaggio Elematic


Classificazione dei calcestruzzi secondo la normativa internazionale EN 206-1 Classe

Resistenza caratteristica Fck Cilindro 16x32 cm

Cubo 15x15x15 cm

C 16/20

16 Mpa

20 Mpa

C 20/25

20 Mpa

25 Mpa

C 25/30 C 30/37 C 35/45 C 40/50 C 45/55 C 50/60

25 Mpa 30 Mpa 35 Mpa 40 Mpa 45 Mpa 50 Mpa

30 Mpa 37 Mpa 45 Mpa 50 Mpa 55 Mpa 60 Mpa

Gettato in opera: strutture eseguite direttamente in cantiere.

Prefabbricato: componenti prodotti in officina e successivamente assemblati in cantiere. Si differenzia dal gettato in opera per la maggior cura del getto che si traduce in maggiore omogeneità, migliore finitura superficiale ed in genere per la maggior resistenza a compressione.

Precompresso:

componenti

strutturali

quali

travi

o

pilastri

armati

elastica, capaci quindi di sopportare carichi elevati con basse deformazioni. La resistenza del calcestruzzo precompresso è normalmente molto elevata, corrispondente alla classe C40/50 o superiore. armatura di taglio (solo staffe)

P

P

armatura di flesso-trazione

l

a

armatura di taglio (staffe a barre oblique)

armatura del corrente

L’utilizzo del calcestruzzo in strutture inflesse o pressoinflesse avviene sempre in sezione trasversale

sistema della trave con armatura

un certo livello di sollecitazione che implica il superamento dell’eventuale resistenza a trazione del calcestruzzo, una zona soggetta a compressione e una a trazione. Nella prima le tensioni sono assorbite dal calcestruzzo (e da eventuali armature ivi

b stato II

a

b

a

b stato II

forze di trazione. In esercizio la sezione inflessa di calcestruzzo armato presenta, oltre

forza di taglio

formazione delle prime fessure

stato I

calcestruzzo stesso conferiscono all’elemento strutturale la capacità di sopportare

momento flettente

b

a

accoppiamento con barre di acciaio (armature) le quali, in virtù dell’adesione col

presenti) e nella seconda lavorano le barre di acciaio. La porzione di calcestruzzo compresa fra l’asse neutro (linea di tensione nulla) e le barre è di fondamentale

stato I

fessurazione da flessione e da taglio poco prima del raggiungimento del carico di rottura

importanza per garantire il trasferimento delle forze agenti sulle barre, sebbene essa risulti generalmente fessurata; la distanza delle fessure dipende essenzialmente dalle proprietà di adesione fra barra e calcestruzzo, le quali sono correlate anche alle proprietà meccaniche del calcestruzzo stesso.

Mattoni pieni in laterizio Elementi di varia dimensione e formato ottenuti da un impasto di argilla (laterizio), sottoposta a cottura. Sono comunemente utilizzati per la costruzione di murature portanti o di tamponamento. Convenzionalmente si definiscono “pieni” elementi con percentuale di vuoto inferiore al 15%. La resistenza a compressione delle murature in laterizio è considerevolmente inferiore rispetto a quella del calcestruzzo. Gli ancoranti più indicati per questo materiale sono quelli di tipo chimico, utilizzati con bussola a rete in caso di materiale parzialmente forato, oppure di tipo meccanico dotati di camicia capace di grande espansione, soprattutto di materiale plastico. Le prestazioni ottenibili sono limitate dalla resistenza del materiale di supporto, ad eccezione di fissaggi chimici e plastici prolungati installati a profondità opportunamente maggiorata.

Sistemi di fissaggio Elematic - 125

GUIDA AL FISSAGGIO

longitudinalmente con barre in acciaio pre-tese al fine di migliorare la risposta


Mattoni forati in laterizio Di composizione e formati simili ai precedenti si contraddistinguono per percentuali di vuoto, fino al 70-75%, superiori al pieno. Sono utilizzati prevalentemente nella costruzione di murature divisorie o di tamponamento. Gli ancoranti raccomandati per l’installazione in mattone forato sono innanzitutto di tipo chimico, accessoriati con retina plastica. L’uso di ancoranti meccanici è limitato a quelli dotati di camicia capace di grande espansione, prestando attenzione a non eccedere nel serraggio. Una forza di espansione eccessiva può causare la rottura del materiale di supporto, compromettendo il fissaggio. Per l’ancoraggio leggero sono da preferire prodotti che effettuino ancoraggio di forma. La resistenza massima è corrispondente alla rottura del materiale di supporto, dipendentemente dal numero di setti interessati dal fissaggio.

Mattoni alleggeriti Prodotti in unità di sensibili dimensioni si contraddistinguono per la presenza nell’impasto di inerti leggeri o di porosità oltre ad avere generalmente una struttura con vuoti verticali diffusi. Per il loro peso contenuto e per le particolari proprietà GUIDA AL FISSAGGIO

di insonorizzazione e isolamento termico vengono impiegati nella costruzione di murature di tamponamento o divisione. La struttura semipiena consiglia l’impiego di ancoranti leggeri a grande espansione, ad ancoraggio di forma od ancoranti chimici.

Blocchi forati I blocchi forati sono costituiti da agglomerato cementizio. Lo spessore di parete è di pochi centimetri. Essendo completamente cavi assicurano un buon isolamento termoacustico, combinato con una buona resistenza meccanica. Per il fissaggio in blocchi forati si raccomanda innanzitutto l’impiego di ancoranti chimici utilizzati con bussola a rete o di ancoranti meccanici a grande espansione, prestando attenzione a non eccedere nel serraggio. Una forza di espansione eccessiva può causare la rottura del materiale di supporto, compromettendo il fissaggio. Per l’ancoraggio leggero sono da preferire prodotti che effettuino ancoraggio di forma o che abbiano bassa profondità di ancoraggio.

Mattoni ed elementi in calcestruzzo cellulare Il calcestruzzo cellulare è fabbricato con mescole additivate che creano elementi di consistenza porosa e friabile. Per la loro leggerezza e le eccellenti proprietà di isolamento sia termico, sia acustico, sono impiegati per la costruzione rapida di murature sia perimetrali non portanti, che di partizione. La resistenza ai fini del fissaggio è relativamente bassa. Per i carichi leggeri si consiglia di impiegare ancoranti autoperforanti per materiali friabili. Per fissaggi di maggiore portata è possibile utilizzare ancoraggi chimici.

Pannelli in cartongesso I pannelli in cartongesso sono fabbricati accoppiando strati in carta ad un impasto di gesso pressato. Le pareti a secco, come sono definite quelle realizzate con questa tecnica, sono prevalentemente usate in uffici ed edifici industriali. La rapidità di sagomatura e di posa e la buone proprietà isolanti ne stanno aumentando la diffusione anche in fabbricati per abitazione. Frequente è anche l’impiego di pannelli

126 - Sistemi di fissaggio Elematic


in questo materiale per la realizzazione di controsoffitti. Le pareti sono composte da un’ossatura metallica, cui sono avvitate, sui due lati, le lastre. Nell’intercapedine tra le lastre vengono normalmente disposti materiali isolanti. Gli spessori della lastra singola variano da 10 a 13. In certi casi, per migliorare l’isolamento, si realizzano pareti con doppia o tripla lastra.

Principi di funzionamento del fissaggio Attrito N

Una prima metodologia di ancoraggio si basa sul trasferimento del carico esterno attraverso l’attrito che si genera fra le pareti del foro nel supporto e l’elemento di ancoraggio. In questo caso il funzionamento dell’ancorante è ottenuto mediante la spinta di una parte o dell’intera camicia di espansione contro le pareti del foro nel supporto.

nel materiale di supporto, anche in assenza di sollecitazione esterna. L’ulteriore azione di un carico induce un aumento della tensione presente.

Legame chimico N

Un’ulteriore modalità di trasferimento della sollecitazione esterna è rappresentata dal legame chimico fra sistema di ancoraggio e supporto. A differenza del trasferimento per attrito, l’adesione coinvolge l’intera lunghezza d’infissione. Questo comportamento è generalmente ottenuto mediante l’impiego di ancoranti chimici, ossia attraverso l’impiego di resine di varia natura e composizione. Diversamente dal meccanismo per attrito, l’adesione non induce stati di pretensione sul materiale di supporto.

Bloccaggio meccanico (contrasto di forma) N

Una terza modalità di trasferimento del carico è rappresentata dal collegamento meccanico fra ancorante e supporto. In questo meccanismo il trasferimento della sollecitazione esterna è concentrato in una parte limitata dell’ancorante, generalmente in prossimità dell’estremità del fissante. Ciò può indurre sul supporto stati tensionali localizzati anche considerevoli. In generale sfruttano questo principio di trasferimento delle tensioni quegli ancoranti che abbiano delle superfici accoppiate ed a contatto con quelle del materiale di supporto, che contrastino per geometria le azioni applicate sul punto di fissaggio.

Sistemi di fissaggio Elematic - 127

GUIDA AL FISSAGGIO

Questo principio di trasferimento del carico induce dunque uno stato di pretensione


Tipologie di ancoranti Ancorante chimico Una prima tipologia di sistemi di fissaggio, ad alta tenuta e versatilità, è rappresentata dagli ancoranti chimici. Tale categoria si basa sull’impiego di resine bi-componenti che polimerizzano quando il catalizzatore viene miscelato con il reagente, rendendo solidale solitamente una barra d’acciaio con l’elemento di supporto. L’impiego di questo tipo di ancoranti non induce tensioni nel supporto con la sola installazione a meno dell’impiego di resine auto-espandenti, che inducono comunque sollecitazioni sostanzialmente inferiori a quelle generate da ancoranti meccanici ad espansione. La corretta messa in opera dell’ancoraggio, che comprende diversi aspetti, dall’adeguata pulizia del foro ad un sufficiente tempo di indurimento del materiale adesivo prima dell’applicazione del carico, ha una considerevole influenza sulla capacità portante effettiva del fissaggio chimico. L’installazione di tale tipologia di ancorante senza il rispetto di adeguate attenzioni comporta infatti una riduzione, talvolta anche rilevante, GUIDA AL FISSAGGIO

del valore ultimo di resistenza. Si possono ulteriormente distinguere due tipologie di ancoranti chimici, differenziati fra loro per la metodologia di messa in opera del materiale adesivo: si tratta dei sistemi a fiala e dei sistemi ad iniezione. Il principio di trasferimento del carico è comune per entrambi e dipende dall’adesione generata fra l’ancorante e le pareti del foro praticato sul supporto.

Sistemi a Fiala

P segno profondità d’infissione

barra filettata con dado

rotopercussione

Gli ancoranti chimici a fiala consistono generalmente in capsule di vetro contenenti dado rondella elemanto da fissare

tre sostanze differenti: la resina, una sostanza catalizzatrice ed un aggregato di quarzo. Le diverse sostanze sono presenti in quantità prestabilite in modo da favorire l’indurimento delle varie componenti. L’installazione avviene inserendo una fiala all’interno del foro creato nel supporto.

capsula con resina, agente catalizzante e aggregato di quarzo

Successivamente, utilizzando un martello perforatore, si avvita all’interno del foro stesso l’ancorante, generalmente una barra filettata, causando così la rottura della capsula. La rotazione della barra all’interno del foro favorisce il corretto amalgamarsi dei componenti e la presenza dei frammenti di vetro della fiala può favorire l’adesione al supporto. Alla completa maturazione della resina, secondo i tempi indicati dalla relativa scheda tecnica, può essere dunque ancorato l’elemento da fissare, rispettando la prescrizioni fornite riguardo alla coppia di serraggio di installazione.

Sistemi ad Iniezione L’applicazione di ancoranti chimici può essere effettuata anche attraverso l’iniezione della resina. Vengono generalmente forniti contenitori a doppia camera per i due componenti: la resina e l’elemento catalizzatore. Questi due elementi, contenuti in quantità predeterminata, vengono mescolati in modo automatico attraverso l’impiego di un particolare ugello che ne garantisce il corretto amalgama. La miscela viene dunque iniettata all’interno del foro creato sul supporto, prestando attenzione ad evitare la formazione di bolle d’aria, fattore che riduce sensibilmente la portata ultima

128 - Sistemi di fissaggio Elematic


dell’ancorante. Successivamente può essere inserita nel foro iniettato la barra filettata applicando una rotazione alla stessa, così da favorire l’adesione della resina sia al perno che al supporto.

tensione di adesione

Un sistema alternativo consiste nell’impiego di una bussola forata, plastica o

piastra d’acciaio

metallica, che viene inserita nel foro prima dell’iniezione della resina secondo le stesse modalità descritte in precedenza. Successivamente l’ancorante viene

N

introdotto nella bussola, favorendo così la fuoriuscita della resina attraverso i fori. barra d’acciaio (saldabile)

Schema della distribuzione delle tensioni per un ancorante chimico (CEB, 1994).

Questo sistema d’installazione, utilizzato in genere per applicazioni su materiale forato, permette un parziale riempimento dei vuoti, garantendo così una connessione anche geometrica fra ancorante e supporto.

Ancorante meccanico metallico Metallico ad espansione Questi ancoranti agiscono generando pre-tensioni sulle pareti del foro per espansione di un componente deformabile (camicia di espansione). La forza applicata genera l’attrito necessario a contrastare le sollecitazioni agenti sull’ancorante. In questa classificazione si distinguono per diversa metodologia di installazione due tipi di ancorante: a controllo di coppia ed a controllo di spostamento. Si riporta di seguito una loro breve descrizione.

A controllo di coppia Gli ancoranti ad espansione con controllo di coppia vengono installati mediante l’applicazione di una predeterminata coppia di serraggio sulla vite o sul perno del fissante. Il serraggio così realizzato costringe quindi l’elemento espandente contro le pareti del foro praticato sul supporto (espansione primaria). Si induce in tal modo una pretensione sul supporto, la cui deformazione dipende dalle forze agenti e dal materiale con cui è realizzato. L’applicazione di una sollecitazione esterna induce un’espansione ancor maggiore nell’ancorante, traducendosi in un aumento di compressione contro le pareti del foro e dunque in una forza d’attrito incrementata (espansione secondaria o di riserva). Questa ulteriore espansione dell’ancorante è possibile solamente nel caso in cui l’attrito fra il cono espandente e l’ancorante sia minore di quello esistente fra ancorante e superficie del foro. Per gli ancoranti appartenenti a tale tipologia, è di fondamentale importanza adottare la coppia di serraggio fornita da scheda tecnica utilizzando una chiave dinamometrica tarata. Questo permette di ottenere una corretta installazione, garantendo così un adeguato livello di sicurezza.

A controllo di spostamento o deformazione Gli ancoranti ad espansione con controllo di spostamento vengono attivati mediante percussione, attraverso l’impiego di un apposito strumento. Tali fissanti possono essere suddivisi in due ulteriori categorie, dipendentemente dall’elemento colpito. Nel primo caso si percuote un cuneo, che induce l’espansione della camicia esterna, mentre nel secondo caso è la calza esterna che viene infissa ed espansa dal cuneo interno, che rimane invece fermo.

Sistemi di fissaggio Elematic - 129

GUIDA AL FISSAGGIO

saldatura


Tale sistema di ancoraggio induce dunque una deformazione alle pareti del foro, garantendo una resistenza che è dovuta sia ad un incastro geometrico che all’attrito fra ancorante e supporto. Va tuttavia evidenziato come l’installazione di ancoranti a controllo di spostamento induca forze di espansione che talvolta possono risultare anche considerabilmente maggiori rispetto a quelle indotte da ancoranti a controllo di coppia. A differenza di quest’ultima tipologia di fissanti, inoltre, non è possibile un’espansione secondaria del ancorante. In elementi di fissaggio a controllo di spostamento si può invece registrare, nel tempo, una diminuzione della forza di espansione, principalmente dovuta all’assestamento del materiale di supporto.

Metallico a sottosquadro Gli ancoranti definiti come a sottosquadro sono caratterizzati dalla presenza di un collegamento meccanico diretto con il supporto sul quale sono installati. Appartengono a questa categoria le viti autofilettanti ed in generale quegli ancoranti capaci di scavare l’elemento di supporto per lavorare con bloccaggio meccanico, ovvero il contrasto per forma tra superfici interagenti. Un altro ancoraggio facente parte di questa tipologia si installa realizzando nel supporto un particolare foro, caratterizzato da una sezione più GUIDA AL FISSAGGIO

ampia nella zona più profonda dell’infissione, che viene occupata, dopo il serraggio, dall’espansione terminale dell’ancorante. Questa procedura permette allo stesso modo di ottenere un incastro geometrico fra fissante e supporto. In questo caso vengono dunque indotte delle tensioni di compressione solamente nella zona d’estremità dell’ancorante.

Il rischio corrosione degli acciai L’affidabilità a medio e lungo termine degli ancoranti interamente o parzialmente metallici è influenzata dal fenomeno della corrosione. La resistenza ai fenomeni corrosivi viene conferita adottando un trattamento superficiale di protezione (ad esempio zincatura) o adottando per la fabbricazione acciai inossidabili. La scelta del prodotto deve essere effettuata in funzione delle condizioni di esercizio per esso previste: •

installazioni esterne e ambienti asciutti: utilizzare prodotti protetti con zincatura galvanica a freddo e successiva passivazione (gialla o bianca). Lo spessore medio adottato per ancoranti di qualità è 5 µm (micron)

installazioni esterne e applicazioni non critiche: il trattamento di zincatura a freddo può essere sostituito dalla zincatura a caldo. Lo spessore di questa zincatura è 40-60 µm. In alternativa il trattamento Dacromet (A o B) assicura resistenze pari a 4 volte il trattamento di zincatura a freddo (5 µm)

installazioni esterne a medio - alto potenziale corrosivo: rientrano in questo caso ad esempio aree urbane ed industriali, ambiente marino, tunnel autostradali, così come installazioni a lungo termine non facilmente ispezionabili, per le quali si devono scegliere ancoranti in acciaio inossidabili preferibilmente di classe ISO A4 o, in casi di bassa criticità, ISO A2.

La temperatura, specie se elevata, può influenzare la durata del fissaggio. I fissaggi chimici hanno una soglia di resistenza alla temperatura intorno a 80°C.

130 - Sistemi di fissaggio Elematic


Ancorante meccanico plastico I sistemi di ancoraggio plastico sono generalmente composti da un elemento espandente, solitamente una vite, e da un corpo esterno opportunamente sagomato per favorirne la deformazione. La spinta verso l’esterno del corpo plastico è indotta dall’avvitamento dell’elemento espandente al suo interno, generando così delle forze di espansione che inducono una variazione di forma al tassello. Nel caso in cui i tasselli siano installati in materiali vuoti la parte espandente può anche annodarsi per permettere il trasferimento del carico per contrasto geometrico. Esistono diverse tipologie di tasselli in tecnopolimero, dipendentemente dal tipo di materiale con cui sono realizzati, dalla tipologia di supporto sul quale vengono applicati e dello spessore dell’elemento da fissare (fissaggio diretto di un elemento, sostegno di elementi isolanti, ecc.). In questo senso ELEMATIC promuove lo sviluppo di prodotti il più possibile universali. La modalità di rottura più comune su supporto pieno per tutte le tipologie di fissaggio plastico è lo sfilamento dell’ancorante. Questo meccanismo generalmente non

Il carico ultimo resistente di fissanti in tecnopolimero, sia per sollecitazioni di trazione che di taglio, è influenzato da diversi fattori. Fra questi, di una certa rilevanza risultano essere la percentuale di umidità presente nel tassello in poliammide, la sua rigidezza e la temperatura cui essi vengono installati. La quantità d’umidità tipicamente presente su tasselli in tecnopolimeri igroscopici in condizioni di stabilità (23 °C – 50% U.R.) si aggira mediamente sul 2,5%. L’aumento di umidità assorbita può indurre un decremento di rigidezza della materia plastica, riflettendosi in un decremento del carico massimo raggiungibile. Al contrario, la diminuzione di umidità presente nel tassello induce un aumento di rigidezza ed un conseguente aumento del carico ultimo. Anche la rigidezza del materiale plastico (modulo elastico) con cui il tassello è realizzato influenza la resistenza globale dell’ancoraggio. Materiali più morbidi, come ad esempio il polietilene, manifestano carichi di rottura inferiori rispetto ad altri più rigidi, come la poliammide. Un effetto del tutto analogo è indotto dalle variazioni termiche. Un aumento di temperatura induce un decremento del carico di rottura, mentre un decremento di temperatura si riflette in un aumento del carico ultimo sostenibile.

Installazione Tecniche di foratura Per ottenere le massime prestazioni dell’ancoraggio è fondamentale praticare correttamente nel materiale di base i fori in cui installare gli ancoranti. A tale scopo è necessario scegliere il diametro della punta del martello attenendosi a quanto suggerito dal presente catalogo così da originare il giusto accoppiamento

Sistemi di fissaggio Elematic - 131

GUIDA AL FISSAGGIO

induce danni rilevanti sul supporto.


ancorante-foro. L’inconveniente che si può riscontrare è una foratura ovalizzata, dovuta a punte usurate o che ruotano fuori asse. Risulta utile quindi un accenno alle differenti tecniche di foratura utilizzabili a seconda delle applicazioni: • S2

Foratura a rotazione: si utilizza un martello con punta rotante. Utilizzabile nei materiali in laterizio o di bassa resistenza. L’assenza di percussione evita il

S2

danneggiamento del materiale di supporto. S1

C1

S1 2 1

S1

C1 S2

C2

S2

h

Foratura a roto-percussione: si utilizza un martello con punta capace di rotazione e leggera ma frequente percussione. Molto efficace su tutti i materiali non armati.

S2

Foratura a martello: si utilizza un martello la cui punta associa brevi rotazioni a fortissime percussioni. Ideale per calcestruzzo e materiali ad alta resistenza.

Foratura a diamante: La foratura avviene con corone diamantate che tagliano il materiale, ad umido od a secco. Questa tecnica è adatta per fori di lunghezza elevata. In caso di presenza di ferri, essi possono essere tagliati, ove ciò sia possibile senza compromettere la struttura.

GUIDA AL FISSAGGIO

Distanze caratteristiche di posa Per assicurare il completo trasferimento del carico dall’elemento fissato al materiale di supporto, è necessario rispettare i vincoli dettati dalle prescrizioni in vigore, relativi alle distanze critiche di installazione, ovvero dette: • s: distanza tra due ancoranti posti in serie • c: distanza tra un ancorante e lo spigolo del materiale di supporto Bisogna disporre gli ancoranti in modo che preferibilmente siano rispettate le seguenti relazioni: •s

≥ scr e comunque mai s ≤ smin

•c

≥ ccr e comunque mai c ≤ cmin

dove scr (ccr ) è la distanza caratteristica e smin(cmin) è la distanza minima. Generalmente le distanze caratteristiche sono funzione della profondità di ancoraggio

hef e vale la relazione di buona progettazione scr=2· ccr=3· hef . Per applicazioni in cui

siano previsti valori inferiori a quelli caratteristici è necessario ridurre i valori della resistenza dell’ ancorante per mezzo di opportuni coefficienti correttivi.

Pulizia del foro Finita la fase di foratura una minima percentuale di materiale di base rimane adagiata nella sede dell’ancorante sotto forma di polvere di trapanatura. Questa polvere deve essere asportata prima di avanzare nell’installazione poiché la sua presenza riduce fortemente la capacità di ancoraggio sia nel caso di ancoraggi meccanici (diminuzione forze di attrito) sia nel caso di ancoraggi chimici (diminuzione del potere penetrante della resina). Si rende necessario quindi dopo la foratura spazzolare il foro con appositi scovolini e soffiare all’interno dell’aria compressa.

132 - Sistemi di fissaggio Elematic


Profondità di foratura La profondità di foratura

d0

h0 è la profondità del foro di posa, necessaria per

l’installazione dell’ancorante e deve essere maggiore della profondità effettiva di ancoraggio h1

hef in modo da prevenire sia il residuo di polvere nel foro sia l’eventuale

fuoriuscita della vite dal tassello. Dove possibile, limitare la profondità di foratura

facilita le operazioni di installazione, data la maggiore velocità e per la minore probabilità di incontrare ferri d’armatura. D’altro canto le prestazioni dell’ancoraggio d1

generalmente crescono al crescere di hef e quindi di h0.

Spessore del materiale di supporto Ove non espressamente specificato nelle tabelle, con particolare riferimento agli ancoranti di tipo meccanico ad espansione, lo spessore del materiale di supporto deve indicativamente essere uguale o superiore a due volte la profondità di ancoraggio,

hmin ≥ 2hef . L’installazione di ancoranti medio - pesanti o pesanti su

materiali di supporto di spessore inferiore a 100 mm è genericamente sconsigliato, salvo valutazioni specifiche o prove preliminari.

Tipologie di installazione Al fine di scegliere un ancorante che abbini alla richiesta di funzionalità anche una certa rapida nella messa in opera bisogna tenere in considerazione le possibili tipologie di installazione di seguito elencate:

ancoraggi passanti: l’ancorante previsto per questo impiego può essere posizionato attraverso l’oggetto da fissare quando questo si trova già in posizione definitiva. Il foro di posa può essere praticato attraverso l’oggetto stesso senza spostarlo. Il diametro del foro presente sul pezzo da fissare è quindi un vincolo importante. Esso non deve essere troppo piccolo da impedire il passaggio dell’ancorante o troppo grande da richiedere l’uso di rondelle aggiuntive per ottenere il bloccaggio.

ancoraggi non passanti: in questo caso, la foratura e l’inserimento dell’ancorante devono essere effettuati prima di posizionare l’oggetto. Il diametro nominale dell’ancorante e il diametro di foratura sono maggiori del diametro del foro presente sull’elemento da fissare. Questa caratteristica è tipica di ancoranti a grande espansione e degli ancoranti a percussione per calcestruzzo.

ancoraggi distanziati: si verifica un montaggio distanziato ogni qualvolta l’elemento da fissare non è aderente al materiale di supporto, ma distanziato da esso ai fini di creare intercapedini. In questi casi l’ancorante è sottoposto a carichi di flessione dovuti al braccio di leva. Tutti gli ancoranti a filetto interno se accoppiati a barre di determinate dimensioni possono permettere una installazione distanziata come anche gli ancoranti a filetto prolungato. Essendo lo sforzo di flessione più critico ai fini del dimensionamento rispetto al carico di taglio, la resistenza al momento flettente determina, di fatto, la scelta dell’ancorante. Sono quindi da preferire ancoranti fabbricati con acciaio ad alta resistenza (classe 6.8 o 8.8).

Sistemi di fissaggio Elematic - 133

GUIDA AL FISSAGGIO

h0


Prestazione e progetto Tipologie di azione Nella pratica ingegneristica odierna i metodi di calcolo e di verifica della resistenza di Forza

un qualsiasi elemento sono basati sul metodo semiprobabilistico agli stati limite che, Tempo

anche nel quadro normativo, ha gradualmente sostituito le analisi basate sull’impiego delle tensioni ammissibili. La normativa emanata nel campo dei sistemi di ancoraggio

Periodo T

ed attualmente in vigore è pertanto basata su tale metodo.

Forza

Le formulazioni contenute negli attuali codici nazionali e sovranazionali (D.M. Tempo

14/01/2008, 2008; EN 1991, 2002:2006; EN 1998, 2003), normalmente impiegate per il calcolo delle sollecitazioni agenti, sono dunque basate su analisi statistiche. Il valore ottenuto definisce così l’entità della forzante, denominata anche “azione caratteristica”

Forza

(Sk). Tale valore viene calcolato come il frattile inferiore al 95%. Con tale espressione Tempo

inferiori al valore caratteristico “Sk” calcolato.

Periodo TP

La resistenza caratteristica (Rk) dei materiali e dei sistemi può essere anch’essa

determinata sperimentalmente o calcolata analiticamente e rappresenta il frattile

Forza

Tempo

Alcuni esempi di tipologie di sollecitazione con variazione nel tempo: azione armonica, periodica, variabile transitoria, impulsiva (CEB, 1994).

superiore al 5%. Si intende dunque identificare con tale valore “Rk” la soglia al di sotto della quale si trova solamente il 5% delle misure dei valori aleatori della resistenza.

Va infine evidenziato come il metodo semiprobabilistico agli stati limite si basi sull’impiego di Fattori Parziali di Sicurezza applicati alle grandezze caratteristiche considerate, alle sollecitazioni (Sk) così come alle resistenze (Rk). Il valore effettivo di

sollecitazione da impiegare in fase di verifica, per una sezione strutturale così come per un sistema di ancoraggio, sarà dunque calcolato amplificando la forzante caratteristica (Sk) per mezzo del coefficiente parziale di sicurezza “γk”, ottenendo così il valore di “sollecitazione di progetto” (Sd). In modo analogo e complementare, la resistenza

caratteristica (Rk) dovrà essere ridotta per mezzo di un opportuno coefficiente parziale di sicurezza “γm”, permettendo così di ottenere il valore di resistenza di progetto (Rd)

da impiegare nelle formulazioni di verifica.

Le attuali normative, e fra queste anche quelle italiane ed europee (D.M. 14/01/2008, 2008; EN 1991, 2002:2006; EN 1998, 2003), suddividono le sollecitazioni agenti su una struttura in due principali categorie: carichi statici ed azioni dinamiche. Oltre a questi N

due gruppi si devono inoltre considerare le sollecitazioni a fatica.

-N (a)

(b)

V

(c)

Quindi su un ancorante la forza agente può essere principalmente di due tipi: •

Statico o quasi statico: in questa categoria rientrano, per esempio, i pesi propri degli oggetti fissati (carico permanente) oppure le forze risultanti dagli agenti

N

F (d)

V

atmosferici esterni come vento e neve (carico variabile).

N V e

GUIDA AL FISSAGGIO

si vuole intendere che il 95% delle misure dei valori aleatori della sollecitazione sono

(e)

Dinamico: sono azioni variabili nel tempo e si dividono in azioni armoniche, periodiche, variabili transitorie (ad es. terremoti) e impulsive.

Le sollecitazioni agenti su di una struttura o su di un elemento inducono poi sollecitazioni differenti sull’elemento di ancoraggio, dipendentemente sia dalla direzione, sia dal verso dell’azione stessa, oltre che dal suo punto di applicazione. Il loro contributo va a sommarsi dunque a quello, già descritto, all’installazione di certe tipologie di sistema di fissaggio.

134 - Sistemi di fissaggio Elematic


La forza

FSk che grava sul sistema di ancoraggio viene poi classificata a seconda

della direzione lungo la quale agisce, avremo quindi: • 5

3 2

5

3

ancorante con angolo d’ azione 0°

1

≤ α≤ 30°.

forza di taglio (VSk): agisce in direzione perpendicolare all’ asse longitudinale

dell’ ancorante con angolo d’azione 60°

4

≤ α≤ 90°.

forza combinata (obliqua): forza inclinata di un angolo intermedio 30°

≤ α≤ 60°

somma vettoriale di una forza di trazione e una di taglio. •

momento flettente (MSk): momento originato da una forza di taglio applicata con

un determinato braccio d’azione e che genera flessione. •

momento torcente (MT, Sk): momento derivante da una forza di taglio che genera

un’azione torcente come la forza di serraggio

Modalità di rottura In questa sezione vengono presentate come riferimento, conformemente alla diffusa teoria sull’ancoraggio, le modalità di rottura in materiale pieno ottenute isolando le casistiche con prove di laboratorio nelle diverse direzioni di carico.

Azione di trazione Gli aspetti che più influenzano la modalità di rottura di un ancorante sollecitato assialmente a trazione sono proposti di seguito: •

rottura dell’acciaio: il cedimento avviene per rottura a trazione della barra o vite dell’ancorante. Questo caso si verifica generalmente su materiali di supporto di elevata resistenza caratteristica (calcestruzzo, roccia) specie se rinforzati da armature. Il valore di resistenza corrisponde in genere alla resistenza specifica dell’acciaio utilizzato.

sfilamento dell’ancorante: il cedimento si verifica per sfilamento dell’ancorante dal foro di posa, senza che il materiale di supporto si fessuri. Tale cedimento avviene soprattutto in applicazioni riguardanti gli ancoranti plastici, ma può verificarsi anche nel caso di ancoranti metallici posati su materiali di bassa resistenza specialmente se rinforzati da armature.

rottura a cono del calcestruzzo: il materiale di supporto si rompe per effetto del carico trasmesso dall’ancorante. La porzione di calcestruzzo circostante l’ancorante, di forma approssimativamente conica, si distacca dalla massa. Questa casistica si verifica su calcestruzzi di bassa resistenza, non armati, specie con ancoranti chimici o metallici per carichi elevati. La rottura del calcestruzzo è favorita quando l’ancorante sia installato in prossimità del bordo o sia parte di un gruppo di ancoranti posati con interassi molto ravvicinati.

rottura per spaccatura o fessurazione del supporto: il cedimento è causato dalla netta fessurazione del materiale di supporto. Si tratta di un cedimento di tipo indesiderato, provocato essenzialmente dall’installazione del fissaggio in spessori di supporto insufficienti.

Sistemi di fissaggio Elematic - 135

GUIDA AL FISSAGGIO

4

forza di trazione (NSk): agisce in direzione parallela all’ asse longitudinale dell’


Azione di taglio La prova a taglio consiste nell’applicazione di un carico crescente in direzione perpendicolare all’ancorante, nella sua porzione immediatamente superiore alla superficie del supporto, fino al suo cedimento. La rottura avviene, tipicamente, secondo le seguenti modalità: •

rottura dell’acciaio: il cedimento avviene per rottura della barra o vite dell’ancorante. Ciò si verifica generalmente su materiali di supporto di elevata resistenza caratteristica (calcestruzzo, roccia) specie se rinforzati da armature. Questo cedimento è tanto più probabile quanto maggiore è la profondità di ancoraggio del fissaggio. Il valore di resistenza corrisponde in genere alla resistenza specifica dell’acciaio utilizzato.

rottura con cedimento del supporto per effetto leva: il cedimento avviene per fessurazione del supporto causata dall’effetto leva indotto dall’applicazione del carico. Questo caso si verifica preferibilmente su materiale di supporto di bassa resistenza, non armati, per ancoranti fabbricati con acciai ad alta resistenza. E’ tanto più probabile quanto più si riduce la profondità di ancoraggio.

GUIDA AL FISSAGGIO

rottura per cedimento del bordo: modo di cedimento tipico di ancoranti installati in prossimità di un bordo, quando il carico di taglio sia direzionato perpendicolarmente verso di esso. Questo tipo di rottura è favorita dalla bassa resistenza del supporto, dall’assenza di armature e dalla eventuale eccessiva vicinanza al bordo.

Prova a Carico Combinato La prova prevede l’applicazione di un carico risultante di due componenti, di trazione e di taglio. Le modalità di cedimento ricalcano quelle viste per le prove a trazione.

Prova a Flessione La prova prevede l’applicazione di un carico di taglio, ma distanziato dalla superficie del materiale di supporto. Il cedimento dell’ancorante avviene per superamento del momento flettente ammissibile, con conseguente snervamento e flessione totale della porzione emergente del fissaggio.

Progetto e verifica di un sistema di fissaggio

Cilindro di carico

La progettazione di ogni ancorante è basata sulle conoscenze di base della tecnologia del prodotto e sull’esperienza applicativa corrente. Lo sviluppo è costantemente Cella di carico

Misuratore di spostamento

confortato da prove di resistenza condotte sia in laboratorio, che in cantieri selezionati. Ogni prodotto viene infine caratterizzato attraverso un programma di prove rivolto, innanzitutto, a determinare la resistenza dell’ancorante per i diversi tipi di carico e nei diversi materiali di supporto previsti. Nella figura riportata a fianco è illustrato

Ancorante

il dispositivo utilizzato per le prove a trazione assiale degli ancoranti. L’esecuzione dei test permette inoltre di costruire un’esperienza completa sul comportamento dell’ancorante nelle diverse condizioni di installazione. Ogni prova permette di ottenere, anche indirettamente, le seguenti indicazioni:

136 - Sistemi di fissaggio Elematic


Registrazione delle curve carico/spostamento: riportano l’andamento dello sfilamento dell’ancorante al crescere del carico applicato.

Osservazione della modalità di cedimento.

Determinazione spessore minimo del materiale di supporto.

Determinazione distanze caratteristiche per l’installazione.

Inoltre la serie di prove a cui viene sottoposto l’ancorante è necessaria alla valutazione dei parametri di resistenza, vengono quindi determinati: •

Carico ultimo medio

t t t FRu,m (NRu,m ;VRu,m ): valore medio del carico ultimo

rispettivamente a trazione o a taglio, ovvero del carico in corrispondenza del

quale avviene il cedimento dell’ ancorante, valutato su una serie di almeno n=5 prove. Carico caratteristico

F =F t Rk

t ·(1-ksv). Ru,m

FRkt : 5% frattile del carico ultimo medio calcolato come

FRd: si ottiene dividendo il carico caratteristico con il fattore t /γ M. Il valore del fattore di di sicurezza parziale del materiale γ M ovvero FRd= FRk Carico di progetto

sicurezza parziale per il materiale viene riportato nelle normative internazionali e varia a seconda del tipo di cedimento raggiungendo un valore massimo di 2,5.

Carico raccomandato FRec: si ottiene dividendo il carico di progetto con il fattore

di sicurezza parziale del carico applicato γ F ovvero FRec= F Rd /γ F con valore tipico

del fattore di sicurezza parziale pari a 1,4.

Nel presente catalogo si è optato per derivare il valore del carico raccomandato, utile

NRu

per una veloce progettazione, direttamente dal carico ultimo medio per mezzo di un

1 2 N1

t /γ . fattore di sicurezza globale γ=5 , perciò vale la relazione FRec= FRu,m

In generale per ogni applicazione deve essere verificata la seguente relazione tra la forza agente e il carico raccomandato: FSd ≤ Frec A seconda poi della tipologia della forza esterna che grava sul sistema di fissaggio, carico

in generale, la verifica prevede: spostamento

Curva carico-spostamento Caso 1: andamento regolare Caso 2: andamento con flesso

Trazione: NSd ≤ Nrec Taglio: VSd ≤ Vrec Carico combinato: (βN ) α + Con βN=

NSd

Nrec

≤ 1 βV= ;

(βV ) α ≤ 1,2

VSd

Vrec

≤1

α = 2 in caso di rottura dell’acciaio α = 1,5 per tutti gli altri casi di rottura

Sistemi di fissaggio Elematic - 137

GUIDA AL FISSAGGIO


Applicazioni nelle costruzioni civili I sistemi di ancoraggio sono largamente impiegati nelle strutture di nuova costruzione ma anche in interventi su costruzioni esistenti per il fissaggio di elementi di vario genere e con funzioni diverse. (FEMA E-74, 2011)

La generica ed ampiamente utilizzata suddivisione dei metodi di fissaggio in “ancoranti pesanti” ed “ancoranti leggeri” rispecchia un’analoga catalogazione tecnica basata sui requisiti prestazionali richiesti al sistema di ancoraggio. A seconda della prestazione che un prodotto è in grado di offrire questo potrà essere prescritto per applicazioni strutturali come non strutturali.

