Page 58

~I

I

di Andrea Montesi

Jepssen UNICO:un PCa pieno controllo vocale per tutte le attività di automazione, elaborazione, controllo e comunicazione Dal momento del suo ingresso nel mercato dei computer, Jepssen si è sempre distinta per il suo particolare approccio verso questo mezzo, visto non come fine a se stesso ma come fulcro di un progetto di più ampio respiro, volto ad utilizzare la tecnologia in funzione della totale automazione del nostro ambiente, e l'automazione come strumento per migliorare la qualità della vita. Il 'computer secondo Jepssen' è un sistema modulare attorno al quale la stessa azienda ha nel tempo ideato, progettato e realizzato dispositivi di controllo, monitoraggio e comunicazione. Funzioni tra le più disparate, quindi, come il controllo e l'utilizzazione di tutte le apparecchiature elettriche od elettroniche presenti nel nostro ambiente domestico o di lavoro, sistemi audio-video per la sorveglianza, la comunicazione e l'intrattenimento, strumenti per il monitoraggio dei nostri valori corporei e delle nostre condizioni di salute. La struttura di base, però, rimane sempre la stessa: un computer dalle elevate caratteristiche tecniche e che garantisca la massima affidabilità.

~I

__

Sono diverse le configurazioni proposte e JepssenUnico è l'ultima in ordine di tempo: un sistema appositamente progettato all'insegna della filosofia del "controllo totale", che integra tutto il necessario per qualsiasi funzione di elaborazione o automazione. Cercando di naturalizzare, e quindi semplificare, quanto più possibile l'interazione tra l'uomo e la macchina, Jepssen ha dotato Unico di un sistema di riconoscimento vocale, in modo che tutti comandi, relativi a qualunque funzione, possano venire impartiti a voce e che la macchina, sempre vocalmente, ne dia conferma. Con JepssenUnico è possibile "governare" dispositivi in modalità wireless con raggio d'azione fino a 1 km, anche con eventi programmabili. È possibile interfacciarsi con qualsiasi sorgente video o audio per acquisire suoni o immagini, fare musica, vedere film su DVD, connettersi ad Internet ed altro ancora. Unico è disponibile nelle serie IIC e 111,la prima delle quali prevede la seguente configurazione: case Desk Tower con scheda madre P5-IIC ATX ZX con zoccolo 1370

per CPU Intel Pentium Il Celeron (il processore va scelto al momento dell'acquisto); 4 slot PCI, 2 ISA e 1 AGP; hard disk EIDE da 6.4 a 20 GB; 64 MB SDRAM con possibilità di espansione fino a 384 MB; schede Max Graphic 8 MB e Sound Wave 32 3D; modem/fax da 56 Kbps; Total Control; Video Audio Phone; chip per il controllo a distanza delle periferiche a raggi infrarossi TX/RX; Floppy drive 1.44 MB; lettore DVD-ROM 6X; mouse TD1000 + accessori; tastiera multimediale M 1; monitor digitale 15" DVC-15 (DVC-17 o DVC-19 opz.); microfono a cuffia a cancellazione di rumore; Kit software comprendente Vocal Automation System, Total Control, Video Audio Phone, Video Mail, Bitware, Yamaha Sound Station. La serie 111si distingue dalla precedente per la scheda madre (modello P5-1I1ATX BX) con supporto Siot 1 per processori Intel Pentium 111,Pentium Il e Celeron. Per informazioni: Jepssen Computers, Te/. 0935696414 www.jepssen.com

-

Intel ha scelto Itanium come nuovo marchio per il primo processore della famiglia IA-64 Un processore destinato a server e workstation per l'economia basata su Internet. Intel Corporation ha annunciato oggi di aver scelto ITANIUM come marchio del primo prodotto appartenente alla famiglia di processori IA-64, conosciuto precedentemente con il nome in codice Merced. La CPU ITANIUM consente ad Intel di raggiungere i livelli più alti di computing e rende possibile la realizzazione di server e workstation ad elevate prestazioni, ideali per soddisfare le crescenti richieste in ambito e-Business generate dall'economia basata su Internet. L'economia basata su Internet richiede una solida infrastruttura server. Secondo Intel, attualmente risulta installato soltanto il cinque per cento dell'infrastruttura Internet necessaria 58

a soddisfare le esigenze che l'ambiente dell'e-Business genererà entro il 2005. L'economia su Internet sta cambiando il modo in cui le aziende sviluppano le loro strategie e conquistano mercato e sta spingendo le imprese a cercare modi più veloci ed economici per effettuare transazioni, trasferire, archiviare, gestire e comunicare le informazioni digitali. La famiglia di processori IA-64 offre caratteristiche progettate specificamente per soddisfare tali esigenze. I primi prototipi del processore ITANIUM sono stati distribuiti ai clienti, mentre la produzione del processore è prevista a metà del 2000. I server e le workstation basati su processore ITANIUM saranno disponibili nella seconda metà del 2000.

Per informazioni: /nte/, www.inte/.it/ita/iano/pressroom.

MCmicrocomputer

n. 201 - dicembre 1999

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

Advertisement