Page 67

anello della rete elimina i colli di bottiglia del sistema assicurando, in ogni momento, i migliori risultati. Ad Amsterdam, Stoccolma e Francoforte ci sono collegamenti paritetici diretti con altre reti. Per la fine 1999 i piani di sviluppo comprendono accordi specifici con ulteriori Internet Provider chiave in tutta Europa. Utilizzando fibre ottiche ad alta velocità, la maggioranza dei collegamenti della rete sono STM-1 (155 Mbps) od OC-3 (45Mbps). Questo dà una capacità complessiva di diversi GByte al secondo, e la capacità della rete è rapidamente e facilmente aumentabile, se è necessario. Tutti collegamenti utilizzano il protocollo di trasporto SDH. I collegamenti transoceanici sono effettuati con due cavi sottomarini da 155 Mbps fino a New York, negli Stati Uniti, con ulteriori connessioni con i principali ISP statunitensi (Sprint. UUnet. e Cable&Wireless). In questo ambiente globale di comunicazioni, Telenor presenta Nextra, nuovo

Key figures ltlMlnOtQroup

T.I.nOlGI1lUfl

" Pn:llitandlOQ;8CC:(UI1. "Balanc1lt$helll

(Amount'lnNOI<mi!IIM)

. Cashttowstalement

Opmlln,lncom

"~prlnciples

Op.f.ton'up.n a'pf'tclllion

•••••

• NcMestolt. ~llIdaeccu'lt

Ordln.,ya'prICI.hQfl

T_M

Op'fl1lngproft!

" Pn:llitlf'ldloss/ICCOt.f'1ts

PI1l~lb.fortlU"

" Ballncesheel

Currtnt ••• tl.

" Cashflowstll1emenl

1'11,11 'liti.

" Not-.sIOthelCCOt.f'1tS

To,.I_tI

---AuclìIln

"" ,"'" ""0 "''' l.'" "li'" ,,. 25,518

c!

report

1,915

ConI••••

Op'fl1ln,

2,514 2,103

5,910

2l,1~

21,411

on e.pk,I'mploy,a

.... . . "."

106%

lO,6'lt.

,.3%

143'lt.

1711%

185"

lO'"

19,2~\

18,4EiO

R'IUfllon'guny.) •••

"..•.

"..

Profhforlll'r"

'" '''''

OMa.t'Ill E'mln"p.r.h.r'(InNOl<l5) Equ~r ,h.rt In NOl(5)

p,r

11}21

\29'lt.

3)

No olm.t\oruf't

14,611

106%

Prol\lmlf'ln2j

No of.mploy

"'" "" s,m ''''' 2,liU

"""•..•. ." "', ', ' '.'" '.'"

ICIMlI"

1/Wllllmtf'l1.ll Rtlum

13,723

')2'

eqU~l tow ~m

19,8SS

15,670

.. n.",",ro "•..

If'Il'f't.I·b •• nn,a,bl Cuti

'''' ""

22,170

lO""

18,113

.., ,•.. 22". 1.910

'lo'" 1,481

',,",""

",5>5

O,Rnitlolll: I) lrMt'lm,nl' m h.lI •••• ,., IQflll"llflTlltMllm,nl1 c.pU!lub.crlb,a~ •• I.lln,o.g.nl'I1IQf1'

in Ihlft',

l'la

3) Pt'Illilbtlof1Uu, +~n,ncl,I'_p,n""Al'trl,.~OlIIIIlI1.non,nUrtll·b •• nnga.bt) Th•• tlllll'l\or1996.nal996hllllf.n Illjult,a, in 11111 il\I'f111 r".ttl'fI$thl pnM'IOI'Ifl»f1l1unll,ne~, (TNM),na •• tlrfllll,m.f'Il.htl'lOlbt.nld<l,a •• ,An,nelll up,n"Th,.huf1liuc'lil!ltC.lcuitt,af1I\llTlbr05p •• c'nl'" p~nulnbothy •• r,

5l M;J1l.elfoI' Nnl

IfICf1U'

in 'lIuny In 1996

profilandloutccOYn!T.lttlOIG.Py!!

di utenti. La centrale operativa è situata a Osio, in Norvegia, ed è supportata da un complesso di sistemi di controllo di gestione che monitorano la situazione della rete in tempo reale. La struttura è progettata sotto forma di anello ridondante, cosa che assicura una capacità interna automatica di ripristino del servizio nel caso di un'interruzione di collegamento. In questo caso, se uno dei collegamenti dovesse mancare, il traffico utilizzerebbe il successivo percorso disponibile. Nextbone è una rete transeuropea, con punti di presenza in tutte le nazioni chiave, compresa l'Europa orientale. Il tutto è offerto garantendo sempre, a ogni componente, la massima efficienza e velocità d'utilizzo; sebbene Francoforte, in Germania, funzioni come nodo principale, la struttura ad [il j1rVillO

.ld.ocib

YIIWiru

fttIn

s.lt~

News e lnformmonì

iIIl'W'W·'fi"ii'f'''f'iISiih

lcanu~.3

"j.j9i Archivio

11

ECOGXII Training and Mobllityfor Researchers Progrclmme NovemberStk, 1999 lUI detdhn~fOf cuu.hd.IUI'u

8QSS'2!l(1!l:!tl1!W9)

.ci :=rworkShop SP3 Uscr

.