Applicazione strutturale L’impiego di ancoranti per il fissaggio o la connessione di elementi strutturali è una pratica largamente diffusa nei sistemi costruttivi moderni. Il fissaggio degli elementi GUIDA AL FISSAGGIO

può essere realizzato attraverso sistemi di connessione già predisposti in fase di costruzione dell’edificio o per mezzo di ancoraggi installati in una fase successiva. La metodologia di connessione più adatta, il principio di funzionamento più corretto dell’ancorante e le modalità di messa in opera sono aspetti che devono essere attentamente valutati, caso per caso, per ciascuna applicazione. Essi dipendono infatti da numerosi fattori, fra i quali il materiale di supporto, la sua geometria, le condizioni di posa e la funzione strutturale degli elementi collegati. Un tipico esempio di collegamento strutturale è rappresentato dal vincolo realizzato al piede di una colonna con l’elemento orizzontale su cui poggia. In modo analogo, sistemi di ancoraggio chimico e meccanico vengono adottati anche per il fissaggio di elementi strutturali orizzontali, quali ad esempio sistemi di copertura o travi. In tutti i casi sopra citati il sistema di ancoraggio viene realizzato generalmente come post-installazione, dopo la costruzione della struttura su cui si opera. Tali sistemi sono dunque impiegati anche nel caso di interventi su costruzioni esistenti, permettendo così l’inserimento di nuovi elementi strutturali. I sistemi di ancoraggio chimico sono anche ampiamente impiegati per il fissaggio di barre d’armatura post-installate.Applicazioni differenti, per esempio dovute a materiali di supporto diversi, sono rappresentate dal fissaggio di elementi di connessione su solai lignei per mezzo di ancoranti chimici. In tale caso l’ancoraggio ed il perno sono progettati per essere in grado di trasferire le sollecitazioni fra la soletta di calcestruzzo, successivamente gettata, ed il solaio ligneo esistente.

138 - Sistemi di fissaggio Elematic


Applicazione non strutturale Negli ultimi decenni è aumentata considerevolmente l’attenzione, anche a livello

100% 90%

17

20

80%

44

70% 60% 50%

particolare l’interesse è rivolto agli effetti dell’azione sismica su tali elementi, che spesso sono fissati alla struttura principale per mezzo di sistemi di ancoraggio.

62

70

Normalmente infatti questi fissaggi risultano sicuri e spesso sovradimensionati per

40% 30%

48

20%

18

13

0% Uffici

condizioni statiche mentre sono chiamati a lavorare in situazioni critiche quando sottoposti ad azioni dinamiche.

10%

Altri elementi

normativo, per quelli che vengono definiti come “elementi non strutturali”. In

8

Alberghi

Ospedali

Elementi non strutturali

Elementi strutturali

Stima dei costi relativi alla costruzione di un edificio dovuti a diverse categorie di elementi. (FEMA E-74, 2011)

Osservando gli effetti degli ultimi eventi sismici in Italia (L’Aquila 2009, Emilia 2012) si comprende l’importanza di prevenire l’eventuale collasso o danneggiamento di questi componenti sia per la salvaguardia della vita che per l’impatto sociale ed economico correlato al mancato funzionamento di impianti all’interno di edifici strategici e produttivi. Ad esempio, un’inadeguata progettazione del sistema di ancoraggio per macchinari medici all’interno degli ospedali può non garantire il loro pieno funzionamento anche

per la comunità. Il fissaggio non efficace di elementi di controsoffitto all’interno di un edificio è un altro evidente esempio di potenziale pericolo per le persone. Il collasso di tali elementi

è una possibile causa di parziale inagibilità degli ambienti interni, condizione non accettabile in particolare per strutture con funzione strategica. Una rilevante questione ai fini della sicurezza è rappresentata dagli elementi esterni fissati alla struttura. Alcune applicazioni a titolo esemplificativo, fra molti altri casi, sono ad esempio insegne, aggetti e poggioli, cornicioni o semplici (DPC, 2009 - FEMA E-74, 2011)

parapetti. Un’ulteriore tipica applicazione di sistemi di fissaggio è rappresentata dall’ancoraggio di sistemi di pareti di facciata. Anche per tutti questi elementi è importante non trascurare la progettazione di un adeguato sistema di fissaggio allo scopo di raggiungere un opportuno livello di sicurezza. Altre applicazioni per cui è richiesta una buona conoscenza della risposta dinamica degli ancoranti sono il fissaggio di barriere protettive, di serbatoi (specialmente se contenenti sostanze nocive), di sistemi di sostegno per cavi elettrici e di comunicazione, di scaffalature ed in generale di tutto il contenuto di un fabbricato che abbia massa rilevante. In particolare si deve prestare attenzione per quegli elementi fissati ai livelli più alti di un edificio ed in copertura, dove l’amplificazione dell’accelerazione dovuta alla struttura è massima. Si sottolinea ancora una volta, in conclusione, come per ogni struttura debba essere accuratamente valutato, caso per caso, quali siano gli elementi non strutturali che necessitano di un’attenta progettazione del sistema di ancoraggio per garantirne l’integrità e la funzionalità. L’impiego di sistemi di ancoraggio appositamente progettati può impedire o comunque limitare l’insorgenza di tali danni, aumentando dunque il livello globale di sicurezza della costruzione.

Sistemi di fissaggio Elematic - 139

GUIDA AL FISSAGGIO

nella fase immediatamente successiva ad un terremoto con un evidente grave danno


Normative e certificazioni Valutazione (assessment) La fondazione della Comunità Europea e la liberalizzazione del commercio al suo interno, hanno reso necessaria l’introduzione di prescrizioni che permettessero di assicurare il libero mercato, garantendo allo stesso tempo un’adeguata sicurezza European Organisation fot Technical Assessment

dei prodotti commercializzati, uniformandone i requisiti tecnici ed introducendo dei livelli standard di qualità. Tali principi sono stati inizialmente introdotti attraverso la Direttiva 89/106/CEE riguardante i prodotti da costruzione (CPD, Construction Products Directive), recentemente abrogata e sostituita il 18 gennaio 2011 dal Regolamento dei Prodotti da Costruzione (CPR, Construction Products Regulation (No 305/2011). Il CPR è entrato in vigore il 1 luglio 2013 ed è obbligatorio per tutti i prodotti da costruzione che devono essere permanentemente incorporati nelle strutture. L’Organizzazione Europea per le Valutazioni Tecniche (EOTA, European Organisation for Technical Assessment) ha il compito di redigere apposite linee guida, utilizzate da produttori ed enti certificatori, per verificare ed omologare l’impiego dei prodotti per

GUIDA AL FISSAGGIO

i quali non esiste già una norma armonizzata hEN. Ogni EAD (European Assessment Document) tra cui le linee guida ETAG (European Technical Approval Guideline), specifica nel dettaglio le procedure di prova da seguire per validare l’impiego del prodotto e per accertarne le caratteristiche tecniche. In questi documenti vengono inoltre dettagliati alcuni metodi di progettazione e di verifica da seguire da parte di progettisti e personale tecnico. La certificazione secondo le prove di laboratorio descritte negli EAD ed il rispetto del CPR permettono di ottenere l’ETA (European Technical Assessment), documento che garantisce l’idoneità del prodotto considerato per lo scopo per il quale è stato realizzato. Questa attestazione contiene inoltre tutte le caratteristiche, fra le quali quelle geometriche e prestazionali, del prodotto esaminato. Lo stesso prodotto necessita anche di un Certificato di Conformità, il quale garantisce che le caratteristiche tecniche descritte nell’ETA siano valide per tutta la produzione dell’articolo considerato. Il Certificato che attesta la marcatura CE si genera attraverso una dichiarazione di prestazione (DOP - Declaration of Performance) compilata da parte del produttore.

Progetto (design) In fase di progetto dei sistemi di fissaggio è necessario seguire, oltre alle disposizioni

presenti nei sopra citati EAD, le prescrizioni dei documenti normativi pubblicati dal CEN (Comité Européen de Normalisation). Il settore maggiormente coperto da queste Load (kN)

norme è sicuramente quello dell’ancoraggio metallico su supporti in calcestruzzo. In particolare il riferimento principale è rappresentato dalla specifica tecnica dell’Eurocodice2 CEN/TS 1992-4 (2009) “Design of fastenings for use in concrete” e dalla norma EN 1992-4 (in fase di pubblicazione). In quest’ultima confluiranno anche le indicazioni aggiornate del progetto per azioni sismiche che al momento sono contenute Displacement (mm)

Grafico carico-spostamento per una serie di test a trazione effettuati nei laboratori ITW.

in un documento provvisorio dell’EOTA nominato TR045 “Design of metal anchors for use in concrete under seismic actions”. Per il progetto dei sistemi di fissaggio non inclusi in questo contesto applicativo si fa riferimento alle raccomandazioni contenute nelle relative linee guida ETAG.

140 - Sistemi di fissaggio Elematic


ITW e l’impegno nella ricerca scientifica Il gruppo ITW, a cui ELEMATIC afferisce, grazie al proprio potenziale tecnologico e produttivo si propone, con continuità, quale leader europeo per la ricerca, lo sviluppo e la distribuzione di sistemi avanzati di fissaggio per tutte le applicazioni, comprese quelle maggiormente critiche ai fini della sicurezza. La tecnica del fissaggio con ancoranti è continuamente oggetto di studi e ricerche condotti dal gruppo ITW in collaborazione con i maggiori Enti di Ricerca e Certificazione europei. ITW partecipa stabilmente, con propri rappresentanti, ai gruppi di lavoro istituiti dal Technical Board EOTA per lo sviluppo delle prescrizioni Europee in materia di fissaggio con ancoranti. L’obiettivo è sviluppare ed offrire sul mercato prodotti e sistemi caratterizzati da un grado di sicurezza ed efficienza in costante miglioramento.

Prove ordinarie per ricerca, Nei nostri laboratori di Ricerca e Sviluppo vengono svolte costantemente attività sperimentali con macchinari di prova sempre adeguati alle linee guida europee. Le campagne di test che vengono pianificate hanno molteplici finalità: uno studio approfondito per lo sviluppo di quelle caratteristiche di prodotto necessarie all’innovazione richiesta dal mercato, il conseguimento di certificazioni, l’attento controllo della qualità del prodotto proposto.

Prove speciali

Il progetto di ricerca “Seismic Application of Fastening” sviluppato da ITW Construction Products Italy in partnership con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile ed Ambientale - ICEA dell’Università di Padova affronta la tematica del comportamento sismico dei sistemi di fissaggio. La realizzazione del progetto mira ad approfondire la conoscenza delle prestazioni offerte dai prodotti sottoposti a prove dinamiche. In tal senso si sono considerate le applicazioni più critiche e maggiormente diffuse nelle quali gli ancoranti vengono comunemente impiegati. Fra gli altri obiettivi si sottolinea l’importanza di questo studio per lo sviluppo di nuovi prodotti, per il costante controllo delle prestazioni meccaniche dei sistemi esistenti, oltre che per approfondire le metodologie di progetto e di verifica per i sistemi di fissaggio. Il programma della prima campagna sperimentale ha avuto come scopo lo studio dei sistemi di ancoraggio per elementi non strutturali attraverso prove sismiche su tavola vibrante. L’intero programma di prova e la struttura di supporto sono stati progettati per poter approfondire lo studio dell’effetto di un evento sismico sui componenti non strutturali posti all’interno di un edificio (impianti di condizionamento, di comunicazione, sistemi di tubature, apparecchiature di vario genere, ecc.). La sperimentazione è stata realizzata sulla tavola vibrante presso il Laboratorio di Dinamica Strutturale e Controllo delle Vibrazioni del Centro Ricerche ENEA di Roma.

Sistemi di fissaggio Elematic - 141

GUIDA AL FISSAGGIO

certificazione e controllo qualità


La ricerca ha riguardato lo studio di due materiali di supporto ampiamente diffusi, quali il calcestruzzo in condizione fessurata e non fessurata, e la muratura in laterizi forati. Sono stati sottoposti a prova 38 campioni suddivisi in 6 tipologie differenti di ancorante. Gli aspetti più innovativi della ricerca sono rappresentati dalle prove sismiche su ancoranti plastici e in generale sul supporto costituito da muratura in laterizi forati. Oltre all’impiego di masse ideali costituite da lastre d’acciaio, utili all’ottenimento dei dati generali ricercati, sono state fissate anche delle installazioni diffuse nelle costruzioni (scaldabagno e monitor). Queste applicazioni hanno superato tutti i test senza che il sistema di fissaggio impiegato andasse a collasso sopportando sollecitazioni sismiche dovute ad accelerazioni di oltre 2g. Il segnale tri-assiale di Analisi delle sollecitazioni sopportate durante le prove sismiche su tavola vibrante.

accelerazione sismica indotto alla tavola è stato generato sinteticamente sulla base dello standard statunitense dell’ICC-ES (AC156), con un profilo molto più gravoso rispetto alle tipiche registrazioni di eventi sismici naturali. I risultati sottolineano l’ottima risposta alle sollecitazioni sismiche degli ancoranti ELEMATIC sottoposti a prova sia sulla prestazione sia sull’affidabilità dei prodotti sui diversi supporti di prova.

GUIDA AL FISSAGGIO

Nell’ambito di questo progetto di ricerca vengono anche realizzati studi numerici sui sistemi di fissaggio e creati modelli di comportamento basati sui risultati delle prove. Le innovazioni portate da ITW con l’attività di sperimentazione e analisi vengono presentate a importanti convegni internazionali e pubblicate in riviste di settore, a testimonianza dell’impegno che ITW pone nel ricercare soluzioni di perfezionamento tecnico e funzionale.

142 - Sistemi di fissaggio Elematic


Soluzioni di fissaggio

ITW Construction Products Italy S.r.l. 路 Viale Regione Veneto, 5 路 35127 Padova 路 info@itw-italy.com 路 www.elematic.it


Impiantistica industriale

T2

158

E-EB

161

T4

164

TPF-TPFC

167

ENP

170

T61

174

T51

177

MINI DRIVA

178

DRIVA NYLON

179

DRIVA

180

T-CLICK

181

DRIVA PLUS

183

ETAF

187

ETR

190

ETPV

184

ETNF

192

Fai da te

Costruzioni e ristrutturazioni edili

154

Carpenteria legno

Installazioni idrotermosanitarie

T6

Carpenteria metallica

Impianti e installazioni elettriche

APPLICAZIONI

FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI

GUIDA AL FISSAGGIO

FISSAGGI LEGGERI CON ACCESSORI

● ●

FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI

● ● ●

FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI

T66

193

T88

196

APS

200

144 - Sistemi di fissaggio Elematic


MATERIALI

GUIDA AL FISSAGGIO

● ●

● ●

● Sistemi di fissaggio Elematic - 145


APR

203

UCX

205

HCX

208

ETCD

211

FISSAGGI LEGGERI PER SERRAMENTI

ETFP

212

ETM

213

VITI

214

GUIDA AL FISSAGGIO

FISSAGGI MEDIO-PESANTI

DYNABOLT PLUS

218

T21

220

EDC

222

FISSAGGI MEDIO PESANTI NON PASSANTI

LE-LEX

223

EFPM

226

HPM

229

T101 PIOVRA

232

ETHD

235

FISSAGGI MEDIO PESANTI PASSANTI

ETDZ

236

ETDZ A4

238

ETD III

240

T11

243

ETKX

245

146 - Sistemi di fissaggio Elematic

Fai da te

Carpenteria legno

Carpenteria metallica

Impiantistica industriale

Costruzioni e ristrutturazioni edili

Installazioni idrotermosanitarie

Impianti e installazioni elettriche

APPLICAZIONI


MATERIALI

GUIDA AL FISSAGGIO

Sistemi di fissaggio Elematic - 147


Fai da te

Carpenteria legno

Carpenteria metallica

Costruzioni e ristrutturazioni edili

246

Impiantistica industriale

SZ

Installazioni idrotermosanitarie

Impianti e installazioni elettriche

APPLICAZIONI

FISSAGGI CHIMICI

MULTI BLOK

248

PRIME BLOK

250

ULTRA BLOK

252

MAXIMA

258

ACCESSORI

254

SIGILLANTI

287

SCHIUME POLIURETANICHE

292

● ●

GUIDA AL FISSAGGIO

SIGILLANTI E SCHIUME

FISSAGGI PER ISOLAMENTO

EFK

262

EFH

263

EGP

264

E/PN

266

EOP

265

FISSAGGI PER PONTEGGI

FISSAGGI PER IMPIANTISTICA ELETTRICA

CT-CLIP

267

E-CLIP

270

ECAV

271

ELEFIX

268

GRAFFETTE

272

COLLARI M6

273

CHIODATURA MANUALE

274

148 - Sistemi di fissaggio Elematic


MATERIALI

● ●

Sistemi di fissaggio Elematic - 149

GUIDA AL FISSAGGIO


GUIDA AL FISSAGGIO

COLLARI 275

● ●

EMB-EMC EB/SB 278

● ●

ETS 280

● ●

EA-EG-EP-EML 282

● ●

EMS

150 - Sistemi di fissaggio Elematic 284

Fai da te

Carpenteria legno

Carpenteria metallica

Impiantistica industriale

Costruzioni e ristrutturazioni edili

FISSAGGI PER IMPIANTISTICA IDROTERMOSANITARIA Installazioni idrotermosanitarie

Impianti e installazioni elettriche

APPLICAZIONI

FISSAGGI SPECIALI


GUIDA AL FISSAGGIO

MATERIALI

Sistemi di fissaggio Elematic - 151


Il tassello che cercavi. Multimateriale

MULTI-MATERIALE Ancoraggio sicuro ed efficace su ogni tipo di materiale: compatto, forato e alleggerito.

RAPIDO Coppia progressiva, bloccaggio finale, serraggio sicuro.

Facciate

Tetti

Calcestruzzo

Blocco forato di calcestruzzo

Versatile

AFFIDABILE Perfetto inserimento, nessuna rotazione in fase di avvitamento, compensazione su superfici o spessori irregolari.

Isolamenti

Calcestruzzo alleggerito

Mattone pieno

Application for European Technical Assessment

Facile da installare

PRATICO Agevole posa passante su ogni oggetto da fissare come ad esempio strutture, serramenti, staffe, listelli.

Strutture

Mattone forato

Blocco laterizio alleggerito

VERSATILE Tre diverse profondità di ancoraggio possibili, da 5 a 250 mm di spessore fissabile, per diverse applicazioni e su diversi supporti.

Infissi

PERFORMANCE massime e garantite anche su materiali alleggeriti grazie all’espansione modulare distribuita in più direzioni.

Barriere

Cancelli

DURABILITÀ Costruito con i migliori materiali e tecnologie: ancoraggio sicuro e garantito da test selettivi e rigorosi.

Pareti modulari

www.elematic.it


▶▶

Fissaggi universali T6..................................................................... 154 T2..................................................................... 158 E-EB................................................................ 161 T4..................................................................... 164 TPF-TPFC........................................................ 167

▶▶

Fissaggi con accessori ENP.................................................................. 170 T61................................................................... 174 T51................................................................... 177

▶▶

Fissaggi su supporti vuoti MINI DRIVA...................................................... 178 DRIVA NYLON.................................................. 179 T-CLICK........................................................... 180 DRIVA............................................................... 182 DRIVA PLUS..................................................... 183 ETPV................................................................ 184 ETAF................................................................. 187 ETR.................................................................. 190 ETNF................................................................ 192

▶▶

Fissaggi prolungati T66................................................................... 193 T88................................................................... 196 APS.................................................................. 200 APR.................................................................. 203 UCX.................................................................. 205 HCX.................................................................. 208 ETCD................................................................ 211

▶▶

Fissaggi per serramenti ETFP................................................................ 212 ETM.................................................................. 213 Viti per serramenti.......................................... 214

FISSAGGI LEGGERI

Fissaggi leggeri


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T6: L’UNICO TASSELLO A 6 LATI DI ESPANSIONE LA MULTISOLUZIONE: 1 Multiportata: la rivoluzione T6 incrementa oltre al 20% i carichi applicabili rispetto agli ancoranti più innovativi. 2 Multigrip 6: l’innovativa espansione pluridirezionale consente l’ottimizzazione massima delle capacità di carico e di ottenere ancoraggi efficaci e sicuri anche nelle situazioni più estreme. 3 Multifunzionale: T6 adotta un collarino dinamico che permette sia la posa a filo parete, sia il montaggio passante attraverso l’oggetto da fissare. 4 Multimateriale: T6 si applica a diversi tipi di materiali, dal calcestruzzo ai blocchi forati, dai mattoni pieni ai laterizi alleggeriti.

FISSAGGI LEGGERI

5 Multivite e multidiametro: T6 permette l’utilizzo dei più svariati tipi di viteria in commercio, dalle viti per legno alle viti per truciolare, alle autofilettanti con diversi range di diametro.

Multirapid: velocità e rapidità nella posa grazie agli esclusivi blocchi antirotazione.

154 - Sistemi di fissaggio Elematic

Multimateriale: dal calcestruzzo ai blocchi forati, dai mattoni pieni ai laterizi alleggeriti.


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T6

T6 è il primo ancorante leggero di nuova generazione in grado di sfruttare al massimo i vantaggi dell’espansione pluridirezionale e della funzionalità differenziata. La versatilità verso numerosi materiali edili e l’adattabilità alle diverse tipologie di applicazione garantiscono all’utilizzatore professionale, in qualsiasi situazione, i massimi risultati e la giusta soluzione alle diverse problematiche del fissaggio leggero. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm -5°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio:

CARATTERISTICHE ►►

Maggiore espansione ed ottimizzazione delle capacità di carico attraverso la distribuzione radiale in 6 direzioni diverse.

►►

Funzionamento differenziato vuoto/ pieno attraverso un disegno della struttura innovativo ed esclusivo.

►►

Incremento dei carichi applicativi del +20% rispetto agli ancoranti di nuova generazione.

►►

Versatilità massima per una perfetta prestazione su ogni materiale di supporto.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Espansione pluridirezionale, consente fissaggi efficaci anche in situazioni difficili.

►►

Il T6 supporta l’utilizzo di molteplici tipi di viti, sia legno che per truciolare che autofilettanti.

►►

Velocità di posa grazie ai meccanismi di ritenuta della vite e agli esclusivi blocchi antirotazione, di massima efficacia durante il serraggio.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

T6 5

T6 6

T6 8

T6 10

T6 12

T6 14

Diametro foratura

d0/(mm)

5

6

8

10

12

14

Diametro vite (tipo legno)

dV/(mm)

4

5

6

8

10

12

Calcestruzzo C20/25

daN

60

66

104

150

220

320

Mattone Pieno

daN

52

60

90

104

-

-

Blocco Calcestruzzo Forato

daN

48

50

64

80

103

108

Mattone Forato

daN

28

42

50

50

-

-

Laterizio Forato

daN

20

20

22

23

-

-

Calcestruzzo cellulare

daN

8

8

15

30

35

40

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 155

FISSAGGI LEGGERI

VANTAGGI


T6 Solo corpo

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

T6

d0/(mm)

la/(mm)

565385

T6 5x25

5

25

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

35

3,0-4,0

30

100

3.200

565386

T6 6x30

6

565757

T6 6x45

6

30

40

4,0-5,0

35

100

3.200

45

55

4,0-5,0

50

100

565387

T6 8x40

1.600

8

40

50

4,5-6,0

45

100

565758

1.600

T6 8x50

8

50

60

4,5-6,0

55

100

800

565388

T6 10x50

10

50

65

6,0-8,0

55

50

800

565759

T6 10x60

10

60

75

6,0-8,0

65

25

400

565281

T6 12x60

12

60

75

8,0-12,0

65

25

400

565282

T6 14x70

14

70

90

10,0-12,0

75

20

320

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T6/VA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

565389

T6/VA 5x25

5

25

35

2

4,0x30

100

3.200

565390

T6/VA 6x30

6

30

40

5

4,5x40

100

1.600

565882

T6/VA 6x45

6

45

60

5

4,5x60

50

1.600

565391

T6/VA 8x40

8

40

50

5

5,0x50

50

800

565883

T6/VA 8x50

8

50

60

5

5,0x60

50

800

565392

T6/VA 10x50

10

50

65

5

6,0x60

25

400

565884

T6/VA 10x60

10

60

75

5

6,0x70

25

400

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T6/VN

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

lv dv

d0 h1

la

Conf.

Imballo

T6/VA Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix

FISSAGGI LEGGERI

lv dv

d0 h1

la

T6/VN Vite testa svasata con calotta Tassello completo di vite svasata con calotta nichelata, impronta PZ.

tfix lv dv

d0 h1

la

156 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

565393

T6/VN 6x30

6

30

40

5

4,5x40

100

1.600

565394

T6/VN 8x40

8

40

50

5

5,0x50

50

800


T6/VX Vite testa cilindrica Tassello completo di vite cilindrica zincocromata, impronta PZ.

tfix

Codice

lv

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

T6/VX

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

6

30

40

6

Conf.

Imballo

pz.

pz.

4,5x40

100

1.600

Conf.

Imballo

565395

T6/VX 6x30

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

T6/VTE R

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8

40

55

5

6,0x50

50

1.600

dv

d0 h1

la

T6/VTE R Vite testa esagonale con rondella

tfix lv

565760

d0

dv la

VTE R 8x40

565761

VTE R 10x50

10

50

75

15

7,0x70

50

400

565762

VTE R 12x60

12

60

85

15

8,0x80

50

400

565763

VTE R 14x70

14

70

105

20

10,0x100

25

200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T6/P

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

h1

T6/P Con pitoneria Tassello completo zincocromata.

di

pitoneria

lv

dv

d0 la

pz.

pz.

565001

T6/OA 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

565002

T6/GM 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

565003

T6/OC 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

565004

T6/GC 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 157

FISSAGGI LEGGERI

Tassello completo di vite per legno testa esagonale con rondella zincocromata.


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T2: TRADIZIONE E DESIGN INNOVATIVO! TRADIZIONE E DESIGN INNOVATIVO: 1 Nuova geometria con scanalature elicoidali asimmetriche sui due settori di espansione, per una migliore presa e versatilità su tutti i materiali edili compatti. 2 Avvitamento della vite guidato, grazie al profilo ondulato delle aperture longitudinali, per una sempre e perfetta massima espansione. 3 Nuovo profilo interno per utilizzo sempre ottimale con viti di diverse tipologie e diametri. 4 Collarino di arresto per una posa a corretta profondità. 5 Efficaci e robuste alette per evitare qualsiasi rotazione del tassello nel foro in fase di avvitamento.

FISSAGGI LEGGERI

6 Flessibilità e deformabilità massima per una massima espansione nei materiali vuoti.

158 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T2

Ancorante leggero universale per fissaggi leggeri ed hobbistici, adatto a tutti i principali materiali di supporto.

CARATTERISTICHE ►►

Testa a forma di punta SDS per favorire l’ingresso nel foro.

►►

Struttura elicoidale, per rendere il tassello più flessibile, quindi adattabile al foro, per non compromettere il fissaggio.

►►

Apertura longitudinale e prismi di carico, che garantiscono una resistenza imparagonabile sui vari materiali di supporto.

►►

Alette antirotazione poste sotto il collarino.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm -5°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Facilità di inserimento nel foro.

►►

Fissaggio sempre eccellente.

►►

Supporta l’utilizzo di molteplici tipi di viti, sia legno che per truciolare che autofilettanti.

►►

Velocità di posa grazie ai meccanismi di ritenuta della vite e agli esclusivi blocchi antirotazione, di massima efficacia durante il serraggio.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

T2/VA 5x25

T2/VA 6x30

T2/VA 8x40

T2/VA 10x50

Diametro foratura

d0/(mm)

5

6

8

10

Profondità foratura

h1/(mm)

35

40

50

60

Vite

dV/(mm)

4,0x30

4,5x40

5,0x50

6,0x60

Calcestruzzo C20/25

daN

30

32

38

60

Mattone Pieno

daN

28

31

37

58

Blocco Calcestruzzo Forato

daN

23

29

-

-

Mattone Forato

daN

18

26

28

-

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 159

FISSAGGI LEGGERI

VANTAGGI

INDICAZIONI DI POSA


T2 Solo corpo

tfix

Codice

lv dv

d0 h1

la

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

T2

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

Imballo

566430

T2 5x25

5

25

35

2,5-4,0

30

200

19.200

566431

T2 6x30

6

30

40

3,5-5,0

35

100

9.600

566432

T2 8x40

8

40

50

4,5-6,0

45

100

4.000

566433

T2 10x50

10

50

60

6,0-8,0

55

50

2.000

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

T2/VA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

T2/VA Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix

FISSAGGI LEGGERI

lv dv

d0 h1

la

160 - Sistemi di fissaggio Elematic

Conf.

Imballo

pz.

pz.

566434

T2/VA 5x25

5

25

35

2

4,0x30

100

9.600

566435

T2/VA 6x30

6

30

40

5

4,5x40

100

4.000

566436

T2/VA 8x40

8

40

50

5

5,0x50

50

2.000

566437

T2/VA 10x50

10

50

60

5

6,0x60

50

2.000


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

E-EB

Ancorante leggero universale per fissaggi leggeri ed hobbistici, adatto a tutti i principali materiali di supporto. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C÷ +40°C -40°C ÷ +80°C E senza collarino EB con collarino

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Versione: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CARATTERISTICHE ►►

Espansione ampia ed uniforme.

►►

Alette antirotazione di grandi dimensioni.

►►

Profilo con profondi rilievi di ancoraggio.

►►

Disponibile in diverse versioni per fissaggi a filo parete (senza collarino) o per una sicura battuta di arresto (con collarino).

VANTAGGI Versatilità: utilizzabile in numerose applicazioni su diversi materiali di supporto.

►►

Economia nell’acquisto e rapidità di posa in opera.

►►

Qualità del materiale, che ne garantisce sicurezza e durata nel tempo. FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

►►

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

E4

E/EB 5

E/EB 6

E/EB 7

E/EB 8

E/EB 10

E/EB 12

Diametro foratura

d0/(mm)

4

5

6

7

8

10

12

E 14

14

Diametro vite (tipo legno)

dV/(mm)

3

4

5

5,5

6

8

10

12

Calcestruzzo C20/25

daN

15

24

50

46

86

124

210

400

Mattone Pieno

daN

10

23

47

44

82

112

189

-

Mattone Forato

daN

8

14

22

27

28

-

-

-

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 161


E-EB Solo corpo

tfix

Codice

lv dv

d0 h1

la

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

Imballo

E-EB

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

8701001

E 4x20

4

20

30

2,0-3,0

25

200 19.200

8701002

E 5x25

5

25

35

2,5-4,0

30

200 19.200

8701003

E 6x30

6

30

40

3,5-5,0

35

100

9.600

8701000

E 7x30

7

30

40

4,0-5,5

35

100

9.600

8701004

E 8x40

8

40

55

4,5-6,0

50

100

4.000

8701005

E 10x50

10

50

65

6,0-8,0

60

50

2.000

8701008

E 10x60

10

60

75

6,0-8,0

70

50

2.000

8701006

E 12x60

12

60

75

8,0-10,0

70

25

1.000

8701007

E 14x75

14

75

100

10,0-12,0

90

20

800

8701037

E 14x100

14

100

120

10,0-12,0

115

10

200

8701009

E 16x80

16

80

100

12,0-14,0

95

10

320

8701036

E 16x110

16

110

130

12,0-14,0

125

10

320

8701052

EB 5x25

25

25

35

2,5-4,0

30

200 19.200

8701053

EB 6x30

30

30

40

3,5-5,0

35

100

9.600

8701050

EB 7x30

30

30

40

4,0-5,5

35

100

9.600

8701054

EB 8x40

40

40

55

4,5-6,0

50

100

4.000

8701055

EB 10x50

50

50

65

6,0-8,0

60

50

2.000

8701058

EB 10x60

60

60

75

6,0-8,0

70

50

2.000

8701056

EB 12x60

60

60

75

8,0-10,0

70

25

1.000

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

E-EB/VA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

E/VA - EB/VA FISSAGGI LEGGERI

Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix lv dv

d0 h1

la

162 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

8702052

E/VA 5x25

5

25

35

2

4,0x30

100

9.600

8702053

E/VA 6x30

6

30

40

5

4,5x40

100

4.000

8702054

E/VA 8x40

8

40

55

5

5,0x50

50

2.000

8702055

E/VA 10x50

10

50

65

5

6,0x60

50

1.600

8702262

EB/VA 5x25

5

25

35

2

4,0x30

100

9.600

8702263

EB/VA 6x30

6

30

40

5

4,5x40

100

4.000

8702264

EB/VA 8x40

8

40

55

5

5,0x50

50

2.000

8702265

EB/VA 10x50

10

50

65

5

6,0x60

50

1.600


E/VL - EB/VL Vite testa svasata con calotta Tassello completo di vite legno testa svasata con calotta zincocromata, impronta combinata

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

E-EB/VL

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8702002

E/VL 5x25

5

25

35

1

3,5x30

100

9.600

8702003

E/VL 6x30

6

30

40

5

4,0x40

100

4.000

8702004

E/VL 8x40

8

40

55

5

5,0x50

50

2.000

8702005

E/VL 10x50

10

50

65

5

6,0x60

50

1.600

8702252

EB/VL 5x25

5

25

35

1

3,5x30

100

9.600

8702253

EB/VL 6x30

6

30

40

5

4,0x40

100

4.000

8702254

EB/VL 8x40

8

40

55

5

5,0x50

50

2.000

8702255

EB/VL 10x50

10

50

65

5

6,0x60

50

1.600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

E/VTE R

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8702064

VTER 8x40

8

40

55

5

6,0x50

50

1.600

lv dv

d0 h0

la

Conf.

Imballo

E/VTE R Vite testa esagonale con rondella

tfix lv dv

d0 h1

la

8702065

VTER 10x50

10

50

70

10

7,0x70

50

400

8702066

VTER 12x60

12

60

80

10

8,0x80

50

400

8702067

VTER 14x75

14

75

90

10

10,0x100

25

200

8702068

VTER 14x100

14

100

120

10

10,0x120

25

200

8702069

VTER 16x80

16

80

100

10

12,0x100

25

200

8702080

VTER 16x110

16

110

130

10

12,0x120

25

150

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

EB/P

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

EB/P Con pitoneria Tassello completo di pitoneria zincocromata (OA, GM, OC, GC) o ottonata (GO).

lv

dv

d0 h1

la

pz.

pz.

8702423

OA 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

8702413

GM 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

8702433

OC 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

8702403

GC 6x30

6

30

40

-

4,0x35

100

4.000

8702443

GO 4x20

4

20

30

-

2,5x30

10

600

Sistemi di fissaggio Elematic - 163

FISSAGGI LEGGERI

Tassello completo di vite legno testa esagonale con rondella, zincocromata.


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T4: LO SPECIALISTA PER IL FISSAGGIO SU FORATO! LO SPECIALISTA PER IL FISSAGGIO SU MATERIALE FORATO! 1 Espansione differenziata: le 4 alette del T4 conferiscono la capacità di ancoraggio di forma o per espansione, in funzione al tipo di materiale di supporto. 2 Multivite: struttura a 4 alette per avere la massima tenuta principalmente con vite truciolare. La struttura interna del puntale consente comunque l’utilizzo di un ampio range di viti (tra le quali viti a filetto legno). 3 Multimateriale: T4 si applica in diversi tipi di materiale dal laterizio forato al cartongesso, dal calcestruzzo cellulare ai mattoni pieni, dalla pietra naturale al calcestruzzo. 4 Puntale chiuso: questa caratteristica facilita l’inserimento del tassello nel foro, evitando l’entrata della polvere nel puntale, agevolando il passaggio della vite e garantendo la massima funzionalità come coppia di serraggio.

FISSAGGI LEGGERI

5 Antirotazione: 12 alette antirotazione gli consentono di effettuare il fissaggio perfetto su tutti i tipi di materiale forato senza ruotare. Le costine di rinforzo lungo le ali aumentano il grip e la tenuta su materiali compatti.

164 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

T4

Ancorante leggero specialistico per il fissaggio su materiale forato, anche di bassa consistenza come cartongesso e materiali compositi friabili.

CARATTERISTICHE ►►

Geometria a 4 alette per ancoraggio di forma nei materiali vuoti e per espansione radiale nei materiali pieni.

►►

Alette antirotazione poste alla base del tassello per un eccellente bloccaggio.

►►

Struttura a puntale chiuso per un agevole inserimento nel foro.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035. Acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm -5°C÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Applicazione ottimale su molteplici supporti.

►►

Eccezionale portata, in particolare sui supporti forati.

►►

Funzionalità, facilità e sicurezza di installazione.

►►

Adatto a molteplici tipologie di viti.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

T4/VA 6x35

T4/VA 6x45

T4/VA 8x50

T4/VA 10x60

Diametro foratura

d0/(mm)

6

6

8

10

Profondità foratura

h1/(mm)

45

55

60

80

Vite

dV/(mm)

3,5x45

3,5x55

4,5x60

6,0x80

Calcestruzzo C20/25

daN

26

32

50

66

Mattone Pieno

daN

26

32

48

56

Blocco Calcestruzzo Forato

daN

26

40

50

64

Mattone Forato

daN

30

30

38

42

Laterizio Forato

daN

30

30

38

42

Calcestruzzo cellulare

daN

8

9

11

19

Cartongesso (10mm)

daN

8

-

-

-

Cartongesso (13mm)

daN

8

10

12

12

Cartongesso (13 + 13mm)

daN

-

18

26

32

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 165

FISSAGGI LEGGERI

VANTAGGI


T4 Solo corpo

tfix

Codice

lv

dv

d0

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

T4

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

Imballo

566130

T4 6x35

6

35

45

3,0 - 3,5

40

100

3.000

566131

T4 6x45

6

45

55

3,0 - 3,5

50

100

3.000

566132

T4 8x50

8

50

60

4,0 - 5,0

55

50

1.500

566133

T4 10x60

10

60

80

5,0 - 6,0

60

25

750

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

Imballo

T4/VA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

h1

T4/VA Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix

FISSAGGI LEGGERI

lv

dv

d0 h1

166 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

566135

T4/VA 6x35

6

35

45

10

3,5x45

100

3.000

566136

T4/VA 6x45

6

45

55

10

3,5x55

50

1.500

566137

T4/VA 8x50

8

50

60

10

4,5x60

50

1.500

566138

T4/VA 10x60

10

60

80

20

6,0x80

25

750


FISSAGGI LEGGERI UNIVERSALI //

TPF - TPFC

Ancorante leggero per il fissaggio su ogni tipo di materiale edile di supporto.

