Page 183

Come si sarà già capito l'ergonomia di SLRN è ottima, poiché, oltre alle caratteristiche già elencate sono ridefinibili tutti i colori di tutte le modalità e tutti i tasti usati per le varie funzioni, e si può anche modificare l'help in modo molto semplice. SLRN gestisce la decodifica uuencode, permettendo di selezionare i messaggi codificati anche se non sono in ordine o se hanno titolo diverso: l'ordine sarà quello in cui l'utente li seleziona, e il programma,

dopo aver richiamato l'uudecode esterno, depositerà il file risultante nella dir definita nella configurazione. Sono disponibili inoltre il carbon copy, la ricerca per autore, titolo o stringa contenuta in un messaggio, la stampa, l'eliminazione automatica del quoting, la decodifica MIME, la gestione di una firma personalizzata (con possibilità di averne una specifica per ogni gruppo, mediante macro S-Iang),e molto altro. Per quanto riguarda SLRNPull, esso si

occupa dell'invio dei messaggi che SLRN mette nella coda di attesa e scarica i nuovi messaggi, permettendo l'uso di un numero qualsiasi di server news ritrovando poi comodamente tutti i gruppi news insieme una volta all'interno di SLRN. In definitiva, considerando anche che il programma è distribuito gratuitamente, essendo sotto licenza GPL, non si può che lodare il suo autore, John E. Davis, per aver creato veramente un piccolo gioiellino.

•......................................................... !

• Tyra /2 1.91 e • Genere: editor per Config.sys, shareware (19 US$ - 49US$) • File: TYRA 191 E.zip (800 kB) • Autore: O. Poggensee, Joerg Sievers Uogi@warpsite.de) • Reperibilità: http:/hobbes. nmsu.edu/pub/os2 • Autore recensione: Mentore Siesto (mentore.siesto@studenti.ing.unipi.it)

notebook control, tipico di OS/2, con varie pagine che mostrano

tutte

le direttiva

i'""'1"ID"'1!I

~

A~~I.-J"Ol!:!:l~ ••• ta!liI,~1 R;! ,,1"';>

a.

~'I:;t!t=~8i!!in

di

t

Tutti noi sappiamo che in OS/2 il file CONFIG.SYS è di importanza centrale per il comportamento del sistema. Tutto ciò che viene specificato in CONFIG.SYS carica i driver, imposta le connessioni di rete, caratterizza il comportamento del multimedia e dei driver video, carica gli IFS (Installable File Systems, una delle maggiori caratteristiche di OS/2), la shell di sistema (che come noto può non essere la WPS) e fa molte altre cose. Insomma CONFIG.SYS rappresenta il cuore della configurazione di OS/2, per cui è necessario che sia scritto correttamente: driver caricati in eccesso o con opzioni errate possono quanto meno compromettere il funzionamento ottimale del sistema. Inoltre, come molti di noi sanno, l'ordine con cui si specifica il caricamento dei programmi e dei driver influenza seriamente il tempo di caricamento e può, in casi estremi, rendere impossibile il bootstrap del sistema, costringendo così alla pressione di Alt-F1 all'awio e a un certosino lavoro di correzione manuale di CONFIG.SYS, cosa non sempre elementare. Tyra /2 è un programma dedito appositamente a questo lavoro, e permette di configurare in maniera efficiente e raffinata il file CONFIG.SYS, così da poter verificare l'esattezza delle impostazioni e correggere eventuali errori. Il programma viene installato tramite un'apposita utility, per cui il processo è pressoché, immediato: dopo l'installazione apparirà un'icona sulla scrivania di OS/2 corrispondente al programma. Tyra /2 si presenta come il classico

