Issuu on Google+

daniela de marchi Anno 01 – Numero 01

still–life Il gioiello contemporaneo in argento, bronzo e ottone Contemporary jewellery in silver, bronze and brass

DdiDiva La realtà si fa gioco Reality becomes a game

Legami

Gioielli come istantanee di un percorso fatto insieme Jewellery as shots of a journey taken together

ddm Milano


in the creation of an identity, an infinite amount of energy moves.

nella creazione di un’identità si muovono infinite energie.

everytime we think we have acquired a new share for our personal mosaic, we are always ready to review the whole.

ogni volta che pensiamo d’aver conquistato un nuovo tassello del nostro mosaico personale, siamo sempre pronti a rivedere tutto.

it’s in the freedom to be profondly ourselves that we can experiment an infinit number of identities. it is a luxury to be able to wear each time a different mask, a mask that doesn’t conceal but exalts.

l’ebbrezza di essere se stessi fino in fondo la si trova nella infinita sperimentazione di identità. è un lusso poter indossare di volta in volta una maschera diversa, una maschera che non celi, ma che esalti.

each mask rapresents the multiple

ogni maschera è la rappresentazione

personalities that live within us, behind the mask there is always a midden side. to recognize our polyhedral identity, is to accept to see ourself in the other , leaving behind our solitary “i” to encounter our creative “we”.

daniela de marchi indossa anelli Uva daniela de marchi weare Uva rings

della moltitudine di soggettività che ci abita, nella maschera c’è sempre l’espressione di un aspetto nascosto di sé. il riconoscimento della nostra poliedricità ci consente di rivederci nell’altro, uscendo da un “Io” solitario per incontrarsi in un “Noi” creativo.


still-life Ci sono gioielli per occasioni speciali, gioielli adatti all’abito o all’umore e gioielli invece che si combinano semplicemente alla parte più intima, quella che non conosce variazioni improvvise, ma si radica nell’immutabile essenza. Appartengono a quest’ultima categoria queste creazioni, in argento bronzo e ottone, ispirate da forme celesti e da articolati percorsi marini, interpretate da bizzarre geometrie scultoree enfatizzate dalle irregolari sfaccettature delle pietre semipreziose. Gioielli dal carattere forte e inconfondibile accompagnano nel proprio quotidiano chi li indossa. There is jewellery for special occasions, either jewellery to match an outfit or a mood, or on other hand, jewellery to complement our more intimate side, a side that doesn’t change un-expectedly, but is rooted in an immutable essence. These artistic creations belong to the above category, in silver, bronze and brass inspired by celestial forms and by curvy underwater paths, translated into bizarre geometric sculptures emphasized by irregular facets of semi-precious stones. This strong character and unmistakable jewellery accompanies in every day life the person who wears them.

__ 5

nella pagina accanto: collana in bronzo brunito e onice, collezione Saturno in the opposite page: necklace in dark bronze and onyx, Saturno collection


in questa pagina: anello in argento brunito e quarzo lemon, collezione Saturno this page: ring in dark silver and lemon quartz, Saturno collection nella pagina accanto, dall’alto: anello grande in argento brunito e quarzo lemon, anello grande in bronzo brunito e quarzo fumè, anello piccolo in bronzo brunito e ametista, anello piccolo in bronzo brunito e corniola, anello piccolo in bronzo brunito e onice, anello piccolo in argento brunito e quarzo lemon, collezione Saturno In the opposite page from the top: big ring in dark silver and lemon quarz, big ring in dark bronze and smoky quarz, small ring in dark bonze and amethyst, samll ring in dark bronze and cornaline, small ring in dark bronze and onix, small ring in dark silver and lemon quarz, Saturno collection

__ 7


in questa pagina: collana-ciondolo in bronzo brunito e ametista, collana-ciondolo in ottone e quarzo lemon in this page: necklace-pendent in dark bronze and amethyst, necklace-pendent in brass and lemon quartz nella pagina accanto, dall’alto: anelli Scoglio in argento e quarzo fumè, bronzo brunito e onice, ottone e quarzo lemon, bronzo brunito e quarzo rosa, bronzo brunito e ametista in the opposite page: Rock rings in silver and smocky quartz, dark bronze and onyx, brass and lemon quartz, dark bronze and rose quartz, dark bronze and amethyst

__ 9


daniela de marchi

“ Mi piacerebbe cambiare le regole del gioco Mi piacerebbe che la gioia di vivere fosse più contagiosa delle malattie Mi piacerebbe che i miei gioielli fossero magici e mi permettessero di lasciare un mondo migliore a tutti i bambini della terra ” “ I would like to change the rules of the game I would like the joy of living to be more contagious than illness I would like my jewellery to be magical and that this would permit me to leave a better world to all the children on this erth ”

D

D

aniela vince una borsa di studio all’Istituto Europeo del Design per un corso di jewellery design

opo il diploma e delle esperienze come product manager, Daniela si lancia nella sua sfida personale: dare vita al suo marchio. Apre nel centro storico milanese il suo negozio/laboratorio.