CARATTERISTICHE

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

polietilene HD, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C÷ +40°C -40°C ÷ +80°C TPF senza collarino TPFC con collarino

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Versione: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Tassello a funzionamento differenziato.

►►

Espande su materiali pieni e annoda su materiali forati.

►►

Alette di sicurezza antirotazione.

►►

Alette di bloccaggio durante l’annodamento.

►►

Collarino antislittamento e di finitura.

►►

Versione senza collarino per fissaggi a filo supporto o passanti.

►►

Espansione ampia e uniforme in 3 direzioni nei materiali compatti.

►►

Ancoraggio di forma nei materiali vuoti.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

TPF/TPFC 5

TPF/TPFC 6

TPFC 7

TPF/TPFC 8

TPF/TPFC 10

TPF/TPFC 12

Diametro foratura

d0/(mm)

5

6

7

8

10

12

Diametro vite (tipo legno)

dV/(mm)

4

4,5

4,5

6

7

8

Calcestruzzo C20/25

daN

16

28

30

40

60

70

Mattone Pieno

daN

16

28

28

40

60

68

Mattone Forato

daN

16

22

24

30

32

32

Cartongesso (13mm)

daN

4

4

4

9

9

9

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 167

FISSAGGI LEGGERI

VANTAGGI INDICAZIONI DI POSA


TPF - TPFC Solo corpo

tfix

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

TPF-TPFC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

8705014

TPF 5x30

5

30

40

3,0 - 4,0

35

100

3.200

8705011

TPF 6x37

6

37

50

4,0 - 4,5

45

100

3.200

8705015

TPF 6x50

6

50

60

4,0 - 4,5

55

50

1.600

8705012

TPF 8x50

8

50

60

5,0 - 6,0

55

50

1.600

8705013

TPF 10x60

10

60

70

6,0 - 7,0

65

25

800

8705017

TPF 12x70

12

70

80

7,0 - 8,0

75

25

800

8705114

TPFC 5x31

5

31

40

3,0 - 4,0

35

100

3.200

8705111

TPFC 6x38

6

38

50

4,0 - 4,5

45

100

3.200

8705115

TPFC 6x51

6

51

60

4,0 - 4,5

55

50

1.600

8705116

TPFC 7x36

7

36

50

4,0 - 4,5

40

100

3.200

8705112

TPFC 8x51

8

51

60

5,0 - 6,0

55

50

1.600

8705113

TPFC 10x61

10

61

70

6,0 - 7,0

65

25

800

8705117

TPFC 12x71

12

71

80

7,0 - 8,0

75

25

800

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

TPF/V-TPFC/V

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Codice

lv

dv

d0 h1

Imballo

TPF/V - TPFC/V FISSAGGI LEGGERI

Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix lv

dv

d0 h1

168 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

8705004

V 5x30

5

30

45

5

3,0x40

100

3.200

8705001

V 6x37

6

37

55

5

4,0x50

100

3.200

8705005

V 6x50

6

50

65

5

4,0x60

50

1.600

8705002

V 8x50

8

50

65

5

5,0x60

50

1.600

8705003

V 10x60

10

60

75

5

6,0x70

25

800

8705104

C/V 5x31

5

31

45

5

3,0x40

100

3.200

8705101

C/V 6x38

6

38

55

5

4,0x50

100

3.200

8705105

C/V 6x51

6

51

65

5

4,0x60

50

1.600

8705102

C/V 8x51

8

51

65

5

5,0x60

50

1.600

8705103

C/V 10x61

10

61

75

5

6,0x70

25

800


TPFC/P Con pitoneria Tassello completo di pitoneria zincocromata su tutti gli accessori.

dv

d0 h1

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

TPFC/P

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8705161

OA 6x38

6

38

50

-

4,0x45

50

1.600

8705162

OA 8x51

8

51

60

-

5,0x55

50

1.600

8705151

GM 6x38

6

38

50

-

4,0x45

50

1.600

8705152

GM 8x51

8

51

60

-

5,0x55

50

1.600

8705171

OC 6x38

6

38

50

-

4,0x45

50

1.600

8705172

OC 8x51

8

51

60

-

5,0x55

50

1.600

8705141

GC 6x38

6

38

50

-

4,0x45

50

1.600

8705142

GC 8x51

8

51

60

-

5,0x55

50

1.600

Conf.

Imballo

FISSAGGI LEGGERI

lv

Sistemi di fissaggio Elematic - 169


FISSAGGI LEGGERI CON ACCESSORI //

ENP

Ancorante leggero per fissaggi leggeri professionali e hobbistici con accessori vari, sui principali materiali edili.

CARATTERISTICHE ►►

Corpo in poliammide, accessori in acciaio zincocromato, cono di espansione metallico.

►►

Alette di sicurezza antirotazione.

►►

Profondi rilievi di ancoraggio.

►►

Tre diametri diversi di foratura 8, 9, 12.

►►

Versioni passanti prolungate.

DATI TECNICI

Materiale tassello:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 con cono metallico acciaio zincato

Materiale vite: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Ancoraggio sicuro ad espansione su diversi materiali edili.

►►

Sicurezza ed efficacia insuperabili.

►►

Accessori per qualsiasi necessità e utilizzo.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ENP 8

ENP 9 ENP P 9

ENP 12 ENP P 12

Diametro foro

d0/(mm)

8

9

12

Diametro vite

dV/(mm)

M4

M4

M5

Calcestruzzo C20/25

daN

30

44

80

Mattone Forato

daN

26

36

40

Rottura accessorio*

daN

26

36

40

Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

*

170 - Sistemi di fissaggio Elematic


ENP/V Vite testa svasata con calotta Tassello completo di vite svasata con calotta zincocromata, impronta combinata.

tfix

Codice

lv dv

d0 h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ENP/V

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Conf.

Imballo

pz.

pz.

8700051

V 8x40

8

40

50

10

M4x52

200

1.200

8700001

V 9x40

9

40

50

10

M4x52

200

1.200

8700016

VP 9x50

9

50

60

10

M4x60

100

600

8700020

V 12x45

12

45

55

10

M5x55

100

600

8700035

VP 12x55

12

55

65

10

M5x62

50

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ENP/GC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

ENP/GC Con gancio corto di

lv

gancio

corto

tfix

dv

d0 la h1

pz.

pz.

8700052

GC 8x40

8

40

50

4

M4x43

200

1.200

8700003

GC 9x40

9

40

50

4

M4x43

200

1.200

8700017

GCP 9x50

9

50

60

4

M4x57

100

600

8700022

GC 12x45

12

45

55

4,5

M5x46

100

600

8700036

GCP 12x55

12

55

65

4,5

M5x60

50

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ENP/GM

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

ENP/GM Con gancio medio Tassello completo di gancio medio zincocromato.

lv

tfix

dv

d0 la h1

pz.

pz.

8700053

GM 8x40

8

40

50

10

M4x43

200

1.200

8700005

GM 9x40

9

40

50

10

M4x43

200

1.200

8700018

GMP 9x50

9

50

60

10

M4x57

100

600

8700024

GM 12x45

12

45

55

10

M5x46

100

600

8700037

GMP 12x55

12

55

65

10

M5x60

50

300

Sistemi di fissaggio Elematic - 171

FISSAGGI LEGGERI

Tassello completo zincocromato.


ENP/GL Con gancio lungo Tassello completo zincocromato.

di

gancio

lv

lungo

tfix

Codice

dv

d0

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ENP/GL

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

8

40

50

17

Conf.

Imballo

pz.

pz.

M4x43

100

600

8700054

GL 8x40

8700007

GL 9x40

9

40

50

17

M4x43

100

600

8700026

GL 12x45

12

45

55

19

M5x46

50

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ENP/OA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

OA/(mm)

dV•lV/(mm)

8

40

50

9

la h1

ENP/OA Con occhiolo aperto Tassello completo di occhiolo aperto zincocromato.

lv

OA

FISSAGGI LEGGERI

d0

dv

pz.

pz.

M4x43

100

600

8700055

OA 8x40

8700009

OA 9x40

9

40

50

9

M4x43

100

600

8700028

OA 12x45

12

45

55

9

M5x46

50

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ENP/OC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

OC/(mm)

dV•lV/(mm)

M4x43

h1

ENP/OC Con occhiolo chiuso Tassello completo di occhiolo chiuso zincocromato.

lv

d0

OC h1

172 - Sistemi di fissaggio Elematic

dv

pz.

pz.

200

600

8700056

OC 8x40

8

40

50

Ø 13

8700011

OC 9x40

9

40

50

Ø 13

M4x43

200

600

8700041

OCP 9x50

9

50

60

Ø 13

M4x57

100

600

8700030

OC 12x45

12

45

55

Ø 13

M5x46

100

300

8700045

OCP 12x55

12

55

65

Ø 13

M5x60

50

300


ENP/DD Con doppio dado Tassello con barra filettata zincocromata, completa di dadi e rondella.

tfix

lv

Codice

dv

d0

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ENP/DD

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

8

40

50

35

Conf.

Imballo

pz.

pz.

M4x78

100

600

8700057

DD 8x40

8700013

DD 9x40

9

40

50

35

M4x78

100

600

8700032

DD 12x45

12

45

55

40

M5x85

50

300

Codice

Tipo

Ø Paracolpi

Dim. Vite

Conf.

Imballo

pz.

pz.

h1

ENP/FP Con paracolpi

lv

ENP/FP

df

d0 dv la h1

8700058

FP 8x40

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

df/(mm)

dV•lV/ (mm)

8

40

50

23,5

M4x60

50

300 300

8700039

FP 9x40

9

40

50

23,5

M4x60

50

8700043

FP 12x45

12

45

55

23,5

M5x70

50

300

8700059

FP 8x40

8

40

50

23,5

M4x60

50

300

8700040

FP 9x40

9

40

50

23,5

M4x60

50

300

8700044

FP 12x45

12

45

55

23,5

M5x70

50

300

8700060

FP 8x40

8

40

50

23,5

M4x60

50

300

8700046

FP 9x40

9

40

50

23,5

M4x60

50

300

8700047

FP 12x45

12

45

55

23,5

M5x70

50

300

Sistemi di fissaggio Elematic - 173

FISSAGGI LEGGERI

Tassello completo di paracolpi in gomma, nei colori bianco, marrone e nero.


FISSAGGI LEGGERI CON ACCESSORI //

T61

Ancorante per fissaggio leggero professionale, indicato su materiali compatti con necessità di accessori diversi. Ancoraggio sicuro ed efficace anche in prossimità di fonti di calore. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

acciaio zincocromato con cono metallico acciaio zincato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI ►►

Struttura e accessori in acciaio zincocromato.

►►

Espansione a 3 settori indipendenti.

►►

3 alette antirotazione.

►►

Diametri di foratura contenuti ed elevate capacità portanti.

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

T61 6

T61 8 C T61 8

T61 9 C T61 9

Diametro foro

d0/(mm)

6

8

9

Diametro vite

dV/(mm)

M3

M4

M5

Calcestruzzo C20/25

daN

40

46

56

Rottura accessorio*

daN

6

8

20

Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

*

174 - Sistemi di fissaggio Elematic


T61/V Vite metrica testa svasata con calotta Tassello completo di vite metrica svasata con calotta zincocromata, impronta combinata.

tfix

Codice

lv d0

dv la

h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

T61/V

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

5

Conf.

Imballo

pz.

pz.

M3x30

100

3.600

8712047

V 6x25

6

25

35

8712050

V 8x35

8

35

45

5

M4x40

100

600

8712051

V 8x35

8

35

55

10

M4x52

100

600

8712052

V 9x40

9

40

50

5

M5x45

100

600

8712053

V 9x40

9

40

60

10

M5x55

100

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T61/DD

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

T61/DD Con doppio dado

lv

tfix

d0

dv la

h1

pz.

pz.

8712064

DD 8x35 M4

8

35

45

25

M4x70

100

600

8712065

DD 9x40 M5

9

40

50

30

M5x80

50

300

8712066

DD 9x40 M6

9

40

50

10

M6x60

50

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T61/GC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

3

T61/GC Con gancio corto Tassello completo zincocromato.

lv

di

gancio

corto

tfix

d0

dv la

pz.

pz.

M3x42

100

3.200

8712048

GC 6x25

6

25

35

8712054

GC 8x35

8

35

45

4

M4x43

100

600

8712055

GC 9x40

9

40

50

4,5

M5x46

100

600

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 175

FISSAGGI LEGGERI

Tassello con barra filettata zincocromata, completa di dadi e rondella.


T61/GM Con gancio medio Tassello completo di gancio medio zincocromato.

lv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

T61/GM

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8712056

GM 8x35

8

35

45

10

M4x43

100

600

8712057

GM 9x40

9

40

50

10

M5x46

100

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T61/GL

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

tfix

d0

dv

Conf.

Imballo

la

h1

T61/GL Con gancio lungo Tassello completo zincocromato.

lv

di

gancio

lungo

tfix

d0

dv

pz.

pz.

8712058

GL 8x35

8

35

45

17

M4x43

100

600

8712059

GL 9x40

9

40

50

19

M5x46

100

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T61/OA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

OA/(mm)

dV•lV/(mm)

la

h1

T61/OA FISSAGGI LEGGERI

Con occhiolo aperto Tassello completo di occhiolo aperto zincocromato.

lv OA

d0

dv

pz.

pz.

8712060

OA 8x35

8

35

45

17

M4x43

100

600

8712061

OA 9x40

9

40

50

19

M5x46

100

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

T61/OC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

OC/(mm)

dV•lV/(mm)

M3x42

h1

T61/OC Con occhiolo chiuso Tassello completo di occhiolo chiuso zincocromato.

lv

d 0 dv

OC h1

176 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

100

3.200

8712049

OC 6x25

6

25

25

Ø6

8712062

OC 8x35

8

35

45

Ø 13

M4x43

100

600

8712063

OC 9x40

9

40

50

Ø 13

M5x46

100

600


FISSAGGI LEGGERI //

T51 Solo corpo

Ancoraggio su materiali compatti con viti ed accessori a filetto metrico di tubature, condotte idriche, impiantistica. Applicabile su: calcestruzzo, mattone pieno, pietra, legno duro. Indicato per ambienti ad elevata umidità o in ambienti corrosivi.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Corpo in ottone di dimensioni compatte diviso in 4 settori ad elevata elasticità.

►►

Speciale geometria conica interna.

►►

Superficie ad alto grado di rugosità.

►►

Espansione per avvitamento della vite o dell’accessorio.

►►

Ridotta profondità di posa: economia e facilità d’uso.

►►

Elevata resistenza alla corrosione.

►►

Ampia espansione e ottima presa, grazie alla zigrinatura superficiale, anche su materiali più leggeri come il legno.

DATI TECNICI

Materiale tassello:

ottone OT58

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE T51 4

T51 5

T51 6

T51 8

T51 10

T51 12

T51 14

Diametro foratura

d0/(mm)

5

6

8

10

12

15

18

20

Diametro vite

dV/(mm)

M4

M5

M6

M8

M10

M12

M14

M16

kN

0,42

0,96

1,02

1,95

2,65

2,95

3,15

3,50

Calcestruzzo C20/25

T51 16

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento e con viti 8.8. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

tfix

Codice

lv

d0

dv h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

T51

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

Imballo

8727001

T51 4

5

19

25

M4

16

300

3.600

8727002

T51 5

6,5

21

26

M5

21

200

3.200

8727003

T51 6

8

24

29

M6

24

300

3.600

8727004

T51 8

10

29

35

M8

31

200

1.600

8727005

T51 10

12

32

37

M10

34

100

1.200

8727006

T51 12

15

40

46

M12

41

50

400

8727007

T51 14

18

42

49

M14

43

50

400

8727008

T51 16

20

43

50

M16

45

25

200

Sistemi di fissaggio Elematic - 177

FISSAGGI LEGGERI

DESCRIZIONE


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

MINI DRIVA

Ancorante e vite due in uno, per il fissaggio di canaline per cavi elettrici, lampade leggere, ecc.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Corpo in lega zinco-alluminio insensibile alla corrosione.

►►

Geometria speciale autoperforante.

►►

Spessore di fissaggio massimo 5 mm.

►►

Posa semplice e veloce con avvitatore a batteria o giravite, senza preforatura.

DATI TECNICI

Materiale tassello:

lega zinco-alluminio (zamak)

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

MINI DRIVA

FISSAGGI LEGGERI

Diametro foro* Cartongesso (13mm)

d0/(mm)

6

daN

3,2

*Foratura necessaria solo su calcestruzzo cellulare. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix

d0 la

178 - Sistemi di fissaggio Elematic

Codice

Tipo

565398

MINI DRIVA

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. collare

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

d1/(mm)

6*

26

30*

5

7,5

Conf.

Imballo

pz.

pz.

200

1.600

*Foratura necessaria per lastre in gesso accoppiate o blocchi in gesso Ø 10 mm e per calcestruzzo cellulare Ø 6 mm.


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

DRIVA NYLON

Ancorante per cartongesso in poliammide, per carichi leggeri, completo di vite, per il fissaggio di cornici, listelli, lampade su cartongesso e calcestruzzi cellulari.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Vite testa bombata in acciaio zincocromato.

►►

Speciale geometria autoperforante.

►►

Posa rapida, semplicissima ed economica con il solo ausilio di avvitatore o giravite senza pre-foro.

►►

Il colore bianco dell'ancorante evita inestetismi sul muro.

►►

La vite con rondella sottotesta permette il serraggio sicuro di oggetti flessibili e in materiale plastico.

DATI TECNICI

Materiale tassello:

poliammide 6.6 rinforzata fibre vetro, colore neutro acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Materiali vite: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

DESCRIZIONE

FISSAGGI LEGGERI

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DRIVA NYLON

Diametro foro*

d0/(mm)

5

Profondità foratura*

h1/(mm)

35

Calcestruzzo cellulare

daN

4,6

Cartongesso (13mm)

daN

4,4

*Foratura necessaria solo su calcestruzzo cellulare. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix la dv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

DRIVA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

8704216

NYLON

5*

30

35*

12

3,0x25

Conf.

Imballo

pz.

pz.

200

8.000

*Foratura necessaria per lastre in gesso accoppiate o blocchi in gesso e per calcestruzzo cellulare Ø 6 mm.

lv

Sistemi di fissaggio Elematic - 179


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

T-CLICK: IL FISSAGGIO AUTOPERFORANTE 1 Punta autoperforante: Per un’installazione facile e veloce su pannelli di cartongesso (spessore<15 mm) senza forare precedentemente. 2 Corpo a espansione: in grado di interessare una vasta area di supporto del pannello. 3 Punti di apertura: la cui rottura caratterizzata dal suono “click” permette il rilascio del cono e l’espansione del corpo in due direzioni. 4 Disegno speciale del filetto: autofilettante per una facile, veloce installazione e per un efficace primo ancoraggio al pannello. 5 Collare di bloccaggio: per un serraggio ottimale senza danneggiamenti superficiali del pannello e per una installazione perfettamente a filo parete.

FISSAGGI LEGGERI

6 Zigrinatura di bloccaggio: per permettere l’aggiustamento della vite quando il tassello è installato.

180 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

T-CLICK

Fissaggio autoperforante per cartongesso, pannelli compositi e calcestruzzo cellulare, realizzato in Poliammide speciale FG per un’alta resistenza del fissaggio e per la massima durata nel tempo.

VANTAGGI ►►

Non occorre forare (pannelli <15 mm) e l’installazione può essere eseguita sia con avvitatore che con giravite.

►►

Installazione facile, veloce sempre perfetta.

►►

Alti carichi di portata grazie alla vasta area di pannello interessata dall’espansione.

►►

Perfetta aderenza alla parete dell’oggetto fissato senza danneggiamenti e rigonfiamenti del pannello

DATI TECNICI

Materiale tassello:

poliammide 6.6 rinforzata fibre vetro, colore grigio RAL 7036 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm -5°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Materiali vite: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

FISSAGGI LEGGERI

Click

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE Descrizione

T-CLICK

Diametro foro*

d0/(mm)

8

Profondità foratura*

h1/(mm)

45

Calcestruzzo cellulare

daN

9,5

Cartongesso (10mm)

daN

6

Cartongesso (13mm)

daN

9

Cartongesso (13 + 13mm)

daN

16

*Foratura necessaria solo su calcestruzzo cellulare o pannelli di cartongesso > 15mm. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix la dv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. collare

T-CLICK

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

566261

TP 10

8*

40

45*

10

4,5x45

25

800

566301

TP 10

8*

40

45*

10

4,5x45

100

800

Conf.

Imballo

*Foratura necessaria solo su calcestruzzo cellulare o pannelli di cartongesso > 15mm.

lv

Sistemi di fissaggio Elematic - 181


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

DRIVA

Ancorante per cartongesso e calcestruzzo cellulare per carichi medi, specifico per il fissaggio di guide metalliche, canaline, accessori bagno, segnaletica interna, battute in legno, collari, mensole, apparecchi termoconvettori su cartongesso, pannellature, legno e calcestruzzo cellulare. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

lega zinco-alluminio (zamak) acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Ancorante per cartongesso e calcestruzzo cellulare per carichi medi.

►►

Applicazione semplice e veloce con avvitatore o giravite senza preforatura.

►►

Efficace aggrappaggio alla struttura dei pannelli.

►►

Disponibile con vite testa bombata (TP) o viti testa svasata (TF) in acciaio zincato.

►►

Viti adatte ad ogni esigenza di applicazione.

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE

FISSAGGI LEGGERI

DESCRIZIONE

DRIVA

Diametro foro*

d0/(mm)

6

Profondità foratura*

h1/(mm)

35

Calcestruzzo cellulare

daN

6

Cartongesso (13mm)

daN

6

*Foratura necessaria su calcestruzzo cellulare. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

DRIVA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

8704226

TP 12

6*

31

35*

12

8704227

TF 5

6*

31

35*

8704228

TF 27

6*

31

35*

Codice

la dv lv

182 - Sistemi di fissaggio Elematic

Conf.

Imballo

pz.

pz.

4,5x35

100

3.200

5

4,5x25

100

3.200

27

4,5x50

100

3.200

*Foratura necessaria per lastre in gesso accoppiate o blocchi in gesso Ø 10 mm e per calcestruzzo cellulare Ø 6 mm.


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

DRIVA PLUS

Ancorante autoforante per cartongesso, per il fissaggio di oggetti pesanti quali tubature, mensole, termoconvettori, accessori bagno, lampadari e apparecchi vari su cartongesso e pannelli compositi.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiali vite:

lega zinco-alluminio (zamak) acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm

►►

Corpo in lega zinco-alluminio insensibile alla corrosione.

►►

Geometria autoforante.

►►

Fissaggio ad ancora per avvitamento della vite.

►►

Sicurezza ed alte prestazioni anche in fissaggi su supporti leggeri e di bassa portanza.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DRIVA PLUS

Cartongesso (10mm)

daN

8,4

Cartongesso (13mm)

daN

12

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix la dv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

DRIVA PLUS

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8704236

TP 12

-

39

-

12

4,5x45

100

800

8704237

TF 30

-

39

-

30

4,5x60

100

800

Conf.

Imballo

lv

Sistemi di fissaggio Elematic - 183

FISSAGGI LEGGERI

DESCRIZIONE


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

ETPV

Ancoraggio su pareti vuote di profili metallici, staffe, mensole, lampade, interruttori e canaline. Ancoraggi su pareti vuote che richiedono accessori di fissaggio quali ganci e occhioli. Applicabile su: pannelli di cartongesso, legno, pareti leggere, compositi.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

L'installazione avviene con l'apposito utensile di posa. È possibile, per applicazioni leggere, installare l'ancorante con giravite o utensile elettrico.

►►

L'espansione avviene per richiamo del cono. Le alette del tassello all’interno della parete vuota creano una contrapposizione al carico.

►►

Punte di incisione preformate sulla testa dell’ancorante per garantire un perfetto bloccaggio antirotazione.

►►

Fissaggio sicuro anche su pareti sottili e di bassa portata.

►►

Resistenza termica: possibilità di installazione in prossimità di tubature o fonti di calore.

►►

Possibilità di smontaggio e rimontaggio del sistema senza compromettere l’ancoraggio.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite: Utensile per l'installazione:

acciaio zincocromato acciaio zincato cod. 707070

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETPV M4/8

ETPV M5/10

Diametro foro

d0/(mm)

8

10

ETPV M6/12

12

Diametro vite

dV/(mm)

M4

M5

M6

Cartongesso (10mm)

daN

20

20

15

Cartongesso (13mm)

daN

20

20

20

Cartongesso (13 + 13mm)

daN

-

40

30

Rottura accessorio*

daN

8

12

-

*Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

184 - Sistemi di fissaggio Elematic


ETPV/V Vite metrica testa piana Tassello completo di vite metrica testa piana con calotta zincocromata, impronta combinata.

lv

s

d0

Codice

dv h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Min - Max Spess. Lastra

Dim. Vite

ETPV/V

d0/(mm)

la/(mm)

s/(mm)

dV•lV/(mm)

3-9

Conf.

Imballo

pz.

pz.

M4x39

100

1.200

568617

M4/8x32-39

8

32

568618

M4/8x38-47

8

38

8-15

M4x47

100

1.200

568619

M4/8x46-54

8

46

16-21

M4x54

100

1.200

568620

M5/10x37-43

10

37

5-13

M5x43

50

600

568621

M5/10x52-60

10

52

9-16

M5x60

50

600

568622

M5/10x65-74

10

65

16-32

M5x74

50

600

568623

M6/12x37-45

12

37

5-13

M6x45

50

600

568624

M6/12x52-60

12

52

9-16

M6x60

50

600

568625

M6/12x65-74

12

65

16-32

M6x74

50

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Min - Max Spess. Lastra

Dim. Accessorio

Conf.

Imballo

ETPV/OC

d0/(mm)

la/(mm)

s/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

ETPV/OC FISSAGGI LEGGERI

Con occhiolo chiuso Tassello completo di occhiolo chiuso zincocromato.

lv d0

s

dv

568626

M4/8x32

8

32

3-9

M4x43

100

1.200

568627

M5/10x52

10

52

9-16

M5x60

50

600

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 185


ETPV/OA Con occhiolo aperto Tassello completo di occhiolo aperto zincocromato.

lv

Codice

s

d0

dv

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Min - Max Spess. Lastra

Dim. Accessorio

Conf.

ETPV/OA

d0/(mm)

la/(mm)

s/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

Imballo

568628

M4/8x32

8

32

3-9

M4x43

100

1.200

568629

M5/10x52

10

52

9-16

M5x60

50

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Min - Max Spess. Lastra

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ETPV/GL

d0/(mm)

la/(mm)

s/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

568630

M4/8x32

8

32

3-9

M4x39

100

1.200

568631

M5/10x52

10

52

9-16

M5x60

50

600

h1

ETPV/GL FISSAGGI LEGGERI

Con gancio lungo Tassello completo zincocromato.

lv

di

gancio

lungo

s

dv

d0 h1

186 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

ETAF

Ancoraggi su pareti e soffitti costituiti da elementi forati. Particolarmente adatta al fissaggio di elementi in sospensione o di gruppi illuminanti. Applicabile su: blocchi laterizi forati, cartongesso, pannelli compositi, solai metallici.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Ancoraggio per effetto dell’apertura dell’ancora all’interno delle cavità.

►►

Ancoraggi sicuri di sospensione.

►►

Possibilità di fissaggi distanziati per creare intercapedini e vani tecnici.

►►

Accessori vari per rispondere ad ogni necessità di applicazione.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincocromato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

DESCRIZIONE

ETAF 4/12

ETAF 4/14

Diametro foro

d0/(mm)

12

14

Diametro vite

dV/(mm)

M4

M4

Mattone Forato

daN

40

40

Rottura accessorio*

daN

8

8

*Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 187

FISSAGGI LEGGERI

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE


ETAF/V Vite testa svasata con calotta Ancorina completa di vite testa svasata con calotta zincocromata, impronta combinata.

d0

h1 y

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio di Apertura

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETAF/V

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8706001

V 4/12

12

25

80

45

M4x75

50

600

8706002

V 4/14

14

32

80

40

M4x75

50

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio di Apertura

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ETAF/DC

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8706351

DC 4/12

12

25

100

55

M4x95

50

600

8706352

DC 4/14

14

32

100

50

M4x95

50

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio di Apertura

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ETAF/OC

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

OC/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8706101

OC 4/12

12

25

70

35

M4x65

50

600

8706102

OC 4/14

14

32

70

31

M4x65

50

600

Conf.

Imballo

lv

dv

tfix

ETAF/DC Vite testa svasata con dado cieco Ancorina completa di vite testa svasata con dado cieco in ottone, impronta a taglio.

FISSAGGI LEGGERI

d0

h1 y

lv

dv

tfix

ETAF/OC Con occhiolo chiuso Ancorina completa di vite con occhiolo chiuso zincocromato.

d0 dv

h1

y

lv

OC

188 - Sistemi di fissaggio Elematic


ETAF/OA Con occhiolo aperto Ancorina completa di vite con occhiolo aperto zincocromato.

d0 dv

h1 y

lv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio di Apertura

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETAF/OA

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

OA/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8706201

OA 4/12

12

25

100

35

M4x65

50

600

8706202

OA 4/14

14

32

100

31

M4x65

50

600

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio di Apertura

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ETAF/DD

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8706301

DD 4/12

12

25

100

60

M4x95

50

600

8706302

DD 4/14

14

32

100

53

M4x95

50

600

Conf.

Imballo

OA

ETAF/DD Barra filettata con doppio dado

d0 dv

h1 y

lv

FISSAGGI LEGGERI

Ancorina completa di vite con doppio dado zincocromato.

tfix

Sistemi di fissaggio Elematic - 189


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

ETR

Ancoraggio in sospensione su materiali forati e vuoti, per strutture di controsoffitti, canali di ventilazione, corpi illuminanti, apparecchi vari. Applicabile su: blocchi laterizi forati, pannelli compositi, solai alleggeriti, cartongesso, blocchi di calcestruzzo forati. DATI TECNICI

Materiale:

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Fissaggio per contrasto sicuro ed efficace.

►►

Ancoraggio all’interno dei vuoti del materiale attraverso ribaltamento per gravità dell’ancora.

►►

Resistenza termica e meccanica superiori.

►►

Possibilità di applicare carichi importanti anche su pareti e soffitti di difficile ancoraggio.

acciaio zincocromato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETR 6

ETR 8

Diametro foro

d0/(mm)

16

20

Diametro vite

dV/(mm)

M6

M8

Mattone Forato

daN

72

120

Rottura accessorio*

daN

20

35

*Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

190 - Sistemi di fissaggio Elematic


ETR/DD Barra filettata con doppio dado Ancorina completa di vite con doppio dado zincocromato.

d0 dv

h1 y

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio Apertura

Prof. Foratura

Spess. Max Parete

Dim. Vite

ETR/DD

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

sp/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

Conf.

Imballo

8706303

ETR/DD 6

16

69

105

31

M6x100

25

300

8706304

ETR/DD 8

20

75

105

55

M8x100

25

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Spazio Apertura

Prof. Foratura

Spess. Max Parete

Dim. Vite

Conf.

Imballo

ETR/OA

d0/(mm)

y/(mm)

h1/(mm)

sp/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

lv

ETR/OA FISSAGGI LEGGERI

Con occhiolo aperto Ancorina completa di vite con occhiolo aperto zincocromato.

d0 dv

h1 y

8706203

ETR/OA 6

16

69

105

31

M6x100

25

300

8706204

ETR/OA 8

20

75

105

55

M8x100

25

300

lv

Sistemi di fissaggio Elematic - 191


FISSAGGI LEGGERI SU SUPPORTI VUOTI //

ETNF

Fissaggio leggero su pareti vuote sottili di strutture leggere, insegne, listelli, piccole staffe. Applicabile su: cartongesso e pannelli compositi.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Ancoraggio di forma sulla parete interna del supporto per avvitamento della vite.

►►

Massima capacità portante anche su materiali poco consistenti.

►►

Fissaggio sicuro con viti e accessori diversi.

►►

Resistenza al degrado grazie alla qualità del materiale costituente.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio:

poliammide 6, colore neutro 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE

FISSAGGI LEGGERI

DESCRIZIONE

ETNF 10x38

ETNF 10x47

Diametro foratura

d0/(mm)

10

10

Profondità foratura

h1/(mm)

40

50

Vite

dV/(mm)

4,5x50

4,5x60

Cartongesso (10mm)

daN

5

-

Cartongesso (13mm)

daN

5

-

Cartongesso (13 + 13mm)

daN

-

5

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

lv

dv

Codice

d0

192 - Sistemi di fissaggio Elematic

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Minima Vite

ETNF

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

Conf.

Imballo

pz.

pz.

8711000

10x38

10

38

40

4,0 - 4,5

50

100

5.000

8711001

10X47

10

47

50

4,0 - 4,5

60

100

5.000


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

T66: VERSATILE, PERFORMANTE, MULTIMATERIALE ! 1 Versatile: tre diverse profondità di ancoraggio possibili, da 5 a 250 mm di spessore fissabile, per diverse applicazioni su diversi materiali di supporto. 40mm la profondità minima di ancoraggio, testata e certificata su calcestruzzo. Massime performance risparmiando in tempi e materiali di foratura: 10 metri in meno di foratura per 1000 fissaggi, rispetto al normale ancoraggio a 50mm! 2 Rapido: l'avvitamento è veloce, senza rotazioni, la coppia di serraggio è progressiva e facilmente controllabile. 3 Efficace: perfetto inserimento, nessuna rotazione in fase di avvitamento, placcaggio ottimale dell'oggetto anche su superfici irregolari o con spessori variabili. Il fissaggio è immediato, sicuro, percepito dall'installatore.

5 Affidabile: costruito con i migliori materiali e tecnologie. T66 è il primo tassello valutato per applicazioni non strutturali, in ambito sismico, su calcestruzzo fessurato, calcestruzzo non fessurato e murature di tamponamento in laterizio forato! 6 Sicuro: test ai massimi livelli secondo le più recenti linee guida europee, costanti, rigorosi e selettivi in ogni fase produttiva, per applicazioni in totale sicurezza.

Sistemi di fissaggio Elematic - 193

FISSAGGI LEGGERI

4 Pratico: agevole posa passante sia su strutture, serramenti, staffe in metallo, sia attraverso listelli, sottostrutture, supporti in legno


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

T66

T66 è il primo tassello per il fissaggio prolungato, a posa passante, davvero versatile: serramenti, infissi, isolamenti, strutture, sottostrutture per facciate e coperture. T66 è un tassello realizzato con tecnologie d’avanguardia e ti offre facilità e velocità d’installazione e sicurezza su ogni tipo di materiale: compatto, forato e alleggerito.

CARATTERISTICHE ►►

Progettato e testato per fissaggi multipli, su diversi materiali edili e a diverse profondità di ancoraggio, calibrate sull'effettiva resistenza e portanza del supporto.

►►

Studiato e valutato per ancoraggi sottoposti alle più gravose sollecitazioni sismiche riprodotte con tavola vibrante.

►►

Da 10 a 260 mm di spessore fissabile per le diverse necessità di fissaggio: pacchetti di isolamento, sottostrutture lignee di coperture, sottostrutture metalliche per facciate, serramenti, carpenteria e supporti per impiantistica leggera.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, cl. 6.8 (inox A4-AISI 316), zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm -5°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: CERTIFICAZIONI

Application for European Technical Assessment

VANTAGGI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Inserimento rapido grazie alla geometria uniforme e compatta del tassello: sono sufficienti pochi colpi di martello sulla vite per raggiungere la profondità di posa minima richiesta, anche attraversando elevati spessori di legno o di materiale isolante.

►►

Resistenza al fuoco F90.

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

T66/V 8

T66/V 10

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

Profondità foratura

h1/(mm)

65

65

hnom/(mm)

50

50

Calcestruzzo C20/25

daN

202

244

Mattone Pieno

daN

136

148

Blocco Calcestruzzo Forato*

daN

46

40

Mattone Forato*

daN

42

54

Laterizio Forato*

daN

50

38

Calcestruzzo Cellulare*

daN

Profondità ancoraggio

54

*Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

194 - Sistemi di fissaggio Elematic


T66/V TORX Con vite testa svasata piana Tassello completo di vite a testa svasata piana, impronta TORX, in acciaio zincato.

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T66/V TORX

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

60

50

65

10

50

400

Conf.

Imballo

567850

8x60/10

8

567851

8x80/30

8

80

50

65

30

50

400

567852

8x100/50

8

100

50

65

50

50

400

567853

8x120/70

8

120

50

65

70

50

300

567854

8x150/100

8

150

50

65

100

50

250

567857

10x80/30

10

80

50*

65

30

50

300

567858

10x100/50

10

100

50*

65

50

50

300

567859

10x120/70

10

120

50*

65

70

50

250

567860

10x140/90

10

140

50*

65

90

50

250

567861

10x160/110

10

160

50*

65

110

50

250

567862

10x180/130

10

180

50*

65

130

50

250

567863

10x200/150

10

200

50*

65

150

50

250

567864

10x230/180

10

230

50*

65

180

50

200

567865

10x260/210

10

260

50*

65

210

50

200

567866

10x280/230

10

280

50*

65

230

50

200

567867

10x300/250

10

300

50*

65

250

50

150

Conf.

Imballo

*Per profondità di ancoraggio diverse da 50 consultare la documentazione tecnica completa.

T66/V TER W FISSAGGI LEGGERI

Con vite a testa esagonale flangiata Tassello con collare piano, completo di vite a testa esagonale flangiata, impronta TORX, in acciaio zincato.

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T66/V TER W

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

60

50*

65

10

50

300

567868

10x60/10

10

567869

10x80/30

10

80

50*

65

30

50

300

567870

10x100/50

10

100

50*

65

50

50

300

567871

10x120/70

10

120

50*

65

70

50

250

567872

10x140/90

10

140

50*

65

90

50

250

567873

10x160/110

10

160

50*

65

110

50

250

567874

10x180/130

10

180

50*

65

130

50

250

567875

10x200/150

10

200

50*

65

150

50

250

*Per profondità di ancoraggio diverse da 50 consultare la documentazione tecnica completa.

