Page 1

Affari ckick.N ews

DISTRIBUZIONE

GRATUITA

SUPPLEMENTO A WWW.AFFARICLICK.IT

STAMPATO IN PROPRIO. REDAZIONE EMAIL:INFO@AFFARICLICK.IT

095-2180051

Cronaca-News-Attualità-Spettacolo

04-04-2009

La Politica Di Pietro."Berlusconi porta avanti progetto piduista"

Costi politica; deputati Ars in missione, ma in classe economy.

Formazione; Lombardo – “pagheremo gli stipendi”

Lo ha affermato in una conferenza stampa a Catania.

È quanto riferisce una nota inviata dal presidente dell’Ars.

PAG.2

PAG.3

Il Presidente della Regione incontra i segretari generali di Cgil, Cisl, Uil. PAG.2

La Via“Bloccare norma per produzione di bevande senza succhi d’arancia” Salute a parte, si causerebbero grossi danni agli agricoltori siciliani. PAG.3

La Cronaca Decapita mo- Catania; Giovaglie a Catania ne si suicida in Pista passiona- carcere le, ma il giallo non è ancora stato risolto. PAG.4

Era stato arrestato per rapina PAG.4

Catania, minacciava le sue vittime per un bacio.

Catania; la scuola Andrea Doria rischia di chiudere.

Fermato dalla polizia e arrestato PAG.4

Troppi i debiti con il comune di Catania PAG.5

Catania; prostituta romena violentata da 4 connazionali. Prima la sequestrano poi abusano di lei. PAG.5

Pedofilia; genitori complici di abusi sulla figlia. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2006 e il 2007 PAG.5

Catania; ragazzo scomparso sull’Etna Non si hanno sue notizie da due giorni. PAG.5

PAG 1


UNA SETTIMANA Di Pietro."Berlusconi porta avanti progetto piduista" A margine della manifestazione “La crisi politico-economica e la ricaduta sull'occupazione nella provincia di Catania" tenutasi alle Ciminiere , il leader dell’Italia dei Valori ha incontrato la stampa per affrontare i temi politici. attuali Un Di Pietro a tutto campo ,”spalleggiato” per l’occasione dal portavoce nazionale Leoluca Orlando , che non si è sottratto alle domande dei cronis t i . La sua vittima predestinata il premier Berlusconi: “Noi vogliamo impedire che si instauri il pensiero del partito unico, che si porti a compimento quel progetto di rinascita piduista che è sempre stato nel cuore dell’attuale Presidente del Consiglio , che ogni giorno nei fatti ribadisce con comportamento e parole delegittimando il parlamento togliendo il diritto di voto e confermando l’attuale legge elettorale in modo che possa avere il controllo totale “ Sul consenso popolare afferma:”Berlusconi compra il consenso della maggioranza del paese, non e' vero che ce l'ha. Berlusconi illude i cittadini ogni giorno e con l'informazione li convince. Ma presto i cittadini dall'illusione passeranno alla desol a z i o n e . . . " . Sulla manovra contro la crisi :”Noi dell'Italia dei valori contrasteremo questa deriva democratica ed anche economica per il

PAG 2

il Paese poiche' egli sta togliendo ai poveri per dare ai ricchi..." Leoluca Orlando riconosce in Lombardo di aver dato discontinuità alla gestione Cuffaro:”Constatiamo che Lombardo si muove in modo diverso rispetto al suo predecessore; sono finite le lunghe file “clientelari “ che erano soventi davanti all'ufficio del Presidente della Regione” e continua Orlando con una battuta:”Lombardo è un Cuffaro senza cannoli”.

nomica. Sono certo che questo provvedimento incontrerà adeguata sensibilità da parte dei deputati del nostro Parlamento".

