Page 139

GIOCHI

fecen'sion'e

------"

Star Trek - Conquest On Line La saga di "Star Trek" rappresenta uno dei successi televisivi di maggior rilievo da oltre 30 anni a questa parte, capace di coagulare intorno a sé le attenzioni di milioni e milioni di appassionati ad ogni angolo della terra. Un fenomeno di tali proporzioni non poteva lasciare indifferente il cinema che ha dato all'astronave Enterprise e al suo equipaggio il dovuto rilievo; poi le awenture del capitano Picard sono inevitabilmente diventate oggetto anche di un cospicua serie di CD-Rom. Ricordiamo "Star Trek: Elite Force" e "Star Trek: Hidden Evi'''. Il recentissimo "Conquest On Une" si distingue dai precedenti giochi posti in commercio per essere il primo della serie a possedere le caratteristiche di 'multiplayer & Internet oriented' assecondando il 'trend' attuale che vuole oramai i contendenti sfidarsi ai quattro angoli del mondo restando comodamente seduti a casa propria ed utilizzando la grande rete di Internet per le dispute più ardite. Ci saranno quindi le classiche sfide uno contro uno oppure clan contro clan che determineranno le posizioni nelle varie classifiche. Facile prevedere, alla luce dell'enorme numero di 'trekkiani' sparsi per tutti i continenti, che questo possa diventare uno dei giochi di punta del settore. Utilizzando il grande dispiego di armi (phaser, battleths). astronavi (U.S.S. Enterprise, Borg Cube), e personaggi (Picard, Riker) della celebre serie TV gli 'Internet-player' potranno sfidarsi in uno scenario galattico ben curato dal punto di vista grafico. Il gioco appartiene alla categoria (molto 'in' in questo momento) degli 'strategici' nei quali a turno si 'indossano' i panni dei protagonisti principali. Ad esempio quelli di 'Q' (che deve sconfiggere e sottomettere gli altri 'Q' in quel momento connessi con la partita che si sta giocando). Il giocatore assume il ruolo di 'Q', un essere che vuole diventare il più potente ed intelligente fra i suoi simili. Ogni battaglia dura al massimo 20 minuti per mantenere l'azione sempre viva. Quando il tempo scade, il Q che ha realizzato il MCmicrocomputern. 211 - novembre2000

maggior numero di punti, vince la partita. Per l'inizio del gioco solitamente awiene pescando a casaccio tra una corposa schiera di personaggi con armi ed astronavi annessi (diverso è solo il valore singolo di ognuno di essi che determineranno supremazie o strategie di combattimento). Ed è combinando i pezzi a disposizione che si creano le soluzioni più micidiali per annientare l'avversario cogliendolo di sorpresa oppure indebolendone le forze armate schierate. La strategia più scontata da applicare è quella di cercare di conquistare un numero sempre maggiore di pianeti e allo stesso tempo indebolire le difese nemiche. La vittoria giunge quando il capitano avversario viene catturato oppure l'assedio attuato nei confronti del nemico supera un determinato limite di tempo e la vittoria viene assegnata ai punti. "Star Trek: Conquest On Une" è un tipico 'card game' trasportato nel mondo virtuale di internet; e come in ogni card game, per scalare le classifiche e vincere sarà necessario prima o poi acquistare dei pezzi aggiuntivi. Infatti una ulteriore variante offerta dal gioco futurista è costituito dalla possibilità di acquistare da Internet una serie di pezzi utili al conseguimento dell'obiettivo prefissato oppure di scambiare gli stessi con altri giocatori. Una caratteristica assolutamente originale introdotta in questa occasione è che i pezzi (miniature che hanno caratteristiche simili ai vari set di scacchi usciti col marchio Star Trek e quindi molto appetibile per i fans) sono collezionabili ed assumono un vero e proprio valore di mercato garantito dal sistema di sicurezza (il Collectible Bits) messo a punto appositamente dai Genetic Anomalies già ideatori di Car Game Chron X e responsabili della creazione del gioco. Luigi Lozzi

139

211 MCmicrocomputer  

Novembre 2000

211 MCmicrocomputer  

Novembre 2000

Advertisement