Sistemi di fissaggio Elematic - 195


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

T88: UNIVERSALE, INSUPERABILE SU MATERIALI FORATI! 1 Universale: impiegabile su ogni tipo di materiale di supporto, espande in profondità e su più settori nei materiali compatti, associa espansione e annodamento nei materiali forati e alleggeriti. 2 Performante: nei materiali forati o alleggeriti, di qualsiasi struttura o resistenza, la particolare flessibilità del tassello permette di ottenere sempre la migliore prestazione di carico. 3 Pratico: posa semplice, facile, veloce, tramite battuta sulla vite, senza problemi di pre- espansione. Il serraggio è lineare, progressivo, senza problemi di rotazioni anche con forature non perfette o maggiorate. 4 Funzionale in ogni situazione, anche in ancoraggi su materiali vuoti di oggetti con spessori ridotti rispetto alla lunghezza del tassello: il particolare sistema di compensazione della lunghezza permette ugualmente il placcaggio perfetto e stabile, del pezzo da fissare, contro la parete.

FISSAGGI LEGGERI

5 Gamma completa: da 8, 10, 12 e 16 mm: dove i carichi lo richiedano, sono disponibili diametri maggiorati adeguati, assortiti con le viti speciali ad alta resistenza necessarie a garantire gli elevati valori di taglio o trazione. 6 Certificato: Benestare Tecnico Europeo e marcatura CE su diversi materiali da costruzione. Testato per applicazioni con elevati carichi di progetto (carpenteria legno).

196 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

T88

VANTAGGI ►►

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, cl. 6.8, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+, di spessore ≥5μm +0°C÷ +40°C -40°C÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio:

Disponibile in diversi diametri e con diverse tipologie di viti per fissare carpenteria in legno o acciaio, sottostrutture, serramenti, protezioni, barriere, infissi.

APPLICAZIONI ►►

Posa passante, semplice, veloce attraverso l'elemento da fissare. Con pochi colpi di martello sulla vite e un successivo agevole e progressivo serraggio si ottiene un fissaggio immediato su diverse murature, sia compatte che forate.

►►

Le misure maggiori sono fornite con vite speciale testa esagonale, accessoriata con rondella maggiorata: ideale per il fissaggio diretto passante di correnti, travature secondarie in legno o per fissare la staffatura di sostegno di pensiline, coperture, pergolati in legno.

►►

La particolare geometria e flessibilità del corpo permettono fissaggi immediati, sicuri e performanti su blocchi forati e vuoti, in alternativa a complessi, lunghi e dispendiosi fissaggi chimici.

CERTIFICAZIONI

Benestare Tecnico Europeo secondo ETAG 020

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

T88/V 8

T88/V 10

T88/V 12

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

T88/V 16

16

Profondità di foratura

h1/(mm)

85

85

90

115

Profondità ancoraggio

hnom/(mm)

70

70

70

90

Calcestruzzo C20/25

daN

130

152

156

220

Mattone Pieno

daN

126

144

148

208

Blocco Calcestruzzo Forato*

daN

40

42

44

84

Mattone Forato*

daN

46

52

56

62

Laterizio Forato*

daN

38

42

46

62

*Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 197

FISSAGGI LEGGERI

T88 è il nuovo ancorante prolungato, ad installazione passante, impiegabile su ogni tipo di supporto, ideale per fissaggi performanti su materiali forati e alleggeriti. Funziona per espansione sui materiali compatti, combinando espansione ed annodamento nei materiali forati.


T88/ V TORX Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta TORX.

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ă&#x2DC; Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T88/V TORX

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

Conf.

Imballo

567001

8x80

8

80

70

85

10

50

400

567002

8x100

8

100

70

85

30

50

400

567003

8x120

8

120

70

85

50

50

300

567004

10x80*

10

80

70

85

10

50

300

567005

10x100*

10

100

70

85

30

50

300

567006

10x115*

10

115

70

85

45

50

250

567007

10x145*

10

145

70

85

75

50

250

567008

10x160*

10

160

70

85

90

50

300

567009

10x185*

10

185

70

85

115

50

300

567010

10x210*

10

210

70

85

140

50

300

Conf.

Imballo

*Certificato secondo il Benestare Tecnico Europeo ETAG 020

T88/ V FISSAGGI LEGGERI

Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ă&#x2DC; Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T88/V Pozidriv

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

566736

8x80

8

80

70

85

10

50

400

566737

8x100

8

100

70

85

30

50

400

566738

8x120

8

120

70

85

50

50

300

566753

10x80*

10

80

70

85

10

50

300

566754

10x100*

10

100

70

85

30

50

300

566755

10x115*

10

115

70

85

45

50

250

566756

10x145*

10

145

70

85

75

50

250

566757

10x160*

10

160

70

85

90

50

300

566758

10x185*

10

185

70

85

115

50

300

566759

10x210*

10

210

70

85

140

50

300

*Certificato secondo il Benestare Tecnico Europeo ETAG 020

198 - Sistemi di fissaggio Elematic


T88/VTE Con vite testa esagonale Tassello completo di vite esagonale, in acciaio zincato.

a

testa

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ă&#x2DC; Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T88/VTE

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

Conf.

Imballo

566733

8x80

8

80

70

85

10

50

400

566734

8x100

8

100

70

85

30

50

400

566735

8x120

8

120

70

85

50

50

300

566746

10x80*

10

80

70

85

10

50

300

566747

10x100*

10

100

70

85

30

50

300

566748

10x115*

10

115

70

85

45

50

250

566749

10x145*

10

145

70

85

75

50

250

566750

10x160*

10

160

70

85

90

50

300

566751

10x185*

10

185

70

85

115

50

300

566752

10x210*

10

210

70

85

140

50

300

Conf.

Imballo

*Certificato secondo il Benestare Tecnico Europeo ETAG 020

T88/VTER FISSAGGI LEGGERI

Con vite testa esagonale e rondella Tassello completo di vite a testa esagonale con rondella, in acciaio zincato.

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ă&#x2DC; Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

T88/VTER

d0/(mm)

la/(mm)

h0/(mm)

h0/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

566765

12x120

12

120

70

90

50

25

150

566766

12x145

12

145

70

90

75

25

150

566767

12x165

12

165

70

90

95

25

125

566768

12x185

12

185

70

90

115

25

150

566769

12x210

12

210

70

90

140

25

150

566785

16x145

16

145

90

115

55

25

125

566786

16x165

16

165

90

115

75

25

125

566787

16x185

16

185

90

115

95

25

100

566788

16x200

16

200

90

115

110

25

100

566789

16x270

16

270

90

115

180

15

60

Sistemi di fissaggio Elematic - 199


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

APS

Ancorante passante su materiali compatti e alleggeriti di sottostrutture, profili di telai, profili di infissi, serramenti. Indicato su: blocchi forati alleggeriti, conglomerati di bassa resistenza alla compressione, mattoni forati, mattoni semipieni.

CARATTERISTICHE ►►

Tassello prolungato in nylon con espansione extralunga, particolarmente indicato per il fissaggio su materiali forati e laterizi alleggeriti.

►►

Disponibile in diversi diametri lunghezze e assortito con diverse viti speciali per ogni necessità di fissaggio.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, cl. 5.8, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Applicazione passante veloce e affidabile anche con forature maggiorate o non accurate.

►►

Nessuna rotazione durante l'avvitamento grazie alle sei alette e alla bassa coppia di serraggio. Ancoraggio sempre garantito grazie all'espansione lunga, ripartita e in profondità.

►►

Disponibile nei diametri 8, 10, 12, 16 e con viti speciali svasate, esagonali, esagonali con rondelle di ampliamento (Ø 12 e 16), antimanomissione.

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

APS/V 8

APS/V 10

d0/(mm)

8

10

Profondità ancoraggio

hnom/(mm)

70

70

Profondità di foratura

h1/(mm)

90

90

Calcestruzzo C20/25

daN

90

110

Mattone Pieno

daN

80

95

Mattone Forato*

daN

23

30

Diametro foratura

*Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

200 - Sistemi di fissaggio Elematic


APS Solo corpo

tfix

Codice

lv

8722505

dv

d0 la h1

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Dimensioni Vite

Conf.

APS

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

tfix/(mm)

dv x lv /(mm)

pz.

pz.

8

80

70

10

5,5x85

100

2.400

8x80

Imballo

8722506

8x100

8

100

70

30

5,5x105

50

1.200

8722512

8x120

8

120

70

50

5,5x125

50

1.200

8722507

10x80

10

80

70

10

7x85

50

1.200

8722508

10x100

10

100

70

30

7x105

50

1.200

8722509

10x115

10

115

70

45

7x120

50

1.200

8722510

10x135

10

135

70

65

7x140

50

1.200

8722511

10x160

10

160

70

90

7x165

50

1.200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Conf.

Imballo

APS/V

d0/(mm)

l/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

8722555

8x80

8

80

70

80

10

50

1.200

8722556

8x100

8

100

70

80

30

25

600

8722562

8x120

8

120

70

80

50

25

600

8722557

10x80

10

80

70

80

10

25

600

8722558

10x100

10

100

70

80

30

25

600

8722559

10x115

10

115

70

80

45

25

300

APS/V Con vite a testa svasata piana

tfix lv dv

d0 la h1

8722560

10x135

10

135

70

80

65

25

300

8722561

10x160

10

160

70

80

90

25

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Conf.

Imballo

APS/V TORX

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

APS/V TORX Con vite a testa svasata piana Tassello completo di vite a testa svasata piana, impronta TORX, in acciaio zincato.

tfix lv dv

d0 la h1

8722545

8x80

8

80

70

80

10

50

1.200

8722546

8x100

8

100

70

80

30

25

600

8722552

8x120

8

120

70

80

50

25

600

8722547

10x80

10

80

70

80

10

25

600

8722548

10x100

10

100

70

80

30

25

600

8722549

10x115

10

115

70

80

45

25

300

8722550

10x135

10

135

70

80

65

25

300

8722551

10x160

10

160

70

80

90

25

300

8722553

10x200

10

200

70

80

120

25

150

Sistemi di fissaggio Elematic - 201

FISSAGGI LEGGERI

Tassello completo di vite a testa svasata piana, impronta PZ, in acciaio zincato.


APS/AM Con vite antimanomissione Tassello completo di vite a testa bombata antimanomissione, impronta TORX, in acciaio zincato. Inserto di sigillatura finale in zamak zincato. tfix

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

APS/AM

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

565765

10x100

10

100

70

80

30

25

600

565766

10x115

10

115

70

80

45

25

300

565767

10x135

10

135

70

80

65

25

300

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Conf.

Imballo

APS/V TE

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

8722575

8x80

8

80

70

80

10

50

1.200

8722576

8x100

8

100

70

80

30

25

600

8722582

8x120

8

120

70

80

50

25

600

8722577

10x80

10

80

70

80

10

25

600

8722578

10x100

10

100

70

80

30

25

600

8722579

10x115

10

115

70

80

45

25

300

8722580

10x135

10

135

70

80

65

25

300

8722581

10x160

10

160

70

80

90

25

300

Conf.

Imballo

Codice

lv dv

d0 la h1

Conf.

Imballo

APS/V TE Con vite a testa esagonale Tassello completo di vite esagonale, in acciaio zincato.

a

testa

tfix

FISSAGGI LEGGERI

lv dv

d0 la h1

APS/V TER Con vite a testa esagonale con rondella Tassello completo di vite a testa esagonale con rondella, in acciaio zincato.

tfix lv dv

d0 la h1

202 - Sistemi di fissaggio Elematic

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Ancoraggio

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

APS/V TER

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

pz.

pz.

8722584

12x130

12

130

70

85

60

25

25

8722585

12x200

12

200

70

85

130

20

20

8722586

12x240

12

240

70

85

170

20

20

8722587

16x140

16

140

80

95

60

20

20

8722588

16x160

16

160

80

95

80

20

20

8722589

16x200

16

200

80

95

120

20

20

8722590

16x240

16

240

80

95

160

20

20


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

APR

Ancorante leggero passante per il fissaggio di listelli in legno per coperture e rivestimenti, profili di serramenti, telai di infissi, sottostrutture leggere. Applicabile su: pietra naturale, calcestruzzo, mattoni pieni, mattoni semipieni.

CARATTERISTICHE ►►

Tassello prolungato in nylon per il fissaggio passante, con collarino svasato, per installazione a filo.

►►

Disponibile nei diametri 6, 8 e 10 per spessori fissabili fino a 110 mm.

DATI TECNICI

Materiali tassello: Materiali vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, cl. 5.8, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C 40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio:

VANTAGGI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

Fissaggio di facile installazione, anche su supporti di spessore limitato grazie alla ridotta profondità di ancoraggio.

►►

Qualità dei materiali e performance a costi ridotti.

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

►►

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

APR/V 6

APR/V 8

APR/V 10

Diametro foratura

d0/(mm)

6

8

10

Profondità foratura

h1/(mm)

50

50

60

Profondità di posa

hnom/(mm)

30

40

50

Calcestruzzo C20/25

daN

22

50

90

Mattone Pieno

daN

14

45

76

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 203


APR Solo corpo

tfix

Codice

lv dv

d0 la h1

Tipo

Ø foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Dimensioni Vite

Conf.

APR

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

dv • lv /(mm)

pz.

pz.

Imballo

8722051

6x35

6

35

30

40

4x40

200

4.800

8722052

6x50

6

50

30

40

4x55

150

3.600

8722053

6x60

6

60

30

40

4x65

100

2.400

8722054

8x60

8

60

40

50

5,5x65

100

2.400

8722055

8x80

8

80

40

50

5,5x85

100

2.400

8722056

8x100

8

100

40

50

5,5x105

50

1.200

8722062

8x120

8

120

40

50

5,5x125

40

960

8722063

8x135

8

135

40

50

5,5x140

40

960

8722064

8x160

8

160

40

50

5,5x165

40

960

8722057

10x80

10

80

50

60

7x85

50

1.200

8722058

10x100

10

100

50

60

7x105

50

1.200

8722059

10x115

10

115

50

60

7x120

40

960

8722060

10x135

10

135

50

60

7x140

40

960

8722061

10x160

10

160

50

60

7x165

40

960

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Conf.

Imballo

APR/V

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

8722001

6x35

6

35

30

40

8722002

6x50

6

50

30

8722003

6x60

6

60

30

8722004

8x60

8

60

8722005

8x80

8

8722006

8x100

8722012

APR/V FISSAGGI LEGGERI

Vite testa svasata piana Tassello completo di vite svasata piana zincocromata, impronta PZ.

tfix lv d0

dv la h1

204 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

5

100

2.400

40

20

100

2.400

40

30

100

2.400

40

50

20

50

1.200

80

40

50

40

50

1.200

8

100

40

50

60

50

1.100

8x120

8

120

40

50

80

25

600

8722013

8x135

8

135

40

50

95

25

600

8722014

8x160

8

160

40

50

120

25

600

8722007

10x80

10

80

50

60

30

25

600

8722008

10x100

10

100

50

60

50

25

600

8722009

10x115

10

115

50

60

65

20

480

8722010

10x135

10

135

50

60

85

20

480

8722011

10x160

10

160

50

60

110

20

480


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

UCX

La soluzione Elematic per il fissaggio rapido a percussione. Con UCX si possono eseguire fissaggi leggeri passanti su materiali compatti di sottostrutture, profili di infissi, canaline, lattonerie, accessori e componenti per l’impiantistica elettrica ed idraulica. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio:

CARATTERISTICHE ►►

Corpo in poliammide e vite speciale a chiodo premontata con impronta a croce.

►►

Versioni con collare piatto e collare svasato.

►►

Tre diversi diametri di foratura (5, 6 e 8 mm) per diverse lunghezze.

VANTAGGI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Applicazione rapida con pochi colpi di martello.

►►

Foratura passante attraverso l’oggetto da fissare.

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

UCX 5

UCX 6

Diametro foratura

d0/(mm)

5

6

UCX 8

8

Profondità di posa

hnom/(mm)

30

30

40

Calcestruzzo C20/25

daN

16

20

32

Mattone Pieno

daN

16

20

30

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 205


UCX Vite testa cilindrica Tassello in poliammide 6 (nylon 6) con collarino cilindrico, assemblato con vite in acciaio zincato, impronta PZ.

tfix

Codice

lv dv d c

d0 la h1

8710001

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Ø Collare

Impronta

UCX

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dc/(mm)

n. POZI

5

25

24

35

1

9

2

5x25

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

3.200

8710002

5x36

5

36

30

40

5

9

2

100

3.200

8710003

5x45

5

45

30

40

15

9

2

100

3.200

8710004

6x35

6

35

30

40

5

10

2

100

3.200

8710005

6x45

6

45

30

40

15

10

2

100

3.200

8710006

6x55

6

55

30

40

25

10

2

100

2.400

8710007

6x70

6

70

30

40

40

10

2

100

2.400

8710008

8x45

8

45

40

50

5

11

3

100

2.400

8710009

8x60

8

60

40

50

12

11

3

50

1.600

8710010

8x75

8

75

40

50

30

11

3

50

1.600

8710011

8x100

8

100

40

50

60

11

3

50

1.200

8710012

8x120

8

120

40

50

80

11

3

50

1.200

8710013

8x135

8

135

40

50

95

11

3

50

1.200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Ø Collare

Impronta

Conf.

Imballo

UCX TS

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dc/(mm)

n. POZI

4x35*

4

35

25

35

10

9

2

UCX TS FISSAGGI LEGGERI

Con collarino svasato Tassello in poliammide 6 (nylon 6) con collarino svasato, assemblato con vite in acciaio, impronta PZ.

tfix lv dv d c

d0 la h1

8710500

pz.

9.600

8710501

5x25

5

25

24

35

1

9

2

100

3.200

8710502

5x30

5

30

25

35

5

9

2

100

3.200

8710503

5x45

5

45

30

40

15

9

2

100

3.200

8710504

6x35

6

35

30

40

5

10

2

100

3.200

8710505

6x45

6

45

30

40

15

10

2

100

3.200

8710506

6x55

6

55

30

40

25

10

2

100

2.400

8710507

6x70

6

70

30

40

40

10

2

100

2.400

8710508

8x45

8

45

40

50

5

11

3

100

2.400

8710509

8x60

8

60

40

50

12

11

3

50

1.600

8710510

8x75

8

75

40

50

30

11

3

50

1.600

8710511

8x100

8

100

40

50

60

11

3

50

1.200

8710512

8x120

8

120

40

50

80

11

3

50

1.200

8710513

8x135

8

135

40

50

95

11

3

50

1.200

*Versione non premontata - Vite bronzata

206 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

100


UCX VM Con collarino cilindrico e vite metrica Tassello con collarino cilindrico, assemblato con vite in acciaio zincato, testa a filetto metrico, impronta PH.

tfix

Codice

lv dv d c

d0

Tipo

Ă&#x2DC; Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Ă&#x2DC; Collare

Filetto Vite

UCX VM

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

dc/(mm)

Mxl/mm

pz.

pz.

Conf.

Imballo

8710014

M6/6x35

6

35

35

45

10

M6x10

100

3.200

8710017

M7/6x35

6

35

35

45

10

M7x10

100

3.200

FISSAGGI LEGGERI

la h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 207


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

HCX

Fissaggio rapido a percussione per fissaggi di carpenteria leggera, rivestimenti, canaline, segnaletica, lattonerie, guide e profili.

CARATTERISTICHE ►►

Tassello in poliammide, diametro 6, premontato con viti speciali e disponibile con testa cilindrica, testa piana larga e testa bombata, in diverse lunghezze.

►►

Disponibile in colorazione neutra, con vite zincata per fissaggi vari e in colore testa di moro, con vite verniciata o con vite in rame, per il fissaggio di lattonerie, grondaie, raccordi in rame o in lamiera preverniciata.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore neutro acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+, di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI ►►

Applicazione rapida con pochi colpi di martello.

►►

Foratura passante attraverso l’oggetto da fissare.

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

HCX 6

Diametro foratura

d0/(mm)

6

Profondità di posa

hnom/(mm)

30

Calcestruzzo C20/25

daN

20

Mattone Pieno

daN

16

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

208 - Sistemi di fissaggio Elematic


HCX TB/V Testa bombata Tassello in poliammide 6 (nylon 6) con testa bombata, assemblato con vite in acciaio, impronta PH. Colore neutro.

tfix

Codice

lv d0 dv

dc h1

la

m

8709001

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di Posa

Prof. Foratura

Dim. Testa

Max spess. Fissabile

Impronta

HCX TB V

d0/(mm)

l/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

dc• m/ (mm)

tfix/(mm)

no. PH

6x35

6

36

25

35

Ø14x3

8

2

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

3.200

8709002

6x45

6

46

27

35

Ø14x3

15

2

100

2.400

8709003

6x60

6

62

27

35

Ø14x3

30

2

100

2.400

8709004

6x70

6

72

27

35

Ø14x3

35

2

50

1.200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di Posa

Prof. Foratura

Dim. Testa

Max spess. Fissabile

Impronta

Conf.

Imballo

HCX VZN

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

dc• m/ (mm)

tfix/(mm)

n. PH

pz.

pz.

2

100

3.200

HCX/TB VZN Testa bombata

tfix lv dc

d0 dv h1

la

8709306

6x35

6

35

25

35

Ø13x3

8

8709307

6x45

6

45

27

35

Ø13x3

15

2

100

3.200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di Posa

Prof. Foratura

Dim. Testa

Max spess. Fissabile

Impronta

Conf.

Imballo

HCX TB VR

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

dc• m/ (mm)

tfix/(mm)

n. PH

pz.

pz.

m

HCX TB/VR Testa bombata Tassello in poliammide, con testa bombata, colore testa di moro , assemblato con vite in rame, impronta PH. Vite rame. tfix lv d0 dv

dc h1

la

8709301

6x35

6

36

25

35

Ø14x3

8

2

100

3.200

8709302

6x45

6

46

27

35

Ø14x3

15

2

100

2.400

m

Sistemi di fissaggio Elematic - 209

FISSAGGI LEGGERI

Tassello in poliammide, con testa bombata, assemblato con vite in acciaio verniciato nero, impronta PH. Colore testa di moro.


HCX TPL/V Testa piana larga Tassello in poliammide 6 (nylon 6) con collare cilindrico maggiorato, assemblato con vite in acciaio zincato, impronta PH. Colore neutro. tfix

Codice

lv dc

d0 dv h1

la

m

8709001

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di Posa

Prof. Foratura

Dim. Testa

Max spess. Fissabile

Impronta

HCX TPLV

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

dc• m/ (mm)

tfix/(mm)

n. PH

6x35

6

36

25

35

Ø14x3

8

2

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

3.200

8709002

6x45

6

46

27

35

Ø14x3

15

2

100

2.400

8709003

6x60

6

62

27

35

Ø14x3

30

2

100

2.400

8709004

6x70

6

72

27

35

Ø14x3

35

2

50

1.200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di Posa

Prof. Foratura

Dim. Testa

Max spess. Fissabile

Impronta

Conf.

Imballo

HCX TPSV

d0/(mm)

l/(mm)

hnom/ (mm)

h1/(mm)

dc• m/ (mm)

tfix/(mm)

n. PH

8709101

6x35

6

36

24

35

Ø9x2

8

2

8709102

6x45

6

46

27

35

Ø9x2

15

2

100

2.400

8709103

6x60

6

62

27

35

Ø9x2

30

2

100

2.400

8709104

6x70

6

72

27

35

Ø9x2

35

2

50

1.200

HCX TPS/V Testa piana stretta Tassello in poliammide 6 ( nylon 6) con collarino cilindrico, assemblato con vite in acciaio zincato, impronta PH. Colore Neutro tfix

FISSAGGI LEGGERI

lv dc

d0 dv h1

la

m

210 - Sistemi di fissaggio Elematic

pz.

pz.

100

3.200


FISSAGGI LEGGERI PROLUNGATI //

ETCD

Ancorante leggero in lega metallica con espansione a percussione, per il fissaggio passante di piccole carpenterie, staffe, listelli. Applicabile su: calcestruzzo, mattoni pieni e materiali compatti.

CARATTERISTICHE ►►

Corpo in lega zinco alluminio (zamak) e chiodo premontato in acciaio zincato.

►►

Testa bombata di largo diametro.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale chiodo:

lega zinco-alluminio (zamak) acciaio zincato

VANTAGGI TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Buona resistenza alla corrosione.

►►

Perfetto bloccaggio dell’oggetto da fissare, grazie al diametro maggiorato della calotta.

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE ETCD 6

Diametro foratura

d0/(mm)

6

Profondità di posa

hnom/(mm)

22

Calcestruzzo C20/25

daN

24

Mattone Pieno

daN

21

FISSAGGI LEGGERI

DESCRIZIONE

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza • 1 daN ≅ 1 kg

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Ø Collare

Max spess. Fissabile

ETCD

d0/(mm)

l/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

dc/(mm)

tfix/(mm)

704004

6x30

6

30

22

30

14

5

lv d0

dc h1

la

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

1.000

704005

6x40

6

40

22

30

14

15

100

1.000

704006

6x50

6

50

22

30

14

20

100

1.000

704007

6x65

6

65

22

30

14

35

100

1.000

m

Sistemi di fissaggio Elematic - 211


FISSAGGI PER SERRAMENTI //

ETFP Vite testa svasata piana

Fissaggio leggero passante di telai di porte e finestre in legno, PVC e alluminio su calcestruzzo, pietra naturale, mattoni pieni e semipieni.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Espansione indipendente per il richiamo del cono durante il serraggio della vite.

►►

Alette laterali antirotazione.

►►

Fissaggio dell'infisso attraverso l’espansione dell'aletta di bloccaggio.

►►

Possibilità di assorbimento delle dilatazioni termiche e delle deformazione dei telai.

►►

Nessuna corrosione elettrolitica nei serramenti metallici.

►►

Tappo coprivite bianco incluso nella confezione.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 acciaio al carbonio, trattate con zincatura elettrolitica Cr3+ di spessore ≥5μm 0°C ÷ +40°C -40°C ÷ +80°C

Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: TIPOLOGIA DI SUPPORTI

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE DESCRIZIONE

ETFP 8

ETFP 10

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

Profondità ancoraggio

hef/(mm)

50

60

Calcestruzzo C20/25

daN

60

112

Mattone Pieno

daN

60

108

Mattone Forato

daN

20

26

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETFP

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8707001

8x75

8

75

85

25

5,0x85

50

600

lv

d0

dv la h1

212 - Sistemi di fissaggio Elematic

Conf.

Imballo

8707002

8x100

8

100

110

50

5,0x105

50

600

8707003

8x120

8

120

130

70

5,0x125

50

600

8707004

8x140

8

140

150

90

5,0x145

50

400

8707006

10x75

10

75

85

15

6,0x85

50

400

8707007

10x100

10

100

110

40

6,0x105

50

400

8707008

10x120

10

120

130

60

6,0x125

50

400

8707009

10x140

10

140

150

80

6,0x145

50

400

8707010

10x160

10

160

170

100

6,0x165

50

400


FISSAGGI PER SERRAMENTI //

ETM Vite testa svasata piana

Fissaggio passante di telai di porte e finestre in legno, PVC e alluminio su calcestruzzo, pietra naturale, mattoni pieni e semipieni anche in caso di assenza di appoggio del serramento alla parete.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

L'espansione a tre settori avviene per il richiamo del cono da parte della vite.

►►

Alette sottotesta preformate per il bloccaggio del telaio da fissare.

►►

Resistenza al calore e agli shock termici.

►►

Elevata capacità di assorbire i carichi a taglio.

►►

Fissaggio di telai non appoggiati a parete fino a 30mm.

►►

Tappo coprivite bianco incluso nella confezione del Ø 10.

DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale vite:

acciaio zincocromato con cono metallico acciaio zincato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

DESCRIZIONE

ETM 8

ETM 10

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

Profondità ancoraggio

hef/(mm)

30

32

Calcestruzzo C20/25

daN

60

110

Mattone Pieno

daN

54

100

FISSAGGI LEGGERI

RESISTENZE RACCOMANDATE

Resistenze raccomandate a trazione, comprensivo di coefficiente di sicurezza = 5. Valori risultanti da test eseguiti su materiali di normale reperimento. Valore indicativo per materiali aventi diversa struttura. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 daN ≅ 1 kg

TASSELLO CON VITE A TESTA SEMISVASATA E BOMBATA

tfix

d0 hef h1

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETM

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV/(mm)

pz.

pz.

8707501

8x72

8

72

90

30

42

100

800

8707502

8x92

8

92

110

30

62

100

600

8707503

8x112

8

112

130

30

85

100

600

Conf.

Imballo

Conf.

Imballo

Impronta PH

TASSELLO CON VITE A TESTA SVASATA PIANA Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETM

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV/(mm)

pz.

pz.

8707506

10x72

10

72

90

32

40

50

400

8707507

10x92

10

92

110

32

60

50

400

8707508

10x112

10

112

130

32

80

50

400

8707509

10x132

10

132

150

32

100

50

400

8707510

10x152

10

152

170

32

120

50

400

Impronta PZ - Tappo di finitura bianco incluso nella confezione

Sistemi di fissaggio Elematic - 213


FISSAGGI LEGGERI PER SERRAMENTI //

VITI PER SERRAMENTI

Fissaggio diretto tramite vite di telai per serramenti o porte. La filettatura completa della vite assicura stabilità e sicurezza nel fissaggio, sia nelle nuove istallazione che nei recuperi e restauri.

CARATTERISTICHE/VANTAGGI ►►

Installazione senza l’utilizzo di tasselli su ogni tipo di supporto compatto, grazie al diametro maggiorato e alla speciale filettatura.

►►

Data l’assenza di tensioni durante il fissaggio, non si presentano eventuali rotture del materiale di supporto.

►►

Nel caso di utilizzo di falso telaio, l’utilizzo delle viti per serramenti garantisce maggior sicurezza nel fissaggio del telaio alla muratura.

►►

Versione testa svasata: indicata per il fissaggio di telai di finestre, porte in alluminio, pvc ed acciaio.

►►

Versione testa cilindrica: indicata per il fissaggio di profili e telai in legno.

DATI TECNICI

Materiale vite:

acciaio cementato e zincato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

FISSAGGI LEGGERI

INDICAZIONI DI POSA

METODO DI POSA Descrizione

Calcestruzzo C20/25

Mattone Pieno

Blocco Calcestruzzo Forato

Ø foro Profondità foro

d0/(mm)

6

6

6

Mattone Forato

6

h1/(mm)

40

55

60

70

Profondità posa

hnom/(mm)

30

45

50

60

Coppia di serraggio

Nm

20

15

15

10

Spessore fissabile

tfix/(mm)

214 - Sistemi di fissaggio Elematic

= (lunghezza vite) - (profondità posa)


VSS Vite per serramenti testa svasata

la

tfix

d0

dv hef h1

Codice

Tipo

Ø Foratura

Prof. Foratura

Min. Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

VSS

d0/(mm)

h1/(mm)

hef/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

8771010

7,5x60

6

40

30*

30*

8771011

7,5x70

6

40

30*

8771012

7,5x80

6

40

30*

8771013

7,5x90

6

40

8771014

7,5x100

6

8771015

7,5x120

8771016 8771017

Impronta

Conf.

Imballo

pz.

pz.

7,5x60

T30

100

600

40*

7,5x70

T30

100

600

50*

7,5x80

T30

100

600

30*

60*

7,5x90

T30

100

600

40

30*

70*

7,5x100

T30

100

600

6

40

30*

90*

7,5x120

T30

100

600

7,5x150

6

40

30*

120*

7,5x150

T30

100

600

7,5x180

6

40

30*

150*

7,5x180

T30

100

600

Impronta

Conf.

Imballo

* Valore di riferimento per calcestruzzo

VSC FISSAGGI LEGGERI

Vite per serramenti testa cilindrica

la

d0

tfix dv

hef h1

Codice

Tipo

Ø Foratura

Prof. Foratura

Min. Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

VSC

d0/(mm)

h1/(mm)

hef/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8771020

7,5x60

6

40

30*

30*

7,5x60

T25

100

600

8771021

7,5x70

6

40

30*

40*

7,5x70

T25

100

600

8771022

7,5x80

6

40

30*

50*

7,5x80

T25

100

600

8771023

7,5x90

6

40

30*

60*

7,5x90

T25

100

600

8771024

7,5x100

6

40

30*

70*

7,5x100

T25

100

600

8771025

7,5x120

6

40

30*

90*

7,5x120

T25

100

600

8771026

7,5x150

6

40

30*

120*

7,5x150

T25

100

600

8771027

7,5x180

6

40

30*

150*

7,5x180

T25

100

600

* Valore di riferimento per calcestruzzo

Sistemi di fissaggio Elematic - 215


il Fissaggio chimico ad alte prestazioni!

NUOVA GAMMA BLOK multi prime ultra

MULTI BLOK universale, anche per uso interno. MULTI BLOK è il nuovo ancorante chimico in resina speciale a base poliestere, universale e utilizzabile su tutti i materiali di supporto, per applicazioni non strutturali.

PRIME BLOK tripla certificazione ETA. PRIME BLOK è il nuovo ancorante chimico in resina a base metacrilato, utilizzabile su tantissimi materiali di supporto, per applicazioni strutturali.

0679-CPR-0908 ETA-13/0741

0679-CPR-0911 ETA-13/0739

0679-CPR-0907 ETA-13/0737

ULTRA BLOK ancoraggi strutturali ad altissima prestazione ULTRA BLOK è il nuovo ancorante chimico in resina a base vinilestere, utilizzabile per fissaggi strutturali su calcestruzzo non fessurato.

0679-CPR-0948 ETA-13/0862

Scopri di più su www.elematic.it


▶▶

Fissaggi medio pesanti Dynabolt Plus.................................................. 218 T21................................................................... 220 EDC.................................................................. 222

▶▶

Fissaggi pesanti non passanti LE-LEX............................................................. 223 EFPM............................................................... 226 HPM................................................................. 229 T101 Piovra...................................................... 232 ETHD................................................................ 235

▶▶

Fissaggi pesanti passanti ETD Z............................................................... 236 ETD Z A4.......................................................... 238 ETD III.............................................................. 240 T11................................................................... 243 ETK X............................................................... 245 SZ..................................................................... 246

▶▶

Fissaggi chimici Multi Blok........................................................ 248 Prime Blok...................................................... 250 Ultra Blok........................................................ 252 Accessori chimici............................................ 254 Maxima............................................................ 258

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Fissaggi medio pesanti/chimici


ANCORANTI MEDIO-PESANTI //

DYNABOLT PLUS

Ancorante per fissaggi medio pesanti su calcestruzzo, mattoni pieni e semipieni e pietra naturale. Ideale per fissare apparecchi idraulici, staffe, carpenteria medio-pesante in acciaio, canalizzazioni, guide, carpenteria in legno e segnaletiche.

CARATTERISTICHE ►►

Struttura del corpo deformabile per una perfetta aderenza dell’oggetto da fissare al materiale di base.

►►

Ancorante pre-assemblato.

►►

Disponibile con una molteplice gamma di accessori per varie applicazioni.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio trattato con zincatura elettrolitica

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI INDICAZIONI DI POSA

►►

Rapidità di posa: non è infatti necessario marcare e riposizionare l’oggetto.

►►

Perfetto placcaggio dell'oggetto da fissare.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

DESCRIZIONE

DP 08

DP 10

DP 12

DP 16

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

30

34

44

46

kN

1,5

2,3

4

4,7

Calcestruzzo C20/25

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

218 - Sistemi di fissaggio Elematic


DYNABOLT PLUS/B Con vite testa esagonale 8.8 Tassello completo di vite testa esagonale zincata classe 8.8 e rondella speciale a larghezza maggiorata. tfix

Codice

la

DYNABOLT/B

dv

d0 h1

Tipo

hnom

Prof. Ancorag.

Max spess. Fissabile

Prof. Foratura

Ø Foratura

Serraggio

Dim. Vite

hnom/ (mm)

tfix max/ (mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

dV•lV/(mm)

Conf.

Imballo

pz.

pz.

050489

8x45

26

8

45

8

9

M6x45

100

800

050491

8x70

30

30

45

8

9

M6x70

50

400

050492

8x95

30

56

45

8

9

M6x95

50

500

050493

10x55

28

8

50

10

20

M8x55

50

400

050494

10x80

34

35

50

10

20

M8x80

50

400

050495

10x105

34

62

50

10

20

M8x105

25

200

050496

12x75

44

18

65

12

40

M10x75

25

200

050497

12x105

44

46

65

12

40

M10x105

20

160

Prof. Ancorag.

Max spess. Fissabile

Prof. Foratura

Ø Foratura

Serraggio

Dim. Vite

Conf.

Imballo

hnom/ (mm)

tfix max/ (mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

DYNABOLT PLUS/D Con barra filettata

tfix

Codice

la

DYNABOLT/D

dv

d0 h1

Tipo

hnom

565252

8x45

40

4

50

8

6

M6x57

100

800

565253

8x65

40

24

50

8

6

M6x73

100

400

565255

10x50

45

5

55

10

15

M8x60

50

400

565256

10x70

45

25

55

10

15

M8x80

50

300

565257

10x100

45

45

55

10

15

M8x102

50

200

565258

10x130

45

75

55

10

15

M8x130

25

100

565260

12x80

55

25

60

12

30

M10x95

50

200

565261

12x100

55

45

60

12

30

M10x110

50

100

565262

12x120

55

65

60

12

30

M10x130

50

100

565265

16x140

65

83

70

16

70

M12x140

25

100

Prof. Ancorag.

Max spess. Fissabile

Prof. Foratura

Ø Foratura

Serraggio

Dim. Vite

Conf.

Imballo

hnom/ (mm)

tfix max/ (mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

DYNABOLT PLUS/E Con vite testa svasata classe 10.9 Tassello completo di vite testa svasata, impronta esagonale, zincata classe 10.9.

tfix

Codice

lv

DYNABOLT/E

dv

d0 h1

hnom

Tipo

8723091

8x45

40

10

40

8

10

M6x50

100

800

8723092

8x65

40

25

45

8

10

M6x70

100

800

8723093

10x50

45

10

45

10

25

M8x60

50

400

8723094

10x70

45

25

50

10

25

M8x80

50

400

8723096

12x80

55

25

60

12

40

M10x80

50

400

Sistemi di fissaggio Elematic - 219

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Tassello con barra filettata cl. 5.8 in acciaio zincato, completa di dado e rondella.


