Page 52

~

di F. Fu/via Castellana

I

Toshiba si propone anche nel settore Desktop con target SOHO Le novità sono: componenti comuni, una motherboard per tutti, design Toshiba. Sviluppo mondiale in Giappone e USA, produzione e assemblaggio in Germania.

Toshiba si propone nel settore desktop dopo anni di presenza nei vari segmenti del mercato dei notebook. Sotto certi aspetti l'annuncio è una novità per l'Italia, ma non lo è per il resto d'Europa, dove i nuovi desktop circolavano già da qualche mese. Vediamoli da vicino. La serie Equium 7100 utilizza l'architettura NLX di Intel per la motherboard, che ne garantisce l'estrazione in modo semplice e veloce per una gestione ottimale dei componenti interni di sistema. La serie Equium utilizza una stessa M/B sia nel modello slim-line del 71 OOS sia in quello full-size del 7100D. Gli Equium 7100S e 7100D hanno un livello ottimale di continuità strutturale, sono dotati degli ultimi processori Pentium Il e 111, hanno una cache di 2° livello integrata da 512 KB, chipset Intel

52

440BX, fino a 256 MB di SDRAM e grafica ATI 3D Rage Pro AGP PCI a 64 bit che arriva fino a 6 MB di SGRAM. Segue a ruota la serie Equium 7300, il desktop con il CTO, ed è indirizzata alle società che intendono ridurre il proprio Total Cost of Ownership senza rinunciare a potenza e flessibilità. L'Equium 7300S (chassis slim-line) è un'estensione della Serie Equium 7100, di cui mantiene anche gli stessi obiettivi di TCO. L'Equium 7300S è caratterizzata dall'implementazione della CPU Intel Celeron e integra il chipset i81 O. Come tutti i prodotti Equium, anche il 7300S offre varie configurazioni e la possibilità di installare diversi sistemi operativi, oltre a supporta re lo standard ATA-66. Una garanzia di 3 anni sui nuovi PC Equium consente di ridurre i costi globali di manutenzione presso i reparti IT. Per il target SoHo ecco gli Equium 3100 e 3200. L'Equium 3100M è dotato di processori Intel Celeron, mentre l'Equium 3200M dispone di CPU Pentium Il e 111. Entrambi i modelli montano in configurazione base un hard disk da 6 GB. Il nuovo Equium 3200M offre 2 slot d'espansione PCI e uno ISA, oltre a 5 bay: 1 front bay da 3,5' occupato dal drive per floppy disk, 2 interni da 3,5" di cui uno occupato dall'hard disk e 2 front bay da 5,25" entrambi liberi se il CD-ROM non è installato. Anche qui l'accessibilità alla componentistica

interna del PC è resa agevole grazie alla Easy Access Door. Entrambe le macchine hanno un formato minitower e uno ch8ssis progettato in modo da ottimizzare il flusso d'aria di raffreddamento interno. Infine, Toshiba ha presentato al pubblico un nuovo notebook, che va ad aggiungersi alla gamma Satellite per SOHO. I nuovi notebook serie Satellite 2100 integrano la CPU AMD K62 da 400 MHz in versione "mobile", 32 MB di RAM (espandibile a 160 MB). 4 GB di hard disk, CD-ROM 24x integrato, modem V.90, floppy disk interno e schermo DSTN da 12,1 pollici. Questa serie offre anche il sistema Bass Enhanced Sound Toshiba e diffusori incorporati per offrire una buona riproduzione multimediale. Il Satellite 2100 pesa 3,1 kg e misura 309 x 259 x 43 mm. Oltre a Windows 98, il pacchetto include anche Microsoft Works 4.5 e le funzioni di risparmio energia e SecureSleep di Toshiba. I prezzi dei nuovi prodotti non sono stati rilasciati per le ormai note vicende dell'oscillazione del dollaro rispetto all'Euro.

Per informazioni:

Toshiba, http://www.toshiba.com

MCmicrocomputer

n. 201 - dicembre 1999

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

201 MCmicrocomputer  

Dicembre 1999

Advertisement