Formazione; Lombardo – “pagheremo gli stipendi”

Costi politica; deputati Ars in missione, ma in classe economy. "Il rimborso delle spese di viaggio dei deputati dell'Assemblea regionale siciliana relative alle missioni, va riferito al costo dei biglietti aerei in classe economy". E' questo il contenuto di una nota inviata agli onorevoli presidenti dei gruppi parlamentari dal presidente dell'Ars, Francesco Cascio. "Ho dato da subito un giro di vite alle missioni - ha sottolineato - perche' credo che sia una precisa responsabilita' politica contenere il piu' possibile le spese, soprattutto in un momento in cui i cittadini sono sfiancati da una grave crisi eco-

Il presidente della Regione Siciliana, Raffaele Lombardo, ha incontrato questa mattina i segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, rispettivamente, Italo Tripi, Maurizio Bernava e Claudio Barone. Nel corso dell’incontro, al quale era presente l’assessore regionale al Lavoro, Carmelo Incardona, è stata affrontata la questione della formazione professionale. Da sei mesi, infatti, i circa 7 mila docenti della formazione professionale della Sicilia non percepiscono lo stipendio. “Il governo - dice il presidente Lombardo - è impegnato ad affrontare la questione del piano formativo 2009. Daremo mandato agli uffici dell’assessorato regionale al Lavoro e alla Formazione professionale di avviare i pagamenti degli stipendi arretrati al personale e di adottare i provvedimenti


A DI POLITICA…. necessari per riavviare le attività formative”.

remmo un danno alle centinaia di migliaia di agricoltori siciliani che producono agrumi”.

La Via- “Bloccare norma per produzione di bevande senza succhi d’arancia” “Approvare una norma che

consente di produrre bevande al sapore di arancia senza il succo rappresenta la vittoria delle lobby di Bruxelles alle quali non possiamo assentire. Per questo motivo facciamo un appello al ministro per le Politiche agricole Zaia e al Parlamento affinché la norma venga bloccata”. Lo afferma l’assessore regionale all’Agricoltura, Giovanni La Via. “Chiediamo con forza - continua l’assessore - che la percentuale minima del 12 per cento di succo vada non solo mantenuta, ma anzi incrementata. E lo facciamo per più di una ragione. Innanzitutto perché le bevande senza succo contengono tutta una serie di elementi che non si muovono nella direzione della salute e della salubrità e poi perché non è possibile che mentre il Paese, da un lato, avvii una campagna contro l’obesità giovanile, dall’altro autorizzi questo tipo di bevande. Siamo convinti che prevenire sia meglio che curare e che una maggiore presenza di succo possa servire a questo scopo. Se così non fosse, oltre a non volere il bene dei nostri figli causerem-

PAG3

Trasporti; Lombardo a Berlusconi, “Disagi su voli Cai da e per la Sicilia”. Disponibile anche schema per richiedere risarcimento danni provocato dai ritardi dei voli. “E’ con disappunto che sottopongo alla vostra attenzione taluni comportamenti della Compagnia aerea italiana che, sistematicamente, si traducono in disagi e disservizi per i passeggeri siciliani”. Lo scrive il presidente della Regione siciliana, Raffaele Lombardo, in una nota inviata al presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, al ministro delle Infrastrutture, Altero Matteoli, al presidente di Cai,, Roberto Colaninno, e al presidente dell’Enac Vito Riggio “In particolare - aggiunge Lombardo - non si comprende come mai la compagnia, a dispetto degli ‘slot’ di cui ha la titolarità, garantisca un numero di voli notevolmente inferiore alle effettive esigenze di trasporto da e per la Sicilia. Sarebbe, forse, il caso di prendere in considerazione la possibilità di assegnare gli slot non utilizza-