ANCORANTI MEDIO-PESANTI //

T21

Tassello in acciaio zincato, completo di vite testa esagonale. Ancorante per fissaggi su calcestruzzo, mattoni pieni e semipieni, pietra naturale. T21 è ideale per fissaggi rapidi e passanti.

CARATTERISTICHE

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincato e vite testa esagonale 8.8

►►

Corpo in acciaio zincato.

►►

Rondella con diametro maggiorato.

VANTAGGI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

Ideale per fissaggi rapidi e passanti.

►►

Perfetta adesione del materiale di supporto con il pezzo da fissare.

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

DESCRIZIONE

T21 08

T21 10

T21 12

T21 14

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

14

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

30

35

40

40

42

kN

1,64

2,34

2,6

3

4,34

Calcestruzzo C20/25

T21 16

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

220 - Sistemi di fissaggio Elematic


T21 Con vite testa esagonale 8.8

Codice

T21

lv d0

dv hnom h1

Tipo

Prof. Ancorag.

Max spess. Fissabile

Prof. Foratura

Ø Foratura

Dim. Vite

hef/(mm)

tfix max/ (mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

dV•lV/(mm)

Conf.

Imballo

pz.

pz.

8723050

8x45

30

5

40

8

M6x45

100

800

8723051

8x60

30

20

40

8

M6x60

100

400

8723052

8x70

30

30

40

8

M6x80

100

400

8723053

8x95

30

55

40

8

M6x95

100

400

8723063

8x120

30

80

40

8

M6x120

100

200

8723054

10x60

35

10

45

10

M8x60

50

400

8723056

10x80

35

30

45

10

M8x80

50

400

8723057

10x105

35

55

45

10

M8x105

25

200

8723064

10x120

35

70

45

10

M8x120

25

200

8723065

10x140

35

90

45

10

M8x140

25

200

8723058

12x70

40

10

50

12

M10x70

25

200

8723059

12x100

40

35

50

12

M10x100

25

200

8723066

12x120

40

55

50

12

M10x120

25

200

8723067

12x150

40

85

50

12

M10x150

20

80

8723068

14x70

40

15

50

14

M10x70

25

100

8723060

14x100

40

45

50

14

M10x100

25

100

8723069

14x120

40

65

50

14

M10x120

25

100

8723070

14x150

40

95

50

14

M10x150

25

100

8723061

16x80

42

20

52

16

M12x80

25

100

8723062

16x110

42

50

52

16

M12x110

20

80

8723071

16x130

42

70

52

16

M12x130

15

60

8723072

16x150

42

90

52

16

M12x150

15

60

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

tfix

Sistemi di fissaggio Elematic - 221


ANCORANTI MEDIO-PESANTI //

EDC

Ancorante passante di profondità che, grazie alla sua particolare struttura, al dado cieco di finitura e al ridotto diametro di foratura è l’ancorante da utilizzare per coniugare rapidità di installazione ed estetica. Utilizzabile per fissare carpenteria, staffe, basi di supporto di elementi di protezione, arredo urbano, segnaletica leggera.

CARATTERISTICHE ►►

Corpo in acciaio trattato con zincatura e passivazione bianca.

►►

Fascetta di espansione stampata a freddo con distribuzione in profondità dei carichi ed espansione radiale in direzioni diverse.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Rapidità d’installazione senza bisogno di spostare l’oggetto da fissare per procedere alla foratura.

►►

Immediata presa e nessuna rotazione in fase di serraggio grazie all'anello antirotazione rosso.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE EDC 8

EDC 10

EDC 12

EDC 14

EDC 16

Diametro foratura

Descrizione

d0/(mm)

8

10

12

14

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

46

55

65

74

84

kN

1,6

2,3

3

3,7

4,1

Calcestruzzo C20/25

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

tfix Codice

lv hnom df

d0 hef h1

222 - Sistemi di fissaggio Elematic

Tipo

Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Prof. Foratura

Ø Foratura

Serraggio

Chiave

Conf.

Imballo

EDC

hnom/(mm)

tfix max/ (mm)

pz.

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

k/(mm)

pz.

8750001

8x70

50

15

75

8

10

13

50

50

8750002

8x85

50

30

90

8

10

13

50

50

8750003

10x85

60

15

85

10

20

17

50

50

8750004

10x120

60

50

120

10

20

17

50

50

8750005

12x100

70

15

95

12

35

19

50

50

8750006

12x135

70

50

130

12

35

19

50

50

8750007

14x115

80

20

115

14

50

22

25

25

8750008

14x145

80

50

145

14

50

22

25

25

8750009

16x130

90

20

125

16

75

24

25

25

8750010

16x150

90

40

145

16

75

24

25

25


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

LE-LEX

Ancorante per fissaggi medio-pesanti su calcestruzzo, mattoni pieni, pietra e materiali compatti. LE distribuisce i carichi in 4 direzioni radiali con uno sfruttamento delle massime capacità portanti del materiale di supporto. Disponibile con diversi accessori adatti a tutte le esigenze, LE rappresenta la soluzione ideale per versatilità ed economia in molteplici situazioni di ancoraggio medio pesante.

►►

Corpo in acciaio stampato zincocromato.

►►

Disponibile nella versione zincocromato e acciaio INOX A2.

DATI TECNICI - VERSIONE LE

►►

Gamma completa con accessori.

Materiale:

acciaio zincato elettroliticamente (≥ 5µ)

DATI TECNICI - VERSIONE LEX

Materiale:

acciaio INOX A2 - AISI 304

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CARATTERISTICHE

VANTAGGI ►►

Espansione a 4 settori indipendenti.

►►

Speciale geometria del cono.

►►

Alette antirotazione.

►►

Profili di ancoraggio sulla superficie.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE Descrizione

LE 6

LE 8

LE 10

LE 12

Diametro foro

d0/(mm)

10

12

15

18

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

35

40

51

63

Diametro vite

d/(mm)

M6

M8

M10

M12

Calcestruzzo C20/25

kN

2,5

3

4,2

6,6

Rottura accessorio*

kN

0,4

0,8

1,1

1,7

Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

*

Sistemi di fissaggio Elematic - 223

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

INDICAZIONI DI POSA


LE - LEX Solo corpo Tassello in acciaio stampato zincato (LE) o in acciaio INOX A2 - AISI 304 (LEX).

tfix

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

10

45

55

M6

50

100

800

LE 8

12

50

60

M8

55

100

800

LE 10

15

60

75

M10

70

50

400

8717004

LE 12

18

74

90

M12

80

25

200

8717011

LEX 6

10

45

55

M6

50

100

800

8717012

LEX 8

12

50

60

M8

55

100

800

8717013

LEX 10

15

60

75

M10

70

50

400

8717014

LEX 12

18

74

90

M12

80

25

200

Codice

Tipo

Imballo

8717101

LE/B 6

Codice

Tipo

8717001

LE 6

8717002 8717003

lv d0

dv h1

la

Conf.

Imballo

LE/B - LEX/B Con vite testa esagonale Tassello completo di vite testa esagonale zincata classe 8.8 (LE) o in acciaio INOX A2.70 (LEX). tfix lv d0

dv

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

h1

la

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

10

45

55

5

M6x55

10

50

400

8717102

LE/B 8

12

50

60

10

M8x60

25

50

400

8717103

LE/B 10

15

60

75

20

M10x80

45

25

200

8717104

LE/B 12

18

74

90

25

M12x90

75

20

160

8717021

LEX/B 6

10

45

55

5

M6x55

10

50

400

8717022

LEX/B 8

12

50

60

10

M8x60

25

50

400

8717023

LEX/B 10

15

60

75

20

M10x80

45

25

200

8717024

LEX/B 12

18

74

90

25

M12x90

75

20

160

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

10

70

80

25

M6x70

10

50

400

LE/BP Con distanziale e vite testa esagonale Tassello completo di distanziale e vite testa esagonale zincata classe 8.8.

tfix

Codice

Tipo

8717106

LE/BP 6

lv d0

dv h1

la

224 - Sistemi di fissaggio Elematic

8717107

LE/BP 8

12

75

85

25

M8x80

25

50

200

8717108

LE/BP 10

15

85

100

25

M10x90

45

25

200

8717109

LE/BP 12

18

105

120

30

M12x110

75

20

80


LE/G Con gancio Tassello completo di gancio in acciaio stampato e zincato.

lv P d0 dc h1

la

Codice

Tipo

8717301

LE/G 6

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

tinst/(Nm)

pz.

pz.

10

45

55

7,5

M6x55

5

50

400

Imballo

8717302

LE/G 8

12

50

60

9,0

M8x60

12

25

200

8717303

LE/G 10

15

60

75

12,0

M10x80

20

15

120

8717304

LE/G 12

18

74

90

15,0

M12x90

35

10

80

Codice

Tipo

Imballo

LE/OC Con occhiolo Tassello completo di occhiolo in acciaio stampato e zincato.

lv O d0 dc h1

la

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Occhiolo

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

O/(mm)

dV•lV/(mm)

tinst/(Nm)

pz.

pz.

M6x55

5

50

400

8717401

LE/OC 6

10

45

55

Ø 10,0

8717402

LE/OC 8

12

50

60

Ø 11,0

M8x60

12

25

200

8717403

LE/OC 10

15

60

75

Ø 14,5

M10x80

20

20

160

8717404

LE/OC 12

18

74

90

Ø 17,0

M12x90

35

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Coppia Serraggio

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

8717501

LE/D 6

10

45

55

5

M6x60

6

25

200

LE/D Con barra filettata

tfix lv d0

dv h1

la

8717502

LE/D 8

12

50

60

10

M8x70

15

25

200

8717503

LE/D 10

15

60

75

20

M10x90

30

15

160

8717504

LE/D 12

18

74

90

25

M12x100

50

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

8717500

LE/R 8x50

10

50

50

10

M8x60

14

25

200

8717507

LE/R 8x75

18

75

90

20

M8x75

14

25

200

LE/R Con vite antintrusione Tassello completo di vite antintrusione zincata. tfix lv dv

d0 la h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 225

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Tassello con barra filettata cl. 5.8 in acciaio zincato, completa di dado e rondella.


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

EFPM

Ancorante per carpenterie, strutture, profili e guide su calcestruzzo, mattoni pieni e pietra, con svariate possibilità di installazione grazie ai diversi accessori disponibili. DATI TECNICI

Materiale:

CARATTERISTICHE ►►

Alette antirotazione,

►►

Dispositivi di protezione dalle polveri.

►►

Ampia gamma di accessori: barra filettata, vite T.E., gancio forgiato e occhiolo.

acciaio zincato elettroliticamente (≥ 5µ)

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI INDICAZIONI DI POSA

►►

Trasmissione ai materiali di supporto di carichi elevati in completa sicurezza.

►►

Possibilità di scelta in base al tipo di applicazione richiesta e alle necessità di accessori diversi.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Descrizione

EFPM 6

EFPM 8

EFPM 10

EFPM 12

Diametro foro

d0/(mm)

12

14

16

20

EFPM 16

24

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

40

44

57

65

73

Diametro vite

d/(mm)

M6

M8

M10

M12

M16

Calcestruzzo C20/25

kN

3,3

4,3

5,4

6,7

7,7

Rottura accessorio*

kN

0,4

0,8

1,1

1,7

Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

*

226 - Sistemi di fissaggio Elematic


EFPM Solo corpo Ancorante adattabile a tutti i tipi di viteria o accessori a filetto metrico da M6 a M12.

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

EFPM

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

8715000

6

12

45

55

M6

50

50

400

8715001

8

14

50

60

M8

55

50

400

8715002

10

16

65

75

M10

70

25

200

8715003

12

20

75

90

M12

80

25

200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

Imballo

EFPM/B

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

12

45

55

10

M6x55

10

50

400

lv

d0

dv la

Imballo

h1

EFPM/B Con vite testa esagonale 8.8 Ancorante completo di vite esagonale zincata classe 8.8.

testa

tfix lv

8715100

d0

dv la

8715101

B8

14

50

60

10

M8x60

25

50

400

8715102

B 10

16

65

75

15

M10x80

45

25

200

8715103

B 12

20

75

90

20

M12x90

75

20

160

8715104

B 16

24

90

105

20

M16x100

120

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

Imballo

EFPM/D

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

12

45

55

10

M6x60

5

25

200

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

h1

B6

EFPM/D Con barra filettata Ancorante completo di barra filettata cl. 5.8, dado e rondella zincati.

tfix lv

8715400

dv

d0 la

D6

8715401

D8

14

50

60

15

M8x70

15

25

200

8715402

D 10

16

65

75

15

M10x90

30

20

160

8715403

D 12

20

75

90

20

M12x100

50

10

80

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 227


EFPM/G Con gancio Ancorante completo di gancio zincato.

Codice

lv

P d0 la

8715300

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Passaggio Gancio

Dim. Gancio

Serraggio

Conf.

EFPM/G

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

P/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

12

50

55

7,5

M6x55

5

50

400

G6

Imballo

8715301

G8

14

55

60

9

M8x60

15

25

200

8715302

G 10

16

65

75

12

M10x80

25

15

120

8715303

G 12

20

80

90

15

M12x90

35

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Occhiolo

Dim. Occhiolo

Serraggio

Conf.

Imballo

EFPM/OC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

O/(mm)

dV•lV/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

12

50

55

10

M6x55

5

50

400

h1

EFPM/OC Con occhiolo Ancorante completo di occhiolo.

lv O d0 la

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

h1

228 - Sistemi di fissaggio Elematic

8715200

OC 6

8715201

OC 8

14

55

60

11

M8x60

15

25

200

8715202

OC 10

16

65

75

14,5

M10x80

25

20

160

8715203

OC 12

20

80

90

17

M12x90

35

10

80


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

HPM

Ancorante pesante per fissaggi su materiali anche di medio/bassa compattezza e densità. Applicabile su: calcestruzzo, mattoni pieni e pietra naturale.

CARATTERISTICHE ►►

Espansione a 4 settori indipendenti perfettamente adattabile alle varie situazioni e materiali.

►►

Superficie del corpo tassello modellato per la massima adesione alla parete del foro.

►►

Disponibile in 5 diverse versioni con diversi accessori zincati.

DATI TECNICI

Materiale:

lega zinco-alluminio trattato con zincatura elettrolitica

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI INDICAZIONI DI POSA

►►

Ancoraggio sicuro anche su materiali poco omogenei, grazie alle superiori capacità di espansione e ai forti attriti, sviluppati dalla superficie del corpo di espansione.

►►

Resistenza alla corrosione, anche su materiali umidi o salini grazie al corpo in lega zinco-alluminio.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE HPM 6

HPM 8

HPM 10

Diametro foro

d0/(mm)

12

14

16

HPM 12

20

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

40

45

50

62

Diametro vite

d/(mm)

M6

M8

M10

M12

Calcestruzzo C20/25

kN

2,5

3,1

5

6

Rottura accessorio*

kN

0,4

0,8

1,1

*Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Consultare la documentazione tecnica e, a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 229

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Descrizione


HPM Solo corpo Ancorante solo corpo, adattabile a tutti i tipi di viteria o accessori a filetto metrico da M6 a M12. tfix

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

12

45

55

M6

50

50

400

HPM 8

14

52

60

M8

55

50

400

HPM 10

16

60

60

M10

65

25

200

8713003

HPM 12

20

72

80

M12

75

25

200

Codice

Tipo

Codice

Tipo

8713000

HPM 6

8713001 8713002

lv

d0

dv la

Imballo

h1

HPM/B Con vite testa esagonale 8.8 Ancorante completo di vite esagonale classe 8.8, zincata.

tfix lv

d0

dv

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

la h1

230 - Sistemi di fissaggio Elematic

testa

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Serraggio

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/ (mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

8713010

HPM/B 6

12

45

55

10

M6x55

10

50

400

8713011

HPM/B 8

14

52

60

10

M8x60

25

50

400

8713012

HPM/B 10

16

60

60

15

M10x80

40

25

200

8713013

HPM/B 12

20

72

80

20

M12x90

70

20

160


HPM/G Con gancio Ancorante completo di gancio zincato.

lv

Codice

P d0 la

8713030

Tipo

HPM/G 6

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Passaggio Gancio

Dim. Gancio

Serraggio

Conf.

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

P/(mm)

dV•lV/ (mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

12

45

55

7,5

M6x55

5

50

400

Imballo

8713031

HPM/G 8

14

52

60

9

M8x60

10

25

200

8713032

HPM/G 10

16

60

60

12

M10x80

20

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Occhiolo

Dim. Occhiolo

Serraggio

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

O/(mm)

dV•lV/ (mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

h1

HPM/OC Con occhiolo Ancorante completo di occhiolo zincato.

lv O d0 la

8713040

HPM/OC 6

12

45

55

10

M6x55

5

50

400

8713041

HPM/OC 8

14

52

60

11

M8x60

10

25

200

8713042

HPM/OC 10

16

60

60

14,5

M10x80

20

10

80

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 231


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

T101 PIOVRA 1 Corpo: spessore maggiorato del corpo per resistere a notevoli sollecitazioni di carico, con speciale collare interno che consente alla vite maggior stabilità. Vite testa esagonale in acciaio di alta qualità 8.8. Cono di grandi dimensioni, progettato con specifica geometria per garantire un’equilibratura nelle diverse fasi di espansione. 2 Zincatura: la speciale zincatura Lanthane con finitura Finigard, assicura una grande resistenza alla ruggine e ai focolai bianchi, ed elimina eventuali frizioni interne.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

3 Eesclusive alette: progettate per ancorarsi all’interno del foro, “scavando” letteralmente il calcestruzzo. L'ancoraggio che si ottiene garantisce superiori performance di resistenza rispetto ai tradizionali fissaggi.

232 - Sistemi di fissaggio Elematic


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

T101 PIOVRA

Ancorante pesante per calcestruzzo, calcestruzzo armato e pietra con elevata resistenza alla compressione. Particolarmente indicato per il fissaggio di scaffalature industriali, balaustre esterne, cancelli ed inferriate, barriere di sicurezza. Fornito con tappo per la protezione dalle polveri. DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincato elettroliticamente, passivazione lanthane e finigard top-coat

CARATTERISTICHE ►►

Esclusive "alette" di ancoraggio.

►►

Spessore maggiorato del corpo.

►►

Speciale zincatura.

VANTAGGI ►►

Ancoraggio con svariate possibilità di installazione grazie ai diversi accessori disponibili.

►►

Altissima resistenza al carico.

CERTIFICAZIONI

Benestare Tecnico Europeao Opzione 7 per calcestruzzo non-fessurato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

Descrizione

PIOVRA 6

PIOVRA 8

PIOVRA 10

PIOVRA 12

Diametro foro

d0/(mm)

12

14

16

20

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

41

46

56

64

Diametro vite

d/(mm)

M6

M8

M10

M12

Calcestruzzo C20/25

kN

5,4

6,6

10,2

14,3

Rottura accessorio*

kN

0,3

0,7

1,1

1,7

* Valore rappresentativo della gamma accessori: per i dati dettagliati richiedere la scheda tecnica. Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 233

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE


T101 PIOVRA Solo corpo Ancorante adattabile a tutti i tipi di viteria o accessori a filetto metrico M6 - M12.

tfix

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

Conf.

PIOVRA

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

8716000

6

12

48

60

M6

55

50

400

8716001

8

14

55

65

M8

60

50

400

8716002

10

16

65

75

M10

70

25

200

8716003

12

20

77

85

M12

85

25

200

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Coppia di serraggio

Conf.

Imballo

PIOVRA/B

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/ (mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

lv d0

dv la h1

Imballo

T101 PIOVRA/B Con vite testa esagonale Ancorante completo di esagonale cl. 8.8, zincata.

vite

testa

tfix lv d0

dv la h1

8716010

B6

12

48

60

10

M6x60

10

50

400

8716011

B8

14

55

65

15

M8x65

25

50

400

8716012

B 10

16

65

75

15

M10x80

45

25

200

8716013

B 12

20

77

85

20

M12x90

75

20

160

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Passaggio gancio

Dim. Gancio

Coppia di serraggio

Conf.

Imballo

h1/(mm)

P/(mm)

dV•lV/ (mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

T101 PIOVRA/G Con gancio

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Ancorante completo di gancio zincato.

lv

PIOVRA/G

P d0 la h1

d0/(mm)

la/(mm)

8716020

G6

12

48

60

7,5

M6x55

10

50

400

8716021

G8

14

55

65

9

M8x60

25

25

200

8716022

G 10

16

65

75

12

M10x80

45

15

120

8716023

G 12

20

77

85

15

M12x90

75

10

80

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Occhiolo

Dim. Occhiolo

Coppia di serraggio

Conf.

Imballo

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

T101 PIOVRA/OC Con occhiolo chiuso Ancorante completo di occhiolo chiuso.

lv O d0 h1

la

234 - Sistemi di fissaggio Elematic

PIOVRA/OC

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

O/(mm)

dV•lV/ (mm)

8716030

OC 6

12

48

60

Ø 10,0

M6x55

10

50

400

8716031

OC 8

14

55

65

Ø 11,0

M8x60

25

25

200

8716032

OC 10

16

65

75

Ø 14,5

M10x80

45

15

120

8716033

OC 12

20

77

85

Ø 17,0

M12x90

75

10

80


ANCORANTI PESANTI NON PASSANTI //

ETHD + UTENSILE

Utensile per ETHD

Ancorante pesante per applicazioni non passanti con espansione a percussione indipendente dal serraggio della vite. Utilizzabile con viti e accessori a filetto metrico nell’edilizia, negli impianti antincendio, nella carpenteria e nel fissaggio di tubazione e condotti. DATI TECNICI

Materiale:

acciaio trattato con zincatura elettrolitica

CARATTERISTICHE ►►

Cilindro espansivo diviso in 4 settori.

►►

Cono espansore a speciale geometria.

►►

Espansione controllata per percussione con l’apposito utensile.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

INDICAZIONI DI POSA

►►

Rapidità di installazione con controllo immediato.

►►

Bassa profondità di posa evitando così le armature.

►►

Possibilità di rimuovere il fissaggio in qualsiasi momento conservando il tassello espanso nel materiale base.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETHD 6

ETHD 8

ETHD 10

ETHD 12

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

15

20

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

32

32

42

53

70

kN

2,7

3,4

5

6,8

11,8

Calcestruzzo C20/25

ETHD 16

tfix

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Ø Viti

Lungh. Min. Vite

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

dV/(mm)

lV/(mm)

pz.

pz.

8

30

32

M6

13

200

2.400

8724802

10

30

32

M8

13

100

1.200

8724803

12

40

42

M10

15

100

800

ETHD 12

8724804

15

50

53

M12

18

50

400

ETHD 16

8724805

20

65

70

M16

28

50

200

Tipo

8724001

ETHD 6

8724801

8724002

ETHD 8

8724003

ETHD 10

8724004 8724005

lv

dv

d0 h1

la

Codice utensile

Codice

Conf.

Imballo

Sistemi di fissaggio Elematic - 235

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

ETD Z

Ancorante pesante a posa passante utilizzabile per fissaggi strutturali in calcestruzzo fessurato e non-fessurato.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggi strutturali in calcestruzzo fessurato e non-fessurato.

►►

Ancoraggio di carpenterie pesanti, strutture, guide, staffe di sostegno con pareti e travi strutturali.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincato (corpo) acciao Inox A4 (fascetta di espansione)

CERTIFICAZIONI

VANTAGGI

Benestare Tecnico Europeao Opzione 1 per calcestruzzo fessurato / non-fessurato

►►

Massima resistenza sia in zone compresse che in zone tese.

►►

Particolare trattamento della superficie della fascetta di espansione che garantisce un perfetto scorrimento sul cono e una immediata espansione.

►►

Immediata presa nel calcestruzzo con pochi giri di chiave senza nessuna rotazione.

►►

Distanze tra ancoranti e dai bordi del supporto ridotte.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETD Z M8

ETD Z M10

ETD Z M12

ETD Z M16

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

46

58

68

82

Calcestruzzo C20/25

kN

3,3

3,9

5,7

13,7

Calcestruzzo fessurato C20/25

kN

3

4,3

6,7

9,4

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

236 - Sistemi di fissaggio Elematic


ETD Z tfix hmin hnom d0

df h1

Codice

050565

hef

Tipo

Ø Foratura

Prof. Foratura

Ø foro su oggetto

Prof. Ancoraggio

Prof. Posa Nominale

Max spess. fissabile

Min spess. Supporto

Serraggio

ETD Z

d0/(mm)

h1/(mm)

df/(mm)

hef/(mm)

hnom/(mm)

tfix max/(mm)

hmin/(mm)

Tinst/(Nm)

8

65

9

46

55

9

100

20

8x70/9

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

800

050566

8x90/29

8

65

9

46

55

29

100

20

50

600

050567

8x110/49

8

65

9

46

55

49

100

20

50

400

050569

10x95/19

10

80

12

58

68

19

120

35

50

400

050571

10x140/64

10

80

12

58

68

64

120

35

25

200

050572

12x100/8

12

95

14

68

80

8

140

50

25

200

050573

12x115/23

12

95

14

68

80

23

140

50

25

200

050574

12x140/48

12

95

14

68

80

48

140

50

25

200

050577

16x135/22

16

115

18

82

97

22

160

100

20

120

16x170/57

16

115

18

82

97

57

160

100

20

120

16x210/97

16

115

18

82

97

97

160

100

10

40

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

050578 050579

Sistemi di fissaggio Elematic - 237


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

ETD Z A4

Ancorante pesante a posa passante utilizzabile per fissaggi strutturali in calcestruzzo fessurato e non-fessurato, all’esterno e in ambienti corrosivi.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggi strutturali in calcestruzzo fessurato e non-fessurato all’esterno e in ambienti corrosivi.

►►

Ancoraggio di carpenterie pesanti, strutture, guide, staffe di sostegno strutturali.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio INOX A4 - AISI 316

CERTIFICAZIONI

VANTAGGI Benestare Tecnico Europeao Opzione 1 per calcestruzzo fessurato / non-fessurato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

►►

L’acciaio INOX A4 permette applicazioni all’esterno e in ambienti corrosivi

►►

Massima resistenza sia in zone compresse che in zone tese.

►►

Particolare trattamento della superficie della fascetta di espansione che garantisce un perfetto scorrimento sul cono espansoree una immediata espansione.

►►

Immediata presa nel calcestruzzo con pochi giri di chiave senza nessuna rotazione.

►►

Distanze tra ancoranti e dai bordi del supporto ridotte.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETD Z A4 M8

ETD Z A4 M10

ETD Z A4 M12

ETD Z A4 M16

Diametro foratura

d0/(mm)

8

10

12

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

35

42

50

64

Calcestruzzo C20/25

kN

3,8

4,7

6,5

11,5

Calcestruzzo fessurato C20/25

kN

3,6

4,3

6,8

11,8

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

238 - Sistemi di fissaggio Elematic


ETD Z A4 tfix hmin hnom d0

df h1

hef

Codice

Tipo

Ø Foratura

Ø foro su oggetto

Prof. Ancoraggio

Prof. Posa Nominale

Max spess. fissabile

Min spess. supporto

Prof. Foratura

Serraggio

ETD Z A4

d0/(mm)

df/(mm)

hef min/(mm)

hnom min/(mm)

tfix max/(mm)

hmin/(mm)

h1/(mm)

Tinst/(Nm)

050542

A4 8x55/5

68

9

35

42

5

100

52

10

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

800

050543

A4 8x70/20-7

68

9

35

42

20

100

52

10

100

800

050544

A4 8x90/40-27

68

9

35

42

40

100

52

10

100

600

050546

A4 10x75/15

10

12

42

50

15

100

62

35

50

400

050547

A4 10x95/35-20

10

12

42

50

35

100

62

35

50

400

050551

A4 12x80/5

12

14

50

60

5

100

75

50

25

200

050552

A4 12x100/25-6

12

14

50

60

25

100

75

50

25

200

A4 12x140/65-46

12

14

50

60

65

100

75

50

25

200

A4 16x125/30-8

16

18

64

78

30

128

95

100

20

120

050556

A4 16x170/75-53

16

18

64

78

65

128

95

100

20

120

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

050553 050555

Sistemi di fissaggio Elematic - 239


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

ETD III SCEGLIERE IL MASSIMO, SCEGLIERE ETD III. 1 Migliore tenuta: grazie alla "spalla" sulla camicia, è migliorata la capacità di tenuta sul calcestruzzo. 2 Miglior ripartizione del carico: grazie alla riduzione dell'angolo del cono da 20° a 16°. 3 Ampia gamma: grazie al vasto assortimento di misure sono possibili fissaggi anche di elevato spessore (fino a 100 mm). 4 Marcatura testa: la lettera incisa sulla testa permette di conoscere e verificare immediatamente la profondità di ancoraggio anche dopo il fissaggio.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

5 Identificazione immediata: la marcatura dell'ancorante permette con estrema chiarezza la riconoscibilità dell'ETD III.

240 - Sistemi di fissaggio Elematic


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

ETD III

ETD III è il nuovo ancorante pesante in acciaio a posa passante, per applicazioni strutturali e di sicurezza, secondo i nuovi regolamenti Europei per i prodotti da costruzione. Ingegnerizzato per avere le migliori performance e la massima flessibilità, costruito con le migliori e più moderne tecnologie, dotato di una speciale e innovativa fascetta di espansione, ETD III detiene un'Approvazione Tecnica Europea, Opzione 7, e marcatura CE, per applicazioni su calcestruzzo in zone compresse. ETD III è protetto dalla corrosione con un trattamento di zincatura elettrolitica biancoblu ed è fornito pre-assemblato con dado e rondella.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggi passanti di strutture metalliche, mensole, piastre in carpenterie pesanti e medio pesanti e nell'impiantistica industriale.

►►

Fissaggi passanti di elementi e travi in legno già posizionati.

DATI TECNICI

acciaio trattato con zincatura elettrolitica bianco-blu, 5µ≤sp.≥15µ

CERTIFICAZIONI

Benestare Tecnico Europeao Opzione 7 per calcestruzzo non-fessurato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI ►►

Diverse lunghezze per il fissaggio di elementi di diverso spessore.

►►

Filetto lungo con possibilità di posa a due diverse profondità di ancoraggio per la massima flessibilità in cantiere.

►►

Le migliori resistenze a trazione e taglio: il limite è dato dalla resistenza del calcestruzzo.

►►

Posa veloce e serraggio immediato.

►►

Distanze dai bordi e interassi ridotti in media del 20%.

►►

Possibilità di posa anche su elementi di calcestruzzo a spessore ridotto, come nei prefabbricati.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE (ANCORANTE SINGOLO ISOLATO) DESCRIZIONE

ETD III M8

ETD III M10

ETD III M12

ETD III M16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

30

40

50

65

75

Calcestruzzo C20/25 - min. spessore

hmin/(mm)

100

100

100

130

150

kN

3,7

5,2

9,1

15

16

Calcestruzzo C20/25

ETD III M20

Per ulteriori informazioni, consultare la documentazione tecnica. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 241

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Materiale:


ETD III tfix hmin h1 min hnom

df

d0 Tinst

hef la

PROFONDITA' MINIMA DI ANCORAGGIO Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Ø foro su oggetto

Prof. ancoraggio

Prof. posa nominale

Max spess. fissabile

Prof. Foratura

Serraggio

ETD III

d0/(mm)

la/(mm)

df/(mm)

hef min/(mm)

hnom min/(mm)

tfix max/(mm)

h1 min/(mm)

Tinst/(Nm)

pz.

pz.

060010

8x55/5

8

55

9

30

38

5

50

15

100

400

060011

8x70/20-10

8

70

9

30

38

20

50

15

100

400

060012

8x90/40-30

8

90

9

30

38

40

50

15

50

200

060013

8x130/80-70

8

130

9

30

38

80

50

15

50

200

060014

8x160/110-100

8

160

9

30

38

110

50

15

50

200

060015

10x65/5

10

65

12

40

50

5

60

30

50

200

060016

10x75/15-5

10

75

12

40

50

15

60

30

50

200

060017

10x95/36-26

10

95

12

40

50

36

60

30

50

200

060018

10x125/65-55

10

125

12

40

50

65

60

30

25

100

060019

10x140/80-70

10

140

12

40

50

80

60

30

25

100

060020

12x80/5

12

80

14

50

62

5

75

50

25

100

060021

12x100/25-10

12

100

14

50

62

25

75

50

25

100

060022

12x115/40-25

12

115

14

50

62

40

75

50

25

100

060023

12x140/65-50

12

140

14

50

62

65

75

50

25

100

060024

12x160/85-70

12

160

14

50

62

85

75

50

25

100

060025

12x180/105-90

12

180

14

50

62

105

75

50

25

100

060026

12x220/145-130

12

220

14

50

62

145

75

50

20

80

060027

16x100/5

16

100

18

65

80

5

95

100

20

80

060028

16x125/30-15

16

125

18

65

80

30

95

100

20

80

060029

16x150/55-40

16

150

18

65

80

55

95

100

10

40

060030

16x170/75-60

16

170

18

65

80

75

95

100

10

40

060031

20x165/50-25

20

165

22

75

93

50

110

160

10

40

060032

20x220/105-80

20

220

22

75

93

105

110

160

10

40

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Codice

242 - Sistemi di fissaggio Elematic

Conf.

Imballo


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

T11

Ancorante passante per staffe, recinzioni, supporti, serramenti leggeri ed impiantistica. Applicabile su: calcestruzzo, pietre naturali e roccia di buona resistenza alla compressione. DATI TECNICI

Materiale:

acciaio trattato con zincatura elettrolitica

CARATTERISTICHE ►►

Corpo in acciaio zincato bianco.

►►

Fascetta di espansione a speciale geometria in acciaio zincato.

►►

Corpo a filetto prolungato per la massima flessibilità nelle profondità di ancoraggio e nei diversi spessori fissabili.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI INDICAZIONI DI POSA

►►

Semplicità e rapidità di installazione.

►►

Economia e praticità per fabbri, carpentieri e serramentisti.

DESCRIZIONE

T11 M6

T11 M8

T11 M10

T11 M12

T11 M14

T11 M16

Diametro foratura

d0/(mm)

6

8

10

12

14

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

40

48

55

65

75

84

kN

3

4,7

6,3

9,9

11,9

13,8

Calcestruzzo C20/25

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 243

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE


T11 tfix hmin

hnom df

d0 h1

Codice

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

8716300

hef

Tipo

Ø Foratura

Prof. Foratura

Ø Foro su oggetto

Prof. Ancoraggio

Prof. Posa Nominale

Max spess. fissabile

Min spess. supporto

Serraggio

T11

d0/(mm)

h1/(mm)

df/(mm)

hef/(mm)

hnom/(mm)

tfix max/(mm)

hmin/(mm)

Tinst/(Nm)

6

55

7

40

49,5

2

100

7

6x45

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

800

8716301

6x55

6

55

7

40

49,5

2

100

7

100

800

8716325

6x65

6

55

7

40

49,5

7

100

7

100

800

8716303

6x85

6

55

7

40

49,5

27

100

7

100

800

8716326

6x100

6

55

7

40

49,5

42

100

7

100

800

8716327

6x120

6

55

7

40

49,5

62

100

7

100

800

8716304

8x53

8

65

9

48

59,5

5

100

20

100

800

8716305

8x65

8

65

9

48

59,5

5

100

20

100

800

8716328

8x75

8

65

9

48

59,5

5

100

20

100

800

8716306

8x90

8

65

9

48

59,5

20

100

20

100

800

8716329

8x120

8

65

9

48

59,5

50

100

20

100

400

8716330

10x65

10

75

12

55

66,5

5

110

35

50

400

8716308

10x75

10

75

12

55

66,5

5

110

35

50

400

8716309

10x95

10

75

12

55

66,5

15

110

35

50

400

8716310

10x120

10

75

12

55

66,5

40

110

35

25

200

8716311

10x140

10

75

12

55

66,5

60

110

35

25

200

8716331

10x160

10

75

12

55

66,5

80

110

35

25

200

8716314

12x75

12

85

14

65

77

5

130

60

25

200

8716315

12x110

12

85

14

65

77

18

130

60

25

200

8716316

12x140

12

85

14

65

77

48

130

60

25

200

8716333

12x160

12

85

14

65

77

68

130

60

25

120

8716334

12x180

12

85

14

65

77

88

130

60

25

120

8716318

14x100

14

100

16

75

91

5

150

90

25

120

8716319

14x120

14

100

16

75

91

12

150

90

25

120

8716320

14x160

14

100

16

75

91

52

150

90

25

120

8716335

16x90

16

110

18

75

91

5

168

120

25

120

8716336

16x110

16

110

18

84

103,5

5

168

120

25

120

8716322

16x125

16

110

18

84

103,5

5

168

120

20

120

8716323

16x145

16

110

18

84

103,5

25

168

120

20

120

8716324

16x175

16

110

18

84

103,5

53

168

120

20

120

8716337

16x220

16

110

18

84

103,5

98

168

120

25

90

244 - Sistemi di fissaggio Elematic


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

ETK X

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio INOX AISI 304 - A2

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

ETK X 6

ETK X 8

ETK X 10

ETK X 12

Diametro foratura

d0/(mm)

6

8

10

12

16

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

25

40

51

65

75

kN

1,5

2,3

3,5

5

6,9

Calcestruzzo C20/25

ETK X 16

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

hmin

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

tfix hnom

d0

df hef h1

Codice

Tipo

Ø Foratura

Prof. Foratura

Ø foro su oggetto

Prof. Ancoraggio

Max spess. fissabile

Serraggio

ETK X

d0/(mm)

h1/(mm)

df/(mm)

hnom/(mm)

tfix max/(mm)

Tinst/(Nm)

8716102

6x65

6

50

8

35

10

10

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

400

8716105

8x75

8

60

10

40

10

20

100

400

8716107

8x88

8

60

10

40

23

20

100

400

8716124

10x75

10

60

12

51

10

45

100

300

8716110

10x90

10

60

12

51

20

45

50

200

8716123

10x120

10

60

12

51

50

45

50

50

8716113

12x110

12

80

14

65

20

65

50

50

8716114

12x140

12

80

14

65

50

65

25

25

8716116

16x145

16

100

18

75

30

120

25

25

8716117

16x175

16

100

18

75

60

120

20

20

Sistemi di fissaggio Elematic - 245


ANCORANTI PESANTI PASSANTI //

SZ

Ancorante pesante per fissaggi su calcestruzzo e su pietra naturale ad alta resistenza alla compressione. Utilizzabile per fissare carpenteria pesante, strutture metalliche, macchinari, tubazioni.

