Issuu on Google+

a cura di Serena Arbizzi

U

na personalità mèlange, proprio come la tonalità di quel grigio che non passa mai di moda: ci sono numerose peculiarità che danno vita ad un

connubio fra due mondi apparentemente contrastanti, ma che sono riassunti alla perfezione in un’unica persona: Angela Pavese. Socia fondatrice di uno studio di commercialisti, mamma di due bimbi, creativa che ha da poco dato origine ad un’apprezzata capsule di borse esclusive e… fashion blogger. Angela unisce in sé il glitterato e fantasioso mondo della moda, nonché la costante capacità di aggiornamento, qualità necessaria anche nella libera professione che esercita quotidianamente, dove pure la precisione è indispensabile. Angela Pavese ama

Le borse di Angela

definirsi “formatrice di opinione”

si possono ritrovare

e il suo blog, www.imperfecti.

on line su www.

com rappresenta il suo mondo,

bewhyaccessori.it

costituito da un mosaico di pubbliche

relazioni,

oppure a Modena

eventi,

nel punto vendita

amicizie, conoscenze, consigli Sono

numerosi

i

“Galluccinumerouno”.

brand

emergenti ma non solo che collaborano con lei, segnalata nei

rating

di

importanti

classifiche in un percorso di crescita inarrestabile.

Che cosa ti ha spinto a realizzare la capsule di borse per il marchio “bewhy”? Nel pensare ai modelli ho tratto spunto dalla donna professionista, una sorta di

Angela, qual è il tuo concetto

autobiografia

di blog, quali potenzialità

che nella vita di tutti i giorni si possa

quindi

perché

credo

deve fare emergere nelle persone che ti

trasmettere serietà e impegno pur senza

seguono?

rinunciare ad essere fashion. La borsa

Credo che la blogger sia innanzitutto una

è qualcosa che si porta sempre con sé,

“formatrice di opinione”. Chi gestisce in prima

con cui deve scattare una confidenza

persona un blog, secondo la mia filosofia, va

immediata.

direttamente sul campo e testa le tendenze per capire quello che va e non va, ciò che può essere

Mamma, moglie, stilista, professionista

inutile e lo distingue da ciò che, invece, può

affermata in un settore diverso rispetto

essere utile, per capire e carpire le varie identità

alla moda e anche “formatrice di

degli stili al fine di adattarli alle identità delle

opinione” con il tuo fashion blogger:

persone, e vice versa.

come riesci a fare tutto? Il blog è un hobby con cui mi esprimo nel

Che cos’è la moda secondo Angela Pavese?

tempo libero e non pregiudica per nulla la

La moda è ciò che hai oggi, ma, personalmente,

mia attività di commercialista. Appartengo

amo identificare una persona con uno stile, lo stile

alla categoria di donne “attive”, cioè di

è ciò che sei. Mi piace mostrare agli altri come

donne che, una volta arrivate a casa,

si possono combinare vari capi e manifestare

appena hanno tempo per sé, non riescono

un’immagine, un’identità che faccia parlare, che

a stare ferme e inventano qualcosa. Io

accenda una discussione costruttiva, che valorizzi

amo cimentarmi con il blog e le idee da

una personalità e la mostri anche all’esterno. Tutte

sviluppare mi possono venire in qualsiasi

le donne hanno una certa sensibilità alla moda: si

momento, perché la fantasia e la creatività

tratta di aiutarle a tirarla fuori ed esprimerla per

non conoscono limite e non osservano il

valorizzarla.

classico orario lavorativo. nb modena 

75


Nb maggio14