WOrkshoP

"""""""

2 InconiripBrritletleresult\Jturo!n occasione

del 30" anniversarlo

del

CINECA SuprrcQ.putillC HElP

=

UN'do SII.p' 0ppOIturh.dILI\'(II_(I

ALMALAUREA PI1Ì Atenele

Iaureah nello J.

ecb:I:lllne99dellll.btroc,dalL

AwiA riti sislrmlBM

m

2

hltp'/I_cinlc".lI

~~fte~c~fg~~et

Informazione Visuale Sistemi informati ..•.i Oecentramento amministrativo

Università, Enti di

~ù~§f

Ministeri. Enti Locali Imprese Progett.i Europei Formazione Jobs CINECA _VlI.MtpallI!lh 613-4XmC~dJ.Reno(BoJogna> pll.. +J9..{I51-6111411 (3O~). Fu+39-ml-6132198 ,("S'lk'l~.AIl!!!]!rt

MCmicrocomputer

n. 201 - dicembre 1999

..ualy

marchio universale di Telenor, per i servizi basati su IP del settore affari. La grande aspirazione di Telenor in ambito internazionale si basa sul progetto di affermarsi come uno dei tre principali operatori per il mercato business, in dieci nazioni europee. Ciò dovrebbe realizzarsi, con il marchio Nextra, attraverso società fondate in Austria, nella Repubblica ceca e slovacca, in Svizzera, in Italia e in

AI'''''/4/<. oI~lfIgourNm T"'N~Ml cltm«~,t"'lopog'~, .ndt"'{J«Ig,."nyIn~.J h,.,.. {nHllttd T.,.r'IOf 'llllfh iMOfmou.s c~IJMrIUIfl it4t.J«ommun«;MIOfI rIr.-e~ COIlt." •• ~rtXlJclnQTeIenor DIrectoIs"report FIoaf'ldalslalement BuslOOSS81eaS

Anatyllc Il'lformallon

M""""""'" Do",,",""

BUlproblem.h8 .•.• b•• nlum.dintob.n.ftt.for NOrwlil.nl'ltcOmmuJ'IIc.tion., inlh ••• m•.•••.•y u for Norwti,.n pltrol.umttctlnology tfyou ti•.•.• m.n.g.lilo mut'l ttl. probl.m, in your own 'rtl, youlllYfknowl.da' .ndcompet.nc.,t111 i.wot1t1~. ..•••iatlt in gOldin ttl. ru' ofttl'wortd O'gn.1t.ctlnoloayI, • goadtll.lmpl. B.c.uuth. 'lgn,I •• r••• nt";'l.dith.nt.nnlffrommount.,nlopto mounltlnlllp,rougt!country.ndro.o-l ••• t.n'lJ'I'r' no long.r.tlindr.nc, Thi.m.d.T.I.nolintoon.It!. wortd'.for.most UUf' Ofr.diOlìnuforth. tran.mlUlon ofttl.communlc.l1on 'lgn.l. And lh., m.d.u'lnto •• ought·./ltrp'rln.rfor'lmil.r dev.lopm.nlllnottlffp.t1. oflh.wortd,"p,CI.llyIn dtwlllping COUJ'll'tIInel alh,r ",mrnllu"" rn.rIr.t.

Ungheria. Nextra non sarà solamente un Internet Service Provider tradizionale, ma farà parte della prossima generazione CSP, Communications Service Provider, offrendo una gamma integrata di servizi, compresa la distribuzione della voce e dei dati effettuati su piattaforma IP. L'obiettivo principale resta il mercato affari, con offerta di tecnologie di qualità superiore a forte valore aggiunto e non ancora disponibili sul mercato. L'offerta sarà differenziata; ad esempio, in Svizzera l'interesse è totalmente rivolto al mercato degli affari, in particolare verso le piccole medie imprese, mentre in Norvegia i servizi Telenor sono già offerti anche al mercato di massa. Il marchio Nextra raccoglierà tutti i gruppi Telenor locali in Europa. Tutte le società nazionali, identificate con lo stesso marchio (in Italia Nextra Spa) concorreranno strettamente nello sviluppo di prodotti e servizi, beneficiando puntualmente delle risorse di un marchio internazionale. Nel 2000 Telenor darà vita al nuovo gruppo Telenor-Telia, che dovrebbe divenire un polo primario nella strategia internazionale della nuova azienda; nell'ambito di questa, avrà primaria importanza il dipartimento Internet, con a capo Morten Lundal. Per Informazioni:

http.//www.nextra.it http.//www.nextra.com http.//www.nextel.com http.//www.cineca.it 67

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

Advertisement