CARATTERISTICHE ►►

Speciale fascetta di espansione in grado di trasmettere al meglio i carichi applicati al materiale di supporto anche in presenza delle microfessurazioni in zone tese.

►►

Boccola di compensazione in materiale non metallico per ottenere il massimo grado di bloccaggio dell’elemento da fissare contro il calcestruzzo.

DATI TECNICI

Materiale:

acciaio trattato con zincatura elettrolitica

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

INDICAZIONI DI POSA

►►

La distribuzione ottimale delle forze consente di ridurre al massimo le distanze tra gli ancoranti e dai bordi del manufatto.

►►

Elevati carichi ammissibili di trazione e taglio.

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DESCRIZIONE

SZ 10

SZ 12

SZ 15

SZ 18

Diametro foratura

d0/(mm)

10

12

15

18

SZ 24

24

Profondità di ancoraggio

hef/(mm)

50

60

71

80

100

Calcestruzzo C20/25

kN

5,7

6,4

9,6

11,2

16

Calcestruzzo fessurato C20/25

kN

1,5

3,8

5,1

7,9

11,5

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

246 - Sistemi di fissaggio Elematic


SZ-S Con vite testa esagonale 8.8 zincata tfix

hmin

lv hnom

d0 h1

Codice

hef

Tipo

Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Min spess. Supporto

Prof. Foratura

Ø Foratura

Coppia Serraggio

Dim.Vite

Conf.

Imballo

SZ-S

hef/(mm)

tfix/(mm)

hmin/(mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

dv/(mm)

pz.

pz.

8726201

S 10-10

50

10

100

65

10

15

M6

50

50

8726203

S 10-50

50

50

100

65

10

15

M6

50

50

8726207

S 12-30

60

30

120

80

12

30

M8

50

50

8726208

S 12-50

60

50

120

80

12

30

M8

25

25

8726211

S 15-25

71

25

140

95

15

50

M10

25

25

8726212

S 15-45

71

45

140

95

15

50

M10

25

25

8726215

S 18-40

80

40

160

105

18

80

M12

20

20

8726216

S 18-70

80

70

160

105

18

80

M12

20

20

8726218

S 24-20

100

20

200

130

24

160

M16

10

10

8726219

S 24-50

100

50

200

130

24

160

M16

10

10

SZ-B Con barra zincata tfix

hmin

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

lv hnom

d0 h1

hef

Codice

Tipo

Prof. Ancoraggio

Max spess. Fissabile

Min spess. Supporto

Prof. Foratura

Ø Foratura

Coppia Serraggio

Dim.Vite

Conf.

Imballo

SZ-B

hef/(mm)

tfix/(mm)

hmin/(mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

Tinst/(Nm)

dv/(mm)

pz.

pz.

8726301

B 10-10

50

10

100

65

10

15

M6

50

50

8726303

B 10-50

50

50

100

65

10

15

M6

50

50

8726307

B 12-30

60

30

120

80

12

30

M8

50

50

8726308

B 12-50

60

50

120

80

12

30

M8

25

25

8726311

B 15-25

71

25

140

95

15

50

M10

25

25

8726312

B 15-45

71

45

140

95

15

50

M10

25

25

8726315

B 18-40

80

40

160

105

18

80

M12

20

20

8726316

B 18-70

80

70

160

105

18

80

M12

20

20

8726318

B 24-20

100

20

200

130

24

160

M16

10

10

8726319

B 24-50

100

50

200

130

24

160

M16

10

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 247


FISSAGGI CHIMICI //

MULTIBLOK: UNIVERSALE, ANCHE PER USO INTERNO Universale: utilizzo su tutti i materiali di supporto. Garantito: certificazione SOTOTEC, sinonimo di garanzia, sicurezza e perfomance.

VOC e Styrene free: classificata A+ grazie all’assenza di componenti organici volatili (VOC) , può essere utilizzata anche all’interno.

Rapido: tempi di indurimento ridotti per una veloce messa in opera (20 minuti a 25°C).

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Versatile: utilizzabile con barre da M6 a M16 per applicazioni non strutturali.

248 - Sistemi di fissaggio Elematic

Nessuno spreco, più pulizia, più protezione: speciale pistone di sicurezza che evita sprechi, perdite di resina e rende il lavoro sempre pulito e sicuro.

Confezione UV resistente: cartuccia in polimero resistente agli urti e capace di proteggere la resina e i componenti interni dai dannosi effetti dei raggi UV. Durata e sicurezza.

Rispetto dell’ambiente: prodotto ingegnerizzato e prodotto da ITW, in Europa, in regime ISO 9001 e ISO 4001. Massima garanzia di qualità e rispetto per l’ambiente.


FISSAGGI CHIMICI //

MULTIBLOK

Multiblok è il nuovo ancorante chimico in resina speciale a base poliestere, universale e utilizzabile su tutti i materiali di supporto, per applicazioni non strutturali.

APPLICAZIONI ►►

Ancoraggi di balconi, serrande, portoni e cancelli pedonali.

►►

Ancoraggi di ringhiere, inferiate, chiusure.

►►

Fissaggio di tende, schermature solari.

►►

Fissagio di unità esterne e interne di condizionatori civili, staffaggi temporanei e staffaggi a parete per impianti leggeri.

CERTIFICAZIONI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA 2

1

3

4

5

5

6

6

2x

2x

4

TEMPI DI ATTESA PER IL SERRAGGIO E LA MESSA IN ESERCIZIO Tempi sequenza di posa 7

Tempi sequenza di posa 5 > 6 410 ml

300 ml

410 ml

300 ml

5°C

17

25

55

120

10°C

10

15

40

80

20°C

4

6

25

45

30°C

2

4

20

25

35°C

-

2

-

20

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Temperatura del calcestruzzo

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE PER ANCORANTE SINGOLO ISOLATO IN kN - CON BARRA CLASSE 5.8 DESCRIZIONE

M8

M10

M12

M16

CALCESTRUZZO C20/25 Diametro foro

d0/(mm)

10

12

14

18

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

80

90

110

125

Resistenza a trazione Nrec

kN

4,48

6,30

9,25

14,00

MATTONI FORATI CON BUSSOLA RETINATA Diametro foro

d0/(mm)

15

15

20

-

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

85

85

85

-

Resistenza a trazione Nrec

kN

0,6

0,6

0,6

-

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm • 1 kN ≅ 100 kg 2

Codice

Tipo

Contenuto

Nota

ml

Conf. pz.

059513

MultiBlok 300

300

2 miscelatori inclusi

12

059512

MultiBlok 410

410

2 miscelatori inclusi

12

8708520

Pistola professionale in metallo EHP 310

-

Per cartucce fino a 310 ml

1

8708510

Pistola professionale coassiale in metallo EHP 380

-

Per cartucce fino a 410 ml

1

8708595

Nuovo miscelatore universale Blok

-

-

5

Per l’utilizzo con bussole retinate, bussole con filetto interno e barre filettate vedi pagina 254

Sistemi di fissaggio Elematic - 249


FISSAGGI CHIMICI //

PRIMEBLOK: TRIPLA CERTIFICAZIONE ETA IDEALE PER IMPIANTISTI

Certificato per diversi materiali di supporto: per applicazioni in totale sicurezza.

Certificato e garantito per diverse applicazioni: ancoraggio strutturale su calcestruzzo M8M24, ancoraggio su muratura da M8 a M12, ferri di ripresa M8-M20.

Pi첫 prestazioni, pi첫 tenuta: superiori, in assoluto, rispetto ad ancoraggio eseguiti con altri tipi di resina.

Anche in fori umidi: ancoraggio sicuro e duraturo anche in presenza di acqua.

Certificato A+ per utilizzo interno: nessun odore, assenza di componenti organici volativi (VOC). 0% styrene, 0% phtalate, 0% vinyltoluene.

Completamente utilizzabile: nessun sacchetto da tagliare, nessun secondo tappo di chiusura, iniezione fluida e miscelazione immediata senza sprechi. Riutilizzo garantito e massima durata.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Pratico: utilizzabile anche con pistole per silicone. Cartucce dalla facile estrusione per applicazione da -5째C a +40째C. Confezionate sempre con 2 mixer.

Ancoraggio strutturale: certificato su calcestruzzo.

250 - Sistemi di fissaggio Elematic

Ancoraggio certificato su muratura.

Durata e riduzione rifiuti: nuove cartucce in polimero a svuotamento totale, resistente agli urti, con protezione UV della resina.

Ancoraggio di ferri di ripresa su calcestruzzo.


FISSAGGI CHIMICI //

PRIMEBLOK

PrimeBlok è il nuovo ancorante chimico in resina a base metacrilato, utilizzabile su tantissimi materiali di supporto, per applicazioni strutturali.

APPLICAZIONI ►►

Fissaggi e staffaggi di impiantistica industriale e civile: meccanica, termica, condizionamento, elettrica pesante, di sicurezza, fotovoltaico.

►►

Fissaggi e staffaggi di carpenterie, linee vita, ancoraggi strutturali, chiusure industriali, blindate e portoni carrabili.

►►

Fissaggio di strutture per scale, pensiline e poggioli. Inghisaggio di ferri di ripresa, ripresa di getto con tondini d'armatura.

►►

Fissaggio di antenne, parabole e unità esterne pesanti.

CERTIFICAZIONI

0679-CPR-0911 ETA-13/0739

0679-CPR-0907 ETA-13/0737

0679-CPR-0908 ETA-13/0741

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA 1

3

2 2x

5

4

6

7

2x

2x

5

7

6

TEMPI DI ATTESA PER IL SERRAGGIO E LA MESSA IN ESERCIZIO Temperatura del calcestruzzo

Tempi sequenza di posa 7

Tempi sequenza di posa 5 > 6

-5°C < T < 0°C

-

360 min

1°C < T < 5°C

18 min

180 min

6°C < T < 10°C

12 min

90 min

11°C < T < 20°C

6 min

60 min

21°C < T < 30°C

4 min

45 min

31°C < T < 40°C

2 min

35 min

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

T

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE PER ANCORANTE SINGOLO ISOLATO IN kN - CON BARRA CLASSE 5.8 DESCRIZIONE

M8

M10

M12

M16

M20

M24

CALCESTRUZZO C20/25 Diametro foro

d0/(mm)

10

12

14

18

25

28

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

80

90

110

125

170

210

Resistenza a trazione Nrec

kN

8,60

10,10

14,00

19,90

33,90

47,10

BLOCCO LATERIZIO FORATO CON BUSSOLA RETINATA Diametro foro

d0/(mm)

15

15

20

-

-

-

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

85/130

85/130

85

-

-

-

Resistenza a trazione Nrec

kN

0,30/0,43

0,30/0,43

0,70

-

-

-

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Codice

Tipo

Contenuto

Nota

ml

Conf. pz.

059511

PrimeBlok 280

280

2 miscelatori inclusi

12

059510

PrimeBlok 410

410

2 miscelatori inclusi

12

8708520

Pistola professionale in metallo EHP 310

-

Per cartucce fino a 310 ml

1

8708510

Pistola professionale coassiale in metallo EHP 380

-

Per cartucce fino a 410 ml

1

8708595

Nuovo miscelatore universale Blok

-

-

5

Per l’utilizzo con bussole retinate, bussole con filetto interno e barre filettate vedi pagina 254

Sistemi di fissaggio Elematic - 251


FISSAGGI CHIMICI //

ULTRABLOK: ANCORAGGI STRUTTURALI AD ALTISSIMA PRESTAZIONE

Certificato, strutturale, per ancoraggi in calcestruzzo non fessurato con barre fino a M30, in acciaio galvanizzato, per classi da 5.8 a 10.9, per acciai inossidabili A4 ad altissima resistenza alla corrosione. Possibilità di 3 profondità di ancoraggio per barre M8, M10, M12.

Certificato strutturali postfissaggio: innovative bussole a filetto interno per post-fissaggi anche con viterie e accessori filettati particolari.

Certificato in condizioni estreme: fori asciutti, umidi, sommersi, da -40°C a +120°C, con resistenza al fuoco.

Sempre e completamente riutilizzabile: facile iniezione a basse temperature, conservabile fino a 35°C, riutilizzabile in qualsiasi momento.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Pratico: utilizzabile con pistole professionali coassiali, anche in applicazioni a soffitto. Confezionato con 2 miscelatori.

252 - Sistemi di fissaggio Elematic

Certificato A+ per utilizzo all'interno: nessun odore, assenza di componenti organici volativi (VOC). 0% styrene, 0% phtalate, 0% vinyltoluene.

Innovativa resina a base vinilestere: prodotto ingegnerizzato, brevettato e prodotto da ITW in Europa. Massime prestazioni, massima garanzia di qualità, massimo rispetto per l'ambiente.


FISSAGGI CHIMICI //

ULTRABLOK

Ultrablok è il nuovo ancorante chimico in resina a base vinilestere, utilizzabile per fissaggi strutturali su calcestruzzo non fessurato.

APPLICAZIONI ►►

Ancoraggio di carpenterie metalliche.

►►

Ancoraggi di supporti per impiantistica pesante, guide, sistemi di ventilazione e condizionamento.

►►

Ancoraggi di macchinari.

►►

Ancoraggi di linee e impianti di sicurezza.

CERTIFICAZIONI

0679-CPR-0948 ETA-13/0862

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA 1

3

2 2x

5

4

6

7

2x

2x

TEMPI DI ATTESA PER IL SERRAGGIO E LA MESSA IN ESERCIZIO Temperatura del calcestruzzo

Tempi sequenza di posa 7

Tempi sequenza di posa 5 > 6

T

Calcestruzzo asciutto

-5°C ≤ T < 1°C*

22 min

720 min

0°C ≤ T < 9°C

11 min

210 min

10°C ≤ T < 19°C

6 min

60 min

20°C ≤ T < 29°C

3 min

40 min

30°C ≤ T < 39°C

1 min

35 min

T < 40°C

1 min

30 min

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

*temperatura resina ≥ +5°C

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE PER ANCORANTE SINGOLO ISOLATO IN kN - CON BARRA CLASSE 5.8 DESCRIZIONE

M8

M10

M12

M16

M20

M24

M30

CALCESTRUZZO C20/25 Diametro foro

d0/(mm)

10

12

14

18

25

28

35

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

80

90

110

125

170

210

280

Resistenza a trazione Nrec

kN

10,50

14,80

21,70

29,30

35,10

52,00

70,40

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Codice

Tipo

Contenuto

Nota

Conf.

ml

059509

UltraBlok 410

8708510

pz.

410

2 miscelatori inclusi

Pistola professionale coassiale in metallo EHP 380

-

Per cartucce coassiali fino a 410 ml

12 1

569172

Miscelatore speciale UltraBlok

-

Miscelatore quadro

10

569173

Bussola Ultra ATP M8x60

-

Filettata internamente per ancoraggi post-installati M8

10

569174

Bussola Ultra ATP M10x65

-

Filettata internamente per ancoraggi post-installati M10

10

569175

Bussola Ultra ATP M12x75

-

Filettata internamente per ancoraggi post-installati M12

10

569176

Bussola Ultra ATP M16x125

-

Filettata internamente per ancoraggi post-installati M16

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 253


COMBINAZIONE ACCESSORI CHIMICI n Il numero identifica il Ø di foratura (in millimetri) relativo alla tipologia di supporto compatibile. SUPPORTI PIENI

nessun accessorio

Prodotto

EHG

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

EHO

BE

BM*

-

12x45

12x60

12x80

15x85

15x130

20x85

11x1000

15x1000

20x1000

Codice

-

8708955

8708956

8708957

8708952

8708953

8708954

8708961

8708962

8708963

M8x110

8730101

10

12

15

M10x110

8730102

12

15

16

M10x130

8730103

12

15

16

M10x160

8730104

12

15

M12x115

8730105

14

M16x190

8730107

20

M8x60

8708916

10

M10x70

8708917

12

M12x80

8708918

14

M8x60

8730012

10

M10x70

8730013

12

M12x80

8730014

14

M10x90

8730041

12

Dimensioni

EHD

SUPPORTI FORATI

12

15

16 20

16

22 22

12

12

15 15 20

12

12

15 15 20

15

EHC

PER FISSAGGI REMOVIBILI E RIUTILIZZABILI - (vedi sequenza di posa)**

BT

M8

8708981

14

20

M10

8708982

16

20

M12

8708983

18

20

*La retina in acciaio BM permette di ottenere prestazioni più elevate per la rigidità e la resistenza alla torsione. *Permette di realizzare fissaggi ad alta profondità per ottenere resistenze più elevate su materiale forati. In questi casi vanno utilizzate barre appositamente tagliata alla lunghezza necessaria. *Le retine BM sono fornite in spezzoni da 1 metro, facilmente ragliabili alla lunghezza desiderata.

*INDICAZIONI DI POSA PER FISSAGGI REMOVIBILI E RIUTILIZZABILI, SU SUPPORTO PIENO E FORATO

254 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI CHIMICI // ACCESSORI //

BARRE E ACCESSORI FILETTATI tfix

lv

d0

EHD

EHG

EHO

EHC

dv

hnom h1

EHD - BARRA FILETTATA CON DADO E ROSETTA Codice

Tipo

Ø Barra

Lungh. barra

Ø Foratura su pieno

Prof. foratura su pieno

Spessore Fissabile

EHD

Volume indicativo foro

Volume indicativo resina

Conf.

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

cm3

cm3

8730101

8x10

M8

110

10

80

10

6,29

4,19

pz.

10

8730102

10x110

M10

110

12

90

10

10,18

6,79

10

8730104

10x160

M10

160

12

90

60

10,18

6,79

10

8730105

12x115

M12

115

14

110

10

16,94

11,29

10

8730107

16x190

M16

190

18

125

25

31,82

21,22

5

EHG - GANCIO STAMPATO CON DADO E ROSETTA Codice

Tipo

Ø Filetto

Lungh. filetto

Ø Foratura

Prof. Foratura minima

EHG

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

h1/(mm)

pz.

8730016

8x60

M8

52

10

45

50

8730017

10x70

M10

60

12

50

25

8730018

12x80

M12

66

14

54

10

Conf.

EHO - OCCHIOLO STAMPATO CON DADO E ROSETTA Codice

Tipo

Ø Filetto

Lungh. filetto

Ø Foratura

Prof. foratura

Conf.

EHO

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

h1/(mm)

pz.

8730012

8x60

M8

52

10

45

50

8730013

10x70

M10

60

12

50

25

8730014

12x80

M12

66

14

54

10

EHC - CANCANO ZINCATO Tipo

Ø Filetto

Lungh. filetto

Ø Foratura

Prof. foratura

Conf.

EHC

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

h1/(mm)

pz.

8730041

10x90

M10

70

12

70

25

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Codice

FISSAGGI CHIMICI // ACCESSORI //

BT Bussola metallica a filetto interno

d0

dv la h1

Codice

BT

Tipo

Ø Barra

Lungh. bussola

Ø Foratura su pieno

Prof. foratura su pieno

Spessore Fissabile

Volume indicativo foro

Volume indicativo resina

Conf.

BT

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

cm3

cm3

8708981

M8

M8

80

14

90

-

13,86

8,40

pz.

10

8708982

M10

M10

80

16

90

-

18,10

10,97

10

8708983

M12

M12

80

18

90

-

22,91

13,89

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 255


FISSAGGI CHIMICI // ACCESSORI //

BE Bussola per fissaggio chimico su supporto forato tfix lv d0

dv h0

BE

BE - BUSSOLA RETINATA IN PEHD Codice

Tipo

Ø Barra

Lungh. min barra

Ø Foratura

Ø interno

Prof. foratura

Spessore Fissabile*

Volume indicativo foro

Volume indicativo resina

l v /(mm)

d0/(mm)

(mm)

h0/(mm)

tfix/(mm)

cm3

cm3

Conf.

BE

d v /(mm)

8708955

12x45

M6-M8

65

12

10

45

-

5,1

5,1

pz.

10

8708956

12x60

M6-M8

80

12

10

60

-

6,8

6,8

10

8708957

12x80

M6-M8

110

12

10

70

10

9,1

9,1

10

8708952

15x85

M8-M10

110-160

15

13

85

30-55

15,0

15,0

10

8708953

15x130

M8-M10

160

15

13

130

10

23,0

23,0

10

8708954

20x85

M12

115

20

18

85

10

26,7

26,7

10

*con barre EHD

FISSAGGI CHIMICI // ACCESSORI //

BM Bussola per fissaggio chimico su supporto forato tfix

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

lv d0

dv h0

BM

BM - BUSSOLA METALLICA DA 1 METRO A TAGLIARE Lungh. barra

Ø Foratura

Ø interno

d v /(mm)

l v /(mm)

d0/(mm)

M8

variabile

12

15x1000

M10

variabile

20x1000

M12

variabile

Codice

Tipo

Ø Barra

BM

8708961

11x1000

8708962 8708963

256 - Sistemi di fissaggio Elematic

Prof. foratura

Conf.

Imballo

(mm)

h1/(mm)

pz.

pz.

9,5

variabile

10

-

16

13,5

variabile

10

-

22

19,0

variabile

6

-


FISSAGGI CHIMICI // ACCESSORI //

ATTREZZATURE DI POSA Codice

Tipo

Descrizione

Conf.

8708520

EHP 310

Pistola professionale in metallo per cartucce fino a 310 ml

1

8708510

EHP 380

Pistola professionale coassiale in metallo per cartucce fino a 410 ml

1

Codice

Tipo

8708590

Soffietto

Soffietto manuale

1

8708591

Scovolino

Accessorio per la pulizia del foro

1

Codice

Descrizione

8708595

Nuovo miscelatore universale Blok

pz.

Descrizione

Conf. pz.

SOFFIETTO

SCOVOLINO

Conf. pz.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

5

Sistemi di fissaggio Elematic - 257


FISSAGGI CHIMICI //

MAXIMA

INNOVAZIONE E RISPETTO DELL'AMBIENTE! 1 Sistema di miscelazione più rapido e più efficace: la speciale conformazione elicoidale della barra aumenta l'omogeneità e quindi la rapidità della miscelazione e dell'indurimento. 2 Dosatura dei componenti calibrata e senza sprechi: per garantire una reazione sicura e ottimale sotto tutti gli aspetti. 3 Nuova formulazione senza stirene: l'assenza di stirene per il professionista significa una sensibile riduzione di odori sgradevoli e di emanazioni irritanti durante la posa. Installazione agevolata e sicura: massima portanza.

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Resistenza a sollecitazioni variabili: grazie alla distribuzione uniforme delle forze di portata per tutta la profondità di posa.

258 - Sistemi di fissaggio Elematic

Sigillatura totale del foro: nessuna infiltrazione d’acqua e umidità per proteggere l’ancoraggio.


FISSAGGI CHIMICI //

MAXIMA

Ancorante chimico metacrilato bi-componente ad alte prestazioni in fiala predosata, per ancoraggio ad alta portata su calcestruzzo e pietra naturale. Ideale anche per ancoraggio pesante con minime distanze dai bordi e minimi interassi tra ancoraggi.

APPLICAZIONI ►►

Ancoraggi a carico elevato come le connessioni tra calcestruzzo e staffe/supporti di carpenteria metallica industriale, impiantistica e travature in acciaio e/o legno.

►►

Ancoraggio di piastre di base di colonne, scaffalature pesanti e strutture varie.

►►

Ancoraggi soggetti a vibrazioni, quali le connessioni tra calcestruzzo e staffe di base di macchinari, presse, carri ponte e linee di movimentazione materiale.

DATI TECNICI

Materiale:

resina sintetica predosata.Barre filettate speciali in classe 5.8 o INOX A4 (a richiesta).

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CERTIFICAZIONI

VANTAGGI Benestare Tecnico Europeao Opzione 7 per calcestruzzo non-fessurato

INDICAZIONI DI POSA

2x

2x

►►

Stabilità, resistenza meccanica e massima portanza in ogni condizione.

►►

Assenza di espansione: nessuna tensione nei materiali di supporto.

►►

Estremamente rapido. Predosato, nessuno spreco di prodotto in cantiere e tempi di presa velocissimi.

►►

Nessun rifiuto di lavorazione, l'involucro in vetro della fiala entra a far parte del fissaggio.

2x

TEMPI DI ATTESA PER IL SERRAGGIO 100% della resistenza

T

Calcestruzzo secco

-5°C < T < 0°C

5h

10 h

0°C < T < 10°C

60 min

120 min

10°C < T < 20°C

30 min

60 min

T > 20°C

20 min

40 min

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Temperatura del calcestruzzo

Calcestruzzo umido

RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE PER ANCORANTE SINGOLO ISOLATO IN kN DESCRIZIONE

MAXIMA M8

MAXIMA M10

MAXIMA M12

MAXIMA M16

MAXIMA M20

MAXIMA M24

MAXIMA M30

CALCESTRUZZO C20/25 Diametro foro

d0/(mm)

10

12

14

18

25

28

35

Profondità di ancoraggio

hef min/(mm)

80

90

110

125

170

210

280

Resistenza a trazione Nrec

kN

7,3

10,2

14,9

22,7

32

47,5

60,3

Consultare la documentazione tecnica e a seconda dei casi, verificare o adottare diversi adeguati coefficienti di sicurezza. C20/25 ≅ 250 kg/cm2 • 1 kN ≅ 100 kg

Sistemi di fissaggio Elematic - 259


FISSAGGI CHIMICI //

MAXIMA tfix lv

dv df

d0 hef h1

Codice

Descrizione

Prof. Ancorag.

Max spess. Fissabile

Min spess. Supporto

Prof. Foratura

Ø Foratura

Ø Foro Su oggetto

Coppia di serraggio

Dim. Vite

Conf.

Imballo fiala

Imballo barra

Barra zincata

MAXIMA

hef/(mm)

tfix/(mm)

hmin/(mm)

h1/(mm)

d0/(mm)

df/(mm)

Tinst/(Nm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

pz.

050901

M8

80

15

110

80

10

9

10

M8x110

10

480

10

050892

050902

M10

90

20

120

90

12

12

20

M10x130

10

480

10

050893

050903

M12

110

25

150

110

14

14

30

M12x160

10

200

10

050894

050904

M16

125

35

160

125

18

18

60

M16x190

10

200

10

050895

565247

M20

170

65

220

170

25

22

120

M20x260

10

60

10

050896

565248

M24

210

63

300

210

28

26

200

M24x300

10

60

10

050897

a richiesta

M30

280

70

350

280

35

33

400

M30x380

10

30

10

FISSAGGI MEDIO PESANTI/CHIMICI

Fiala

050891

260 - Sistemi di fissaggio Elematic


Fissaggi speciali ▶▶

Fissaggi per isolamento EFK.................................................................. 262 EFH.................................................................. 263

▶▶

Fissaggi per ponteggi EGP.................................................................. 264 EOP.................................................................. 265 E/PN................................................................ 266

▶▶

Fissaggi per impiantistica elettrica Fissatubi CT CLIP............................................................ 267 ELEFIX............................................................. 268 ECLIP............................................................... 270 ECAV................................................................ 271 Graffette singole e pesanti.............................. 272 Collari M6........................................................ 273

▶▶

Fissaggi per impiantistica idrotermosanitaria Collari.............................................................. 275 EBAN/EDS....................................................... 275 Per scaldabagni.............................................. 278 Per apparecchi sanitari................................... 280 Per radiatori.................................................... 282

▶▶

Fissaggi per applicazioni speciali EMS................................................................. 284

FISSAGGI SPECIALI

Chiodatura manuale Chiodo.............................................................. 274 Percussore...................................................... 274 Bandella.......................................................... 274


FISSAGGI PER ISOLAMENTO //

EFK

Fissaggio per pannelli isolanti rigidi in poliuretano, polistirolo e fibre minerali di spessore da 20 a 100 mm. Applicabile su calcestruzzo, mattoni pieni e mattoni forati.

CARATTERISTICHE ►►

Espansione a percussione (efficace anche su murature forate).

►►

Marcate tacche di ancoraggio per migliorare il fissaggio anche su materiali non compatti.

►►

Disco da 90 mm di diametro con superficie trattata per l’applicazione dell’intonaco.

►►

Diverse lunghezze per diversi spessori da fissare.

DATI TECNICI

Materiale:

corpo in polipropilene Vite in PS

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI

tfix

t

d0 h1

FISSAGGI SPECIALI

►►

Profondità di posa ridotta (30 mm).

►►

Applicabile su molte tipologie di materiali di supporto.

►►

Finitura speciale di superficie per un buon aggrappaggio dell’intonaco o di rivestimenti murali.

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Prof. Ancoraggio

Testa

Max spess. Fissabile

EFK

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

hnom/(mm)

t/(mm)

tfix/(mm)

8718011

2-4

10

70

80

30

50

20-40

Conf.

Imballo

pz.

pz.

500

500

8718012

2-6

10

90

100

30

50

40-60

500

500

8718013

7-8

10

110

120

30

50

60-80

250

250

8718014

9-10

10

130

140

30

50

80-100

250

250

8718020

EF-D*

-

-

-

-

90

-

500

500

* Disco di ampliamento per materiali soffici

262 - Sistemi di fissaggio Elematic

Il giusto ancoraggio per pannelli di diverso spessore.

Codice

la hnom

►►


FISSAGGI PER ISOLAMENTO //

EFH

Fissaggio di pannelli isolanti rigidi. Applicabile su calcestruzzo e mattoni pieni, mattoni doppio UNI e laterizi.

CARATTERISTICHE ►►

Anelli di ancoraggio a speciale geometria per un sicuro fissaggio tramite percussione.

►►

Superficie di testa trattata per sostenere con efficacia intonaci e rivestimenti murali.

►►

Disco di ampliamento della testa da 90 mm per il fissaggio di pannelli soffici.

DATI TECNICI

Materiale: polietilene TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Prof. Ancoraggio

Testa

Max spess. Fissabile

EFH

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

hnom/(mm)

t/(mm)

tfix/(mm)

3-5

8

80

90

40

38

20-50

8718004

5-8

8

110

120

40

38

50-80

250

250

8718020

EF-D*

-

-

-

-

90

-

500

500

8718002

t h1

Ampio intervallo di spessori fissabili da 30 a 80 mm.

Ø Foratura

la

d0

►►

Tipo

Codice

hnom

Applicazione rapida a martello con foratura passante attraverso il pannello.

Conf.

Imballo

pz.

pz.

400

400

* Disco di ampliamento per materiali soffici

FISSAGGI SPECIALI

tfix

►►

Sistemi di fissaggio Elematic - 263


FISSAGGI PER PONTEGGI //

EGP

Ancorante per il fissaggio alle pareti dell’edificio di ponteggi appoggiati al suolo, tramite collegamento diretto golfare ponteggio. Applicabile su calcestruzzo e materiali compatti. DATI TECNICI

Materiale:

CARATTERISTICHE ►►

Golfare in acciaio con diametro interno da 50 mm.

►►

Ancorante disponibile in 2 lunghezze per diverse profondità di posa.

acciaio zincocromato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

INDICAZIONI DI POSA

a

Codice

d0 hnom h1

d

►►

Collegamento diretto del ponteggio senza bisogno di ulteriori elementi.

►►

Possibilità di riutilizzo del golfare con l’aggiunta dei vari ricambi, quali l’ancorante e le prolunghe di collegamento.

►►

Testato secondo le normative in materia di costruzione e impiego dei ponteggi.

Tipo

Ø Foratura

Prof. Posa

Prof. Foratura

Dist. PareteAsse

Golfare

Conf.

Imballo

EGP

d0/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

d/(mm)

pz.

pz.

8717900-E 12x220

18

120

130

100

50

10

10

8717901-E 12x270

18

170

180

100

50

10

10

Conf.

Imballo

ACCESSORI Codice

8717902

TP 12

8717903

8717905

DBF 12-90 DBF 12-140 + DIST. PRO 50

8717906

TAP

FISSAGGI SPECIALI

8717904

264 - Sistemi di fissaggio Elematic

Tipo

Descrizione

pz.

pz.

Ancorante di ricambio

100

500

Barra di ricambio per EGP 12x220

50

300

Barra di ricambio per EGP 12x270

50

200

Prolunga diametro 48 - Lung. 480mm

10

100

Tappo per prolunga

10

300


FISSAGGI PER PONTEGGI //

EOP

Sistema di ancoraggio per ponteggi appoggiati al suolo con l'utilizzo di ulteriori elementi di collegamento. Applicabile su calcestruzzo, pietra naturale e materiali compatti. DATI TECNICI

Materiale:

CARATTERISTICHE ►►

Corpo espansore in acciaio zincato e passivato giallo ≥ 5 μ.

►►

Occhiolo piegato e saldato in acciaio zincato e passivato giallo, ≥ 5 μ da 22 mm di diametro interno.

acciaio zincocromato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI

INDICAZIONI DI POSA

Codice

d0 hnom h1

d

Ancoraggio in profondità del ponteggio alla parete portante.

►►

Lunghezze diverse che consentono di calibrare diverse distanze tra la parete e il ponteggio.

►►

Possibilità di riutilizzo del golfare con il ricambio del corpo espansore ED.

Tipo

Ø Foratura

Prof. Posa

Prof. Foratura

Dist. Parete-Asse

Golfare

Conf.

Imballo

EOP

d0/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

d/(mm)

pz.

pz.

8750106

12x135

12

60

80

65

22

25

25

8750116

12x180

12

60

80

110

22

25

25

8750117

12x215

12

60

80

155

22

25

25

Conf.

Imballo

ACCESSORI Codice

8750206

Tipo

ED

Descrizione

Ancorante di ricambio per EOP

pz.

pz.

100

100

FISSAGGI SPECIALI

a

►►

Sistemi di fissaggio Elematic - 265


FISSAGGI PER PONTEGGI //

E/PN

Sistema di ancoraggio per ponteggi appoggiati al suolo da utilizzare con ulteriori elementi di collegamento. Applicabile su calcestruzzo, pietra naturale, mattoni pieni. DATI TECNICI

Materiale:

CARATTERISTICHE ►►

Corpo tassello in poliammide 6, costituito dal tassello E 14x100.

►►

Occhiolo piegato e saldato in acciaio zincato.

tassello in poliammide (nylon). Occhioli in acciaio zincocromato

VANTAGGI TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

Codice

hnom

d

d0 h1

a

►►

Ancoraggio alla parete in profondità.

►►

Versatilità del tassello E verso i numerosi materiali edili.

►►

Possibilità di riutilizzo del golfare.

Tipo

Ø Foratura

Prof. Posa

Prof. Foratura

Dist. Parete-Asse

Golfare

Conf.

E/PN

d0/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

d/(mm)

pz.

pz.

Imballo

8701038

14/120

14

100

120

35

24

25

150

8717910

14/120

14

100

120

45

50

15

15

8717911

14/140

14

100

120

65

50

15

15

8717912

14/160

14

100

120

85

50

10

10

8717913

14/200

14

100

120

125

50

10

10

Conf.

Imballo

ACCESSORI

FISSAGGI SPECIALI

Codice

266 - Sistemi di fissaggio Elematic

Tipo

Descrizione

pz.

pz.

8730043

OCCHIOLO 12x120

Occhiolo di ricambio 12x120/24

25

200

8701037

E 14X100

Ancorante di ricambio per E/PN

25

200


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

CT-CLIP

CT-CLIP è un accessorio per il fissaggio di tubi protettivi rigidi in plastica e metallo da 16 a 63 mm.

CARATTERISTICHE ►►

Pratico foro asolato per il fissaggio con tasselli leggeri tipo Elematic T6, EB, T4 e UCX.

►►

CT-CLIP è anche fissabile con chiodatrice a gas.

DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Grado di infiammabilità: Filo incandescente: Tenuta minima alla rottura:

poliammide 6.6, colore grigio RAL 7035 -5°C a 35°C -40°C ÷ +70°C HB secondo UL 94 650 °C secondo IEC 60695-2-12 360 N

CERTIFICAZIONI

Testato secondo la norma CEI EN 62275.

INDICAZIONI DI POSA

C

A D B

Tipo CT-CLIP

Ø Nominale

Dimensioni (mm)

Tenuta

Conf.

Imballo

(mm)

A

B

C

D

(N)

pz.

pz.

565510

16-32 mm

16-32

17,6

24,5

180

5,9

360

100

1.000

565511

40-63 mm

40-63

17,6

40,5

280

5,9

360

100

1.000

FISSAGGI SPECIALI

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 267


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

ELEFIX

ELEFIX è un pratico e veloce accessorio per il fissaggio di tubi e cavi. E’ disponibile nella versione standard in grigio per applicazioni all’interno, su richiesta in nero per applicazioni all’esterno (UV resistente) e in bianco per applicazioni dove sono richieste particolari caratteristiche di infiammabilità (UL 94 V0 e GW 960°C).

CARATTERISTICHE ►►

Le due versioni, 16-32 mm e 40-63 mm permettono il fissaggio di tubi protettivi rigidi in plastica e metallo da 16 a 63 mm.

►►

Foro filettato M7 per il fissaggio con accessori filettati oppure con ancoranti.

DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Grado di infiammabilità: Filo incandescente:

poliammide 6.6, colore grigio RAL 7035 -15°C a 35°C -40°C ÷ +85°C V2 secondo UL 94 (versione grigia e nera) V0 secondo UL 94 (versione bianca) 850 °C secondo IEC 60695-2-12 (versione grigia e nera) 960 °C secondo IEC 60695-2-12 (versione bianca) 360 N

Tenuta minima alla rottura:

VANTAGGI ►►

La gamma ELEFIX completa con l’ancorante adatto permette il fissaggio su tutti i tipi di materiale come la pietra naturale, calcestruzzo, blocchi e mattoni forati, cartongesso e calcestruzzo cellulare.

►►

La confezione offre all’installatore la massima funzionalità: infatti all’interno si può trovare un vano vuoto che può ospitare la confezione dell’ancorante scelta per l’applicazione desiderata.

CERTIFICAZIONI

Testato secondo la norma CEI EN 62275.

C

A D B PERNO M7

Codice

UCX VM7 T6/VA 6-8 MINI DRIVA

ELEFIX

DRIVA NYLON

FISSAGGI SPECIALI

+ sistemi di fissaggio

T-CLICK

Tipo

Ø Nominale

Utilizzo *

Dimensioni (mm) A

B

Tenuta

Imballo

(mm)

C

D

(N)

pz.

565958

16-32

16-32

per interni 17,6 24,5

pz.