CO N FI G.SYS organizzate ~ r.l "" •• ;; ••• HI9> ••••.' ••••.•• ,;,;';':';, •• secondo criteri logici: a partire :: """"... ••••,,.;; ~ .;,;;"". dagli IFS fondamentali (HPFS, '.a FAT, CDFS) e dagli altri even~ •• L"" ~ ••••••••••• ; ~.z; Iktfferidle, Olskidte: ~ tualmente presenti (come ._.os,,'"'~ ~~~ 1"""'(·1 l'EXT2FS per partizioni Unix), :: il""~,"'.-t .•• per proseguire con i Base devi~ ;;;;. fij' "". ~.,;.;; .t".•• ce drivers (BASEDEV) e con le •••••••c..ol:: i I lf ••• .,. l•••••••••••••• impostazioni dei percorsi di ~l OfUl~ eYfJ1I stortup ricerca PATH, LIBPATH e .;I@Di! ~,~, li"2JJI DPATH: le altre impostazioni FllesJl'e; l<tl.Rlll,ttes cOU~Olltelnttble:1618l188 Zl:ll:. riguardano l'ambiente DOS, le ItlfSINSlIU.JB.EFIlESYSTEt1FlIIOSIZ variabili di sistema (molto numerose in sistemi come il IEVISltIt mio, dove sono installati EMX, EmTeX, XFree86/2, GIMP, Pine, Emacs e altro), i programmi da lanciare all'awio (caratterizzati dalla direttiva RUN), le chiamate (CALl) ad altri programmi ed di caricamento può compromettere l'awio eventuali altre direttive non comprese del sistema o portare a risultati indesiderati nelle precedenti. Questa suddivisione ope(per esempio, per caricare correttamente i rata da Tyra/2 permette di intervenire solo driver della AWE 64 PnP bisogna che quesulle parti più interessanti oltre che su sti precedano tutti i driver di comunicaziotutto il CONFIG.syS, e questo (per esemne: lo sapevate?). pio) è molto utile se si vuole isolare un Ancora: Tyra/2 fornisce un elenco dei errore o ottimizzare il file CONFIG.SYS. cambiamenti effettuati, che può essere Come giunta, Tyra/2 permette di vederegistrato direttamente in CONFIG.SYS, e re la configurazione caricata e fornisce contiene un esauriente help in linea cominformazioni sul sistema interfacciandosi prendente la descrizione di ben 470 diretticon il programma RMVIEW.EXE ve: infine fornisce il numero di versione di (Resource Manager), corrispondente (ma a OS/2 e il livello di fixpack installato, mostra mio parere con maggior completezza) le informazioni contenute nei device driver all'Hardware Manager presente in Warp 4: caricati da CONFIG.SYS (se questi driver ma le caratteristiche di Tyra/2 sono solo contengono le informazioni richieste), e all'inizio. tanto per finire scrive una copia di backup Tyra/2 permette infatti di analizzare di CONFIG.SYS per sicurezza, così che torCONFIG.SYS, isolando tutte le direttive nare indietro sia questione di un Alt-F1. errate o i riferimenti a files o directories Ritengo Tyra/2 un ottimo editor, anche non presenti nel sistema: la cosa si è riveparagonato ad altri programmi specializzati lata utile già diverse volte, per esempio per per la modifica di CONFIG.SYS: un po' elecorreggere due direttive del VisualAge vato forse il prezzo richiesto dall'autore per C++ 3 inserite dal programma di installauna licenza perenne (49 US$l. mentre zione, oppure una directory del MMOS2 quello per una licenza per singola versione cancellata dopo il cambio di scheda audio di 19 US$ è sicuramente più abbordabile. (da una Sound Blaster AWE 64 a una Tenendo conto però che la licenza perenne Crystal). permette di accedere a tutti gli aggiornaSi possono controllare inoltre tutti i permenti del programma, direi che la scelta è corsi specificati nel file, inserire commenti, quasi obbligata: inoltre va tenuto presente e infine ordinare CONFIG.SYS per tentare che l'autore garantisce supporto tecnico a di velocizzare il caricamento di OS/2: bisoqualsiasi richiesta (comprese quelle provegna fare attenzione, comunque, in questa nienti da utenti non registrati). operazione, dato che un errore nell'ordine

MCmicrocomputer n. 211 - novembre 2000

183

H••••

EI •........" •..••;

al

@...,.,.•.•

J...

/11

l••.•

211 MCmicrocomputer  

Novembre 2000

211 MCmicrocomputer  

Novembre 2000

Advertisement