genze di trasporto da e per la Sicilia. Sarebbe, forse, il caso di prendere in considerazione la possibilità di assegnare gli slot non utilizzati ad altri vettori aerei, meglio se siciliani, in modo tale da rendere effettivo un mercato concorrenziale ed assicurare un maggior numero di voli e, quindi, un servizio più efficient e ” . “Inoltre - continua la lettera del presidente - non può non segnalarsi che la nuova Compagnia prosegue nella pessima tradizione, già di Alitalia, di accumulare ritardi nei voli, quasi mai comunicati in tempo utile, creando ulteriori disagi ai passeggeri. Infine, corre l’obbligo di segnalare un’incomprensibile sperequazione nei confronti dei passeggeri diretti in Sicilia. Infatti, a mero titolo esemplificativo, questi ultimi sono imbarcati attraverso un numero esiguo di varchi comuni, mentre i voli Roma-Milano hanno varchi di accesso dedicati”. “Auspico – conclude Lombardo un intervento decisivo, al fine di superare le disparità di trattamento, affinché gli abitanti della Sicilia e del Meridione possano sentirsi, a pieno titolo, italiani”. Il presidente Lombardo ha anche dato mandato agli uffici di predisporre uno schema di atto di citazione, che verrà posto gratuitamente a disposizione dei cittadini per chiedere il risarcimento dei danni provocati dai ritardi dei voli e per le ipotesi di violazione della Carta dei diritti


Decapita moglie a Catania Una donna di 41 anni, Maria Pia Scuto è stata uccisa nella propria abitazione. Il dramma familiare si è consumato a Catania, nella centralissima via Costanzo. Da quanto è emerso dalle prime indagini della polizia l’omicidio potrebbe essere stato provocato da un movente passionale. A scatenare la furia omicida del marito, Giuseppe Riccio di 35 anni, sembra sia stata una mail ricevuta dalla donna. È stato lo stesso marito a chiamare il 113 e a confessare al telefono di aver ucciso la moglie e di avere agito accecato dalla gelosia. Ma durante l’interrogatorio in questura il giallo si infittisce. Il figlio di 15 anni confessa di essere stato lui l’assassino, dichiarazione ritrattata poco dopo affermando che voleva soltanto difendere il padre. Quando la polizia è arrivata sul luogo del delitto ha trovato il corpo della donna sul pavimento della cucina con la testa quasi recisa dal collo. Non è ancora stata trovata l’arma del delitto, elemento importante che potrebbe far risolvere il giallo; intanto sono stati posti sotto sequestro i computer di casa.

Catania; Giovane si suicida in carcere Un giovane di 20 anni detenuto presso il carcere di Piazza Lanza è morto a causa delle ferite che si era procurato in un tentato suicidio all’interno della propria cella. Il giovane è morto dopo il ricovero nel pronto soccorso dell'ospe-

PAG 4

Una settimana

vero nel pronto soccorso dell'ospedale Garibaldi. Arrestato per rapina dai carabinieri della compagnia di Paternò, il ragazzo aveva sin dal primo momento sostenuto la propria innocenza. Catania, minacciava le sue vittime per un bacio.

Una strana modalità nel rapinare ha fatto scattare le manette per un giovane uomo a Catania. Questa notte, in seguito a due segnalazioni, una Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico ha fermato due uomini a bordo di uno scooter, che alla vista della pattuglia della polizia hanno cercato di evitare il controllo. Il passeggero del motociclo, Giuseppe Timoniere 32enne, ha poi gettato a terra la pistola utilizzata durante le insolite rapine, risultata però un’arma giocattolo. Dai racconti delle vittime, le tentate rapine seguivano tutte lo stesso copione; il passeggero dello scooter scendeva dal mezzo e iniziava a fare delle avances, per poi minacciare le vittime con una pistola se non volevano concedere un solo bacio. Timoniere è stato così arrestato per il reato di minaccia aggravata.

Catania; la scuola Andrea Doria rischia di chiudere.

