Page 40

.

.a~

Proprio quando iniziavamo ad essere convinti che la grafica tridimensionale di Ant Attack fosse insuperabile (ci stiamo riferendo allo Spectrum, beninteso, perché se qualcuno ha un Cray I a disposizione allora ...) ecco arrivare una solenne smentita dalla Ultimate Play The Gamee dal suo Knight Lore. Non è possibile descrivere a parole la qualità dclla grafica di questo gioco, e nemmeno le fotografie gli rendono giustizia: bisogna vederlo girare pcr rendersi conto dell'incredibile naturalezza della rappresentazione 3D, che lo fa assomigliare più ad un cartone animato che ad un arcade vecchia maniera! Come tutti gli ultimi giochi della Ultimate anche Knight Lore è una via di mezzo tra un arcade ed un 'avventura, ma mai come questa volta il nome di avventura animata è stato così meritato. Ne è protagonista l'esploratore già incontrato in Sabre Wulf che, dopo essere stato morso dal lupo preistorico nella sua precedente avventura. è diventato un licanlropn. Solo il mitico c \ccchissimo

mago Melkior possiede la pozione che lo potrà far tornare normale, cosi il nostro esploratore raggiunge il castello delmago, dove lo attendono mille insidie, nella speranza di recuperare la magica pozione. La sua ricerca però dovrà essere rapida, perché dopo quaranta giorni e quaranta notti l'effetto del morso diventerà irreversibile. Come tutti i licantropi anche lo sventurato esploratore si trasforma in lupo non appena sorge la luna e torna normale al tramonto (della luna); un indicatore in basso sullo schermo mostra l'alternarsi di sole e luna e permette di controllare il momento della trasformazione, che avviene con una serie di strani contorcimenti (evidentemente trasformarsi in una bestiaccia irsuta non è un 'esperienza piacevole!). In conclusione Knight Lore è un gioco straordinariamente bello (e quasi altrettanto difficile da risolvere). Come direbbero gli inglesi, "a must for every Spectrum owner", e cioè: se avete uno Spectrum correte a comprarvelo! M.B.

A bordo del Galeone ero si trova un favoloso bottino, frutto di tante scorribande sui mari. Il mozzo 10hn deve raccogliere tutti i tesori che si trovano sottocoperta, evitando di cadere vittima dei mille pericoli ehe lo aspettano: fantasmi di pirati, bombe, topi ed altre amenità del genere. Il galeone eomprende venti zone. ognuna composta da un certo numero di stanze numerate chiuse a chiave. Per passare da una stanza all'altra John deve

Produttore: Ullimale Plar T/w Game. Tlre Greell. Àslrbr de la ZOllelr I-eicel/enlrire LE6 5JU 1GB)

quindi procurarsi la chia\c glll,ta: 4uc,ta. come i vari pezzi del bottino. può cssere raccolta semplicemente passandoCI sopra. In ogni zona vi sono alcune porte speciali che consentono a John di spostarsi per la nave; quando tuttò il bottino è stato raccolto il nostro mozzo avrà a disposizione 45 secondi per trovare una chiave di bronzo, che gli permetterà di passare al livello successivo. Il gioco, nato come tanti altri dello stesso tipo sulla scia del famosissimo Manic Miner, non brilla forse per originalità. ma si laseia giocare con piacere. La grafica è buona, e la musichetta di sottoI"ondo è ben realizzata anche se un po" troppo ripetitiva: apprezzabile quindi la possibilità di eliminarla, lasciando però i vari rumori indispensabili per lo svolgimento dell'azione. M.B. Produttore: Firebird Soj/lrare WellillglOlI HOllse Upper SI. Martill's Lalle - LOlldoll 1GB) Distributore pcr l'Italia: Maslerlrollic V.le Aglll(l(iari 62/ A - 21 )00 Varest'

40

MCmicrocomputer

n. 43 - luglio/agosto

1985

043 MCmicrocomputer  

Luglio/Agosto 1985

043 MCmicrocomputer  

Luglio/Agosto 1985

Advertisement