180

5,9

360

100

1.200

565961

40-63

40-63

per interni 17,6 40,5

280

5,9

360

100

600

565959

16-32

16-32

stab. UV

17,6 24,5

180

5,9

360

100

1.200

565962

40-63

40-63

stab. UV

17,6 40,5

280

5,9

360

100

600

565960

16-32

16-32

GW 960° C 17,6 24,5

180

5,9

360

100

1.200

565963

40-63

40-63

GW 960° C 17,6 40,5

280

5,9

360

100

600

* colori nero e bianco disponibili su richiesta (quantità minime).

PRODOTTI CORRELATI:

Perno filettato M7 a pag. 30

268 - Sistemi di fissaggio Elematic

Conf.

ELEFIX


RESISTENZE RACCOMANDATE A TRAZIONE DEL SISTEMA Tipologia supporto Supporto pieno

Supporto forato

PERNO M7

85 N

-

-

-

-

30 N

UCX VM7

200 N

-

-

-

-

-

350 N**

230 N**

-

-

-

100 N

MINI DRIVA

-

-

30 N

30 N*

30 N

30 N

T-CLICK

-

-

90 N

90 N*

-

90 N

DRIVA

-

-

60 N

60 N*

60 N

60 N

DRIVA NYLON

-

-

40 N

40 N*

-

40 N

T6/VA 6x30 - 8x40

Altri supporti

*con pre-foro **valori ottenuti con T6/VA 8x40

INDICAZIONI DI POSA

Con perno M7 (cod. 565940)

Con UCX VM7 (cod. 8710017)

Con T6/VA 6x30 (cod. 565390)

Con Mini Driva (cod. 565398)

FISSAGGI SPECIALI

Con Driva (cod. 8704226)

Click

Con T-Click (cod. 8704216)

Sistemi di fissaggio Elematic - 269


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

ECLIP

ECLIP è un cavallotto aperto per il fissaggio di tubi metrici isolanti protettivi rigidi da 16 mm a 50 mm; l’accessorio fondamentale per l’impiantista professionale. Applicabile con tasselli leggeri tipo T6, E, UCX e su guide di supporto oppure con chiodatrice a gas. DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Grado di infiammabilità: Filo incandescente: Tenuta massima allo sganciamento:

polipropilene, colore grigio RAL 7035 -5°C a 35°C -30°C ÷ +55°C HB secondo UL 94 650 °C secondo IEC 60695-2-12 fino a 9 daN a secondo della misura

CARATTERISTICHE ►►

Struttura rinforzata in polipropilene grigio.

►►

Alette preformate per favorire l’inserimento del tubo.

►►

Asola per la regolazione del fissaggio.

►►

Feritoie d’incastro per le guide di supporto.

►►

Incastri a coda di rondine per l’accoppiamento in serie.

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI

x

Codice

Tipo ECLIP

13502116

FISSAGGI SPECIALI

dc

270 - Sistemi di fissaggio Elematic

16

►►

Posizionamento rapido, economico e ordinato dei tubi isolanti rigidi.

►►

Disponibile in diverse dimensioni e confezionamenti.

►►

Fissabile anche tramite chiodatrice a gas.

Ø Interno

Passaggio

Resistenza

dc/(mm)

x/(mm)

(daN)

15

10,5

6

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

1.000

13502120

20

19

12,5

7

100

1.200

13502125

25

24

15

6

100

1.200

13502135

32

90

20

9

50

600

13502140

40

38

25

7

50

600

13502150

50

48

32,5

7

50

200


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

ECAV

ECAV è un fissatubo ad incastro per il fissaggio di tubi da 4 a 60 mm per applicazioni a parete ed a soffitto. Applicabile con tasselli leggeri T6, E, APR, UCX o chiodatrice a gas.

CARATTERISTICHE ►►

Struttura in poliammide autoestinguente UL 94 classe HB.

►►

Geometria a due elementi con speciale incastro.

►►

Alette di bloccaggio elastiche per una perfetta pressione del tubo senza limitare i movimenti longitudinali.

►►

Agganci laterali a coda di rondine per l’accoppiamento in serie.

DATI TECNICI

Materiale: Temperatura di installazione: Temperatura di esercizio: Grado di infiammabilità: Filo incandescente: Tenuta massima allo sganciamento:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 -5°C a 40°C -30°C ÷ +65°C HB secondo UL 94 650 °C secondo IEC 60695-2-12 fino a 50 daN a secondo della misura

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI

Codice

13501008

►►

Fissaggio ad elevata resistenza allo sganciamento.

►►

La particolare struttura e ampiezza di gamma si adatta perfettamente alle varie misure di tubi normalmente utilizzati negli impianti elettrici.

►►

Fissabile anche tramite chiodatrice a gas.

Tipo

Ø Min Tubo

Ø Max Tubo

Resistenza

ECAV

dc min/(mm)

dc max/(mm)

(daN)

4

8

8

Conf.

Imballo

pz.

pz.

10

200

1.200 1.000

13501012

12

8

12

10

100

13501016

16

12

16

23

75

750

13501020

20

16

23

20

50

500

13501025

25

20

25

25

50

500

13501032

32

25

32

31

25

250

13501040

40

32

40

40

20

200

13501050

50

40

60

50

15

150

FISSAGGI SPECIALI

dc min dc max

Sistemi di fissaggio Elematic - 271


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

GRAFFETTE SINGOLE

Graffette singole leggere, trattate con zincatura elettrolitica, per il fissaggio di tubi rigidi e cavi per impianti elettrici. Disponibili per tubi con diametro variabile da 10 a 50 mm.

Codice

Tipo

Conf.

Imballo

pz.

pz.

Ø Nominale

Ø Tubi IEC423

(mm)

(mm)

-

300 10.500

8730200

leggera ZG 10

10

8730201

leggera ZG 13

13

-

200

7.000

8730202

leggera ZG 16

16

16

100

3.500

8730203

leggera ZG 20

20

20

100

3.500

8730204

leggera ZG 22

22

-

100

1.200

8730205

leggera ZG 24

24

-

100

1.200

8730206

leggera ZG 25

25

25

100

1.200

8730207

leggera ZG 26

26

-

100

1.200

8730208

leggera ZG 28

28

-

100

800

8730209

leggera ZG 32

32

32

50

600

8730210

leggera ZG 40

40

40

50

400

8730211

leggera ZG 50

50

50

50

600

Ø Nominale

Ø Tubi IEC423

Conf.

Imballo

(mm)

(mm)

FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

FISSAGGI SPECIALI

GRAFFETTE PESANTI

Graffette pesanti in acciaio zincocromato trattato con zincatura elettrolitica, per il fissaggio di tubazioni elettriche e idrauliche leggere. Disponibili per tubi con diametro variabile da 16 a 37 mm.

272 - Sistemi di fissaggio Elematic

Codice

Tipo

pz.

pz.

16

100

3.500

8730240

singole ZB 16

16

8730241

singole ZB 19

19

-

100

800

8730242

singole ZB 20

20

20

100

800

8730243

singole ZB 22

22

-

50

400

8730244

singole ZB 24

24

-

50

600

8730245

singole ZB 28

28

-

50

600

8730246

singole ZB 38

38

-

25

300

8730250

doppie ZB 16

16

16

100

3.500

8730251

doppie ZB 19

19

-

100

800

8730252

doppie ZB 20

20

20

100

800

8730253

doppie ZB 22

22

-

50

600

8730254

doppie ZB 28

28

-

50

400

8730255

doppie ZB 37

37

-

25

300


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // FISSATUBI //

COLLARI M6

Collari in acciaio zincato, completi di viti di fissaggio, con attacco M6 per il fissaggio di tubi leggeri. Utilizzabile anche con ancorante UCX VM6. Disponibili per tubi con diametro variabile da 10 a 60 mm.

Codice

Tipo

Ø Nominale

Ø Tubi IEC423

(mm)

(mm)

10-11

-

COLLARI

8730220

M6 - 10 ZG

Conf.

Imballo

pz.

pz.

100

3.500

8730221

M6 - 12 ZG

12-13

12

100

800

8730222

M6 - 14 ZG

14-15

-

100

800

8730223

M6 - 16 ZG

16-17

16

100

800

8730224

M6 - 18 ZG

18-19

18

100

800

8730225

M6 - 20 ZG

19-20

20

100

1.200

8730226

M6 - 22 ZG

21-22

-

100

1.200

8730227

M6 - 24 ZG

24-26

-

100

1.200

8730228

M6 - 26 ZG

25-26

-

100

1.200

8730229

M6 - 32 ZG

31-32

32

50

600

8730230

M6 - 40 ZG

38-40

-

25

200

8730231

M6 - 50 ZG

48-50

-

25

300

8730232

M6 - 60 ZG

60

-

25

300

Conf.

Imballo

UCX VM Con collarino cilindrico e vite metrica Tassello con collarino cilindrico, assemblato con vite in acciaio zincato, testa a filetto metrico, impronta PH.

tfix

Codice

lv

8710014

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. di posa

Prof. Foratura

Ø Collare

Filetto Vite

UCX VM

d0/(mm)

la/(mm)

hnom/(mm)

h1/(mm)

dc/(mm)

Mxl/mm

pz.

pz.

6

35

35

45

10

M6x10

100

3.200

M6/6x35

dv d c

d0 la

FISSAGGI SPECIALI

h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 273


FISSAGGI E ACCESSORI PER IMPIANTI ELETTRICI // CHIODATURA MANUALE //

CHIODO

Chiodo in acciaio, lunghezza 18 mm, per il fissaggio di bandelle a pavimento.

Codice

Descrizione

8412122

Chiodo in acciaio 18 mm

Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

200

4.000

Conf.

Imballo

pz.

pz.

1

1

PERCUSSORE

Percussore per chiodi, realizzato con una speciale impugnatura ergonomica per una migliore presa e protezione della mano.

8412123

Percussore per chiodi

FISSAGGI SPECIALI

BANDELLA IN TESSUTO

Bandella in tessuto realizzata in polipropilene, ideale per fissaggio di tubi a pavimento. Disponibile in confezioni da 10 rotoli da 10 metri ciascuno.

274 - Sistemi di fissaggio Elematic

Codice

8412120

Descrizione

Bandella in tessuto rotolo da 10 mt

Dimensioni

Conf.

Imballo

(mm)

pz.

pz.

15 x 0,8

10

10


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI // COLLARI //

E/CL

Sistema di fissaggio per l’installazione di condutture per impianti idrici, sanitari e di trasporto fluido. Applicabile su calcestruzzo, mattoni pieni e forati. La confezione base è in sacchetto da 2 pezzi completi. DATI TECNICI

Materiale tassello: Materiale collare:

poliammide 6 acciaio zincato. Vite di congiunzione speciale VDF, in acciaio zincato.

APPLICAZIONI ►►

Condutture impianti idrici.

►►

Condutture impianti sanitari.

►►

Condutture impianti di trasporto fluidi.

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

dv d0

8411001

d h1

Tipo

Ø Tubo

Dado

Ø Foro

Prof. Foratura

Conf.

E/CL

d/(pollici)

dV/(mm)

d0/(mm)

h0/(mm)

pz.

pz.

3/8"

3/8"

M8

10

75

2

100

Imballo

8411002

1/2"

1/2"

M8

10

75

2

100

8411003

3/4"

3/4"

M8

10

75

2

100

8411004

1"

1"

M8

10

75

2

100

8411005

1 1/4"

1 1/4"

M8

10

75

2

100

8411006

1 1/2"

1 1/2"

M8

10

75

2

100

8411007

2"

2"

M8

10

75

2

50

8411008

2 1/2"

2 1/2"

M8

12

85

2

50

8411009

3"

3"

M8

12

85

2

30

8411010

4"

4"

M8

12

85

2

30

Sistemi di fissaggio Elematic - 275

FISSAGGI SPECIALI

Codice

hnom


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI // COLLARI //

CL/Z

Collare, con filettatura dado M8, per l’installazione di condutture per impianti idrici e sanitari. La confezione base è in busta da 5 pezzi. DATI TECNICI

Materiale:

acciaio zincato

INDICAZIONI DI POSA

Codice

FISSAGGI SPECIALI

d

276 - Sistemi di fissaggio Elematic

Tipo

Ø Tubo

Dado

Conf.

Imballo

CL/Z

d/(pollici)

dV/(mm)

pz.

pz.

8411129

3/8"

3/8"

M8

5

100

8411130

1/2"

1/2"

M8

5

100

8411131

3/4"

3/4"

M8

5

100

8411132

1"

1"

M8

5

100

8411133

1 1/4"

1 1/4"

M8

5

100

8411134

1 1/2"

1 1/2"

M8

5

100

8411135

2"

2"

M8

5

50

8411136

2 1/2"

2 1/2"

M8

5

50

8411137

3"

3"

M8

5

50


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI // COLLARI //

EBAN

Bande per il fissaggio in sospensione o per il bloccaggio di tubature, canalizzazioni e cavi in genere. Disponibili in 3 diverse larghezze per 2 diversi spessori.

VANTAGGI ►►

DATI TECNICI

Materiale:

fornite in diversi materiali, dall’acciaio zincato all’acciaio inox AISI 316 al rame.

Codice

Tipo EBAN

La perforatura permette l’applicazione e il bloccaggio con bullonerie standard M4, M6, M8 o il fissaggio passante tramite tasselli.

Dimensioni

Ø Foro interno

Interasse Fori

Rotolo

Conf.

Imballo

(mm)

(mm)

(mm)

(mt)

pz.

pz.

8412001

Acciaio zincato

12 x 0,8

4,95

16

10

1

10

8412002

Acciaio zincato

17 x 0,8

6,95

20

10

1

10

8412003

Acciaio zincato

26 x 1,0

7,95

25

10

1

10

8412102

Acciaio inox

17 x 0,8

6,95

20

10

1

10

8412011

Rame

12 x 0,8

4,95

16

10

1

10

FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI // COLLARI //

EDS

Distanziatori esagonali per connessioni varie nell’impiantistica industriale e civile. Disponibili in diversi diametri e nelle versioni femmina-femmina, maschio-femmina. DATI TECNICI

acciaio trattato con zincatura elettrolitica

Codice FF

Codice MF

Tipo

8720001

8720011

6x20

Dim. Filetto

Lungh. Filetto Maschio

Lungh. Totale

Chiave

dV/(mm)

lV/(mm)

l/(mm)

k/(mm)

pz.

pz.

M6

12

20

10

100

1.200 1.200

Conf.

Imballo

8720002

8720012

6x30

M6

12

30

10

100

8720003

8720013

6x40

M6

12

40

10

50

600

-

8720014

6x50

M6

12

50

10

50

600

8720004

8720015

8x20

M8

12

20

13

100

800

8720005

8720016

8x30

M8

12

30

13

100

800

8720006

8720017

8x40

M8

12

40

13

50

400

-

8720018

8x50

M8

12

50

13

50

400

8720007

-

10x20

M10

-

20

17

100

800

8720008

-

10x30

M10

-

30

17

50

400

8720009

-

12x30

M12

-

30

19

50

400

Sistemi di fissaggio Elematic - 277

FISSAGGI SPECIALI

Materiale:


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI //

FISSAGGI PER SCALDABAGNI, CONDIZIONAMENTO E CASSETTE DI SICUREZZA EMB

EMC

EB/SB

Ancoranti per il fissaggio di scaldabagni, staffe di supporto e cassette di scarico per apparecchi idrotermosanitari.

CARATTERISTICHE EMB-EMC ►►

EMB-EMC è un fissaggio a parete per apparecchi sanitari pensili e scaldabagni.

►►

Cono di espansione montato con vite o gancio in acciaio zincato e passivato ≥ 5 μ.

DATI TECNICI

Materiale:

tassello in poliammide 6

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CARATTERISTICHE EB/SB ►►

EB/SB è un fissaggio per cassette di scarico e apparecchi idrotermici accessoriato con cancani a filetto mordente a nocciolo maggiorato.

►►

Utilizzando il sistema EB, si può ottenere un’elevata caricabilità associata ad una versatilità, verso la maggior parte dei materiali di supporto.

INDICAZIONI DI POSA

VANTAGGI

FISSAGGI SPECIALI

►►

278 - Sistemi di fissaggio Elematic

Ancoraggio efficace e una elevata resistenza anche su murature forate o alleggerite.


EMB Ancorante per il fissaggio di staffe di supporto per apparecchi sanitari e di condizionamento.

tfix

Codice

lv d0

dv la

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

Conf.

Imballo

pz.

pz.

8719812

EMB 12x70

12

70

80

3

M8x80

2

200

8719814

EMB 14x75

14

75

90

4

M10x90

2

200

8719922

EM 12x70*

12

70

80

-

-

2

200

8719924

EM 14x75*

14

75

90

-

-

2

200

Conf.

Imballo

* Ricambio: corpo espansore + cono metallico

h1

EMC Ancorante per il fissaggio di scaldabagni a parete. Applicabile su murature in laterizio e mattone forato.

Codice

tfix

lv d0

dv la

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8719714

EMC 14x75

14

75

90

11

M10x95

2

100

8719924

EM 14x75*

14

75

90

-

-

2

200

Conf.

Imballo

* Ricambio: corpo espansore + cono metallico

h1

EB/SB

lv

tfix

dv

d0 la h1

FISSAGGI SPECIALI

Ancorante per il fissaggio di cassette di scarico e apparecchi idrotermosanitari accessoriato con cancani a filetto mordente a nocciolo maggiorato. Applicabile su calcestruzzo, mattoni pieni, mattoni forati e pietra. Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8714101

EB/SB 8x65

10

60

75

-

8x45

2

100

8714102

EB/SB 10x75

12

60

75

-

10x75

2

100

8714103

EB/SB 10x95 EB/SB 10x120

12

60

75

-

10x95

2

100

14

60

95

-

10x120

2

100

8714104

Sistemi di fissaggio Elematic - 279


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI //

FISSAGGI PER APPARECCHI SANITARI

ETS/V

ETS/P

ETS/L

Fissaggi per apparecchi sanitari a pavimento e a parete, applicabili su calcestruzzo, mattoni pieni e forati.

CARATTERISTICHE ETS/V ►►

Fissaggio di apparecchi sanitari a pavimento.

►►

Espansione per avvitamento.

►►

Applicazione semplice e veloce.

►►

Isolamento totale tra parti metalliche del fissaggio e ceramica del sanitario.

DATI TECNICI

Materiale:

tassello e boccole in nylon. Vite in acciaio tropicalizzato ottone o inox (ETS/V). Vite in acciaio zincato (ETS/P e ETS/L)

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

CARATTERISTICHE ETS/P

INDICAZIONI DI POSA

►►

Sistema di fissaggio per installazione a parete di cassette di scarico d'acqua.

►►

Isolamento completo tra vite e smalto dell'apparecchio fissato.

FISSAGGI SPECIALI

CARATTERISTICHE ETS/L

280 - Sistemi di fissaggio Elematic

►►

Sistema di fissaggio di apparecchi sanitari a parete.

►►

Componenti costruiti con materiali di elevata resistenza.

►►

Completo isolamento tra la porcellana dell’apparecchio e la vite metallica.


ETS/V Per fissaggi a pavimento Tassello e calotta adattabile in nylon con vite speciale in acciaio tropicalizzato ottone o inox, dado cieco nichelato di finitura. tfix

la

lv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETS/V

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8714201

Tropicalizzato

10

60

70

-

M6x75

4

200

8714202

Ottone

10

60

70

-

M6x75

4

200

8714203

Inox

10

60

70

-

M6x75

4

200

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

tfix/(mm)

dV•lV/(mm)

10

60

75

-

M8x90

Conf.

Imballo

h1

dv d0

ETS/P Per fissaggi a parete di cassette di scarico dell’acqua Tassello in nylon con vite di congiunzione a doppio filetto zincata, collare isolante per impedire il contatto tra i diversi materiali e dado speciale in poliammide.

tfix

Codice

Tipo

lv 8714000

ETS/P

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Max spess. Fissabile

Dim. Vite

ETS/L

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

ffix/(mm)

dV•lV/(mm)

8714301

8x90

10

60

70

-

8714302

8x100

10

60

70

8714303

10x100

12

60

75

8714304

10x120

12

60

8714305

10x140

14

8714306

10x180

14

pz.

pz.

2

100

Conf.

Imballo

d0 dv la h1

ETS/L Per fissaggi a parete

FISSAGGI SPECIALI

Tassello in nylon con vite di congiunzione zincata e dado speciale in poliammide.

tfix lv d0 dv la h1

pz.

pz.

M8x90

2

100

-

M8x100

2

100

-

M10x100

2

100

75

-

M10x120

2

100

80

95

-

M10x140

2

100

80

95

-

M10x180

2

100

Sistemi di fissaggio Elematic - 281


FISSAGGI PER IDROTERMOSANITARI //

FISSAGGI PER RADIATORI

Sistemi di fissaggio per l’installazione di radiatori in alluminio, ghisa e lamellari. Applicabile su calcestruzzo mattoni pieni e mattoni forati.

CARATTERISTICHE ►►

Tassello in polimero ad alta resistenza agli agenti di degrado.

►►

Espansione tramite percussione della mensola metallica.

►►

Mensola metallica con filetto a speciale geometria e trattamento base di zincatura ≥ 5 μ.

DATI TECNICI

Materiale:

tassello in polimero ad alta resistenza. Mensole in acciaio zincato

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

VANTAGGI ►►

Applicazione rapida con pochi colpi di martello.

►►

Possibilità di regolare la distanza tra la parete e l’asse del radiatore, grazie allo speciale disegno della mensola.

FISSAGGI SPECIALI

INDICAZIONI DI POSA

282 - Sistemi di fissaggio Elematic


EA Ancorante per il fissaggio a parete di radiatori in alluminio.

a lv

la

Dim. Vite

h1/(mm)

a/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

110

regolabile

7x170

2

100

100

110

regolabile

7x170

2

100

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Dist. Parete Asse radiatore

Dim. Vite

Conf.

Imballo

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

16

90

100

regolabile

12x205

2

100

16

90

100

regolabile

12x230

2

100

16

90

100

regolabile

12x260

2

100

Conf.

Imballo

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

EA

d0/(mm)

la/(mm)

8751021

Z 7 zincato V 7 zincato/ vern.

10

100

10

Tipo EG

dv d0

Dist. Parete Asse radiatore

Codice

8751022

Conf.

Imballo

h1

EG Ancorante per il fissaggio a parete di radiatori in ghisa.

a

lv

Codice

dv d0

8751001

la

8751002

h1

8751003

3 2-3 colonne 4 3-4 colonne 6 4-6 colonne

EP Ancorante con mensole piatte per il fissaggio a parete di radiatori in alluminio.

a lv

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

Dist. Parete Asse radiatore

Dim. Vite

EP

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

dV•lV/(mm)

pz.

pz.

8751031

Z 7 zincato V 7 zincato/ vern.

10

100

110

70

7x170

2

100

10

100

110

70

7x170

2

100

Dist. Parete Asse radiatore

Dim. Vite

Conf.

Imballo

dv d0 la

8751032

h1

FISSAGGI SPECIALI

EML Ancorante per il fissaggio di radiatori lamellari.

a lv d0

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. Foratura

EML

d0/(mm)

la/(mm)

h1/(mm)

a/(mm)

dV•lV/(mm)

8751011

7

12

80

95

regolabile

7x130

pz.

pz.

2

100

la h1

Sistemi di fissaggio Elematic - 283


FISSAGGI PER APPLICAZIONI SPECIALI //

EMS

Sistema di fissaggio per l'installazione di mensole pensili in legno su muratura piena, semiforata, in blocchi laterizi forati e allegeriti.

CARATTERISTICHE ►►

Tassello in poliammide (nylon) a speciale struttura, con espansione distribuita su più settori.

►►

Mensola in acciaio esagonale zincata e passivata gialla.

DATI TECNICI

Materiale tassello:

poliammide 6, colore grigio RAL 7035 con cono metallico acciaio zincato

Materiale mensola:

VANTAGGI

TIPOLOGIA DI SUPPORTI

INDICAZIONI DI POSA

s

d0 dv

k l

FISSAGGI SPECIALI

h0

284 - Sistemi di fissaggio Elematic

►►

Ottimale distribuzione dei carichi di espansione del tassello con massimo sfruttamento delle capacità portanti di pareti costruite anche con materiali leggeri.

►►

Elevata finitura estetica: assenza di appoggi ingombranti sotto la mensola.

Codice

Tipo

Ø Foratura

Lungh. Tassello

Prof. min Foratura

Foro Ripiano

Sporgenza barra esag.

Chiave

Conf.

EMS

d0/(mm)

la/(mm)

h0/(mm)

dv/(mm)

s/(mm)

k/(mm)

pz.

pz.

8719101

10x70

12

70

75

9

70

8

50

200

8719102

10x100

12

70

75

9

100

8

50

200

8719103

10X120

12

70

75

9

120

8

50

200

8719104

10X140

12

70

75

9

140

8

50

200

8719105

12X100

12

70

75

12

100

10

20

80

8719106

12X120

12

70

75

12

120

10

20

80

8719107

12X140

12

70

75

12

140

10

20

80

8719108

14X120

14

75

80

14

120

13

20

80

8719109

14X145

14

75

80

14

145

13

20

80

8719110

14X170

14

75

80

14

170

13

20

80

Imballo


▶▶

Siliconi e sigillanti Silicone acetico............................................... 286 Silicone neutro................................................ 287 Sigillante acrilico............................................ 288 Silicone alte temperature............................... 289 Sigillante bituminoso...................................... 290 Adesivo poliuretanico strutturale................... 291

▶▶

Schiume poliuretaniche Universale........................................................ 292 Per tegole e tetti.............................................. 293 Per serramenti................................................ 294 Antifuoco certificata........................................ 295 Accessori......................................................... 296

SIGILLANTI E SCHIUME

Sigillanti e schiume


SILICONI E SIGILLANTI //

SILICONE ACETICO UNIVERSALE ANTIMUFFA APPLICAZIONI ►►

Giunzioni ad elevata elasticità su vetro, ceramica, legno, alluminio anodizzato, guarnizioni metalliche e acciaio inox.

►►

Ideale nelle costruzioni ed in campo igenico-sanitario.

CARATTERISTICHE DATI TECNICI

Tempo di formazione pelle: Velocità di reticolazione: Temperature applicative: Temperature operative: Stoccaggio:

15-30 min (23°C, 50% H.R.) 2 mm/24h (23°C, 50% H.R.) +5 ÷ +40 °C -40 ÷ +100 °C 12 mesi

►►

Additivato con agente antimuffa e resistente ai detergenti.

►►

Aderisce perfettamente su supporti compatti e non porosi (ad esclusione di PP, PE, PTFE).

►►

Non indicato su superfici metalliche né su pietre naturali, marmi e graniti.

►►

Buona resistenza all’ozono, raggi UV ed agenti atmosferici.

►►

Non verniciabile.

MODALITÀ DI UTILIZZO

Codice

Descrizione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

8708220

Silicone acetico trasparente

280

24

8708221

Silicone acetico bianco RAL 9010

280

24

8708222

Silicone acetico grigio RAL 7042

280

24

8708223

Silicone acetico nero RAL 9005

280

24

8708224

Silicone acetico beige RAL 1013

280

24

8708225

Silicone acetico marrone RAL 8028

280

24

8708226

Silicone acetico testa di moro RAL 8019

280

24

8708227

Silicone acetico verde RAL 6005*

280

24

8708270

Pistola metallica per siliconi

-

1

SIGILLANTI E SCHIUME

* disponibile su richiesta (quantità minime).

286 - Sistemi di fissaggio Elematic

-


SILICONI E SIGILLANTI //

SILICONE NEUTRO A BASSO MODULO VANTAGGI

DATI TECNICI

Tempo di formazione pelle: Velocità di reticolazione: Temperature applicative: Temperature operative: Stoccaggio:

20-35 min (23°C, 50% H.R.) > 2 mm/24h (23°C, 50% H.R.) +5 ÷ +40 °C -50 ÷ +150 °C 12 mesi

►►

Privo di solventi ed inodore.

►►

Aderisce perfettamente su supporti compatti e porosi.

►►

Mantiene elasticità permanente.

►►

Resiste all’ozono, raggi UV e agenti atmosferici.

►►

Non corrosivo sui metalli.

►►

Non verniciabile.

APPLICAZIONI

MODALITÀ DI UTILIZZO

►►

Sigillatura e fissaggio di giunzioni di cemento, legno, alluminio anodizzato, acciaio inox.

►►

Sigillatura di materie plastiche (ad esclusione di PP, PE, PTFE, PVC) e materiali refrattari (sia porosi che lisci).

CONFORMITÀ

Classe F-25LM e G-25LM secondo ISO 11600

Descrizione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

8708229

Silicone neutro trasparente

310

24

8708230

Silicone neutro bianco RAL 9010

310

24

8708231

Silicone neutro grigo RAL 7042

310

24

8708232

Silicone neutro nero RAL 9005

310

24

8708233

Silicone neutro testa di moro RAL 8019

310

24

8708234

Silicone neutro beige RAL 1013

310

24

8708235

Silicone neutro rosso Siena RAL 3009

310

24

8708239

Silicone neutro rame RAL 8004

310

24

8708270

Pistola metallica per siliconi

-

1

-

SIGILLANTI E SCHIUME

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 287


SILICONI E SIGILLANTI //

SIGILLANTE ACRILICO VANTAGGI

DATI TECNICI

Tempo di formazione pelle: Velocità di reticolazione: Temperature applicative: Temperature operative: Stoccaggio:

ca. 10-20 min (23°C, 50% H.R.) ca. 2 mm/24h (23°C, 50% H.R.) +5 ÷ +40 °C -20 ÷ +80 °C 18 mesi

Descrizione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

Sigillante acrilico bianco

280

24

8708237

Sigillante acrilico grigio

280

24

8708270

Pistola metallica per siliconi

-

1

SIGILLANTI E SCHIUME

8708236

288 - Sistemi di fissaggio Elematic

-

Esente da odori e privo di solventi.

►►

Buona aderenza anche su superfici umide.

►►

Ottima resistenza agli agenti atmosferici.

►►

Utilizzabile all’esterno.

►►

Resistente all’invecchiamento.

►►

Verniciabile dopo reticolazione.

APPLICAZIONI

MODALITÀ DI UTILIZZO

Codice

►►

►►

Sigillature di giunti tra infissi e muratura interna, cassonetti per persiane, tavole in legno per finestre, pareti intonacate.

►►

Riempimento di crepe e correzioni di cemento.

►►

Idoneo per sigillature interne su superfici porose.


SILICONI E SIGILLANTI //

SILICONE ALTE TEMPERTURE VANTAGGI ►►

Elasticità permanente.

►►

Resistente ad alte temperature di esercizio con punte di 350 °C.

►►

Aderisce perfettamente su supporti compatti e lisci (ad esclusione di PP, PE, PTFE).

APPLICAZIONI

DATI TECNICI

Tempo di formazione pelle: Velocità di reticolazione: Temperature applicative: Temperature operative: Stoccaggio:

►►

ca. 10 min (23°C, 50% H.R.) > 3 mm/24h (23°C, 50% H.R.) +5 ÷ +40 °C -60 ÷ +250 °C, punte di 350 °C 12 mesi

Giunzioni elastiche soggette ad alte temperature operative come canne fumarie in metallo, stufe, forni di cottura, caldaie, essiccatoi.

MODALITÀ DI UTILIZZO

Descrizione

8708228

Silicone alte temperature rosso

8708270

Pistola metallica per siliconi

Contenuto

-

Conf.

(ml)

pz.

310

24

-

1

SIGILLANTI E SCHIUME

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 289


SILICONI E SIGILLANTI //

SIGILLANTE BITUMINOSO VANTAGGI

DATI TECNICI

Viscosità : pasta tissotropica Tempo aperto: < 20 min (23°C, 50% H.R.) Punto d’infiammabilità: 56 °C Colatura: Assente Temperature applicative: +5 ÷ +35 °C Temperature operative: -35 ÷ +90 °C Stoccaggio: 24 mesi

►►

Applicabile su superfici umide.

►►

Ideale per materiali come laminati, alluminio, metalli zincati, cemento e anche il legno.

►►

Resiste ai raggi UV ed occasionalmente ai solventi esclusi Ragia od Olii minerali.

►►

Non verniciabile.

►►

Non compatibile con altri sigillanti.

APPLICAZIONI ►►

Incollaggio e sigillatura di coperture, tegole, superfici polimeriche senza additivi plastificanti, mattonelle e materiali isolanti (ad esclusione di PS espanso).

►►

Specifico per l’impermeabilizzazione di giunti o fissaggi su guaine bituminose.

MODALITÀ DI UTILIZZO

Codice

Descrizione

Sigillante impermeabilizzante bituminoso

8708270

Pistola metallica per siliconi

SIGILLANTI E SCHIUME

8708257

290 - Sistemi di fissaggio Elematic

Contenuto

-

Conf.

(ml)

pz.

310

12

-

1


SILICONI E SIGILLANTI //

ADESIVO POLIURETANICO STRUTTURALE CLASSE D4 VANTAGGI ►►

Utilizzo strutturale in falegnameria, carpenteria ed edilizia.

►►

Permette di accoppiare velocemente vari materiali come legno, materie plastiche, metalli, laterizi, calcestruzzo e piastrelle.

►►

Verniciabile dopo reticolazione.

DATI TECNICI

APPLICAZIONI

Viscosità : pasta tissotropica Tempo aperto: 8 - 10 min (23°C, 50% H.R.) Presa iniziale: ca. 25 min (legno/legno) Completa polimerizzazione: Superfici porose 12 - 24 h Superfici non porose ca. 48 h Colatura: Assente Temperature applicative: +5 ÷ +35 °C Temperature operative: -40 ÷ +80 °C Stoccaggio: 24 mesi

►►

Incollaggi permanenti resistenti all’acqua e all’invecchiamento in esterno.

►►

Incollaggio di elementi in legno, angolari di porte o serramenti e pannelli di isolamento.

MODALITÀ DI UTILIZZO

CONFORMITÀ

Conforme alle normative DIN-EN 204-D4

Descrizione

8708238

Adesivo poliuretanico strutturale beige

8708270

Pistola metallica per siliconi

Contenuto

-

Conf.

(ml)

pz.

310

24

-

1

SIGILLANTI E SCHIUME

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 291


SCHIUME POLIURETANICHE //

SPM - SPP Schiuma poliuretanica universale CARATTERISTICHE ►►

Schiuma poliuretanica monocomponente autoespandente.

►►

Reticola per reazione con l’umidità atmosferica.

VANTAGGI DATI TECNICI

Colore: Tempo di formazione pelle: Indurimento a spessore: Classe d’infiammabilità: Temperature applicative: Temperature operative: Stoccaggio:

giallo chiaro 9-15 min (23°C, 50% H.R.) 45-60 min / 20mm (23°C, 50% H.R.) B3 (DIN 4102-1) +10 ÷ +35 °C -40 ÷ +90 °C, punte di 100 °C 12 mesi

►►

Esente da CFC.

►►

Aderisce senza problemi ai più comuni materiali da costruzione.

►►

Ideale per isolare e coibentare stipiti e porte, finestre ed abbaini.

►►

Prodotto adatto a coibentare, riempire, fissare, isolare e sigillare.

►►

Buona resistenza all’acqua, ai detergenti ed ai microrganismi.

►►

Verniciabile, tagliabile, intonacabile dopo completa polimerizzazione.

VERSIONI DISPONIBILI

CARATTERISTICHE

Codice

Descrizione

Erogazione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

SPM - Schiuma poliuretanica universale

manuale

750

12

8708211

SPP - Schiuma poliuretanica universale

pistola

750

12

SIGILLANTI E SCHIUME

8708210

292 - Sistemi di fissaggio Elematic


SCHIUME POLIURETANICHE //

STM - STP Schiuma poliuretanica per tegole e tetti CARATTERISTICHE ►►

Schiuma poliuretanica monocomponente autoespandente per reazione con l’umidità atmosferica.

►►

Formulazione speciale ad alta adesività e postespansione controllata.

DATI TECNICI

VANTAGGI

Colore: grigio Tempo di formazione pelle: 7-9 min (23°C, 50% H.R.) Indurimento a spessore: 60-75 min (23°C, 50% H.R.) Postespansione: Trascurabile Classe d’infiammabilità: B3 (DIN 4102-1) Temperature applicative: -10 ÷ +35 °C Temperature operative: -40 ÷ +90 °C, punte di 100 °C Stoccaggio: 12 mesi

►►

Esente da CFC.

►►

Aderisce senza problemi ai più comuni materiali da costruzione.

►►

Ideale per l’incollaggio di coppi e tegole e per l’installazione di infissi, telai, scatole elettriche, pannelli isolanti.

►►

Prodotto adatto a riempire, insonorizzare, impermeabilizzare, isolare e incollare.

►►

Applicabile anche a bassissime temperature (-10 °C).

►►

Buona resistenza all’acqua, ai detergenti ed ai microrganismi.

►►

Verniciabile, tagliabile, intonacabile dopo completa polimerizzazione.

VERSIONI DISPONIBILI

CARATTERISTICHE

Descrizione

Erogazione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

8708215

STM - Schiuma poliuretanica tegole e tetti

manuale

750

12

8708216

STP - Schiuma poliuretanica tegole e tetti

pistola

750

12

SIGILLANTI E SCHIUME

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 293


SCHIUME POLIURETANICHE //

SSM - SSP - SSPP Schiuma poliuretanica per serramenti CARATTERISTICHE ►►

Schiuma poliuretanica monocomponente autoespandente per reazione con l’umidità atmosferica.

►►

Formulazione speciale per un elevato isolamento acustico e termico con postespansione nulla.

DATI TECNICI

VANTAGGI

Colore: giallo chiaro Tempo di formazione pelle: 8 min (20°C, 65% H.R.) Indurimento a spessore: 90 min / 30mm (20°C, 65% H.R.) Postespansione: Nulla Conducibilità termica (SSPP): ca. 31 mW/m°K Isolamento acustico: RST,W= 58dB Classe d’infiammabilità (SSPP): B2 (DIN 4102-1) Temperature applicative: +5 ÷ +35 °C Temperature operative: -40 ÷ +90 °C Stoccaggio: 12 mesi

►►

Esente da CFC,

►►

Aderisce senza problemi ai più comuni materiali da costruzione.

►►

Ideale per il montaggio e la sigillatura di finestre, abbaini, basculanti e per riempire le cavità dei cassettoni per tapparelle.

►►

Prodotto adatto a coibentare, riempire, fissare, isolare e sigillare.

►►

Buona resistenza all’acqua, ai detergenti ed ai microrganismi.

►►

Verniciabile, tagliabile, intonacabile dopo completa polimerizzazione.