Rimasta oramai una delle poche strutture presenti nello storico quartiere San Cristoforo, la scuola Andrea Doria rischia di chiudere a fine anno scolastico. Le suore Orsoline hanno un debito di 140 mila euro per gli affitti non pagati al comune, una cifra troppo alta per loro. Se la proposta avanzata dal comune, ovvero di comprare la scuola, non avrà ancora alcuna risposta a luglio la palazzina verrà messa in vendita e la scuola costretta a chiudere. Inutili quindi le proteste degli ultimi due anni, che hanno visto scendere in campo partiti e associazioni, unanimemente convinti che questo istituto rappresenti un “importante presidio di legalità in un rione come San Cristoforo”. Concorde il parere del Preside secondo il quale la chiusura della scuola sarebbe uno scippo culturale per questo quartiere storico già con tanti problemi.

Catania; sequestrati oltre 40 chili di marijuana Oltre 40 chili di marijuana sono stati scoperti e sequestrati dalla Squadra mobile della questura di Catania nel corso


a di cronaca…. di un'operazione antidroga avvenuta nella zona di corso Indipendenza. In manette due persone, Carmelo Raciti, 27 anni, e Lorenzo Costanzo, 26 anni. La sostanza stupefacente era nascosta in sacchi di plastica all'interno di un garage che la polizia ritiene fosse in uso ai due indagati. Indagini sono in corso per individuare i canali di approvvigionamento e dello smercio della marijuana. Catania; prostituta romena violentata da 4 connazionali. I carabinieri e la Polizia di Catania hanno arrestato 4 romeni, di età compresa tra i 19 e i 23 anni, con l’accusa di sequestro di persona, violenza sessuale e rapina ai danni di una loro connazionale. La vittima, una giovane prostituta di 20 anni che si trovava insieme ad un’amica, è stata avvicinata da un’auto con a bordo due uomini. Dopo diverse avances, la vittima è stata convinta a salire sulla vettura, mentre l’amica spaventata è fuggita. I due romeni dopo, essere stati raggiunti da altri due connazionali, si sono recati a Zafferana Etnea e qui hanno stuprato a turno la ragazza per circa tre ore, per poi abbandonarla all’ospedale Vittorio Emanuele di Catania. Estorsioni; incastrato da un filmato mentre bruciava negozio. Aveva cercato di estorcere denaro ad un commerciante con delle lettere minatorie.

PAG 5

ro ad un commerciante con delle lettere minatorie. Non andate probabilmente a buon fine le sue richieste, Gaetano Lombardo,53 anni, pregiudicato per reati di estorsioni, ha ben pensato di cospargere con della benzina l’ingresso di un negozio di ferramenta e di darvi fuoco. L’uomo è stato incastrato da un filmato registrato da una telecamera a circuito chiuso installata in una via del centro storico, nei pressi del castello Ursino. Gli agenti della squadra mobile lo hanno arrestato, con l’accusa di tentata estorsione. Catania; ragazzo scomparso sull’Etna Un ragazzo di 27 anni, studente universitario di Messina ma residente a Catania è partito per un’escursione sull’Etna mercoledì scorso e da allora non si hanno più sue notizie. I familiari hanno dato l’allarme e denunciato la scomparsa solo questa mattina. Questi ultimi hanno riferito che l’ultimo contatto con il figlio risale a mercoledì sera, quando al telefono al padre aveva detto che stava regolarmente rientrando a casa. I genitori, originari di Messina vivono a Catania, ma il ragazzo, studente universitario divide un appartamento con alcuni amici. Sono stati gli stessi amici ad aver riferito ai genitori che l’amico si sarebbe recato sull’Etna, una delle sue mete preferite, per un’escursione. Nelle ricerche sono impegnati gli uomini del Corpo nazionale del soccorso alpino

nazionale del soccorso alpino e speleologico. Al Rifugio Sapienza, sull'Etna, è in corso un briefing per coordinare i soccorsi al quale partecipano militari del Soccorso alpino della Guardia di finanza di Nicolosi, volontari del Cai e personale del Corpo forestale