‘04 L

1994

2001

2001

1994

A

D

aniela wins a scholarship at the Istituto Europeo del Design to pursue a course in jewellery design

fter having obtained the diploma, and after having gained experience as product manager, Daniela launches her personal challenge: give birth to her own trademark. She opens her store/workshop in the historic centre of Milan.

a scelta di partecipare alla fiera di Parigi é l’inizio di una grossa distribuzione in Giappone permettono a Daniela di raggiungere una diffusione internazionale pur mantenendo le peculiarità artigianali del suo marchio.

‘04 T

he decision to participate at the Paris fair and the starting-up of a large distribution in Japan, permit Daniela to obtain international diffusion, in spite of the distinctive artisan feature of her trademark. __ 11


D Di va

di

Chi non ha mai desiderato sentirsi diva o regina per un giorno?

Vestire i panni del sogno che si ha di sè e far confluire ogni singolo pensiero nei gesti, senza paura di mostrarsi protagonista?

La linea DdiDiva appaga il desiderio femminile di eccesso, la realtà assume nuove sfumature e si fa gioco, la materia con le sue forme opulente è esplosione di regalità rinascimentali. Gli imprescindibili confini dell’eleganza non si sentono in nessun modo minacciati dalla maestosità dei volumi. Il gioiello, messaggero dell’anima, si serve del corpo per trasmettere, coinvolgere, condividere le emozioni nel tempo. Come dall’ombra del Medioevo nasce la necessità dello spirito di rinascere ed è infatti il Rinascimento a riportare l’attenzione sul gioiello che diviene espressione di vitalità e di riscoperta. DdiDiva è un gioiello per giocare, per vestire l’altra di sé, quella più solare, sfacciata, estroversa. L’essere coincide con l’apparire e per un giorno ci si può sentire il fulcro universale dell’azione.

o wear the clothes of your dream and to convert every single fantasy into action, without the fear of acting as the protagonist? The DdiDIVA line satisfies the feminine desire of excess; reality takes on new nuances and becomes a game; substance in its opulent form is an explosion of renaissance regalty. The impassable bounds of elegance aren’t in any way threatened by majesty of volume. The jewellery, messenger for the soul, uses the body to transmit, to involve, share the emotions through time.

in questa pagina: anello Fiore in ottone brunito, quarzo fumè e quarzi lemon this page: Flower ring in dark brass, smocky quartz and lemon quartz, DdiDIVA collection nella pagina accanto: collezione anelli in ottone brunito e pietre varie, collezione DdiDIVA in the opposite page: rings in dark brass and different stones, DdiDIVA collection

Who hasn’t ever desired to feel like a Diva or a queen for a day?

__ 13

DdiDIVA is jewellery with which to play, to dress your other self, the solar, cheeky, extrovert self. Your being coincides with your appearance and for one day, you can be the fulcrum of the universe.


__ 15

collana Rinascimento con anello Fuochi d’artificio in argento, perle d’acqua dolce, ametiste, quarzi lemon e quarzi rosa, collezione DdiDIVA Renaissance necklace Fireworks ring in silver, sweetwater pearls, amethysts, lemon quartz, rose quartz, DdiDIVA collection


orecchini in ottone brunito, perle d’acqua dolce e quarzo fumè, collezione DdiDIVA earrings in dark brass, sweetwater pearls and smocky quartz, DdiDIVA collection girocollo Rinascimento in ottone brunito e quarzo fumè, collezione DdiDIVA Renaissance necklace in dark brass and smocky quartz, DdiDIVA collection anello Fuochi d’artificio in ottone brunito, quarzo fume e quarzo lemon, collezione DdiDIVA Fireworks ring in dark brass, smocky quartz and lemon quartz, DdiDIVA collection

__ 17

anelli Corona in argento, bronzo, ottone e pietre varie, collezione DdiDIVA Crown rings in silver, bronze, brass and different stones, DdiDIVA collection