VERSIONI DISPONIBILI

CONFORMITÀ E CARATTERISTICHE

Codice

Descrizione

Erogazione

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

SSM - Schiuma poliuretanica serramenti B3

manuale

750

12

8708213

SSP - Schiuma poliuretanica serramenti B3

pistola

750

12

8708214

SSPP - Schiuma poliuretanica serramenti B2

pistola

750

12

SIGILLANTI E SCHIUME

8708212

294 - Sistemi di fissaggio Elematic


SCHIUME POLIURETANICHE //

SPA Schiuma poliuretanica certificata antifuoco CARATTERISTICHE ►►

Schiuma poliuretanica monocomponente autoespandente per reazione con l’umidità atmosferica.

►►

Formulazione speciale per un’elevata resistenza al fuoco.

►►

Classificazione di resistenza al fuoco EI 180 secondo UNI EN 13501-2 con rapporto di classificazione CSI1497FR (disponibile su richiesta – la classificazione può variare in funzione della tipologia del giunto).

DATI TECNICI

Colore: rosa Tempo di formazione pelle: 12 min (23°C, 50% H.R.) Indurimento a spessore: 45 min / 20mm (23°C, 50% H.R.) Classe d’infiammabilità : B1 (DIN 4102-1) Classe massima resistenza al fuoco: EI 180 (UNI EN 13501-2) Temperature applicative: +5 ÷ +40 °C Temperature operative: -40 ÷ +90 °C, punte di 140 °C Stoccaggio: 12 mesi

VANTAGGI

VERSIONI DISPONIBILI

►►

Esente da CFC.

►►

Aderisce senza problemi ai più comuni materiali da costruzione.

►►

Ideale per porte e finestre tagliafuoco e per applicazioni elettriche.

►►

Prodotto adatto a fissare, isolare, sigillare.

►►

Buona resistenza all’acqua, ai detergenti ed ai microrganismi.

►►

Verniciabile, tagliabile, intonacabile dopo completa polimerizzazione.

CONFORMITÀ E CARATTERISTICHE

8708217

Descrizione

SPA - Schiuma poliuretanica antifuoco

Erogazione

manuale

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

750

12

SIGILLANTI E SCHIUME

Codice

Sistemi di fissaggio Elematic - 295


SCHIUME POLIURETANICHE // ACCESSORI //

ACCESSORI PULITORE PER SCHIUME POLIURETANICHE Codice

8708202

Descrizione

Erogazione

PSP - Pulitore per schiume poliuretaniche

manuale/pistola

Contenuto

Conf.

(ml)

pz.

500

12

PISTOLA PER SHIUME POLIURETANICHE Codice

Descrizione

Conf. pz.

SIGILLANTI E SCHIUME

8708206

296 - Sistemi di fissaggio Elematic

Pistola per schiume poliuretaniche

1


Sistemi espositivi ▶▶

Mr. Matic Cucina.............................................................. 299 Salotto............................................................. 299 Camera da letto.............................................. 300 Bagno.............................................................. 300 Garage............................................................. 301 Esterno............................................................ 301

▶▶

Fissaggi in blister.................................................... 305

▶▶

Pareti modulari Parete espositiva da pavimento...................... 307 Fix Vision......................................................... 308 Fix Fox.............................................................. 309 Fix Box............................................................. 310

SISTEMI ESPOSITIVI

Sistemi espositivi Mr. Matic Mr. 100............................................................. 302 Mr. 133............................................................. 303 Mr. Free........................................................... 304 Mr. Genius....................................................... 304


MR. MATIC Mr. Matic è il programma di tasselli in blister dedicato al fai da te, dove al centro della comunicazione vi è l'immediatezza e la semplicità di utilizzo. L’indispensabile per i fissaggi domestici all’interno di una studiata confezione dove è possibile individuare con facilità cosa e come fissare! Il programma si suddivide per stanze di applicazioni (cucina, salotto, camera da letto, bagno, garage ed esterno)ed utilizzo (mensole, TV, condizionatore, lampade, ecc…). Per ciascuno viene riportato il carico supportato e le modalità di posa.

SISTEMI ESPOSITIVI

Chiaro ed immediato: tutte le istruzioni vengono rappresentate esclusivamente con immagini comprensibili.

298 - Sistemi di fissaggio Elematic

www.mr-matic.com: Mr. Matic è anche online con una comoda e intuitiva possibilità di scelta per i tuoi fissaggi.


MR. MATIC //

CUCINA Fissaggi in blister Mr Matic - Cucina Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz

pz

990000

ETAF/OA 4x10

2

10

990001

ETAF/OA 4x14

2

10

990002

EMS 12x9x100

2

10

990003

EMS 12x9x120

2

10

990004

EMS 12x12x140

2

10

990005

EMS 14x14x120

2

10

990006

EMS 14x14x145

2

10

990007

EMS 14x14x170

2

10

990008

ENP/V 9

6

10

990009

ENP/GC 9

6

10

990010

ENP/GM 9

6

10

990011

ENP/OA 9

6

10

990012

ENP/OC 9

6

10

990013

ENP/V 12

4

10

990014

ENP/GC 12

4

10

990015

ENP/GM 12

4

10

990016

ENP/OA 12

4

10

990017

ENP/OC 12

4

10

990018

EB 5

36

10

990019

EB 6

30

10

990020

EB 8

20

10

990021

EB/VA 5

20

10

990022

EB/VA 6

16

10

990023

EB/VA 8

10

10

990024

EB/VA 10

4

10

990025

T6 5x25

36

10

990026

T6 6x30

30

10

990027

T6 8x40

20

10

990028

T6 10x50

10

10

990029

T6/VA 5

20

10

990030

T6/VA 6

16

10

990031

T6/VA 8

10

10

990032

T6/VA 10

4

10

Conf.

Imballo

MR. MATIC //

SALOTTO Codice

Descrizione

pz

pz

990033

T2 5x25

36

10

990034

T2 6x30

30

10

990035

T2 8x40

20

10

990036

T2 10x50

10

10

990037

T2 VA 5

20

10

990038

T2 VA 6

16

10

990039

T2 VA 8

10

10

990040

T2 VA 10

4

10

990041

ENP/V 9

6

10

990042

ENP/V 12

4

10

990043

T61/V 9

4

10

990044

T6/VA 8

10

10

990045

T6/VA 10

4

10

990046

E/GO 4

10

10

990047

ENP/GC 9

6

10

990048

T61/GC 9

4

10

990049

T-CLICK TP 10

4

10

990050

DRIVA N/V

10

10

990051

DRIVA V

4

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 299

SISTEMI ESPOSITIVI

Fissaggi in blister Mr Matic - Salotto


MR. MATIC //

CAMERA DA LETTO Fissaggi in blister Mr Matic - Camera da letto Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz

pz

2

10

990052

ETAF/OA 4x10

990053

ETAF/OA 4x14

2

10

990054

T4 /VA 6x45

10

10

990055

T4 /VA 8x50

8

10

990056

T4 /VA 10x60

4

10

990057

ENP/GC 9

6

10

990058

ENP/GC 12

4

10

990059

T61/GC 9

4

10

990060

T-CLICK TP 10

4

10

990061

DRIVA N/V

10

10

990062

DRIVA/V

4

10

Conf.

Imballo

pz.

pz.

MR. MATIC //

BAGNO Fissaggi in blister Mr Matic - Bagno

SISTEMI ESPOSITIVI

Codice

300 - Sistemi di fissaggio Elematic

Descrizione

990063

T2 5x25

36

10

990064

T2 6x30

30

10

990065

T2 8x40

20

10

990066

T2 10x50

10

10

990067

T2/VA 5

20

10

990068

T2/VA 6

16

10

990069

T2/VA 8

10

10

990070

T2/VA 10

4

10

990071

ENP/V 9

6

10

990072

ENP/V 12

4

10

990073

ENP/GC 9

6

10

990074

ENP/GC 12

4

10

990075

T6/ VA 6

16

10

990076

T6/VA 8

10

10

990077

T6/VA 10

4

10

990078

ETS TROP

2

10

990079

ETS INOX

2

10

990080

ETS 8x90

2

10

990081

ETS 10x120

2

10


MR. MATIC //

GARAGE Fissaggi in blister Mr Matic - Garage Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz

pz

10

10

990082

T6/VA 8

990083

T6/VA 10

4

10

990084

T2/VA 6

16

10

990085

T6/VA 10

10

10

990086

LE/B 6 V

4

10

990087

LE/B 8 V

4

10

990088

ENP/GC 9

6

10

990089

T61/GC 9

4

10

Conf.

Imballo

MR. MATIC //

ESTERNO Codice

Descrizione

pz

pz

990090

APS/V 8x80

10

10

990091

APS/V 8x120

10

10

990092

APS/V 8x100

10

10

990093

APS/V 10x80

6

10

990094

APS/V 10x100

8

10

990095

PIOVRA V/T.E. M6

2

10

990096

PIOVRA V/T.E. M8

2

10

990097

T6/VA 6

16

10

990098

T6/VA 8

10

10

990099

T6/VA 10

4

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 301

SISTEMI ESPOSITIVI

Fissaggi in blister Mr Matic - Esterno


MR. MATIC // SISTEMI ESPOSITIVI //

MR. 100 Codice

ENP/GC

9

41

6

20

990058

12

42

4

20

-

43

2

10

-

44

2

10

990080

ETS/L

8x90

45

2

10

36 37 38 39 40 41 42

990081

ETS/L

10x120

46

2

10

990075

T6/VA

6x30

47

16

20

990076

T6/VA

8x40

48

10

10

990063

T2

5x25

49

36

10

990067

T2/VA

5x25

50

20

10

990064

T2

6x30

51

30

20

990068

T2/VA

6x30

52

16

30

990065

T2

8x40

53

20

10

990069

T2/VA

8x40

54

10

20

990066

T2

10x50

55

10

10

990070

T2/VA

10x50

56

4

10

990071

ENP/V

9x40

57

6

20

990073

ENP/GC

9x40

58

6

20

9

10 11 12 13 14

78

990078 79

82

64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77

83

Espositore Lineare Mr Matic 1,00 metro Posizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

Allestimento 1 metro

Composizione

SISTEMI ESPOSITIVI

pz.

990057

990079

8

57 58 59 60 61 62 63

990018

EB

5x25

1

36

10

990021

EB/VA

5x25

2

20

10

990019

EB

6x30

3

30

10

990022

EB/VA

6x30

4

16

30

990020

EB

8x40

5

20

10

990023

EB/VA

8x40

6

10

20

990024

EB/VA

10x50

7

4

10

990025

T6

5x25

8

36

10

990029

T6/VA

5x25

9

20

10

990026

T6

6x30

10

30

20

990030

T6/VA

6x30

11

16

30

990027

T6

8x40

12

20

10

990031

T6/VA

8x40

13

10

20

990028

T6

10x50

14

10

10

990032

T6/VA

10x50

15

4

10

990008

ENP/V

9x40

16

6

20

990011

ENP/OA

9x40

17

6

10

990009

ENP/GC

12x45

18

6

20

990013

ENP/V

12x45

19

4

20

990016

ENP/OA

12x45

20

4

10

990014

ENP/GC

12x45

21

4

20

990037

T2/VA

5x25

22

20

10

990038

T2/VA

6x30

23

16

30

990039

T2/VA

8x40

24

10

20

990040

T2/VA

10x50

25

4

10

990049

T-CLICK

TP 10

26

4

10

990050

DRIVA NYLON

-

27

10

20

990051

DRIVA

-

28

4

10

990046

EB/P GO

4x20

29

10

20

990043

T61/V

9x40

30

4

10

990048

T61/GC

9x40

31

4

10

990044

T6/VA

8x40

32

10

20

990045

T6/VA

10x50

33

4

10

990047

ENP/GC

9x40

34

6

20

990041

ENP/V

9

35

6

20

990054

T4 /VA

6x45

36

10

10

990055

T4/VA

8x50

37

8

10

990056

T4/VA

10x60

38

4

10

990052

ETAF/OA

4x10

39

2

10

990053

ETAF/OA

4x14

40

2

10

302 - Sistemi di fissaggio Elematic

Imballo

pz.

29 30 31 32 33 34 35 80

7

3

50 51 52 53 54 55 56

990161

Conf.

22 23 24 25 26 27 28

6

2

43 44 45 46 47 48 49 81

Descrizione

Posizione

ENP/GC ETS/V Tropicalizzato ETS/V Inox

4

5

1

15 16 17 18 19 20 21

Codice

Descrizione

990072

ENP/V

12x55

59

4

20

990074

ENP/GC

12x55

60

4

20

990089

T61/GC

6x25

61

10

10

990084

T2/VA

6x30

62

16

20

990085

T2/VA

8x40

63

10

10

990086

LE/B

6

64

4

10

990087

LE/B

8

65

4

10

990082

T6/VA

8x40

66

10

20

990083

T6/VA

10x50

67

4

10

990097

T6/VA

6x30

68

16

20

990098

T6/VA

8x40

69

10

10

990099

T6/VA

10x50

70

4

10

990095

PIOVRA

M6

71

2

10

990096

PIOVRA

M8

72

2

10

990090

APS/V

8x80

73

10

10

990092

APS/V

8x100

74

10

10

990091

APS/V

8x120

75

10

10

990093

APS/V

10x80

76

6

10

990094

APS/V

10x100

77

8

10

990002

EMS

12x9x100

78

2

20

990003

EMS

12x9x120

79

2

20

990004

EMS

12x12x140

80

2

20

990005

EMS

14x14x120

81

2

20

990006

EMS

14x14x145

82

2

20

990007

EMS

14x14x170

83

2

20


MR. MATIC // SISTEMI ESPOSITIVI //

Codice

1

2

3

4

5

990160

Descrizione

Posizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

990046

E/GO

4

39

10

20

9

40

6

20

6

16 26 36 46 56 66 76 86 96

990047

ENP/GC

7

17 27 37 47 57 67 77 87 97

990048

T61/GC

9

50

4

10

8

18 28 38 48 58 68 78 88 98

990049

T-CLICK

TP 10

51

4

10

9

19 29 39 49 59 69 79 89 99

990050

DRIVA NYLON

-

52

10

20

10 20 30 40 50 60 70 80 90 100

990051

DRIVA

-

41

4

10

11 21 31 41 51 61 71 81 91 101

990052

ETAF/OA

4x10

56

2

10

12 22 32 42 52 62 72 82 92 102

990053

ETAF/OA

4x14

66

2

10

13 23 33 43 53 63 73 83 93 103

990054

T4 /VA

6x45

57

10

10

14 24 34 44 54 64 74 84 94 104

990054

T4 /VA

6x45

67

10

10

15 25 35 45 55 65 75 85 95 105

990055

T4 /VA

8x50

58

8

10

990056

T4 /VA

10x60

68

4

10

990057

ENP/GC

9

61

6

20

990057

ENP/GC

9

71

6

20

Espositore Lineare Mr Matic 1,33 metri Codice

Descrizione

Posizione

Conf.

Imballo

990058

ENP/GC

12

62

4

20

pz.

pz.

990059

T61/GC

9

72

4

10

990060

T-CLICK

TP 10

69

4

10

990061

DRIVA NYLON

-

59

10

20

990061

DRIVA NYLON

-

60

10

20

990062

DRIVA

-

70

4

10

990063

T2

5x25

76

36

10

990064

T2

6x30

77

30

20

990065

T2

8x40

78

20

10

990066

T2

10x50

79

10

10

990067

T2/VA

5

86

20

10

990068

T2/VA

6

87

16

30

990069

T2/VA

8

88

10

20

990070

T2/VA

10

89

4

10

990071

ENP/V

9

96

6

20

990072

ENP/V

12

98

4

20

990073

ENP/GC

9

97

6

20

990074

ENP/GC

12

99

4

20

990075

T6/VA

6

80

16

20

990076

T6/VA

8

90

10

10

990077

T6/VA

10

100

4

10

990078

ETS Trop

-

81

2

10

990078

ETS Trop

-

91

2

10

990079

ETS INOX

-

101

2

10

990080

ETS

8x90

82

2

10

990080

ETS

8x90

92

2

10

990081

ETS

10x120

102

2

10

990082

T6/VA

8

64

10

20

990083

T6/VA

10

74

4

10

990084

T2/VA

6

63

16

20

990085

T6/VA

10

73

10

10

990086

LE/B

6

103

4

10

990087

LE/B

8

104

4

10

990088

ENP/GC

9

83

6

20

990088

ENP/GC

9

93

6

20

Allestimento 1,33 m

Composizione 990000

ETAF/OA

4x10

26

2

20

990001

ETAF/OA

4x14

27

2

20

990002

EMS

12.9.100

1

2

20

990003

EMS

12.9.120

2

2

20

990004

EMS

12.12.140

3

2

20

990005

EMS

14.14.120

4

2

20

990006

EMS

14.14.145

5

2

20

990008

ENP/V

9

31

6

20

990009

ENP/GC

9

28

6

20

990010

ENP/GM

9

29

6

10

990011

ENP/OA

9

30

6

10

990012

ENP/OC

9

32

6

10

990013

ENP/V

12

23

4

20

990014

ENP/GC

12

33

4

20

990015

ENP/GM

12

34

4

10

990016

ENP/OA

12

14

4

10

990017

ENP/OC

12

24

4

10

990018

EB

5

10

36

10

990019

EB

6

11

30

10

990020

EB

8

12

20

10

990021

EB/VA

5

20

20

10

990022

EB/VA

6

21

16

30

990023

EB/VA

8

22

10

20

990024

EB/VA

10

13

4

10

990025

T6

5x25

6

36

10

990026

T6

6x30

7

30

20

990027

T6

8x40

8

20

10

990028

T6/VA

10x50

9

10

10

990029

T6/VA

5

16

20

10

990030

T6/VA

6

17

16

30

990031

T6/VA

8

18

10

20

990032

T6/VA

10

19

4

10

990033

T2 VA

5x25

36

36

10

990034

T2 VA

6x30

37

30

20

990035

T2 VA

8x40

38

20

10

990036

T2 VA

10x50

46

10

10

990038

T2 VA

6

47

16

30

990039

T2 VA

8

48

10

20

990040

T2 VA

10

49

4

10

990041

ENP/V

9

42

6

20

990042

ENP/V

12

54

4

20

990043

T61/V

9

44

4

10

990044

T6/VA

8

43

10

20

990045

T6/VA

10

53

4

10

990089

T61/GC

9

84

4

10

990089

T61/GC

9

94

4

10

990090

APS/V

8x80

65

10

10

990091

APS/V

8x120

85

10

10

990092

APS/V

8x100

75

10

10

990093

APS/V

10x80

95

6

10

990094

APS/V

10x100

105

8

10

990095

PIOVRA/B

M6

15

2

10

990096

PIOVRA/B

M8

25

2

10

990097

T6/VA

6

35

16

20

990098

T6/VA

8

45

10

10

990099

T6/VA

10

55

4

10

Sistemi di fissaggio Elematic - 303

SISTEMI ESPOSITIVI

MR. 133


MR. MATIC // SISTEMI ESPOSITIVI //

MR. FREE ESPOSITORE DA PAVIMENTO - BLISTER MR. MATIC Codice

8221813

Altezza

Larghezza

Profondità

(mm)

(mm)

(mm)

Conf. pz.

2.020

540

360

1

Espositore da pavimento a 60 ganci mobili (inclusi). Può alloggiare fino a 60 tipologie diverse di blister Mr. Matic. NOTA

Espositore privo di allestimento. Per personalizzare l'assortimento, contattare i nostri uffici commerciali.

MR. MATIC // SISTEMI ESPOSITIVI //

MR. GENIUS ESPOSITORE APPESO - BLISTER MR. MATIC Codice

8221366

Altezza

Larghezza

(mm)

(mm)

Conf. pz.

20

100

1

Espositore da appendere a muro o aggangiato a qualsiasi supporto. Può alloggiare fino a 12 tipologie diverse di blister Mr. Matic. NOTA

SISTEMI ESPOSITIVI

Espositore privo di allestimento. Per personalizzare l'assortimento, contattare i nostri uffici commerciali.

304 - Sistemi di fissaggio Elematic


FISSAGGI IN BLISTER //

FISSAGGI IN BLISTER Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

565983

TPFC/GC

Ø 8x51

4

10

565985

TPFC/GM

Ø 8x51

4

10

565987

TPFC/OA

Ø 8x51

4

10

Conf.

Imballo

pz.

pz.

FISSAGGI CON ACCESSORI Codice

Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

565424

ENP/V

8x40

6

8

565426

ENP/V

9x40

6

8

565433

ENP/V

12x45

4

8

565425

ENP/GC

8x40

6

8

565427

ENP/GC

9x40

6

8

565434

ENP/GC

12x45

4

8

565428

ENP/GM

9x40

6

8

565964

T6

Ø 5x25

35

10

565965

T6

Ø 6x30

30

15

565966

T6

Ø 8x40

20

15

565967

T6

Ø 10x50

10

15

565968

T6

Ø 12x60

5

10

565435

ENP/GM

12x45

4

8

565969

T6/VA

Ø 5x25

20

15

565429

ENP/GL

9x40

6

8

565329

T6/VA

Ø 6x30

15

10

565430

ENP/OA

9x40

6

8

565401

T6/VA

Ø 8x40

10

10

565436

ENP/OA

12x45

4

8

565970

T6/VA

Ø 10x50

4

10

565431

ENP/OC

9x40

6

8

565971

T6/VN

Ø 6x30

15

15

565437

ENP/OC

12x45

4

8

565972

T6/VN

Ø 8x40

10

15

565432

9x40

6

8

565973

E

Ø 4x20

35

15

565402

565991

9x40

2

8

E

Ø 5x25

35

15

565403

E

Ø 6x30

30

15

9x40

2

8

565404

E

Ø 8x40

20

15

565405

E

Ø 10x50

10

15

9x40

2

8

565974

E

Ø 10x60

10

15

565438

ENP/DD ENP/FP bianco ENP/FP nero ENP/FP marrone T61/V

9x40

4

8

565975

E

Ø 12x60

5

15

565439

T61/GC

9x40

4

8

565454

E

Ø 6x30

50

8

565440

T61/GM

9x40

4

8

565455

E

Ø 8x40

50

8

565441

T61/OA

9x40

4

8

565408

E/VA

Ø 5x25

20

15

565442

T61/OC

9x40

4

8

565409

E/VA

Ø 6x30

15

15

565451

T51

M5

10

10

565410

E/VA

Ø 8x40

10

15

565452

T51

M6

8

10

565411

E/VA

Ø 10x50

4

15

565453

T51

M8

6

10

565412

E/VL

Ø 6x30

15

15

565413

E/VL

Ø 8x40

10

15

565406

EB

Ø 6x30

30

15

565407

EB

Ø 8x40

20

15

565977

EB/VA

Ø 5x25

20

15

565978

EB/VA

Ø 6x30

15

15

Conf.

Imballo

pz.

pz.

8x40

4

15

5x30

10

15

565992 565993

FISSAGGI PER SUPPORTI VUOTI Codice

Descrizione

565979

EB/VA

Ø 8x40

10

15

565980

EB/VA

Ø 10x50

20

15

565414

EB/GC

Ø 6x30

10

15

565415

EB/GM

Ø 6x30

10

15

565463

565416

EB/OA

Ø 6x30

10

15

565464

T-CLICK TP 10 DRIVA NYLON DRIVA

6x31

4

15

565417

EB/OC

Ø 6x30

10

15

566003

ETAF/DD

4x10

2

8

565418

EB/GO

Ø 4x20

10

15

566004

ETAF/OC

4x10

2

8

566015

T4

Ø 6x35

20

10

566005

ETAF/OA

4x10

2

8

566016

T4

Ø 6x45

20

10

565461

ETAF/OA

4x14

2

8

566017

T4

Ø 8x50

15

10

565462

ETAF/DC

4x10

2

8

566018

T4

Ø 10x60

4

10

565460

ETAF/DC

4x14

2

8

566019

T4/VA

Ø 6x35

10

10

566006

ETAF/V

4x10

2

8

566020

T4/VA

Ø 6x45

10

10

565459

ETAF/V

4x14

2

8

566021

T4/VA

Ø 8x50

8

10

566022

T4/VA

Ø 10x60

4

10

566023

Sistemi di fissaggio Elematic - 305

SISTEMI ESPOSITIVI

FISSAGGI UNIVERSALI

Descrizione


FISSAGGI PER APPLICAZIONI SPECIALI Codice

Descrizione

Conf.

Imballo

pz.

pz.

566054

EMS

12.9.70

2

10

565475

EMS

12.9.100

2

10

566056

EMS

12.9.120

2

10

566057

EMS

12.9.140

2

10

565477

EMS

12.12.100

2

10

566058

EMS

12.12.120

2

10

565476

EMS

12.12.140

2

10

565478

EMS

14.14.120

2

10

565479

EMS

14.14.145

2

10

565480

EMS EM ricambi per mensole EM ricambi per mensole

14.14.170

2

10

12

4

10

14

4

10

Conf.

Imballo

pz.

pz.

565481 565482

FISSAGGI PESANTI NON PASSANTI Codice

Descrizione

565466

EFPM/B

M6

2

8

565467

EFPM/B

M8

2

8

565468

EFPM/B

M10

2

8

566011

EFPM/G

M6

2

8

566012

EFPM/G

M8

2

8

566013

EFPM/O

M6

2

8

566014

EFPM/O

M8

2

8

565469

LE/B

M6

4

8 8

565470

LE/B

M8

4

566010

LE/B

M10

2

8

565471

LE/G

M6

2

8

565472

LE/G

M8

2

8

565473

LE/O

M6

2

8

565474

LE/O

M8

2

8

Conf.

Imballo

pz.

pz.

10

ACCESSORI PER ANCORANTI CHIMICI

SISTEMI ESPOSITIVI

Codice

Descrizione

565484

Bussola

M10x110

4

565485

Occhiolo

M8

2

8

565518

Gancio

M8

2

8

306 - Sistemi di fissaggio Elematic


SISTEMI ESPOSITIVI //

PARETE ESPOSITIVA DA PAVIMENTO Espositore a sistema modulare

Espositore metallico da pavimento, modulare, pensato per rispondere a molteplici tipologie di allestimento.

Modulare: possibilità di affiancare più pareti espositive soddisfando le esigenze di spazio del proprio punto vendita. Pratico: gli accessori dell'espositore possono essere personalizzati a seconda dei prodotti scelti. Ripiani e ganci possono essere spostati sull'intero espositore, anche in un secondo momento. Veloce: il montaggio dell'espositore è rapido e semplice. Solido: la struttura metallica allestita risulta affidabile per carico e longevità.

PARETE ESPOSITIVA DA PAVIMENTO Codice

Descrizione

8221801

Altezza

Larghezza

Profondità

(mm)

(mm)

(mm)

Conf. pz.

2.250

1.030

560

1

Accessori su richiesta 8221806

Mensola 30 cm

-

990

300

1

8221805

Mensola 40 cm

-

990

400

1

8221803

Gancio doppio

-

-

200

10

8221804

Gancio singolo

-

-

200

10

Accessorio portaprezzo: di serie per ciascuna mensola, offre la possibilità di inserire prezzi e info prodotto.

Sistemi di fissaggio Elematic - 307

SISTEMI ESPOSITIVI

Testata a calamita: niente più adesivi! Un fissaggio comodo, di facile applicazione e riposizionabile infinite volte.


SISTEMI ESPOSITIVI //

FIX VISION Codice

Espositore Lineare Fix Vision Codice

8221611

Tipo

Dimensioni

Dimensioni

Conf.

Espositore

pz.

pz.

565447

UCX

8x75

10

30

565448

UCX

8x100

6

30

565449

APS/V

8x100

10

30

565450

APS/V

10x100

10

30

565451

T51

M5

10

30

565452

T51

M6

8

30

565453

T51

M8

6

30

565454

E

6

50

24

565455

E

8

50

24

565459

ETAF/V

4x14

2

24

565460

ETAF/DC

4x14

2

24

565461

ETAF/OA

4x14

2

24

2

24

Conf.

Espositore

565462

ETAF/DC

4x10

pz.

pz.

565463

DRIVA NYLON

-

10

60

565464

DRIVA

-

4

60

565465

DRIVA PLUS

-

2

30

Espositore Lineare Fix Vision

Composizione

ANCORAGGI MEDIO-PESANTI

565329

T6/VA

6

15

120

565401

T6/VA

6

10

40

565466

EFPM/B

6

2

8

565402

E

5

35

30

565467

EFPM/B

8

2

8

565403

E

6

30

120

565468

EFPM/B

10

2

8

70

565469

LE/B

6

4

8

LE/B

8

4

8 8

565404

E

8

20

565405

E

10

10

30

565470

565406

EB

6

30

120

565471

LE/G

6

2

565407

EB

8

20

50

565472

LE/G

8

2

8

565408

E/VA

5

20

30

565473

LE/O

6

2

10

565409

E/VA

6

15

120

565474

LE/O

8

2

8

565410

E/VA

8

10

90

MENSOLE A SCOMPARSA

565411

E/VA

10

10

30

565475

EMS

12.9.100

2

20

565412

E/VL

6

15

40

565476

EMS

12.9.140

2

30

565413

E/VL

8

10

40

565477

EMS

12.12.100

2

20

565414

EB/GC

6

10

45

565478

EMS

14.14.120

2

20

565415

EB/GM

6

10

30

565479

EMS

14.14.145

2

30

30

565480

EMS

14.14.170

2

20

EM

12

4

10

EM

14

4

10 600

565416

EB/OA

6

10

565417

EB/OC

6

10

30

565481

565418

EB/GO

4

10

45

565482

566019

T4/VA

6x35

10

40

ANCORAGGI E FISSAGGI IN SCATOLA

566021

T4/VA

8x50

8

30

8700001

ENP/V

9x40

100

566022

T4/VA

10x60

4

20

8700003

ENP/GC

9x40

100

200

E

6x30

100

1.000 500

565424

ENP/V

8

6

24

8701003

565425

ENP/GC

8

6

24

8701004

E

8x40

100

565426

ENP/V

9

6

64

8701052

EB

5x25

100

600

565427

ENP/GC

9

6

64

8701053

EB

6x30

100

1.000

565428

ENP/GM

9

6

24

8701054

EB

8x40

100

500

565429

ENP/GL

9

6

24

8702003

E/VL

6x30

100

1.000

565430

ENP/OA

9

6

24

8702004

E/VL

8x40

100

500

EB/VA

6x30

100

600 200

565431

ENP/OC

9

6

24

8702053

565432

ENP/DD

9

6

24

8702054

EB/VA

8x40

100

565433

ENP/V

12

4

24

8702262

EB/VA

5x25

100

300

565434

ENP/GC

12

4

24

8702263

EB/VA

6x30

100

2.000

565435

ENP/GM

12

4

24

8702264

EB/VA

8x40

100

1.000

24

566135

T4/VA

6x35

100

400

T4/VA

8x50

50

100 500

565436

SISTEMI ESPOSITIVI

Tipo

ENP/OA

12

4

565437

ENP/OC

12

4

24

566137

565438

T61/V

9

4

64

8712053

T61/V

9

100

565439

T61/GC

9

4

48

8712051

T61/V

8

100

200

565440

T61/GM

9

4

24

565390

T6/VA

6x30

100

2.000

565441

T61/OA

9

4

24

565391

T6/VA

8x40

100

1.000

565442

T61/OC

9

4

24

ANCORAGGI CHIMICI

565443

UCX TS

4x35

25

30

8708012

12

12

565444

UCX

6x35

20

30

565445

UCX

6x55

15

30

308 - Sistemi di fissaggio Elematic

TC EL 410 SF

-


SISTEMI ESPOSITIVI //

FIX FOX Codice

Descrizione

Conf.

Espositore

pz.

pz.

2

24

565462

ETAF/DC

4x10

565463

DRIVA NYLON

-

10

60

565464

DRIVA

-

4

60

565465

DRIVA PLUS

-

2

30

FISSAGGI PROLUNGATI - IN BLISTER

Espositore Lineare Fix Fox Codice

Descrizione

Conf.

Espositore

pz.

pz.

565443

UCX TS

4x35

25

30

565444

UCX V

6x35

20

30

565445

UCX V

6x55

15

30

565446

UCX V

6x70

15

30

565447

UCX V

8x75

10

30

565448

UCX V

8x100

6

30

565449

APS/V

8x100

10

30

565450

APS/V

10x100

10

30

ANCORAGGI MEDIO-PESANTI - IN BLISTER 565466

EFPM/B

6

2

8

Composizione

565467

EFPM/B

8

2

8

FISSAGGI UNIVERSALI - IN BLISTER

565468

EFPM/B

10

2

8

8221612

Espositore Lineare Fix Fox

565329

T6/VA

6

15

90

565469

LE/B

6

4

8

565401

T6/VA

8

10

40

565470

LE/B

8

4

8

565402

E

5

35

30

565471

LE/G

6

2

8

120

565472

LE/G

8

2

8

LE/O

6

2

10

LE/O

8

2

8

565403

E

6

30

565404

E

8

20

70

565473

565405

E

10

10

30

565474

565406

EB

6

30

120

565407

EB

8

20

50

565475

EMS

12.10.100

2

20

565408

E/VA

5

20

30

565476

EMS

12.10.140

2

30

120

565477

EMS

12.12.100

2

20

EMS

14.14.120

2

20

565409

E/VA

6

15

FISSAGGI PER APPLICAZIONI SPLECIALI - IN BLISTER

565410

E/VA

8

10

90

565478

565411

E/VA

10

4

30

565479

EMS

14.14.145

2

30

565412

E/VL

6

15

40

565480

EMS

14.14.170

2

20

565413

E/VL

8

10

40

565481

EM

12

4

10

565414

EB/GC

6

10

45

565482

EM

14

4

10

FISSAGGI UNIVERSALI - IN SCATOLA

565415

EB/GM

6

10

30

565416

EB/OA

6

10

30

8701052

EB

5x25

200

200

565417

EB/OC

4

10

30

8701053

EB

6x30

100

400

565418

E/GO

4

10

45

8701054

EB

8x40

100

200

8702003

EB/VL

6x30

100

400

24

8702004

EB/VL

8x40

50

200

24

8702053

EB/VA

6x30

100

600

EB/VA

8x40

50

200

FISSAGGI CON ACCESSORI - IN BLISTER 565424 565425

ENP/V ENP/GC

8 8

6 6

565426

ENP/V

9

6

64

8702054

565427

ENP/GC

9

6

64

8702262

EB/VA

5x25

100

300

565428

ENP/GM

9

6

24

8702263

EB/VA

6x30

100

1.000

565429

ENP/GL

9

6

24

8702264

EB/VA

8x40

50

400

565430

ENP/OA

9

6

24

566135

T4/VA

6x35

100

400

24

566137

T4/VA

8x50

50

100

T6 /VA

6x30

100

300

T6/VA

8x40

50

150

565431

ENP/OC

9

6

565432

ENP/DD

9

6

24

565390

565433

ENP/V

12

4

24

565391

565434

ENP/GC

12

4

24

565435

ENP/GM

12

4

24

565436

ENP/OA

12

4

24

565437

ENP/OC

12

4

24

565438

EAP/V

9

4

64

565439

EAP/GC

9

4

48

565440

EAP/GM

9

4

24

565441

EAP/OA

9

4

24

565442

EAP/OC

9

4

24

565459

ETAF/V

4x14

2

24

565460

ETAF/DC

4x14

2

24

565461

ETAF/OA

4x14

2

24

Sistemi di fissaggio Elematic - 309

SISTEMI ESPOSITIVI

FISSAGGI SU SUPPORTI VUOTI - IN BLISTER


SISTEMI ESPOSITIVI //

FIX BOX

Espositore Lineare Fix Box Codice

8221613

Descrizione

Conf.

Espositore

pz.

pz.

Espositore Lineare Fix Box

Composizione

SISTEMI ESPOSITIVI

ANCORAGGI E FISSAGGI IN SCATOLA 8716306

T11

8x90

100

400

8716309

T11

10x95

50

200

8716315

T11

12x110

25

100

8717101

LE/B

6

50

400

8717102

LE/B

8

50

400

8717103

LE/B

10

25

200

8715100

EFPM/B

6

50

300

8715101

EFPM/B

8

50

300

8715102

EFPM/B

10

25

150

050491

DYNABOLT PLUS/B

M6

50

200

050494

DYNABOLT PLUS/B

M8

25

100

050496

DYNABOLT PLUS/B

M10

25

100

8710506

UCX TS

6x55

100

600

8710507

UCX TS

6x70

100

600

8710510

UCX TS

8x75

50

300

8710511

UCX TS

8x100

50

300

8722003

APR/V

6x60

100

800

8722005

APR/V

8x80

50

400

8722006

APR/V

8x100

50

300

8722555

APS/V

8x80

50

300

8722556

APS/V

8x100

25

150

8722560

APS/V

10x135

25

150

8705101

TPFC/V

6x38

100

800

8705102

TPFC/V

8x51

50

400

8700001

ENP/V

9x40

200

1.200

8700003

ENP/GC

9x40

200

1.200

8700011

ENP/OC

9x40

100

600

565386

T6

6x30

100

800

565387

T6

8x40

100

800

565388

T6

10x50

50

400

565390

T6/VA

6x30

100

800

565391

T6/VA

8x40

50

400

565392

T6/VA

10x50

25

200

8712053

T61/V

9x40

100

400

8712055

T61/GC

9

100

400

8712063

T61/OC

9

100

400

8727003

T51

M6

300

1.200

8727004

T51

M8

200

800

8727005

T51

M10

100

400

8704216

DRIVA

3,0x25

200

1.600

310 - Sistemi di fissaggio Elematic


............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................... ...............................................................................................................................................................................................................................................................................................................................


Periodo di tagli? Noi abbiamo scelto il migliore! Elematic distributore ufficiale italia dei prodotti olfa. La professionalità e l’esperienza Elematic si uniscono alla riconosciuta qualità dei prodotti Olfa, made in Japan.

Per maggiori informazioni, contattaci info.olfa@elematic.it

ITW Contruction Products Italy srl - Viale Regione Veneto, 5 - 35127 Z.I. Padova - Tel. 041.51.35.511 Fax 041.51.35.598


ITW Construction Products Italy S.r.l. Sede legale: Viale Regione Veneto, 5 35127 Padova - Italy Sede commerciale Italia: Via Lombardia, 10 30030 Cazzago di Pianiga Venezia - Italy Tel. +39 041.51.35.511 Fax +39 041.51.35.598 8221212

info@itw-italy.com www.elematic.it

Elematic catalogo 2014  

ELEMATIC - Catalogo generale 2014

Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you