Pedofilia; genitori complici di abusi sulla figlia. I genitori cedevano la figlia dodicenne all'uomo maturo e poi assistevano agli abusi. E' per questo che oggi la terza sezione del tribunale di Palermo, presieduta da Vittorio Alcamo, ha condannato a sei anni e sei mesi Salvatore Salamone. I fatti risalgono al periodo compreso tra il 2006 e il 2007. Salamone, secondo il pm Carlo Lenzi, avrebbe agito con la sostanziale complicita' dei genitori e per questi stessi fatti M.C., padre della ragazzina, il mese scorso e' stato a sua volta condannato a sei anni, in un altro troncone del processo, celebrato col rito abbreviato. Nel processo concluso oggi in tribunale il curatore della vittima, da tempo tolta ai genitori, ha ottenuto una provvisionale immediatamente esecutiva di 35 mila euro.


Eventi

Successo senza precedenti per il “Salone nautico Mediterraneo” Si è conclusa ieri la 14° edizione del “Salone nautico Mediterraneo” aggiudicandosi il terzo posto in classifica tra i migliori saloni d’Italia. Un grande successo per questa edizione 2009 se si pensa che le visite sono cresciute del 10% rispetto agli altri anni. Yacht lussuosi e tecnologici hanno impreziosito per nove giorni il porto di Catania; dallo Yacht di 3 milioni di euro all’ “off shore”, ovvero la barca più veloce del salone. Nauta ha comunque offerto non solo un’incredibile spettacolo ai visitatori, ma è stata soprattutto una vera e propria occasione di business per gli espositori, visto che diverse aziende leader hanno aperto diverse trattative di vendita all’interno del Salone stesso. Le ambizioni del direttore dell’organizzazione, Alessandro Lanzafame non si fermano comunque qui. Prossimo traguardo da scalare la top list degli eventi fieristici, per essere secondo solo a Genova; l’obiettivo non sembra impossibile da raggiungere visto il grande successo di questa ultima edizione.


Sport e spettacolo Musica; al via tour di Tiziano Ferro. In Sicilia due tappe. Saranno due gli show live musicali in Sicilia del nuovo tour di Tiziano Ferro, che tornera' sui palchi di tutt'Europa dal prossimo 18 aprile (Rimini) e sara' impegnato in una lunghissima tourne'e dopo i successi di ''Nessuno e' solo''. Le tappe siciliane, prodotte da Trident Management ed organizzate da Giuseppe Rapisarda Management in collaborazione con l'assessorato regionale al Turismo, vedranno Tiziano Ferro esibirsi al Palasport di Acireale, in provincia di Catania (15 maggio) ed al Velodromo ''Paolo Borsellino'' di Palermo (30 giugno). Due concerti per cui (come per tutte le altre date italiane) la prevendita dei biglietti e' gia' partita anche in internet su www.ctbox.it, www.greenticket.it e www.ticketone.it. Nella nuova, attesissima tourne'e il can-

tautore di Latina presentera' per la prima volta live i brani del suo nuovo album che da anche il titolo al nuovo Tour, ''Alla mia eta''', (uscito lo scorso 7 novembre). Il cd e' stato anticipato dall'omonimo singolo, in rotazione in tutte le radio gia' da ottobre. La nuova fatica discografica di Tiziano Fer-

ro, dodici brani inediti, che sara' presentata live per la prima volta nel Tour 2009, vanta anche alcune collaborazioni artistiche importanti, come quelle con Ivano Fossati e Franco Battiato. Il ''doppio appuntamento'' siciliano consentira' di ospitare nell'Isola il nuovo Tour nelle due diverse produzioni: ad Acireale in versione 'indoor', con il set scenico ed il palco pensato per i palazzetti dello sport ed a Palermo (30 giugno) con la successiva versione estiva, progettata per gli anfiteatri ed i grandi spazi aperti come il Velodromo del capoluogo siciliano. Cinema; Roberta Torre e il film "I baci mai dati" ''I baci mai dati'' e' il titolo del nuovo film che Roberta Torre girera' la prossima estate in Sicilia, tra Catania e Ragusa. Il film parla di Manuela, una ragazza di 15 anni, che un giorno per noia e per gioco sostiene di poter fare miracoli. Viene creduta e da quel momento irrompe nella sua vita tanta gente che le chiede di tutto. Mentre sua madre Rita, interpretata da Donatella Finocchiaro, vuole farne un business, Manuela si spaventa e vuole smettere di fare la santa.


