Page 1

“Giuseppe La Franca”

Via A. Giannola Magistrato , n.14 90047 Partinico

COMUNICATO STAMPA In questi ultimi anni abbiamo assistito nel nostro comprensorio ad una serie infinita di omicidi ed intimidazioni. Diverse sono state le operazioni delle Forze dell’Ordine atte a debellare il fenomeno mafioso nel nostro territorio. Dall’operazione “Carthago” ad “Addio Pizzo” fino ad arrivare all’operazione “The End”decine di presunti uomini d’onore sono stati raggiunti da ordinanze di custodia cautelare. Alcuni sono all’interno delle patrie galere, altri sono già in giro, diversi sono coperti da “omissis” e quindi ancora al vaglio degli inquirenti. Tuttavia , troviamo strano ed incomprensibile come la politica partinicese possa scandalizzarsi,stupirsi,restare esterrefatta ,quando si parla di possibili infiltrazioni mafiose all’interno delle Istituzioni,di tentativi di controllo di settori della pubblica amministrazione. Del resto basterebbe leggere gli atti giudiziari delle operazioni di polizia condotte nell’ultimo decennio per avere qualche dubbio. E non è certo una nostra diceria o per la precisa volontà di gettare discredito sulla classe dirigente del nostro paese,se grazie alle cronache giudiziaria dell’operazione “The End” emergono indiscrezioni circa il coinvolgimento,volontario o casuale non sappiamo,di personaggi pubblici di Partinico. Se ,dunque , non è un mistero per nessuno che la mafia subdolamente tenta di infiltrarsi nelle Istituzioni,è venuto il momento anche a Partinico di rompere il muro dell’omertà. Gli Amministratori onesti,i Consiglieri Comunali non devono temere la verità. Chi non ha nulla da nascondere non ha nulla da temere. Chiediamo ,pertanto, a viva voce , che si faccia chiarezza per chiudere a Partinico , come dice qualcuno , la stagione dei veleni. Noi sentiamo il dovere di ribadire che nella lotta alla mafia o si sta da una parte o si sta dall’altra parte. Non ci Possono essere comode zone d’ombra dietro cui nascondersi e vivacchiare. Nelle zone d’ombra infatti vive e si annida la mafia ed il malaffare. E sono queste zone d’ombra e d’omertà che tutti insieme dobbiamo sfidare e sconfiggere. I Partenicesi meritano un futuro di libertà,di sviluppo e di lavoro e non una vita costellata di ricatti,di silenzi,di messaggi oscuri,di violenze verbali e materiali. L’Osservatorio “Giuseppe La Franca” continuerà la sua azione civile nel territorio senza mollare di un millimetro e non si farà intimidire da nessuno. Siamo certi che l’unità delle forze sane del paese,la buona Politica,la buona Economia, l’Informazione,la Chiesa, la Scuola, la Società Civile tutta , porterà Partinico e la sua gente verso una sicura rinascita morale e civile. Partinico 20.12.2010 L’Osservatorio G.ppe La Franca

Osservatorio Per lo Sviluppo e la Legalità G. La Franca osservatoriolafranca@gmail.com

tel.3270166021 osservatoriolafranca@libero.it

comunicato stampa20.12.2010  

comunicato stampa