GLI INTRAMONTABILI

anello Corallo con pietra in argento brunito e onice Coral ring with stone in dark silver and onyx

collana Ciliegia in ottone brunito e quarzi fumè Cherry necklace in dark brass and smocky quartz

anello Corallo in ottone rosso Coral ring in red brass

bracciale Corallo in ottone rosso Coral bracelet in red brass

bracciale Chic in argento brunito Chic bracelet in dark silver

anello Corallo in argento brunito e diamanti Coral ring in dark silver and diamonds

anello Uva in ottone onici e corniola Uva rings in brass onix and cornaline

collana Paolina argento brunito e onice

orecchini Corallo in argento brunito Coral earings in dark silver __ 19

Paolina necklace in dark silver and onyx


Quante cose succedono accomunate solo dal medesimo scorrere delle ore e quante altre invece viaggiano sullo stesso nastro dello spirito? Non sempre è facile trovare similitudini, indizi dell’appartenenza ad uno stesso sentire, pur avvertendo una specie di  familiarità con certi volti, certe situazioni, certe persone. La vita si consuma in attimi di tempo più o meno importanti che trovano il proprio spazio nelle singole esistenze e le ragioni d’esistere nella relazione tra queste. Ogni creazione DDM ha inscritto un codice inconfondibile, un’anima che traspare nelle forme così caratteristiche e caratterizzanti, tali da rendere il gioiello un segno di distinzione e d’appartenenza al tempo stesso. Umberto ne regala uno a Marinella per ogni suo compleanno, Marta lo trasforma in attestato di riconoscenza ringraziando Vichy per la bellissima vacanza trascorsa nella sua tenuta in Toscana, Cristina lo dona a sua figlia per aver brillantemente superato un esame.Non c’è Natale che Rita non riceva un piccolo pacchetto siglato DDM, JJ e Laura decidono di passare un pomeriggio insieme nell’atelier per consigliarsi a vicenda sulla scelta di un nuovo acquisto. I legami che si creano nel riconoscersi in un oggetto, una stessa forma che presiede ad una medesima sostanza, sono il filo rosso sul quale poter costruire la propria storia. Il gioiello in fondo è fatto di relazione tra le sue linee e gli avvenimenti che lo legano ad un vissuto passato, presente o futuro.

Umberto e Marinella marito e moglie / husband and wife

__ 21

I Gioielli sono le istantanee di un percorso fatto insieme. _  How many things have in common just the fact of happening at the same time, while others flow in the same spiritual wave? It is not always easy to find similarities, even in minute traces that belong to the same feeling, familiarity with certain faces, certain situations, and certain people. Life is consumed in moments of time, more or less important, which find their own space in each single existence and the reason to exist is often the relationship between them. Each DDM creation has an unmistakable engraved code , a soul that is visible in these forms, so characteristic and characterizing, that confers to the jewel a mark of distinction and possession at the same time. Umberto presents one to Marinella every year on her birthday, Marta transforms one into gratitude, thanking Vichy for the lovely holiday spent at the latter’s estate in Tuscany, Cristina gifts one to her daughter who passed an exam with flying colours. Every Christmas Rita receives a small packet with the DDM emblem, JJ and Laura spend an afternoon together in the atelier to talk over the choice of a new buy. The bond that is created in identifying oneself in an object, a common identity, is the link through which one can build one’s own image. After all, a jewel is a creation between its design and the events that bind it to real life experience, past, present or future. Jewellery are shots of a journey taken together.


Rita e Roberto, le loro bambine, Anna, Oksana, Anastasia, famiglia / family

Marta e Vicky amiche / friends

Carlito e Linda fratello e sorella / brother and sister

Cristiana e Eva, dottoressa e specializzanda / doctor and practising doctor

Cristina e Serena mamma e figlia / mother and daughter


Laura e J. J. amiche / friends

Guya e Sandra colleghe medici / colleague

__ 25


rosso viola yellow giallo verde rosa arancione pink purple red orange green

thinking to color

pensando ai colori

__ 27


Mani fattura Work man ship il

pensiero dirige la mano e la tecnica dà vita all’idea creativa che trova nell’oggetto la sua naturale dimora. Milano, città del fare, nelle creazioni di Daniela De Marchi diventa città del creare.