Consulta tutte le nostre offerte sul sito www.euroinks.it

PAG 6


Alcuni annunci della settimana.. e tanti altri li trovi su www.affariclick.it

VEICOLI VENDO

IMMOBILI VENDO-AFFITTO

Fiat Grande Punto

Affitto Locale commerciale Canalicchio.

Caratteristiche: 1.3 M-Jet | Full Optional | Garanzia 12 Mesi | Possibilità di Finanziamento Personalizzato 9700 Euro Telefono 368483458 Lord Fiesta Caratteristiche: 1.2 CC | Full Optional 2300 Euro Telefono 368483458

Locale commerciale di 190 mq più sottostante garage/deposito di 50 mq, piano stradale sei luci 350 Euro mensili Telefono 3928552703 Vendo : Trivani con vista su teatro romano. Tre vani soppalcabile sito in palazzo storico con vista sul Teatro Romano. 180000 Euro

smart condizioni da vetrina vendesi smart condizioni da vetrina sia motrici che di carrozzeria , la smart e full optional dispone di cerchi in lega contagiri orologio fendinebbia cambio automatico aria condizionata antifurto .. se siete interessati si trova nei pressi del corso italia a catania fissate 1 appuntamento x vederla .. grazie a tutti .. 4500 Euro Telefono 3481058065

PAG 7

Telefono 3928552703

ARTICOLI VARI Vendo : LG TRIBE Nero

Vendo fantastico LG tribe per inutilizzo, acquistato pochi mesi fa, con pellicola protettiva, scontrino e gar a n z i a . Perfetto per tutti coloro che amano scrivere velocemente e senza il T9 (come il sottoscritto) dotato della tastiera QWERTY che permetterà di scrivere SMS, MMS e chattare su Windows Live Messenger con velocità e precisione superiori rispetto a una tastiera tradizionale. 70 Euro Telefono 3484390858

Affitto : stanze singole per ufficio, non arredate stanze singole in Catania non arredate,allocate in ufficio multifunzioni, entrata in comune locale fornito di antifurtoenergia elettrica autonoma per le singole stanze-telefoni solo impianto pronto per eventuale contratto per il fisso ed ADSL 300 Euro mensili Telefono 3384760459

Vendo : attrezzatura subacquea Gav marca mares nuovo mai usato euro 230 erogatore bistsdio marca technisub mai usato euro 1 2 0 bombola 15 lt marca mares nuova euro 200 fucile subacqueo 65 cm marca mares 30 Euro Telefono 3391311419


Tutta l’informazione on line www.affariclick.it…..24 ore al FREE EditSicilia Via Coppola,70 95100 Catania

Supplemento periodico a www.affariclick.it

Tel.:095-2180051 Fax: 095-2180051 E-mail: info@affariclick.it

Direttore responsabile: Deborah Annolino

In attesa di registrazione al Tribunale di Catania

Editore: “Associazione Culturale” EditSicilia Via Coppola,70 95100 Catania I nostri recapiti Emal: info@affariclick.it Per i vostri articoli: redazione@affariclick.it n.b. I testi non pubblicati non si restituiscono

Siamo su Internet! www.affariclick.it

Per pubblicare il vostro annuncio gratuito:

Per Fax allo 0952180051

Chiamando lo 0952180051

PAG 8

Collegandovi al nostro sito internet www.affariclick.it

Direttamente in sede: Via Coppola, 70 (Catania)


free press marzo n.4  

notizie, cronaca, politca, sport, spettacolo

Advertisement
Read more
Read more
Similar to
Popular now
Just for you