Page 19

Per il Computer un 1V non basta:

BM 7502 (fosfori verdi) BM 7522 (fosfori ambra).

ha un dnescopio ad alta risoluzione, che offre una perfetta stabilità d'immagine.

Monitor monocromatici. Cinescopio 12". Schermo da 80 caratteri x 25 righe. Audio incorporato. Risoluzione 920x300. Pixels. Collegamenti video: CVBS RCA (CINCH). Collegamenti audio: RCA (CINCH).

a VUOLE UN MONITOR, perché

BM 7513 (fosfori verdD. Monitor monocromatico IBM compatibile ad ingresso TIL Cinescopio 12". Scherma da 80 caratteri x 25 righe. Collegamenti video: DIN 6 poli (cavo AV 7106). Risoluzione 920x350 Pixels.

Philips Monitor. Migliori per definizione. lettore meno esperto, ottime basi di partenza per l'approfondimento. Scritto con pecisione, ricco di informazioni e di contenuto questo volume risulta interessante ed importante sia per colui che si avvicina professionalmente al software, che per i lettori più attenti e preparati i quali vi trovano una fotografia di come si produce o troppo spesso si dovrebbe produrre il software nei moderni ambienti industriali. Alberto Morando

Chiavi per lo ZX Spectrum J. F. Séhan Edizioni E.P.S.J. Milano Distribuzione: ETMI Via Basilicata 20098 S. Giuliano Milanese (MI) Il2 pagine - 15 x 21 cm - Lire lI.OOO Questo libro contiene una raccolta di tutte le informazioni necessarie al programmatore dello Spectrum, a partire dall'elenco dei comandi del Basic per arrivare alla succinta descrizione delle principali routine della ROM. Si tratta, in pratica, di un prezioso vademecum da tenere a fianco del computer per poterlo consultare quando serve. L'idea di raccogliere in un unico voi umetto tutti i fatti fondamentali relativi allo Spectrum, per evitare a chi ricerca un dato di perdersi in troppi testi diversi, è senza dubbio ottima, e questo libricino può rivelarsi un amico indispensabile in un gran numero di occasioni. Data la particolarità dell'opera è stata adottata una veste grafica estremamente scarna, volta a non distrarre l'occhio del lettore su particolari

MCmicrocomputer

n. 39 - marzo 1985

Progetti hardware con lo ZX Spectrum

.~. I I

l%X SPiCJ1lOM

~= -] J

-

-

~ inessenziali. Sul lato superiore destro di ogni pagina è presente una striscia colorata, all'interno della quale si trova il nome della sezione cui la pagina appartiene. Questo permette di aumentare ancora la velocità di ricerca del punto di proprio interesse: basta infatti sfogliare rapidamente il volume prestando attenzione alle scritte sopra citate per identificare subito la sezione desiderata. Gli argomenti dell'opera sono, nell'ordine: comandi del Basic e loro sintassi, codici di errore, set di caratteri ed organizzazione dello schermo, istruzioni dello Z 80, piedinatura dei connettori, routine della ROM e variabili di sistema. Concludono il volume una serie di utili trucchetti ed un comodo indice analitico. Maurizio Bergami

G. Bishop McGraw-Hill Book eo. GmbH Lademannbogen 136 2000 Hamburg 63, RTF 176 pagine - Lire 17.000 Non esiste possessore di personal o home computer che non sia affascinato dalla possibilità di interfacciare il suo computer al mondo esterno. Purtroppo non sono molti gli appassionati di microinformatica che hanno le conoscenze di elettronica necessarie per tentare qualche piccolo esperimento nel campo. Ci vuole quindi l'aiuto di qualcuno, e per gli utenti Spectrum l'aiuto arriva sotto forma di questo libro, edito dalla Mc Graw-Hill e scritto da Graham Bishop. L'opera è impostata essenzialmente su un piano pratico; dopo i primi due capitoli, dedicati ad una breve analisi delle caratteristiche hardware e software dello Spectrum, l'autore parte con i primi progettini. Le proposte presentate sono troppo numerose per essere citate tutte; tra quelle più interessanti troviamo un convertitore analogico-digitale ed uno digitale-analogico, una penna ottica ed un sistema antifurto. Per non ridurre tutto ad un mero assemblaggio di alcuni componenti elettronici, Bishop si preoccupa di dare il giusto spazio alla teoria, con il duplice scopo di fornire gli elementi necessari alla comprensione del funzionamento del circuito e le basi per tentare eventuali modifiche personali. Per ogni progetto viene fornito il necessario

19

Profile for ADPware

039 MCmicrocomputer  

Marzo 1985

039 MCmicrocomputer  

Marzo 1985

Profile for adpware
Advertisement