Il percorso di lavorazione che porta alla realizzazione dei gioielli DDM parte dalla tradizione orafa che si fa moderna interpretazione del suo inconfondibile stile attraverso i segreti di antiche tecniche. Daniela lavora fianco a fianco con un modellista in cera ed un orafo, depositari di un antico sapere, che la aiutano a dare forma alle sue idee. La cera modellata col fuoco ribolle in superfici irregolari, solidificandosi, con la fusione a cera persa, in metallo. La fantasia si materializza in argento, bronzo e ottone. Inconfondibili texture, inventate e brevettate, danno vita all’identità delle collezioni. Le smaltature e le bruniture, applicate manualmente su ogni modello, nobilitano i naturali colori di ametiste, quarzi, corniole, onici e agate. I brillanti illustrano le sfumature dell’argento brunito. Le colorazioni degli smalti scandiscono l’alternarsi delle stagioni: rosso corallo, turchese oceano annunciano l’arrivo dell’estate, toni più caldi come il color rame, il viola ricordano le passeggiate nei boschi autunnali, le bruniture assecondano l’accorciarsi delle giornate invernali per poi rifiorire nei colori che solo la primavera sa regalare, verde prato e rosa fiore di pesco. Fatto a mano per Daniela vuol dire a cuore libero, dove il flusso creativo si fissa nel gioiello. 

the

thought guides the hand and technique gives life to the creative idea that finds its natural abode in the object. Milan, the working city, in Daniela De Marchi’s collection becomes the creating city. The procedure of the workmanship that leads to the realisation of DDM jewellery starts from the goldsmith tradition which moves towards a modern interpretation of its unmistakable style through secrets of antique techniques. Daniela works side by side with a wax model-maker and a goldsmith, trustees of an age-old knowledge, who help her create a form from her ideas. The wax modelled with the fire, surges in irregular surfaces, solidifying with the fusion of casting wax into metal. Fantasy materializes into silver, bronze and brass. The unmistakable texture, invented and patented, gives life to the identity of the collection. The enamelling and burnishing, manually applied to each model, enhances the natural colours of amethyst, quartz, cornelian, onyx and agate. Diamonds highlight the shades of dark silver. The colouring of enamels punctuates the repetitive rhythm of each season: coral red, ocean blue announce the arrival of summer, warmer tones like the colour of copper or purple remind us of our walks in autumn woods, the burnishing brings to mind shorter winter days, and then once again its colours which only spring can present us with, leafy green and peach blossom pink. Handmade for Daniela means whole-hearted freedom, where the creative flow transforms itself into jewellery.


L’atelier –– lo shopping alternativo a Milano, la città dove osano le tendenze e nascono le mode / Alternative shopping in Milan, the city where trends dare and fashion is born. ( milano, via dei piatti 6 )

Nel cuore di Milano, a pochi passi da piazza Duomo, in via dei In the heart of Milan, next to the Duomo, in via dei Piatti 6, a minute Piatti 6, un piccolo spazio accoglie una grande passione, quella di Danie- space encompasses a great passion, that of Daniela De Marchi for her jewellery. la De Marchi per i suoi gioielli. La scelta di aprire il proprio negozio/laboratorio al di fuori dei comuni passaggi dello shopping milanese, rispecchia perfettamente la filosofia di vita della designer, sempre alla ricerca della sintesi fra tradizione e futuro non solo attraverso le sue creazioni, ma anche attraverso la loro esposizione al pubblico, al fine di instaurare un rapporto intimo con clienti e fornitori.

The decision to open her store/workshop on the margins of the classic Milan shopping route, perfectly mirrors the designer’s philosophy of life, forever seeking the merger between tradition and future not only through her creations, but also through their display to the public, in order to establish an intimate relationship with customers and wholesalers.

––––

hanno collaborato / the contributors Fotografo, Gianluca Adovasio Make up artist, Vicky Ceschi Copy, Morena Rossi Abiti servizio DdiDIVA, Anna Sammarone Location servizio DdiDIVA, Amarilli Cutolo Santa&Cole Location servizio Legami, Cristina Matteuzzi

| ringrazio inoltre / thanks to Laura, Sandiana, Marta, Annette, Claudia, Michelle le mie pazienti amiche / my patient friends Nadia, Angelo i miei pazienti collaboratori / my patient colleague Bruna, Michele, Giulia e Carlo la mia paziente famiglia / my patient family sempre al mio fianco / together closed to me

––––

__ 31


via dei piatti 6 – 20123 milano Italia T. +39 02 .8699 .5040 F. +39 02 .8691 .8335 www.danielademarchi.it info@danielademarchi.it


DDM